WWE Smackdown Report 14-11-2014

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati oggi che il wrestling, parla più che mai in italiano. Mentre i nostri beniamini se la spassano nel Belpaese noi continuiamo a seguirne le gesta, e le storie, senza perdere il filo. Ed è anche a beneficio di tutti coloro che sono giustamente concentrati (in tutti i sensi) al Mediolanum Forum d'Assago che a me, Daniele “That Means” La Spina, non resta che traghettarvi, al solito, in questo SmackDown Report in HD!!!

Un recap apre la puntata ed è incentrato inevitabilmente su quanto successo tra Ryback, il Team John Cena e l'Authority lo scorso lunedì a Raw in vista di Survivor Series, rivelazione di Luke Harper compresa.

Panoramica della Echo Arena di Liverpool, Inghilterra che si scalda subito…. 8… 7… 6… 5… 4… 3… 2… Break the Wall! Chris Jericho fa la sua comparsa sullo stage inglese! Mentre Jericho fa il suo ingresso, il trio al commento, JBL, Tom Phillips e Michael Cole ci danno il benvenuto e lo danno ai compagni di telecronaca del tavolo tedesco Holger Böeschen e Sebastion Hackl. Ed eccoci di nuovo catapultati all'Highlight Reel con Jericho che dà il benvenuto a tutti. Jericho dice che è stato lontano dalla WWE per qualche settimana ma ha tenuto gli occhi puntati su ciò che succedeva e vorrebbe parlarne. Primo qualcosa di davvero serio: chi è il coniglio di Adam Rose? E' fantastico. Lui pensa che potrebbe essere Funaki. Il pubblico intona “Fu-na-ki, Fu-na-ki” e Jericho dice che probabilmente è il primo coro per Funaki che abbia mai sentito (#cattiveriaimmotivata, ndr). Secondo lui sa bene che se il Team Authority perde il match di Survivor Series verrà privata per sempre del propri potere perciò vuole introdurre la coppia più potente e spietata della WWE, ospiti di stasera: l'Authority! Arrivano Triple H e Stephanie McMahon (che imita Jericho nell'ingresso) e raggiungono il ring. Jericho dice che, ora che sono sul ring, possono mettere da parte tutte le cavolate e le scuse: vuole sapere perché hanno chiesto di essere ospiti dell'Highlight Reel stasera. Steph dice che lo hanno fatto per riaverlo qui a SD con il suo programma. Era tanto che mancava come era tanto che non era a Liverpool. Lo hanno fatto perché è ciò che il WWE Universe vuole .E' ciò che fanno: a loro piace divertirsi e divertire il pubblico e fare il meglio per loro. Lavorano sempre per soddisfarli. Se non fosse per tutte le persone, il WWE Universe, tutte persone che lavorano sodo ogni giorno, non ci sarebbe nessuno show. Ed è esattamente ciò che loro provano a dargli ogni sera: Superstars e Divas che combattono per ciò in cui credono. Steph lancia dei cori di “Yes!” e il pubblico risponde. La moglie di Triple H dice che loro, nonostante i mesi di assenza di Bryan, continuano a tifarlo perché lui ha lottato per ciò in cui credeva e ha superato le aspettative. Ma dove sarebbe Daniel Bryan senza l'Authority? Dove sarebbe Superman senza Lex Luthor, cosa sarebbe il sole senza la luna? Cosa sarebbe una WWE senza una McMahon in carica? E chi potrebbe guidare la WWE se non l'Authority. Jericho replica che lui potrebbe. Poi prosegue dicendo che parlando seriamente non c'è bisogno che sia così: il WWE Universe può portare avanti la WWE. Non è il massimo che basti fare delle domande allo Universe ed esso risponda sì o no? Dopodiché Y2J lo fa subito chiedendo loro: se fossero loro a portare avanti la WWE, piacerebbe loro vedere Triple H leccargli… le suole e pulirgli le scarpe? Ovviamente il pubblico risponde di sì. Se fossero loro a portare avanti la WWE, vorrebbero vedere Hunter pulire i cessi dell'arena? Altra risposta analoga. Se fossero loro a portare avanti la WWE, vorrebbero vedere Stephanie McMahon rotolarsi di nuovo nel fango come un animale lurido? Rivediamo le immagini relative al ritiro di Vickie Guerrero dove la stessa Vickie ha lanciato Stephanie nel fango. Il pubblico risponde di nuovo di sì. Jericho chiede se lo vogliano vedere di nuovo e tenta di far ripartire il filmato ma Triple H interviene dicendo che è abbastanza. Pensa che sia divertente? Lui non ha bisogno dell'approvazione di Jericho, non ne ha mai avuto bisogno, non hanno bisogno dell'approvazione di nessuno: né dei wrestler né del pubblico. Il lupo non chiede di essere accettato dalle pecore. Perciò che si diverta pure perché a SS il Team Authority distruggerà quello di Cena. E quando vinceranno e saranno a centro ring in piedi, chi riderà? Non certo Jericho o il pubblico ma saranno loro gli ultimi a ridere. E sa un'altra cosa? Farebbe meglio a ricordarselo bene. Perché la prossima volta che chiederà loro, ancora, di tornare a farsi vedere davanti al suo pubblico di pupazzi, forse l'Authority non sarà così accondiscendente. Forse a quel punto avranno già cancellato Chris Jericho dal libro della storia della WWE. Stephanie e HHH fanno per andarsene ma Jericho si rivolge ancora a loro dicendo che non vede un'arena piena di pupazzi bensì un'arena piena di Jerichoolichs. E proprio loro a SS canteranno una canzone dopo che avranno perso che farà più meno così: “Na na na na, na na na na, hey hey hey, goodbye!, Na na na na, na na na na, hey hey hey, goodbye!”. I due si bloccano sullo stage mentre il pubblico continua il coro e poi se ne vanno contrariati.

UP NEXT: Bray Wyatt affronterà Dean Ambrose a Survivor Series ma sarà in azione già tra poco…

SINGLE MATCH:
BRAY WYATT VS SIN CARA

Tornati dal break, dopo un recap di Hell In A Cell e quindi dell'inizio della rivalità tra Ambrose e Wyatt, troviamo proprio l'ingresso di Bray Wyatt. Sul ring, pronto ad aspettarlo c'è invece già Sin Cara. Agli ordini di Rod Zapata si può incominciare: subito gran destro di Bray Wyatt che stordisce Sin Cara. Lancio alle corde e braccio teso di Wyatt. Questi continua l'aggressione alle corde. Irish Whip, Sin Cara respinge e piazza un paio di calci per poi connettere uno Springboard Crossbody! 1… no!!! Sin Cara va sull'apron, evita Bray e connette un Roundhouse Kick. Il messicano va dalla terza corda ma Wyatt lo attacca ed è costretto a saltarlo. E subito arriva un Crossbody in corsa da parte di Wyatt. L'ex Husky Harris prende la rincorsa e connette un Avalanche Splash all'angolo prima di andare a segno con un Suplex non accompagnato. Bray Wyatt si rotola a terra ridendo e poi comincia la sua tipica camminata da ragno fino ad arrivare a Sin Cara. Dopodiché lo prende e completa l'opera con la Sister Abigail! 1… 2… 3!!! Come nulla fosse.
VINCITORE: BRAY WYATT

A fine match le luci scendono e Bray Wyatt prende il microfono per dire, rivolto direttamente a Dean Ambrose, che può sentirlo. Può avvertirlo nel suo petto, nel suo cuore. Lo sente urlare di paura. Perché sa che, dopo tutte quelle notti solitarie, che Dean si sente non amato, non cercato. Lui sa che Dean ogni mattina di Natale si alza pregando dentro di sé che sia quello il giorno giusto, quello in cui papà torna da Dean. E poi scende le scale ma l'unica cosa che lo attende sono le tenebre. E quelle tenebre sono sempre arrivate nella vita di Dean, ma non deve essere per forza così. Lui è qui per questo. Lui è la luce che Dean ha cercato per tutta la sua vita. Si lascia aggiustare. Risuona la musica di Dean Ambrose che arriva sullo stage e non sembra avere voglia di parlare. Ribalta la sedia a dondolo e corre sul ring ma Bray Wyatt scende. Bray gli dice che lo sapeva. E' arrivato di gran carriera come un eroe. Non capisce quanto sia prevedibile? Ogni volta che vuole vedere la sua faccia splendente, non deve fare altro che preme il bottone, tirare le sue fila e Dean si presenta. Sa esattamente cosa fare. Vuole picchiarlo, non è così? Vuole punirlo. Che lo faccia! Tanto sa che Dean non vuole punire lui più di quanto non voglia punire suo padre. Bray sale sul ring ma va a vuoto con un braccio teso. Dean lo colpisce e Bray ripiega. Bray dice che lo sa: Dean indossa la maschera del lunatico ma sa che è solo un bambino che urla chiedendo qualcuno che gli mostri la strada. E, senza più voltarsi, andando a passo spedito, Bray Wyatt se ne va dicendo che Dean non deve avere paura: lui è la chiave per la luce. Una volta nel backstage giunge solo la voce che dice a Dean di seguirlo e non conoscerà mai più l'oscurità.

I tre al commento parlano di quanto visto e poi lanciano una sorpresa…

STILL TO COME: Dolph Ziggler, Cesaro e Tyson Kidd si sfideranno in un Triple Threat Elimination Match con in palio il Titolo Intercontinentale!!!

Panoramica esterna della Echo Arena di Liverpool e poi torniamo dentro con…
TAG TEAM MATCH:
GOLD & STARDUST VS ADAM ROSE & THE BUNNY

Stardust e Goldust già sul ring a completare la loro entrata. Arrivano anche i loro avversari: Adam Rose e il suo Coniglio. Noi rivediamo quanto successo la scorsa settimana a Raw, dove il coniglio, volendo esagerare, ha causato la sconfitta di Adam Rose contro Kidd, provocando su se stesso l'ira di Rose. E poi vediamo anche l'esatto opposto accaduto a Main Event dove il coniglio, allontanando Goldust e distraendo Stardust, ha regalato una bella vittoria a Rose. Agli ordini di Ryan Tran si comincia con un Clinch, poi Side Headlock di Goldust. Rose usa le corde e lo spinge via ricevendo però una Shoulder Block Goldust continua la corsa ma si prende una Hip Toss. Tag chiesto dal coniglio e Rose si distrae finendo schiantato di schiena contro il tenditore. Serie di calci di Stardust che poi dà nuovamente il cambio a Goldust che piazza un'Elbow Drop. Headlock di Goldust, Rose si libera e lancia Goldust alle corde che però inverte la tendenza fino a che tutti e due finiscono a terra per una spallata. Arriva il doppio tag con il Coniglio che si lancia e colpisce con un calcio Stardust. The Bunny respinge ancora l'ex Cody Rhodes con un calcio all'angolo e poi si lancia per un Missile Dropkick. rose chiede il cambio ma il Coniglio si fa prendere: sale sulla terza corda ma rose continua a discutere (e JBL scommette che il coniglio sia Jimmy Snuka). Il tempo perso e troppo e Stardust alza le ginocchia sul Diving Splash del Coniglio. Stardust poi va a segno con una Reverse STO ridenominata Dark Matter! 1… 2… 3!!! Vittoria per i Campioni di Coppia
VINCITORI: GOLD & STARDUST

A fine incontro Rose è chiaramente contrariato e continua a discutere con The Bunny, dicendogli che doveva dargli il cambio. Il Coniglio cerca di spiegarsi ma appena si rialza Rose lo colpisce con un calcio e subito dopo con la Party Foul. L'Exotic Express è ammutolito e riparte poi con la musica mentre il Coniglio resta a terra dolorante.

STILL TO COME: dopo quanto successo a RAW stasera Ryback dovrà fare i conti con Kane!!!

Siamo con Byron Saxton e il suo ospite: Dolph Ziggler. Saxton dice a Dolph che non è un segreto quello che gli sta accadendo nelle ultime settimane. Rivediamo le immagini delle ultime traversie di Dolph a causa dell'Authority: dal match con Rollins a quello con Kane finendo con quanto accaduto in chiusura di Raw lunedì. Saxton riprende la parola e chiede a Dolph delle impressioni riguardo al fatto che, dopo tutto ciò che ha passato, l'Authority ha deciso che doveva difendere il suo Titolo nel match di stasera. Un distrutto Ziggler dice che in qualche modo è sopravvissuto a tutto quello che l'Authority gli ha lanciato contro: Curb Stomps, Chokeslams, World Strongest Slams, Steel Cage Match e ora Luke Harper. E ancora una volta deve difendere il suo Titolo. E anche se questa fosse la sera in cui perderà, non smetterà di lottare e resterà nel Team Cena per Survivor Series. L'Authority ha fatto il suo tempo, che finirà a SS e tutto quello che deve fare in questi restanti 10 giorni è ciò che sa fare meglio: sopravvivere. E se a Survivor Series il suo Team sopravvivrà, vorrà dire che l'Authority non l'avrà fatto.

Dopo un video lanciato da JBL, Phillips e Cole riguardo a Ryback, siamo di nuovo in zona mista con Byron Saxton e un altro ospite: Ryback. Saxton va dritto al punto chiedendo a Ryback se, l'aver disfatto l'Authority lunedì a Raw, significhi che fa parte del Team Cena. Ryback risponde che l'unico team che gli interessa è il team Ryback. E l'unica persona che si dovrebbe preoccupare di sopravvivere è quel gigantesco stupido di Kane. L'Authority sta combattendo per la sopravvivenza ed è ovvio che voglia reclutare Ryback ma lui p insensibile a queste cose. E sfortunatamente per Kane… è quasi ora di mangiare…

TRIPLE THREAT ELIMINATION INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH:
DOLPH ZIGGLER VS CESARO VS TYSON KIDD

Tyson Kidd è già sul quadrato e viene presto raggiunto da Cesaro e poi da Dolph Ziggler. Arbitro della contesa sarà Mike Chioda e si parte: Tyson Kidd viene spinto via da Ziggler e Cesaro, incomodo nella loro rivalità, poi Cesaro rifila un Big Boot a Ziggler e connette un T-Bone Suplex su Kidd. Cesaro schiena Ziggler! 1… 2… no!!! Kidd alle corde rifila un calcio a Cesaro finendo sull'apron e, al rimbalzo, Ziggler connette un Dropkick! Shoulder Thrust Dall'apron di Kidd su Ziggler e Slingshot Reverse Sunset Flip Pin! 1… 2… no!!! Ziggler evita il braccio teso e chiude un Back Slide! 1… 2… no!!! Cesaro interrompe con un Sunset Flip Pin in giravolta! 1… 2… no!!! Crucifix Pin di Kidd su Cesaro! 1… 2… no!!! Cesaro tenta il doppio braccio teso ma trova solo Kidd, Ziggler si smarca e trova il Dropkick su Cesaro oltre che un Heartstopper su Kidd. Pausa per noi…

Ritorniamo in onda con Ziggler che ferma Cesaro all'angolo e reagisce con una gomitata. Ziggler va per il Suplex ma Kidd lo ferma e vuole il Double Suplex. L'elvetico li blocca e va a segno con un Double Suplex da solo su entrambi con uno sforzo sovraumano! Pin su Ziggler! 1… 2… no!!! Cesaro rialza Ziggler e tenta la Tiger Bomb, Ziggler ci prova, dopo una scarica di pugni, a rispondere con un Hurricanrana ma Cesaro lo blocca e connette con una Powerbomb. Kidd non ci pensa due volte e mette e segno uno Springboard Elbow Drop su Ziggler ma viene subito abbrancato da Cesaro che piazza un Gutwrench Suplex! Pin sul Campione in carica! 1… 2… no!!! Cesaro colpisce con una spallata il paletto e Ziggler va direttamente su Kidd con la Fame Asser! 1… 2… no!!! Lo Show Off prende la rincorsa ma Cesaro lo mette al volo a sedere sulla terza corda, con le spalle al ring. Sale in quota anche Cesaro che pensa ad un Back Suplex ma Ziggler lo respinge. Kidd arriva e colpisce Cesaro con un Dropkick che lo manda a sbattere sulla schiena zi Ziggler. Quest'ultimo finisce appeso mentre il canadese prende la rincorsa: braccio teso a vuoto di Cesaro ma arriva il Dropkick di Kidd su Ziggler a testa in giù. Cesaro non si fa pregare e connette una sorta di Northern Light Suplex. Cesaro va a segno con un Running European Uppercut all'angolo su Tyson Kidd! 1… 2… no!!! Kidd respinge Cesaro e nel frattempo Ziggler è risalito sulla terza corda e lo stende con un Diving Crossbody! 1… 2… no!!! Avalanche Splash dell'ex World Champion su Cesaro e manovra analoga su Tyson Kidd. Ziggler abbranca Kidd per una Neckbreaker poi intercetta anche Cesaro e con l'altro braccio lo blocca connettendo contemporaneamente la Neckbreaker su Kidd e un DDT su Cesaro. Pin sullo svizzero! 1… 2… no!!! Su Kidd! 1… 2… no!!! Ziggler lancia Kidd alle corde ma questi ritorna connettendo una Spinning Neckbreaker! 1… 2… no!!! l'ex Hart Dinasty allora sale in alta quota ma Cesaro lo intercetta con un Uppercut. Cesaro va per un Superplex ma Kidd lo ferma. Ziggler nel frattempo arriva via apron e sale anche lui sulla corda più alta. Cesaro si concentra su di lui mentre Kidd gli sale sulle spalle e svicola via. Cesaro blocca Ziggler è va per il Superplex mentre Kidd conclude una Sunset Flip Powerbomb su Cesaro! Arriva la Tower of Doom! Kidd copre su Cesaro! 1… 2… no!!! Kidd allora va per la Sharpshooter su Cesaro e la chiude! L'ex Paul Heyman Guy cerca di resistere e di arrivare su Ziggler esanime. Cesaro ci arriva e schiena Ziggler mentre è preda della Sharpshooter! 1… 2… no!!! Kidd lo riporta a centro ring ma Cesaro riesce a lanciarlo via liberando le gambe. Arriva Ziggler in corsa per il Jumping DDT ma Cesaro lo solleva e va a bersaglio con il Vry European Uppercut. Kidd prova ad attaccarlo per vie aere ma Cesaro intercetta anche lui con una Tilt-A-Whirl Backbreaker! 1… 2… no!!! Schienamento anche su Ziggler! 1… 2… no!!! Altra pubblicità per noi in questo incredibile match…

Torniamo in onda e troviamo Cesaro che colpisce Ziggler con un Elbow Drop. Kidd dall'apron rifila una gomitata a Cesaro, poi sale rapidamente sul paletto e va a segno con un Overcastle su Cesaro che finisce con la schiena contro le ginocchia alzate di Ziggler! Cesaro rotola giù e Kidd applica la Sharpshooter sul Campione! Ziggler urla di dolore ma è lontano dalle corde. Arriva Cesaro e applica una Crossface su Ziggler! Questi sembra essere in netta difficoltà quando Kidd ci ripensa e molla Ziggler per attaccare Cesaro con una serie di pestoni all'addome. La mossa di Kidd lascia perplessi tutti ma non Cesaro che subito rovescia il tentativo di Dungeon Lock e riesce a far ripartire la ruota: Cesaro Swing! 10 giri per Kidd ma arriva Ziggler e va a bersaglio con il Jumping DDT!! 1… 2… no!!! Il pubblico sottolinea ripetutamente che “This is awesome!”. Ziggler prova la Fame Asser, Cesaro lo solleva in posizione Powerbomb ma poi lo lancia all'indietro: Ziggler atterra in piedi di fronte alle corde e Kidd gli regala un Roundhouse Kick dall'apron a cui segue, in coda un German Suplex Pin di Cesaro!! 1… 2… no!!! Ginocchiata su Kidd di Cesaro che lo fa ruzzolare a bordo ring. Braccio teso a vuoto di Cesaro, Ziggler sembra voler andare per la Sleeper Hold dopo aver girato sul King of Swing e invece va a segno con la Zig Zag!! Kidd lancia fuori dal ring Ziggler e si prende lo schienamento! 1… 2… 3!!! Cesaro viene eliminato da Tyson Kidd! Ora è face to face. Ziggler tenta di risalire lentamente sul ring e Kidd arriva con un Baseball Slide into a Headscissor direttamente contro i gradoni d'acciaio. Kidd prosegue l'offensiva lanciando Ziggler contro le transenne e poi rifila un po' di calci sia a lui che a Cesaro, ancora tramortito a bordo ring. Il compagno di Natalya sale in equilibrio sulle transenne e rifila un gran calcio a Ziggler. Kidd risale per eseguire il pin! 1… 2… no!!! Kidd strozza il rivale alle corde, poi tenta uno Slingshot Legdrop ma finisce ad andare a vuoto contro l'apron ring. Dolph tenta lo School Boy immediato! 1… 2… no!!! Calcio di Kidd che prova a far partire una Fisherman Neckbreaker, Ziggler si divincola e prova al Zig Zag ma l'allievo del Dungeon si ancóra alle corde per resistere. E stavolta c'è: Fisherman Neckbreaker! 1… 2… no!!! Tyson decide di andare sull'apron, si prepara ma la sua manovra in Springboard viene intercettata dal Superkick di Ziggler!! 1… 2… no!!! Calcio da terra di Kidd che poi atterra il membro del Team Cena e applica la Sharpshooter ancora una volta! Ziggler rotola via per liberarsi, sembra tentare un pin ma Kidd gli sfugge. Appena si rialzano, però Dolph è il più veloce e va a segno con l Zig Zag!! 1… 2… 3!!! Alla fine la spunta ancora Ziggler, che sopravvive, ma che bel match da parte di tutti e tre!
VINCITORE E ANCORA CAMPIONE INTERCONTINENTALE: DOLPH ZIGGLER

STILL TO COME: dopo quanto successo a RAW stasera Ryback dovrà fare i conti con Kane!!!

Raw Exclusive dedicato alla sfida tra i Los Matadores e The Miz & Damien Mizdow accompagnati dal terzo stunt double HornMizggle (a questo punto, ndr.), con la vittoria di quest'ultimi.

SINGLE MATCH:
LAYLA VS NATALYA

Torniamo sul ring dove troviamo pronta Layla, insieme a Summer Rae. Fa il suo ingresso Natalya che posa coi fan. Agli ordini di John Cone si può cominciare, non prima che Layla abbia rubato la maglia a Natalya, che voleva lanciarla ai fan, consegnandola a Summer. Clinch tra le due, Arm Twist di Natalya che Layla rovescia. Natalya ne esce in maniera old school ma poi Layla in corsa la sorprende con un Arm Drag con annesso Pin! 1… no!!! Natalya atterra Layla e va per la Sharpshooter ma Layla si divincola e raggiunge le corde. Grande sberla di Layla ma Natalya si arrabbia e la colpisce. Irish Whip di Layla che, dopo essere stata respinta dall'angolo, connette un bel Roundhouse Kick. La canadese finisce fuori dal ring. Parte il conteggio di Cone 1… 2… 3… 4… 5… 6… 7… 8… 9… no!!! Natalya si riprende giusto in tempo e Layla usa le corde per strozzarla! 1… no!!! Triangle Hold di Layla poi modificata in un Body Scissor. Natalya riesce a girarci e coprire letteralmente di colpi Layla. L'inglese prova a rinsaldare la stretta e poi modifica il tutto in una Guillotine Choke. Nattie si alza e si libera ma Layla la risbatte a terra prendendola dai capelli! 1… 2.. no!!! Natalya bocca un calcio dell'avversaria e la manda al tappeto: in corsa prima calpesta letteralmente la rivale e poi connette un Dropkick basso! 1… no!!! Layla porta Natalya all'angolo e poi con un calcio la manda fuori ring. Layla tenta di attaccare la figlia di “The Anvil” ma questa prima tira un ceffone a Summer Rae e poi ci manda a sbattere la stessa Layla. Si ritorna sul ring con Layla che rifila un calcio a Natalya: quest'ultima rimbalza sulle corde e atterra Layla applicando la Sharpshooter! Layla resiste pochissimo e cede!!!
VINCITRICE: NATALYA

Rivediamo alcuni estratti dalle immagini iniziali dell'Highlight Reel e poi del confronto tra Bray Wyatt e Dean Ambrose.

Siamo proprio con Dean Ambrose che cammina agitato nel backstage e viene fermato a stento da Byron Saxton. L'intervistatore se quello che ha detto Bray Wyatt prima ha qualche effetto su di lui e Ambrose dice che Bray sta giocando. Ma lui è stanco di giocare. Bray Wyatt sta cercando di entrare nella sua testa, nel suo cervello. Ambrose viene attaccato a sorpresa da Bray Wyatt che lo “investe” con uno dei cassoni con le ruote tipici della troupe. Bray che lo sbatte contro dopodiché lo rialza andando a segno con la Sister Abigail dritto contro il muro. Wyatt prende la testa di Ambrose sulle gambe e dice che è sbagliato, è un peccato per uomini come loro combattere. Ma deve liberarlo da quella piccola scatola che ha al posto della testa. LA prossima volta la subirà al tappeto… Bray Wyatt se ne va lasciando Ambrose a stento cosciente.

SINGLE MATCH:
KANE VS RYBACK

Kane è il primo a fare il suo ingresso, ovviamente in stile Corporate, e scortato da Triple H e Stephanie McMahon. Arriva anche Ryback mentre HHH e consorte si accomodano a bordo ring. Dirigerà la contesa “Little Naitch” Charles Robinson e si comincia: Clinch tra i due, prolungato, ma alla fine Ryback spinge Kane verso l'angolo, Kane rovescia e Robinson chiama il break. Kane e Ryback vanno per qualche schermaglia, poi Side Headlock di Kane. Ryback si libera ma si prende la ginocchiata di Kane. Ryback in corsa, KAne va a vuoto ma Ryback no e lo stende. Serie di pugni da parte del Big Hungry ma Kane risponde anche con degli Uppercut all'angolo. Irish Whip di Kane e Turnbuckle Clothesline. Kane ci riproviamo a Ryback stavolta ha la meglio e connette il braccio teso all'angolo. Serie di pestoni di Ryback ma Kane si riprende e blocca l'avanzata di Ryback. Il DOO della WWE va per un Suplex ma Ryback lo ferma e lo connette a sua volta. Clothesline da parte di Ryback che scaraventa Kane a bordo ring. Kane risale però e va a colpire Ryback; quest'ultimo però contrattacca in corsa con una Lou Thesz Press. Ryback sbatte la testa di Kane al suolo più volte e poi va a segno con il Big Splash! 1.. 2… no!!! Ryback prende la mira, incitato dal pubblico ma stavolta al posto della Meat Hook arriva il Big Boot del Big Red Monster! 1… 2… no!!! Serie di pugni al tappeto da parte di Kane e poi un Body Slam seguito da un Running Elbow Drop. Scambio di Chop tra Ryback e Kane con il prima ad avere la meglio: Irish Whip rovesciato violentemente però da Kane che torna in controllo. Altro Big Boot di Kane che poi prova a chiudere Ryback in una Headlock. Ryback però si libera con un Back Suplex. Ryback va per lo Splash ma stavolta Kane è pronto ed alza le ginocchia. Dropkick di Kane! 1… 2… no!!! Headlock di Kane, Ryback lo porta all'angolo e va a segno con delle Shoulder Thrust. Ginocchiata però di Kane che poi prende Ryback e lo mette all'angolo. Risposta di Ryback che atterra Kane con una spallata. Il Big Guy sale sulla terza corda e connette il Diving Splash! Ryback pensa alla Powerslam ma il Devil's Favorite Demon sembra non essere d'accordo e, infatti, si libera e abbranca Ryback alla gola. Questi si libera e va a segno con una Powerslam. Ryback prende di nuovo le misure e stavolta la Meat Hook va a bersaglio pienamente. Ryback chiama la fine, solleva Kane sulle spalle ma Kane si libera, salvo poi venire lanciato oltre la terza corda. Kane però atterra in piedi e trascina giù Ryback schiantandolo contro apron ring prima e paletto di sostegno poi. La pazienza di Kane sembra, al solito, finita perché prende una sedia dalla zona timekeeper. HHH sembra approvare e Kane colpisce con una sediata all'addome Ryback! Ovviamente scatta la squalifica di Robinson!!!
VINCITORE: RYBACK VIA DQ

E altrettanto ovviamente a Kane non può fregare di meno della campanella e prende a colpire Ryback anche sulla schiena. L'ex Paul Heyman Guy prova a rifugiarsi sul ring ma Kane lo segue e colpisce ancora con la sedia. Triple H prova a dare indicazioni ma il momento e perso e Ryback connette una Spinebuster su Kane interrompendo il suo massacro. E ora è il suo turno: parte una collezione di sediate sulla schiena di Kane fino a che non viene sbattuto oltre le corde! Ryback ora guarda in cagnesco Triple H e si avvicina minaccioso al COO della WWE. I due arrivano faccia a faccia con solo le corde a separarli ma Triple H non cede nulla a Ryback mentre il pubblico inglese scandisce “Feed me more!”.

Su questo sguardo truce e carico d'odio tra i due si chiude questa puntata di SmackDown e, sperando che l'house show di Assago sia stato di degna qualità, al pari di come sarà quello di Bolzano domani, a me non resta che darvi appuntamento alla prossima settimana, a pochissime ore da Survivor Series.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

In calo gli spettatori della Season Premiere di Raw

La puntata della Season Premiere di Raw ha visto un calo di telespettatori rispetto a quella dedicata alla seconda parte del draft.

The Undertaker ritornerà a Survivor Series?

The Undertaker tornerà a Survivor Series?

Ci sarà un triple threat match domani a NXT

Domani sera a NXT Tommaso Ciampa, Kushida e Velveteen Dream si affronteranno in un triple threat match.

La NJPW annuncia un match titolato per la prima giornata del Road to Power Struggle

Come annunciato dalla NJPW, i NEVER Openweight Six-Man Tag Team titles saranno difesi nel main event della prima giornata del Road to Power Struggle.

Articoli Correlati