WWE Smackdown Report 13-03-2018

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati in questo martedì di fuoco per SDL. Il post-Fastlane ha accesso non di poco la parte finale di questa Road to WM: abbiamo un nuovo United States e quindi Grand Slam Champion, un dream match salvato e l'arrivo dell'Imperatrice del Domani. Daniele “Not Enugh” La Spina alla tastiera e nessun motivo per tergiversare prima di buttarsi in questo SmackDown Report!!!

Panoramica interna della Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis, Indiana e il saluto dal tavolo di commento che ci preannuncia che sia il nuovo United States Champion, Randy Orton, che la nuova #1 Contender al Women's Title, Asuka, saranno di scena oggi!!! Inoltre Shane McMahon ha un annuncio da fare in vista di WrestleMania!!!

Ad aprire la puntata è però il padrone di casa, AJ Styles fa il suo ingresso, mentre ci arriva il saluto vero e proprio da parte di Tom Phillips, Byron Saxton e Corey Graves. Styles prende la parola dopo essersi goduto i cori a suo favore e dà il benvenuto a tutti nella Casa che AJ Styles ha costruito. A Fastlane i pronostici erano contro di lui e deve ammettere che quando John Cena lo ha lanciato contro il tavolo di commento, persino lui si è sentito sconfitto e ha avuto paura di non farcela. Ma fortunatamente era in un match dove tutto può succedere ed era difficile ma non impossibile. Si è detto di alzarsi e per quanto fosse doloroso o difficile, doveva salire sul ring e trovare un modo: e ce l'ha fatta. E ora sarà nel main event di WrestleMania. Qualche tempo fa il fatto che lui fosse in WWE era incredibile, il fatto che fosse il WWE Champion era incredibile e il fatto che arrivasse a WM da WWE Champion… Incredibile, ma non impossibile. Il pubblico lo interrompe con degli “You deserte it” e lui risponde che se lo è guadagnato, più che altro. E ora è a 4 settimane da New Orleans dove affronterà una delle più pericolose Superstar della WWE: Shinsuke Nakamura. Lo hanno voluto, lui lo ha voluto ed è lieto di affrontare ancora Nakamura perché hanno avuto un cammino simile prima di arrivare in WWE. Ma quando si parla di WWE Championship lui ha tutti gli interessi di fermare Nakamura. E non gli interessa cosa servirà per farlo, lui lo farà perché ogni volta che sale su questo ring lui è fenomenale. Tuona il violino… Nakamura fa il suo ingresso! Nakamura dice ad AJ che è un Campione e tutti lo amano, ma tutti amano anche lui e quanto a lui, lui rispetta Styles. A WM i sogni diventano realtà e il suo sogno diventerà realtà in faccia a Styles: diventerà Campione. I due vengono interrotti da Rusev che fa il suo ingresso (nel tripudio) insieme ad Aiden English. Il bulgaro affronterà Styles, NEXT…

SINGLE MATCH:
AJ STYLES VS RUSEV

Si comincia al ritorno in onda con il suono della campanella ordinate da Jason Ayers. Prima prova di forza vinta da Rusev facilmente, latra sfida, Waistlock di Styles ma Rusev si libera. Leg Kick di Rusev, altro calcio alla gamba e poi Side Headlock; Rusev lancia Styles alle corde e connette uno Shoulder Block. Calcio all'addome di Rusev che poi rifila un paio di destri e delle ginocchiate all'angolo. Rusev a vuoto all'angolo, AJ contrattacca con qualche Chop: lancio alle corde ma Rusev lo impedisce e colpisce con un calcio e poi con una Short-Arm Clothesline. Rusev in corsa, AJ evita e poi Phenomenal Dropkick a cui segue un braccio teso alle corde e Rusev è fuor ring. Slingshot Forearm Smash di AJ per colpire Rusev fuori dal quadrato. Si torna sul ring, serie di calci di AJ che poi tenta il Suplex ma viene fermato. Serie di Chop, lancio alle corde ancora impedito da Rusev e poi Spinebuster di Rusev! 1… 2… no!!! Pausa per noi.

Torniamo live e vediamo che durante la pausa Rusev ha messo a segno un gran bel Back Body Drop. Intanto il bulgaro ha piazzato Styles sopra la terza corda: lo colpisce, poi lo raggiunge e va per il Superplex ma Styles svicola via e sgambetta Rusev giù dall'angolo. Phenomenal Blitz a segno da parte di Styles e poi Forearm Smash. Forearm all'angolo, poi tentativo di sollevare Rusev. Rusev evita, prova un Roundhouse, va a vuoto e AJ prova ancora a sollevarlo. Stavolta Rusev trova una ginocchiata e poi un Roundhouse Kick perfetto! 1… 2… no!!! Rusev si prepara, va a vuoto e Styles lo colpisce con un Pelé Kick: Ushigoroshi a segno per il Campione! AJ tenta la Styles Clash, Rusev però prende la gamba di Styles e rovescia le posizioni, prova a chiudere la Accolade ma a sua volta Styles scambia le posizioni, Rusev si tiene alle corde ma alla fine Styles riesce a chiudere la Calf Crusher!! English non ci pensa due volte e interviene fermando il pin e facneod scattare la squalifica!!!
VINCITORE PER SQUALIFICA: AJ STYLES

Ovviamente parte subito il pestaggio ai danni di Styles, Nakamura resta a guardare incerto inizialmente poi interviene e rifila uno Spinning Wheel Kick ad English e una Kinshasa a Rusev! Sguardo eloquente verso Styles ma Nakamura si dimostra un signore, nonostante tutto.

I tre al commento parlano di quanto successo nel mezzo del match valido per i Tag Team Championship con l'intervento devastante dei Bludgeon Brothers. Le telecamere poi ci portano da Big E. che viene fermato da Dasha Fuentes dice che i Bludgeon hanno levato di mezzo 2/3 del New Day domenica sera e li hanno sfidato ad un tag team match stasera. Cosa ha da dire? Big E. dice che oggi avrebbe voluto dirle che gli Usos si sbagliavano e loro erano 5 volte Campion di Coppia ma a causa dei Bludgeon Brothers questo non è possibile. Avrebbe voluto essere qui con Kofi e Xavier a cercare un modo di riempire Corey Graves di pancake ma non è così per colpa dei Blugeon Brothers. Non si sono solo presi la loro chance titolata: Kofi e Xavier torneranno, torneranno al 100%, ma finché avrà 2 gambe e risucirà a stare in piedi, lui rappresenterà il New Day. Jimmy Uso arriva dall'altro lato e dice che Big E. non sarà da solo. I Bludgeon hanno fatto lo stesso a suo fratello e prima del loro arrivo, loro stavano avendo un match da annali. E riprenderanno il filo del discorso una volta guariti. Ma ora si devono occupare di alcuni affari e i due vanno via insieme.

TONIGHT: Shane McMahon ha un annuncio da fare in vista di WrestleMania!!!

TONIGHT: Bobby Roode se la vedrà con Jinder Mahal!!!

Panoramica esterna della Bankers Life Fieldhouse e poi viene lanciato un video che parla dell'ala delle celebrità della Hall of Fame, il cui ultimo ingresso sarà Kid Rock proprio quest'anno.

AJ Styles cammina dolorante nel backstage e incrocia Nakamura e gli dice che non ha avuto bisogno del suo aiuto a Fastlane contro 5 persone, non ne aveva oggi. Nakamura replica che sembrava che ne avesse eccome ma non si deve preoccupare perché lo aiuterà tutte le volte che sarà necessario fino a WM così gli potrà rifilare una ginocchiata in faccia.

TAG TEAM MATCH:
JIMMY USO & BIG E. VS THE BLUDGEON BROTHERS

Jimmy Uso fa il suo ingresso, poi arriva Big E., quindi i Bludgeon. Big E. e Jimmy però non aspettano e li aggrediscono sulla rampa. I due si accaniscono contro Rowan, poi lanciano Harper contro il ring side prima di ritornare sul ring. Anzi, scendono ancora e si armano di sedie. I Bludgeon dopo un attimo di frustrazione tornano indietro a prendere i loro martelli e salgono sul ring. Rod Zapata smette di provare a calmare gli animi e se ne va dal ring in tutta fretta. Rowan spara per primo: col martello disarma Jimmy, Harper evita la sediata di Big E. e lo disarma. Sia Jimmy che Big E. evitano il colpo di martello all'ultimo ripiegando fuori ring. Pausa per noi.

Torniamo live sulla campanella chiamata da Zapata: cominciano Big E. ed Harper con il primo infuriato che attacca ripetutamente il secondo all'angolo. Rincorsa di Big E. e Spinning Side Slam! Tag per Rowan Aided Splash a segno. Serie di pestoni all'angolo da parte di Erick Rowan che poi rincara la dose con un Body Slam. Rowan cammina letteralmente sopra Big e. e dà il cambio ad Harper, che infierisce al tappeto. Serie di colpi all'angolo, Irish Whip ma Back Elbow di Big E. che si crea spazio e trova il tag di Uso. Jimmy respinge l'assalto di Harper con il braccio destro, vistosamente fasciato. Poi sale in quota ed evita la carica del Bludgeon. Uppercut a segno di Uso, poi Elbow Smash, Gut Kick, Uppercut, Savate Kick ma Harper blocca il Superkick e lo spinge all'angolo. Jimmy lo respinge e poi connette la Whisper In The Wind. Superkick su Rowan all'apron e rincorsa ma Big Boot devastante di Harper che lo ferma in corsa. Harper manda fuori ring anche Big E. che prova ad intervenire e Rowan, fuori ring, lo schianta contro i gradoni d'acciaio. Tag per Rowan, solito schiaffo di Harper a Rowan prima di lanciarlo su Uso all'angolo. Poi Double Powerbomb!! 1… 2… 3!!! I Bludgeon sembrano inarrestabili.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE BLUDGEON BROTHERS

A fine match Harper prende la rincorsa e travolge Big E. contro le transenne. Poi lo lancia a Rowan che lo investe con un Crossbody. Per oggi è sufficiente.

Phillips, Graves e Saxton parlano di quanto successo nel 6-Pack Challenge di Fastlane tra Shane, Kevin Owens e Sami Zayn. Renee Young è in zona interviste con Sami Zayn e gli chiede a chi dia la colpa del suo fallimento di Fastlane. Zayn dice che è una domanda abbastanza sciocca: aveva praticamente schienato Owens se non fosse stato per Shane. E oggi sarebbe WWE Champion. E allora forse la risposta è che l'unico da biasimare è Kevin Owens perché se non fosse stato per Owen e per l'ossessione che Shane ha per Owens, Shane non sarebbe neppure stato presente a bordo ring e non gli sarebbe costato il match. E l'unica colpa che ha è di essergli stato complice. Non vuole essere frainteso: Owens è un ottima persona, è divertente, ha grande talento ma è sempre e costantemente assorbito dal suo ego gigantesco. E lui lo conosce meglio di tutti e a Fastlane ha giocato perfettamente, con Owen e con tutti gli altri, rimanendo a un millisecondo dal diventare WWE Champion. Ma ancora una volta lui ha pagato il prezzo, ha pagato il prezzo di qualcosa di cui era solo complice. E deve credergli quando dice che è un prezzo che non ha intenzione di pagare mai più, né per Owens né per nessun altro.

UP NEXT: Asuka farà il suo debutto a SmackDown Live!!!

Charlotte Flair fa il suo ingresso in arena e prende la parola e dice che quando sei Campionessa se l'obiettivo di tutti. Lei lo sa e quando Asuka è arrivata domenica, sapeva cosa aveva intenzione di fare e tutto quello che voleva era essere lì, in piedi, ad affrontare la cosa da donna a donna. Asuka fa il suo ingresso. Flair la accoglie dandole il benvenuto ad SDL e dice che deve aggiungere di stare attenta a ciò che chiede. Asuka ringrazia ironicamente. Flair dice che ha viaggiato attorno il mondo difendendo il suo Titolo e la gente le diceva sempre due cose: congratulazioni e cosa succederà se affronterà Asuka. L'Imperatrice che nessuno ha ancora sconfitto, la donna che è intoccabile, la Regina contro l'Imperatrice del Domani, chi vincerà? Chi si inchinerà? Suppone che avranno la risposta a WM. Quando l'ha vista vincere la Rumble, è salita sul ring da Campionessa e ha sperato che la sfidasse. Voleva questa sfida, questa battaglia, voleva affrontarla. Perciò quando la sua musica ha suonato domenica, lei ha avuto un sussulto perché è un'opportunità da una volta nella vita perché lei non ha mai affrontato nessuna come Asuka ma Asuka non ha mai affrontato nessuna come lei. Perciò a WM stia attenta a ciò che desidera perché lei terminerà la sua streak e innalzerà il suo retaggio. Asuka risponde che ha voluto sfidare Charlotte perché le piacciono le sfide: Charlotte è la Regina ma Asuka è l'imperatrice e lei non si inchina a nessuno. Perché nessuno è pronto per Asuka! Sguardi di sfida tra le due. La situazione viene interrotta dall'ingresso del nuovo United States Champion, Randy Orton.

TONIGHT: Shane McMahon ha un annuncio da fare in vista di WrestleMania!!!

UP NEXT: Bobby Roode se la vedrà con Jinder Mahal!!!

Torniamo in onda con Orton sul ring che prende la parola e dice che nel corso della sua carriera gli hanno dato tanti appellativi, alcuni buoni, altri non così tanto buoni. Ma l'unico che non gli avevano mai dato, fino ad adesso, è quello di United States Champion. Vincere questo Titolo lo ha messo in una lista davvero ristretta di lottatori, quella di Grand Slam Champion, una lista su cui vale davvero la pena di stare. Bobby Roode ha combattuto bene e si è guadagnato il suo rispetto ma questo Titolo ora è suo. E lo porterà a WM e nessuno lo fermerà. Risuona la musica di Roode che fa il suo ingresso. Roode si congratula con Orton per averlo sconfitto ma gli ricorda che ha un rematch per quel Titolo e ha deciso che quel rematch sarà al Grandest Stage of Them All, WM, e quando si riprenderà lo US Championship sarà assolutamente… Glorious! Arriva anche Mahal con Sunil Singh. Mahal dice che si vuole congratulare a sua volta con Orton e chiede a tutti di alzarsi per applaudirlo. Mahal dice che sembra che Orton sia in WWE da un'eternità e finalmente ce l'ha fatta. Ma dall'altra parte c'è Bobby Roode che è stato in WWE per un paio di mesi e ha già conquistato quel Titolo e quello non potrà mai cambiarlo. Perciò stasera sconfiggerà Bobby Roode, esattamente come ha sconfitto Orton la scorsa settimana: si sieda pure a bordo ring a godersi lo spettacolo del massacro di Roode.

SINGLE MATCH:
BOBBY ROODE VS JINDER MAHAL (W/SUNIL SINGH)

Si parte agli ordini del Senior Official, Mike Chioda. Mahal subito aggressivo con dei calci, Irish Whip, Roode evita in salto e poi tenta subito il Glorious DDT ma Mahal scappa fuori ring e poi si ferma, trovando Orton davanti a sé. Pubblicità.

Torniamo in onda con Mahal in Chinlock su Roode: questi si libera, lancia Mahal e i due si scontrano cercando vicendevolmente lo Shoulder Block. Roode a segno con Chop e pugni, lancio alle corde di Mahal ma braccio teso di Roode, altro braccio teso e poi Clothesline anche all'angolo seguita da una Neckbreaker. Roode sale sul paletto e connette una Diving Clothesline. Roode si prepara, cerca il DDT ma Mahal lo spinge all'angolo: Roode lo respinge con un doppio calcio, poi mette a segno una Blockbuster! 1… 2… no!!! Mahal spinge Roode fuori ring, quando risale piazza un High Kick brutale! 1… 2… no!!! Ora è Mahal a prepararsi a chiudere i conti, prova la Khallas ma Roode svicola via, tenta il DDT, Back Body Drop di Mahal ma Roode in Susnet Flip Pin! 1…. 2… no!!! Gomitata di Mahal ma Spinebuster di Roode! 1… 2… no!!! Roode va sull'apron ma ci trova Sunil Singh che lo ferma. Roode lo spinge contro il ring post, sale sulla terza corda ma il tutto dà il tempo a Mahal di muovere la corda e far cadere Roode dall'angolo. Il Maharaja non perde tempo e connette la Khallas!! 1… 2… 3!!! Mahal la spunta ancora ma non appena il match finisce Orton entra nel ring e RKO outta nowhere!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JINDER MAHAL

Torniamo in onda e le telecamere ci portano nel bakcstage con Owens che viene fermato da Renee Young che chiede una reazione alle parole di Zayn. Neanche il tempo di finire per Young che Owens si chiede come sia possibile non vedere che è tutta colpa di Shane. Se Sami non fosse così egoista capirebbe che anche lui è stato fregato a Fastlane, anzi è stato fregato per primo. Perché se Shane non si fosse messo in mezzo ora lui sarebbe WWE Champion e Sami non avrebbe avuto nemmeno l'occasione di arrivarci vicino al Titolo e di essere fregato a sua volta. Per non parlare del suo tentativo di ingannarlo, sdraiandosi al centro del ring per poi provare a coglierlo di sorpresa perché sapeva che non poteva batterlo. È stanco di questa situazione: Sami Zyan è un egoista manipolatore e se non lo fosse capirebbe che lui è l'unico e legittimo WWE Champion. E dovrebbe avare la Cintura ora e non è così solo per colpa di Shane. È come tutti gli altri McMahon: vuole i riflettori per sé e fa di tutto per rubarli a chi li merita davvero: lei sa forse dirgli perché era a bordo ring a Fasltane? Non ce n'era bisogno. Se Sami non se ne rende conto da solo, della colpa di Shane, ci penserà lui a dargli una lezione così sonora da fargli finalmente vedere la verità.

I tre al commento affrontano la questione, con Saxton e Graves su posizioni ovviamente diverse e poi passano a parlare di Fabulous Moolah e della Battle Royal in programma a WM che porterà il suo nome.

SINGLE MATCH:
NAOMI VS CARMELLA

Naomi fa il suo ingresso, il suo match è NEXT…

Arriva anche Carmella e si comincia agli ordini di Ryan Tran. Clinch tra le due, Naomi la porta all'angolo e Carmella si libera tirandole i capelli. Poi sempre per i capelli la lancia in giro per il ring e continua a infierire! 1… no!!! Carmella tira Naomi per le braccia, tenendole i capelli sotto le scarpe, poi Driver all'angolo, mettendo il piede sul tenditore. Carmella infierisce ancora sui capelli di Naomi. Break di Tran e Naomi si rialza per travolgere Carmella e prenderla a pugni. Poi anche Naomi se la prende coi capelli della rivale e Carmella le rifila un ceffone. Naomi risponde con una serie di schiaffi e poi Clothesline. Altro braccio teso, poi tre Roundhouse Kick di fila a vuoto per Naomi che alla fine decide di colpire Carmella con una ginocchiata. Naomi cerca uno Springboard, Miss MITB la sgambetta e poi la scaraventa al tappeto per la testa. Pin immediato di Carmella! 1… 2… 3!!! Vittoria di Carmella e imbarazzo generale nel palazzetto.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: CARMELLA

Shane McMahon cammina nel backstage e si avvia verso il ring: NEXT…

Shane McMahon fa il suo ingresso in arena e saluta Indianapolis. Poi dice che non è un segreto: negli ultimi mesi ha avuto molte questioni con Owens e Zayn e non si scuserà per questo dal momento che i due hanno spesso passato il segno. È stato Owens a cominciare la questione, ha messo le mani addosso a suo padre, che non sarà la persona più simpatica del mondo ma basta immaginare cosa farebbe ognuno di noi se qualcuno mettesse le mani su nostro padre. E quando si sono affrontato nell'Hell in a Cell, Zayn gli ha impedito di prendersi la rivincita che voleva. Poi ci sono stati mesi in cui la cosa lo ha condizionato a livello emotivo e forse qualche volta ha influito nel suo ruolo di Commissioner, portandolo anche ad alcuni contrasti con il GM di SDL Daniel Bryan, che tornerà la prossima settimana. Ha anche detto a Bryan di prendere il completo controllo perché dopo questa sera si prenderà una pausa a tempo indeterminato dal ruolo di Commissioner. Ma prima di farlo, è qui per ufficializzare un match in particolare e visto quello che è successo a Fastlane, coinvolge ovviamente due specifici individui: Kevin Owens affronterà Sami Zayn a WrestleMania! Shane lascia il microfono e fa per andarsene ma l'ingresso di Owens lo ferma. Owens dice che finalmente c'è una decisione presa da Shane con cui è d'accordo. Vuole essere il primo ad augurargli ogni fortuna per i suoi impegni futuri e grazie a questo match potrà distruggere Sami Zayn a WM… KO viene interrotto da Zayn, che entra in scena a sua volta. Zayn cammina diretto verso Owens alla fine della rampa e poi si rivolge a Shane, salendo sul ring, dicendo che Shane ora sarà felicissimo di aver sentito esultare queste persone, solo perché non vedono l'ora di vedere lui e Kevin distruggersi a vicenda come a Fastlane. Ma se basa tutte le sue decisione sulla gente, allora grazie a dio che se ne va. Shane dice che continuano a infastidirlo: ha appena dato loro l'opportunità di affrontarsi sul palcoscenico più importante di tutti, una cosa che molti non possono fare. Owens dice che lo apprezzano e sono sicuri che lui apprezzerà anche questo. Zayn attacca Shane alle spalle e i due cominciano a malmenare il Commissioner. Shane atterra Owens e attacca, interviene Zayn che però finisce anche lui sotto attacco ma alla fine il vantaggio numerico si fa sentire. Owens mette Shane all'angolo e lo tiene per l'Helluva Kick di Zayn! Poi Zayn rialza Shane, lo serve a Owens per la Pop-Up Powerbomb! Arrivano gli arbitri a provare a fermarli ma Owens e Zayn attaccano sia Ryan Tran che Rod Zapata, costringendo gli altri a starne fuori. Poi portano Shane giù dal ring e Zayn si arma di sedia. La aprono, ci mettono la testa di Shane lo mandano a sbattere contro il ring post per una devastante ghigliottina!! Zayn e Owens sono fuori controllo, trascinano a peso morto Shane nel backstage e attraverso e oltre la Gorilla Position, poi lo rialzano, Owens lo solleva con l'aiuto di Zayn e i due lo schiantano in Powerbomb sopra una pila di transenne. Chioda li allontana e chiama i paramedici e i due se ne vanno soddisfatti mentre Shane, letteralmente, agonizza.

Con Shane soccorso dai paramedici a fatica, si chiude questa puntata di SDL. A tra 7 giorni.

14,780FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Risultati della seconda giornata del G1 Climax 30

Si è da poco conclusa la seconda giornata del G1 Climax: ecco tutti i risultati odierni dell'importante torneo della NJPW.

Kyle O’Reilly terzo partecipante del gauntlet eliminator match

Il membro dell'Undisputed Era Kyle O'Reilly è il terzo partecipante del gauntlet eliminator match in programma a NXT.

Rivelata la card del prossimo episodio di AEW Dark

La AEW ha svelato la card del 53° episodio di Dark

I programmi settimanali più visti sul WWE Network

Nuova classifica con i dieci programmi settimanali più visti sul WWE Network.

Articoli Correlati