WWE Smackdown Report 11-04-2014

Amiche ed amici di Tuttowrestling.com, è con ben altro umore, mio e vostro, che contavo di riabbracciarvi dopo WrestleMania ma non possiamo ignorare che è stata un'edizione epica dello Showcase of the Immortals e che dunque le ripercussioni si avranno subito, a cominciare da oggi. Asciugando perciò le lacrime io, Daniele “Still Fighting As A Warrior” La Spina, sono pronto a guidarvi in questo SmackDown Report in HD!!!

In Memory of WARRIOR 1959-2914
Il classico banner che ritrae The Ultimate Warrior dedica la puntata di oggi proprio al WWE Hall of Famer. Sentiamo Michael Cole dire che la famiglia WWE è triste nel venire a conoscenza del trapasso di Ultimate Warrior. La WWE manda le sue sincere condoglianze alla famiglia, ai conoscenti ed agi amici di Warriror. Lunedì sera, Raw, al pari di SmackDown stasera, sarà dedicata ad Ultimate Warrior in tributo alla sua carriera e alla sua memoria.

Sigla d'apertura e panoramica del Cajundome di Lafayette dopo il saluto di Michael Cole e John “Bradshow” Layfield; poi arriva John Cena. Vediamo dei fotogrammi della sua sfida contro Bray Wyatt di domenica scorsa. Cena prende il microfono e dice che sembra che il pubblico sia esausto: è stata una settimana stancante? Sono pronti? Sembra di sì ma è stata una settimana impegnativa: è iniziata con WrestleMania 30 che è iniziata con una delle icone più immortali di sempre. Hulk Hogan, Steve Austin e The Rock sullo stesso ring. Ecco com'è cominciata: poi hanno visto Kofi Kingston sconfiggere la gravità, di nuovo; Cesaro vincere la prima André the Giant Memorial Battle Royal; Bray Wyatt fare del suo meglio per trasformare un uomo in un mostro ma scoprire ce ancora non lo può vedere… E tristemente hanno visto The Undertaker sconfitto e la fine della storica streak. Ma l'altro lato della medaglia è che The Game (Triple H, ndr) è stato giocato e abbiamo un nuovo WWE World Heavyweight Champion. E questo era solo WrestleMania. Se hanno visto Raw, lunedì, dove è successo di tutto: finalmente hanno creduto nello Shield, hanno avuto un po' di brutte notizie (Bad News), è scoperto che Brock Lesnar è unico. E Cesaro è ora un Pau Heyman Guy. E lui vuole personalmente ringraziare il pubblico di lunedì a Raw per aver riscritto la sua musica d'entrata. E' ora di guardare al futuro però e lunedì gli è stato detto di croederci (malissimo in italiano, Boelive), è stando a ciò che dice Adam Rose bisogna fare festa finché ce n'è ma meglio non dirlo ad Alksander Rusev perché non sembra proprio una personcina ammodo. E la Divas division: ha finalmente cambiato pagina (Paige). E' tempo di nuova aria in WWE e ci sono così tante promesse tra le Superstars. Lui però farà una sua promessa: lui non è The One, non The Viper, non è The Animal, non è The King of Swing, non è The Boss, lui è l'unità di misura, quello con cui confrontarsi. Ogni WWE Superstars che sta nel backstage può parlare quanto vuole ma sia nel passato che nel presente che nel futuro, se vorrà piantare l sue radici sulla cima della montagna dovrà passare su di lui per farlo. Classico disturbo audio-video della Wyatt Family e compare Erick Rowan mascherato sul titantron. La camera va su Luke Harper che dice che si dice che il tempo curi tutte le ferite. Sfortunatamente per John, però, ci vorrà molto più tempo per fargli del male. Che abbracci il futuro, è il Suo regalo per Cena. Bray arriva e dice ogni tanto spera di poter sentire il dolore. Ma lui è diverso. E dovrebbero tutti abbracciare le proprie differenze, non è così? Se davvero ha perso contro Cena, a WrestleMania, come mai non riesce a smettere di sorridere? Perché si sente cos bene? L'ha visto negli occhi di Cena, per la prima volta ha realizzato che Cena non sta permettendo loro di uscire. E' dentro Cena, però. Ed è qualcosa che lui ha imparato da tempo; quando lui si guarda alla specchio vedere il buono, vede il cattivo, lo vede ogni giorno, cede sogni che la gente ha sognato, lui vede miracoli. La sua mente è infinita ed è libera… Deve essere stato così spaventoso per Cena, perché era così vicino, era là: a Cena serviva soltanto una piccola ulteriore spinta. E ora ha realizzato che deve andare verso nuovi estremi se vuole tirare fuori il mostro che esiste dentro Cena. Perciò he si prepari perché questa festa e lungi dall'essere finita. “He's got the whole world in his hand, he's got the whole world in his hands”.

SINGLE MATCH:
THE BIG SHOW VS ANTONIO CESARO

Well, its the Big Show! Sarà il gigante di Tampa ad aprire la serata contro l'avversario che lo ha eliminato dalla André the Giant Memorial Battle Royal a WrestleMania (della quale rivediamo alcuni fotogrammi), come annunciato lunedì a Raw. Arriva infatti anche Cesaro accompagnato dal suo nuovo manager, Paul Heyman. Heyman s'introduce da solo prima di presentare il suo nuovo cliente (entrato senza theme song). Heyman dice che non c'è alcun dubbio, lui è di certo il migliore manager della storia della WWE e dello sport-entertainment. Ha guidato Brock Lesnar a conquistare la striscia di imbattibilità di Undertaker e quando sei l'avvocato di Brock Lesnar devi scegliere i clienti con molta attenzione; il tuo prossimo cliente deve essere una giocata sicura. The Next Big Thing, the King of Swing: Cesaro! John Cone dà il via al match e Cesaro offre la stretta di mano a Big Show che accetta di buon grado. Clinch tra i due, interrotto con una spinta da Cesaro. Altro Clinch – mentre Heyman si accomoda al tavolo di commento – e stavolta è Show a vincere. Spallata di Show, reazione di Cesaro ma altro Shoulder Block del gigante. Cesaro rotola a bordo ring ma Show lo riporta su abbrancandolo dalla testa per rifilargli una Chop. Cesaro però colpisce Show sull'apron con un Big Boot e poi tenta un Suplex sopra le corde. La manovra non riesce, Show prova a proiettare indietro Cesaro che va per un Sunset Flip…. tuto inutile show si lascia cadere sopra Cesaro! Big show riporta Cesaro sul ring e copre! 1… 2… no!!! Il World Largest Athlete si prepara per la WMD ma Cesaro scappa e va da Paul Heyman a cercare consigli. Lo svizzero poi torna sul quadrato sicuro di se, tenta la Waistlock ma Show si libera gli rifila una testata e una serie di pugni all'angolo. Chop sonora di Big Show che poi tenta la replica della manovra all'altro angolo ma Cesaro lo colpisce e prova il contrattacco: serie di colpi alle corde, Irish Whip rovesciato e Back body Drop di Big Show. Altre Chop all'angolo su Cesaro. European Uppercut e serie di colpi di Cesaro che per vien atterrato da una Headbutt. Show passeggia su Cesaro e poi cerca di fiaccarlo con degli Shoulder Thrust all'angolo. Heyman appare preoccupato mentre l'ex Castagnoli tenta la reazione. Calcio al volto di Show e Sleeper Hold versione “zainetto” per Cesaro. Show fatica a coordinarsi ma resta in piedi e si lancia all'angolo per liberarsi. Avalanche Splash a vuoto però e altra Sleeper Hold di Cesaro e Big Show torna a soffrire. Alla fine però Show si libera con una proiezione e parte in contropiede: Clothesline, altra Clothesline poi Running Hip Attack all'angolo e Shoulder Block di Show. Mano in cielo e Cesaro abbrancato per la Chokes… no! Cesaro evita la manovra e riapplica la Sleeper Hold. Show si lascia cadere all'indietro e rompe così il lucchetto dello svizzero. L'ex Giant decide di salire in quota e si lancia per un Diving Elbow Drop… a vuoto! Cesaro si rialza e il pubblico chiede a gran voce la Cesaro Swing… Cesaro va per accontentarlo ma arriva Jack Swagger ad attaccare l'elvetico!!
VINCITORE: CESARO VIA DQ

The Big Show però non ci sta e spinge Swagger oltre la terza corda. Per tutta risposta però Cesaro si lancia in un Hangman alle corde sul gigante buono per stordirlo. Poi risale e lo colpisce con European Uppercut alla nuca. Cesaro sale in quota e stende The Big Show con un Diving European Uppercut. Cesaro rialza Show e va a segno con una impressionante Gotch Style Neutralizer! Match finito in squalifica ma Cesaro impressiona e tanto.

STILL TO COME: Hulk Hogan sarà a SmackDown per parlare al WWE Universe!!!

Vediamo come i diversi siti d'informazione abbiano riportato la notizia della fine della streak.

TAG TEAM MATCH:
LOS MATADORES VS RYBAXEL

El Torito e i Los Matadores arrivano sul ring: i loro avversari sono già pronti e si può cominciare agli ordini di Rod Zapata. Diego comincia forte e rifila alcune Back Chop a Ryback. Lancio alle corde di Ryback che però manca sia il Big Boot che la Clothesline e si prende uno Standing Dropkick. Altra Back Chop, Irish Whip rovesciato e doppio calcio di Diego. Diego salta dalla seconda corda ma Ryback stavolta lo abbranca al volo e va a connettere una Powerslam. Tag per Curtis Axel che colpisce Diego; reazione di Diego ma Back Clothesline di Axel e Running Knee. Ancor all'angolo Axel colpisce Diego e dà il cambio a Ryback. Turnbuckle Beck Elbow di Axel seguita da una Turnbuckle Clothesline di Ryback! 1… 2… no!!! Headlock di Ryback che poi gestisce la situazione con una ginocchiata. Ryback tenta un Suplex ma Diego evita la manovra e va a bersaglio con un Enziguri Kick. Tag per Axel che tenta di colpire Fernando sull'apron senza riuscirci. Axel va poi per bloccare Diego ma questi evita e dà il tag a Fernando che parte all'attacco: serie di Chop. Lancio alle corde e Jumping Senton del matador. Running Back Elbow poi Fernando si lancia contro Axel all'angolo: l'ex pupillo di Heyman prova a proiettarlo oltre le corde ma questi riesce ad ancorarsi alle corde e a fermarsi sul paletto per poi tornare indietro sul ring e stendere l'avversario on una Headscissor. Irish Whip invertito da Axel ma Fernando respinge e colpisce con Diving Double Axe-Handle e si prepara a chiudere: Arm Trap Leg Sweep DDT! 1… 2.. no!!! Ryback interviene e poi si lancia su Diego che però abbassa la terza corda. El Torito si lancia su Ryback (non scatta la squalifica) ma questi lo abbranca e si prepara a lanciarlo contro le transenne quando Fernando lo ferma con un Dropkick tra le corde e Diego poi lo colpisce lanciandosi dall'apron ring. Fernando si gira e viene sorpreso dalla Axe Driver! 1… 2… 3!!! Vittoria in contropiede per l'ex McGuillicutty e il suo team.
VINCITORE: RYBAXEL

STILL TO COME: main event succulento con Daniel Bryan a far squadra con gli Uso per affrontare Kane, Randy Orton e Batista!!!

Reneé Young è nel backstage con Rob Van Dam e la ragazza dà il bentornato a Van Dam e gli chiede com'è essere tornato. Rob risponde che lo sa: è sempre fantastico e sente questa energia. Tuti sono ancora eccitati da WrestleMania e lui si sente come loro, tutto sta cambiando. E poi il volto della compagnia è cambiato, ha la barba ora, ma lui è la faccia che mancava a tutti e ora è tornato. E non si preoccupi perché tutti è fantastico se R-V-D torna sul ring, NEXT…

Rivediamo altre immagini di WrestleMania e poi siamo sul ring.

SINGLE MATCH:
ROB VAN DAM VS DAMIEN SANDOW

Damien Sandow è già sul ring e viene raggiunto da Rob Van Dam. Mike Chioda fa suonare la campanella e si comincia: Clinch, Waist Lock di Van Dam ma Sandow si libera e lo lancia alle corde. Sandow prova la ginocchiata ma Van Dam trova uno School Boy Pin! 1… 2… no!!! Ancora in corsa, Superkick di RVD che poi si gasa con il pubblico: R-V-… School Boy Pin di Sandow! 1… 2… no!!! Ginocchiata di Sandow ma Irish Whip invertito e High Kick all'angolo. Rolling Thunder dell'ex ECW con Sandow che rotola a bordo ring. Dropkick tra le corde allora per RVD che poi finta una manovra in Slingshot e va per il Moonsault dall'apron… Completamente a vuoto! Damien lo lancia contro l'apron e contro le transenne allora e ritorna su! 1… 2… no!!! Serie di pestoni e ginocchiate all'addome, ancora un pin! 1… 2.. no!!! Headlock di Sandow, Van Dam si libera ma Sandow lo riporta al tappeto e trova uno Knee Drop prima della Cubito Aequet! 1… 2… no!!! Altri pestoni e poi gomitata sull'apron di Sandow che ricopre! 1… 2… no!!! Altra Headlock poi interrotta Sandow. RVD però evita la manovra all'angolo per rifilare un High Kick al Salvatore Intellettuale delle Masse. Body Scissor Pin! 1… 2… no!!! Rob si rialza, blocca il Big Boot dell'avversario e connette il Windmill. The Whole F'N Show sale su paletto ma Sandow lo ferma e sale in quota con lui tentando il Superplex. Van Dam lo ferma e lo scaraventa al tappeto con una gomitata e va a segno con la 5-Star Frog Splash! 1… 2… 3!!! Bel ritorno anche a SmackDown per RVD.
VINCITORE: ROB VAN DAM

UP NEXT: Hulk Hogan sarà a SmackDown per parlare al WWE Universe!!!

Hulk Hogan è sul ring e prende il microfono per esordire con un let me tell you something, brother. Come host of WrestleMania era al Superdome e ha vissuto l miglior WrestleMania moment di tutti i tempi. Quando Daniel Bryan ha vinto il WWE World Heavyweight Champion ha ufficialmente fatto diventare WrestleMania una YestleMania. E appena ha alzato i Titoli al cielo lui stesso non poteva stare più nella pelle. E' davvero orgoglioso di presentare il loro Campione, Daniel Bryan! Il WWE World Heavyweight Champion Daniel Bryan non si fa attendere e arriva sul ring. Bryan comincia dicendo: let me tell you something, Hulkster – imitando Hogan – questa è stata la settimana più bella della sua vita. E' tornato a SmackDown dopo 5 settimane, si è sposato e ha appena fatto parte del main event di WrestleMania vincendo il WWE World Heavyweight Champion. E ora è sul ring con l'Immortale Hulk Hogan. E crede che tutto il pubblico possa capire perché lui è esattamente come ogni membro di esso. Un ragazzo da una piccola città che è stato seduto tra quei posti, ha guardato lo show dallo stesso schermo televisivo. e per lui la più grande Superstars del mondo era Hulk Hogan. Bryan dice che il pubblico è proprio come lui: lui ascoltava ogni singola parole che lui abbia mai detto. e ha recitato migliaia di preghiere sperando di poter vivere il main event di WrestleMania come Hulk Hogan. E quando lui diceva di prendere le vitamine, lui prendeva le vitamine ogni giorno proprio come lui. Ora… lui non ce l'ha proprio fatta (a diventare grosso come Hogan) ma ci sta lavorando ancora. Ma vuol dire una cosa: è stato un Hulkmaniac sin da quando ha un ricordo. E questo è un momento speciale: c'è una cosa che potrebbe coronare alla perfezione questa settimana, una cosa che ha sempre sognato di fare live sul ring. Bryan chiede che facciano suonare la theme song di Hogan. I due iniziano ad intrattenere il pubblico con le classiche pose di Hogan per la felicità di Bryan e di tutto il Cajundome.

STILL TO COME: main event succulento con Daniel Bryan a far squadra con gli Uso per affrontare Kane, Randy Orton e Batista!!!

Brutte Notizie in arrivo, NEXT…

SINGLE MATCH:
KOFI KINGSTON VS BAD NEWS BARRETT

Mente Kofi Kingston fa il suo ingresso, rivediamo come Kofi si sia salvato durante la Battle Royal a WrestleMania. Poi risuona la musica d'ingresso di Bad News Barrett. che raggiunge il quadrato. Si parte agli ordini di Ryan Tran a anche stavolta Barrett ferma Kingston e si fa dare un microfono chiedendo un po' di decoro. Kingston lo attacca ma Barrett lo stende con una gomitata. Barrett si rivolge a Kingston e gli dice che ha paura di avere brutte notizie… Dopodiché comincia a seppellirlo letteralmente di pugni al tappeto. Dopo scaraventa Kingston all'angolo e continua a colpirlo Irish Whip di Barrett e Springboard Dropkick. Kofi contrattacca con dei Side Kicks poi rovescia ancora l'Irish Whip e va a segno con uno Springboard Cross Body! BNB lo lancia giù da ring ma Kofi si appende alle corde e torna su. Barrett lo aspetta con un braccio teso che va a vuoto e il ghanese connette una Jumping Clothesline. Boom Drop a segno per Kofi che si prepara a chiudere la pratica ma Bad News rotola a bordo ring. Kofi lo rincorre e al ritorno sul ring intercetta un calcio per connettere uno Spinning Heel Kick. Kofi va per la Trouble in Paradise ma Bullhammer al volo di Barrett! 1… 2… 3!!! Brutte notizie per Kofi, Barrett porta a casa la vittoria.
VINCITORE: BAD NEWS BARRETT

Rivediamo il video di ringraziamento già visto a Raw da parte della WWE verso il WWE Universe.

SINGLE MATCH:
SANTINO MARELLA VS FANDANGO

Fandango arriva danzando come al solito ma c'è una novità: Summer Rae non è più la partner di ballo di Fandango ma è stata sostituita da Layla. Santino risale sul ring e si può cominciare con “Little Naitch” Charles Robinson al posto di guida. Clinch tra i due, poi Judo Whip di Santino e Arm Drag seguita a da un Side Headlock. I due tornano in piedi e Fandango colpisce Santino al volto. Lancio alle corde e Santino inizia a marciare salvo poi prendersi la Chop di Fandango. Marella manda a vuoto la sua Back Chop e se ne prende altre. Lancio alle corde Back Elbow di Fandango! 1… 2… no!!! Santino tenta la reazione: serie di pugni poi lancio alle corde, spaccata e Hip Toss per l'italiano che sembra pronto tira fuori il Kobra ma Layla glielo ruba da sotto il ring. School boy Pin! 1… 2… 3!!! Layla già decisiva e sembra che il ballerino abbia fatto un'ottima scelta mentre Santino si consola con Emma.
VINCITORE: FANDANGO

Un Raw recap ci mostra quanto successo tra Paige ed AJ Lee e come AJ abbia perso il Divas Championship a beneficio proprio della già NXT Divas Champion.

STILL TO COME: main event succulento con Daniel Bryan a far squadra con gli Uso per affrontare Kane, Randy Orton e Batista!!!

Raw Exclusive ci fa rivedere il match di lunedì sera tra Bad News Barrett e Rey Msyterio.

Vediamo un video di presentazione di Adam Rose, prossimo all'esordio nel main roster, COMING SOON!!!

Michael Cole e JBL poi ci mostrano ancora quanto successo nel main event di Raw alla soglia della prima difesa titolata di Bryan contro Triple H e quindi vediamo lo scontro nato tra lo Shield e l'Authority (o Evolution 2.0). Dopodiché vediamo anche l'intervista di Reneé Young allo Shield in quel di Main Event.

Kane e nell'ufficio con Randy Orton e Batista e dice che è tempo per loro di mettere da parte i loro problemi: loro hanno due obbiettivi in comune ossia Daniel Bryan e lo Shield. Randy Orton aggiunge gli Uso alla lista e Kane si dice d'accordo e poi chiede con rispetto di poter avere Daniel Bryan per sé. Batista si dice in disaccordo ma Orton interviene e die che il Titolo è suo e spetta a lui. Kane dice che è esattamente questo il problema: hanno bisogno di venirsi incontro perché, che a loro piaccia o no, tutti e tre hanno bisogno degli altri due. E che piaccia o no tutti e tre devono rispondere delle loro azioni all'Authority. Perciò che si mettano a lavorare. Kane se ne va e Batista dice a Orton che lui non risponde a nessuno e Orton? Il Legend Killer replica con una pacca che non l'ha mai fatto e mai lo farà.

and now it's time for our maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiinnnnnn eeeeeeeeeevvvvveeeeeeeeeeeeent of the evening!
6-MAN TAG TEAM MATCH:
THE USOS & DANIEL BRYAN VS RANDY ORTON, KANE & BATISTA
La Siva Tau dà il calcio di inizio al main event di stasera e i WWE Tag Team Champions, gli Uso, arrivano sul quadrato. Giunge anche Daniel Bryan e il main event sarà NEXT…

Altri scatti di WrestleMania XXX e poi torniamo sul ring con l'ingresso di Batista, Randy Orton e Kane. Il difficile main event è affidato a Chad Patton e cominciano Batista e Jay Uso con un Clinch che Batista vince facilmente. All'angolo Jay si libera e colpisce ripetutamente Batista per poi centrare un Middle Kick e un Discus Uppercut. Tag per il fratello Jimmy che connette un pugno al volto e una Back Chop. Calcio di Jimmy ma in corsa viene intercettato da una Spinebuster! 1… 2… no!!! Tag per Orton che continua a colpire l'addome di Jimmy (infortunato lunedì proprio dai due ex Evolution) con una serie di pestoni. Orton poi comincia a strappare la fasciatura di Jimmy per poi colpirlo al tappeto mentre noi ci prendiamo un'altra pausa.

Torniamo in onda con Jimmy all'angolo he respinge Kane ma che viene steso da un suo Uppercut. Tag per Batista che continua l'opera di distruzione con delle Shoulder Thrust ala schiena infortunata. Patton distratto da Jay e allora Orton ne approfitta per colpirlo ancore. The Animal continua a colpire Jimmy all'apron e poi lo strozza col piede lasciandolo a Decavitator i Orton! 1… 2… no!!! Ancora il Legend Killer prende in giro Jimmy che tenta la reazione ma si prende una ginocchiata e un Reverse Suplex sulle corde. Waistlock di Orton al tappeto ma Jimmy si libera con delle gomitate. In corsa Jimmy ma Standing Dropkick dell'ex WWE World Heavyweight Champion che poi dà il cambio a Kane. Turnbuckle Clothesline e Sidewalk Slam di Kane! 1… 2.. no!!! Ancora Waistlock per mettere pressione alla schiena, Jimmy si libera con delle gomitata ma Kane lo tira giù prendendolo dai capelli. Tag per Orton e pin! 1… 2… no!!! Intelligente Body Scissor Headlock di Orton. Il samoano ne esce ancora e mete a segno delle Back Chop ma Orton lo spinge alle corde e connette la Snap Powerslam! The Viper attacca anche Jay Uso all'apron e litiga con Bryan. Appena si volta però Jimmy lo sorprende con un Samoan Drop. Entrambi i contendenti sono a terra e cercano il tag. Tag per Kane che ferma Jimmy capace di liberarsi con un Reverse Dragon Whip. Arriva il tag per Bryan che sale sulla terza corda e parte all'attacco con un Missile Dropkick. Torna in piedi e trova un Dropkick per Batista sull'apron. Drop Toe Hold su Kane, serie di calci e pugni. Irish Whip del Big Red Monster ma camminata sui tenditori di Bryan, braccio teso a vuoto di Kane e braccio teso a segno invece dell'American Dragon. Partono i canonici Side Kicks su Kane in ginocchio conditi dal Roundhouse Ki… No Kane spinge via Bryan che però abbassa la terza corda e fa cadere il Director of Operation a bordo ring. Il WWE World Heavyweight Champion prende la rincorsa per un Suicide Dive. Arrivano Batista e Orton sul posto e allora gli Uso si lanciano con una Body Press ciascuno oltre le corde. I 6 iniziano a battagliare senza regole fuori dal ring. Chad Patton si vede costretto a far suonare la campanella per doppia squalifica.
VINCITORE: DOUBLE DQ

Non sembra importare molto però ai 6 protagonisti che continuano questa battaglia campale. I tre cattivi prendono il sopravvento con Batista che consegna Jay a Orton per la RKO!! Nel frattempo Kane smonta il tavolo di commento proprio mentre Batista connette la Batista Bomb su Jimmy Uso. Kane abbranca Bryan alla gole ma l'urlo del pubblico tradisce l'arrivo dello Shield Seth Rollins si lancia su Kane e lo ferma insieme a Reigns ed Ambrose. Batista e Orton restano indecisi e lo Shield inizia a salire sull'apron. I due indietreggiano e poi battono in una poco coraggiosa quanto astuta ritirata. Kane però non ci sta e sale sul ring con una sedia in mano ma stavolta è Daniel Bryan a ricambiare il favore andando a segno con il Busaiku Knee Kick! Il pubblico urla yes ma non è finita perché anche Bryan è d'accordo nel ripagare Kane con la moneta che spesso lui stesso è stato costretto a ricevere: allora Triple Powerbomb dei Mastini della Giustizia su Kane. Authority, Evolution 2.0… Comunque si vogliano chiamare, il messaggio per loro è chiarissimo.

Sule immagini dello Shield unito e di Bryan con loro si chiude questa incredibile settimana di wrestling. Per viverne un'altra e per sapere cosa succederà, appuntamento a tra sette giorni.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati