WWE Smackdown Report 08-10-2015

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati tra le nostre pagine. Ringrazio, per prima cosa, il grande Lorenzo Pierleoni per la sostituzione di settimana scorsa. Nel frattempo la WWE naviga a vele spiegate verso l'inferno, cosa che fa anche il suo WWE World Heavyweight Champion, Seth Rollins. Senza altri indugi direi perciò di fiondarvi, e io, Daniele “Wath A Mess” La Spina, con voi, in questo SmackDown Report in HD!!!

La puntata si apre con la consueta sigla e i pyros che illuminano il Wells Fargo Center di Philadelphia, Pennsylvania. Subito Rich Brennan dal tavolo di commento ci comunica il main event della serata sarà un Tag Team Match che opporrà Randy Orton e Roman Reigns a Bray Wyatt e Braun Strowman!!!
Il New Day fa il suo ingresso al gran completo mentre noi rivediamo quanto successo a Raw con il New Day che ha raccolto la US Championship Open Challenge, stavolta con Big E., che però è uscito sconfitto. Vediamo anche quanto successo nel post-match che ha coinvolto lo stesso Cena, Dolph Ziggler e i Dudley Boyz, tutti atterrati dai WWE Tag Team Champions. Torniamo in onda con Xavier Woods che prende la parola per chiedere se l'abbiano visto. Wow! Quello che hanno visto – dice Kingston – è il New Day che vinceva al di là dei numeri, 4 contro 3. Neppure John Cena, Dolph Ziggler e i Dudley Boyz combinati sono riusciti a fermare la forza della positività. Big E. dice che hanno visto il New Day rimanere in piedi e buttare a terra tutti gli altri (in inglese con la rima, ndr.). E questo non era stato fatto mai da nessuno nella storia dell'umanità. Da nessuno (i tre iniziano ad alternarsi). Non dallo Shield o dai Wyatts o dal Corre o dal Nexus o dai Los Boriquas o dai Dungeon of Doom o dall'NWO (i tre li imitano, ndr.). Nessuno – prosegue Kingston – ha mai dominato quei 4 come hanno fatto loro a Raw ed ecco perché loro sono i nostri 2 volte Campioni di Coppia. Woods dice al pubblico che sanno che Philadelphia non ne sa nulla di cosa voglia dire essere Campioni. Ne sanno talmente poco al riguardo che il capo allenatore della loro squadra di football (i Philadelphia Eagles della NFL, ndr.), (Charles) Chip Kelly, li ha chiamati per chiedere loro qualche consiglio per rendere la squadra più positiva, anche perché di recente gli Eagles hanno perso… contro i Redskins (squadra di Washington, ndr.). I tre se la ridono e prendono in giro il pubblico e poi Big E. continua dicendo che si sono inventati un nuovo coro per aiutare la squadra: “E-A-G-L-E-S! BULLY (al posto di EAGLES come nel coro tradizionale, ndr.)” (almeno questo quello che colgo e me ne sfugge il senso, ndr.). I tre ridono ancora e poi Kingston dice di parlare seriamente: i Dudley Boyz hanno usato la loro influenza per ottenere un'altra chance titolata ad Hell In A Cell. Big E. dice che la WWE è qui per rendere la WWE grande di nuove e per battere per quei brutti, sporchi, puzzolenti e schifosi rompi-tavoli dei Dudley Boyz, perché… New-Day Rocks, New-Day Rocks! Risuona la musica di Dolph Ziggler a interrompere i tre. Ziggler si ferma sullo stage ed esordisce dicendo: i tre pagliacci della WWE che fanno i buffoni; che sorpresa! Normalmente sarebbe lì con loro a scherzare, probabilmente, ma lunedì a Raw gli hanno mostrato il potere della positività facendogli perdere l'opportunità per il Titolo degli Stati Uniti contro il suo amico John Cena. Ma stasera l'Authority gli ha dato un'opportunità di rivalsa, non certo per gli ultimi 10 anni, ma per lunedì scorso. E lui ha chiesto all'Authority un match contro l'uomo che gli ha rubato l'opportunità, un uomo a cui probabilmente ha insegnato come rubare le opportunità: vuole un match con Big E. I tre prendono la cosa sul ridere, come sempre, e Woods augura buona fortuna a Big E. e assicura a Ziggler che sarà un confronto onesto. Ziggler dice che ha dannatamente ragione: risuona la musica dei Dudley Boyz che arrivano a fare da scorta e Ziggler. I tre si avviano verso il ring dove arriva anche John Cone che ci mette un po' a sedare gli animi fuori dal quadrato.

SINGLE MATCH:
BIG E. VS DOLPH ZIGGLER

Suona la campana e Standing Dropkick di Ziggler che poi connette anche un Jumping DDT partendo fortissimo. Big E. rotola subito fuori ring e si prende la prima pausa. Anche noi.

Torniamo in onda con Big E. che lancia Ziggler alle corde e connette una Clothesline. Poi usa le corde per strozzare Ziggler fino al break forzato di Cone e connette un calcio all'addome di Ziggler. Big E. balla mentre Woods suona il trombone e poi applica una Abdominal Stretch. Ziggler rinviene, si libera a pugni ma viene steso da una Back Elbow a rimbalzo! 1… 2… no!!! Big E usa ancora le corde e i Dudley vanno a minacciare Kofi e Xavier a bordo ring. La cosa non distrae Big E. che rifila un gran colpo all'addome di Ziggler. Lo Show Off colpisce Big E. e prova a reagire ma poi il suo Crossbody viene intercettato al volo da Big E. che piazza una Backbreaker! 1… 2… no!!! Big E. rifila un calcio al suo avversario e poi ancora un pugno all'addome poi applica una Headlock. Ziggler si libera ancora ma Big E. lo mette nella Bear Hug. Dolph ne esce a gomitate, poi respinge Big E. con un calcione all'angolo e prova uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Ziggler tenta la Fame Asser ma Big E. solleva il suo ex alleato e lo manda a sbattere contro il tenditore alto. L'ex NXT poi prende la rincorsa ma la sua spallata finisce contro il paletto di sostegno ring. Fame Asser!! 1… 2… no!!! Ziggler tenta il Superkick ma Big E. lo ferma e va a segno con il Belly to Belly Suplex e poi con il Big Splash!! 1… 2… no!!! Il membro del New Day solleva Ziggler che però scivola via e piazza il Superkick!! 1… 2… no!!! Kingston fa il giro del ring e sale sull'apron per distrarre Cone, Bubba Ray Dudley lo tira giù e cerca di rifilargli un calcio che però finisce solo contro i gradoni d'acciaio. D-Von va a sincerarsi delle condizioni del “fratello” e nel frattempo Woods distrae Cone permettendo a Kingston di stendere Ziggler con un Hangman alle corde. D-Von tira giù dall'apron Woods ma ormai la frittata e fatta e dall'altra parte del quadrato Big E. schiena Ziggler con Kofi che tiene il piede di Ziggler per evitare il kick out! 1… 2… 3!!! Il New Day la spunta ancora e D-Von si dispera.
VINCITORE: BIG E.

Brennan, Booker T e Jerry “The King” Lawler ci parlano poi, tramite fotogrammi, del Live Event del MSG, soffermandosi in particolare, naturalmente, sul match tra Brock Lesnar e Big show, vinto dal primo.

UP NEXT: rivedremo quanto successo tra i due poche ore dopo a Raw!!!

Il trio al commento ci riaccoglie dopo la pubblicità e ci mostra le immagini di Raw relative al messaggio che Heyman ha voluto lanciare a The Undertaker, alla successiva interruzione di The Big Show che ha deciso di porgere la mano a Lesnar, incassando un no ma anche una F-5 dopo averlo provocato. I tre poi parlano ancora del match in programma ad HIAC per poi mostrarci altre immagini di Raw, stavolta relative alla proposta di matrimonio di Summer Rae a Rusev, proposta che il bulgaro ha “accettato con riserva”, fino a che non vincerà un Titolo.

Le telecamere ci portano da Summer Rae in fase trucco che parla con le truccatrici sfogliando una rivista per spose e commenta un'immagine con una delle truccatrici e si chiede se Rusev la vorrà vestita come una tradizionale sposa bulgara. Rusev arriva e l'inglese lo saluta con affetto mentre lui caccia con poco garbo le truccatrici. Summer gli chiede cosa succeda. Rusev le chiede perché stia parlando a tutti del loro fidanzamento; hanno una regola, lo sa: prima lui avrà un oro attorno alla sua vita, solo allora potrà comprarsi il suo abito da sposa. Summer dice di essere stata anche produttiva però: ha ottenuto un match per Rusev contro Ryback che è l'attuale #1 Contender al Titolo Intercontinentale. Una volta vinto balzerà in testa alla fila come pretendente. Rusev sembra piacevolmente colpito e commenta con un ottimo lavoro, lasciandosi poi stringere da Summer in un abbraccio mentre quest'ultima dice che, a quel punto, avranno entrambi l'oro che desiderano. Lei se ne va e Rusev fa una cosa che in molti pagheremmo per fare: rifila una pacca sul sedere a Summer.

6-DIVAS TAG TEAM MATCH:
TEAM BELLA VS CHARLOTTE, BECKY LYNCH & NATALYA

Arriva il Team Bella al gran completo mentre noi rivediamo quanto successo due settimane fa a Raw durante il match tra Team PCB e Team Bella, con l'abbandono di Paige che ha anche aggredito Natalya e ha causato per distrazione la sconfitta di Charlotte e Becky Lynch. Arrivano anche Charlotte e Becky Lynch e come partner hanno scelto… proprio Natalya! Le tre giungono sul ring e agli ordini di Chad Patton si può incominciare con Alicia Fox e Becky Lynch donne legali. Clinch Arm Twist di Alicia, Becky si libera e va per uno Schoolgirl! 1… no!! Braccio teso a vuoto di Fox e Arm Drag di Lynch. Altro Arm Drag con presa mantenuta e tag per Charlotte: le due connetto una Double Hip Toss seguito da un Linked Elbow Drop! 1… 2… no!!! Front Facelock di Charlotte che torna all'angolo e dà il cambio Natalya: Double Arm Twist, Double Snapmare e poi Natalya parte in corsa, calpesta letteralmente Alicia Fox alle spalle e poi colpisce con un Dropkick basso! 1… 2… no!!! Headlock di Natalya, Alicia si libera con una Jawbreaker e dà il cambio a Nikki Bella che, dalla seconda corda, colpisce il braccio di Natalya. Arm Twist di Nikki, Natalya rovescia la situazione e lancia Nikki verso il suo angolo. Tag per Lynch e Natalya che lascia Nikki con un Suplex! 1… 2… no!!! Intanto di viene mostrata Paige intenta a guardare il match da uno schermo. Lancio alle corde, Nikki reagisce con un calcione e poi tag per Brie Bella: ginocchiata di Nikki e Missile Dropkick di Brie! 1… 2… no!!! Pubblicità…

Torniamo in onda con Charlotte che protesta per la condotta delle avversarie e Brie e Alicia che ne approfittano per colpire Becky a tradimento al proprio angolo. Nikki dà il cambio a Fox che connette un Northern Light Suplex Pin! 1… 2… no!!! Headlock della lottatrice di colore, Lynch si libera ma Alicia la stende con un Dropkick! 1… 2… no!!! Tag per Brie e Irish Whip che consegna Becky al braccio teso di Brie stessa! 1… 2… no!!! Becky prova a lottare per uscirne ma Brie la ributta al tappeto e poi rifila un calcio alla mano di Natalya, tesa alla ricerca del tag. Brie usa le corde per infierir su Becky Lynch e poi le rifila una scarica di calci. Running Knee a vuoto però e la Lass Kicker striscia per il tag. Brie la blocca per la gamba ma Lynch la spinge via. Tag per Nikki che stende Charlotte e poi con una Front Facelock ferma Becky. Lynch tenta ancora di liberarsi a gomitate, prende la rincorsa ma viene stesa da un Uppercut. Nikki lancia Becky all'angolo, serie di Shoulder Thrust ma reazione di Becky che poi lancia Nikki al tenditore basso. Tag per Charlotte! Serie di Chop sull'ex Campionessa. Arm-Trap Swinging Modified Neckbreaker e poi Big Boot. Nikki però la respinge con una gomitata e si lancia in Springboard Roundhouse Kick! 1… 2… no!!! Nikki stende anche Natalya e poi si prepara per la Rack Attack ma Charlotte scivola via e connette una Spear! Dopodiché Figure-8 Leg… no! Brie interviene con un calcio e Nikki si trova in posizione rovesciata con la Figure-4. Nel frattempo però anche Patton è distratto dalla vendetta di Natalya che va a tirare giù Brie Bella dall'apron. La canadese stende con un braccio teso Alicia Fox ma si prende una Clothesline da Brie. Becky ne approfitta per rovesciare ancora le due e Charlotte può applicare il ponte per la Figure-8 Leglock! Stavolta è innestate e nessuno la ferma: Nikki cede!!!
VINCITRICI: CHARLOTTE, BECKY LYNCH E NATALYA

Le tre festeggiano sul ring mentre Alicia e Brie portano via Nikki in braccio. Nel back stage la magnifica Renee Young raggiunge Paige, ancora davanti allo schermo, e le chiede cosa ne pensa della vittoria del Team NBC. Paige chiede cosa significhi NBC. Quello è ancora il Team PCB e Natalya sta solo cercando di soffiarle il suo territorio, le sue ragazze. La cosa non le piace e non le piace neppure Natalya.

STILL TO COME: il main event della serata sarà un Tag Team Match che opporrà Randy Orton e Roman Reigns a Bray Wyatt e Braun Strowman!!!

SINGLE MATCH:
RUSEV VS RYBACK

Rusev fa il suo ingresso in arena con Summer Rae. Il match è NEXT…

Torniamo in onda con Kevin Owens, il Campione Intercontinentale, che ha raggiunto il trio al commento. Brennan, parlando con Owens, ci comunica che ad HIAC ci sarà la rivincita tra Owens e Ryback con in palio la Cintura. Anche Ryback fa il suo ingresso e noi vediamo un'intervista preregistrata di Ryback che dice che stasera Rusev sarà sì fidanzato ma con l'uomo dal vorace appetito. Stasera sarà tempo di mangiare! Rod Zapata fa suonare la campana e subito Ryback rifila una serie di Shoulder Thrust all'angolo a Rusev seguiti da una scarica di calci. Serie di pugni ancora e poi altre Shoulder Thrust e Chop all'angolo. Rusev reagisce finalmente, si lancia in corsa ma si prende una Lou Thesz Press e riila un'altra serie di pugni al bulgaro. Lancio alle corde rovesciato e Back Elbow che manda Ryback fuori ring. Il Big Guy resta bloccato con un braccio tra le corde e Rusev lo “libera” con un calcio. Poi lo raggiunge a bordo ring e gli sbatte il braccio sul tavolo di commento, sull'apron ring e sul paletto di sostegno ring. Rusev continua sbattendolo contro gli scaloni d'acciaio e poi torna sul ring per coprire! 1… no!!! Rusev usa le corde per infierire sul braccio sinistro di Ryback, anche con dei pugni (nel frattempo sono abbastanza sicuro di aver sentito Owens paragonare Brennan a Milhouse dei Simpson, ndr.). Reazione abbozzata di Ryback che però viene subito repressa da Rusev che lo sbatte con la spalla contro il paletto di sostegno ring. Poi un pestone all'avambraccio infortunato. Ryback rinviene a suon di pugni, si lancia alle corde ma si prende un Back Elbow! 1… no!!! Armbar di Rusev, Ryback si libera ma Rusev gli rifila una testata. Poi Rusev si becca la ramanzina di Zapata per aver infilato le dita negli occhi di Ryback e quest'ultimo ne approfitta per sorprenderlo con un Belly to Belly Suplex. Parte Ryback con un paio di Shoulder Block e un terzo in salto (non proprio un'ovazione da parte del pubblico, ndr.) . Lancio all'angolo, Ryback respinge Rusev e connette un Oklahoma Powerslam! 1… 2… no!!! The Human Wrecking Ball prova a sollevare Rusev ma gli dice male e Rusev rovescia le posizioni connettendo un Alabama Slam! 1… 2… no!!! Rusev prova un Suplex, poi ci prova Ryback che tenta il Vertical ma Rusev si divincola e chiude una Sleeper Hold. Ryback, in difficoltà, lo solleva e piazza una Hip Buster per liberarsi dello “zainetto” bulgaro! 1… 2… no!!! “Finish it!”, Ryback si prepara, solleva Rusev in posizione ma Rusev scivola via e connette il Superkick! 1… 2… no!!! Ryback aveva messo il piede sulla corda più bassa e, anche se Summer Rae glielo sposta, Zapata vede tutte e interrompe il conteggio. I due non-fidanzati si disperano ma il lottatore continentale si prepara per chiuderla: prova a piazzare il solito calci alla schiena ma Ryback è pronto, lo spinge via e connette la Meat Hook. Stavolta l'ex Nexus non perde troppo tempo: Shell Shocked!! 1… 2… 3!!! Ryback sembra in forma in vista di HIAC e se le promette con KO.
VINCITORE: RYBACK

STILL TO COME: il main event della serata sarà un Tag Team Match che opporrà Randy Orton e Roman Reigns a Bray Wyatt e Braun Strowman!!!

UP NEXT: rivedremo il Corporate Nightmare di Seth Rollins!!

“Cut the Cord” degli Shinedown sarà la colonna sonora ufficiale di Hell In A Cell, disponibile già su iTunes e Spotify.

Il Raw Rebound ci mostra appunto quanto successo lunedì sera, e anche al MSG, tra Seth Rollins e Kane, entrambi i Kane.

Le telecamere ci portano nella nebbia, da Bray Wyatt. Bray parla a Reigns e dice che è davvero un peccato che ciò debba accadere quando comincia a credere in sé stesso. A HIAC lui sarà chiuso dentro con Reigns, o Reigns sarà intrappolato con lui. In ogni caso non fa differenza: il risultato sarà lo stesso, lo metterà al tappeto. Ma stasera, Reigns e Randy Orton, affronteranno il suo giudizio nella forma della pecora nera. Bray lascia il campo a Braun Strowman che si smaschera. Strowman (si) chiede se saranno i piccoli coniglietti che un tempo strizzava nelle sue mani, aiutandoli a morire? Scappate coniglietti, scappate!

SINGLE MATCH:
KING BARRETT VS NEVILLE

King Barrett fa il suo ingresso in arena. Il match è NEXT…

Torniamo in onda e fa il suo ingresso anche Neville. Il direttore di gara sarà Darrick Moore e si parte con un Clinch, Arm Twist di King Barrett, Neville rovescia e con un Arm Drag scaglia via l'avversario che lo applaude ironicamente. Altro Clinch, Armbar in piedi di Neville, portato all'angolo. Irish Whip, Neville evita con le solite capriola e poi va a segno con uno Springboard Crossbody dall'altra parte del ring. Pugno all'addome di Barrett che manda Neville sull'apron: questi gli rifila una spallata e poi lo sorpassa con un Roll Over salvo poi essere atterrato per i capelli .Running Big Boot di King Barrett! 1… 2… no!!! Pausa per noi.

Torniamo in onda con Neville che prova a evitare l'impatto con il tenditore e a bloccare la testa di Barrett. Questi però evita e gli rifila un calcio all'addome! 1… 2… no!!! Barrett mette Neville sdraiato sulla corda più alta, all'angolo, poi lo colpisce con alcuni pugni alla schiena e completa l'opera con una Knee Lift! 1… 2… no!!! Surfboard Stretch, cambiata in una Headlock di Barrett ma Neville si libera. Spinning Heel Kick all'addome, Barrett allontana l'avversario ma finisce con il Big Boot a vuoto all'angolo. Enziguri Kick di Neville che catapulta giù l'ex leader del Nexus. Neville salta sull'apron, respinge Barrett con un calcio e poi va a segno con un bel Flying Moonsault dalla terza corda. Si ritorna sul ring, il Supereroe connette un calcio in corsa e poi va a segno con un German Suplex Pin! 1… 2… no!!! Barrett reagisce con una repentina Clothesline. Il King of the Ring 2015 va a sollevare Neville, si prepara per la Wasteland ma questi gli scivola via dalle spalle in uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! l'ex BNB ci prova ancora ma Neville rovescia la Wasteland in un DDT. The Man Who Gravity Forgot sale in quota, Barrett si rifugia però alle corde e Neville va a prenderlo. Moore lo allontana e Barrett approfitta dello spazio per contrattaccare con la Bullhammer!! 1… 2… 3!!! Vittoria in contropiede per King Barrett.
VINCITORE: KING BARRETT

Le telecamere ci portano da Stardust che ha in mano una carta da gioco che lo raffigura. Francamente non riesco a cogliere le prime parole ma poi Stardust dice che l'uomo dimenticato dalla gravità (e dalla sorte) dovrebbe dimenticarsi delle indicazioni celesti e ascoltare le carte. Sarà un Campione o sarà un Re? Cody gira una carta dal mazzo (un 10 di cuori, sembra, ndr.) e commenta che non succederà oggi, sua altezza. E ora cosa lo aspetta? E' tempo per Stardust di scegliere finalmente la sua regina. Stardust gira un'altra carta (3 di quadri o cuori) e commenta con sdegno che non ci saranno nozze, a quanto pare. Allora a chi toccherà? Stardust gira una terza carta, stavolta senza mostrarla e dice che il fato ha scelto lui (non si sa chi, ndr.), dopotutto era scritto nelle stelle.

I tre al tavolo di commento ci parlano della campagna di Susan G. Komen che, come al solito, la WWE sponsorizza.

TAG TEAM MATCH:
RANDY ORTON & ROMAN REIGN VS BRAY WYATT & BRAUN STROWMAN

Randy Orton è il primo a fare il suo ingresso per il main event della serata. Lo segue poi Roman Reigns dalle gradinate. Arrivano, a lume di lanterna, anche i due membri della Wyatt Family. Il main event è NEXT…

Torniamo in onda al suono della campanella, ordinato da Chad Patton, con Randy Orton e Bray Wyatt ad aprire le ostilità come uomini legali. Clinch tra i due, Bray porta l'avversario all'angolo e lo colpisce senza remore. Headbutt e poi Irish Whip… dal quale Orton esce più forte con una Clothesline. Orton cerca il tag ma Bray gli scappa prima e lo colpisce più volte. Wyatt tenta di lanciare Orton fuori ring ma questi ricambia il favore in tempo. Bray resta sull'apron, Orton va per il Silver Spoon DDT ma Bray riesce a divincolarsi e scendere dal ring. Subito l'Apex Predator scende a raggiungerlo e connette una Clothesline. Si ritorna sul ring e Wyatt va all'angolo dando il cambio a Braun Strowman. Orton lo colpisce con un calcio, un European Uppercut, poi si lancia alle corde viene travolto letteralmente. Orton ripiega all'angolo e concede il tag a Reigns. I due si fronteggiano per alcuni secondi poi c'è il Clinch, facilmente vinto da Strowman che lancia via Reigns. Questi risponde con un calcio e una serie di pugni ma poi subisce la Shoulder Block di Strowman. Lancio alle corde, Reigns evita il braccio teso, Orton si prende il tag cieco e Roman rifila una serie di colpi a Strowman. Orton si unisce e con una serie di combo i due riescono a metterlo in ginocchio: il gigante, però, reagisce stendendo entrambi con una Double Shoulder Block. Braun solleva Orton, lo lancia alle corde ma questi contrattacca con una serie di Middle Kick e con un European Uppercut. Orton prende la rincorsa ma Strowman lo stende con un Big Boot. Tag per Wyatt che rifila una serie di testate a Orton. Poi scende dal ring e lo colpisce sull'apron con un Running Big Boot! 1… 2…. no!!! Montante di Wyatt, rincorsa e Turnbuckle Splash di Bray che poi si prende gioco di Orton. Lancio alle crode, Orton interrompe e contrattacca con la Inverted Headlock Backbreaker! Tag per Strowman che raggiunge Orton all'angolo neutra ma va a vuoto in corsa tag per Reigns che colpisce con un bracci stesso Strowman. Ci riprova ma questi resta in piedi. Al terzo tentativo The New Face of Destruction prova a sollevarlo ma Reigns si libera e lo respinge. Jumping Clothesline poi di Reigns che fa barcollare la Pecora Nera. Poi Reigns tenta il Samoan Drop ma Strowman si libera a gomitate e lo scaraventa fuori dal ring. Strowman fa per raggiungere Reigns ma questi risale mentre è ancora sull'apron e ne approfitta per colpirlo ripetutamente con una gragnuola di pugni e poi con un paio di calci. Strowman è stordito e il samoano ne approfitta per piazzare il Superman Punch. Strowman finisce fuori ring. Reigns inizia a fronteggiare Bray e alla fine gli rifila un calcio. Questi scappa fuori ring ma Reigns lo raggiunge e spinge contro le transenne. Dopodiché lo scaraventa in zona timekeeper. Strowman è ancora stordito, si appoggia all'apron e l'ex Shield ne approfitta per connettere il Leaping Dropkick! Reigns torna da Wyatt che nel frattempo s'è rialzato e lo colpisce all'addome con una sedia!!! Scatta istantanea la squalifica di Patton che vede tutto!!!
VINCITORI: RANDY ORTON & ROMAN REIGNS VIA DQ

Roman accusa il colpo e Bray non è soddisfatto: riprende la sedia e la stampa sulla schiena di Reigns con violenza (il pubblico di Philadelphia non perde l'occasione e fa partire i cori “ECW, ECW!”). Il leader della Family riporta la sua vittima sul ring, si appende a testa in giù al tenditore e… Arriva Randy Orton che lo travolge e lo ricopre di pugni. Bray viene interrotto sul più bello ma arriva Braun Strowman che colpisce The Viper e lo intrappola nella Standing Triangle Choke! Orton è già in difficoltà e… Superman Punch di Reigns a liberare il partner. Reigns poi solleva dalle gambe Strowman e lo manda fuori ring. Lo sforzo è notevole però e Bray prova ad approfittarne per la Sister Abi… No! Reigns si libera e lo spinge via… Dritto dritto nella RKO!!! Ora Wyatt è in balia degli avversari e Reigns non se lo fa ripetere due volte: Spear!! Strowman recupera Bray Wyatt e lo trascina via. Stasera è andata male ai ragazzi di Abigail.

Con la Family in ritirata e Reigns e Orton vittoriosi si chiude questa puntata di SmackDown. A tra 7 giorni…

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,654FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati