WWE Smackdown Report 04-12-2009

Poco più di una settimana a Tables, Ladders and Chairs, dove il World Heavyweight Championship sarà in palio tra The Undertaker e Batista in un Chairs match. La settimana scorsa Batista ha dimostrato di saperci alquanto fare con una sedia in mano…quale sarà la risposta del “Deadman”? Dall'Hampton Coliseum di Hampton, Virginia, io sono Erik “Caffeine Powered” Ganzerli e questo è il WWE Friday Night SmackDown Report in HD!!!

Dopo un filmato che ricapitola quanto avvenuto la settimana scorsa tra The Undertaker e il nuovo n.1 contender Batista la sigla, i pyros e il saluto dal tavolo di commento da parte di Todd Grisham e di Matt Striker ci introducono a questa nuova edizione di SmackDown: questa sera The Undertaker ha intenzione di sfidare apertamente Batista!!!

CM Punk giunge al ring accompagnato da Luke Gallows per affrontare R-Truth e, agli ordini di Chad Patton il match ha inizio. Punk carica, Truth evita e lo provoca con un po'di breakdance. Calcio da parte di Punk, un pugno e dei shoulder block all'angolo. Punk viene diviso a fatica dal suo avversario da parte del direttore di gara poi lo lancia all'angolo opposto e si prende un leg lariat. 1…2…no!!! Punk viene ora bloccato in una presa al braccio sinistro ma ne esce con dei calci e ne tira uno a sua volta alla schiena dell'avversario. Headbutt da parte dell'ex World Heavyweight Champion che va ora per un suplex…evita R-Truth, calcio all'addome di Punk e tentativo di scissors kick evitato però da CM Punk. R-Truth ripara fuori ring, Punk lo raggiunge e lo lancia contro il paletto mentre noi andiamo in pubblicità. Al rientro dal break Punk stende l'avversario con un double underhook suplex. 1…2…no!!! Luke Gallows osserva da bordo ring la contesa mentre Punk prosegue il suo assalto ai danni di R-Truth. Shoulder block di CM Punk da un armwrench ma R-Truth tenta la reazione con dei pugni…CM Punk lo stende con un armwrench. 1…2…no!!! CM Punk ancora lavora sul braccio sinistro di R-Truth con una presa di sottomissione che poi, poco dopo, diventa una variante della Fujiwara Armbar con tanto di leg scissors alla stessa parte lesa. 1…2…no!!! Punk vicino allo schienamento, tentativo di vertical suplex ora…R-Truth evita, lancio alle corde e clothesline subite da CM Punk. Dropkick da parte di R-Truth, un pugno ma CM Punk colpisce il braccio sinistro dell'avversario con un calcio. R-Truth però con un hip toss e un tentativo di scissors kick ma Luke Gallows lo abbranca da fuori ring e lo attacca!!! Gallows spedisce R-Truth contro il guard rail e poi lo riporta nel ring mentre, ovviamente, la squalifica è scattata a vantaggio di R-Truth. Quest'ultimo viene ora lanciato con le spalle contro il paletto e poi tenuto fermo da Gallows per permettere a CM Punk di connettere con un running high knee all'angolo. CM Punk irride R-Truth e Luke Gallows stende l'avversario con un sit-down spinebuster. La scorsa settimana è toccato a Matt Hardy, questa settimana la vittima di questo nuovo e pericoloso duo è R-Truth!!!

STILL TO COME: The Undertaker calls out Batista!!!

Si ritorna in onda e Kane fa il suo ingresso sul quadrato per il prossimo match che lo mette di fronte a Mike Knox. Scott Armstrong arbitra il match, side headlock da parte di Kane. Lancio alle corde, shoulder block da parte del “Big Red Monster”. 1…no!!! Dropkick basso ora subito da Knox…1…2…no!!! Pugni all'angolo ora da parte di Knox, Kane risponde con un irish whip all'angolo opposto. Knox evita l'offensiva alzando le gambe…si lancia alle corde, crossbody subito da Kane!!! 1…2…no!!! Knox prosegue il suo attacco con dei pugni e dei pestoni, lancio all'angolo ora e uno shoulder block subito da Kane che si prende anche un big boot e uno splash a terra. 1…2…no!!! Waistlock ora da parte di Mike Knox, Kane tenta di uscirne e riesce a rimettersi in piedi. Gomitate subite da Knox, Kane ripara all'angolo…ginocchiata subita da Knox che si prende anche un big boot, lancio all'angolo, clothesline di Kane e un'altra clothesline poi in corsa subita da Knox. 1…2…no!!! Kane sale sulla terza corda…flying clothesline a segno!!! Kane abbranca Knox per la chokeslam, Knox evita e va per un bicycle kick evitato da Kane…uppercut e poi la chokeslam!!! 1…2…3!!! Kane vince questo match!!!

Chris Jericho e The Big Show sono con Josh Mathews e Chris Jericho, nonostante tutto, si dice confidente nel futuro del suo team…tra 9 giorni a TLC concluderanno la carriera della D-X in un Tables, Ladders and Chairs match. The Big Show con una sedia in mano? Wow…se ti va bene rimedi una commozione cerebrale, se ti va male finisci in un ospedale in coma. Non parliamo poi dei tavoli, possiamo solo immaginare lo stato della schiena di Shawn Michaels mentre subisce un elbow drop da The Big Show che si lancia da una scala. E non c'è nessuno nel business che sa usare una scala meglio di Chris Jericho…chiedere a Shawn Michaels per conferme. Chris Jericho sa cos'è un TLC match, ha vinto un TLC match mentre la D-X non ha mai lottato in un match simile…e dopo TLC la D-X sarà kaputt, niente più frasi ad effetto, niente umorismo da caserma…la sedia, la scala e un tavolo sono armi ma Chris Jericho ha la più grande arma in circolazione come suo partner…The Big Show e il suo pugno.

STILL TO COME: The Undertaker calls out Batista!!!

Michelle McCool e Layla, con tanto di magliette con scritto “Piggie James”, osservano da bordo ring il prossimo match, un triple threat match con in palio il posto di n.1 contender al titolo femminile WWE. Mickie James, Natalya e Beth Phoenix si giocano quest'importante posizione agli ordini di Mike Chioda. Non c'è ovviamente fiducia reciproca per nessuna delle 3 contendenti ed è un “free-for-all”. Head scissors takedown di Mickie James su Natalya poi Beth Phoenix spedisce fuori ring la James indirizzando le sue attenzioni sulla figlia di Jim “The Anvil” Neidhart. Spintoni tra le due, side headlock di Natalya, shoulder block tra le due che non si muovono di un millimetro. Mickie James torna nel ring e viene prontamente rispedita fuori dal quadrato ma poco dopo Natalya e Beth Pheonix si stendono con una doppia clothesline. Si va in pubblicità e al rientro Natalya ha bloccato Mickie James in una presa di sottomissione alle braccia e alla schiena. Headlock di Natalya, Beth Phoenix però la prende a pugni. Neckbreaker di Mickie James dopo un lancio alle corde…1…2…Beth Phoenix interrompe il conteggio. Slingshot vertical suplex di Beth Phoenix, Mickie James atterra in piedi…rollup di Natalya!!! 1…2…no!!! Beth Phoenix con una powerslam…no, dropkick di Natalya e Mickie James finisce sopra l'avversaria!!! 1…2…no!!! Mickie si lancia alle corde, 360°clothesline di Natalya che va poi per la Sharpshooter…Beth Phoenix l'abbranca…Glam Slam!!! 1…Mickie James con un dropkick spedisce fuori ring Beth Phoenix…1…2…3!!! Mickie James schiena Natalya ed è la n.1 contender al titolo femminile WWE!!! Michelle McCool non è per nulla contenta del verdetto di questo match mentre Mickie James viene intervistata nel ring da Josh Mathews e dice che si sente in cima al mondo ora, ha il suo obiettivo puntato su Michelle McCool e il titolo femminile…la questione è più che personale ora tra loro due…Michelle ama parlare e ora ha l'opportunità di avere la sua bocca chiusa una volta per tutte. Michelle viene colpita da Mickie James che poi prende a pugni Layla, ma poco dopo Michelle ritorna in scena e le due attaccano Mickie James nel ring…Maria stende Layla con una spear e colpisce Michelle McCool con uno schiaffo consentendo a Mickie James di fare piazza pulita nel quadrato!!!

Batista è nell'ufficio di Theodore Long e si lamenta per il fatto che Long ha intenzione di mettere in scena un nuovo match tra lui e Rey Mysterio. Long gli precisa che Mysterio, dopo quanto accaduto a Survivor Series, ha tutto il diritto a un rematch e la settimana prossima sarà Rey Mysterio vs Batista in uno Street Fight!!! Batista alla fine è costretto ad accettare la decisione di Long, sempre che ovviamente l'”Hold Harmless Agreement” sia ancora valida. Non può però accettare il fatto che The Undertaker lo sfidi apertamente questa sera a SmackDown, ma lì Long ha le mani legate, specialmente dopo quanto subito dal “Deadman” la settimana scorsa…

John Morrison “sorprende” Matt Hardy a giocare a SmackDown vs Raw 2010 su una Xbox 360 e nota che sta giocando nei panni di John Morrison contro il personaggio creato (non presente nel videogioco originale) di Drew McIntyre. Morrison dice a Hardy che la realtà virtuale non è male, ma tra poco affronterà Drew McIntyre sul ring e batterlo lì non ha eguali…

STILL TO COME: The Undertaker calls out Batista!!!

John Morrison, come detto, affronta Drew McIntyre in un non-title match ora. McIntyre si arma di microfono prima che l'arbitro dia il via al match e dice che a quanto pare il titolo Intercontinentale ha dato alla testa di Morrison…Morrison interrompe il discorso di McIntyre colpendolo con un pugno e Aaron “Goose” Mahoney dà il via al match. Morrison stende McIntyre e lo colpisce poi con una standing Shooting Star Press. 1…2…no!!! McIntyre reagisce con un pestone, un uppercut e un altro pestone. Pestoni all'angolo ora da parte di McIntyre che poi lancia Morrison alle corde. Calcio di Morrison che evita un'offensiva in modo notevole e colpisce l'avversario con un Pelè Kick!!! 1…2…no!!! Morrison finisce sull'apron, McIntyre lo sbatte contro un paletto e poi pure lui finisce fuori ring oltre la terza corda. Impatto però decisamente più duro per Morrison che finisce anche contro il guard rail. McIntyre rispedisce Morrison all'interno del ring…1…2…no!!! Morrison viene ora sbattuto contro l'angolo e McIntyre prosegue la sua offensiva con dei pugni. Lancio alle corde, back elbow di McIntyre…1…2…no!!! Abdominal stretch a terra da parte di McIntyre, Morrison tenta di uscirne ma viene sbattuto al tappeto per i capelli dall'avversario che poi infierisce su di lui con dei pestoni. Presa ora al braccio sinistro da parte di McIntyre che blocca anche il collo dell'avversario…Morrison si libera, evita un'offensiva all'angolo ma si prende un gran calcio all'addome da McIntyre mentre andiamo in pubblicità. Al rientro Morrison sbatte a terra McIntyre ma quest'ultimo poi lo stende con un gran lariat. 1…2…no!!! Altro schienamento…1…2…no!!! McIntyre ora con dei pugni e degli headbutt a terra a cui segue una presa alle braccia da posizione di double underhook. Morrison ne esce ma McIntyre lo sbatte di nuovo al tappeto. Calcio di Morrison da terra, un colpo subito da McIntyre alla gamba sinistra e Morrison ora con dei pugni mette al tappeto McIntyre. Leg lariat di Morrison!!! 1…2…no!!! Morrison si lancia alle corde, running knee al volto di McIntyre!!! 1…2…no!!! Morrison tenta il Flying Chuck Kick, McIntyre colpisce la corda con un calcio e Morrison cade rovinosamente al tappeto!!! 1…2…no!!! Lancio alle corde, Morrison si prende una spinning backbreaker!!! 1…2…no!!! McIntyre ora va per il double underhook DDT, Morrison però evita…dropsault subito da McIntyre con Morrison che va per lo “Starship Pain” ma McIntyre, ancora prima che Morrison connetta, esce di posizione costringendo Morrison a rinunciare al proposito…Flying Chuck Kick però su McIntyre che era sull'apron e McIntyre è fuori ring ora!!! Morrison raggiunge McIntyre fuori ring e McIntyre si aggrappa ai sostegni di ferro sotto il ring contro i quali poi sbatte Morrison!!! McIntyre riporta Morrison nel quadrato e poi lo solleva per stenderlo con il double underhook DDT!!! 1…2…3!!! Drew McIntyre schiena il campione Intercontinentale WWE!!!

“Bullet Soul” degli Switchfoot è la theme song ufficiale di Tables, Ladders and Chairs ma ora nel ring sale la consulente ufficiale di SmackDown Vickie Guerrero. Noi rivediamo quanto accaduto la settimana scorsa tra lei e Eric Escobar e poi Vickie prende il microfono nel ring e, dopo due o tre “Excuse Me”, dice che la settimana scorsa è stata umiliata dal suo ex fidanzato Eric Escobar. Escobar ha avuto l'ardire di alzare la voce con lei e di mettere in dubbio la sua igiene personale…ora però ci son da pagare la conseguenze. E'bella, potente ma Vickie Guerrero è anche giusta e ordina a Escobar di salire sul ring per scusarsi e chiedere in ginocchio perdono…almeno quando si sveglierà domani avrà un lavoro. Escobar raggiunge Vickie sul ring ed è piuttosto sorridente…prende il microfono e dice a Vickie Guerrero che si, si scuserà. Escobar si scusa…ma per il fatto che loro due si siano incontrati!!! Escobar è dispiaciuto di aver sprecato il suo tempo con lei ed è profondamente dispiaciuto di averla vista in deshabillè…Vickie Guerrero va fuori di testa e dice che potrebbe licenziarlo seduta stante ma sarebbe troppo facile…e lo metterà di fronte alla Hart Dynasty in un handicap match…ora!!! Noah Wilson dirige il match e a iniziarlo per la Hart Dynasty è Tyson Kidd. Escobar colpisce sia lui che Smith, lancio alle corde e clothesline con splash subita da Kidd che si prende anche un hip toss e un dropkick. Kidd ripara all'angolo, l'arbitro chiama il break. Pugno di Escobar che va per un backdrop ma Kidd evita e lo colpisce con un dropkick alle gambe. Tag per Smith, big boot e uppercut a cui segue un pestone all'addome. Serie di pugni subita da Escobar che viene poi sbattuto contro lo stivale di Tyson Kidd che ottiene il tag. Spinning kick subito da Escobar che però trova una Sky High modificata. Smith interrompe lo schienamento e poco dopo si prende un DDT modificato. Smiith sbatte Escobar all'angolo e poi lo stende con un side suplex. Tag per Tyson Kidd…Hart Attack!!! 1…2…3!!! La Hart Dynasty vince il match per la soddisfazione di Vickie Guerrero a bordo ring!!! Vickie Guerrero viene portata nel ring dalla Hart Dynasty con Smith che blocca Escobar di modo che Vickie possa schiaffeggiarlo. Smith poi colpisce Escobar con un gran calcio all'addome e Vickie abbandona il ring insieme alla Hart Dynasty.

CM Punk e Luke Gallows sono con Josh Mathews e Gallows dice che la sua esistenza precedente era colpa della gente che lo circondava e di tutto quello che gli han fatto prendere, cose che lo han ridotto in uno stato quasi comatoso…grazie a Dio CM Punk ha cambiato tutto questo. Punk prende la parola e dice che ha promesso a Luke che nessuno si sarebbe preso più gioco di lui e lo stesso miracoloso recupero che lo ha visto protagonista può accadere a tutte le anime perse di questo mondo…Gallows conclude dicendo che spera che tutti vedano CM Punk come il salvatore che è e abbraccino la cultura “Straight Edge” e la sobrietà…

STILL TO COME: The Undertaker calls out Batista!!!

Rivediamo la card di Tables, Ladders and Chairs (in diretta domenica 13 dalle 2.00 su Sky Calcio 15):

-TLC match for the Unified WWE Tag Team Championship: D-Generation X (Triple H e Shawn Michaels) vs Jeri-Show (Chris Jericho e The Big Show)
-Tables match for the WWE Championship: John Cena vs Sheamus
-Ladder match for the ECW Championship: Christian vs Shelton Benjamin
-Chairs match for the World Heavyweight Championship: The Undertaker vs Batista

I Cryme Tyme arrivano al ring per un non-title match che li mette di fronte a Chris Jericho e a The Big Show. Scott Armstrong dirige il match, iniziano Jericho e JTG che subisce subito l'offensiva dell'avversario prima di rispondere con un uppercut e un rollup. 1…2…no!!! JTG si lancia alle corde e connette con uno splendido neckbreaker modificato che costringe Jericho a prendersi un time out fuori ring. Mentre Shad distrae Jericho, JTG lo colpisce con una baseball slide per poi riportarlo nel ring e connettere con un flying legdrop dal paletto. 1…2…no!!! Chop block di Jericho su JTG che subisce poi dei calci alla gamba e al corpo. Jericho ora, side suplex subito da JTG che poi deve subire anche il peso delle gambe di Jericho accentuato dalle corde in modo illegale. Headlock da parte dell'ex Undisputed Champion ora su JTG che ne esce con delle gomitate. Jericho si lancia alle corde, JTG lo stende e i due rimangono a terra. Tag per The Big Show e Shad!!! Gran pugno da KO di The Big Show su Shad!!! 1…2…3!!! Un solo colpo su un avversario freschissimo basta ai Jeri-Show per vincere il match!!!

The Undertaker fa il suo solenne ingresso in scena e, come più volte detto durante questa edizione di SmackDown, è qui per sfidare apertamente Batista che però lo colpisce alle spalle con una sedia sulla rampa di SmackDown!!! Batista massacra di sediate il “Deadman” lanciandolo poi contro gli scalini…Batista dimostra di essere perfettamente a suo agio con una sedia in mano a 9 giorni dal Chairs Match di Tables, Ladders and Chairs!!! Ancora The Undertaker lanciato contro gli scalini dopo altre sediate da parte di Batista che preme la sedia contro il collo del “Deadman” prima di portarlo nel ring. Batista con una gran sediata al capo di The Undertaker che rimane al tappeto…Batista prende il World Heavyweight Championship ma non è ancora soddisfatto…abbranca The Undertaker e lo sbatte con uno spinebuster contro la sedia!!! Batista solleva il World Heavyweight Championship e, poco dopo, stende The Undertaker colpendolo al capo con la cintura…a 9 giorni da TLC “The Animal” è più che pronto per The Undertaker!!!

15,652FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati