WWE Smackdown Report 03-06-2011

Prosegue la infruttuosa ricerca di Christian di tornare World Heavyweight Champion. 7 giorni fa a SmackDown Christian non è riuscito a vincere un triple threat match per il posto di n.1 contender alla cintura, posto che è andato a Sheamus. Stasera il “Celtic Warrior” andrà all'assalto della cintura…riuscirà a strapparla dalla vita di Randy Orton? Dalla Wells Fargo Arena di Des Moines, Iowa, io sono Erik “Festival season is finally here” Ganzerli, siete su Tuttowrestling.com e questo è il WWE Friday Night SmackDown Report in HD!!!

Dopo un filmato che ricapitola come si è arrivati al main event di questa sera la sigla, i pyros e il saluto dal tavolo di commento da parte di Josh Mathews, Michael Cole e Booker T ci introduce all'edizione di SmackDown di questa settimana che si apre con un match che mette di fronte Christian e Mark Henry!!! Chad Patton è l'arbitro della contesa e si comincia con Henry che stende Christian. Christian evita un pestone e trova una waistlock. Henry lo porta all'angolo, lo colpisce con una gomitata e poi lo lancia alle corde…Christian con un pugno ma arriva una clothesline da parte di Henry che colpisce poi l'avversario con due calci al corpo. Henry esce dal ring per raggiungere Christian ma questi torna sul quadrato e va a segno con una baseball slide. Christian tenta un pescado ma Henry lo abbranca al volo e lo scaglia contro la corda più alta riportandolo poi nel ring. Clothesline di Henry…1…2…no!!! Lancio alle corde, Henry lancia in alto Christian e lo lascia poi cadere malamente al centro del ring. 1…2…Christian mette un piede sulla corda più bassa e si salva. Gomitata da parte del “World's Strongest Man” che poi applica una presa al trapezio sinistro di Christian. Christian ne esce con un calcio, Henry però manca uno splash e Christian ha un break che può sfruttare. Clothesline di Christian, Henry rimane però in piedi…altra clothesline, Henry ancora in piedi. Christian lanciato all'angolo, alza le gambe e poi tenta un flying uppercut che va a segno. Henry rimane in piedi, Christian va per il Killswitch ma Henry evita e lo butta fuori ring. Drop toe hold di Christian che spedisce Mark Henry contro il tavolo di commento. Henry torna nel ring, Christian è sulla terza corda…flying crossbody!!! Henry abbranca al volo Christian però…Christian evita, spedisce Henry contro le protezioni e poi lo stende con il Killswitch!!! 1…2…3!!! Christian vince il match!!!

STILL TO COME: Wade Barrett vs Ezekiel Jackson per il titolo Intercontinentale WWE!!!

Si torna in onda dopo il break e Christian è ancora nel ring con un microfono. Christian dice di aver appena battuto il “World's Strongest Man” Mark Henry e non è una cosa da tutti…non è però la vittoria che sperava di ottenere stasera. Randy Orton difenderà il World Heavyweight Championship contro Sheamus e, a dirla tutta, Christian crede che il posto occupato da Sheamus debba essere suo. Rivediamo quanto accaduto la settimana scorsa nel triple threat match per il posto di n.1 contender e Christian dice che aveva un sicuro schienamento contro Sheamus. Non ce l'ha con nessuno ma vuole quello che crede gli spetti: un'altra chance per il World Heavyweight Championship!!! Il General Manager di SmackDown esce sullo stage e dice che ha visto il filmato appena mostrato più volte, è il suo lavoro…ed è d'accordo: Christian è stato una vittima delle circostanze. Christian è contento che Long la pensi come lui e propone di chiedere al pubblico se meriti un'altra opportunità titolata. Il pubblico approva ma Long gli risponde che non può concedergli quello che chiede. Christian modifica le sue richieste e propone un triple threat tra lui, Orton e Sheamus, dopotutto è imprevedibile e divertente, no? Long gli dice che, circostanze o no, Sheamus è il n.1 contender e sarà in azione contro Randy Orton più tardi…comunque, per evitare che altre persone siano vittime delle circostanze come Christian, sarà proprio “Captain Charisma” l'arbitro speciale del match tra Orton e Sheamus!!! Long si allontana, Christian non sembra convintissimo però della decisione di Theodore Long…

Il team di commento di SmackDown commenta quanto appena accaduto e poi noi vediamo un filmato che ci mostra gli highlights di Sheamus alla WWE.

STILL TO COME: Randy Orton vs Sheamus per il World Heavyweight Championship, con Christian arbitro speciale!!!

Si torna in onda ed è tempo di un tag team match tutto al femminile: Tamina e Alicia Fox, accompagnate da Rosa Mendes, affrontano AJ e Kaitlyn, accompagnate da Natalya. In un filmato registrato AJ e Kaitlyn promettono di rendere orgogliosa Natalya e il match ha inizio con Tamina e Kaitlyn nel ring. Le due si spintonano, calcio di Tamina che sbatte a terra l'avversaria. Rod Zapata richiama le due all'ordine e Tamina manca uno splash all'angolo…rollup di Kaitlyn…1…2…no!!! Tag per Alicia Fox, clothesline di Kaitlyn e tag per AJ. Pugni di AJ, head scissors takedown ma Alicia reagisce con dei pugni. Tag per Tamina, snapmare e una bodyslam subita da AJ. Tamina colpisce Kaitlyn, AJ evita una clothesline ma viene poi stesa da un Samoan Drop!!! 1…2…3!!! Tamina e Alicia Fox si aggiudicano il match!!!

Randy Orton è pensieroso negli spogliatoi…il World Heavyweight Championship è “on the line” più tardi a SmackDown!!!

Dopo un filmato che ci mostra alcuni highlights di Sin Cara è tempo per un'apparizione di Cody Rhodes che arriva al ring accompagnato dai suoi impiegati (che, al solito, portano con loro le buste della spesa). Rhodes al microfono dice che c'è un detto che recita “Vincere non è tutto”…un sentimento nobile per dei perdenti. Le statistiche dicono che Daniel Bryan lo ha battuto la settimana scorsa ma i numeri mentono questa volta. Daniel Bryan non lo ha battuto e quando un match finisce con una persona al tappeto e con una busta della spesa in testa è lui ad aver perso. Quando una persona è dannatamente mediocre, ha una personalità scadente e assomiglia alla gente tra il pubblico è lui il perdente, non Cody Rhodes. Ecco perchè, ancora una volta, Rhodes porge al pubblico delle buste della spesa da indossare. Le differenze tra Rhodes e Daniel Bryan sono molte e enormi, ma una domina sulle altre: Rhodes non starà mai tra il pubblico a vedere nulla che fa Daniel Bryan ma quest'ultimo, prima o poi, farà quello che faranno presto le persone del pubblico: osservarlo mentre vince il World Heavyweight Championship…e lo farà indossando una busta della spesa!!!

STILL TO COME: Ted DiBiase vs Daniel Bryan!!!

Matt Striker è con The Great Khali e, dopo aver visto quanto fatto da Khali a suo fratello Ranjin Singh la settimana scorsa, Jinder Mahal irrompe in scena e parla a nome di Khali in hindi dicendo che se qualcuno vorrà parlare con Khali dovrà parlare prima con lui. Khali è entrato nel regno di Jinder Mahal e stasera Mahal gli mostrerà cosa vuol dire dare l'esempio mentre fa il suo primo passo verso l'immortalità. Mahal dice a Khali di allontanarsi con lui, Striker tenta di fare un'altra domanda a Khali ma quest'ultimo gli lancia un'occhiataccia e mette le mani sul microfono di Striker.

Ed è il momento di vedere il debutto in-ring di Jinder Mahal che, accompagnato da The Great Khali, affronta Yoshi Tatsu. Scott Armstrong è l'arbitro del match e si comincia con calci e pugni subiti da Tatsu. Tatsu viene costretto all'angolo, pugno da parte di Jinder Mahal, una ginocchiata in salto da parte di quest'ultimo e un suplex. 1…2…no!!! Pestone da parte di Mahal che stende Yoshi Tatsu con una full nelson slam!!! 1…2…3!!! Jinder Mahal si aggiudica il match!!! Mahal aiuta Tatsu a rialzarsi, gli dà la mano e Khali poi lo blocca nella Vise Grip!!! Mahal incita Khali e Tatsu viene poi lasciato a terra esanime…debutto con vittoria per Jinder Mahal!!!

UP NEXT: Wade Barrett vs Ezekiel Jackson per il titolo Intercontinentale WWE!!!

Si torna in onda e il team di commento di SmackDown parla di Capitol Punishment, in programma il prossimo 19 giugno. Dopo aver rivisto la “conferenza stampa” di Barack Obama sulla questione, come annunciato, è tempo di un match valido per il titolo Intercontinentale WWE: Ezekiel Jackson tenta l'assalto alla cintura al momento intorno alla vita di Wade Berrett, che entra in scena stranamente senza il resto del Corre. Justin King arbitra questo match e si comincia con Jackson che costringe Barrett all'angolo. C'è il break, calci e pugni di Barrett che però viene riportato all'angolo da Jackson che lo colpisce con dei pugni. Takedown di Jackson, elbow drop subito da Barrett che si prende poi una gomitata. Barrett è sull'apron, colpisce Jackson con una ginocchiata, si torna nel ring…spinning sidewalk slam di Wade Barrett!!! 1…2…no!!! Variante della Camel Clutch da parte di Barrett, Jackson ne esce ma si prende un inverted atomic drop. Barrett si lancia su Jackson ma quest'ultimo lo spedisce fuori ring. Barrett torna nel ring, clothesline di Jackson. Shoulder block da parte di quest'ultimo, irish whip, clothesline all'angolo e una bodyslam subita da Barrett. Altra bodyslam subita da Barrett…un'altra ed è tempo della Torture Rack. Barrett sposta però il suo peso e finisce sull'apron. Barrett colpisce agli occhi Jackson ma si prende un big boot. Barrett è fuori ring, Jackson fa per uscire dal quadrato ma intanto arrivano Justin Gabriel e Heath Slater. L'arbitro continua a contare fuori Barrett…6…7…8…9…10!!! Wade Barrett perde per count out!!! Jackson vince il match però non la cintura, che non può passare di mano per count out. Barrett incita i suoi a un'azione di gruppo ma, all'ultimo momento, si tira indietro e torna nel backstage lasciando Gabriel e Slater nel ring in balia di Ezekiel Jackson!!! Jackson fa piazza pulita nel ring e costringe Gabriel e Slater alla fuga…niente titolo Intercontinentale però per la “personification of domination”.

Sheamus è con Matt Striker nel backstage e quest'ultimo dice che non è preoccupato da Christian arbitro speciale…è Orton a doversi preoccupare, non lui. Sheamus nota la presenza di Christian e gli si avvicina dicendo che è d'accordo con le sue obiezioni e avrebbe voluto pure lui un triple threat match. Christian non si beve le parole di Sheamus e gli dice che spera lotti meglio di come mente. Sheamus prova a minacciarlo ma Christian lo blocca e gli consiglia di non preoccuparsi di lui, ma di pensare piuttosto a Randy Orton…

Il prossimo match mette di fronte Daniel Bryan e Ted DiBiase. John Cone arbitra la contesa, scambi di waistlock tra i due contendenti. Gomitata di DiBiase che si prende un dropkick dall'avversario. 1…2…no!!! Lancio alle corde, DiBiase porta a terra Bryan che però lo schiena con una backslide…1…2…no!!! Pugni di DiBiase, risponde Bryan però con delle chop. Calcio di DiBiase, lancio alle corde, manca un dropkick DiBiase però e Bryan lo colpisce con un gran calcio in corsa al petto. 1…2…no!!! Cody Rhodes arriva a bordo ring insieme ai suoi impiegati, si va in pubblicità e al rientro DiBiase è bloccato in una presa alle braccia e alla schiena. Bryan si rialza, calci al corpo dell'avversario che però colpisce Bryan con una backbreaker e dei pugni. Pestoni all'angolo da parte di DiBiase che poi contorce la schiena dell'avversario contro il paletto. Si torna nel ring, Bryan sbattuto all'angolo…lancio all'angolo opposto e Bryan sbatte con violenza contro le protezioni. 1…2…no!!! Shoulder block di DiBiase, lancio all'angolo opposto, Bryan salta oltre DiBiase con un backflip e poi stende l'avversario con una clothesline. Calci di Bryan all'angolo, DiBiase finisce sulla terza corda…huracanrana!!! 1…2…no!!! Gran clothesline di DiBiase!!! 1…2…no!!! DiBiase si lancia su Bryan che lo spedisce fuori ring con un high back body drop…suicide dive di Bryan!!! Bryan riporta nel ring l'avversario e poi va faccia a faccia con Cody Rhodes…Bryan sale sulla terza corda…manca però la sua offensiva e viene steso da un dropkick d'incontro da DiBiase!!! 1…2…no!!! DiBiase vuole la Dream Street, Bryan però rovescia la presa e lo blocca nella LeBell Lock!!! DiBiase tenta di resistere ma alla fine cede!!! Bryan vince il match e immediatamente Cody Rhodes lo attacca con calci e pestoni!!! Sin Cara entra in scena e attacca Rhodes e DiBiase!!! Sia Rhodes che DiBiase vengono spediti fuori ring e stavolta a finire in piedi, anche dopo il match, è Daniel Bryan!!!

STILL TO COME: Randy Orton vs Sheamus per il World Heavyweight Championship, con Christian arbitro speciale!!!

Il Raw Rebound ci mostra, stavolta senza problemi audio, quanto detto da R-Truth in apertura di Raw lunedì e tutto quello che è conseguito.

Johnny Curtis, vincitore della stagione 4 di NXT con pro R-Truth, dice che la vittoria di NXT gli garantiva una title shot ai titoli di coppia con il suo pro…ma ovviamente ciò non accadrà, quindi farà quello che tutte le superstar WWE fanno in questi casi, ovvero piangere sul latte versato…letteralmente…

E ci siamo…è ora…it's time for our MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIN EVENT!!! Christian arbitra la contesa, Randy Orton difende il suo World Heavyweight Championship dall'assalto di Sheamus!!! Si parte, clinch a centro ring e Sheamus porta Orton all'angolo. Orton rovescia la posizione e poi c'è il break. Side headlock di Sheamus, Orton lancia l'avversario alle corde…Sheamus con un shoulder block…1…no!!! Pugni da parte di Sheamus, Orton in difficoltà all'angolo. Orton viene sbattuto contro le protezioni, irish whip all'angolo opposto e clothesline subita da Sheamus. Uppercut di Orton, pugni di Orton, pestoni e Sheamus finisce fuori ring. Orton viene portato fuori ring dall'avversario, scambio di pugni tra i due contendenti. Sheamus viene scagliato contro il guard rail e riportato poi nel ring da Orton…1…2…no!!! Calci di Orton, gomitata di Sheamus…1…2…no!!! Christian sinora è autore di una direzione arbitrale impeccabile, senza favoritismi per nessuno. Orton viene sbattuto contro il paletto da Sheamus e si torna nel ring…1…2…no!!! Dopo un break pubblicitario si torna in onda con Orton che lancia Sheamus contro le corde…lancio rovesciato, ginocchiata del “Celtic Warrior”. 1…2…no!!! Pugni da parte di Sheamus da fuori ring e poi delle ginocchiate dentro il quadrato su Orton. 1…2…no!!! Front facelock di Sheamus che tenta poi un suplex…rovescia Orton e stende Sheamus con un suplex. Orton alza le gambe all'angolo, clothesline subite da Sheamus che si prende poi una powerslam!!! Backbreaker di Orton…1…2…no!!! Sheamus colpisce Orton alle gambe e poi sale sulla terza corda. Scambio di pugni tra Orton e Sheamus, Orton raggiunge Sheamus sulle corde…superplex!!! 1…2…no!!! Orton vuole il DDT dalla seconda corda, Sheamus lo blocca…leaping shoulder tackle!!! 1…2…no!!! Running powerslam da parte di Sheamus…1…2…no!!! Jacknife pin di Orton…1…2…no!!! Irish Curse di Sheamus!!! 1…2…no!!! Sheamus manca un running big boot impigliandosi alle corde…DDT dalla seconda corda di Orton!!! Orton vuole l'RKO, Sheamus la evita però!!! Sheamus stende Orton, lo abbranca e va per l'High Cross…Orton evita, sta per colpire Christian ma si ferma in tempo…Sheamus non è così fortunato e stende Christian con un shoulder block!!! Brogue Kick di Sheamus su Orton!!! 1…2…Christian interrompe il conteggio lamentando problemi al braccio!!! Sheamus, giustamente, si lamenta e spintona Christian che colpisce Sheamus con un pugno…RKO di Orton su Sheamus!!! 1…2…3!!! Randy Orton resta World Heavyweight Champion!!! Christian alza il braccio di Orton che festeggia col pubblico…ma come si volta Christian lo stende colpendolo al volto con il World Heavyweight Championship!!! Christian si toglie la divisa da arbitro, prende la cintura e dice a Orton che sa di poterlo battere…Christian è ossessionato dal World Heavyweight Championship…e si allontana con esso!!! Arrivano degli arbitri a soccorrere Orton, ancora al tappeto, ma cosa accadrà adesso? Christian alza al cielo il World Heavyweight Championship…ma la cintura non è sua!!!

14,934FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati