WWE Raw Report 31-01-2011

Sono passate ventiquattro ore dall'avvento della Royal Rumble e la WWE ha già annunciato che stasera il vincitore della rissa, Alberto Del Rio, comunicherà quale sarà il titolo che tenterà di conquistare a Wrestlemania. Il World Heavyweight Championship oppure il WWE Championship? Edge oppure The Miz, che ieri hanno conservato i loro titoli dall'assalto di Dolph Ziggler e Randy Orton? L'ultimo ppv ha comunque lanciato nuove rivalità con The Nexus e CM Punk che sono costati il titolo a The Viper e The Miz che ha eliminato Cena dalla Rumble negandogli, al momento, la presenza al main event dello Showcase of the Immortals. Questi i temi principali di questa nuova puntata di Monday Night Raw. Siamo a Providence, Rhode Island. Per Tuttowrestling.com, alla tastiera Adriano “2night Reporter” Paduano.

Sigla e pyros ci accolgono all'interno dell'arena con il pubblico, come sempre, entusiasta a riempire gli spalti. Stasera viene annunciato che ci sarà, ancora una volta, il match tra campioni tra The Miz ed Edge, più tardi nel main event. Justin Roberts, nel frattempo, introduce Ricardo Rodriguez. L'annunciatore personale di Alberto Del Rio presenta proprio il suo datore di lavoro, vincitore della Royal Rumble 2011. Il messicano viene preceduto da un gruppo di suonatori mariachi che esegue live la sua musica d'ingresso. Il ring è tutto agghindato a dovere. Del Rio dice che il suo nome è Alberto Del Rio, ma questo già lo sa la gente. La gente non ascolta mai. Lui aveva detto che il suo destino era vincere la Royal Rumble. Ma la gente non gli ha dato retta: lui aveva ragione. Stasera è la sera dei suoi festeggiamenti. Lui andrà a Wrestlemania. Nonostante la gente non lo meriti lui ha imbastito una festa come si deve. Questo gruppo di mariachi suona solo per il presidente messicano. Questa è la vera musica! Ma adesso c'è una cosa importante che lui deve dire. Come vincitore della Rumble può decidere se tentare di conquistare il World Heavyweight Championship o il WWE Championship e lui ha intenzione di dirlo proprio ora. Attimo di suspance ma al momento della dichiarazione risuona la musica di The Miz. Il WWE Champion, con Alex Riley al seguito, e Michael Cole che si alza in piedi. Mizanin si congratula con Del Rio per aver vinto la Royal Rumble più grande di sempre, un'impresa alla pari di quella di vincere il MITB e sconfiggere Randy Orton tre volte per difendere il titolo WWE. Il campione dice che spera proprio che il messicano scelga lui come campione da sfidare così avrà la sicurezza della vittoria e di mantenere il titolo. Edge perderà invece il suo titolo già ad Elimination Chamber. In ogni caso, il canadese stava festeggiando ieri la sua vittoria nel match della Royal Rumble e lui ha sentito che questi diceva che Alberto non avrebbe alcuna possibilità di batterlo a Wrestlemania. I veri campioni non indossano abiti di classe e guidano macchine di lusso. Edge ha detto che gli abiti che indossa e le macchine che guida sono anche prese in affitto. Alex Riley conferma e dice che Edge ha detto di non avere alcun rispetto per l'incrocio tra JBL e Tito Santana. Del Rio sembra aver capito il gioco di The Miz e dice che secondo lui sono scuse per evitare di affrontarlo direttamente. Secondo lui The Miz sta mentendo. Il WWE Champion dice che in realtà il campione di Smackdown ha paura di affrontarlo per quello che ha fatto al suo amichetto Christian. Quello che The Miz vuole è dire solo la verita… Proprio la Rated R Superstar decide di intervenire nella discussione. Edge fa il suo ingresso sul ring e suona anche una delle trombe dei mariachi. Il canadese prende il microfono e dice ad Alberto che tutto questo è giusto: lui non gli piace e non lo rispetta. Ma se ha qualcosa da dirgli glielo dice in faccia e non alle spalle. Lui sarà campione a Wrestlemania e lo sarà anche dopo quando lo batterà se per caso sceglie lui. Perché lui è Edge ed è la Rated R Superstar, ma la gente questo lo sa già. Del Rio dice che tutto quello che sa è che il suo destino è essere campione del mondo. In ogni caso lui sceglie di affrontare te… WORLD HEAVYVEIGHT CHAMPION! Edge accetta il verdetto. Il canadese colpisce Del Rio. Il resto della compagnia si allontana dal ring ma il messicano colpisce la Rated R Superstar e poi distrugge una chitarra sulla testa del suo futuro avversario per il titolo. Del Rio chiude la sua azione con la Cross Armbreaker. Edge cede ma Alberto non molla la presa se non qualche secondo di sofferenza dopo. Gli arbitri accorrono al capezzale del canadese mentre il messicano ed il suo personal announcer Ricardo Rodriguez se la ridono rientrando nel backstage. A Wrestlemania sarà Edge vs Del Rio per il World Heavyweight Championship!

UP NEXT: Santino Marella e Vladimir Kozlov difenderanno i titoli di coppia dall'assalto di Husky Harris e Michael McGillicutty.

Torniamo dalla prima pausa pubblicitaria con una panoramica esterna dell'arena che ospita lo show di questa sera. Un video ci riporta, poi, a qualche minuto fa con l'attacco di Alberto Del Rio nei confronti del campione che affronterà a Wrestlemania, Edge. La domanda è: potrà ancora combattere contro The Miz più tardi? Arriva una mail dal GM anonimo di Raw. Michael Cole legge: stasera, per la prima volta nella storia, ci sarà una riedizione della Royal Rumble. Sette Superstar parteciperanno a questo match: il vincitore affronterà The Miz ad Elimination Chamber. Gli altri partecipanti saranno nell'Elimination Chamber del prossimo ppv. I partecipanti sono: Randy Orton, CM Punk, John Morrison, King Sheamus, R-Truth, Jerry “The King” Lawler (che rimane sorpreso dalla notizia) e John Cena.

Fanno il loro ingresso in scena i campioni di coppia Santino Marella e Vladimir Kozlov, accompagnati da Tamina. Entrano nel ring anche gli sfidanti di questa sera: Michael McGillicutty ed Husky Harris. WWE Tag Team Championship sono in palio in questo match. Si parte agli ordini di Chad Patton. Santino e Mike iniziano la contesa. Clinch vinto dal nostro connazionale che tramuta la manovra in una Headlock. I due finiscono all'angolo dove l'ex NXT ha la meglio sull'italiano. Stinger Splash fallito da McGillicutty. Entra Kozlov che colpisce con una serie di Shoulder Block all'angolo l'avversario. Mike riesce comunque a raggiungere il compagno. Serie di colpi all'angolo per Harris che tenta poi una Clothesline ma senza successo. German Suplex di Kozlov che poi fa entrare Santino. Dopo un primo dominio iniziale di Husky, Santino sembra reagire ma viene steso da un Body Block del membro di The Nexus. Cambio per McGillicutty. Splash all'angolo sull'italiano con Harris che lancia il compagno sul rivale. Stessa cosa per l'ex NXT. Neckbreaker da parte del figlio di Mr.Perfect che poi spedisce il secondo classificato della Royal Rumble fuori dal ring. Noi andiamo di nuovo in pubblicità.

Torniamo al match con McGillicutty in controllo della contesa su Santino. Front Headlock del figlio di Mr.Perfect. Marella prova a raggiungere il suo compagno ma l'avversario glielo impedisce. Alla fine entrambi raggiungono i rispettivi partner. Kozlov è on fire e colpisce Harris con due Headbutt 1… 2… Niente da fare grazie all'intervento di Mike. Entra Santino Marella. Mike prova ad intervenire ma viene spedito fuori dal ring. Husky è stordito e Marella lo colpisce con il Cobra 1… 2… 3! Vittoria per Santino e Kozlov che rimangono WWE Tag Team Champions. I due festeggiano con Tamina ma arriva di gran carriera Randy Orton! The Viper sale sul ring. RKO SU MCGILLICUTTY! RKO SU HUSKY HARRIS! Quest'ultimo rimane al tappeto e Randy Orton, dopo un attimo di riflessione, si prepara per il Punk Kick. Ma arriva CM Punk a fermarlo e dirgli di non farlo. Punk dice che Orton non vuole farlo veramente. Il leader di The Nexus chiede se per caso lo deve pregare: per una volta sarà meglio che accetti un consiglio. Se lui colpisce Husky Harris alla testa, ci saranno delle ripercussioni future per The Viper. Orton si ferma dai suoi propositi. Sguardo di fuoco dell'ex WWE Champion. Il pubblico lo invita a non badare alle parole dello Straight Edge. RANDY CI RIPENSA E COLPISCE HARRIS CON IL PUNT KICK! The Viper scappa tra il pubblico prima che il resto di The Nexus possa raggiungerlo. Punk chiama a gran voce l'aiuto dei medici ma alla fine può solo guardare uno dei suoi scagnozzi privo di sensi al tappeto mentre Orton lo osserva tra il pubblico. Piccola vendetta di Randy dopo i fatti di Royal Rumble su The Nexus.

Torniamo con un video che ci ripropone le azioni di Randy Orton di qualche minuto fa con Husky Harris che subisce il Punt Kick di The Viper nonostante la richiesta di CM Punk di fermarsi. Michael Cole e Jerry Lawler commentano il tutto anche in previsione del match del main event. Risuona la musica di Ted DiBiase, accompagnato da Maryse che dice di avere qualcosa da dire a Jerry “The King” Lawler. Il ragazzo dice che, anche se non gli piace pensarlo, la carriera dell'Hall Of Famer è terminata ancora prima di cominciare. Jerry non merita un'altra opportunità perché non ha futuro. Quindi gli consiglia di fare una cosa, per il futuro, e dargli il suo spot per il match di stasera. Michael Cole si ribella a Ted e gli chiede se per caso sa con chi ha a che fare: quest'uomo è una leggenda, un Hall Of Famer e sicuramente non metterà da parte il suo ego per lasciare il posto a DiBiase. Lawler prende il microfono e dice che lui non darà il suo spot a nessuno. La strada per Wrestlemania per lui è sempre stata in costruzione e non si è mai realizzata. Lui è in WWE da 18 anni e non ha mai lottato a Wrestlemania. Quest'anno lo farà e lo farà pensandoci a partire da stasera. Quanto a Cole, lui è stato il primo a impedirgli di vincere contro The Miz qualche settimana fa. Lui sa di poter battere l'attuale campione. Stasera lui vincerà la Royal Rumble di Raw ed andrà a Wrestlemania. Ted accetta la cosa e colpisce a tradimento l'Hall Of Famer. Il ragazzo si allontana con Maryse ma poi viene raggiunto da Lawler. DiBiase pone la ragazza tra lui e Lawler. Jerry si ferma. L'ex Divas Champion si gira e non si capacita di come il suo fidanzato l'abbia usata come scudo. Schiaffo di Maryse a Ted. La ragazza si allontana ed Lawler colpisce il figlio del Million Dollar Man con un gran pugno al volto. Michael Cole, al ritorno al tavolo di commento, si lamenta con il collega per la scarsa professionalità dimostrata in questa occasione e gli ricorda che, se dovesse toccarlo, verrebbe licenziato.

STILL TO COME: Il World Heavyweight Champion Edge affronterà il WWE Champion The Miz in un rematch della scorsa settimana. Ci sarà anche la prima Royal Rumble di Raw: sette uomini si contendono il ruolo di primo sfidante per Elimination Chamber.

Un video abbastanza criptico e cupo segnala la data del 21 febbraio 2011. Ritorno nell'aria per la WWE. Ma di chi sarà il personaggio presente nel cupo video?

Torniamo all'azione con le Bella Twins che sono al tavolo di commento. In azione ci sono lo U.S. Champion Daniel Bryan e Tyson Kidd per un non-title match. I sue si scambiano prese di al braccio. Serie di colpi al volto del canadese che poi colpisce con dei calci alla schiena lo U.S. Champion 1… 2… Niente da fare. Headlock di Bryan che viene poi messo al tappeto. Daniel evita una manovra in corsa di Kidd e colpisce con i suoi calci l'avversario che si rifugia alle corde. L'ex Hart Dynasty riporta al tappeto Daniel e prova ad impostare la Sharpshooter. L'ex NXT ribalta il tutto e trasforma la presa nella LeBell Lock. Tyson Kidd cede quasi immediatamente. Gail Kim festeggia con il suo uomo. Salgono sul ring anche le Bella Twins. Schiaffone per Bryan. La ragazza di origini coreane reagisce e scatta ancora la rissa tra le tre ragazze. Due arbitri e Daniel Bryan contengono a fatica la furia delle tre ragazze ma alla fine riescono nell'impresa.

UP NEXT: Edge e The Miz si avvicinano al ring per il loro match Champion vs Champion.

Torniamo con la classica serie di fermi-immagine che ci riporta a Royal Rumble con The Miz che elimina dalla rissa John Cena. Passiamo poi in presa diretta con Edge e The Miz (accompagnato da Alex Riley) che sono già sul ring e vengono presentati da Justin Roberts. Il match parte subito dopo agli ordini di Jack Doan. Fase di studio tra i due che poi partono con un Clinch vinto da Edge. Serie di colpi alla schiena del canadese. Lancio sulle corde, ribaltato da The Miz. Il wrestler di Smackdown colpisce con un Neckbreaker 1… 2… Niente da fare. Serie di calci all'angolo per la Rated R Superstar che prova ad infliggere un danno anche con l'aiuto delle corde. The Miz finisce fuori dal ring. Edge prova a raggiungerlo ma l'avversario lo sorprende facendo impattare il braccio infortunato sulle corde. Impatto con i gradoni s'acciaio per il World Heavyweight Cgampion. Si rientra sul ring con un pinfall fallito da Mizanin. Hammerlock da parte del WWE Champion sul canadese. Questi, seppur a fatica, si libera dalla presa ma il wrestler di Raw continua l'azione con una sorta di Stunner ad infierire sul braccio malandato dell'avversario. Alex Riley, non visto dall'arbitro, colpisce Edge nei pressi delle corde 1… 2… The Miz non chiude. L'Awesome One chiude in una Headlock l'avversario. Il canadese si libera e colpisce Mizanin con uno Spinning Kick. Edge tenta la Edgecution ma il WWE Champion lo ferma colpendo ancora il braccio sinistro. Armbar per cercare di recare ancora più dolore al wrestler di Samckdown. Questi raggiunge le corde. The Miz prova una manovra nei pressi delle corde. Roll-up di Edge 1… 2… Niente da fare. Mizanin continua la sua azione con una One-Armed DDT sempre sul braccio dolorante dell'avversario. Nuovo Armbar da parte sua. Reazione del canadese che lancia sulle corde il campione di Raw. I due si colpiscono a vicenda con un Big Boot. L'ex ECW si rialza ma Edge lo riporta al tappeto con un Flapjack. Half Nelson Bulldog da parte del canadese 1… 2… Ancora niente. Adesso è Edge ad avere in mano la contesa. Irish Whip ribaltato. The Miz tenta lo Splash ma Edge ribalta per un roll-up 1… 2… No! The Miz esegue il Reality Check e poi prova una manovra aerea. Il canadese si riprende e connette con la Edgecution. Mizanin è al tappeto. Il World Heavyweight Champion tenta la Spear ma va a vuoto. Attenzione! Risuona la voce di John Cena nell'arena! Cena è tra il pubblico richiama l'attenzione di Mizanin e intona il coro “Miz is awful!”. Il pubblico lo segue a ruota. Distrazione fatale per il WWE Champion. Spear di Edge! 1… 2… 3! Vittoria per il campione di Smackdown nonostante un braccio malandato. Ma l'aiuto di John Cena è stato decisivo. Alex Riley aiuta il suo mentore a bordoring mentre il bostoniano se la ride e festeggia con il pubblico. Michael Cole si avvicina all'ex NXT e lo redarguisce per non aver protetto a dovere il campione. Mizanin ha uno sguardo infuriato verso colui che ha eliminato nella Royal Rumble ieri. Per la serie: “chi la fa, l'aspetti!”.

STILL TO COME: La prima Royal Rumble di Raw con sette uomini che si contendono il ruolo di primo sfidante dal titolo WWE.

Un video prima della pubblicità ci ricordano che tra 62 giorni ci sarà Wrestlemania!

Torniamo con Michael Cole e Jerry Lawler che commentano la notizia che Stone Cold Steve Austin sarà il presentatore della nuova edizione di Tough Enough. Gli “Exuse me” di Vickie Guerrero risuonano nell'arena. La GM temporanea di Smackdown fa il suo ingresso in scena e dice che Edge ha vinto questa sera ma le sue possibilità di ripetersi venerdì saranno praticamente nulle. Il titolo mondiale verrà difeso in una maniera mai fatta prima. La Guerriero invita tutti a guardare SD per essere testimoni della cosa. Vickie si allontana e risuona la musica di Eve Torres. La nuova Divas Champion fa il suo ingresso in scena con Natalya. Un fermo immagine ci mostra come, ieri, la portoricana abbia vinto il titolo nonostante un finale controverso con Michelle McCool. Proprio le Laycool fanno il loro ingresso sul ring per affrontare la coppia. Un video ci mostra quanto successo nello spogliatoio qualche minuto prima del match. Le due si rammaricano per aver fatto ognuna la loro parte nel match di ieri ma di non essere riuscite a vincere. Layla ricorda con rammarico che l'amica l'ha colpita con un calcio. Le due si lamentano dell'arbitro e si abbracciano in segno di pace. Si ritorna al match e si parte con Charles Robinson al comando delle azioni. Bodyslam di Natalya su Michelle 1… 2… Niente da fare. Back Body Drop della ex Hart Dynasty sulla McCool che dà poi il cambio a Layla. Entra Lay che però evita goffamente il contatto con l'ex campionessa. Nattie reagisce e la prende in spalla. Layla sfugge e va ad abbracciare l'amica. Natalya recupera l'avversaria e la stende con un Suplex. Entra Eve sul ring. Dropkick della campionessa. Serie di colpi al volto per lei. Standing Moonsault della campionessa 1… 2… No! Layla prova a reagire ma viene portata sulla terza corda. Natalya distrae involontariamente l'arbitro e Michelle colpisce Eve con un Big Boot. Layla, dalla terza corda, esegue una bella variante della Diamond Dust 1… 2… 3! Vittoria per le Laycool che, nonostante quanto successo ieri, sono sempre molto unite. Pubblicità.

“Leaving in a dream” dei Finger Eleven era la colonna sonora della Royal Rumble che, ricordiamo, è stata vinta da Alberto Del Rio come dice anche la home page del sito ufficiale della federazione. Nell'arena risuona la theme music di The Great Khali, il gigante indiano fa il suo ingresso accompagnato da Runjin Singh e Mark Henry che farà coppia con lui per affrontare gli Usos. Arriva subito una mail del GM anonimo di Raw. Michal Cole “quotes”: diciamoci la verità, gli Usos non hanno alcuna possibilità di vincere contro una coppia composta da il World's Strongest Man e il gigante indiano. Per questo non ci sarà un match normale ma un contest più alla portata per i samoani. Un Dance-off Contest e sarà il pubblico a decidere i vincitori. Gli Usos si esibiscono e mostrano una certa mobilità di movimenti ed una certa abilità di ballerini. La coppia di giganti si cimenta in un balletto molto divertente sbeffeggiando anche gli avversari. Al termine dell'esibizione i due fratelli attaccano i loro avversari che, però impongono ben presto la loro stazza. I due vengono stesi dalla World's Strongest Slam e dalla Chokebomb di Khali. L'indiano tenta anche un pinfall, evidentemente non ricordandosi che questo non era un match… Anche Michael Cole non perde tempo nel ricordarlo. I due giganti festeggiano nel ring.

Un video ci riporta a quanto successo qualche minuto fa con l'assalto di Randy Orton ai danni di Husky Harris. The Viper sarà parte della prima Royal Rumble di Raw nel main event. Il vincitore sarà protagonista nel match per il WWE Title di Elimination Chamber che, come di ricorda un video-promo, sarà il prossimo 20 febbraio.

Dopo una nuova pausa pubblicitaria lo stesso video visto qualche minuto fa viene riproposto. Cosa succederà il 21 febbraio 2011? (Dalle immagini sembra proprio si tratti del ritorno di The Undertaker, secondo il mio punto di vista). Nel frattempo Michael Cole introduce il trailer del nuovo film della WWE con protagonista Triple H: l'action-comedy “The Chaperone”.

IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Justin Roberts riassume le regole che sono, in pratica, le stesse della Royal Rumble. Ricordiamo che il vincitore della sfida andrà contro The Miz ad Elimination Chamber e gli altri sei saranno parte del match nella struttura infernale del prossimo ppv. Entra in scena il primo partecipante a questa Royal Rumble, John Morrison. Viene riproposto il bel gesto atletico dello Shaman Of Sexy durante la rissa con quest'ultimo che si salva dall'eliminazione aggrappandosi alla transenna che divide il pubblico dal ring. Il secondo ingresso in questa mini Royal Rumble è King Sheamus. Il match avrà inizio subito dopo la pubblicità.

Torniamo live ed il match ha inizio. Clinch che vede avere ma meglio Sheamus che porta al tappeto John Morrison. Manovra in corsa tentata da Sheamus che però viene evitata dallo Shaman Of Sexy. Armbar da parte di quest'ultimo. L'irlandese tenta la reazione e prova ad eliminare Morrison. Quest'ultimo reagisce con una serie di colpi al volto. John agisce con i suoi calci ed una serie di colpi al volto… 5… 4… 3… 2… 1… JOHN CENA! Sheamus lo attende al varco. Il bostoniano fa il suo ingresso sul ring e scambia colpi con il Celtic Warrior. Irish Whip del leader della Cenation a cui segue un Bulldog ed un Fisherman Suplex. John abbranca Morrison per la Attitude Adjustment ma quest'ultimo cade in piedi e colpisce Cena con un Enzeguiri Kick. Morrison colpisce ripetutamente entrambi i rivali e prova ad eliminare Sheamus. L'irlandese reagisce… 5… 4… 3… 2… 1… CM PUNK! Il Leader di The Nexus si rivolge subito a Cena: Jumping Knee e Running Bulldog ai danni del bostoniano. Calcio per Morrison. Punk è on fire: Spinning Kick ai danni di John Cena. Il wrestler di Chicago prova ad eliminare Morrison ma poi rischia a sua volta. Non riesce nell'impresa nemmeno Sheamus con Cena che lo colpisce con una Spinebuster… 5… 4… 3… 2… 1… R-TRUTH! Clothelsine su Cena dell'ex U.S. Champion. Lancio sulle corde e Hip-Toss del rapper che poi evita una manovra del bostoniano e lo manda contro l'angolo. Sia Morrison che Truth si salvano aggrappandosi alla corda più alta per evitare l'eliminazione. Sheamus prova ad eliminare il Truth. CM Punk atterra Cena con una DDT. Serie di calci di Morrison su CM Punk… 5… 4… 3… 2… 1… JERRY “THE KING” LAWLER. Colpi al volto riservati a tutti gli atleti sul ring. Il pubblico è tutto per l'Hall Of Famer. Lawler prova ad eliminare Punk ma viene fermato da Sheamus. L'irlandese si occupa del commentatore di Raw ma non riesce ad eliminarlo dalla contesa. Punk è sempre impegnato con John Cena mentre Morrison con l'ex compagno Truth. CM Punk esce dalla corda più bassa del ring non appena vede partire il count-down per l'ultimo ingresso… 5… 4… 3… 2… 1… RANDY ORTON! The Viper va subito a controllare sotto il ring. Punk si era nascosto ma Randy lo ha trovato e lo riporta sul quadrato. Calci ai danni di Morrison e Sheamus. Clothesline di Orton che elimina il leader di The Nexus! R-Truth sorprende The Viper e lo elimina a sua volta. Randy è stupito fuori dal ring ma anche in questo caso è “ognuno per sé”. Ultima pausa pubblicitaria.

Siamo ancora nel match. Nessun altro eliminato durante la pubblicità. Sheamus colpisce Cena con un Backbreaker. Lawler e Truth provano ad eliminare Morrison. Intanto, reazione del bostoniano. Serie di Shoulder Tackle. Segue la Proto Bomb ed il 5-Knuckle Shuffle. Cena manda Truth all'angolo con un Irish Whip. Stessa sorte per Morrison. John prende in spalla entrambi i rivali per la Attitude Adjustment e prova ad eliminare entrambi. Solo Truth cade ed è eliminato! John Morrison e John Cena battagliano sul ring apron. Li raggiunge anche Sheamus che evita l'eliminazione in questo modo. L'irlandese riesce a tornare nel ring.. Brough Kick su Lawler. Morrison prova ad eliminarlo da ring apron con un Suplex ma Sheamus ha la meglio. Lo Shaman Of Sexy sembra eliminato ma incredibilmente riesce ad uncinare la corda più bassa con i piedi e a salvarsi! Grande manovra di Morrison che poi tenta l'eliminazione del Celtic Warrior. Questi lo stende con un Springboard Shoulder Block. Cena abbranca l'irlandese per la STF. Morrison colpisce entrambi con lo Straship Pain. Lawler a sua volta tenta si eliminare Morrison che si salva ancora cadendo solo con le mani fuori dal ring. Sheamus prova a chiudere l'opera ma ci riesce solo con il Brough Kick dopo un primo assalto fallito. Morrison è eliminato! Dropkick di Jerry ai danni di Cena. Il bostoniano sta per essere eliminato ma Lawler non riesce a chiudere l'eliminazione. Cena è ancora sul ring apron. Sheamus va impattare il commentatore di Raw contro il bostoniano facendolo cadere fuori dal ring. Anche John Cena è fuori dai giochi! Sono rimasti Sheamus e Lawler. L'irlandese prova il Brough Kick, Lawler si sposta dalla traiettoria e John Cena abbassa le corde eliminando il Celtic Warrior! VINCE JERRY LAWLER! JERRY LAWLER È IL NUOVO NUMBER ONE CONTENDER PER IL WWE CHAMPIONSHIP! L'Hall Of Famer ringrazia il bostoniano per il favore e quest'ultimo si rivolge a Michael Cole alzando il braccio di Lawler. Cole dice che Jerry non andrà mai a Wrestlemania. Nel backstage The Miz sembra soddisfatto dell'esito della sfida e dell'avversario che lo aspetta ad Elimination Chamber.

Con la gioia di Jerry Lawler si chiude questa puntata di Monday Night Raw.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Due nuovi match aggiunti a SmackDown

Si arricchisce la card di SmackDown.

Aggiornamenti sul focolaio Covid al WWE Performance Center

Emergono ulteriori dettagli circa il nuovo focolaio Covid scoppiato nel WWE Performance Center alcuni giorni fa

Matt Riddle ha cambiato nome a causa delle recenti accuse?

Riddle potrebbe aver cambiato nome per una precisa strategia della WWE, legata alle poco edificanti vicende personali che hanno coinvolto il wrestler

Ufficiale il ritorno di PAC in AEW

PAC tornerà la prossima settimana a Dynamite.

Articoli Correlati