WWE Raw Report 28-12-2009

La WWE fa tappa a Hartford, nel Connecticut (occhio a come lo pronunciate, o il buon Dan Peterson s'incacchia!), a pochi giorni dalla fine del 2009 e ad un mesetto dal primo pay per view del 2010, la Royal Rumble. Piatto ricco stasera, perché a parte Vince McMahon che dovrebbe svelare il segreto di Pulcinella (Bret Hart come guest host di settimana prossima), avremo Sheamus impegnato a difendere il WWE Title dall'assalto di John Cena. Ce la farà il Celtic Warrior a prolungare il suo regno? L'arcano sarà svelato fra poco, perché con Claudio “Bye Bye Spare Time” Poggi… Monday Night Raw is next!!!

Andiamo subito con Chris Jericho all'esterno dell'arena, armato di megafono e cartellina per la raccolta di firme “Riportate Chris Jericho a Raw”. Naturalmente nessuno dei presenti vuole firmare, cosa che rende Y2J più acido di quanto già non sia di suo.

Sigla, fuochi d'artificio come a Napoli fra un paio di giorni e saluti da parte di Michael “Vintage” Cole e Jerry “The King” Lawler. Tonight, come detto, Sheamus vs John Cena per il WWE Title e Mr. McMahon che ci dirà una volta per tutte se Bret Hart farà il guest host settimana prossima.

THE (EX) CHAMP IS HERE!!! La theme song del Chain Gang Soldier riempie l'arena, ed ecco Johnny-boy zompettare fino al ring. Cena cerca qualcosa sotto al quadrato… ed estrae un tavolo!!! John posiziona il tavolo sul ring, più o meno nella stessa zona in cui un oggetto simile gli costò il titolo un paio settimane fa. Quando la theme song se ne va si sentono più fischi che applausi; Cena prende la parola e chiede al pubblico se sia eccitato come lui. Cena ricorda quanto detto, e cioè che la situazione che ha ricreato ora è la stessa di quando lui perse il titolo a vantaggio di Cena. John dice che questo è l'ultimo Raw dell'anno, ma anche che vuole subito in apertura il rematch per il WWE Title… che deve essere un Tables Match!!! Entra in gioco Sheamus, il cui colore della pelle si confonde con quello del tappeto del ring. Il WWE Champion sale sul quadrato e chiede se Cena stia facendo sul serio: lo sfidante è lui, è lui che deve provare qualcosa ora, dato che Sheamus è WWE Champion. Ciò, prosegue l'irlandese, significa che Raw gli appartiene. Cena risponde che Raw appartiene al WWE Universe e chiede se ci sarà il Tables Match o no. Sheamus replica che il match si terrà alle sue condizioni, quindi no, perché lo ha già mandato attraverso un tavolo. Sheamus dice che batterà nel main event Cena, più tardi, in un one-on-one match, e che l'ultima immagine di Raw sarà di lui in piedi davanti al corpo esanime di Cena con il titolo in mano!!! Sheamus fa per andarsene, ma Cena lo abbranca… Attitude Adjustment sul tavolo che va in frantumi!!! Punto esclamativo di Cena, che lascia il campione al tappeto e se ne va: saprà ripetere il gesto anche nel main event?

Dopo la pubblicità rivediamo quanto è successo nei minuti precedenti, con l'Attitude Adjustment di Cena che ha schiantato il WWE Champion contro un tavolo.

Ci spostiamo nel backstage dove Timbaland, il guest host di giornata, è con le Bella Twins e Gail Kim. Il segmento è chiaramente registrato, dato che le immagini partono “da ferme” con un attimo di ritardo. Comunque arriva Josh Matthews, che chiede a Timbaland cosa intenda fare del main event tra Cena e Sheamus. Timbaland dice che per come la vede lui, Sheamus ha schiantato Cena contro un tavolo e viceversa, quindi chiede alla gente se vuole vedere i due battersi per il WWE Title, ottenendo ovviamente il responso positivo del pubblico presente. E dato che anche per il guest host è tutto ok il match is officially on!

Sempre nel backstage vediamo Cody Rhodes, con in mano una copia di The Marine 2, e Ted DiBiase raggiungere Randy Orton. The Viper dice che forse è venuto il momento di rompere la Legacy. Era lì seduto a pensarci, dice Orton: The Viper pensa di aver perso un anno e mezzo con loro due. Cody chiede se stia scherzando, Orton risponde che lui non è WWE Champion e Rhodes/DiBiase non sono campioni di coppia. DiBiase e Rhodes rispondono che nell'ultimo anno Orton è stato campione tre volte anche grazie a loro. Orton replica che stasera Rhodes affronterà Bourne e DiBiase invece Henry, e se i due non vinceranno non solo verranno cacciati dalla Legacy, ma verranno pure massacrati da Orton stesso.

Intanto fuori dall'arena c'è ancora Jericho, solo come un cane, con un cartello “Stop the Jericho Embargo”, se non ho visto male, che perora la sua causa ad un pubblico che in realtà non c'è…

Proprio Randy Orton, che abbiamo visto pochi attimi fa, cammina al ritmo della sua theme music pronto per assistere alle gesta dei suoi burattini… dopo la pausa, però!

Di nuovo live e di nuovo Jericho inquadrato fuori dall'arena. Y2J al megafono continua a chiedere ai (pochi) passanti di firmare la sua petizione per poter rientrare a Raw, fermando quest'ingiustizia.

Nel frattempo Orton si è seduto a bordo ring, ad osservare attentamente l'ingresso di Ted DiBiase. Vediamo una clip dedicata a The Marine 2, quindi è la volta dell'avversario di Ted, come detto Evan Job… ehm, Bourne. Si parte all'alba delle 3.30 con il primo match della serata. Subito DiBiase in controllo con dei pugni. Elbow Drop a vuoto di DiBiase, reazione di Bourne con un bel Dropkick, ma DiBiase ritorna in controllo con una gran Clothesline!!! 1… 2… no!!! Vertical Suplex di DiBiase, altro conto di 2. Elbow Drop di Ted, un'altra, un pugno e una Side Headlock applicata a Bourne. Evan si rialza e si libera con un paio di calci, calcio volante e impressionante Hurricanrana di Bourne con DiBiase che era sul paletto!!! 1… 2… no!!! Oklahoma Roll di Bourne, altro conto di 2!!! Bourne va per l'Air Bourne, DiBiase evita e dopo aver eluso un'altra offensiva di Bourne chiude con la Dream Street!!! 1… 2… 3!!! In questo match lungo ben due minuti Ted DiBiase dimostra a Orton di che pasta è fatto.

Tonight, Sheamus vs John Cena per il WWE Title!!! Pubblicità…

Quando torniamo in diretta c'è ancora Randy Orton seduto a bordo ring, perché adesso tocca a Cody Rhodes salvare la pelle. Ma se DiBiase, di cui vediamo un replay, aveva un avversario tutto sommato morbido, per Rhodes c'è lo scoglio ben più imponente di Mark Henry. Pronti-via e Rhodes viene letteralmente preso e gettato a terra da Henry. Mark prova un Butt Splash, ma Rhodes evita e connette con una sorta di Low Crossbody. Henry non fa una piega e suon di Clothesline e Headbutt mette Rhodes sulla seconda corda. Henry si lancia di peso su di lui, ma nella manovra pare si infortuni al ginocchio. Compito dunque facilitato per Rhodes, dato che ora Henry zoppica. Rhodes evita una Gorilla Press e connette con un Chop Block che gli vale un conto di 2. DDT di Rhodes, 1… 2… 3!!! Anche Cody Rhodes vince il suo incontro, durato ben due minuti e mezzo, e ora Orton che si inventerà per liberarsi dei suoi galoppini? La faccia di The Viper è eloquente, anche se una volta raggiunto Rhodes si complimenta con lui.

Backstage, Jillian parla con Gail Kim perché vuole avere un'audizione con Timbaland. Dietro di loro, a poca distanza, ci sono Triple H, Shawn Michaels e Hornswoggle con uno skateboard “scotchato” al corpo. HBK non sembra aver molta voglia di divertirsi, dato che sta pensando a tutta la storia del ritorno di Bret Hart. The Game gli suggerisce di non parlarne con McMahon; visto che stasera hanno un match contro Big Show e un partner a sua scelta dovrebbero concentrarsi su questo. Intanto Jillian sta cantando davanti a Timbaland, mentre Triple H lancia Hornswoggle contro di lei!!! Il “missile” va a segno, Triple H esulta e Hornswoggle dà un high five, anzi, un “low five” a Timbaland. Di nuovo pubblicità!

Tonight, DX vs Big Show e un partner a sua scelta, dato che Jericho è bandito da Raw. Inoltre, Kofi Kingston vs The Miz: se Kofi vince riceve una title shot allo US Title, da usare settimana prossima!!!

Il terzo incontro della serata, che presumo durerà non molto più dei due precedenti, vede coinvolte Kelly Kelly, durante la cui entrata rivediamo le immagini del tag team match femminile di settimana scorsa, e Maryse. Inizia bene Kelly con un paio di pugni e un Takedown che si tramuta in un Catfight. Maryse rifila un cazzotto alla bionda avversaria, la rialza e connette con uno schiaffone. Reazione di Kelly con una Clothesline, un Dropkick ed un Crossbody, conto di 2. Kelly prova il suo Handspring Back Elbow Smash, ma Maryse si sposta dall'angolo. Kelly sale comunque sul paletto, ma Maryse la scaraventa al tappeto, quindi connette con il suo French Kiss DDT e si porta a casa il match in due minuti esatti. La vincitrice prende un microfono, ridacchia e chiede se Melina la stia guardando. Maryse sa che Melina la sta guardando, poi dice qualcosa in francese, quindi aggiunge in inglese che Melina non sarà mai sexy quanto lei. Maryse aggiunge che entrambe sanno che lei sarà la nuova Divas Champion, quindi chiude con un'altra frase in francese e se ne va, non prima di aver dato un calcio gratuito alla povera Kelly Kelly.

Mr. McMahon cammina nel backstage… sentiremo cosa avrà da dire dopo la pubblicità!

Ci tuffiamo nella seconda ora di Raw con alle spalle ben sette minuti di wrestling lottato andando nuovamente a vedere cosa sta facendo Chris Jericho. Y2J è alle prese con un altro cartellone, ma arriva Big Show. I due discutono, con Big Show che dice che tutto prima o poi finisce, che anche le relazioni più lunghe terminano. Jericho chiede se ci sia qualcun altro (sembrano marito e moglie sull'orlo del divorzio), Big Show replica che sta solo cercando di andare avanti e dà una lettera ad un Jericho quasi in lacrime. Y2J apre la lettera e però sorride sornione…

Mr. McMahon sale sul ring armato di microfono, e parte subito il coro “We want Bret!”. McMahon è contento che alla gente piace la sua idea di cambiare guest host ogni settimana, cosa che dimostra che lui fa di tutto per accontentare il WWE Universe. McMahon quindi dice che tutti dicono che settimana prossima Raw avrà un guest host molto speciale: Bret “The Hitman” Hart!!! McMahon, a beneficio dei fans più giovani, lancia una clip sull'Hitman, clip che termina con lo screwjob di Montreal. Di nuovo in diretta con Vince McMahon che dice che Hart non si è lasciato bene con la WWE, ma lui lo ripete ancora: non ha fregato Bret, è Bret che si è fregato da solo con le sue azioni. E visto che McMahon fa quello che il pubblico vuole ha permesso a Bret di tornare alla WWE, di entrare nella Hall of Fame. Dopo che Bret aveva fatto il discorso di ringraziamento per l'entrata nella Hall of Fame, Vince si aspettava che l'Hitman gli stringesse la mano, ma così non fece. Il pubblico continua a ripetere “What?”, Vince McMahon pare infastidito, ma comunque dice che settimana prossima il guest host sarà… McMahon si ferma sul più bello, poi ripete che il guest host sarà… ma si ferma ancora. McMahon si scusa, e dice che Bret Hart non sarà mai guest host a Raw. Vince fa per andarsene, ma parte la musica di Shawn Michaels!!! HBK prende il microfono e dice che a volte, non spesso, ci sono rivalità così grande che vanno oltre questo business; rivalità che non possono essere ignorate solo perché non piacciono a McMahon. Vince parla di Bret Hart, ma Michaels in realtà sta parlando di Undertaker!!! HBK sa di poter battere il Deadman e di poter mettere fine alla sua Winning Streak. Shawn non vuole appellarsi altro che al portafoglio di Vince, uomo che vuole fare soldi: HBK vs Undertaker a Wrestlemania. McMahon risponde che lui ha il potere di fare tutto ciò, ma che deve essere Shawn Michaels a far accadere le cose. Michaels capisce che McMahon abbia paura di Undertaker, ma perché ha paura di Bret Hart? Michaels dice che McMahon non ha molti capitoli ancora aperti nel libro della sua vita, perché non ne chiude qualcuno? Michaels suggerisce di riportare Bret Hart nella WWE, a Raw: HBK gli promette che se lo farà accadranno solo cose positive. McMahon risponde di non essere spaventato da nessuno, perché lui non sa cosa sia la paura. Michaels ripete che solo cose buone accadranno, e McMahon pare convincersi. Vince si avvicina a Shawn e si domanda se davvero Michaels voglia riportare Bret Hart a Raw, HBK dice con fare eloquente, per l'ennesima volta, che “solo cose buone potranno accadere”, facendo capire a McMahon di essere dalla sua parte (presumibilmente per poter ottenere in cambio il match contro Undertaker a Wrestlemania). Alla fine di questo lungo siparietto McMahon annuncia ufficialmente Bret Hart come prossimo guest host di Raw, lunedì 4 gennaio!!!

Backstage, Josh Matthews intervista John Cena ma non fa in tempo a finire la domanda che Sheamus attacca a sorpresa il suo prossimo avversario, restituendogli pan per focaccia: ora è Cena a trovarsi a terra!!! Pubblicità…

Ancora nel backstage con alcune Divas, Timbaland e MVP che sta giocando con una console portatile. Il rapper regala a MVP un gioco, prima che arrivi Kofi Kingston. Kofi ringrazia Timbaland per l'opportunità che gli ha dato. MVP ricorda a Kofi che fu lui a privarlo del titolo US, quindi quando avrà battuto Miz potrebbe dargli la prima shot. Kofi è d'accordo, ma arriva The Miz, con il suo “really?” naturalmente sempre pronto a infastidire tutti, Gail Kim compresa. Timbaland cambia le carte in tavola e dice che se Kofi batte The Miz, avrà il suo match titolato non settimana prossima, ma stanotte.

Tonight, Sheamus vs John Cena per il WWE Title!!!

Ma prima è la volta di The Miz vs Kofi Kingston. Comunque parte la contesa con una Waiste Lock di Kingston. Miz si libera e connette con un Suplex, poi rifila una serie di calci all'angolo al povero Morrison. Miz prende la rincorsa e connette con una Corner Clothesline che manda Kofi ko. Miz sale in quota, prova un Double Handed Axe ma si becca una Trouble In Paradise dal nulla!!! 1… 2… 3!!! Kofi vince e dunque siamo pronti ad un rematch immediato, stavolta con il titolo US in palio… dopo la pubblicità.

Torniamo in diretta e il match è già partito. Kofi connette con un Crossbody e ottiene un conto di 2. Crucifix Pin di Kingston, altro conto di 2. Russian Leg Sweep di Kofi, che poi si carica per il Boom Drop a segno!!! Kofi chiama la Trouble In Paradise… c'è!!! Kingston copre, 1… 2… interviene Randy Orton!!! Scatta la squalifica per Miz, mentre Orton connette con una RKO su Kofi fuori dal ring!!! Kofi vince il match, ma il titolo rimane a The Miz!!!

Still to come, WWE Title On The Line: Sheamus vs John Cena!!! Pubblicità…

Backstage, Josh Matthews chiede ad Orton il perché dell'attacco a Kofi Kingston. Orton risponde che Kofi pensava che le cose tra loro fossero finite, ma le cose non finiscono finché lui non dice che sono finite. E settimana prossima, dice Orton, la loro rivalità avrà fine: The Viper non vede l'ora di iniziare l'anno prendendo a calci il cranio di qualcuno…

ARE YOU READY? BREAK IT DOWN!!! La DX riesce finalmente a scaldare un po' il pubblico, con il suo ingresso elettrizzante. Triple H chiede a tutti se siano pronti, come sempre un paio di volte; quindi, per le migliaia qui presenti e per i milioni che stanno guardando in tutto il mondo… e per Big Show, visto che quell'omone, dice Triple H, sembrava un po' giù per aver “rotto” con il suo partner. Ma niente paura, perché Big Show ha trovato un altro uomo (e Michaels aggiunge che non c'è niente di male)… comunque, LLLLLLLLLLLLLLET'S GET READY TO SUCK IIIIIIIIIT!!! Ma Chris Jericho si fa largo tra il pubblico e si posiziona vicino alle transenne, con un regolare biglietto d'ingresso, courtesy of The Big Show.

Dopo la pubblicità c'è l'ingresso di Big Show, accompagnato da… scusate ho avuto un mancamento, dicevo, accompagnato da Chavo Guerrero. Cominciano Chavito e Triple H, subito un tentativo di Three Amigos di Chavo, ma Triple H subisce solo il primo Suplex e poi connette lui con un Vertical Suplex ed un Knee Drop, conto di 2. Dropkick di Guerrero, pugni su Triple H all'angolo mentre si eleva il coro “Y2J, Y2J!”. Clothesline di Triple H, cambio per Michaels e Inverted Atomic Drop, Chop, e ancora Inverted Atomic Drop a segno. Michaels alle corde, Big Show lo prende per i capelli e lo mette a terra. Heel Kick di Chavo, conto di 2. Pugni di Chavo su Michaels all'angolo, con Big Show che mentre Chavito distrae l'arbitro cerca di strozzare HBK. Dentro Big Show, che si fa una bella camminata su Michaels, quindi lo solleva e lo scaraventa a terra. Tag per Chavo, Abdominal Stretch su HBK che si rialza e libera ben presto a suon di chop. European Uppercut di Chavo, che poi però subisce la controffensiva di HBK. Entrambi a terra, doppio tag!!! Big Show a per la Chokeslam su Triple H, che però evita. Big Show manca una valanga su Triple H, che connette con uno Spinebuster su Chavo!!! Facebuster di Triple H dopo un paio di Shoulder Block… Spear di Big Show!!! Chavo si prende il tag, sale sopra Big Show… Frog Splash a vuoto!!! Michaels entra e si lancia su Big Show, riuscendo a gettarlo in qualche modo fuori dal ring!!! Michaels distare l'arbitro, arriva Hornswoggle che prova un Pedigree su Chavo, il quale però ribalta con un Backbody Drop. Chavito però si distrae… Pedigree su di lui di Triple H!!! 1… 2… 3!!! Y2J scavalca le transenne infuriato, lancia via gli scalini e si toglie la giacca. Quindi sale sul ring… Sweet Chin Music di Michaels su di lui!!! Triple H prende il microfono e dice che se ogni settimana devono sentirlo lamentarsi non va bene: Jericho vuole il suo rematch? Ok, settimana prossima: ma se perderà, e perderà dice Triple H, se ne andrà via da Raw per sempre, stavolta sul serio. And if you're not down with that, we have only two words for ya: SUCK IT!!! Dal replay si evince come Jericho in realtà non sia neppure riuscito ad andare oltre l'apron ring, dato che Michaels gli è andato incontro con una Sweet Chin Music.

Up next, Sheamus difende il suo WWE Title contro John Cena, come ci dicono i commentatori prima di mostrare per l'ennesima volta l'Attitude Adjustment con la quale il Chain Gang Soldier ha colpito il Celtic Warrior, oltre all'attacco di quest'ultimo sul primo durante un'intervista nel backstage.

Proprio Cena e Sheamus camminano in split screen nel backstage… il loro match is next, dopo la pausa!

Next week, Kofi Kingston vs Randy Orton!!! Inoltre, DX vs JeriShow per gli Unified Tag Team Titles!!! E, infine, Bret Hart guest host di Raw!!!

What's the time? IT'S MMMMMMMMMMMMAIN EVENT TIME!!! Justin Roberts annuncia l'ingresso di Timbaland, Special Ring Announcer, accompagnato dalle Bella Twins. Il rapper sale sul ring e chiede al pubblico se sia pronto per il main event, quindi presenta per primo John Cena, seguito da Sheamus. Il match ha inizio con uno scambio di pugni vinto da Cena. Irish Whip all'angolo, Bulldog a vuoto e gran Clothesline di Sheamus. Calci di Sheamus, poi pugni con Cena al tappeto. Shoulder Block di Sheamus all'angolo, un'altra e John si piega in due. Suplex di Sheamus, conto di 2. Irish Whip dell'irlandese, Clothesline a vuoto e Flying Shoulder Block di Cena!!! Un'altra, quindi Protobomb, You Can't See Me, Five Knuckle Shuffle e Attitude Adj… no, Sheamus si aggrappa alle corte, poi all'arbitro mentre Cena connette con la finisher e schiena il campione!!! Tutto fermo, perché l'arbitro ha chiamato la squalifica di Sheamus!!! Cena vince in tre minuti, ma Sheamus mantiene il titolo. Anche se non è tutto, dato che Cena va a riprendere Sheamus che se ne stava andando per riportarlo sul ring. Peccato che il Celtic Warrior sorprenda poi Cena con un Bycicle Kick. Cena si rialza… altro Bycicle Kick!!! Rivediamo il momento della squalifica di Sheamus, quindi il suo primo Bycicle Kick di poco fa e infine il secondo che ha messo definitivamente ko Cena. Sheamus dunque ha mantenuto la promessa: l'ultima immagine del 2009 è del Celtic Warrior che giganteggia sopra un Cena sconfitto.

PS: A tutti i lettori i miei più sinceri auguri per un 2010 da favola.

14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati