WWE Raw Report 28-05-2012

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Big Show ha deciso di schierarsi dalla parte di John Laurinaitis e, a No Way Out, sarà lui l'avversario di John Cena. La rivalità sembra essere già dalle prime battute molto accesa visto che il bostoniano già per due volte è stato vittima della WMD del gigante. Come si svilupperà questo feud? Inoltre prosegue il contrasto tra CM Punk e Daniel Bryan che vede un possibile e temibile co-protagonista dopo i fatti di Raw e Smackdown ovvero Kane. Questo e molto altro nella nuova puntata di Raw Supershow. Siamo in diretta dalla New Orleans Arena nella patria del jazz in Louisiana. Alla tastiera, per Tuttowrestling.com, c'è Adriano Paduano.

In America c'è stato il Memorial Day ed ovviamente la WWE dedica ai caduti delle forze armate degli USA questa puntata di Raw Supershow con un bel video che precede l'inizio dello show.

Un video riassume la rivalità tra John Cena e John Laurinaitis che vede un nuovo protagonista al suo interno: Big Show. Il gigante, da Over The Limit, si è unito al GM pur di riconquistare il suo posto di lavoro.

Big Show, in abiti civili, entra fa il suo ingresso sullo stage ed apre ufficialmente questa puntata dello show del lunedì sera. Il gigante sale sul quadrato mentre Michael Cole e Jerry “The King” Lawler ci salutano dal tavolo di commento. Show sorride e dice che questo è il volto di uno che sta facendo il suo lavoro. Sorride. È facile far ridere la gente. Quella che ha fatto, è stata una scelta di affari assolutamente calcolata, è da una vita che fa tutto questo. Lui è un uomo di affari che sfortunatamente è anche un gigante. Il pubblico accentua le parole dell'ex World Champion con i classici “What?” e Show apprezza dicendo che questa è una delle ragioni per cui ama questo mestiere. Adesso può anche permettersi di non sorridere più perché ha un contratto di ferro con dei bonus molto vantaggiosi. Questo lo mette al sicuro per tutta la vita e soprattutto gli permette di fare quello che vuole, quando vuole e a chi vuole quindi non deve preoccuparsi di fare qualcosa solo per far sorridere la gente. Lui è un gigante di oltre due metri per duecento chili. Non è un intrattenitore, è un gigante. Nessuno è al suo livello. Non c'è nessun giocatore NFL, NBA o qualche ipocrita della UFC che possa competere con lui. Certamente non c'è nessuno nella WWE che è al suo livello. Questa è la ragione per cui nessuna delle Superstar della federazione è accorso in suo aiuto mentre viveva uno dei momenti più umilianti della sua vita, in ginocchio pregando per mantenere il suo lavoro. Mentre a lui capitava questo, poco dopo succedeva quest'altro… Rivediamo uno dei balletti di festeggiamento di Brodus Clay che vedeva coinvolti anche R-Truth, Kofi Kingston ed alcuni bambini proprio nella stessa puntata dell'umiliazione del gigante. Quest'ultimo prosegue dicendo che il suo viso non era ancora asciutto dopo le lacrime e nel frattempo Brodus Clay ballava e quelli che si suppone fossero suoi amici, Truth e Kingston, facevano lo stesso pochi minuti dopo il suo licenziamento. È stato facile per tutti andare avanti. Il pubblico chiede a gran voce l'ingresso di John Cena. Show aggiunge che la gente è superficiale ed ipocrita. Dopo tutto questo, un solo uomo lo ha contrariato più di tutti e quest'uomo è stato John Cena. Pensava che il leader della Cenation lo avrebbe difeso ed avrebbe lottato per lui nel faccia a faccia con John Laurinaitis. Pensava che John avrebbe minacciato un ammutinamento dell'intero spogliatoio nei confronti del GM se questi non lo avesse assunto di nuovo. Invece, l'eroe della gente John Cena ha fatto questo… Rivediamo le immagini sempre di due settimane fa con il bostoniano che dava del perdente a John Laurinaitis in maniera piuttosto buffa. Torniamo live ed il gigante dice che Cena si divertiva. Il bostoniano lo ha ferito dimostrandogli che non gli importava nulla di quello che gli era successo. Così lui lo ha colpito per due volte in ventiquattr'ore con il suo pugno. Quello che ha in serbo per John Cena a No Way Out non sarà per niente bello. Il bostoniano verrà messo sul ring ed opposto ad un gigante infermabile. Se John Cena pensa di aver sofferto la più bruciante sconfitta della sua carriera quando ha perso contro The Rock a Wrestlemania o pensa di aver affrontato il match più duro della sua carriera contro Brock Lesnar ad Extreme Rules o di aver subito la più grande umiliazione della sua vita contro John Laurinaitis ad Over The Limit, è bene che si sappia che a No Way Out subirà tutte queste tre emozioni in una volta sola per mano sua. Questo è ciò che lo fa sorridere più di ogni altra cosa. Il gigante si allontana tra i fischi del pubblico.

STILL TO COME: rematch non titolato da Over The Limit tra CM Punk e Daniel Bryan. Inoltre Santino Marella si riscalda nel backstage. L'italiano sarà impegnato contro Alberto Del Rio subito dopo la pausa pubblicitaria.

WWE Rewind: a Smackdown Santino Marella batteva Ricardo Rodriguez in un match singolo grazie al suo inimitabile Cobra. “Mr. Culocagado” Ricardo Rodriguez è proprio sul ring pronto ad annunciare l'ingresso di Alberto Del Rio che entra in scena a bordo di una splendida Bentley. Il campione U.S. Santino Marella raggiunge il messicano sul ring e si può partire agli ordini di Scott Armstrong e, ovviamente, non è valido per il titolo. Del Rio parte forte con dei calci alla gamba e dei pugni al volto al tappeto. Alberto spinge l'italiano all'angolo ma poi fallisce lo Splash. Santino esegue un Hip-Toss e poi l'Arrivederci. Marella prepara il Cobra ma ADR rinviene e colpisce all'addome Santino andando poi ad eseguire la sua Cross Armbreaker proprio sul braccio con il Cobra. Il nostro connazionale cede immediatamente. Ricardo Rodriguez sale sul ring ed annuncia il vincitore come umiliazione proprio in faccia a Santino. Alberto è soddisfatto ed esce con il suo annunciatore dopo aver messo in bocca a Marella il suo Cobra.

Alex Riley è nel backstage con Eve e riempie di complimenti la ragazza per il lavoro che sta facendo e per il modo in cui sta ricoprendo il suo nuovo ruolo dirigenziale. La Torres accoglie Big Show che arriva alle spalle dell'ex NXT e dice al gigante che stasera potrà scegliere il suo avversario per un match. La ragazza si allontana e Show inizia a guardare male Riley. Quest'ultimo invita Show a rilassarsi ed aggiunge che secondo lui il trattamento riservatogli da John Laurinaitis due settimane fa è stato sbagliato. Big Show tranquillizza Riley dicendo che non vuole affrontare lui stasera. Tuttavia vuole che porti un messaggio allo spogliatoio. L'ex World Champion prende sotto braccio Alex e poi lo schianta contro il muro.

Torniamo dalla pausa pubblicitaria con un match valido per i WWE Tag Team Championship. Entrano in scena per primi proprio i campioni Kofi Kingston ed R-Truth. Vickie Guerrero si fa largo con i suoi “Excuse me” e dice che ha usato i suoi modi gentili per ottenere un match valido per i titoli per i suoi protetti ovvero Jack Swagger e Dolph Ziggler. Arbitra il match John Cone. Iniziano Kofi e Jack con il secondo che porta all'angolo il rivale ma poi fallisce una Clothesline. Calci e Dropkick di Kingston che poi chiama in causa Truth. Doppio Armdrag dei campioni con l'amico dei Little Jimmy che poi, dopo uno dei suoi classici balletti, esegue un Legdrop per un conto di due. Lancio sulle corde di Swagger. Truth si blocca sulle corde e poi si diverte prima di mandare Jack fuori dal ring. Dolph prova ad intervenire ma entra sul quadrato anche Kingston. I due campioni colpiscono Show-Off e lo mandano al tappeto con un Double Enzeguiri Kick. L'ex World Champion è nei pressi delle corde e Kofi e Truth lo spediscono fuori dal quadrato con una Double Baseball Slide. Pubblicità.

Il match prosegue dopo la pausa con una presa in modalità Butterfly da parte di Swagger su Kofi mentre vediamo come, durante la pubblicità, Jack abbia fatto cadere malamente fuori dal ring il ghanese. L'All-American American fa valere la sua potenza con una serie di spallate all'angolo sul rivale Ziggler si prende un vantaggio non visto dall'arbitro. Bodyslam da parte di Jack su Kofi. Entra Dolph che colpisce con un Elbow Drop 1… 2… Niente da fare. Headlock di Show-Off ma c'è la reazione di Kofi che poi evita uno Splash all'angolo. Cambio per i rispettivi compagni. Truth con una serie di Clothesline, la Lie Detector ed uno Small Package 1… 2… Niente da fare. DDT da parte di Truth che evita con successo una manovra del rivale 1… 2… Ziggler interviene ad interrompere il conteggio. Entra sul ring Kofi Kingston che, con una manovra combinata con il compagno, colpisce con un Crossbody l'avversario. Swagger prova a colpire ancora Truth con uno Splash all'angolo ma l'ex rapper evita ed esegue la Little Jimmy 1… 2… 3! R-Truth e Kofi Kingston rimangono WWE Tag Team Champions. I due si allontanano mentre Dolph Ziggler è contrariato per l'ennesima sconfitta e si allontana lasciando Vickie e Jack Swagger da soli e facendo intendere che lui merita di meglio.

Santino Marella, ancora dolorante per il match combattuto, cammina con un medico nel backstage. Arriva Big Show ed il medico di allontana. Il gigante mette una mano in faccia a Marella e dice che forse potrebbe scegliere lui come avversario visto che quando è stato licenziato questi è rimasto senza parole. Brodus Clay arriva in soccorso dell'italiano e dice al gigante che se ha il coraggio dovrebbe dirgli quello che pensa di lui in faccia e non alle spalle. Se proprio deve scegliere un avversario, può scegliere lui. Il gigante accetta con piacere. Il Funkasaurus dice che stasera lo farà piangere di nuovo. L'ex World Champion risponde che dopo stasera non solo Brodus non ballerà più ma a malapena potrà camminare. Il gigante si allontana mentre Cameron e Naomi raggiungono preoccupate il loro compagno di danze.

DID YOU KNOW? La campagna “Be A Star” ha ricevuto un riconoscimento da Congresso U.S.A per l'impegno contro il bullismo.

John Laurinaitis, a bordo della sua sedia a rotelle elettrica con logo “People Power”, accompagnato da Eve e David Otunga fa il suo ingresso sul ring. Il GM di Raw e Smackdown entra con difficoltà ed aiutandosi ancora con una stampella. Notiamo come sul ring ci sia un pannello coperto da un telo nero. Il GM si presenta con nome e mansioni e dice che ha un paio di annunci da fare. Il primo è che Big Show affronterà Brodus Clay. Inoltre per garantire la correttezza e che non ci siano interferenze, a No Way Out il match tra Big Show e John Cena sarà uno Steel Cage Match. Da quando lui ha battuto John Cena ad Over The Limit è diventato una delle Superstar più popolari nella storia della WWE. Adesso ne ha la prova. Infatti il prossimo ottobre uscirà nei migliori negozi il nuovo videogioco della federazione “WWE ‘13” e c'è stata un coro unanime da parte di tutti circa colui che sarebbe stato sulla copertina del suddetto videogioco. Rullo di tamburi… Viene svelato il telo e vediamo la nuova copertina del nuovo videogame della WWE con ovviamente l'immagine di Laurinaitis. Il GM si esalta dicendo che sarà un successo addirittura superiore a “Pac Man” ma viene interrotto dall'ingresso di CM Punk. Il WWE Champion viene ovviamente accolto con un grande boato del pubblico ed entra sul ring, non prima di aver “deposto” la sua gomma da masticare sul veicolo di Laurinaitis. Il pubblico è tutto per lo Straight Edge il quale comincia dicendo che quello di “Pac Man” è un riferimento decisamente appropriato perché Pac Man e Laurinaitis sono molto simili in quanto entrambi non hanno i testicoli. Non c'è stato nessun coro unanime nel volere lui sulla copertina di “WWE ‘13”. John non è popolare per niente. Essere sulla copertina del videogioco è qualcosa di assolutamente prestigioso. Purtroppo per lui la persona che sarà sulla copertina di “WWE '13” sarà una persona decisamente più attraente. Ovviamente in copertina c'è proprio Punk come vediamo dal manifesto che sovrasta il ring. Punk sottolinea come il manifesto della copertina sia decisamente più grande dell'immagine proposta da Johnny. Eve lo sta guardando con interesse da quel che vede. Questo è un videogame di wrestling con un wrestler nella copertina. Un'associazione appropriata insomma. Il WWE Champion invita il GM, la Hoeski e Carlton di “Willy, il principe di Bel Air” ad andarsene. Adesso deve battere Daniel Bryan quindi loro tre devono uscire dal suo ring anche perché sicuramente Johnny non vuole un'altra ammonizione dal CdA. Il GM guarda male il WWE Champion e poi gli augura buona fortuna. Laurinaitis, Eve e David Otunga escono dal ring (Otunga toglie la gomma da masticare sul veicolo con la sua tazza di caffè) mentre Punk prende l'immagine della finta copertina di WWE '13 con la foto di Laurinaitis e la distrugge a calci salutando sarcasticamente l'uscita di scena dei tre.

CM Punk è sempre sul ring ed attende l'ingresso di Daniel Bryan che, ovviamente, non si fa attendere ed entra in scena a suon di “Yes!”. Arbitra il match Charles Robinson mentre rivediamo come, nell'ultima puntata di Smackdown, The American Dragon, abbia attaccato malamente Kane con una sedia poco prima del match che vedeva protagonista la Big Red Machine. Si parte con il match ed un Clinch vinto da Bryan che blocca il rivale in una Headlock. Lancio sulle corde di Punk con Bryan che stende il rivale con una spallata. Armdrag da parte del WWE Champion dopo aver evitato una serie di manovre in corsa. Armbar del wrestler di Chicago con Bryan che si libera dopo qualche secondo ed esegue un bel Suplex per poi bloccare ancora una volta il braccio sinistro del rivale. Hammerlock da parte dell'ex World Champion con Punk che si libera con delle gomitate ed esegue un Atomic Drop. Serie di Knee Drop all'addome da parte dello Straight Edge 1… 2… Niente da fare. Body Scissor da parte di Punk che poi esegue una bella manovra in modalità Bow & Arrow. I due si invertono in una serie di tentativi di pinfall. Bryan non esegue con successo una Backslide e Punk colpisce con un Backbreaker. Lo Straight Edge schianta l'avversario sulle corde ma c'è la reazione dell'ex NXT che fa impattare il braccio sinistro del rivale con la corda più alta. Bryan sale sul paletto e colpisce con un Flying Knee e spedisce il rivale fuori dal ring con una Baseball Slide. The American Dragon prova una manovra aerea. Punk lo ferma in tempo, sale sul ring apron ed esegue un Crossbody. Nel frattempo AJ entra in scena con tanto di t-shirt di CM Punk ed applaude il WWE Champion che la guarda stranito. Pubblicità.

Torniamo live con una serie di calci all'angolo da parte di CM Punk su Daniel Bryan che, durante la pubblicità, aveva colpito il WWE Champion con un Flying Knee all'esterno del quadrato. Punk, nel frattempo, evita una manovra all'angolo ma va a vuoto con un Crossbody. Dropkick da parte di The American Dragon che poi blocca il rivale in una nuova presa di sottomissione al braccio sinistro. AJ incita Punk che reagisce con dei calci ma Daniel ha ancora una reazione colpendo il braccio infortunato di CM. Ancora un Dropkick all'angolo da parte dell'ex World Champion 1… 2… Niente da fare. Punk prova a reagire con dei calci ma Bryan lo blocca per il braccio sinistro ed esegue direttamente un Suplex per un nuovo conto di due. Ancora un Armbar da parte di Daniel Bryan. Punk si libera dopo qualche secondo con una serie di colpi al volto ed un Running Knee. I due si rialzano a fatica. Calci all'addome da parte del campione che poi lancia sulle corde il rivale ed esegue un Dropkick ed un Neckbreker 1… 2… Ancora niente. L'ex NXT è all'angolo e subisce il Jumping Knee ma non il Running Bulldog. Reazione di Bryan con una serie di Uppercut. Irish Whip ribaltato. Punk colpisce con una spallata dal ring apron e poi sale sulla terza corda per una Flying Clothesline 1… 2… No. AJ guarda in maniera piuttosto strana il match. CM sale sul paletto e prova la Savage Flying Elbow ma Bryan colpisce le corde e lo fa cadere. L'ex World Champion raggiunge Punk sul paletto ed esegue un Superplex 1… 2… No! The American Dragon toglie il cuscinetto da un turnbackle con AJ che distrae l'arbitro nel tentativo di segnalare la scorrettezza. Roundhouse Kick da parte di Punk 1… 2… Ancora niente. Il WWE Champion si lamenta con AJ e lo prega di lasciarlo in pace. Bryan è nei pressi dell'angolo scoperto. Punk prova il Jumping Knee ma Daniel evita ed il WWE Champion impatta sull'angolo scoperto. The American Dragon copre per il pinfall 1… 2… 3! Vittoria per Daniel Bryan! Attenzione! C'è Kane che interrompe il festeggiamento di Bryan e lo colpisce con una serie di sediate e chiude l'attacco con una Chokeslam proprio sulla sedia. La Big Red Machine sembra volersi accanire anche su Punk ma AJ passa una sedia al WWE Champion che può così colpire d'anticipo. Serie di sediate del wrestler di Chicago che spedisce fuori dal ring il lottatore mascherato. AJ sorride compiaciuta mentre Punk la guarda ancora non convinto.

STILL TO COME: Big Show affronterà l'imbattuto Funkasaurus Brodus Clay.

Dopo una bella panoramica di New Orleans torniamo live con l'ingresso dell'Intercontinental Champion Christian mentre Michael Cole e Jerry Lawler commentano la sospensione di Chris Jericho invitando a consultare il sito della federazione per tutti i dettagli. Cody Rhodes è al tavolo di commento con i due ad osservare il match. Avversario di Christian sarà The Miz. Arbitro Chad patton. Si parte con un Clinch e Mizanin che viene lanciato sulle corde e steso con una Clothesline. Tentativo di Sunset Flip da parte del canadese. Miz evita il conteggio e colpisce con un calcio per un conto di due. L'Awesome One porta il rivale all'angolo ed esegue il Discus Punch. Miz sale sul paletto e connette con un Double Axe Handle 1… 2… Niente da fare. Headlock da parte di Mike. Reazione di Captain Charisma che, però, subisce la Reality Check 1… 2… Ancora niente. Chinlock da parte dell'ex WWE Champion. Christian viene portato all'angolo e colpito da una spallata. Reazione del canadese che connette con un Missile Dropkick dalla seconda corda 1… 2… No! Classico colpo al volto dall'esterno dal ring con il canadese che poi esegue un Neckbreaker dopo che l'avversario era rimbalzato all'angolo. Ancora una reazione di The Miz che dura poco perché Christian esegue un Flying European Uppercut. Cody si alza dal tavolo di commento. Christian si distrae ma The Miz non ne approfitta. L'IC Champion prova una manovra dal paletto. L'avversario evita e prova la Skull Crushing Finale. Christian sfugge e prova la Killswitch. Il canadese è all'angolo. The Miz prova ancora il Discus Punch ma il campione si toglie dalla traiettoria ed esegue la sua manovra finale. Cody osserva nei pressi del Titantron mentre Captain Charsima sale sul paletto e mette a segno la Frog Splash 1… 2… 3! Vittoria per il campione Intercontinentale che festeggia con Rhodes che era già rientrato dal backstage.

John Laurinaitis è nel suo ufficio con Eve e David Otunga e dice di voler parlare con loro in privato. Teddy Long, vestito da cameriera, viene mandato dalla Torres a prendere un caffè. Il GM è deluso dal fatto che David abbia ceduto più volte alla STF di Cena e che Eve, messa a capo di Smackdown, non sia riuscita ad ottenere le scuse ufficiali di Sheamus per quel che gli ha fatto. Otunga prende la parola e chiede di poter affrontare egli stesso il World Heavyweight Champion stasera. Laurinaitis acconsente ed aggiunge che vuole capire se può contare su di loro per il futuro perché lui non resterà in carica per sempre e tra vent'anni dovrà pure lasciare il posto a qualcuno degno di lui. Il GM si allontana. Teddy torna con il caffè ma Eve, dopo aver sorseggiato, lo sputa addosso al povero Long dicendo che è freddo. Eve e David si allontanano e Long dice che è logico che fosse freddo visto che era proprio caffè freddo! L'ex GM di Smackdown continua ad essere umiliato.

DID YOU KNOW? La WWE fornisce biglietti gratuiti alle forze armate per tutti i suoi show.

The Miz è ancora sul ring con il microfono. L'Awesome One chiede che il match che ha appena combattuto venga cancellato dagli annali perché non era un match titolato. Lui è la ragione per cui John Laurinaitis è ancora in WWE ed è il GM visto che ha eseguito il pinfall vincente per il Team Johnny a Wrestlemania. Dov'è il suo match per il titolo? Lui non lascerà questo ring finché non verrà trattato come la Superstar che è. Randy Orton interrompe il discorso dell'Awesome One. Quest'ultimo è decisamente contrariato ma The Viper si avvicina a lui e lo colpisce con la RKO! Randy Orton zittisce The Miz e festeggia con il pubblico. Dolph Ziggler e Vickie Guerrero osservano dal backstage ed il primo dice che dovrebbe esserci lui al posto di Orton a festeggiare e che vuole lasciare il Tag Team. La donna risponde che ci penserà. The Viper continua a posare per il pubblico esaltandosi per quanto appena fatto.

Sheamus si avvicina al ring e tra poco sarà il momento del suo match contro David Otunga.

Michael Cole e Jerry Lawler ricordano ancora il Memorial Day ed introducono un video nel quale John Cena racconta cosa significa per lui e per la federazione questo giorno con tutta la riconoscenza che il paese ha nei confronti dei militari caduti in battaglia nel corso degli anni e delle guerre.

Questo venerdì, a Smackdown, ci sarà per la prima volta la sfida tra CM Punk e Kane.

David Otunga fa il suo ingresso pronto per il match che lo vedrà impegnato contro Sheamus. Il World Heavyweight Champion non si fa attendere nel suo ingresso mentre rivediamo come Alberto Del Rio, a Smackdown, ha conquistato il diritto di essere il primo sfidante al titolo dell'irlandese battendo Randy Orton e Kane. Il match titolato sarà ovviamente a No Way Out. Arbitra la sfida di stasera Scott Armstrong. Otunga parte forte ma viene portato all'angolo da Sheamus. Otunga prova un Armdrag ma Sheamus lo ferma e lo stende con una Clothesline. Otunga si rifugia alle corde e colpisce con le stesse il rivale. Stavolta è l'avvocato a colpire con una Clothesline per un conto di due. Serie di pinfall da parte di David che non vanno a buon fine. Ginocchiate e colpi al volto all'angolo di Otunga. Irish Whip dai quest'ultimo ma c'è la reazione di Sheamus con una Clothesline, le War Sword ed i suoi pugni al petto con l'avversario tra le corde. The Great White esegue la White Noise sul rivale e poi si prepara per il Brogue Kick che abbatte inesorabilmente l'ex NXT! 1… 2… 3! Vittoria per Sheamus con Otunga che non riesce ad impressionare ancora una volta il GM. Le telecamere pescano un bambino vestito e pettinato (con tanto di finti baffi) come il campione mentre Sheamus festeggia con il WWE Universe.

Bordus Clay e le Funkadactyles si avvicinano al ring. Il match contro Big Show del Funkasaurus è il prossimo in programma.

La grafica ci ricorda che, a No Way Out, ci sarà la sfida tra Big Show e John Cena in uno Steel Cage Match. Rivediamo il video che riassume quanto successo tra John Cena, John Laurinaitis e Big Show tra domenica e lunedì scorso con il gigante che, per due volte, ha colpito il bostoniano con la sua WMD.

LADIES & GENTLEMAN IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT. Naomi e Cameron introducono Brodus Clay e lo stesso fa quest'ultimo con le ragazze. I tre entrano come al solito danzando sulle note di “Somebody Call My Momma”. Big Show entra in scena ed è armato di microfono. Il gigante dice di essere un fan di Brodus. Nella sua vita ha sempre pensato di essere un venduto ad esempio quando ha messo su un pannolone ed ha affrontato Akebono a Wrestlemania. Ha fatto molte cose imbarazzanti nella sua carriera per affari. Clay sta facendo la stessa cosa ogni sera. Il Funkasaurus può anche continuare ad imbarazzare se stesso ma quando la gente si stancherà di vederlo ballare, non gli resterà altro che prendere un po' di trucco da clown e diventare il nuovo Doink. Brodus esce dal ring ed attende al varco il suo avversario il quale continua dicendo che la differenza tra Brodus e Doink e che quest'ultimo almeno aveva del talento. Show colpisce Clay con una Spear e poi lo prende a calci sempre fuori dal ring. Chop nei pressi delle transenne da parte di Show. Il Funkasaurus prova la reazione ma viene fatto impattare contro il paletto di saostegno del ring. Naomi e Cameron guardano dal ring preoccupatissime mentre Bigh Show continua il suo assalto all'ex NXT facendolo ancora schiantare contro il paletto. L'ex World Champion inizia a sparecchiare il tavolo di commento. Kofi Kingston ed R-Truth accorrono in aiuto di Clay ma Show abbranca al volo il ghanese e lo spedisce contro il compagno mettendo fuori gioco i campioni di coppia. Big Show continua a sparecchiare il tavolo che va già in pezzi. Show se la ride poi prende una parte di tavolo e colpisce tre volte alla schiena il Funkasaurus. Il pubblico invoca il nome di Cena. Show prende Truth lo colpisce con una ginocchiata e poi lo fa impattare contro le corde. Kofi prova la Trouble In Paradise ma il gigante lo ferma con una mano sola e lo schianta contro le transenne nei pressi del timekeeper. L'ex World Champion torna ad occuparsi di Truth facendolo schiantare contro i gradoni d'acciaio. Show torna poi su Clay e lo stende ancora con la WMD! Rivediamo le fasi salienti del massacro di Big Show ai danni di Brodus Clay, Kofi Kingston ed R-Truth. Il gigante ha uno sguardo rabbioso e lo rivolge ad uno spettatore che ha il cartello “Big Show You're a Sell-Out!”. Big Show rientra nel backstage ma non prima di essere raggiunto da John Laurinaitis che alza il braccio al cielo del gigante soddisfatto per il suo operato. Sulla stretta di mano tra i due si chiude questa puntata di Raw Supershow.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,870FansLike
2,622FollowersFollow

Ultime Notizie

La NWA lancia il suo nuovo show settimanale

Dopo un anno intenso di Powerrr conclusosi anzitempo per la pandemia mondiale, la NWA lancia ufficialmente un nuovo show.

Preview ufficiale di AEW Dynamite

La AEW aggiunge due match in vista di domani notte e arricchisce la card del prossimo episodio di Dynamite on TNT!

Nuovo aumento di ascolti per il Raw post Survivor Series

Continuano a crescere gli ascolti di Monday Night Raw, aiutati ieri sera dall'interesse per l'episodio post pay-per-view.

Annunciati due match per la puntata di NXT di domani

Un ladder match con implicazioni per TakeOver e un incontro femminile annunciati per la puntata di NXT di domani sera.

Articoli Correlati