WWE Raw Report 26-11-2012

Serata di spiegazioni a Monday Night Raw. I tre assalitori di NXT, Seth Rollins, Dean Ambrose e Roman Reigns, in un'intervista esclusiva a Michael Cole parleranno per la prima volta delle ragioni che li hanno spinti a creare scompiglio nelle ultime settimane in WWE, soprattutto contro Ryback. Che relazione c'è tra i tre ed il duo CM Punk/Paul Heyman? Lo Straight Edge, nel frattempo, raggiunge quota 372 giorni di regno da campione WWE, il secondo più duraturo degli ultimi 25 anni (superato anche “Macho Man” Randy Savage). Quale sarà la sua prossima mossa? Infine John Cena continua a dividersi tra lo scandalo che lo vede coinvolto con l'ex GM AJ Lee ed un Dolph Ziggler molto agguerrito nei suoi confronti. Questo ed altro nella nuova puntata dello show del lunedì sera. Siamo al Cajundome di Lafayette, Louisiana. Alla tastiera, per il report completo di Raw, torna Adriano “Ambrose Rules” Paduano.

La puntata inizia con l'ingresso di Ryback. Il pubblico intona gli ormai classici “Feed me more”. Il Big Hungry sarà impegnato in un match contro Titus O'Neil. Si parte con un Clinch ed una Headlock da parte del membro dei Prime Time Players. Ryback si libera. Nuovo Clinch che vede ancora O'Neil avere la meglio e colpire con dei pugni e delle gomitate. L'ex Skip Sheffield spedisce il rivale all'angolo e poi lo colpisce con un colpo al volto. Ryback esegue un Irish Whip ma poi fallisce lo Splash subendo una ginocchiata ed uno Shoulder Tackle. Titus colpisce con una Clothesline. Ancora calci e pugni da parte sua. Reazione di Ryback che stende il rivale con una Lou Thesz Press. Il Big Hungry fa impattare più volte il volto di Titus contro il tappeto. Quest'ultimo finisce fuori dal ring. Ryback lo raggiunge e lo stende con un Shoulder Tackle. Ryback riporta il rivale sul ring. Darren Young distrae l'ex compagno ai tempi del Nexus. La distrazione permette a Titus O'Neil di connettere con la Clash Of The Titus 1… 2… Niente da fare. Titus ci riprova ma Ryback stavolta evita di subire la manovra e colpisce O'Neil facendolo impattare contro Young che era sul ring apron. Il Big Hungry esegue una Powerbomb e poi mette a segno la sua devastante Clothesline. La strada è spianata per la Shell Shocked che arriva inesorabile per O'Neil 1… 2… 3! Vittoria per Ryback. Quest'ultimo prende il microfono e dice che non gli importa se sia Punk, i tre tizi vestiti di nero o tutti e quattro. Non uscirà dal ring finché non avrà ciò che vuole. Ryback parte con il suo “Feed me more”! Pubblicità.

Torniamo dal break con Ryback ancora impegnato a richiedere a gran voce la presenza di CM Punk. Cinque addetti alla security fanno il loro ingresso in scena e salgono sul quadrato. Uno di questi si avvicina al Big Hungry ma quest'ultimo lo fa volare fuori dal ring. Vickie Guerrero fa il suo ingresso e dice di essere una persona comprensiva e sa che Ryback come si senta arrabbiato ed imbarazzato per essere stato schiantato per ben due volte in una settimana sul tavolo dei commentatori. Tuttavia, come Managing Supervisor dello show, non può permettere che Ryback metta le mani addosso agli addetti alla security e che lui tenga in ostaggio lo show. Lei non ha altra scelta… Ryback dice che è vero che non ha altra scelta. Lui vuole CM Punk a TLC e non adrà da nessuna parte finché non avrà ottenuto quel che vuole. Vickie risponde che concederà il match al Big Hungry ma non prima che lui abbia lasciato il ring. Ryback zittisce la donna e dice che non aveva finito perché lui a TLC vuole Punk con tavoli, scale e sedie. Se la Guerrero non gli darà ciò che vuole non ci sarà security che potrà impedirgli di distruggere il ring di sana pianta. Il Managing Supervisor ribatte dicendo a Ryback che avrà il suo match ma solo ad una condizione: deve lasciare il ring e far proseguire lo show. L'ex Skip Sheffield sembra convincersi e lascia cadere il microfono. Questi poi si avvicina minaccioso agli altri membri della security. Era solo un modo per spaventarli ed infatti questi se la danno a gambe. Ryback se la ride e poi festeggia. Il Big Hungry ha ottenuto quello che vuole! A TLC Match ci sarà un match per il titolo WWE e sarà Tables, Ladders and Chairs Match.

Un video ci riporta alla scorsa settimana con quanto successo tra Hornswoggle e Rosa Mendes. Il leprecauno aveva regalato dei fiori alla portoricana salvo poi schizzarla con dell'acqua. In un segmento pre-registrato troviamo proprio Horny e Rosa con quest'ultima che si lamenta per lo scherzo che il leprecauno le ha fatto. Quest'ultimo risponde che era solo uno scherzo anche perché chiunque vorrebbe baciarla e regalarle dei fiori. La ragazza approva l'osservazione. Arriva Alberto Del Rio che dice alla portoricana di non avere a che fare con un piccolo sacco della spazzatura come Hornswoggle. Nessuna donna dovrebbe avere a che fare con uno come lui. Il messicano dice a Rosa che, se vuole, si occuperà lui del leprecauno. Khali appare alle spalle di Del Rio e gli dice di lasciare in pace il suo amico. L'ex WWE Champion alza le mani e se ne va e Khali porta a terra il leprecauno con i due che si allontanano insieme. Torniamo live con l'ingresso in scena di ADR, preceduto dalla solita introduzione di Ricardo Rodriguez. Il messicano che fa il suo ingresso a bordo di una splendida Maserati. Il match inizierà subito dopo la pubblicità.

Torniamo live con il match tra Khali e Del Rio che è già cominciato. Chop da parte dell'indiano con il messicano che si rifugia in un altro angolo ma viene nuovamente colpito dalla Chop di Khali. Rosa Mendes osserva da un monitor nel backstage. Ancora una Chop alle spalle da parte di Khali che poi lancia sulle corde il rivale. ADR evita la Clothesline e colpisce con dei calci la gamba sinistra per poi stendere il rivale con un Low Dropkick. Alberto inizia a lavorare con dei calci e dei pugni sulla spalla sinistra. Superkick da parte di Del Rio mentre Hornswoggle osserva da bordo ring. Ancora il messicano che lavora sulla spalla di Khali nei pressi delle corde. L'arbitro Ryan Tran lo redarguisce. Enzeguiri Kick all'angolo da parte dell'ex WWE Champion. Khali reagisce con un Big Boot all'angolo ed un paio di Clothesline. Khali colpisce Alberto con la Brain Chop. Ricardo Rodriguez sale sul ring apron e distrae l'indiano. Hornswoggle fa cadere l'annunciatore e gli morde il sedere. I due rientrano nel backstage. La distrazione è utile comunque a Del Rio per colpire il rivale con un Armbreaker ed eseguire la sua Cross Armbreaker. Khali non può che cedere. Vittoria importante per Alberto Del Rio con Rosa Mendes che festeggia nel backstage.

Vickie Guerrero sta leggendo la rivista WWE nel suo ufficio quando vi entrano CM Punk e Paul Heyman. Il primo è arrabbiato per quanto successo con Ryback poco fa e per aver concesso a quest'ultimo un match a TLC nonostante il tabellino dei loro scontri dica che sono 2-0 in suo favore. Come se non bastasse la donna gli ha concesso anche di affrontarlo in un TLC Match. Heyman calma il suo assistito ed aggiunge che quella di Punk è una lamentela assolutamente legittima. Forse il Managing Supervisor è troppo occupata a pensare allo scandalo di AJ ed anche nelle altre situazioni non ragiona con la mente lucida. Si è capito qual è la politica di Vickie. Lei non è imparziale con John Cena e non lo è nemmeno con CM Punk. La donna ricorda quanto successo prima ad Hell In A Cell e poi a Survivor Series con le vittorie dubbie dello Straight Edge. Punk dice che non ha niente a che fare con i tre ex NXT. La donna rincara la dose dicendo che stasera il WWE Champion affronterà colui che vincerà il sondaggio nell'ambito del RawActive. La scelta sarà tra Daniel Bryan e Kane. Punk non la prende per niente bene e continua a discutere con il Managing Supervisor. La grafica ci conferma il TLC Match al prossimo ppv tra lo Straight Edge e Ryback valido per il WWE Championship. Nel frattempo il WWE Universe potrà scegliere l'avversario di Punk per stasera e la scelta sarà tra Daniel Bryan e Kane. Tra poco, invece, ci sarà l'intervista a Seth Rollins, Dean Ambrose e Roman Reigns.

WWE Slam Of The Week: la scorsa settimana CM Punk era impegnato in un promo per festeggiare l'anno di regno da WWE Champion. Ryback ha provato a rovinare la festa ma alla fine c'è stato l'attacco dei tre atleti di NXT e CM Punk ha festeggiato proprio sul corpo esanime del Big Hungry. Michael Cole e Jerry Lawler introducono l'intervista che lo stesso Cole ha fatto ai tre ragazzi qualche ora fa. L'intervistatore dice che aver conosciuto in passato questi ragazzi e di aver già lavorato con loro ad NXT ma che gli sembra strano dover parlare con loro in queste circostanze e che c'è molta gente che vuole sapere. Ambrose lo interrompe chiedendosi chi siano queste “molte persone” ed aggiunge che, se Michael ha delle domande da fare, le faccia e basta. Cole chiede se abbiano qualche relazione con CM Punk. La risposta di Dean è un categorico “No”! L'intervistatore a questo punto chiede loro come mai siano intervenuti se non lavorano con Punk. Rollins prende la parola e dice che da quando sono ad NXT hanno osservato tutto con molta attenzione. Tutti qui devono dare conto a Booker T o Vickie Guerrero così come questi ultimi due devono dar conto al CdA. A sua volta il CdA deve dar conto a ciò che vuole il WWE Universe. In pratica è come una gara di popolarità. Loro hanno visto che le cose non andavano nella giusta direzione ed hanno deciso di intervenire ed aggiustare le cose. Sono uno scudo contro le ingiustizie della WWE. Cole ribatte che quello che hanno fatto ha fatto sì che ne beneficiasse CM Punk. Rollins risponde che, è vero, forse a beneficiarne è stato Punk poi Dean aggiunge che questa è una questione tra ciò che è giusto o sbagliato. A loro non importava chi ci fosse davanti. Dovevano farlo e basta. Ambrose dice che avare il titolo per più di un anno è un successo leggendario in questo business. Cole chiede un'opinione da Roman Reigns che risponde che se avrà qualcosa da dire, la dirà. Dean riprende la parola ed afferma che non sono dei rinnegati o dei mercenari. Loro non sono l'nWo o come gli altri gruppi del passato. Ci sono i DVD per ricordarsi di questi. Loro sono uno scudo contro le ingiustizie. Loro sono “The Shield”. Reigns dice adesso ha qualcosa da dire: channo già parlato abbastanza, l'intervista è finita. I tre si allontanano. Torniamo live e Michael Cole commenta che secondo lui ciò che hanno detto è vero mentre Jerry Lawler non è così convinto che Punk sia estraneo alle azioni dei tre.

STILL TO COME: Vickie Guerrero ha una “sorpresa per i piccioncini” John Cena ed AJ Lee.

Video promo dedicato a Fandango. L'ex Johnny Curtis farà presto il suo debutto a Raw.

Alicia Fox è già sul ring pronta per un match. Sua avversaria sarà Tamina Snuka. Nel Goldman Box Tamina dice che non le piacciono le donne che non sanno qual è il loro posto. La samoana invita AJ a guardare il match perché quanto succederà qui sarà esattamente quello che le succederà se oserà mettersi di nuovo contro Vickie Guerrero. Arbitra Scott Armstrong. Alicia parte forte con dei calci e dei pugni all'angolo. Snuka reagisce facendo impattare la rivale contro il turnbackle. Clothesline della samoana che poi colpisce ancora con un pugno al volto l'ex Divas Champion. La figlia di Jimmy Snuka prova a colpire al tappeto ma Alicia prova a sorprenderla con un roll.up 1… 2… Niente da fare. La reazione dura poco perché Tamina è in controllo del match. Samoan Drop da parte di quest'ultima. Snuka sale poi sul paletto ed esegue il Superfly Splash 1… 2… 3! Vittoria per Tamina Snuka che lancia un chiaro messaggio ad AJ Lee.

John Cena si avvicina al ring. Per il bostoniano ci saranno ulteriori chiarimenti circa la sua relazione con l'ex GM AJ Lee.

La musica di John Cena risuona nell'arena ed il bostoniano fa il suo ingresso in scena accolto da una buona reazione del pubblico di Lafayette mentre rivediamo quanto successo la scorsa settimana con il bacio appassionato tra Cena ed AJ ed il successivo scontro nel backstage tra il bostoniano (infortunato) e Dolph Ziggler. I due hanno avuto un “incontro ravvicinato” anche a Smackdown. Torniamo live con John Cena che ricorda il fatto di essere in WWE da 10 anni ed ha condiviso con il WWE Universe molte emozioni. Ha vissuto molti Wrestlemania Moments combattendo contro gente come Shawn Michaels, Triple H e The Rock. Tuttavia, in questi dieci anni, ma nessuno gli aveva fatto così tante domande come quelle che gli sono state rivolte sulle abilità di baciatrice di AJ. Vickie Guerrero irrompe con i suoi “Excuse me” scusandosi per aver interrotto la discussione sulle abilità amatorie di AJ Lee. Se c'è una cosa che adora è avere la possibilità di dire “te l'avevo detto”. Quella dimostrazione pratica di concupiscenza della scorsa settimana, ha dimostrato chiaramente che tra lui ed AJ c'è relazione. Questa è la stagione in cui bisogna dare perciò c'è un regalo che lei vuol fare a loro due. Il bostoniano si augura sia la notizia del suo ritorno ma in realtà un addetto passa una scatola al Managing Supervisor. Al suo interno c'è un accappatoio e la donna dice che questo è un simbolo del suo apprezzamento per loro oltre che essere di buon auspicio per la loro luna di miele. L'unica cosa che la farà più divertire rispetto al vedere loro due mentre sono avvinghiati l'uno sull'altra, sarà quella di vedere il mondo che crolla loro addosso. Il Managing Supervisor ricorda come la ragazza sia costata il World Heavyweight Championship a Daniel Bryan a Wrestlemania. Successivamente si è proposta a CM Punk senza nemmeno esserci uscita insieme. Persino Kane ha confermato che AJ è instabile. La ex NXT decide di unirsi alla festa e raggiunge Vickie e Cena sul ring. L'ex WWE Champion prova a placare AJ. Vickie continua a provocare i due. La ragazza ribatte che ha avuto molti problemi in passato soprattutto quando si è trattato di uomini. Sta cercando di essere una persona migliore cosa che Vickie sicuramente non è. Potranno anche aver avuto una relazione inappropriata mentre lei era GM. Per sfortuna di Vickie, però, non è più la GM e quindi può vedere chi le pare e fare ciò che le pare. Per esempio può fare questo… AJ accarezza Cena. Poi dice che può fare quest'altro… E dà una pacca sul sedere al bostoniano (che fa cadere il microfono). AJ sembra voler baciare Cena ma viene fermata da Vickie. La ragazza incalza dicendo che l'unico modo che Vickie aveva di accalappiarsi un uomo era quello di avere un po' di potere. Tra loro due su questo, c'è un'unica cagna. Il Managing Supervisor invita la ragazza a stare attenta a ciò che dice. Dolph Ziggler fa il suo ingresso in scena. Show Off dice che ci sono delle parti mancanti in questa storia per renderla reale. Il bostoniano non può farsi una ragione del fatto che lui l abbia schiantato contro una parete del bagno la scorsa settimana. Successivamente, per una qualche ragione lo ha attaccato alle spalle a Smackdown. Come mai John Cena ha messo in atto un'azione tanto codarda? La verità è che lui lo ha colpito nel profondo. Perché in realtà John Cena si stava rodendo dentro. Perché la scorsa settimana quando ha baciato AJ, quando questa gli è saltata addosso e gli ha infilato la lingua in bocca, John ha capito che in realtà AJ stava pensando a lui per tutto il tempo. Il bostoniano risponde che l'unica cosa che sa è che sta per raggiungerlo e sta per ficcargli quella valigia in gola. L'ex WWE Champion vuole uscire dal ring e raggiungere Ziggler ma Vickie lo ferma e dice che la cosa si risolverà stasera su questo ring per definire chi di loro due è l'uomo migliore. Stasera Dolph Ziggler vs John Cena, one on one! Sguardi di fuoco tra i due.

Wade Barrett si accomoda al tavolo di commento pronto ad assistere al prossimo match in programma. Ad affrontarsi saranno Tensai e l'Intercontinental Champion Kofi Kingston. Arbitro della contesa sarà Chad Patton. Si parte con un calcio del ghanese. Tensai lo colpisce nei pressi dell'angolo. Kofi sale sulla seconda corda e vola sull'ex Alberto. Questi lo blocca. L'IC Champion sfugge ma vien colpito con una spallata. Testate da parte del wrestler che ha vissuto gli ultimi anni in Giappone. Kofi si libera da una presa alla testa ma Tensai fa valere ancora la sua potenza con un Leg Lariat sul braccio sinistro del rivale. Armbar da parte di Tensai. Kingston si libera dopo qualche secondo e colpisce con dei pugni al volto. Kofi vola dal paletto sul rivale. Dropkick da parte del ghanese che riesce a mettere al tappeto Tensai con una Clothelsine. Boomdrop eseguito alla perfezione dall'IC Champion. Kofi chiama la Trouble In Paradise ma Tensai blocca il tentativo. Quest'ultimo prova uno Splash all'angolo. Kofi evita e reagisce con un Pendolum Kick ma Tensai blocca ancora e colpisce con un Elbow Drop 1… 2… Niente da fare. Tensai prova una manovra dal paletto ma va a vuoto. Kofi esce dal ring ma vi rientra volando sul rivale con un Crossbody dalla terza corda 1… 2… 3! Vittoria per Kofi Kingston. Wade Barrett sale sul ring con la cintura e la porge al ghanese uscendo di fretta dal ring. L'IC Champion guarda l'inglese stranito. I due si affronteranno per il titolo tra tre settimane a TLC.

Daniel Bryan è nel backstage con Kane e dice che lui è decisamente più amato della Big Red Machine. A nessuno piace Kane. Quest'ultimo chiede al compagno di tag come faccia ad esserne sicuro e se ha delle prove. The American Dragon non se lo lascia dire due volte e mostra una cartina con la divisione tra gli Stati dell'America. Secondo il grafico il numero di Stati che preferiscono Daniel Bryan è molto ampio al contrario di quelli che voterebbero Kane. Nessuno lo farebbe in pratica. La situazione non varierebbe, secondo un altro grafico mostrato da Daniel, anche se il voto si estendesse a tutto il mondo. L'unico luogo dove la Big Red Machine potrebbe vincere, secondo The American Dragon, è all'inferno. Il wrestler mascherato abbranca il compagno per il collo e gli dice che forse potrebbe mandarlo lì per verificare. Josh Mathews interrompe i due per i risultati del sondaggio su chi di loro due dovrà affrontare CM Punk. Vince Kane con il 59% di voti. Il mostro si rivolge a Bryan dicendo che molto probabilmente il suo sondaggio era stato un po' alterato. Il rosso domina! Kane se la ride e si allontana. Mathews dice a Bryan che comunque dovrà lottare stasera. Il suo avversario, per la prima volta, sarà Rey Mysterio ed il match è il prossimo in programma. Daniel si allontana in tutta fretta ed entra sul ring perché la sua entry music è già partita nell'arena. Il match comincerà subito dopo la pausa pubblicitaria.

Rey Mysterio ha raggiunto Daniel Bryan sul ring e siamo pronti al match che verrà arbitrato da Mike Chioda. Clinchi iniziale con Bryan che porta al tappeto il rivale e commenta con i suoi “No!”. Ancora un Clinch con Daniel che manda ancora al tappeto Rey. Calcio di Mysterio alla gamba sinistra. Armbar del wrestler di San Diego. Daniel ribalta e ripaga con la stessa moneta. Calci da parte del wrestler mascherato che evita una serie di manovre in corsa e spedisce Bryan fuori dal ring. Rey prova a volare su di lui con una Senton ma The American Dragon evita l'impatto e colpisce a sua volta con un High Knee dal ring apron. Si rientra sul quadrato con una presa al braccio sinistro di Daniel. Ancora un Armbar da parte sua. L'ex World Champion modifica più volte la sua presa. Rey si libera dopo qualche secondo con un Armdrag e poi fa impattare il volto del rivale al turnbackle con un Drop Toe Hold. Mysterio prova una manovra in corsa ma Bryan colpisce con un Running Knee. Bryan manda fuori ring il rivale. Questi si rialza subito rientra sul ring. Daniel vi è uscito a sua volta ed è contrariato. Con i “No!” del WWE Tag Team Champion andiamo in pubblicità.

Torniamo live con un Irish Whip di Daniel Bryan che poi fallisce lo Splash. Rey Mysterio sale sul paletto ma Bryan lo fa cadere sul turnbackle e poi lo colpisce con un Dropkick mentre questi è a testa in giù. Ancora calci di Daniel che poi riporta l'avversario al centro del ring chiudendolo in una presa di sottomissione alle gambe. Ancora calci ed Uppercut da parte di The American Dragon che poi va a schiantare fuori dal ring il rivale. Daniel raggiunge Rey all'esterno del ring e lo fa impattare contro il paletto per poi riportarlo sul quadrato ed ottenere un primo conto di due. Armbar da parte del WWE Tag Team Champion. Il wrestler mascherato si libera dopo qualche secondo ma subisce una nuova testata dal rivale. Ancora Bryan porta l'avversario sulla terza corda all'angolo. Daniel sale a sua volta sul paletto e prova un Superplex. Reazione di Mysterio che fa precipitare il rivale e poi lo colpisce con una Senton. Headscissor da parte dell'ex WWE Champion che poi evita una manovra in corsa e colpisce con un calcio in pieno volto 1… 2… Niente da fare. Rey porta Daniel sulla seconda corda ma la 6-1-9 viene evitata da Bryan. Quest'ultimo prova ad impostare la “No!” Lock ma il wrestler di San Diego raggiunge subito le corde. Calci da parte di Daniel Bryan che riprova la sua presa di sottomissione. Rey reagisce con un Rocket Launcher. Daniel è sulla seconda corda e subisce la 6-1-9. Il wrestler mascherato sale sul paletto e chiude la pratica con il suo Diving Splash 1… 2… 3! Vittoria per Rey Mysterio e nuova delusione per Daniel Bryan.

Alberto Del Rio si vanta con Ricardo Rodriguez di come è riuscito a battere The Great Khali. Rosa Mendes si avvicina a loro e ringrazia ADR per averla difesa con Hornswoggle e l'indiano. Il messicano dice che per qualsiasi cosa ha bisogno, può fare affidamento su di lui. Alberto fa l'occhiolino alla ragazza e si allontana. Rosa apprezza visibilmente.

Dolph Ziggler fa riscaldamento nello spogliatoio quando viene avvicinato da Josh Mathews che gli chiede un commento su John Cena e sul match che avrà tra poco chiedendogli se in questo modo non gli ha dato un incentivo per essere più aggressivo e determinato a vincere. Show Off risponde che lui è Mr.Money In The Bank, l'unico sopravvissuto ed ha battuto Randy Orton a Smackdown mentre Cena è occupato a pensare al desiderio verso AJ. Non vede l'ora di vedere lo sguardo della ragazza quando lui batterà il suo ragazzo.

Michael Cole e Jerry Lawler commentano la questione legata a John Cena, AJ Lee e Dolph Ziggler. I commentatori mostrano poi quanto successo a Raw la scorsa settimana con il confronto verbale durissimo tra Dolph Ziggler ed AJ Lee nel backstage che culmina in una rissa tra Show-Off ed il bostoniano, già infortunato al ginocchio. Lawler commenta che, secondo lui, questa è una questione personale. Andiamo con le immagini a Smackdown con Ziggler che prima vince contro Randy Orton ma poi è vittima della STF di John Cena. Torniamo live proprio con l'ingresso di Dolph Ziggler. Il suo match contro il bostoniano è il prossimo in programma. Proprio John Cena fa il suo ingresso in scena e raggiunge il rivale sul ring. Arbitrerà questa contesa Scott Armstrong. Si parte con un Clinch vinto da Ziggler. Cena lancia il rivale sulle corde e lo stende con un doppio Armdrag. Armbar da parte del bostoniano con Dolph che raggiunge le corde. Nuovo Clinch vinto da Cens atavolta. Ziggler evita un paio di manovre in corsa ma viene steso da un nuovo Armdrag e bloccato in una Headlock al tappeto. Show Off si libera dopo qualche secondo con delle gomitate. John lo stende ancora con una Spallata. Irish Whip del bostoniano che poi si vede parare il suo tentativo di Splash. Cena prova comunque ad attaccare ma Dolph lo stende con una sorta di Jawbreaker. Pubblicità.

Torniamo dopo il break con John Cena dolorante fuori dal ring dopo essere stato schiantato contro i gradoni d'acciaio. Si rientra sul quadrato con Ziggler che dà spettacolo con delle flessioni. Cena prova a sorprenderlo con un roll-up 1… 2… Niente da fare. Clothesline di Dolph che poi seppellisce il rivale di Elbow Drop. Ziggler si esalta ma fallisce l'ultimo Elbow Drop. Serie di Shoulder Tackle e Proto Bomb da parte del bostoniano che prova la 5-Knuckle Shuffle. Dolph si rialza immediatamente ed esegue una splendida DDT 1… 2… No! Cena prova la STF dopo un Drop Toe Hold ma Ziggler evita e chiude il rivale nella sua Sleeper Hold. L'ex WWE Champion reagisce dopo qualche secondo di stordimento e schianta il rivale all'angolo. Ancora un tentativo di STF da parte di Cena. Dolph soffre ma riesce a raggiungere la corda più bassa del ring. Show Off esegue un gran Dropkick che colpisce in pieno volto il bostoniano. Ziggler sale sul paletto ed esegue un Crossbody. Cena lo abbranca al volo e prova la Attitude Adjustment. Dolph cade in piedi e mette a segno improvvisamente la Zig Zag 1… 2… John Cena esce dal conteggio! Pugno di Mr.MITB. Scambio di colpi al volto e calci tra i due. Roll-up del biondino per un nuovo conto di due. Cena reagisce con una nuova Proto Bomb. John si prepara alla 5-Kunckle Shuffle ma patisce ancora i postumi dell'infortunio al ginocchio. L'arbitro ed i medici accorrono in suo aiuto fuori dal ring. Ziggler prova a smontare il cuscinetto dal turnbackle. AJ accorre sul ring apron e lo ferma. Vickie raggiunge la ragazza e ci sono sguardi di fuoco tra le due. Cena, nel frattempo, rientra sul ring. L'arbitro allontana le donne. Ziggler prova a colpire con la valigetta ma il bostoniano evita e connette con la Attitude Adjustment 1… 2… 3! Vittoria per John Cena in un gran bel match. AJ sale sul ring e, dopo un attimo di tentennamento, bacia appassionatamente l'ex WWE Champion. Ormai la relazione tra i due è ufficiale. Cena ed AJ rientrano nel backstage.

STILL TO COME: CM Punk affronterà Kane in un match singolo non valido per il WWE Championship. Dopo la pubblicità invece ci sarà il match tra Sheamus ed Antonio Cesaro.

Sheamus fa il suo ingresso sul ring pronto per il prossimo match della serata. Rivediamo quanto successo a Survivor Series con il finale controverso del match tra l'irlandese ed Big Show ed il primo che ha colpito ripetutamente il gigante con una sedia. Tra i due ci sarà proprio un Chiars Match valido per il World Heavyweight Championship a TLC. Antonio Cesaro raggiunge l'avversario sul ring. Sfida tutta europea quella di stasera. Il titolo U.S. di Cesaro non sarà in palio, ovviamente, questa sera. Arbitra John Cone. Si parte con un Clinch ed i due che finiscono nei pressi delle corde. Lancio sulle corde di Sheamus ma c'è la spallata di Cesaro. Subito dopo è Sheamus a ripagare con la stessa moneta e bloccare il rivale con una Headlock. I due sono all'angolo. Serie di colpi al volto tra i due ma è lo sfidante al World Heavyweight Championship ad avere la meglio. Cesaro reagisce con un Irish Whip ma Shamus ribalta con un colpo all'angolo. Suplex dell'ex WWE Champion 1… 2… Niente da fare. Antonio porta ancora all'angolo il rivale e lo colpisce al volto. Reazione dell'irlandese che finisce sul ring apron e schianta lo svizzero contro la corda più alta. La contesa prosegue all'esterno del quadrato con Sheamus che schianta il rivale contro le transenne. Reazione dello U.S. Champion che fa impattare il Celtic Warrior contro i gradoni d'acciaio. Pubblicità.

Torniamo live con una presa al corpo di Antonio Cesaro su Sheamus. L'irlandese si libera dopo qualche secondo ma subisce un Uppercut. Scambio di colpi al volto tra i due ma è Sheamus ad avere la meglio con delle War Sword. Il Celtic Warrior prova ancora una manovra in corsa ma viene stesa da una poderosa Clothesline dello svizzero 1… 2… Niente da fare. Gutwrench Suplex da parte di Antonio. Sheamus è nei pressi delle corde ed Antonio lo colpisce con una serie di Uppercut. Reazione dello sfidante al World Heavyweight Championship con dei colpi alla schiena ed una ginocchiata. Serie di colpi al petto tra le corde per l'ex WWE Champion che poi colpisce con un Flying Shoulder Tackle e la sua Irish Curse 1… 2… Ancora niente. Irish Whip di Sheamus. Ginoocchiata all'angolo dello U.S. Champion che evita la White Noise ma poi subisce una Front Powerslam 1… 2… No! L'irlandese imposta la Texas Cloverleaf ma Cesaro raggiunge le corde e lo allontana. Lo svizzero abbranca in spalle l'avversario e lo stende con una Alpamare Water Slide 1… 2… Ancora niente da fare per lo svizzero. Sheamus sale sul paletto per una manovra aerea ma Antonio colpisce al volo con un Uppercut. Antonio si prepara alla Neutralizer ma Sheamus evita con un Back Body Drop. L'irlandese spedisce fuori dal ring il rivale. L'arbitro inizia il conteggio fuori. La musica di Big Show risuona nell'arena ed il gigante fa il suo ingresso nello stage con una sedia tra le mani. L'arbitro conclude il conteggio e vince Sheamus per count-out mentre Cesaro è privo di sensi all'esterno del quadrato. Show fa per rientrare nel backstage ma Sheamus lo ferma armato di microfono. L'irlandese dice al campione che se si presenta con una sedia farà meglio ad usarla. Sarà felice di rendere il suo ritiro un realtà. Dovrà colpirlo con almeno 100 colpi di sedia: è questo l'unico modo di impedirgli di lasciare l'arena con il World Heavyweight Championship. Big Show qualche giorno fa lo ha chiamato “barbaro”. Quando gli strapperà quella sedia dalle mani, gli mostrerà esattamente cosa significa la parola “barbaro”. Big Show ci pensa su ma poi decide di distruggere la sedia prima di rientrare nel backstage. Sguardo di fuoco di Sheamus nei confronti del World Heavyweight Champion.

Vediamo alcune foto delle Superstar WWE e Vince McMahon che hanno fatto visita alle truppe delle forze armate statunitensi qualche giorno fa.

Damien Sandow entra in scena e dice che ha qualcosa da dire. Il salvatore intellettuale delle masse chiede di interrompere la musica perché sta parlando. Per una questione legata alla formalità, lui pensa sia un suo imperativo quello di reiterare a tutti la ragione per il quale lui è in WWE ovvero prestare soccorso a tutti coloro che vivono nella tristezza della loro ignoranza. Per questa ragione lui proseguirà la sua crociata ponendo fine alla respirazione boccale del suo avversario. Sandow chiude il suo promo con il classico “You're welcome”. Zack Ryder sarà l'avversario del salvatore intellettuale delle masse. Arbitra questo match Ryan Tran. Si parte con un Clinch. I due finiscono all'angolo. Ancora un Clinch vinto da Sandow. Ryder lo lancia sulle corde ma c'è la spallata di Damien. Armdrag da parte di Ryder. Sandow esce dal ring ma poi colpisce con una spallata l'addome del rivale rientrando sul ring. Ancora calci e pugni da parte di Damien che poi colpisce l'avversario dall'esterno del ring prima di ottenere un conto di due. Serie di Knee Drop da parte dell'ex componente del Team Rhodes Scholars. Headlock da parte di Sandow. Ryder si libera dopo pochi secondi ma viene nuovamente schiantato al tappeto. Ginocchiate da parte di Damien che poi esegue con successo un Russian Legsweep. Elbow Drop con inchino da parte del salvatore intellettuale delle masse che poi blocca il rivale in una Chinlock. Tentativo di reazione del wrestler di Long Island che stende Damien con un Faceslam. Gomitata di Sandow che fallisce lo Splash. Missile Dropkick da parte di Ryder che colpisce l'avversario all'angolo. La posizione è buona per il Broski Boot. Damien esce dal ring ma l'ex U.S. Champion lo colpisce ugualmente. Zack riporta l'avversario sul ring e prova una manovra dal paletto. Damien è abile a farlo precipitare. La strada è spianata per impostare ed eseguire con successo The Illumination 1… 2… 3! Vittoria per il salvatore intellettuale delle masse che festeggia come al solito con una giravolta. Questo mercoledì per lui ci sarà un match contro John Cena.

Paul Heyman è fuori dal camerino di CM Punk con tanto di cintura tra le mani quando viene raggiunto da Josh Mathews che gli chiede un'opinione sul match tra Punk e Kane. L'ex ECW GM dice che la domanda di Mathews dovrebbe essere riguardo a come si senta il suo assistito dopo l'ennesimo sgarbo del WWE Universe. Oppure dovrebbe essere come si senta Punk per il suo 372esimo giorno da WWE Champion. Oppure dovrebbe essere come si senta Punk ad aver superato “Macho Man” Randy Savage nella classifica dei regni più duraturi di sempre. Oppure dovrebbe chiedere quante altre ingiustizie Punk è disposto a sopportare. Heyman si chiude in sé stesso. Il match tra CM Punk e Kane sarà il prossimo in programma.

Michael Cole e Jerry Lawler mostrano ancora una volta l'intervista dello stesso Cole a Dean Ambrose, Seth Rollins e Roman Reigns già vista diversi minuti fa.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Kane è il primo a fare il suo ingresso in scena facendo esplodere come sempre i suoi fuochi ai quattro angoli del ring. CM Punk raggiunge subito l'avversario sul ring accompagnato come sempre dal fido Paul Heyman. Il match, che sarà arbitrato da Chad Patton, non è valido per il WWE Championship che invece verrà difeso a TLC contro Ryback in un TLC Match. Si parte con un Clinch e Kane che porta il rivale all'angolo. Punk evita un colpo al volto e colpisce con una Chop per poi rivolgere uno sguardo di sfida alla Big Red Machine. Ancora Chop all'angolo di Punk ma c'è la reazione del WWE Tag Team Champion con dei calci all'angolo. Ancora colpi al petto e lancio sulle corde di Kane. Calcio come reazione del WWE Champion che colpisce ripetutamente il rivale nei pressi delle corde. Il wrestler mascherato colpisce il campione di Chicago con un Big Boot spedendolo fuori dal ring. Pubblicità.

Il match prosegue con il WWE Champion in controllo della contesa che indebolisce la gamba sinistra di Kane. Tentativo di reazione di quest'ultimo con il Punk che esce dal ring. Kane lo raggiunge ma poi, rientrando, è vittima di un colpo con le corde da parte dello Straight Edge. CM vola sul rivale all'esterno del ring con un Suicide Dive. Il wrestler di Chicago si esalta e riporta Kane sul quadrato. Serie di calci all'angolo da parte di quest'ultimo. Punk esegue il Jumping Knee per due volte consecutive. Alla terza c'è la reazione di Kane che lo stende con un colpo al volto. Splash all'angolo da parte del wrestler mascherato che poi esegue una Side Walk Slam. Kane sale sul paletto e mette a segno la sua Flying Clothesline. La Big Red Machine imposta la Chokeslam ma lo Straight Edge evita e connette con una DDT 1… 2… Niente da fare. Punk sale a sua volta sul paletto per una manovra aerea ma Kane lo abbranca al volo e lo stende con la Chokeslam. Il WWE Tag Team Champion esegue il pinfall e Paul Heyman appoggia il piede del suo protetto sulla corda più bassa. Nel frattempo vediamo che The Shield è in prima fila ad osservare il match. Intanto Punk si carica improvvisamente in spalle la Big Red Machine ed esegue la GTS! 1… 2… 3! Vittoria per CM Punk. Non c'è il tempo di festeggiare perché The Shield sale sul quadrato. Sguardo preoccupato dello Straight Edge ma i tre di NXT attaccano Kane. Daniel Bryan accorre in soccorso del suo compagno di tag ma anche lui subisce l'inferiorità numerica. Punk osserva da bordo ring. La musica di Ryback risuona nell'arena. Il Big Hungry sale sul quadrato. Lo Straight Edge scappa tra il pubblico. I tre sembrano avere la meglio ma Ryback reagisce. Powerbomb su Rollins. Clothesline sia su Ambrose che su Reigns. Punk interviene alle sue spalle e lo attacca ma Ryback continua ad avere la meglio e sembra pronto a colpire il WWE Champion con una Powerbomb. Roman Reigns arriva di gran carriera e stende l'ex Skip Sheffield con una poderosa Spear. I tre continuano ad attaccare Ryback e lo stendono nuovamente con la loro Triple Powerbomb. CM Punk osserva i tre che sembrano comunque concedergli strada libera. The Shield esce dal ring. I tre si allontanano tra il pubblico. CM Punk, nel frattempo, solleva trionfante la cintura sul corpo esanime di Ryback. Anche questa settimana è lui ad avere l'ultima parola ancora grazie all'intervento dei tre atleti di NXT. Su questa immagine scorrono i titoli di cosa su questa puntata di Monday Night Raw.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,795FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

NXT UK: avvicendamenti nel team di produzione e note dal backstage

Cambi nel team produttivo di NXT UK e note dal backstage dopo la prima sessione di tapings del roster inglese della WWE.

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Tegan Nox nuovamente infortunata?

Tegan Nox potrebbe essersi realmente infortunata ad un ginocchio. Per lei sarebbe il secondo problema analogo dopo il devastante infortunio del 2017

Chelsea Green ha avuto il Covid

Anche Chelsea Green ha avuto il Covid. Ad annunciarlo è stata la stessa atleta, tramite un messaggio su Facebook.

Articoli Correlati