WWE Raw Report 25-01-2010

Ultima fermata per Monday Night Raw prima della Royal Rumble. Qualcuno di prenderà qualche vantaggio in vista della rissa a 30 uomini di domenica prossima? Come si svilupperà l'inedita rivalità tra Sheamus e Randy Orton? Che impatto daranno i due Guest Host della serata ovvero i protagonisti della serie televisiva “Psych”, James Roday e Dulé Hill? Questo ed altro nella puntata che va in onda live da Columbus, Ohio ed in compagnia della “new face of Monday Night” Adriano Paduano.

Sigla e pyros aprono come al solito la puntata dello show del lunedì sera. ARE YOU READY? É la Degeneration X ad aprire le danze questa sera. Gli Unified Tag Team Champions saranno impegnati, a quanto pare, in un match di coppia questa sera. Intanto un video mostra quanto successo nelle fasi finali della scorsa settimana quando si è creata una mini Royal Rumble tra i due degenerati con John Cena e Big Show e dove alla fine è stato Triple H ad avere l'ultima parola. Triple H: “da quello che sento non c'è bisogno di chiederlo ma siete pronti?” Shawn Micheals interrompe tutto è inizia a parlare seriamente e vuole sapere in che posizione lui si trova perché HBK vuole vincere ed affrontare The Undertaker a Wrestlemania, lui ci tiene e vuole la sua opportunità e quindi vuol sapere che ruolo ricoprirà Triple H. The Game dice che alla Royal Rumble tutto quello che fanno ogni giorno viene cancellato dalla possibilità di vincere ed andare nel main event di Wrestlemania. HHH dice che sa quanto Shawn ci tiene al match contro il Deadman ma anche lui vuole quella shot e che nonostante siano amici lui distruggerà il sogno del suo amico pur di avere quella opportunità. HBK dice di capire. Subito dopo fanno il loro ingresso in scena Ted DiBiase e Cody Rhodes. Partono HHH e Cody con il classico Clinch iniziale poi The Game si prende un piccolo vantaggio e costringe Rhodes alla fuga, aiutato da Di Biase e su questa scena si va in pubblicità.

Si ritorna live con Shawn Michaels che colpisce ripetutamente Cody. Flying Forearm seguito da una serie di Atomic Drop. HBK colpisce anche DiBiase e poi stende Rhodes con una Bodyslam. Ted prova ad evitare il Flying Elbow Smash ma Michaels evita. I due della Legacy sono fuori e subiscono uno Splash all'esterno del quadrato del membro della DX. In qualche modo i due scagnozzi di Randy Orton riescono a prendersi un vantaggio anche grazie a manovre illegali, non viste dall'arbitro. C'è il cambio tra Ted e Cody che prova subito uno schieramento ma senza risultati. Poi serie di Knee Drop con l'aiuto della corde ed il cambio a Ted che colpisce Michaels con un Dropkick molto ben eseguito. Lo Showstopper è in difficoltà e DiBiase riporta al tappeto l'avversario colpendolo con un Big Boot 1… 2… Niente da fare! Cambio tra i due della Legacy con Cody che tenta subito lo schienamento 1… 2… Ancora niente. Russian Legsweep di Rhodes. Michaels prova a dare il cambio a Triple H che viene colpito da Rhodes. Backbody Drop di HBK che però non trova il compagno all'angolo per il cambio. Entra DiBiase ma stavolta Triple H si prende il cambio. The Game è scatenato: Atomic Drop su DiBiase e poi Spinebuster su entrambi gli avversari. HHH sta per eseguire il Pedigree sul figlio del Million Dollar Man ma HBK si prende un blind tag. I due discutono ma poi quando i due della Legacy li attaccano HBK colpisce Ted con la Sweet Chin Music mentre Triple H spedisce fuori ring Cody favorendo il pin del compagno 1… 2… 3! La DX vince il match mentre la grafica ci ricorda che a Smackdown! i due degenerati difenderanno le corone dall'assalto di CM Punk e Luke Gallows.

Micheal Cole e Jerry “The King” Lawler introducono un video che mostra il backstage della partecipazione di John Cena alla serie televisiva “Psych” insieme ai due Guest Host della serata ovvero James Roday e Dulé Hill. La puntata in America andrà in onda mercoledì. La grafica ci ricorda il match che avremo al ritorno dalla pubblicità ovvero MVP vs Big Show.

Al ritorno dalla pubblicità c'è un video che mostra quanto successo tra The Miz, MVP, Big Show ed il Guest Host della scorsa settimana Jon Heder. Ma è proprio MVP a fare il suo ingresso sullo stage per il prossimo match in programma. Lo sfidante al titolo U.S. prende il microfono rivolgendosi a The Miz e dice che è vero che lui è campione ma MVP è il primo sfidante. Anche se i Guest Host della serata lo hanno posto contro un gigante favorendo le tante chiacchiere che lui dice, MVP promette che alla fine sarà egli stesso a vincere e diventare un tre volte campione degli Stati Uniti. The Miz fa il suo ingresso insultando il suo avversario per il suo passato e dicendo che per una strana regione il pubblico tifa lui e non The Miz che è un bravo ragazzo. Miz dice che lui è un campione e una superstar migliore di quanto lo stesso avversario sarà mai. MVP dice che secondo lui The Miz è solo un asino e poi inizia a fare insinuazioni sulla sessualità del campione cosa che fa lo manda su tutte le furie fino a dire che potrebbe batterlo subito. MVP lo invita a farlo e a mettere il titolo in palio. Miz dice che non lo farà perché lui ha un gigantesco amico che non vede l'ora d prenderlo a calci mentre lui si riposerà in vista della Royal Rumble. Perché lui è The Miz ed è magnifico! Entra anche Big Show e la contesa ha inizio. Il primo sfidante al titolo prova a colpire il gigante ma senza successo e Show inizia a colpire ripetutamente con testate e chop il suo avversario all'angolo. Il gigante fallisce uno Splash all'angolo. Facebuster di MVP che va poi per il suo Running Knee. MVP prova un'altra manovra ma Show abbranca il nativo di Miami e lo stende con la sua Chokeslam 1… 2… 3! Big Show si aggiudica la contesa in pochissimi minuti e The Miz festeggia ai piedi del suo prossimo sfidante come se il merito fosse tutto suo.

Al commento (con l'aiuto della grafica) ci annunciano che stasera Vince McMahon comunicherà la sua decisione in merito alla vicenda legata a Bret “The Hitman” Hart.

Dopo la pausa pubblicitaria Cody Rhodes e Ted DiBiase discutono di quanto successo sia oggi che la scorsa settimana. Interviene Randy Orton che dice che negli scorsi mesi si sono messi reciprocamente alla prova ma poi le divergenze si sono appianate. La settimana scorsa però lui è stato attaccato da Sheamus alle spalle e loro erano nel backstage invece che a coprirgli le spalle. Orton dice che faranno meglio a comportarsi bene alla Royal Rumble ma che lui vincerà il titolo WWE sia con il loro aiuto che senza.

John Cena è nel backstage con uno dei due Guest Host Dulé Hill con il bostoniano eccitato per la sua partecipazione alla prima puntata della nuova stagione di “Psych”. Cena chiede poi dove sia l'atro Guest Host ma Hill dice che lo ha chiamato e che non ci sarà perché ha dei problemi intestinali. L'ex WWE Champion conferma ancora la sua eccitazione e dice a Hill che, anche se da solo, farà un ottimo lavoro qui a Raw. Cena si allontana ma l'attore di Psych viene poi raggiunto da The Miz che gli chiede perché hanno scelto Cena come attore speciale per la puntata della loro serie e non lui che è molto più famoso dello stesso Hill e del suo collega messi insieme. L'attore non la prende bene e dice a The Miz che ci sarà un match tra lo stesso U.S. Champion ed un avversario di suo gradimento. Miz non la prende bene mentre l'attore si allontana.

Torniamo live con un promo del DVD “Raw's Best of 2009”. Al termine del video è subito il momento per la prima semifinale del torneo che determinerà la nuova Divas Champion. Ad entrare per prima è Maryse che prende il microfono e se la ride di gusto perché dice che le altre Dive possono sperare quanto vogliono di vincere ma alla fine sarà lei a… Esplodono dei fuochi di artificio ed è Dulè Hill che si mette a giocare con la consolle vicino allo stage, cosa che fa arrabbiare parecchio la canadese che dà anche del perdente al Guest Host della serata. Dulé prova a rispondere ma fa il suo ingresso Eve Torres, avversaria di Maryse. La portoricana parte fortissimo ma Maryse reagisce. Dropkick di Eve 1… 2… Niente da fare. Ancora un calcio di Eve che poi porta al tappeto l'avversaria. Capriole e Senton da parte di Eve 1… 2… La biondina esce dal conteggio. Bodyslam da parte dell'ultima vincitrice del Diva Search che poi si cimenta in un Moonsault. La canadese si sposta ed abbranca l'avversaria per il suo French Kiss. Eve evita e reagisce con un Suplex 1… 2… Niente da fare ancora per lei. Maryse si rifugia alle corde ma poi coglie di sorpresa l'avversaria con la sua speciale DDT. 1… 2… 3! Basta una mossa alla bionda canadese per avanzare nel torneo!

Vince McMahon cammina nel backstage e si dirige sul ring. Il suo annuncio nei confronti di Bret Hart è il prossimo evento della serata, subito dopo la pubblicità.

Al ritorno dal break risuona la musica di Vince McMahon che fa il suo solito, baldanzoso, ingresso sul quadrato fra i boati di disapprovazione del pubblico. Un video ci mostra, nel frattempo, il discorso che The Undertaker ha fatto al WWE Chairman nel corso della scorsa puntata di Raw. Vinnie Mac dice che se il Deadman vuole può venire qui e lui che non mi importa niente di quello che pensa. Vince dice che non c'è nessuna ragione particolare per cui lui abbia ripreso Bret Hart. Bret è finito ai margini di un fiume quando è andato in WCW e non è più ritornato. Lui e Shawn Michales hanno fatto bene a fregarlo. Il WWE Chairman chiede al pubblico se vogliono Bret Hart ma Vince conferma che il canadese non sarà più in WWE. Vince dice che sono solo affari è che lui ne capisce più di tutti i presenti nell'arena e poi scende dal ring e chiede al pubblico perché dovrebbe riprendere Bret Hart. Un ragazzo dice che così potrebbe batterlo sul ring. Un ragazzino dice che è magnifico, mentre un uomo che ha la maglietta di Ron Simmons suscita l'ilarità del Chairman. Vince dice che ha costruito un impero e che Bret Hart non ne può far parte perché Bret (il pubblico urla “We want Bret!”) è solo un brutto ricordo del passato e lui è uno che pensa solo al presente ed al futuro. MA RISUONA LA MUSICA DI JOHN CENA! L'ex campione WWE fa il suo ingresso e Vicne dice che se lui è venuto qui per fargli cambiare idea non ci risucirà. Cena dice che ha un problema ovvero che lui ha paura di Bret Hart, si è comportato male con lui così come ha fatto con Roddy Piper qualche mese fa. Cena si congratula con Vince per l'impero che ha costruito ironizzando sulla giacca dello stesso (un marrone molto brutto a vedersi…) ma che non ha riconoscenza perla brava gente che ha fatto il successo di questo show come Hart e Piper e che sono stati di ispirazione per lottatori come lui. Vince dice di non avere idea di che cosa stia parlando. Cena dice al WWE Chairman che l'unica cosa che gli interessa è riempirsi le tasche e soddisfare il suo ego, motivo per cui ha colpito Bret Hart l'ultima volta. Cena dice che Vince dovrebbe invitare Bret Hart per un confronto faccia a faccia tra loro due perché il canadese lo merita e per dimostrare a tutte le Superstar di non essere comandate da un egocentrico che pensa solo ai soldi. L'ex rapper prevede poi un futuro triste per il suo capo e dice che spera che lui cambi idea perché questa è una delle situazioni in cui fa bene cambiarla. Il WWE Chairman dice che se lui pensa che sia un codardo si sbaglia. BRET HART SARÀ A RAW LA PROSSIMA SETTIMANA! Vince conclude sancendo un match tra lo stesso Cena e l'uomo che lo ha schiantato contro un tavolo portandogli via il titolo ovvero l'attuale WWE Champion Sheamus!

Torniamo live con una panoramica di Columbus mentre al ritorno troviamo lo U.S. Champion The Miz pronto per il suo match. Suo avversario sarà l'ex campione degli Stati Uniti Kofi Kingston (al quale l'attuale campione ha tolto la cintura tra l'altro…). Si parte subito con il ghanese che porta al tappeto Miz che ribalta l'azione con una presa al tappeto. Kofi reagisce con un Armbar. La contesa diventa più veloce con una serie di Crossbody dell'ex Intercontinental Champion che però subisce un Big Boot dal campione 1… 2… Niente da fare. Headlock di The Miz ma Kofi reagisce con una serie di colpi agli addominali. Mizanin va con un altro calcio ma anche stavolta c'è solo il conto di due. Legdrop del campione a cui segue una nuova Headlock. Kofi reagisce ancora con i suoi calci poi Irish Whip ribaltata dall'avversario. The Miz va poi a vuoto con lo Splash favorendo un Double Axe Handle. Miz reagisce con un Backbreaker 1… 2… Ancora niente da fare per lui. Ma risuona la musica di MVP che distrae The Miz favorendo la Trouble In Paradise di Kingston! 1… 2… 3! The Miz paga dazio per questa distrazione ed MVP appare sullo stage compiaciuto per quanto successo.

Dulé Hill entra nella cabina di regia e parla con Carlito che gli dice che stasera lo porterà un po' in giro. L'attore chiede al regista di mettergli la grafica che riguarda i match perché vuole concederne uno al suo amico facendo scegliere al computer però. L'incontro che esce in programma vede il caraibico contro Kelly Kelly. L'ex Intercontinental Champion sulle prime non è convinto ma poi si esalta e si dice pronto per il suo incontro ma quando se ne va Hill dice al regista di fare qualcosa per cambiare l'incontro.

Al ritorno dal break troviamo sul ring Carlito, vestito in abiti civili, pronto per il suo match. Entra in scena anche una timorosa Kelly Kelly. Ma risuona la musica di Santino Marella che dice alla ragazza che lui ha in mano il DVD del meglio del 2009 di Raw in cui lui fa la figura dello stupido (detto proprio in italiano!). Ma il 2010 sarà diverso perché adesso batterà Carlito poi vincerà la Royal Rumble ed otterrà un biglietto espresso per Wrestlemania. Interviene Jack Swagger che attacca l'italiano alle spalle portandolo poi sul quadrato ma solo per poi rispedirlo fuori dalla terza corda. Swagger infierisce scaraventando il nostro connazionale sui pannelli che dividono il pubblico dal ring. L'All-American American se ne va soddisfatto mentre Santino è al tappeto privo di sensi.

Torniamo dall'ennesima pausa pubblicitaria con un video package dedicato ai “numeri” della Royal Rumble che ci permette anche di fare un bel viaggio nella storia di uno dei match più affascinanti dell'intera annata WWE. Quest'anno qualcuno si cimenterà in qualche impresa da ricordare ma soprattutto, chi vincerà?

La card della Royal Rumble oltre alla rissa vera e propria prevede altri due main event: The Undertaker vs Rey Mysterio per il World Heavyweigth Championship e Sheamus vs Randy Orton per il WWE Championship.

Cena è con il Guest Host di Raw ed il bostoniano, dopo aver ricordato l'appuntamento della prima puntata della nuova stagione di “Psych” in cui lui sarà parte della serie, dice che Hill sta facendo un ottimo lavoro perché lui voleva proprio un match contro Sheamus. L'unico modo per cui potrebbe andare meglio è se ci fosse anche Jason Roday che però è collegato telefonicamente che inizia a parlare dell'andamento della serata e supporta Cena in vista del suo match si stasera. Arriva Alicia Fox che chiede al Guest Host di dargli un aiuto per il suo match di stasera. Hill assicura alal ragazza una vittoria in cambio di un po' di divertimento per la serata. Alicia accetta ma dice che se invece fallirà… La ragazza però si allontana e John Cena dice che quello che voleva dire la ragazza è che in caso di fallimento dovrà vedersela con Mark Henry. Cena assicura che si divertirà ma l'attore non sembra affatto contento.

Si torna live con Dulé Hill che si è accomodato al tavolo di commento insieme a Jerry Lawler e Michael Cole mentre sul ring è già presente Gail Kim che viene subito raggiunta da Alicia Fox. È, dunque, il momento pe rla seconda semifinale del torneo per determinare la nuova Divas Champion. Alcia parte con un Headlock e poi lancia sulle corde la franco-coreana. Gail prova le sue tipiche manovre aeree ma la ragazza di colore si rifugia sulle corde. La contesa si sposta all'angolo dove la ex wedding planner colpisce Gail e la stende successivamente con uno Spinning Backbreaker. Gail reagisce con una Powerslam. Roll-up di Alicia 1… 2… Niente da fare. Gail reagisce ma Alicia rinviene salvo poi vedersi abbrancata da Gail Kim che la stende con la sua Cross-arm Neckbreaker. 1… 2… 3! Gail Kim va in finale contro Maryse. Alicia esce fuori dal ring ed inizia a discutere al tavolo di commento, Hill cerca di giustificarsi ma viene colpito con un ceffone della ragazza che lo lascia la tappeto e si allontana. Il replay mostra che la Fox non ci è andata leggera…

Sheamus si avvicina al ring. Il suo match contro Cena sarà l'ultimo in programma, dopo la pubblicità.

Torniamo live da quella che, presumibilmente visto l'orario, è l'ultima pausa pubblicitaria della serata e con la grafica che ci ricorda cosa vedremo la prossima settimana: il confronto tra Vince McMahon e Bret Hart e William Shatner (ex Star Trek e T.J. Hooker) come Guest Host della puntata. Intanto Sheamus fa il suo ingresso all'interno del quadrato seguito, ovviamente, da John Cena. Sguardi di fuoco tra i due rivali e si parte subito con la contesa. Clinch tra i due che però sembrano alla pari ma poi è Sheamus a vincere e Cena si rifugia all'angolo. Si riparte e questa volta è il Celtic Warrior a rifugiarsi alle corde. Cena riparte forte con un Irish Whip seguito dal suo Running Bulldog. 1… 2… Troppo presto per chiudere. Shemaus reagisce con una serie di colpi all'angolo sia con i pugni che con i calci. Irish Whip del campione che però viene ribaltato da Cena che va per il Suplex 1… 2… Ancora niente. Ancora la reazione del rosso di capelli, anch'egli con un Suplex ed anch'egli ricava solo un conto di due. Colpo al volto da parte del Celtic Warrior. Cena si rifugia all'angolo ma poi subisce una nuova Irish Whip. L'ex ECW esulta e prova lo schieramento che si ferma solo ad uno. Manovra irregolare di Sheamus che colpisce Cena con l'aiuto delle corde e poi fa per il Big Boot che spedisce il bostoniano fuori dal quadrato. Cena rientra a fatica ma poi evita un nuovo Big Boot tentando poi la Attitude Adjustment ma Sheamus ribalta con una DDT 1… 2… Ancora niente da fare per il campione. Powerslam di Sheamus a cui segue un Armbar. Cena rinviene e prova la STF ma il WWE Champion è abile nell'evitare e spedire l'avversario fuori dal ring. Sheamus raggiunge Cena e lo scaraventa contro i gradoni d'acciaio all'esterno del ring. Il Celtic Warrior rientra mentre Cena pare assolutamente privo di sensi. L'arbitro inizia il conteggio fuori dal quadrato. Cena rientra con uno scatto quando l'arbitro conta nove. Cena va per il Shoulder Block a cui segue, come al solito, la Proto Bomb. Five Knukle Shuffle connessa ma poi il campione si riprende e stende con un Backbreaker l'avversario 1… 2… Cena evita lo schieramento. Shemaus prende la rincorsa per il suo Bicycle Kick ma Cena evita e applica la STF con Sheamus che si salva grazie alle corde. I due finiscono fuori ring e Sheamus colpisce Cena con il suo Bicycle Kick. L'arbitro inizia il conteggio per Cena. MA APPARE RANDY ORTON! RKO DAL NULLA! Scatta la squalifica in favore del Celtic Warrior che però è privo di sensi al tappeto. Anche John Cena sembra subire la stessa sorte al rientro ma il bostoniano si riprende e va per la Attitude Adjustment su The Viper! Alla fine, l'ultima parola è di John Cena in questa puntata di Raw! Sarà così anche alla Royal Rumble? Lo scopriremo domenica…

Sulle immagini di un concentratissimo John Cena si chiude questa puntata. L'appuntamento con Monday Night Raw è per la prossima settimana.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati