WWE Raw Report 17-05-2010

Puntata speciale quella di questo lunedì per Monday Night Raw. Infatti, questa edizione dello show rosso sarà “commercial free” ovvero senza alcuna pausa pubblicitaria. Aspettiamoci uno spettacolo senza sosta ed assolutamente scoppiettante con tanta carne al fuoco. Il match per il titolo degli Stati Uniti che vedrà The Miz opposto all'idolo di casa Bret Hart in una sfida tutta particolare. Inoltre attendiamoci sviluppi nelle rivalità tra John Cena e Batista, con Sheamus terzo incomodo, e quella tra Edge e Randy Orton. Senza dimenticare la nuova GM Vickie Guerrero pronta a metterci lo zampino. Questo ed altro da Toronto, Ontario, Canada ed in compagnia del rientrante Adriano Paduano.

Sigla e pyros aprono, come sempre, lo show del lunedì sera. La grafica ci ricorda cosa ci attende oggi: John Cena vs Sheamus e l'astronauta Buzz Aldrin come Guest Host della serata. Ma non c'è tempo da perdere perché risuona subito la musica di Bret Hart. L'Hall Of Famer fa il suo ingresso in scena nel boato del pubblico di casa. Bret saluta il pubblico aggiungendo che la scorsa settimana The Miz ha sfidato lui per combattere per il titolo degli Stati Uniti e lui non poteva credere a questo. Lui ha chiamato chi di dovere (dice WWF headquarters!) ed ha confermato la sua presenza pur non accettando sfide in maniera leggera. Bret dice che lui vuole essere ricordato nel modo migliore ed ha pensato a lungo su cosa dovrà fare. Lui è sicuro che questo creerà molto dispiacere ma non potrà lottare questa sera. Risuona la musica di Chris Jericho che, in borghese, si avvicina al quadrato. Y2J dice al suo connazionale di avere una domanda per lui ovvero perché? Perché lui è tornato in WWE. Forse lui vuole compiacere i suoi connazionali cosa che invece non gli riguarda. Lui ricorda Bret Hart come uno dei migliori wrestler del mondo ma ora non è più così anzi pensa che Bret sia assolutamente patetico. La cosa peggiore è che lui è diventato il più grande ipocrita, ancora più della gente presente nell'arena. Bret è solo un personaggio fasullo, tornato solo per soddisfare il suo ego e riparare a quanto successo a Montreal, episodio che tra l'altro ha meritato. Bret dice che Chris è l'ultima persona che può dare a qualcuno del fasullo visto che lui stesso lo è stato nel suo periodo al Dungeon mentre tentava di apprendere come si applicasse una headlock. Hart aggiunge che Jericho farebbe meglio a guardarsi allo specchio è pensare ai fatti suoi. Jericho risponde che lui ha guardato allo specchio ed ha visto un uomo migliore di quanto Bret possa essere. Di fatto è lui ad essere il migliore che c'era, c'è e ci sarà mai. Bret ha l'occasione di presentarsi un'ultima volta e soddisfare i cori degli ipocriti tra il pubblico ma tutti sanno che il vero showstealer della federazione è Chris Jericho. La gente sta male nel vederlo ridotto in questo stato e nessuno vuole sentirlo ancora parlare. La sua eredità questa sera sarà quella di un uomo terrorizzato all'idea di affrontare The Miz. La famiglia Hart non esiste più e il padre si vergognerebbe moltissimo di lui. Bret dice che può anche andare da The Miz e confermare il match di stasera. Jericho dice che non vuole che Bret eviti la battaglia facendosi squalificare perciò la sfida dovrà essere senza alcuna squalifica per evitare scuse o altre argomentazioni di questo tipo. Bret accetta e dice che è un uomo di parola perciò non solo questa sera uscirà con la cintura degli Stati Uniti in vita ma anche che The Miz e Y2J non riusciranno a battere la Hart Dynasty per i gli Unified Tag Team Championship ad Over The Limit e questa è una promessa.

Viene annunciato anche un “Pick your poison” tra Edge e Randy Orton. I due potranno, durante la serata, scegliere un avversario per l'altro.

Spot per WWEShop.com che vede protagonisti The Great Khali, Ranjin Singh ed Hornswoggle.

Il primo wrestler a subire il Pick Your Poison è Edge. Il canadese però prende il microfono tra le mani e dice che Orton non può pensare di distribuire RKO a destra e a manca come ha fatto con Wayne Brady, Meat Loaf ed ha tentato su Vickie Guerrero. Questa domenica ad Over The Limit non succederà nulla perché lui gli dimostrerà chiaramente… Risuona la musica di Christian! È lui l'avversario della Rated R Superstar scelto da Randy Orton. Si parte con un Clinch tra i due atleti di casa. Edge si rifugia alle corde e Christian chiama il supporto del pubblico. Ancora Captain Charisma che prova a chiudere in una presa al corpo l'ex compagno di tag team. Ancora un Clinch. Christian lancia sulle corde Edge che poi viene steso con una spallata che gli procura solo un conto di uno. Schiaffone della Rated R Superstar ai danni del wrestler di Smackdown. Edge esce dal ring inseguito da Christian che viene sorpreso al rientro da un colpo dell'avversario. Lancio alle corde di Edge con l'ex ECW che evita la manovra e poi colpisce con due schiaffoni il ritorno dell'ex tag team partner. Edge è tra le corde e Christian lo colpisce prima con la sua classica manovra di sottomissione con l'aiuto delle stesse poi con in suo schiaffone all'esterno del ring. Edge è sempre all'esterno del quadrato e Christian lo colpisce con uno Splash dalla terza corda. L'arbitro inizia a contare fuori e Edge scaraventa l'avversario contro le protezioni che dividono il pubblico dal quadrato. Edge rientra e Captain Charisma riesce a fare lo stesso solo al conto di due. Presa di sottomissione dell'ex World Champion con Christian che riesce a liberarsi ma solo per subire la Clothesline da parte dell'ex tag team partner. Ancora in controllo quest'ultimo che poi applica una Armbar ai danni di Captain Charisma. L'ex ECW Champion si libera solo dopo qualche minuto ribaltando la presa in una Headlock. Edge schianta Christian contro l'angolo poi prova una manovra in corsa ma l'avversario evita e prova il suo calcio in rovesciata tra le corde. La Rated R Superstar intercetta e lo scaraventa ancora al tappeto. Christian si rifugia all'angolo opposto e colpisce ripetutamente Edge con una serie di colpi al volto. Prova a salire sulla terza corda Christian che, dopo una prima resistenza di Edge, lo colpisce con un Tornado DDT 1… 2… Niente da fare per lui. Serie di colpi al volto di Christian. European Uppercut per lui e poi Faceslam. Ancora il canadese dello show blu connette poi con un Missile Dropkick dalla terza corda 1… 2… Ancora niente. Edge reagisce ma Christian lo abbranca per la Killswitch. Edge evita ma poi subisce il Drop-Toe-Hold da parte dell'avversario. Edge è tra le corde e subisce un colpo da Christian che poi prova una Frog Splash che viene evitata dalla Rated R Superstar. Edge prova la Spear ma Christian intercetta e poi prova il pinfall con un Monkey Flip 1… 2… Ancora niente. Jawbreaker da parte di Edge che poi tenta ancora la Spear. A vuoto anche stavolta e Christian ne approfitta per colpire l'avversario con un Flying Elbow. Christian prova la Killswitch ma Edge evita e colpisce dal nulla l'avversario con la Spear! 1… 2… 3! Edge vince una bella contesa. Randy Orton appare però nel Titantron e dice che non capisce perché Christian fosse lì in quel momento. Non è lui quello che lo avrebbe dovuto affrontare secondo i suoi piani. RINTOCCHI DI CAMPANA! L'AVVERSARIO CHE RANDY ORTON AVEVA SCELTO PER EDGE È THE UNDERTAKER! IL DEADMAN FA IL SUO RITORNO A RAW! Edge è basito dalla comparsa del Phenom. Taker è pronto per la contesa mentre Edge rientra timoroso nel ring salvo poi uscirne subito. L'arbitro inizia il conteggio fuori mentre il pubblico inneggia al Deadman. Il conteggio arriva fino a dieci e l'arbitro non può non chiamare il count-out. Ma interviene Christian che spedisce la Rated R Superstar all'interno del ring. Chokeslam di Undertaker! Edge è al tappeto mentre il Phenom si allontana dal ring soddisfatto per quanto fatto.

Maryse sta leggendo una rivista con Trish Status in copertina e dice ad una truccatrice che non capisce come mai la gente pensa che la ex campionessa sia una celebrità. Maryse si chiede se lei è canadese rispondendosi che lei è una franco-canadese. La ragazza passa poi a parlare del servizio fotografico di qualche settimana fa dove Eve non ha mostrato alcun carisma. La portoricana spunta alle sue spalle e dopo averle cosparso il corpo di trucco fa partire la rissa che viene sedata a fatica dai direttori di gara. Buzz Aldrin sta parlando con sua moglie su quanto sia bello essere tornato in Canada quando viene raggiunto da Vickie Guerrero la quale saluta la coppia e poi chiede a Buzz il perché si trovi in quell'ufficio. Aldrin ricorda alla GM che lui è stato il secondo uomo a camminare sulla luna mentre lei la scorsa settimana se l'è data a gambe abbandonando lo show. Lui ha parlato con il managment della federazione che l'ha rimossa dall'incarico e, la prossima settimana ci sarà la nomina del nuovo GM dello show. Questo è solo quello che è, questo è il suo ufficio e quindi non ha più nulla da dire. Aldrin chiama le Gemelle Bella e gli chiede di scortare all'uscita Vickie che continua a dire che c'è sicuramente un errore in questa storia.

Video dalla scorsa settimana con Batista che attacca in maniera violentissima, con una sedia, il malcapitato Mark Henry riducendolo allo svenimento. Ed è proprio il World's Strongest Man a fare il suo ingresso nel ring per un match. Ma interviene Batista alle spalle che lo colpisce con una spranga di legno e poi lo fa impattare con il paletto di sostegno al ring. Batista ripete ancora l'operazione e l'arbitro prova a far ragionare The Animal che però continua il suo massacro scaraventando Henry contro i gradoni d'acciaio. Batista sale sul ring chiedendo i riflettori su di lui e posando per il pubblico che, però, non gradisce affatto la scena. Nuovo, forte segnale lanciato da Batista verso John Cena. Quale sarà la reazione del bostoniano a questa dimostrazione di forza?

Michael Cole e Jerry Lawler commentano quanto avvenuto e poi ci ricordano quanto successo lo scorso dicembre con Sheamus che ha battuto John Cena in un Tables Match a TLC conquistando il suo primo titolo mondiale in carriera. Oggi i due si affronteranno ancora in un non title match. Parte poi un video promosso da R-Truth nel quale questo afferma che non sarà mai il “Virgil” di Ted DiBiase.

Al rientro live risuona la musica di Ted DiBiase accompagnato, per l'occasione, da colui che accompagnava suo padre ovvero Virgil. Ovviamente DiBiase ha sempre la Million Dollar Belt in vita mentre viene annunciato che ad Over The Limit lui ed R-Truth avranno un match uno contro uno. Avversario di Ted è Yoshi Tatsu. Il giapponese si carica ma Ted lo blocca subito in una Headlock. Yoshi viene portato all'angolo e poi lanciato sulle corde dove però DiBiase con riesce a colpire anche subisce un Armdrag seguito da un Dropkick 1… 2… Niente da fare. Manovra in corsa in Tatsu che però viene abbrancato a Ted che lo colpisce con una ginocchiata in caduta. Il figlio del Million Dollar Man scaraventa Yoshi contro la corda più alta cosa che gli procura un conto di uno. Headlock di DiBiase con Tatsu che prova a reagire ma subisce un Irish Whip. Manovra in corda dell'ex Legacy che però viene intercettata dal giapponese che inizia a lavorare con i suoi calci e poi il suo Roll-Through Snapmare seguito dal calcio all'addome. Yoshi prova la Roundhouse Kick ma Ted evita e connette con la Dream Street! 1… 2… 3! Vince Ted che poi prende il microfono dicendo che la persona che non sia vergogna ad essere il nuovo Virgil è proprio il Virgil originale e che lo accompagnerà anche domenica quando batterà R-Truth ad Over The Limit. Lui può comprare qualsiasi cosa e se c'è qualcuno che non può comprare, lui lo batte.

I commentatori americano parlano di Over The Limit e di ciò che succederà questa domenica. Nel frattempo The Miz sta parlando con Chris Jericho e poi viene avvicinato da Josh Matthews al quale ruba il microfono dicendo che la scorsa settimana lui ha scioccato il mondo sfidando Bret Hart per il suo titolo degli Stati Uniti. Lui ha la possibilità di battere una WWE Legend, Hall Of Famer ed idolo di casa in un solo momento concludendo che è felice di poter vedere all'opera sul ring Bret Hart. Lo U.S. Champion entra nel ring e dice che Bret gli è costato i titoli di coppia ma stasera sarà lui a costargli qualcosa e non parla del titolo ma parla del fatto che lo imbarazzerà e lo umilierà sputando contro tutto ciò che la famiglia Hart rappresenta. Urlerà e si dispererà di fronte alla sua nazione. The Miz lo farà cedere alla sua Sharpshooter perché lui è The Miz ed è “AWESOME”! Bret Hart fa il suo ingresso in scena vestito in tenuta di combattimento come a Wrestlemania contro Vince McMahon e regalando i suoi occhiali ad un bambino tra il pubblico. Ricordiamo che la contesa è senza squalifiche e che il titolo degli Stati Uniti sarà on the line. Parte il match con Miz che scappa dal quadrato quasi subito e prende il microfono dicendo che lui non si fida di Bret perché sa che alla fine la Hart Dynasty o qualche altro scagnozzo può intervenire a suo vantaggio. Perciò ha assoldato due guardie del corpo per evitare interferenze. Sono Vladimir Kozlov e William Regal che però vengono quasi subito attaccati da i due campioni di coppia col quale hanno una rissa. Entra sul ring anche Chris Jericho e la stessa cosa fa Natalya a cui, però, viene intimato di allontanarsi. La ragazza colpisce Y2J con uno schiaffone. Bret Hart colpisce The Miz ma poi viene a sua volta colpito da Jericho. Interviene David Hart Smith che colpisce l'avversario con una Clothesline spedendolo fuori dal ring. The Miz fa subire la stessa corte il figlio del British Bulldogg e poi prova ad applicare la Sharpshooter ai danni di The Hitman. Interviene Tyson Kidd che colpisce il campione degli Stati Uniti con un Dropkick dalla terza corda. Rientra anche DH Smith che, insieme al compagno, colpisce Mizanin con la Hart Attack. Bret ha la strada libera per applicare la Sharpshooter! THE MIZ CEDE IMMEDIATAMENTE! BRET “THE HITMAN” HART È IL NUOVO CAMPIONE DEGLI STATI UNITI. L'Hall Of Famer festeggia con la Hart Dynasty ed il pubblico di casa. Un'altra storica pagina della sua carriera è stata scritta questa sera.

Michael Cole e Jerry Lawler commentano l'accaduto per poi annunciare l'inizio della vendita dei biglietti per il ppv Money In The Bank. Un video poi ci ricorda quanto successo due settimane fa con John Cena che batte il suo avversario in un tempo inferiore rispetto a quello di Batista nel Beat The Clock Challenge ma, al momento di scegliere il suo match, si vede attaccato da Sheamus col quale, stasera, ci sarà una resa dei conti. Subito dopo parte un divertentissimo video dedicato a Santino Marella.

È il momento di un six Divas tag team match. Le prime a salire sul ring sone le LayCool. Direttamente da Smackdown la coppia composta da Michelle McCool e la Women's Champion Layla. Vediamo che, però, entrambe le ragazze portano con loro una cintura di campionessa femminile. Strana situazione. Il match in realtà è un tre contro tre. Compagna delle ragazze di Smackdown è Maryse. Il team avversario è composto dalla Divas Champion Eve e le gemelle Bella. Eve e Maryse (che si affronteranno anche ad Over The Limit) si prendono subito per capelli scatenando una mini rissa. Il match parte con un Clinch tra Layla ed Eve. La ragazza di SD! prova subito un ponte per uno schienamento 1… 2… Niente da fare. Back Suplex da parte di Eve che le procura solo un conto di due. Eve porta l'avversaria all'angolo e dà il cambio a Brie Bella. Layla prova subito un roll-up. 1… 2… Niente da fare. Brie è all'angolo e, mentre Layla distrae l'arbitro, viene stesa da un Big Boot di Maryse. Entra Michelle McCool che prova ad infierire su una delle gemelle. Ripetuti cambi tra la McCool e la sua amica Layla. Brie reagisce con una serie di Clothesline e Dropkick ai danni di Michelle per poi continuare con una serie di Backsnap. Brie, dopo aver colpito Maryse e Layla all'angolo prova una manovra dalla seconda corda ma la McCool evita. Maryse si prende il cambio. French Kiss da parte della canadese. 1… 2… 3! Vince il team heel e dopo il match tra Maryse ed Eve è ancora una mini rissa che viene sedata a malapena dall'arbitro e Nikki Bella.

Josh Matthews intervista John Cena chiedendogli se ha prese qualche decisione circa la strategia da adottare stasera contro Sheamus. Il bostoniano risponde che i critici cercano sempre di trovare una falla nel suo lavoro ma lui cercherà di non dare loro questa opportunità. Lui vuole solo dare soddisfazione al suo pubblico della Cenation che ha vissuto momenti di vittoria così come momenti di sconfitta e dolore. Lui è un uomo che mantiene le promesse: stasera affronterà Sheamus ma questi non sarà un ostacolo per Over The Limit. Stasera farà fuori Sheamus e poi nell'I Quit Match di domenica ci sarà l'ultimo confronto con Batista e lui non vuole continuare a discutere su chi sia migliore di chi. Lui ha rinunciato alla sua clausola di rematch perché se pronuncia le fatidiche parole allora non merita di ottenere un altro match titolato perché un campione non cede mai. Lui ha visto quanto ha fatto Batista a Mark Henry così come ricorda ancora di quando gli ha rotto il collo, cosa di cui porta ancora le cicatrici. Ma questi ha fallito perché non lo ha fatto mai cedere. Lui, domenica, non cederà, non cederà e non cederà e alla fine dei giochi potrà dire che il campione è ancora qui.

Risuona la musica di Randy Orton. È arrivato il suo turno nel Pick Your Poison con Edge. Il suo avversario sarà il World Heavyweight Champion Jack Swagger! Probabilmente la miglior scelta che poteva operare la Rated R Superstar. Si parte con Swagger che porta al tappeto l'avversario salvo poi riallontanarsi. Clinch tra i due e Waistlock da parte del campione del mondo. Orton reagisce ed i due si prendono una pausa. Serie di colpi al volto di Swagger che poi porta all'angolo l'avversario colpendolo con una serie di Shoulder Block. Reazione di The Viper con un backbreaker e poi serie di Stomp. Questi poi fallisce un Knee Drop. Swagger colpisce con una Clothesline l'avversario 1… 2… Niente da fare. Headlock da parte dell'All-American American con Orton che riesce ad alzarsi e liberarsi solo dopo qualche secondo. Gomitata e Clothesline da parte di Mr. RKO. Swagger scappa fuori ring inseguito da Randy che però subisce il ritorno dell'avversario che lo colpisce con un colpo al tavolo dei commentatori. Orton rientra sul ring e prova a colpire Swagger con la sua DDT tra le corde ma Swagger evita e connette con una Front Powerslam. Due Rope Aided Splash da parte del campione del mondo di Smackdown che poi riesce, fuori dal ring, a fare impattare Orton ancora con il tavolo dei commentatori. La contesa è ancora fuori dal quadrato con una serie di colpi. Swagger rientra sul ring insieme ad Orton ma solo per ottenere un conto di due. Headlock dell'All-American American. Orton reagisce ma stende poi l'avversario con una sorta di Uranage. A vuoto un tentativo di Rope Aided Splash. Orton va per la Powerslam ai danni dell'avversario a cui segue la sua DDT tra le corde. Orton è pronto è la RKO ma interviene Edge! Scatta la squalifica. Randy riesce a colpire Swagger con la sua manovra finale ma viene poi travolto dalla Spear della Rated R Superstar. L'ultima parola, questa volta, l'ha avuta il canadese. Riuscirà a ripetersi ad Over The Limit?

Card di Over The Limit:
Unified Tag Team Championship: Hart Dynasty vs The Miz & Chris Jericho;
Hair vs S.E.S. Pledge: CM Punk vs Rey Mysterio;
World Heavyweight Championship: Jack Swagger vs Big Show;
Edge vs Randy Orton;
“I Quit” Match, WWE Championship: John Cena vs Batista

Justin Roberts introduce in pompa magna il Guest Host della serata, l'ex astronauta Buzz Al drin. Questi dice che questa è davvero una grande notte e che lui sta passando una bellissima serata. Lui ha lavorato per rendere il programma spaziale migliore negli ultimi trent'anni. Lui supporta il Presidente Obama nel suo lavoro per migliorare il programma spaziale ed apprezza i canadesi per il costante aiuto nel costruire nuove navicelle e basi spaziali. Aldrin dice di amare Monday Night Raw. Risuona la musica di Zack Ryder, accompagnato da Alicia Fox, e dice che alla gente non importa nulla dei programmi spaziale e poi chiede se veramente pensa che i canadesi siano migliori degli statunitensi. L'unico programma spaziale che i canadesi hanno è su come fare lo sciroppo d'acero. Lui non crede che Buzz sia realmente andato sulla luna ma lo vede piuttosto come un barbone che mangia carne d'alce ogni giorno. L'ex astronauta dice che l'ultimo che gli ha detto questa cosa ha fatto una brutta fine. Parte un video in cui si veder Aldrin colpire con un pugno un reporter che gli aveva dato del codardo. Ma lui non farà lo stesso piuttosto porrà entrambi in un match contro Gail Kim ed Evan Bourne. Si parte con Bourne e Ryder. Parte forte zack con una serie di colpi al volto anche con l'aiuto del turnbakle. Bourne prova un roll-up 1… 2 Niente da fare. Ryder prova a gestire la contesa ma subisce ancora un roll-up ed un Dropkick. Entrano le ragazze con Gail Kim che spedisce Alicia Fox ad un angolo con un Irish Whip proprio dove c'era anche Zack Ryder. La canadese colpisce i due con un Crossbody . Bourne colpisce poi l'avversario con un nuovo Dropkick e stessa cosa fa Gail in versione missilistica. Lancio sulle corde di Gail con Alicia che evita e Ryder che abbassa le corde facendo cadere la Kim fuori dal ring. Si rientra sul quadrato con un tentativo di manovra in corsa da parte di Alicia che poi prova un Northern Light Suplex per il pinfall. 1… 2… Niente da fare. Rientrano anche i ragazzi con Evan Bourne che stende Ryder prima con un Headscissors e poi con un Back Kick. Evan prova poi la Shooting Star Press ma Ryder va fuori dal ring salvo essere travolto da un Crossbody. Nel frattempo le ragazze sono sul ring. Inverted Stomp Jawbreaker da parte di Gail Kim. 1… 2… 3! Vittoria per il team face che poi festeggia con il Guest Host della serata.

La grafica ci mostra il prossimo Guest Host di Raw, l'attore Jon Lovitz. Subito dopo altro promo di WWEShop.com con protagonista Goldust.

IT'S TIME FOR MAIN EVENT! Sheamus fa il suo ingresso sul ring pronto per il suo match contro John Cena. Il bostoniano fa il suo ingresso con la solita reazione mista da parte del pubblico (anche se i cori negativi sembrano superiori). Si parte con il classico Clinch di apertura che vede prevalere Sheamus che porta all'angolo l'avversario e lo colpisce con una serie di calci. Reazione di Cena con un Irish Whip. La contesa si sposta fuori dal ring dove il bostoniano fa impattare più volte l'avversario contro i gradoni d'acciaio all'esterno del ring. Sheamus reagisce scaraventando Cena contro la protezione che divide il pubblico dal ring a cui segue un Big Boot. La contesa torna sul ring con l'ex WWE Champion che ottiene un solo conto di due. Il Celtic Warrior è in controllo con una serie di pugni ed un Axe Handle alle spalle del bostoniano. Reazione di John con un Suplex a cui segue una Clothesline. Il WWE Champion fa impattare Sheamus contro il paletto di sostegno del ring. L'irlandese rientra a fatica nel ring e viene abbrancato per la Attitude Adjustment che viene però evitata e convertita in un Backbreaker. Sheamus sembra ancora in controllo ma Cena lo stende con una Side Slam. Ancora Irish Whip di Cena che però vede ribattuto il suo tentativo di Splash. Sheamus spedisce fuori ring l'avversario con una ginocchiata in corsa ripetendo poi la manovra quando Cena prova a ritornare sul quadrato. Nuovo tentativo della stessa manovra ma John evita e rientra in corsa. Irish Whip e tentativo di Bulldogg che però viene evitato dal Celtic Warrior che rispedisce fuori ring l'avversario. Ancora impatto con il tavolo dei commentatori e poi si rientra sul ring con il conteggio di due a favore dell'irlandese. Cena è in balìa dell'ex WWE Champion che poi continua a lavorare con una manovra di sottomissione con l'aiuto delle corde. Cena si rialza a stento ma poi connette con una serie di Shoulder Block e la Proto Bomb. 5-Knuckle Shuffle connessa e nuovo tentativo si Attitude Adjustment. Sheamus si aggrappa alle corde. Ma interviene Batista! Spinebuster ai danni del suo avversario al prossimo ppv. Scatta la squalifica in favore di Cena che però subisce prima una Batista Bomb poi una nuova Spinebuster e poi chiude Cena in una tremenda manovra di sottomissione cercando di obbligare Cena a dire “I Quit”. Su questa immagine scorrono i titoli di coda sulla puntata odierna di Monday Night Raw. La resa dei conti, questa domenica ad Over The Limit.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiunto un match alla card di Hell In A Cell

Durante l'ultimo episodio di SmackDown è stato ufficialmente aggiunto un quinto incontro alla card di Hell In A Cell.

Svelata la card di NJPW Strong con il ritorno di Jay White

Svelata in toto la card della seconda serata di NEVER, ovvero lo speciale targato NJPW Strong!

Arrestato l’ex atleta MLW Teddy Hart

Un avvenimento non nuovo che continua a ripetersi per lui. L'ex MLW Middleweight Champion Teddy Hart è stato nuovamente arrestato.

Un importante conferenza attende gli atleti WWE

Gli atleti WWE sono pronti a prendere parte a un importante conferenza in lotta per il movimento #SpeakingOut

Articoli Correlati