WWE Raw Report 16-03-2009

La scorsa settimana Triple H ha fatto irruzione a casa di Randy Orton ed è stato arrestato per le sue azioni! Cosa succederà questa settimana? Inoltre ci sarà qualche sviluppo della vicenda tra Edge e la moglie Vickie? E in più… Undertaker e Shawn Michaels faranno coppia contro il neocampione intercontinentale JBL e Vladimir Kozlov! Questo e altro nel nuovo Raw Report!

La puntata parte con un recap di quanto accaduto la scorsa settimana tra Edge, Vickie Guerrero, Big Show e John Cena, poi Michael Cole e Jerry Lawler ci accolgono da San Antonio, Texas, e ci annunciano subito John Cena contro Edge, con Vickie come arbitro. Inoltre avremo maggiori notizie sull'arresto di Triple H, e forse Ric Flair tornerà a combattere per una sera contro Chris Jericho! Ma è già il momento del primo ingresso, con Shawn Michaels che fa la sua entrata, subito seguito dal suo partner per questa sera… The Undertaker, il suo avversario a Wrestlemania 25! Dopo di loro è il turno del fresco Intercontinental champion JBL, che ha vinto il titolo la scorsa settimana scorsa contro CM Punk, e subito dopo arriva il suo partner, Vladimir Kozlov. Ad iniziare la contesa sono HBK e Kozlov, col russo che spinge subito a terra Shawn per esultare prontamente. Shawn offre poi la mano a Taker per il cambio, ma il Deadman non fa una piega, allora HBK va all'assalto di Kozlov che lo respinge dopo poco. Shawn allora si lancia letteralmente a dare il cambio ad Undertaker, che non si fa pregare e parte subito a scambiare dei pugni col russo, che prova a respingerlo, ma Taker si lancia alle corde e manda fuori ring Kozlov con una clothesline, e noi andiamo in pubblicità mentre il Deadman torna a fissare HBK. Al ritorno Taker tiene per un braccio JBL e fa entrare Shawn, che dopo una serie di chop si lancia con il flying forearm sul campione intercontinentale stendendolo. È il momento del diving elbow drop che va subito a segno, e Shawn prova la Sweet Chin Music… ma viene distratto da Kozlov e successivamente steso da JBL, che ne approfitta per fare entrare il compagno. Kozlov va subito all'assalto con una testata al petto, poi va con una body slam che gli vale un conteggio di due. Rientra JBL che colpisce HBK con dei calci, poi va con una clothesline e ottiene un conto di due. Il texano dà nuovamente il cambio al russo, che applica un bearhug su Shawn. Shawn si libera faticosamente con dei pugni, poi si lancia per attaccare in corsa il suo avversario, ma Kozlov lo afferra e si prepara alla chokeslam che viene però rigirata da Shawn in una DDT. Entrambi gli avversari sono a terra e cercano di arrivare faticosamente a dare il cambio ai rispettivi partner… Kozlov è il primo, ma poco dopo anche Shawn riesce a fare entrare Undertaker, che va a colpire JBL con una serie di pugni, poi lo lancia per due volte all'angolo e per due volte lo colpisce con una clothesline, per poi andare con la Old School. JBL è a terra, e Taker è pronto per la Chokeslam, solleva in alto la mano destra… e Shawn gli dà il cambio all'improvviso! Taker ha appena il tempo di rendersene conto mentre Shawn entra e colpisce JBL con la Sweet Chin Music, 1, 2 e 3! Shawn Michaels “ruba” la vittoria ad Undertaker, che dimostra subito il suo disappunto cercando di colpire Shawn che fugge velocemente verso il backstage. Taker scende a sua volta dal ring, arriva sullo stage e si gira a guardare i resti dei suoi avversari sul ring… ma ecco che dal backstage sbuca nuovamente Shawn che lo colpisce a sorpresa con una Sweet Chin Music! Shawn festeggia su un esanime Undertaker e noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno dalla pubblicità vediamo un recap di quanto appena accaduto, poi andiamo nell'ufficio di Vickie, e arriva Edge. Vickie non sa cosa dire, ma Edge le dice che ci ha pensato per una settimana e ha qualcosa da dirle: la perdona! Vickie è stupita, poi dice di essere stata costretta da Big Show per via della sua forza… Edge dice che Big Show l'ha solo sfruttata, che non la ama; l'amore reale è quello tra Vickie e Edge, e la causa dei loro guai è John Cena. Nessuno può portargli via ciò che loro due hanno, e questa sera Cena la pagherà. Vickie è quasi commossa e spera veramente che sia Edge a uscire da Wrestlemania con la cintura, poi ci tocca subire l'ennesimo bacio tra i due, fortunatamente meno appassionato del solito.

Vediamo un recap dell'assalto a casa Orton, poi Jerry Lawler annuncia che Randy Orton ha ritirato le accuse sporte contro HHH, e questa sera The Game sarà a Raw per affrontare Cody Rhodes. Andiamo quindi nel backstage, dove troviamo Todd Grisham in compagnia di tutta la Legacy, con Orton che continua a cammniare avanti e indietro visibilmente alterato. Todd gli chiede subito come mai abbia ritirato le accuse contro Triple H, e il Legend Killer esordisce dicendo che HHH è un maniaco omicida. Lui ha fatto irruzione nella sua casa, distruggendogliene buona parte, e soprattutto ha traumatizzato sua moglie, che potrebbe non essere mai più la stessa. Randy ha ritirato le accuse perché se Triple H fosse andato in prigione avrebbe pagato il suo debito con la società, ma non avrebbe pagato il suo debito con lui. A Wrestlemania non ci sarà la giustizia ordinaria, ci sarà la giustizia di Orton: Randy emetterà la sua sentenza su Triple H e diventerà il nuovo campione WWE. Pubblicità.

Torniamo sul ring per un six divas tag team match: le prime a fare il loro ingresso sono Layla, Jillian e Beth Phoenix, accompagnata come sempre da Santino (che si siede al tavolo di commento) e Rosa Mendez. Poco dopo arrivano le loro avversarie, Kelly Kelly, Mickie James e la Women's champion Melina. Cominciano Mickie e Beth, con la seconda che spinge subito all'angolo Mickie per provare un attacco in corsa, evitato però dalla sua avversaria. Beth comunque riesce a sopraffare Mickie con la stazza, mandandola al tappeto e colpendola poi con dei calci alla gola e andando con uno snapmare. Mickie riesce a rialzarsi, ma Beth la abbatte nuovamente con uno shoulder block. Mickie arriva faticosamente a dare il cambio a Melina, che blocca un pugno di Beth e la colpisce con un handspring back elbow. Melina poi tira per i capelli Beth mandandola al tappeto e trova anche un conto di due. La Glamazon reagisce e cerca di colpire in corsa la sua avversaria, che però la respinge ed esegue addirittura una senton dalla seconda corda. Beth però si rialza subito, va con un backbreaker e ottiene un conto di due. Santino si alza dal tavolo di commento per dare una mano a Beth, ma si becca un calcio nei gioielli di famiglia da parte di Mickie James, Beth si distrae e Melina esegue un roll up, 1, 2 e 3! Melina coglie di sorpresa la Glamazon e ottiene la vittoria per il suo team!

Michael Cole ci ricorda ancora una volta che il main event della serata sarà Edge vs John Cena e poi andiamo in pubblicità.

Al ritorno veniamo accolti dalla entrance theme di Triple H, che fa il suo ingresso per il suo match contro Cody Rhodes. Cody arriva poco dopo sul ring, e dopo di lui è il turno dei compagni della Legacy. HHH però non si fa distrarre, e stende subito Cody con una specie di spear. Cody finisce fuori ring, e Triple H ne approfitta per lanciarlo prima contro le barriere e poi oltre il tavolo di commento. Mentre Cody riguadagna faticosamente il ring, HHH fruga sotto e ne tira fuori il solito martello… HHH sale sul ring, stende Cody con un Pedigree e poi fa segno di abbassare la Steel Cage! Mentre la gabbia si abbassa, Triple H scende, sempre martello alla mano, per minacciare Orton e Di Biase, che indietreggiano fin sullo stage. A quel punto HHH decide di lasciarli perdere e corre sul ring appena in tempo per scivolare al di sotto della gabbia che si abbassa completamente, ed è solo ora che suona la campana per sancire l'inizio del match… HHH colpisce Cody con dei pugni, mentre Orton cerca di arrampicarsi sulla gabbia. Triple H allora lancia Cody contro la gabbia per fare cadere Orton e poi fa lo stesso contro Di Biase. Orton guarda in cagnesco Triple H attraverso la gabbia ed è ricambiato, mentre Di Biase è quasi arrivato sulla cima della gabbia… ma HHH lo fa cadere di nuovo, si gira verso Orton dicendogli di osservare attentamente e poi colpisce Di Biase in faccia col martello, 1, 2 e 3! Triple H massacra Cody Rhodes e porta a casa la vittoria, dopodiché si siede in cima alla gabbia e festeggia, poi andiamo in pubblicità.

Al ritorno Rey Mysterio fa il suo ingresso, mentre il suo avversario per stasera, Dolph Ziggler, lo sta già aspettando sul ring. Ziggler prova a presentarsi come suo solito, Rey lo ignora ma viene intrappolato in una wrist lock da Ziggler, che colpisce il messicano con dei pugni dopo averlo scaraventato a terra e trova un conto di due. Ziggler va poi con un elbow drop e ottiene un altro conto di due, poi va con una full nelson. Rey reagisce con dei calci e riesce a spedire Ziggler nell'angolo con una hurrancarana per poi andare a colpirlo. Un'altra hurrancarana del messicano spedisce Ziggler in posizione per la 619 che connette, poi Rey va col solito splash dal paletto per il conto vincente! Rey Mysterio si sbarazza di Dolph Ziggler senza troppe difficoltà. Pubblicità!

Torniamo live e Chris Jericho fa il suo ingresso sul ring pronto a combattere, ma prende il microfono. Jericho incolpa Ric Flair per essere fuori dall'attuale card di Wrestlemania: Flair è patetico, non ne vuole sapere di starsene lontano dalle scene, è sempre il solito. Ma Jericho gli sta offrendo l'ennesima chance per ottenere gli applausi di tutti quegli ipocriti dei fan ancora una volta… ed ecco che Ric Flair si fa vedere sullo stage! Flair prende subito la parola, dicendo che, nonostante sappia benissimo di poter battere Jericho, lui ormai si è ritirato, ma comunque resterà sempre “The Man”. Non vuole sminuire il significato della celebrazione del suo ritiro, che definisce la migliore notte della sua carriera, e quindi, non potendo combattere, ha trovato dei degni sostituti. Ed ecco che fanno il loro ingresso, uno dopo l'altro, Jimmy Snuka, Ricky Steambot e Roddy Piper! I quattro avanzano verso il ring, circondando Jericho da ogni lato, poi salgono sul ring. Jericho cerca allora di colpire Snuka, ma si becca un pestaggio dal quale riesce a fuggire a malapena, non prima che Flair lo colpisca in faccia con un destro molto forte. Le quattro leggende festeggiano nel ring e noi vediamo un video che ci riporta a Wrestlemania XV.

Andiamo poi nel backstage, dove troviamo Todd Grisham che cerca di intervistare Jericho e gli chiede se si senta in imbarazzo. Jericho dice che è arrabbiato con gli Hall of Famer per avergli rovinato quella che sarebbe dovuta essere la sua Wrestlemania, e dice che non crede all'idea di sentirsi in imbarazzo per essere stato attaccato da quattro persone contemporaneamente… anzi, sfida ufficialmente Snuka, Steambot e Piper in un match contro di lui a Wrestlemania! E pretende che Ric Flair sia all'angolo delle leggende quella notte, perché il dolore che i suoi amici sentiranno sarà solo colpa sua. Jericho fa per andarsene, poi torna indietro per aggiungere che comprerà a Mickey Rourke un biglietto per la prima fila per poter assistere alla disfatta dei suoi amici, ma questo finale non sarà ambiguo: sarà una vera tragedia, perché Jericho darà il colpo di grazia alle leggende. Pubblicità.

Siamo sul ring per un six man tag team match, che vedrà CM Punk, Kofi Kingston e MVP contrapposti a Kane, Mark Henry e Shelton Benjamin, mentre Christian, Finlay e Hornswoggle sono al tavolo di commento con Cole e Lawler. Kofi e Shelton iniziano il match, ma dopo un breve confronto a centro ring, il campione US dà subito il cambio a Mark Henry, che colpisce Kofi con una testata. Henry cerca poi un attacco in corsa ma Kofi lo evita e dà il cambio a MVP, e insieme eseguono un dropkick su Henry. Il gigante finisce al suo angolo ed entra Kane, che prova una carica ma finisce all'angolo, e MVP ne approfitta per colpirlo con il Drive By, mentre andiamo un attimo in pubblicità. Al nostro ritorno, Kane colpisce Kofi con un big boot e poi con una sideslam. Entra Shelton, che cerca di tenere giù Kofi, ma non riuscendoci applica una abdominal stretch, dalla quale il giamaicano si libera con dei calci per andare poi a dare il cambio a CM Punk. Punk stende Shelton con il leg lariat, il campione US si rifugia all'angolo ma Punk lo colpisce con la ginocchiata in corsa seguita dal classico bulldog e cerca un conteggio che viene però interrotto da Kane. Kofi colpisce Kane con un calcio andando fuori ring insieme a lui, poi Henry prova ad assaltare Punk, ma MVP salva la situazione prima tirando giù la terza corda e facendo finire così Henry fuori ring e poi, sempre dall'apron ring, con una neckbreaker su Shelton, che manda il Gold Standard verso Punk, che se lo carica in spalla ed esegue la Go To Sleep che gli vale il conteggio vincente! CM Punk, MVP e Kofi Kingston sono i vincitori!

Andiamo di nuovo nell'ufficio di Vickie, con la General Manager che indossa già la divisa da arbitro, ed ecco che arriva Big Show. Vickie gli chiede cosa ci faccia lì, e Show risponde che è venuto per dirle che Edge le sta mentendo e che sta solo cercando di metterla contro di lui. Vickie lo accusa di averla usata per avere un posto nel title match. Show dice che non è vero, e che è stata Vickie la prima a mostrare interesse per lui: entrambi sanno che Big Show è “anatomicamente superiore” a Edge… Vickie ferma il discorso di Show, dicendo che Edge le dice una cosa e Show un'altra, lei è così confusa; Show allora la abbraccia, dicendole di calmarsi, e aggiunge che Edge sta usando le stesse tecniche che Big Show starebbe usando con lei. Edge non la ama, ma Big Show sì. Detto questo, dobbiamo subire anche il bacio tra Vickie e Show, che le dice pure che è proprio sexy con la divisa da arbitro… per fortuna arriva la pubblicità.

Andiamo nel parcheggio, con Triple H che va verso la sua macchina e Todd Grisham che gli chiede come abbia fatto a ottenere la collaborazione di Vickie per fare abbassare la gabbia. HHH lo ignora, sale in macchina… e bacia Stephanie seduta sul posto del passeggero! I due vanno via e noi andiamo sul ring per vedere l'ingresso della Special Guest Referee Vickie Guerrero e poi nuovamente in pubblicità.

Ed è ora del main event, con il World Heavyweight champion Edge che fa il suo ingresso sul ring salutando a malapena Vickie. Poi arriva John Cena, e il match parte con una side headlock di Edge che viene però spinto via dal bostoniano. Edge cerca allora di lanciare Cena all'angolo, ma Cena rigira la mossa, va con un suplex e cerca il conteggio, ma Vickie lo fissa e sta a girarsi i pollici.cena si distrae, Edge si rialza, lo attacca da dietro e lo colpisce con dei calci a terra, per poi spedirlo fuori ring. Edge segue il suo avversario, gli fa sbattere la faccia contro il tavolo di commento e poi lo lancia contro i gradoni d'acciaio. I due tornano sul ring, Edge è pronto per la Spear ma Cena la evita e va con la Blue Thunder Bomb. Cena è pronto per la Five Knuckle Shuffle, ma questa volta il gesto “You can't see me” non è per il suo avversario ma per Vickie. Cena si lancia contro le corde per la rincorsa e Vickie si sdraia su Edge per proteggerlo. Cena è sul punto di colpire anche lei ma poi lascia perdere, Vickie si rialza e il bostoniano ne approfitta prontamente per colpire il canadese. Cena si carica su Edge per la Attitude Adjustment, ma Vickie trascina giù suo marito! Cena non molla e prova la STF, ma a sua volta è intrappolato in una presa al collo da Vickie! Ma ecco che arriva Big Show, che insieme a Edge opera un pestaggio ai danni di Cena. I due lo incastrano poi nelle corde, e Cena viene colpito prima da una Spear di Edge, poi da due schiaffi di Vickie e successivamente da una serie di pugni di Show. Show si gira soddisfatto ed Edge lo colpisce a sorpresa con una Spear! Vickie guarda Show con disprezzo mentre Edge troneggia a centro ring e scorrono i titoli di coda.

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Importante avvenimento ieri a NXT

Importanti colpi di scena nel main event titolato dell'ultima puntata di NXT.

Articoli Correlati