WWE Raw Report 14-06-2010

La scorsa settimana Monday Night Raw si è concluso con uno dei finali più drammatici e sorprendenti degli ultimi anni. I Rookies della prima edizione di NXT al completo, hanno distrutto tutto e tutti nel ring ed intorno ad esso, compreso il WWE John Cena, il simbolo vivente della federazione. Si è discusso per tutta la settimana e tante cose sono state dette, scritte e fatte. Daniel Bryan ci ha anche rimesso il lavoro, in una mossa che potrebbe rappresentare un clamoroso autogol per la federazione. Ma non c'è più tempo per le discussioni. Avremo oggi tutte le risposte oppure i Rookies, guidati da Wade Barrett, vorranno lasciare un nuovo segno sullo show più importante della WWE? Quale sarà la reazione di John Cena e di tutto il roster della federazione a questa nuova minaccia? La puntata che va in onda da Charlotte, North Carolina si preannuncia assolutamente esplosiva ed a raccontarvela ci penserà, come sempre, Adriano Paduano.

Un video mostra quanto accaduto la scorsa settimana con l'attacco dei Rookies NXT che hanno invaso Raw e distrutto tutto e tutti nei pressi del ring, compreso il WWE Champion John Cena.

Sul ring troviamo Wade Barrett che si presenta a chi non lo conoscesse. La ragione per cui è qui è che il GM di Raw gli ha chiesto di fare le sue scuse per quanto fatto la scorsa settimana e lui ha intenzione di chiederlo anche ai suoi colleghi. Il resto dei Rookies NXT si fanno largo tra il pubblico e circondano il ring di Raw andando poi a raggiungere il vincitore della prima edizione dello show del martedì sera. Micheal Cole e Jerry Lawler insieme al timekeeper di allontanano dai paraggi. Wade Barrett interroga i suoi colleghi chiedendogli di fare le scuse al pubblico di Raw. Tutti quanti a turno, però, dicono di non avere alcuna intenzione di scusarsi ed aggiungono di non avere rimpianti per quanto fatto. David Otunga dice che dovrebbero essere quelli della WWE a scusarsi. Barrett aggiunge che loro sono stati trattati da sporchi animali e che prima o poi gli animali si ribellano al padrone. Loro sono stati costretti a cambiarsi in uno spogliatoio piccolissimo ed a competere in sfide ridicole, associati a Pros inadeguati e limitati dal managment della federazione che cambiava le regole in corso d'opera. Loro sono stati trattati come una barzelletta ma nessuno ha riso alla fine della puntata di Raw nel backstage la scorsa settiman. Hanno distrutto il ring e John Cena e tutti sono rimasti impressionati da quanto hanno fatto. Bret Hart fa il suo ingresso e dice che forse loro pensano di essere stati dei duri ma quello che ha visto è solo l'atto di codardi. In otto contro uno hanno attaccato chiunque da John Cena a CM Punk e la Streight Edge Society fino agli addetti a bordoring. Barrett aggiunge che Daniel Bryan si sentiva come lui e che ha provato rimorso per quanto fatto, per questo non lo vedremo più in WWE. Il canadese conferma che in ogni caso John Cena sarà parte del main event di Fatal Four Way. Barrett dice che, al contrario di alcuni Pros, loro non hanno avuto nessun problema con nessuno. Questo non ha nulla a che vedere con John Cena ma con il managment. Il fatto è questo: lui ha guadagnato un contratto per la WWE ed un match titolato in un ppv di sua scelta ed anche i suoi colleghi hanno delle richieste da fargli. David Otunga si fa portavoce dei restanti se e dice che come Wade Barrett vuole un contratto con la WWE e tutti i privilegi che spettano ad una Superstar della federazione. Wade dice che prima che lui dica quanto ha da dire vuole ricordare di come Vince McMahon due settimane fa gli abbia detto che dovrà fare delle scelte difficili prima o poi, ma Bret può fare una scelta molto facile questa volta e concedere a loro di dimostrare di essere il futuro della compagnia. Bret dice che il suo lavoro è quello di trovare facce nuove per il business ma in questo caso la sua risposta è no. Il canadese dice che i ragazzi hanno fatto il più grande errore della loro vita attaccando John Cena. Barrett non è più la prossima Breakout Superstar della WWE e non avrà più nessun match per il titolo. WADE BARRETT È LICENZIATO! Hart aggiunge che prima che lui chiami la polizia per arrestarli dopo quanto fatto la scorsa settimana sarà meglio che i sette lascino il ring immediatamente. Barrett ed i Rookies della prima stagione di NXT sono esterrefatti mentre noi andiamo per la prima volta in pubblicità.

Torniamo in diretta con un video tratto dal segmento di qualche minuto fa con Bret Hart che licenzia Wade Barrett ed allontana i Rookies della prima stagione di NXT. Michael Cole e Jerry Lawler commentano quanto successo poco fa e ricordano l'appuntamento di questa domenica con Fatal Four Way ed il match di questa domenica valido per il titolo WWE dicendo che John Cena ha il 25% di possibilità di mantenere la cintura in vita. Ma è arrivato il momento per il primo match della serata che sarà un Fatal Four Way con in palio il titolo degli Stati Uniti. A contenderselo saranno il campione R-Truth e gli sfidanti John Morrison, Zack Ryder e The Miz. Si parte con i due heel che attaccano i due face. Morrison ha subito la meglio su Zack Ryder mandandolo fuori ring mentre successivamente Truth Lancia The Miz contro lo stesso Morrison che va poi a stenderlo con un Dropkick. Battaglia tra i due ex compagni di tag con Truth che prova un roll-up dopo una manovra in corsa ma viene bloccato da Ryder. Il campione si riprende andando poi a tentare una manovra in corsa contro Mizanin ma da fuori ring interviene The Miz a far cadere l'atleta di colore. Truth esce dal ring e Zack Ryder prova uno Suicide Dive verso l'esterno del ring dopo aver evitato un roll-up di Morrison, non trovando però alcun avversario sulla sua traiettoria. The Miz è ancora in piedi sul ring apron. John lo raggiunge e lo colpisce con un calcio a cui segue una bella Sunset Flip Powerbomb che va a travolgere anche Zack Ryder all'esterno del quadrato. Lo Shaman of Sexy esulta mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo al match con un tentativo di schienamento di Morrison ai danni di The Miz che però gli procura solo un conto di due. John raggiunge Zack Ryder sulla terza corda del ring mentre quest'ultimo tentava una manovra aerea. Truth raggiunge i due e va a colpirli con una Spinebuster mentre Morrison a sua volta colpisce Ryder con un Superplex. Truth prova il pinfall su tutti gli avversari ma senza successo. Calci e colpi al volto e all'addome su tutti e tre i rivali e poi una bella Faceslam ai danni di Morrison da parte di Truth. Ryder prova a colpire l'atleta di colore che però lo stende con il suo Scissors Kick 1… 2… Niente da fare. The Miz spedisce fuori ring il campione e poi fa lo stesso con Morrison grazie ad una Baseball Slide. Discus Punch ai danni di Ryder all'angolo. Miz raggiunge l'ex compagno di tag fuori ring ma quest'ultimo lo abbatte con una Clothesline. Nel ring Truth prova un conteggio su Ryder 1… 2… Interviene Morrison a bloccare il conteggio. Il campione e lo Shaman Of Sexy spediscono fuori ring Ryder e poi tornano a combattere tra loro. Spinning Jawbreker ai danni di Morrison da parte di R-Truth. Zack Ryder sorprende il campione con il suo Leg Lariat 1… 2… John interviene ancora e scalcia via l'avversario dal ring. La strada è libera per eseguire la Starship Pain ai danni dell'ex compagno di tag. Morrison prova il conteggio 1… 2… Interviene The Miz che spedisce fuori ring Morrison e prova il pinfall 1… 2… 3! THE MIZ TORNA CAMPIONE DEGLI STATI UNITI! Mizanin esulta mentre John Morrison rientra deluso nel backstage.

Randy Orton è nel backstage e viene raggiunto da Josh Matthews che gli chiede aggiornamenti sulla condizione della sua spalla. The Viper dice che questa domenica un altro titolo cambierà di mano. Tutti si chiedono se la sua spalla è a posto ed oggi dimostrerà che tutto è ok contro Sheamus. L'intervistatore chiede poi un parere circa quanto successo la scorsa settimana e quanto accaduto poco fa. Secondo Randy quello che hanno fatto i Rookies merita il suo rispetto perché lui sa cosa significa voler lasciare il segno. Ma quei ragazzi sono soltanto un branco di disadattati hanno meritato di essere licenziati altrimenti sarebbero stati comunque abbattuti. Orton aggiunge che i Rookies se la sono decisamente cavata grazie a questo licenziamento.

Torniamo in diretta con una bella panoramica di Charlotte e subito dopo parte un video che racconta l'esperienza di Big Show come attore di “Royal Pains”, il telefilm con protagonista Mark Feuerstein, Gust Host di questa serata. L'attore è nel suo ufficio in compagnia delle solite Bella Twins che dicono di essere ammiratrici del telefilm di cui è protagonista. L'attore risponde che le vedrebbe bene come protagoniste di una puntata dello show. Ted DiBiase raggiunge l'attore e dice che per lui c'è una macchina nuova di zecca in arrivo se gli concede di essere il co-Guest Host della serata. Feuerstein dice che lui è un uomo intergo moralmente e rifiuta l'offerta. Mark aggiunge che forse dovrebbe spaventarsi di Ted ma si dice contento di essere un Guest Host e soprattutto di avere un co-Guest Host come Big Show. Il gigante appare alle spalle di Virgil e Ted. Show chiede a Ted cosa abbia in mente ma poi dice che stasera ci sarà un tag team match con lui e “Main Event” Mark contro Ted DiBiase e Virgil. Il primo accetta ed i due heel si allontanano. L'attore è contento per quanto accaduto e dice di sentirsi come un pattinatore sul ghiaccio andando poi a finire in braccio al gigante. Le Bella Twins si allontanano sconcertate dalla scena e Mark dice che la prossima volta sarà lui a portare Big Show in braccio per impressionare le ragazze.

Un John Cena claudicante si avvicina al ring. Il WWE Champion sarà il protagonista del prossimo segmento, subito dopo la pausa pubblicitaria.

Torniamo dalla pausa con un video che ci ricorda la sfida della scorsa settimana tra Big Show e Chris Jericho con quest'ultimo che esce umiliato dal gigante suo ex compagno di tag. È proprio Y2J a fare il suo ingresso sul ring pronto per il match che lo vedrà opposto ad Evan Bourne. Si parte con Jericho che colpisce con una serie di colpi all'addome l'avversario. Reazione di Bourne con un Dropkick ed una serie di Elbow Drop 1… 2… Niente da fare. Ancora calci e poi una manovra in corsa per lui ma l'ex World Champion respinge. Side Slam da parte del canadese che va poi a colpire il ragazzo ex ECW con l'aiuto delle corde. Headlock da parte di Chris con Bourne che però si riprende solo per subire un Irish Whip. Tentativo di Back Body Drop ma Evan cade in piedi e colpisce con una ginocchiata l'avversario. Dropkick di Evan con Jericho che evita e tenta la Walls Of Jericho. Bourne prova una manovra aerea ma Y2J intercetta e lo colpisce con la Codebreaker 1… 2… Bourne esce dal conteggio. Jericho non crede ai suoi occhi e colpisce ripetutamente Bourne con una serie di calci nonostante questi si mantenga alle corde. L'arbitro chiama la squalifica. Il canadese è furioso e va a riprendere il giovane avversario per infierire su di lui. Evan però reagisce con un calcio alla nuca. Y2J è al tappeto e Bourne completa l'opera connettendo con la Air Bourne. Il ragazzo festeggia mentre Jericho è ancora costretta alla resa. Subito dopo la pubblicità, comunque, ci sarà John Cena ed il suo commento a quanto accaduto la scorsa settimana.

DID YOU KNOW: la scorsa settimana il sito ufficiale della WWE ha ricevuto oltre dieci milioni id visite in occasione della Viewer's Choice Night.

John Cena fa il suo ingresso nell'arena tra il boato del pubblico. Il WWE Champion saluta a suo modo il pubblico ed entra nel ring visibilmente provato dall'attacco subito la scorsa settimana. Mentre Cena poggia il titolo al tappeto scorre ancora il video del licenziamento di wade Barrett da parte di Bret Hart. John prende il microfono e dice che aveva avuto al serata libera ma ringrazia Bret Hart per averlo avuto a cuore in questa situazione rifiutando questa scelta. Lui non sarebbe stato meglio stando lontano dal ring. Cena ringrazia Bret per non aver ceduto alle richieste di quei farabutti. Gente come loro non merita negoziazioni. Qualcuno ha ammirato l'azione che gli otto hanno compiuto la scorsa settimana. Momenti disperati richiedono situazioni disperate. Loro volevano lasciare il segno ed hanno colpito l'obiettivo più importante. Il piano è stato quasi brillante ma solo quasi perché questi ragazzi sono rimasti accecati dalla loro ignoranza. Questo gruppo voleva colpire il managment ma non sa che hanno portato via lo show al WWE Universe la scorsa settimana. Si sono fatti cinque milioni di nemici ed hanno distrutto il ring della WWE che lui ritiene sacro. Ora tutte le Superstar vogliono la loro testa su un piatto d'argento. Barrett è stato licenziato ma se loro sono talmente stupidi da attaccare di nuovo Raw allora questo sarà solo il primo dei loro problemi. Lui è ancora qui su questo ring e dice che non sa se i ragazzi sono ancora presenti nell'arena. Lui sarà a Fatal Four Way e combatterà in quella occasione come fa sempre e come sempre farà ed aspettare i Rookies quando questi vorranno finire il lavoro iniziato. Loro non hanno niente da perdere e lui gli sta dando una nuova possibilità. I Rookies di NXT si fanno largo tra il pubblico e ripetono la scena della scorsa settimana ma questa volta Cena non è solo e buona parte del roster di Raw va ad aiutare il bostoniano ed a scacciare via i giovani della prima stagione NXT. Ci sono davvero tutti da Santino Marella a Jerry Lawler, da Evan Bourne a William Regal così come Mark Henry ed R-Truth. Arrivano anche Randy Orton, Edge e Sheamus con tanto di bastone di ferro in mano. I Rookies scappano dal ring dopo aver subito l'attacco dei membri del roster di Raw, ma vengono inseguiti da alcuni di loro. I sette ragazzi riescono però a seminare le Superstar che desistono dalla rincorsa che si prolunga fino all'esterno dell'arena. Su questa immagine noi andiamo ancora una volta in pubblicità.

Torniamo in diretta con il video di quanto successo poco fa con la lezione impartita dal roster di Raw ai Rookies di NXT. Sheamus dice che se i Rookies volevano rovinare il suo match titolato a Fatal Four Way si sbagliano di grosso. Colui che metterà fuori gioco John Cena, questa domenica, sarà lui.

Video dalla scorsa settimana con Maryse che vince una Divas Battle Royal tra tutte le Divas della federazione in un match scelto dal pubblico. Entra in scena Eve Torres pronta per un match di coppia che le vedrà insieme a Gail Kim affrontare Maryse ed Alicia Fox. Le quattro di affronteranno a Fatal Four Way con il Divas Championship in palio. Subito screzi tra le quattro ma poi si parte con Maryse che aggredisce subito Eve portandola vicino alle corde. Calcio della portoricana che prova una manovra in corsa ma viene ostacolata da Alicia. Maryse ne approfitta e la stende con una Clothesline 1… 2… Niente da fare. Entra Alicia che prova a sua volta il pinfall che provoca solo un conto di due. Ponte da parte della Fox 1… 2… Ancora niente da fare. Chinlock da parte della ragazza ex ECW ai danni della campionessa che si libera ma solo per essere stesa ancora da Alicia. Entra in scena Maryse che colpisce al tappeto Eve e ripropone il cambio con la compagna di tag. L'ex wedding planner colpisce Gail Kim e poi spedisce la portoricana all'angolo. La Fox prova una manovra in corsa all'angolo ma quest'ultima colpisce involontariamente la canadese con la Divas Champion che si toglie dalla traiettoria. Eve approfitta della situazione e colpisce Alicia con uno Spinning Neckbreaker 1… 2… 3! La campionessa ottiene una bella vittoria e Gail Kim le consegna la cintura rimandando la sfida a questa domenica.

Viene annunciato come main event John Cena & Randy Orton contro Sheamus ed Edge. Michael Cole ci informa, inoltre, che R-Truth incasserà la sua clausola di rematch questa domenica in ppv nello stesso match che abbiamo visto questa sera presumibilmente. Mentre Mark Feuerstein si prepara con Big Show per il suo incontro noi andiamo in pubblicità.

Si ritorna dalla pausa pubblicitaria con il tag team match tra il team composto da Big Show e Mark Feuerstein contro Ted DiBiase e Virgil. Entra prima il gigante che presenta il suo amico e protagonista del telefilm “Royal Pains” ovvero “Main Event” Mark Feuerstein. Entra anche il team heel e la contesa può avere inizio. L'attore, con una maglietta smaniata di Raw, mostra un fisico non proprio da lottatore. Ma questo non gli impedisce di prendere a male parole Ted prima del match. Iniziano DiBiase e Show con il primo che prova a bloccare alle spalle il gigante che però si libera agevolmente e poi blocca con il sedere all'angolo il giovane avversario. Chop violentissima di Big Show. Ted è dolorante e subisce un Irish Whip ma poi riesce a colpire il gigante con le dita negli occhi. DiBiase prova la reazione ma Show lo scaraventa via. L'ex Legacy dà il cambio a Virgil che però sembra voler battere in ritirata. Feuerstein lo riporta sul quadrato. Big Show stende Virgil con un Bodyslam e poi ci cammina sopra. All'angolo il galoppino di Ted DiBiase subisce una Chop a cui segue la Chokeslam. Ted è disperato e Big Show dà il cambio all'attore che connette con la Worm (non la si vedeva dai tempi di Scotty 2 Hotty!) andando poi per il pinfall 1… 2… 3! Grande soddisfazione per il protagonista di “Royal Pains” che festeggia con il suo amico gigante mentre Ted DiBiase è decisamente deluso da quanto successo ed abbandona Virgil sul ring recuperando la Million Dollar Belt. Non prima di aver infilato un bel centone nella bocca del povero sottoposto, proprio come faceva suo padre andandoseli poi a riprendere poco dopo. Su questa immagine noi andiamo ancora in pubblicità.

Con la theme song di Fatal Four Way “Showstopper” di Toby Mac si ritorna dalla pausa. Sul ring ci sono Santino Marella e William Regal pronti per il loro match. Arbitro speciale è Vladmir Kozlov. Santino prova con una serie di mosse con i calci ad impensierire l'inglese che però lo colpisce con una gomitata ed un Knee Drop. Irish Whip e Clothesline ed il nostro connazionale è ancora al tappeto. Armbar di Regal ma Santino si libera e prova un roll-up. Conteggio velocissimo di Kozlov che regala la vittoria a Santino. La cosa fa infuriare tantissimo l'inglese che se la prende con il suo ex protetto. Risuona però la musica di Bret Hart che chiede ai partecipanti della contesa di raggiungerlo sullo stage. La stessa cosa fanno anche gli altri membri del roster. Bret Hart vuole cautelarsi in vista del main event e schiera tutti i suoi uomini a protezione del ring e dell'arena. Sull'immagine del roster pronto ad intervenire in caso di necessità noi andiamo in pubblicità.

DID YOU KNOW: la scorsa settimana, in occasione della Viewer's Choice Night ha ricevuto più visite rispetto a molti importantissimi siti sportivi come NBA.com ed NFL.com.

IT'S TIME FOR MAIN EVENT! Siamo giunti alla sfida che chiude la serata. Protetti dal resto del roster entrano in scena, in ordine, Edge, Sheamus, Randy Orton e John Cena che rivolge il saluto militare ai colleghi nei pressi del Titantron. Si parte con Sheamus da una parte e Cena dall'altra. Clinch iniziale con il primo ad avere la meglio. Cena si libera da una Headlock e la applica a sua volta al tappeto all'avversario. Sheamus raggiunge le corde. Si riparte con il tentativo di calcio da parte dell'irlandese che va a vuoto. Cena cerca la prova di forza ma poi prova a bloccare l'avversario alle spalle. L'ex ECW raggiunge ancora le corde. Cena dà il cambio a Randy Orton. Headlock sul Celtic Warrior. Reazione di quest'ultimo all'angolo con una serie di calci e colpi al volto. Entra in scena Edge che lancia sulle corde il rivale. Ma quest'ultimo rinviene prima che la manovra vada a segno e connette con il suo Backbreaker. Orton si prepara subito per la RKO. Edge evita e sfugge dal ring prendendosi un time-out. Stessa cosa fa Monday Nigght Raw con l'ultima pausa pubblicitaria.

Torniamo al main event con John Cena scatenato su Edge. Irish Whip e Suplex del bostoniano sul canadese 1… 2… Niente da fare. Tentativo di Attitude Adjustment evitato da Edge che viene travolto da una Clothesline dell'avversario. Edge raggiunge le corde ma Cena insiste con una serie di colpi all'addome. La Rated R Superstar finisce fuori ring, Cena prova a riportarlo sul quadrato ma Edge lo sorprende con una Jawbreaker con l'aiuto della corde. Entra Sheamus che manda al tappeto il leader della Cenation 1… 2… Niente da fare. Big Boot da parte del Celtic Warrior verso il WWE Champion. L'arbitro si distrae e Edge infierisce su Cena. Cambio per il canadese che colpisce con un calcio John. Ancora un colpo al volto e poi tentativo di Suplex. Cena reagisce ed evita connettendo lui con la stessa manovra. Il canadese raggiunge il compagno per il tag. Serie di calci da parte di Sheamus. Colpo agli addominali nei pressi delle corde e Cena finisce fuori ring dove viene colpito anche da Edge. Sheamus raggiunge l'avversario fuori dal ring e lo fa impattare contro le protezioni che dividono il pubblico dal ring. Si rientra sul ring con il tentativo di pinfall 1… 2… Cena esce dal conteggio. Ancora una Clothesline del Celtic Warrior ed ancora un pinfall 1… 2… Ancora niente. Headlock di Sheamus ma Cena rinviene salvo finire ancora al tappeto. Sheamus avvolge John anche con l'aiuto delle gambe ma quest'ultimo di rialza e prova a raggiungere Orton nonostante la presa non sia stata mollata dall'irlandese. Cena non riesce nel suo obiettivo e Sheamus ottiene un nuovo conto di due. Entra di nuovo Edge ma Cena prova a sorprenderlo subito con la sua manovra finale. Il canadese rinviene e riesce a connettere con la Edgecution. Edge tenta la Spear ma va vuoto. Entrambi in contendenti danno il cambio ai rispettivi partner. Orton connette con una Clothesline a cui segue una Powerslam. Sheamus finisce tra le corde e The Viper connette con la sua DDT speciale. Randy prepara la RKO ma interviene Edge. RKO sul canadese! Sheamus approfitta della distrazione ed abbatte l'avversario con una Clotthesline. Il Celtic Warrior mette a segno un Backbreaker e prova il pinfall 1… 2… Niente da fare per lui. Sheamus prova a lavorare sulla spalla infortunata di Orton che però si libera. Randy crolla al suolo ed l'irlandese tenta lo schienamento 1… 2… Ancora non riesce a chiudere. Entra Edge che colpisce il rivale con un Elbow Drop ed una serie di Stomp nei pressi dell'angolo amico. Reazione di Orton sia sul canadese che sull'irlandese ma il primo lo stende ancora con un Drop-Toe Hold. Ancora la Stomp da parte di Edge. Lancio sulle corde ma c'è la reazione di Orton che travolge l'avversario con una Clothesline. L'ex Legacy raggiunge Cena che connette con la Shoulder Block. MA SI SPENGONO LE LUCI SUL RING. Dal Titantron appaiono le immagini dei Rookies NXT che stanno distruggendo il backstage. I ROOKIES HANNO CATTURATO BRET HART! Il canadese viene portato all'interno di una limousine che inizia a schiantarsi contro tutte le macchine presenti nel garage. Bret Hart è senza forze ai piedi della limousine e Barrett lo avverte che, entro domenica, pretende una risposta definitiva. I sette si dileguano mentre Bret è ancora al tappeto. Anche questa sera i Rookies NXT hanno lasciato il segno su Raw andando a colpire il GM dello show e sorprendendo tutto il roster dello show rosso che era a proteggere il main event.

Sulle immagini di Bret Hart al tappeto e privo di sensi si chiude questa puntata. L'appuntamento con Monday Night Raw è per la prossima settimana.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Un lottatore si è infortunato a Bound For Glory

Si è verificato un infortunio durante l'edizione 2020 di Bound For Glory. Ancora ignoti entità e tempi di recupero del lottatore.

Risultati della seconda giornata del tour di Power Struggle

Continua il tour di Power Struggle, ecco i risultati di ieri.

Jey Uso non apprezza gli effetti sonori aggiunti nel Thunderdome

Jey Uso ha confessato il suo difficile rapporto con il Thunderdome, ovvero quanta nostalgia abbia del pubblico dal vivo presente nelle arene.

Articoli Correlati