WWE Raw Report 13-09-2010

Si apre una nuova stagione per Monday Night Raw. Casualità vuole che questa arrivi proprio a pochi giorni dall'avvento di Night Of Champions, prossimo ppv WWE. È facile immaginare che il menu della serata sarà decisamente da leccarsi i baffi, su tutti la portata principale: dopo i fatti della scorsa settimana è stato annunciato un John Cena vs Randy Orton che promette scintille in vista del main event di questa domenica. Un main event che ha perso un protagonista, Chris Jericho: quale sarà il destino del canadese, e chi lo rimpiazzerà nel Six Pack Challenge per il titolo WWE di Night Of Champions? Inoltre, questa sera, sarà il destino a decidere le sorti dello show attraverso il ritorno della Raw Roulette! C'è dunque davvero tanta carne al fuoco in questa puntata che va in onda da Cincinnati, Ohio. Alla redazione di questo report, come sempre, Adriano Paduano.

La telecamera inquadra la ruota che deciderà il destino dello show di stasera. Poi l'inquadratura si allarga e trova Randy Orton e John Cena faccia a faccia. Arriva Josh Mathews e dice che girando la ruota, tra poco sapremo quale sarà la stipulazione speciale nel match tra i due, nel main event: potrà essere un Falls Count Anywhere oppure uno Steel Cage Match o anche un Pillow Fight. Josh fa per girare la ruota ma John Cena interviene e dice di voler affidare le sorti alle mani di una fanciulla. Arriva Eve Torres che gira la ruota. Il main event sarà un TABLES MATCH! Randy, soddisfatto, si allontana senza proferir parola mentre Mathews ricorda a Cena che è stato questo il match con cui ha perso il titolo contro Sheamus a dicembre. Cena ringrazia l'intervistatore per avergli ricordato il bel momento e dice che stasera inizia una nuova stagione e lui si sente molto fortunato.

Sigla e pyros aprono ufficialmente la puntata di questa sera. Il ring è sovrastato da una gabbia d'acciaio e Michael Cole e Jerry Lawler ricordano che uno dei match della serata potrebbe proprio vedere la gabbia come possibile scenario. Nel frattempo, sul ring, Justin Roberts introduce il Guest Host della serata, il giocatore di football dei Cincinnati Bengals, Chad Ochocinco. L'ospite speciale dà il benvenuto a tutti alla season premiere e dice che non c'è stato una Guest Star speciale come lui. Chad fa per continuare ma viene interrotto da The Miz. Lo U.S. Champion dice che forse in Bengala sono la squadra di Chad ma Raw è il suo show. Miz è contento di averlo come Special guest dello show perché loro due sono simili visto che possono avere quello che vogliono quando vogliono. Lui è un sei volte miglior ricevitore del campionato mentre The Miz è il vincitore del Money in The Bank e campione degli Stati Uniti. E lo sarà ancora perché vincerà a Night Of Champions: ma la sensazione di essere campione Chad non la conosce visto che gioca in una squadra di sfigati. Ochocinco risponde a tono dicendo a Mizanin di chiudere il becco. La sua squadra quest'anno ha vinto l'AFC North, sono in semifinale quest'anno e puntano a vincere il Superbowl. Lo U.S. Champion ironizza su Ochocinco ed i suoi compagni dicendo che il numero 85 lo ha scelto perché è il numero di passaggi che sbaglia in ogni partita e conclude dicendo che lui e la sua squadra sono solo gente sopravvalutata mentre lui è The Miz ed è… Ma arriva una mail dal GM anonimo dello show che comunica che The Miz sarà impegnato in un match stasera e che è il momento di scoprire che tipologia di match sarà. Alicia Fox gira la ruota: SUBMISSION MATCH! Arriva un'altra mail con il GM che comunica di aver deciso che, a scegliere l'avversario di The Miz, sarà lo stesso Chad Ochocinco. Il giocatore di footoball dice che è ben contento di porre The Miz in un match il cui avversario avrà 85 modi per farlo cedere. Perché il suo avversario sarà Daniel Bryan! Mizanin non sembra molto contento mentre Bryan fa il suo ingresso sul ring e se la ride di gusto. Il match sarà subito dopo la prima pausa pubblicitaria.

Si parte cubito con una serie di calci da parte di Bryan all'angolo su The Miz. Irish Whip del primo ma The Miz si toglie dalla traiettoria e Daniel va a vuoto con il suo Spinning Kick all'angolo. The Miz prova ad indebolire la gamba dell'avversario mentre Alex Riley osserva l'azione del suo ex mentore da bordoring. The Miz imposta una Figure Four Leglock ma Daniel ribalta la situazione a suo favore e The Miz deve mollare la presa. Bryan tenta subito di chiudere l'avversario nella LeBell Lock ma Miz esce dal ring decisamente affaticato ed Alex Riley chiede al suo mentore se tutto va bene. Lo U.S. Champion prende il microfono e dice di essere infortunato, di avere forse un'ernia, e di non poter continuare il suo match perché non vuole mettere in pericolo la sua partecipazione a Night Of Champions. Justin Roberts inizia ad annunciare Daniel come vincitore del match ma Miz lo interrompe e dice che per lui il match è finito ma che ha un sostituto: Alex Riley. Entra dunque in scena l'ex Rookie che va subito a colpire con una serie di colpi al volto Bryan. Alex cerca il sostegno del suo mentore e poi tenta uno Stretch Muffler sull'avversario. Bryan ribalta in maniera eccellente la situazione applicando la sua manovra di sottomissione. Riley cede immediatamente! Daniel Bryan vince il match ma viene attaccato da The Miz che sfoga tutta la sua rabbia sul suo avversario a Night Of Champions. Con Bryan al tappeto Mr. Money In The Bank inizia ad infierire sul suo ex Rookie ed a mostrargli la cintura in segno di sprezzo. Mizanin si prepara per la Skull Crushing Finale sulla cintura ma Daniel evita e connette con la LeBell Lock. The Miz cede ma Bryan non molla subito la presa salvo poi rinunciare con l'intervento dell'arbitro. Lo U.S. Champion si allontana portato in spalla da Alex Riley mentre Daniel Bryan è soddisfatto per quanto accaduto e pronto per il suo match in ppv.

Jillian Hall è vicino alla ruota e dice a qualcuno di essere eccitata per questo momento e di voler cantare una canzone di sottofondo. La ruota parte ed anche la cantilena della Hall che si cimenta in “You spin me round” di Pete Burns mentre scopriamo che è Edge il suo interlocutore che canta e balla con lei. Il canadese si blocca ed attende l'esito della ruota mentre noi andiamo in pubblicità.

MILITARY OUTREACH: La WWE provvede a fornire la visione dei suoi ppv a molti stabilimenti militari in ben 175 paesi in tutto il mondo.

Torniamo nell'arena con un inquadratura per i compagni di squadra di Ochocinco, i Cincinnati Bengals, mentre risuona la theme song di Edge. Il canadese fa il suo ingresso in scena pronto per il suo match. Non sappiamo ancora quale sarà il match in cui sarà impegnato ma sappiamo il suo avversario: Evan Bourne. L'arbitro comunica a Justin Roberts il match che sarà un Bodyslam Challenge. I due se la ridono (anche se per Evan è una risata ironica) e si parte con un Clinch. Edge prova il Bodyslam ma Bourne sbuca via. Irish Whip di Edge ma l'ex ECW salta sulla terza corda pronto per una manovra aerea. Il canadese lo abbranca al volo e prova a scaraventare al tappeto l'avversario che però si regge alle corde. Evan connette con un bel Spinning Kick. Edge reagisce e riesce a colpire Bourne con la Edge-O-Matic. La Rated R Superstar non perde tempo abbranca l'avversario e lo stende con un Bodyslam! Edge vince la contesa. Il canadese attende poi che Evan si rialzi e connette con la Spear per chiudere il conto. Arriva una mail del GM anonimo di Raw che dice che vedendo il vantaggio fisico che aveva, era ovvio che Edge avrebbe vinto la sfida. Per questo per lui ci sarà un nuovo Bodyslam Challenge ma stavolta l'avversario sarà Mark Henry! Lo sguardo della Rated R Superstar è tutto un programma ed anche il sorriso di Henry. Il match parte con Edge che va per una serie di colpi al volto ma Mark lo scaraventa via. Il canadese comunque porta in atto un attacco tentando poi un Bodyslam. Il peso di Henry però è davvero troppo per le sue forze e crolla. Henry prende in mano la situazione e connette con la World's Strongest Slam! Mark Henry vince il match e successivamente va fuori dal ring a sincerarsi delle condizioni di Evan Bourne.

STILL TO COME: John Cena vs Randy Orton in un Tables Match.

Torniamo live con l'ingresso di Ted DiBiase, come sempre accompagnato da Maryse. Anche lei è in tenuta da combattimento. Prepariamoci ad una sfida che vedrà i due impegnati contro R-Truth ed Eve Torres. La grafica ci mostra come la sfida sarà un Song and Dance contest. La coppia dovrà decidere chi dei due dovrà ballare e chi dovrà ballare. Alla fine sarà il pubblico a decretare chi vince la sfida. Parte ancora la musica di entrata di R-Truth ma questi blocca tutto e dice di volere un altro ritmo in sottofondo. Parte una musica un po' più rock e Truth si lancia in un rap decisamente diverso dal solito mentre Eve si cimenta nel ballo. DiBiase dice che tutto ciò è stupido e ridicolo. Questo è Raw e non America's Got Talent. Lui potrebbe rinunciare a questa esibizione ma non lo farà. Lui non si ritirerà dalla contesa perché, come Maryse può confermare, lui è un uomo pieno di sorprese. Ted si lancia in una interpretazione di “My Way” di Frank Sinatra mentre Maryse, al suo fianco, danza in maniera sinuosa. L'esibizione finisce ed il pubblico sembra non gradire. DiBiase la prende male ed attacca Truth. Ted e Maryse dopo un primo vantaggio hanno la peggio. La ragazza viene stesa da un Big Boot di Eve mentre DiBiase subisce uno Spinning Kick da parte di Truth che lo spedisce fuori dal quadrato. I due heel battono in ritirata mentre parte, ancora una volta, il rap di R-Truth con Eve che balla per la gioia del pubblico.

Le Bella Twins fanno partire un nuovo giro di ruota. Con loro ci sono Chad Ochocinco e William Regal. La ruota si ferma su un “Trading Place Match”. Regal chiede al presentatore speciale di cosa si tratti. Chad dice che l'inglese dovrà semplicemente mettersi nei panni (nel vero senso della parola) del suo avversario e viceversa. Il rivale di Regal si rivela essere Goldust. Il figlio di Dusty Rhodes cede a Regal la sua parrucca dicendo che gli servirà. Il wrestler di Blackpool di allontana sconsolato. Arriva Sheamus nei pressi della ruota. Chad rivela di aver ricevuto una mail nel quale il GM gli ha detto che se John Morrison batterà il Celtic Warrior questa sera, potrà prendere il posto di Chris Jericho nel Six Pack Challenge di domenica. Il WWE Champion è impaziente di sapere in quale match sarà coinvolto e dice alle Bella Twins di rendersi utili per una volta e girare la ruota. La ruota dà come esito un FALLS COUNT ANYWHERE MATCH! Sheamus dice a Chad che stasera mostrerà cosa è davvero un reality quando, per davvero, schianterà al suolo John Morrison e tutte le sue speranze per questa domenica. Sarà come la sconfitta che i Pats hanno inflitto ai Bengala ieri. Lui, al contrario della squadra di Ochocinco, quello che dice lo fa. Il Celtic Warrior si allontana mentre Ochocinco e le Bella Twins tornano a parlare come se niente fosse. Pubblicità.

Con la grafica che ci ricorda che la WWE è anche su Facebook, andiamo nel backstage dove Edge è disperato per la sconfitta subita qualche minuto fa. Il canadese viene raggiunto da Zack Ryder che chiede al canadese che problema abbia il GM con lui. Forse Edge gli ha fregato la ragazza e questi si sta vendicando. Edge chiama ancora una volta Ryder minchione visto che nessuno sa chi è il GM. Ma quando sarà campione WWE lo scoprirà. Sheamus raggiunge i due e chiede ad Edge se per caso vuole resistere al GM togliendoli il titolo. Il canadese ribatte che difficilmente riuscirà a resistere al suo alito. Ryder sottolinea la battuta ma poi si allontana timoroso. Sheamus invita Edge a guardare il match e cosa succederà a John Morrison tra poco. Nel frattempo John Morrison si allena nel backstage e poi si cimenta in una sorta di percorso ad ostacoli che mostra tutta il suo atletismo. Morrison è in forma e si prepara per il suo match. Nel frattempo, nell'arena, il WWE Champion Sheamus fa il suo ingresso sul ring. Il Falls Count Anywhere Match si svolgerà subito dopo una nuova pausa pubblicitaria.

WWE Rewind: John Morrison batte Chris Jericho in un match uno contro uno e di fatto lo estromette dal Six Pack Challenge di Night Of Champions.

Torniamo nell'arena con Sheamus che si gode la cintura mentre John Morrison fa il suo ingresso in scena. Si parte con un Clinch che vede vincere Sheamus che colpisce ripetutamente alla schiena ed al volto l'avversario. Serie di colpi contro il turnbackle ma poi Morrison tenta la reazione salvo subire il ritorno di Sheamus. Dropkick da parte di John e ma il WWE Champion rinviene benissimo in scena e scaraventa Morrison fuori dal ring. Questi vi rientra subito una volta che il Celtic Warrior lo ha raggiunto, lo colpisce con un Baseball Slide e poi connette con un Headscissors all'esterno del ring. Ancora l'ex ECW Champion con un calcio in rovesciata. Sheamus reagisce scaraventando Morrison contro le transenne. Il Celtic Warrior tenta una manovra in corsa ma lo Shaman Of Sexy evita e connette un Back Body Drop. Morrison si lancia su Sheamus tra il pubblico e prova un pinfall 1… 2… Niente da fare. Il campione del mondo sorprende Morrison con l'Irish Curse e poi lo fa schiantare contro una transenna. Suplex su questa da parte del Celtic Warrior che prova in pinfall 1… 2… Anche per lui niente. I due sono ora nei pressi della rampa d'ingresso. Sheamus prova il Bicycle Kick ma Morrison evita ed il primo colpisce un amplificatore nei paraggi. Tentativo di pinfall ancora per Sheamus dopo un colpo al volto ma nulla da fare ancora. L'irlandese prova a buttar giù dalla rampa l'avversario. Morrison cade in piedi. Sheamus lo raggiunge e John lo colpisce con un Enzeguiri Kick volante aiutandosi con la parte rialzata della rampa. I due continuano a darsi battaglia con Morrison che sguscia via e sembra sparire dalla scena. Sheamus si impossessa di una sedia ed attende che Morrison riappaia. LO SHAMAN OF SEXY È SUL TITANTRON! CROSSBODY DI JOHN MORRISON DAL TITANTRON SU SHEAMUS! Grande manovra e tentativo di pinfall 1… 2… INTERVIENE CHRIS JERICHO. Y2J colpisce Morrison con una sedia. Sheamus nel approfitta e prova a chiudere il match 1… 2… 3! Vittoria per il Celtic Warrior che ha dovuto faticare e deve ringraziare Chris Jericho. Il canadese si siede al centro del ring mentre la grafica ci porta su John Cena e Randy Orton pronti per il loro match.

Al ritorno dal break c'è ancora Chris Jericho seduto al centro del ring che dice di non avere intenzione di alzarsi da questa sedia finché non avrà ciò che gli spetta di diritto. Potrà stare lì anche tutta la notte finché non gli verrà restituito il maltolto. Lui aspetta una mail dal GM che lo riporti nella card di Night Of Champions per il Six Pack Challenge. È stata una follia tentare di mettere John Morrison al suo posto. Stasera lui avrà la giustizia che merita e non se ne andrà finché giustizia non sarà fatta appieno. Se questo non succederà lui lascerà la compagnia e la vedrà da casa distruggersi al suo interno e lui se la riderà di gusto. Se non lo farà il suo unico scopo sarà quello di trovarlo ed esporre al mondo la sua vera identità. Arriva una mail del GM e Jericho intima a Cole di non fare alcuna introduzione ma di leggere e basta. Il GM non ama gli ultimatum e non c'è nessuna possibilità che questa tattica funzioni: “No chance in hell!”. Jericho ride e dice che anche se tenta di camuffarsi in Vince McMahon sa che non è lui perché il WWE Chairman non è un codardo e se ha qualcosa da dire lo fa guardandoti negli occhi. Vince vorrebbe avere il meglio per lo show di domenica perciò il GM deve ritentare. Il GM risponde con una mail e comunica che il match di domenica sarà ad eliminazione e che Y2J potrà tornare ad esserne protagonista, comunque… Chris interrompe la lettura della mail perché vuole godersi il suo momento di gloria. Il canadese dice che ora lo show può continuare e che il GM ha fatto la scelta giusta. Jericho promette che domenica uscirà campione dopo Night Of Champions. Arriva un'altra mail che dice al canadese di non interrompere più Cole e che, inoltre, c'è una clausola speciale affinché Y2J entri nel Six Pack Challenge di domenica: dovrà vincere il suo match di stasera e, visto che lui ritiene di essere il migliore in quello che fa, può sostenere un Handicap Match. I suo avversari saranno i WWE Tag Team Champions ovvero la Hart Dynasty. Non solo: il match sarà disputato all'interno di una gabbia d'acciaio. Sarà Steel Cage Match ad Handicap. Y2J è un fiume in piena tanta è la rabbia. Il canadese se la prende con Michael Cole ma ormai la frittata è fatta. Il match sarà subito dopo la pubblicità.

Al ritorno il match è già partito e la Hart Dynasty è in assoluto controllo. Baseball Slide di Tyson Kidd. Bodyslam di David Hart Smith e poi i due connettono subito con la Hart Attack. I campioni di coppia provano ad uscire dalla gabbia. Smith riesce nell'intento mentre Kidd viene fermato da Jericho che dunque compensa la superiorità numerica precedente. Tyson prova un Crossbody dalla terza corda e connette. Jericho rinviene e colpisce l'avversario prima con un Dropkick e poi schiantandolo contro la gabbia. Chris prova ad uscire ma Kidd a sua volta prova a sgusciare da sotto le gambe dell'avversario. Y2J evita e si ritorna al centro del ring con un German Suplex di Jericho sull'avversario. Kidd reagisce con una serie di calci e due Dropkick. Chirs prova ad uscire dalla gabbia dopo un Irish Whip ma Kidd lo blocca. Il ragazzo continua la sua azione ma Chris lo sorprende e lo chiude nella Walls Of Jericho dopo un tentativo di Missile Dropkick. Kidd ribalta e connette a sua volta con la Sharpshooter. Jericho raggiunge le corde e poi lancia Tyson con un Irish Whip ed anche quest'ultimo tenta la scalata. L'ex World Champion evita ed il campione di coppia prova un Hurracanrana dalla terza. Chris raggiunge Kidd sulla terza corda e sembra in procinto di connettere con un Piledriver, Kidd si blocca al tappeto ma la posizione è ideale per la Walls Of Jericho! Kidd cede quasi immediatamente! Chris Jericho rientra nel Six Pack Challenge di questa domenica! Il canadese se la ride e fa il segno della cintura. Night Of Champions ritrova un protagonista. Pubblicità.

Torniamo live con, a bordoring, l'Hall Of Famer Pete Rose in compagnia della sua famigliola. Una bella panoramica dell'esterno di Cincinnati ci riporta poi sul ring con un William Regal acconciato alla Goldust mentre il Pro della terza stagione di NXT (sempre con la sua classica pittura del viso) ha preso le sembianze dell'inglese. Regal è decisamente impacciato nelle vesti del figlio di Dusty Rhodes. Si parte con il match e William chiede subito una pausa per imitare la taunt di Goldust. Ma anche Goldie sembra essersi calato bene nella parte perché con sé porta un tirapugni. E colpisce Regal! 1… 2… 3! Vittoria lampo ma sleale, come nella tradizione dell'inglese, per Goldust!

UP NEXT: John Cena e Randy Orton saranno impegnati in un Tables Match.

Torniamo live con l'annuncio che, la prossima settimana, Raw sarà in diretta da Indianapolis.

Viene ricapitolata la card di Night Of Champions:
Kane vs The Undertaker con in palio il titolo mondiale di Smackdown;
The Miz vs Daniel Bryan ed il titolo U.S. on the line;
Big Show affronterà one on one CM Punk;
Six Pack Challenge per il titolo WWE con protagonisti Sheamus, John Cena, Randy Orton, Wade Barrett, Edge e Chris Jericho.

Chad Ochocinco è sul ring e dice che, per il main event, ci sarà uno Special Ring Announcer. La bellissima… Anzi il bellissimo: lui Chad Ochocinco. Il giocatore di footoball introduce prima Randy Orton (parte un video di come The Viper abbia battuto Wade Barrett la scorsa settimana e distribuito RKO a quasi tutti i suoi avversari del ppv) e poi John Cena. Chad si allontana ed il match può avere inizio. Ora possiamo dirlo: IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! I tavoli sono già pronti fuori dal ring. Questa Tables Match può avere inizio. I due rivali si guardano in cagnesco ed il pubblico è quasi tutto a favore di Orton. Si parte con un Clinch molto prolungato. I due si staccano e continuano a studiarsi. Nuovo Clinch e stavolta è Cena ad avere la meglio ed applicare una Headlock. Il pubblico incita Cena mentre questi stende l'avversario con una spallata. Nuovo Clinch e stavolta è Randy ad avere la meglio e stendere l'avversario. Sempre sguardi di fuoco tra i due. Gomitate da parte di The Viper che poi colpisce Cena con una ginocchiata ed un calcio alla testa. Impatto contro il turnbackle per Cena mentre il pubblico continua a dividersi nel tifo. Orton avvista un tavolo nei pressi del bordoring tentando un Suplex verso l'esterno del quadrato. John evita e fa cadere Randy nei pressi del tavolo. Orton osserva, sollevato, il suo avversario che è ancora all'interno del ring. Il match continuerà dopo la pubblicità.

Torniamo dalla pausa con i due contendenti che si scambiano colpi al centro del ring. Orton ha la meglio e connette con il suo Backbreaker. Calcio alla testa da parte di The Viper che poi connette con un Knee Drop. Cena si avvicina alle corde ma ciò non impedisce a Randy di eseguire le sue classiche Stomp. John è sul ring apron e si rialza a fatica mentre Orton colpisce Cena che barcolla proprio laddove c'è un tavolo a bordoring. Cena riesce a reagire con una serie di colpi al volto ed un Suplex molto ben eseguito. I due sono al tappeto e si colpiscono poi a vicenda con una Clothesline. Il bostoniano è il primo a rialzarsi seguito da The Viper. Cena tenta subito la Attitude Adjustment ma Orton lo sorprende con una DDT! John è al tappeto e Orton recupera un tavolo piazzandolo in diagonale all'angolo. Clothesline evitata da John Cena che poi connette con alcuni Shoulder Block. Arriva la combo Proto Bomb e 5-Knuckle Shuffle. Cena prova la sua manovra finale ma Orton ancora tenta la reazione con un Dropkick. Cena sgambetta l'avversario e tenta la STF. Ma arriva The Nexus! I cinque intervengono nella contesa e non ci sono squalifiche. Il pubblico non approva. The Nexus attacca Cena ma Orton connette la RKO su Michael Tarver. La superiorità numerica, alla fine si fa sentire. Cena rinviene e scaraventa Heath Slater contro un tavolo fuori dal ring dopo aver fatto fuori Otunga. Wade Barrett prende in mano la situazione e connette con la sua manovra finale su John. Sul ring ci sono solo Barrett e Justin Gabriel. I due prendono un tavolo e lo posizionano affinché Justin possa eseguire la 450 Splash sullo stesso. Randy Orton fa volare Gabriel dalla terza corda su un tavolo all'esterno e poi, con un po' di difficoltà fa lo stesso con Wade Barrett. Il match continua. Orton attende che Cena si rialzi per colpirlo con la RKO sul tavolo. Arrivano Edge e Jericho che attaccano The Viper. I due sembrano avere la meglio. Jericho tenta il Codebreaker ma Randy evita e nel frattempo fa si che Edge colpisca il suo connazionale con la Spear sul tavolo posizionato all'angolo! Arriva anche Sheamus che va ad attaccare Randy Orton e colpirlo con il suo Bicycle Kick. Il Celtic Warrior e Cena finiscono fuori ring. John lo colpisce con la Attitude Adjustment. Cena rientra nel quadrato ed abbranca Randy Orton. LA ATTITUDE ADJUSTMENT È CONNESSA. RANDY ORTON, IN CADUTA, CONNETTE CON LA RKO! MAGIA DI RANDY ORTON CHE VINCE IL MATCH! Incredibile manovra di The Viper! Randy festeggia ed è l'unico in piedi mentre tutto intorno i suoi avversari di questa domenica sono al tappeto. Sarà questo il finale che vedremo a Night Of Champions?

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Possibile spoiler sul main event di WWE Survivor Series

La WWE sembrerebbe aver deciso il main event dell'edizione di quest'anno di Survivor Series, che avrà ancora come tema Raw vs SmackDown.

Il vincitore di un match di Bound for Glory è cambiato a causa di un infortunio

Un infortunio occorso durante un match di Bound for Glory ha obbligato Impact Wrestling a cambiare in corsa i propri piani.

Nuovo match annunciato per il Kick-Off di Hell In A Cell

Il titolo 24/7 verrà difeso nel Kicko-Off di Hell In A Cell.

Articoli Correlati