WWE Raw Report 13-08-2012

Entriamo nella settimana che ci porta all'evento più caldo dell'estate WWE: Summerslam. Mancano solo gli ultimi dettagli prima dello show che, questa domenica, potrebbe regalare grandi emozioni soprattutto con il match tra Brock Lesnar e Triple H e la sfida per il titolo WWE. Proprio riguardo a questi incontri, per stasera sappiamo già che ci sarà la presenza di Shawn Michaels ed anche un match tra CM Punk e Big Show. Insomma, due validi motivi per seguire la nuova puntata dello show del lunedì sera. In diretta dall'American Airlines Center di Dallas, Texas nuovo episodio di Monday Night Raw. A raccontarvelo, per Tuttowrestling.com, c'è Adriano Paduano.

Sigla e pyros aprono ufficialmente questa puntata dello show del lunedì sera. Si parte subito con un match e che match. La sfida tra il WWE Champion e Big Show. Lo Straight Edge fa il suo ingresso in scena accolto con grande entusiasmo dal WWE Universe presente a Dallas. Il gigante raggiunge immediatamente Punk sul quadrato pronto per una contesa che sa di preview di quello che vedremo questa domenica a Summerslam. Arbitra la contesa Charles Robinson. Si inizia con un Clinch e Show che colpisce alla schiena il WWE Champion. Reazione di Punk con una serie di upugni all'addome e dei calci all'angolo. Big Show stende Punk con una testata e poi colpisce con un pugno all'addome. Il gigante strozza il rivale contro le corde e poi colpisce ripetutamente all'angolo prima con un pugno poi con una delle sue Chop. Tentativo di reazione dello Straight Edge ma Show lo stende con una spallata. Il World's Largest Athlete “passeggia” sulla schiena dell'avversario aggrappandosi alle corde. Dopo l'intervento dell'arbitro il gigante schiaccia anche la testa di Punk e dopo lo colpisce ancora una volta con una Chop. Big Show domina ma il WWE Champion reagisce con un Dropkick. La reazione è breve perché Show colpisce ancora con un Bodyslam. Il gigante con una spallata indebolisce il braccio sinistro di Punk e poi passeggia ancora una volta sulla schiena del campione. Reazione del wrestler di Chicago con i suoi calci ed una serie di Clothesline che, però, non abbattono il gigante. Quest'ultimo prova uno Splash all'angolo ma va a vuoto. Jumping Knee da parte del WWE Champion. Tentativo di Running Bulldog respinto e Big Show travolge CM Punk con una Spear. I due contendenti sono entrambi al tappeto. Attenzione. Risuona la musica di Daniel Bryan che fa il suo ingresso a suon di “No!” e poi si avvicina al tavolo di commento lamentandosi di essere rimasto fuori dalla corsa titolata. Nel frattempo sul ring c'è una Side Slam di Big Show. Il gigante prova una manovra dal paletto ma Punk lo fa precipitare al tappeto con un Dropkick. Flying Clothesline da parte dello Straight Edge. Daniel Bryan sale sul ring ed attacca CM Punk. Scatta la squalifica. Bryan chiude Punk nella “No!” Lock (fu “Yes!”). Big Show colpisce con un Elbow Drop il WWE Champion. I due continuano l'assalto. Accorre John Cena che attacca il gigante le lo manda fuori dal ring. Stessa sorte tocca a Daniel Bryan. La musica di AJ risuona nell'arena con la ragazza che entra sul ring e si rammarica con Daniel per il fattoc he questi continui a lavorare nonostante i suoi problemi di gestione della rabbia. In tal caso Bryan sarà parte di una sfida di coppia più tardi nella serata. Lui e Big Show affronteranno il team composto da CM Punk e John Cena. Lo Straight Edge non è per nulla contento della cosa mentre AJ rientra nel backstage saltellando.

Più tardi ci sarà la firma del contratto tra Brock Lesnar e Triple H.

DID YOU KNOW? Negli ultimi tre anni il Summerslam Axxess ha accolto quasi 25.000 persone!

JTG è nel backstage con Kaitlyn e si lamenta del fatto che nonostante le tre ore lui non abbia ancora spazio a Raw e che questa è roba da pazzi. Peccato che il quel momento si trovi a passare AJ. Il GM chiede all'ex Cryme Tyme di ripetere quello che ha detto e se per caso quella definizione non fosse rivolta a lei e se pensa che lei non stia facendo un buon lavoro come GM dello show. AJ dice a JTG di prepararsi perché avrà la sua possibilità immediatamente ed ha già pronto un avversario per lui. Il wrestler di Brooklyn è soddisfatto e si allontana. AJ si avvicina all'ex amica ai tempi di NXT e dice che sa che hanno avuto delle incomprensioni in passato ma si chiede se Kaitlyn pensa che lei sia instabile. La Diva di Smackdown risponde che instabile non è propriamente la parola che userebbe per definirla. Kaitylin si allontana. AJ sorride ma poi non sembra reagire benissimo alle parole della sua vecchia amica.

JTG entra sul ring pronto e carico per il suo match. Peccato che il suo avversario si rivela essere Ryback. L'ex Cryme Tyme non è contento ovviamente. Arbitra la contesa il debuttante Marc Harris. Si parte con Ryback che manda al tappeto l'avversario che si rifugia subito alle corde. JTG si lamenta con l'arbitro. Il pubblico intona il classico coro “Goldberg” mentre JTG viene fermato in una manovra in corsa e steso con un Belly-To-Belly Suplex. Running Knee da parte dell'ex Skip Sheffield che poi stende il rivale con una Crucifix Powerbomb. Ryback ed il pubblico intonano il coro “Feed me more!”. Devastante Clothesline da parte di Ryback che chiude la pratica con una sua Shell Shocked! 1… 2… 3! Vittoria per Ryback che festeggia a suon di “Feed me more!”.

Michael Cole e Jerry “The King” Lawler ricorda la modalità RawActive che permette al pubblico di decidere attraverso Twitter alcuni segmenti dello show rosso. Stasera si potrà decidere chi sarà l'ospite della nuova edizione del Piper's Pit con Rowdy Roddy Piper. Si potrà scegliere tra Chris Jericho, Dolph Ziggler e The Miz. La risposta tra poco.

La grafica ci mostra come, nel pre-show di Summerslam, Santino Marella difenderà il suo U.S. Championship contro Antonio Cesaro.

Nel backstage c'è Roddy Piper che si prepara al suo Piper's Pit dicendo che non sa chi sarà il suo ospite stasera ma è curioso di sapere chi la gente sceglierà. Vediamo che Shawn Michaels è nel backstage insieme a lui ed è piuttosto pensieroso. Piper dice che anche lui se dovesse affrontare Brock Lesnar sarebbe intimidito. Shawn non risponde perché riceve una telefonata. A quanto pare è Triple H e l'Hall Of Famer dice che Hunter deve essere qui stasera perché questa non è una sua battaglia. Lui ha bisogno che Hunter sia qui adesso e non più tardi. Michaels saluta il suo interlocutore ma non sembra affatto sereno.

Heath Slater è sul ring e si presenta dicendo che le cose stanno per cambiare per lui. La musica di R-Truth (accompagnato da Little Jimmy) interrompe il promo del One Man Band. Sarà lui l'avversario di quest'ultimo. Arbitra Scott Armstrong. Si parte con un Clinch vinto da Slater che porta il rivale all'angolo. Truth evita una manovra e poi colpisce con dei calci ed un Hip-Toss. Truth esegue il suoi classici balletti e poi colpisce ancora all'angolo il rivale. Slater evita una Clothesline e connette con un bel Neckbreaker. Serie di calci al tappeto da parte del One Man Band che poi chiude l'amico di Little Jimmy in una Headlock. Irish Whip di Slater che poi fallisce lo Splash all'angolo. Serie di Clothesline da parte del WWE Tag Team Champion che chiude immediatamente la pratica con la sua Little Jimmy! 1… 2… 3! Truth vince e festeggia con il suo amico immaginario ma dura poco perché i Prime Time Players fanno il loro ingresso in scena ed attaccano Truth. Clothesline da parte di O'Neil che poi, con l'aiuto di Darren, esegue la sua Clash Of The Titus sull'ex rapper. I Prime Time Players, pur orfani di AW, lanciano un chiaro segnale ai WWE Tag Team Champions.

Una bella panoramica di Dallas ci riaccoglie dopo il break. Poco dopo vediamo un paio di video tratti dal profilo Tout di Mark Henry. L'ex World Heavyweight Champion è stato a Londra a seguire le Olimpiadi. Jerry Lawler fa i complimenti a tutti gli atleti che hanno partecipato a questa manifestazione (complimenti ai quali si unisce anche il sottoscritto). La grafica, poi, ci ricorda che il dj Pauly D sarà il Social Media Ambassador della serata. Il primo Tweer di quest'ultimo esalta il lavoro della GM AJ fatto finora.

La grafica ci mostra quello che dovrebbe essere un altro dei match a Summerslam. Si tratta della rivincita tra Sheamus e Alberto Del Rio con in palio il World Heavyweight Championship. Vediamo poi un video che riassume gli ultimi sviluppi della rivalità tra i due prima con il furto dell'auto di Del Rio da parte di Sheamus lo scorso lunedì a Raw e poi con la vendetta del messicano a Smackdown. Il messicano pare essersi giocato la possibilità di combattere per il titolo in ppv infatti vediamo il video tratto da wwe.com in cui Booker T ha cancellato la contesa dalla card. La reazione di Alberto su Tout non si è fatta attendere dicendo che non c'è nessun manager che sia meglio di lui e può contrastarlo. Quale sarà la decisione del GM di Smackdown? Il WWE Universe potrà esprimere il suo parere anche su Twitter e Tout.

L'ingresso di Sin Cara preannuncia un nuovo match in programma per la serata. Dopo la pubblicità scopriremo chi sarà l'avversario del lottatore mascherato.

Tensai fa il suo ingresso sul ring accompagnato da Sakamoto ovviamente trattato malissimo dal suo padrone. Sarà l'ex Albert l'avversario di Sin Cara. Arbitra Rod Zapata. Tensai manda subito al tappeto l'avversario e prova la sua Tensai Bomb. Sin Cara sfugge e colpisce con il suo calci. Spallata da parte di Tensai che poi sale sulla seconda corda e prova un Corner Slingshot Splash ma va a vuoto. Sin Cara esegue una Swanton Bomb dal paletto. Sakamoto colpisce il lottatore mascherato sul ring apron. Tensai prova ad approfittare della situazione ma Sin Cara lo fa impattare contro il suo assistente con una Headscissor. Tensai è stordito e Sin Cara lo stende con una Tornado DDT dal paletto 1… 2… 3! Vittoria per Sin Cara. Tensai, arrabbiatissimo, se la prende ancora con Sakamoto stendendolo sul ring prima con la Tensai Bomb e poi con la Running Back Senton.

Shawn Michaels è con un assistente di produzione e gli chiede se “lui” è arrivato. Questi risponde negativamente. HBK continua a non essere tranquillo.

UP NEXT: It's Piper's Pit Time!

DID YOU KNOW? La scorsa settimana Raw è stato uno show più seguito dei programmi di diversi canali americani.

Jerry “The King” Lawler presenta Roddy Piper che presenta quelli che sono i suoi possibili ospiti di questa sera ovvero Dolph Ziggler, colui che ha vinto il Money In The Bank ed ha detto a Chris Jericho che non sarà più capace di vincere un titolo match importante. Davvero The Miz è una star del cinema adesso? Ci sono tante domande. Tante domande che, grazie al Raw Active, possono essere cambiate così come le risposte. L'esito del sondaggio è… CHRIS JERICHO! Sarà Y2J l'ospite del Piper's Pit. La grafica ci mostra che, a Summerslam, il canadese potrà regolare i conti con Dolph Ziggler. Il pubblico è tutto per Chris. Piper dice che l'ultima volta che si sono visti, Mickey Rourke lo ha colpito con un pugno. Jericho risponde che l'ultima volta che lui lo ha visto, lo ha battuto insieme ad altre due leggende del ring a Wrestlemania. Chris ricorda che questa è la sua prima apparizione nel Piper's Pit e ringrazia il WWE Universe per questo. Rowdy dice che loro due hanno qualcosa in comune. La gente ha iniziato a tifare per lui quando si è ritrovato ad affrontare Mr.T ed alla stessa maniera la gente tifa per Chris affinché riesca a battere Dolph Ziggler perché quest'ultimo ha detto che Jericho non è più in grado di vincere match importanti. Lui sa come si sente Y2J e conosce anche il padre di Jericho. Questi non era uno che mollava facilmente ed alla fine ha vinto anche una sfida importante. Non gli importa ciò che dicono Ziggler o The Miz perché quello che conta realmente è il supporto, ad esempio, del bambino seduto in prima fila verso di lui. Vickie Guerrero con i suoi “Excuse me” fa il suo ingresso in scena e presenta colui che, secondo lei, umilierà Chris Jericho a Summerslam ovvero Dolph Ziggler. Show Off dice che non riesce a credere a quello che sta vedendo. Si chiede per quanto altro tempo vedremo sempre le stesse cose da parte di Rowdy. Quello che stiamo vedendo non è né divertente, né rivoluzionario né tanto meno nostalgico. Tutto ciò è semplicemente molto triste. L'Hall Of Famer ironizza sul colore della maglietta di Ziggler. Quest'ultimo risponde rivolgendosi a Chris e dicendogli di prestare molta attenzione allo squilibrato che è al suo fianco perché questo è ciò che lui diventerà. Quanti ritorni fallimentari dovrà fare per capire che non può fare più nulla in questo business? Dopo che lo avrà battuto questa domenica vuole che Chris prenda le sue disgustose giacche luminose perché lui è finito! Y2J per tutta risposta critica la pettinatura del suo interlocutore. Vickie prova a difendere il suo uomo ma Jericho la zittisce malamente e poi ricorda ancora lo schiaffone che la donna gli ha rifilato nell'ultima puntata dello show di venerdì. Se Dolph pensa che non possa più vincere un titolo prestigioso si sbaglia di grosso e lo dimostrerà questa domenica così che Dolph non possa mai più discutere su questo. The Miz entra in scena ed inizia il suo discorso con i classici “Really?”. L'Awesome One prosegue dicendo che forse lui non è tra i migliori amici di Dolph ma entrambi sono personaggi che vincono i grandi incontri. Ziggler ha conquistato il MITB mentre lui ha vinto il main event di Wrestlemania 27 e tre settimane fa è diventato U.S. Champion. Non gli importa cosa abbiano scelto i fan. Lui va oltre tutto questo e se avesse un suo show Dolph potrebbe essere un suo ospite mentre Piper e Jericho uscirebbero immediatamente uscire dal suo ring. The Miz prova a colpire Jericho con il microfono ma Piper lo ferma. Jericho colpisce a sua volta Mizanin e poi attacca Ziggler. Il canadese spedisce entrambi gli avversari fuori dal ring e festeggia insieme a Rowdy Roddy Piper. Assisteremo alla stessa scena anche a Summerslam?

Durante il break il GM AJ ha indetto un Triple Threat Match tra Jericho, Ziggler e The Miz. I tre sono sul ring e la contesa può avere inizio. Arbitra la contesa Charles Robinson. Miz e Ziggler attaccano all'unisono Jericho ma quest'ultimo ha la meglio ed esegue un Back Drop su Mizanin ed un Dropkick su Ziggler che finisce fuori dal ring. Il canadese colpisce con dei calci alla schiena The Miz e poi lo stende con un Suplex 1… 2… Niente da fare. Jericho esulta e prova una manovra in corsa ma Ziggler lo ferma da fuori il ring. Serie di calci da parte di Ziggler prima e lo U.S. Champion poi. I due lavorano in coppia con un vero proprio pestaggio “all'americana”. Mizanin strozza Chris contro le corde. Reazione di quest'ultimo che, però, subisce la inferiorità numerica. Double Suplex da parte di Miz e Mr. Money In The Bank. Elbow Drop da parte di Show Off 1… 2… The Miz interrompe il conteggio. I due discutono e Dolph calma gli animi dicendo di continuare a collaborare. Chris prova ad approfittare della distrazione e manda fuori dal ring entrambi i rivali. I due si rialzano ma l'ex WWE Champion vola su di loro con un Crossbody. Y2J si esalta sul tavolo di commento. Jericho riporta Ziggler sul ring e poi colpisce ancora The Miz. Ziggler si riprende e colpisce con un Uppercut il canadese mentre questi cercava di rientrare sul quadrato. Quest'ultimo precipita fuori dal ring. Pubblicità.

Torniamo con una Chinlock da parte di The Miz su Jericho. Quest'ultimo si libera dalla presa ma viene steso da un Running Knee del rivale. Lo U.S. Champion strozza ancora Jericho con l'aiuto delle corde. Rocket Launcher attraverso le corde di Mizanin che poi rispedisce Dolph al mittente mentre questi provava a rientrare sul ring. Ancora lo The Miz che colpisce alla schiena l'avversario e poi lo chiude nuovamente in una Chinlock. Jericho si riprende e colpisce con delle gomitate ed un Irish Whip. Mike non riesce ad eseguire il Discus Punch. Il canadese colpisce con una serie di spallate e poi rispedisce fuori ring Ziggler con uno Springboard Dropkick. Bulldog ai danni di The Miz a cui segue il Lionsault 1… 2… Y2J evita l'assalto di Ziggler e lo rispedisce fuori dal ring. Lo U.S. Champion si riprende ma Chris lo porta all'angolo e lo mette in posizione di Superplex. Show Off rinviene ancora e si posiziona sotto i due. Reazione a catena con una Powerbomb di Mr. Money In The Bank su Jericho mentre questi eseguiva il Superplex su Mizanin. Dolph copre su Jericho 1… 2… Niente da fare. Leg Lariat da parte di Show Off che ottiene un nuovo conto di due. Ziggler si prepara per la Zig Zag ma accorre The Miz che lo colpisce con la Skull Crushing Finale 1… 2… Jericho interrompe il conteggio. L'Awesome One prova a colpire con la Reality Check ma Jericho evita e prova la Walls Of Jericho. The Miz si libera. Dolph colpisce in corsa lo U.S. Champion ma Chris lo sorprende con la Codebreaker 1… 2… Vickie appoggia il piede del suo protetto sulle corde. Chris si lamenta con la donna. The Miz prova un roll-up ma Jericho ribalta la situazione nella sua manovra di sottomissione. Vickie distrae l'arbitro mentre Mizanin cede. Ziggler rientra sul ring ed esegue la sua Zig Zag sul canadese 1… 2… 3! Vittoria di Mr. Money In The Bank con il decisivo aiuto di Vickie Guerrero. I due festeggiano.

CM Punk fa stretching nel backstage quando viene raggiunto da Eve che gli fa i complimenti. Punk le chiede per cosa e la ex Divas Champion gli risponde che i complimenti sono per questa nuova versione di CM Punk. Quest'ultimo risponde che a parte i baffi lui è sempre lo stesso di prima. È lo stesso ragazzo che è sempre stato. È imbattuto da nove mesi e tutto quello che ha fatto finora e combattere per ottenere rispetto. Eve dice che non ci crede nessuno, specialmente John Cena. Punk ribatte che andrà a dirlo di persona al bostoniano immediatamente. Il WWE Champion si allontana mentre Eve sorride.

Dopo il break i due commentatori mostrano i commenti del Social Media Ambassador Pauly D su Twitter. Questi prende in giro Heath Slater e poi si esalta per la presenza di HBK a Raw. Subito dopo rivediamo quanto successo ad inizio puntata con Daniel Bryan che ha interrotto il match tra Big Show e CM Punk. John Cena è accorso a salvare lo Straight Edge dall'assalto del gigante e The American Dragon. AJ ha poi stipulato un match di coppia che vedremo più tardi nel main event: John Cena ed il WWE Champion CM Punk contro Big Show e Daniel Bryan.

Shawn Michaels cammina nel backstage perplesso per il fatto che Triple H non sia ancora presente nell'arena. John Cena arriva alle sue spalle facendolo spaventare. HBK si giustifica dicendo che era distratto e si allontana. Il bostoniano si gira e trova alle sue spalle CM Punk. Quest'ultimo dice che Cena lo accusato di essere “uno dei tanti” ma in realtà non lo è. Essere campione significa tutto per lui. A lui non piace il Triple Threat Match ma non pugnalerà Cena alla schiena. Lui farà semplicemente di tutto affinché né lui e né Big Show vincano il titolo questa domenica a Summerslam. C'è una ragione per cui lui è WWE Champion e questa ragione è che lui è il migliore del mondo. Stasera farà ciò che compete ad un campione: le luci della ribalta saranno tutte per lui. Il WWE Champion si allontana lasciando Cena perplesso.

Al ritorno dal break rivediamo il video che preannuncia il ritorno sulle scene di Wade Barrett.

La musica di Layla risuona nell'arena e la Divas Champion entra in scena insieme a Kaitlyn. Le due saranno impegnate in un match di coppia. Loro avversarie saranno Eve Torres e Beth Phoenix. Arbitra questo match Marc Harris. La grafica ci ricorda che a Smackdown ci sarà la sfida tra Eve e Kaitlyn per il ruolo di assistente GM di Smackdown ovvero Booker T. Si parte con Beth e Layla e la prima che fa valere la sua potenza tentando una Gorilla Press Slam. Layla sfugge e prova un roll-up eseguito molto male. Solo conto di uno. Entra Eve che colpisce con dei calci. Lancio sulle corde da parte di Eve ma Layla ribalta con un Armdrag ancora eseguito male. Crossbody (anche questo non perfetto) da parte della campionessa su Eve per un nuovo conto di due. Layla evita una manovra in corsa di Eve e poi ne scimmiotta i balletti. L'ex assistente di John Laurinaitis si lascia provocare da Kaitlyn e Layla ne approfitta per eseguire una Clothesline. Entra proprio Kaitlyn che esegue un Backbreaker 1… 2… Niente da fare. Tentativo di ponte da parte della ex vincitrice di NXT che poi prova una manovra da paletto ma Eve la fa precipitare al suolo. Serie di colpi al volto da parte di Torres che prova un pinfall ma senza successo. Eve dà il tag a Beth che colpisce con un calcio all'addome la rivale. La Glamazon strozza Kaitlyn con l'aiuto delle corde e poi la schianta all'angolo. Layla viene colpita da Beth con un Dropkick. La campionessa prova ad intervenire ma distrae l'arbitro. Beth prova una manovra all'angolo. Phoenix prova la Glam Slam ma Kaitlyn sfugge e spedisce la rivale contro Eve che era sul ring apron. Beth è stordita e Kaitlyn esegue un roll-up mentre Layla evita il ritorno di Torres 1… 2… 3! Vittoria per la campionessa e quella che potrebbe essere la prossima assistente di Booker T come GM di Smackdown. Beth non crede ai suoi occhi per la sconfitta patita.

Un video ricapitola l'intensa rivalità tra Brock Lesnar e Triple H fin dai suoi albori. Le telecamere si spostano nel parcheggio dove vediamo come non ci sia ancora traccia dell'automobile che dovrebbe portare Triple H all'interno dell'arena.

STILL TO COME Il main event è confermato con Daniel Bryan e Big Show che faranno coppia contro John Cena e CM Punk.

DID YOU KNOW? Ben 75 Home Video della WWE sono nelle prime 100 posizione tra i DVD sportivi più venduti in America.

L'ingresso di Big Show preannuncia che è tempo per il tag team match stipulato da AJ all'inizio della serata. Daniel Bryan raggiunge il suo partner urlando i suoi “No!” contro il pubblico mentre questi non fa che urlare “Yes!”. Il WWE Champion CM Punk è il primo ad entrare nel team avversario. Segue ovviamente l'ingresso di John Cena accolto con la solita reazione mista del WWE Universe (anche se prevalgono i cori pro-Cena). Arbitra questo match Scott Armstrong. Si parte con Cena e Bryan ed un Clinch tra i due vinto da Cena che viene lanciato sulle corde. Spallata del bostoniano. Punk si prende il tag. Clinch tra Bryan e Punk con quest'ultimo che chiude il rivale in una Headlock. Spallata dello Straight Edge dopo un lancio sulle corde. Armdrag da parte del WWE Champion. Anche John si prende il tag. Show reclama il cambio ma Bryan risponde a suon di “No!”. Headlock di Bryan stavolta. Cena evita un paio di manovra in corsa poi esegue un Armdrag ed un Dropkick sul rivale. Entra Big Show che fa valere la sua potenza e colpisce con delle testate. Irish Whip da parte del gigante che domina sul bostoniano. Testate da parte di Cena che poi prova una spallata ma è come se si schiantasse contro un muro. Punk sorride mentre noi andiamo in pausa pubblicitaria.

Torniamo live con uno Splash all'angolo da parte di Big Show su John Cena. Reazione del bostoniano che, però, viene abbrancato al volo da Show che esegue un Bear Hug. Daniel Bryan si prende il tag e caccia malamente dal ring il compagno. Bryan prova un Dropkick all'angolo ma va a vuoto. Punk si prende il tag da Cena. Flying Crossbody, una serie di Clothesline ed un Neckbreaker da parte dello Straight Edge 1… 2… Show interrompe il conteggio. Punk cerca il cambio ma Cena è ancora fuori dal ring. Daniel trascina il rivale al suo angolo e dà il tag a Big Show. Pugno all'addome del gigante che poi esegue la sua Chop nei pressi delle corde. Reazione del wrestler di Chicago che dura poco perché anche lui è vittima del Bear Hug di Big Show. Cena incita Punk che reagisce con una serie di gomitate. Tentativo di manovra in corsa da parte del WWE Champion che viene steso da un Back Body Drop. Show “passeggia” anche in questa occasione sulla schiena dello Straight Edge. Punk riprova a reagire ma è vittima di un Bodyslam del rivale. Daniel si prende ancora una volta il cambio e caccia nuovamente Show dal ring. Quest'ultimo esce definitivamente dal ring osservando il match nella zona del timekeeper. Serie di calci da parte di The American Dragon ma Punk reagisce con un Roundhouse Kick. Ancora una serie di spallate da parte dello Straight Edge che poi esegue la Proto Bomb. Il WWE Champion sembra voler eseguire la 5-Knuckle Shuffle ma Cena si prende il tag e risponde alla provocazione eseguendo la combo tipica di Punk ovvero il Jumping Knee ed il Running Bulldog. Punk non la prende bene e si allontana dal ring. Cena lo guarda storto. Bryan prova un roll-up ma John rinviene in tempo e connette con la Attitude Adjustment 1… 2… 3! Vittoria per il team composto da CM Punk e John Cena. Quest'ultimo festeggia. Big Show sale sul ring pronto a colpire il bostoniano ma accorre CM Punk che colpisce il gigante con la cintura. Cena guarda perplesso Punk. Quest'ultimo porge la mano al bostoniano ma quest'ultimo non appare convinto della cosa. Il WWE Champion non la prende bene ed esce dal quadrato piuttosto contrariato.

CM Punk cammina nel backstage quando viene fermato da Josh Mathews che gli chiede un'opinione su quanto successo poco fa. Il WWE Champion risponde che Cena si è inserito nei suoi affari di testa sua e che l'unica cosa che importa al bostoniano è vincere. John, a quanto pare, ha imparato una nuova mossa. Lui ha offerto una stretta di mano a Cena ma questi ha rifiutato. È solo l'ultima delle mancanze di rispetto nei suoi confronti. Alla fine di Summerslam lui insegnerà a Cena ed a tutti quanti cosa significa il rispetto.

Vediamo alcune immagini tratte dal tour asiatico della federazione. Le telecamere si spostano nel backstage dove Brock Lesnar e Paul Heyman confabulano in vista della firma del contratto che ci sarà tra poco live a Raw.

Damien Sandow fa il suo ingresso sul ring pronto per un match. Le immagini ci riportano alla scorsa settimana con il brutale attacco del salvatore intellettuale delle masse ai danni di Brodus Clay. L'avversario di Sandow stasera sarà Christian. Arbitra Rod Zapata. Si parte con un Clinch vinto da Sandow che schianta all'angolo il rivale e lo colpisce con delle spallate. Russian Legsweep da parte di Damien che poi esegue un Elbow Drop. Tentativo di manovra all'angolo di Sandow ma Christian evita. Serie di colpi al volto da parte del canadese che poi stende il rivale con una spallata ed il suo classico pugno fuori dal ring. Flying Uppercut da parte di Captain Charisma che poi chiama la Killswitch. Sandow esce dal ring. Christian lo raggiunge ma Sandow lo fa impattare ripetutamente contro i gradoni d'acciaio all'esterno del ring. La musica di Brodus Clay risuona nell'arena. Il Funkasaurus, zoppicante, fa il suo ingresso in scena. Christian prova ad approfittarne con un roll-up 1… 2… Sandow si riprende ed esegue la sua The Illumination 1… 2… 3! Vittoria per il salvatore intellettuale delle masse che festeggia con la sua solita ruota mentre Clay lo guarda in cagnesco fuori dal ring.

Shawn Michaels passeggia nel backstage sempre preoccupato ed arriva nella zona dove prima c'erano Brock Lesnar e Paul Heyman. Stavolta però non c'è nessuno. Purtroppo per HBK Lesnar è alle sue spalle. I due si guardano ma Michaels si allontana senza subire danni con The Next Big Thing che lo guarda a braccia conserte.

Un video ci mostra quanto successo la scorsa settimana con lo scontro verbale tra Brock Lesnar e Shawn Michaels ed il primo che ha minacciato prima Triple H e poi lo stesso HBK in vista di Summerslam e non solo. L'ex UFC Champion fa il suo ingresso in scena accompagnato da un Paul Heyman piuttosto sorridente. Tutto è pronto per la firma del contratto per il match di Summerslam. Michael Cole ricorda come 10 anni fa, proprio a Summerslam, Lesnar vinse il suo primo titolo WWE. Paul Heyman si presenta e presenta il suo assistito Brock Lesnar. Tutti hanno sentito le notizie che vogliono Triple H ancora lontano dall'arena per un presunto ritardo dell'aereo. Il suo cliente crede a questa storia e questo perché nessuno vuole questo match a Summerslam più di Triple H e sicuramente più di quanto il suo cliente non volesse. Brock Lesnar aveva lasciato la WWE ma Triple H aveva bisogno di questo match perché questa è la contesa più personale nella carriera di The Game. Questa domenica a Summerslam l'onore della WWE è nelle mani di Triple H. Questa domenica la sua dignità come persona è nelle sue mani. È come se l'intera famiglia fosse nelle sue mani ed in palio in questo match contro un guerriero dalle credenziali ben definite come quelle di Brock Lesnar. Questa è la ragione per cui ha questo contratto tra le mani. Lui non permetterà al suo cliente di essere legalmente perseguibile per quanto capiterà a Triple H questa domenica. Se la gente pensa si assistere ad un normale match di wrestling dove a vincere è il migliore allora si sbaglia di grosso. Quello a cui la gente assisterà sarà l'impietosa sofferenza di un uomo per mano di un altro uomo senza alcuna pietà. Non tutti concordano con lui. Per esempio un Hall Of Famer, il più grande entertainer di sempre Shawn Michaels. Heyman chiede a Lesnar se Michaels è presente nell'arena e la risposta è sì. Heyman invita ancora una volta HBK a salire sul ring e dire in faccia a Brock che Triple H lo batterà a Summerslam. È sicuro che Shawn non arriverà e può comprendere il perché: chiunque avrebbe timore a confrontarsi con il suo cliente. Nessuna delle preghiere di Shawn potrà essere esaudita confrontandosi con la bestia in persona. La musica di Shawn Michaels risuona nell'arena e l'Hall Of Famer fa il suo ingresso per la soddisfazione di Heyman e Lesnar. Brock sorride all'ingresso sul ring dello Showstopper. Heyman provoca Michaels che prende un microfono ma non pronuncia parola. Per fortuna di Michaels la musica di Triple H preannuncia l'arrivo di Triple H. The Game si disfa in fretta di giacca e cravatta e sale sul quadrato. Sguardo di fuoco tra i due rivali di Summerslam. Hunter firma immediatamente il contratto. Lesnar fa lo stesso e poi sbatte il contratto contro il COO. The Next Big Thing esce dal ring e rientra nel backstage insieme al suo rappresentante legale sorridente mentre HHH rivolge uno sguardo perplesso verso il suo rivale di Summerslam.

La grafica ci ricorda che in questi giorni è possibile acquistare i Travel Packages per assistere alla prossima edizione di Wrestlemania. Da non perdere. Tutte le info su wwe.com (ma anche sulla nostra newsboard).

Questo venerdì Alberto Del Rio si confronterà con il GM Booker T. Inoltre dovrebbe essere anchge deciso un nuovo Number One Contender per il World Heavyweight Championship a Summerslam. Vediamo anche alcuni commenti del WWE Universe attraverso dei video tratti da Tout.

Shawn Michaels e Triple H sono nel backstage e quest'ultimo si scusa per il ritardo. Michaels risponde che ha qualcosa di molto importante da dire. È stato sul ring contro molti atleti durissimi, ma Lesnar è su un altro livello. Triple H si chiede se l'amico pensa che lui non possa battere Brock. HBK risponde che dovrà battere l'ex UFC da solo anche se lui sarà al suo angolo. Hunter risponde che lui può battere quel ragazzo. Michaels non sembra proprio convincente e si allontana lasciando Triple H decisamente contrariato.

Michael Cole e Jerry “The King” Lawler mostrano un video nel quale ci riportano a qualche minuto fa con il post-match del tag team match. Big Show cammina nel backstage e viene fermato da Matt Striker il quale gli chiede un commento su quanto appena visto. Il gigante risponde che Punk ha usato un colpo scorretto ma si vedrà a Summerslam cosa succederà. Nel frattempo si sentono delle sgommate nel parcheggio. Striker lascia Show e va a controllare. Shawn Michaels e Paul Heyman stanno avendo un alterco nelle rispettive automobili con Heyman che chiede scusa per una manovra improvvisa appena fatta e per avergli bloccato la strada. HBK non la prende bene la arriva Brock Lesnar alle sue spalle e lo trascina fuori dalla macchina dal finestrino. Lesnar sbatte contro la telecamera e le immagini se ne vanno. Sentiamo solo delle urla ed una colluttazione con Striker che chiede a gran voce che qualcuno chiami Triple H.

Torniamo dopo la pubblicità con le immagini del parcheggio e la macchina di Shawn Michaels danneggiata. Charles Robinson parla con AJ Lee. Nel frattempo arriva anche Triple H che chiede al GM dove sia il suo amico. La ragazza risponde che Brock Lesnar lo ha trascinato da qualche parte. Ritorniamo all'interno dell'arena dove entra proprio Lesnar con HBK sulle spalle. L'Hall Of Famer ha la t-shirt strappata ed è barcollante sul ring. Brock lo prende in spalle nuovamente e lo stende con la F-5! L'ex UFC Champion se la ride mentre Heyman osserva dal ring apron ed il pubblico chiama a gran voce Triple H. Lesnar esegue la Kimura Lock. Triple H arriva di gran carriera ma Heyman lo ferma e dice che se farà un altro passo Brock romperà il braccio a Shawn. Hunter è combattuto e rinuncia ad entrare in azione credendo alle parole dell'ex ECW. Lesnar, non curante delle parole del suo rappresentante legale, continua a mantenere la presa e rompe il braccio di HBK! HHH corre sul ring ma The Next Big Thing scappa mentre anche Paul Heyman non sembra molto contento del fatto che Brock abbia rotto il braccio dell'Hall Of Famer. I medici accorrono al capezzale di Michaels mentre Hunter è disperato. Shawn dice all'amico di stargli alla larga. Lesnar fa per rientrare nello stage ma si ferma giusto all'ingresso della rampa e sorride ancora con un Triple H assolutamente furente per quanto accaduto.

Con il sorriso di Brock Lesnar e la rabbia del COO della federazione si chiude questa puntata. Chi avrà la meglio a Summerslam? La risposta questa domenica in ppv!

14,780FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Spoiler sul ritorno di un’ex Divas Champion in WWE

Un'ex campionessa femminile, cercata dalla WWE già ad inizio anno, è prossima a fare il suo ritorno nella compagnia di Stamford.

Ivar è stato operato al collo

A causa del grave infortunio al collo subito due settimane fa, Ivar è stato costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico che lo terrà lontano dal ring per diverso tempo.

Ufficiali i primi due partecipanti del gauntlet eliminator match di NXT

La WWE ha rivelato i primi due partecipanti dell'incontro che mercoledì prossimo decreterà lo sfidante di Finn Bàlor a TakeOver.

Episodio speciale di Dynamite in onda martedì prossimo

La AEW ha annunciato una puntata speciale di Late Night Dynamite per martedì 22 settembre, rivelando anche i tre match della card.

Articoli Correlati