WWE Raw Report 13-04-2009

Stasera a Raw è tempo di Draft! Tutto verrà sconvolto e tutti possono cambiare roster da un momento all'altro? Chi ci guadagnerà? Chi ci perderà? Scopritelo in questa edizione del Raw Report curata da Alessandro Tatti!

La puntata parte con un recap di quanto accaduto la scorsa settimana fra Orton e i McMahon, con il sorprendente ritorno di Batista in favore di Triple H e famiglia, poi andiamo live da Atlanta, e Michael Cole ci illustrano subito le regole che decideranno la Draft: wrestler di tutti i brand combatteranno, e in ogni match il brand del vincitore guadagnerà una “pick” da uno qualunque degli altri due brand.

Ed è subito il momento di Batista, che arriva al ring accolto molto bene dal pubblico e prende un microfono. The Animal non riesce nemmeno a esprimere quanto sia bello tornare, e il pubblico gli è mancato sicuramente più di quanto Batista sia mancato al pubblico. Ma è già il momento di pensare alla vendetta: ci viene mostrato il Punt Kick di Orton ai danni di Batista di 4 mesi fa. Batista ha rivisto questa scena migliaia di volte nella sua testa, e la cosa peggiore è stata dover aspettare di poter mettere le mani addosso a Orton: ora è tornato ed è stanco di aspettare, quindi vuole che Orton la smetta di comportarsi da vigliacco e venga fuori per combattere con lui da uomo. Orton non si fa vedere, e Batista dice che è disposto a cercarlo per l'arena per combattere. Ma ecco che arriva Shane, che dà il ben tornato a Batista, poi gli dice che Orton non ha esitato a fare la stessa identica cosa a lui e a suo padre Vince. Inoltre, Orton ha colpito duramente anche Stephanie, e Shane dice che se c'è qualcuno che merita una vendetta è lui. Shane e Batista iniziano a discutere fra di loro ma ecco che arriva Triple H. HHH dice a Shane che la causa di tutto questo è lui, la causa è quello che Triple H ha fatto a Orton 5 anni fa; poi dice a Batista che, con tutto il dovuto rispetto, quello che ha fatto a lui, Orton ha provato a farlo anche a Stephanie, la madre dei suoi figli, mentre HHH guardava. Triple H ha cominciato tutto questo e sarà lui a mettervi fine: Orton è suo. I tre discutono ma vengono interrotti da Vickie sulla sedia a rotelle spinta come sempre da Chavo. La nuova GM prende subito la parola dicendo che lei è l'unica persona a poter stabilire chi affronterà Randy Orton. Loro tre avranno la loro chance a Backlash, ma se esagereranno potrebbero finire contati fuori o squalificati, e questo porterebbe il titolo WWE alla vita di Randy Orton. Avranno un match contro Orton, ma sarà un'opportunità valida solo per uno di loro. Orton è nell'arena, ma Vickie gli ha dato una meritata serata di riposo. Questa sera, loro tre combatteranno contro Ted Di Biase e Cody Rhodes: se perderanno, perderanno la possibilità di affrontare Orton; ma se vinceranno, chi otterrà il pin vincente affronterà il Legend Killer la prossima settimana a Raw. Vickie augura a tutti buona fortuna e se ne va, mentre noi andiamo in pubblicità.

Al nostro ritorno, è il momento del primo match valido per una pick: il campione Intercontinentale Rey Mysterio combatterà per Raw, e il suo avversario sarà Evan Bourne in rappresentanza della ECW. Il match parte con una spinta di Bourne ai danni di Rey, poi un sunset flip del messicano ma Bourne lo lancia sull'apron. Bourne prova un sunset flip a sua volta con un tentativo di powerbomb ma Rey resta attaccato alle corde, e con un drop toe hold manda Bourne contro la barriera del pubblico. Rey riporta Bourne nel ring e prova un conteggio che gli vale solo un due, poi prova un forearm ma Bourne reagisce con un back kick. Rey prova uno springboard cross body ma Bourne va con uno spin kick e ottiene un conto di due. Bourne va poi con una reverse chin lock, Rey prova a liberarsi con delle gomitate ma Bourne lo stende con un jumping back kick e grazie a uno standing moonsault ottiene un conto di due. Bourne si arrampica sul paletto e si prepara alla Shootin Star Press ma Rey lo ferma e con un hurrancarana dal paletto lo manda a terra e ottiene un conto di due. Rey va con una head scissor e manda Bourne fra le corde, il messicano si prepara e lo colpisce con la 619, poi si lancia con il consueto splash, 1, 2 e 3! Rey Mysterio vince e ottiene la prima pick per Raw! Vediamo in sovraimpressione tutti i possibili draftati ed ecco che esce… MVP! MVP passa da Smackdown a Raw! MVP fa capolino sullo stage e si prende gli applausi del pubblico.

Un breve sguardo nel backstage ci mostra Kane che si incammina verso il ring e poi andiamo in pubblicità.

Torniamo live, con Kane che rappresenterà Raw nel prossimo match. Ed ecco che arriva Brian Kendrick per Smackdown, accompagnato da Ezekiel Jackson. Kendrick schiaffeggia Kane, che ride e poi gli tira un pugno. Kendrick scappa letteralmente fuori dal ring, e Jackson fa per proteggerlo. Kane non si fa problemi e stende il bodyguard con un big boot, poi rientra nel ring e colpisce Kendrick con un uppercut. Kendrick prova a reagire con un calcio e poi tenta The Kendrick, ma Kane lo lancia via e lo afferra al collo… Chokeslam, 1, 2 e 3! Kane porta a casa vittoria e pick! Vediamo la grafica e il prossimo draftato è… Big Show, che passa a Raw da Smackdown! Show si fa vedere sullo stage, e Kane lo fissa prima della pubblicità.

Al ritorno siamo nell'ufficio di Vickie, che confida al nipote Chavo di essere molto contenta del suo nuovo incarico come GM di Raw, ma i due vengono interrotti dall'arrivo di Randy Orton, che dice a Chavo di andare a farsi un giro. Vicki dice che Chavo non si muoverà di lì. Randy le chiede cosa abbia voluto dimostrare Vickie poco fa, e pretende di ottenere una title shot qualora la Legacy dovesse vincere stasera. Vickie ribatte che il titolo non sarà in palio fino a Backlash. Randy le dice che il consiglio della WWE segue ogni sua mossa: lei potrà aver fatto tutto quello che voleva a Smackdown, ma questo è Raw, e Orton è qui da più tempo e sa come funzionano le cose. Vickie allora dice che se la Legacy dovesse vincere, allora otterrà un handicap match contro la persona schienata questa sera. Orton se ne va senza parlare ma è visibilmente soddisfatto.

Andiamo nel backstage, dove John Cena chiacchiera con un tecnico ma viene interrotto dall'arrivo di Jack Swagger. Swagger esordisce con “The Champ is here” e dice che questa sera mostrerà a tutti perché lui è il futuro della compagnia: quando lui stasera vincerà, la WWE avrà un nuovo ragazzo immagine, ovvero Jack Swagger. Cena ridacchia e si presenta. Swagger gli stringe la mano e si presenta, e Cena lo chiama semplicemente “All American”. Swagger aggiunge il secondo “American” al suo soprannome, e Cena lo chiama nuovamente solo “All American”, e quindi il siparietto si ripete un paio di volte. Cena alla fine capisce che è “All American American”, e chiede a Swagger se si rende conto di quanto sia stupida come cosa. E' come se Cena dicesse che “The Champ is here… here” o “You can't see me… me”. Swagger si altera e Cena lo zittisce dicendogli che è un ragazzino spocchioso: questo è Raw, e stasera Swagger imparerà una lezione sul rispetto… rispetto. Pubblicità.

E' il momento di un six Divas match: Maryse, Natalya e Michelle McCool affronteranno Melina, Mickie James e Kelly Kelly. Le Divas di Raw cercano di aggredire quelle di Smackdown prima dell'inizio del match, ma l'arbitro sistema le cose e dà inizio alla contesa. Michelle va con un double leg take down e dei pugni su Mickie, che prova a reagire con dei forearm ma viene stesa da un uppercut. Mickie va con uno snapmare seguito da un dropkick e ottiene un conto di due, poi Michelle la manda all'angolo ma viene colpita da una gomitata di Mickie, che va poi con una head scissor. Mickie sale poi sul paletto e si lancia su Michelle che però la stende con un superkick al volo e ottiene il conto vincente! Le Divas di Smackdown portano a casa il match e ottengono la prima pick per il loro brand! E Smackdown ottiene… Melina! La Women's Champion passa a Smackdown!

Nel back stage vediamo Cena che si incammina verso il ring e poi andiamo in pubblicità.

E' il momento di John Cena contro Jack Swagger, in un Champion vs Champion match che varrà addirittura due pick al brand del vincitore! Swagger parte con un single leg trip, poi prova un double leg take down e stende Cena. Swagger va poi con una front face lock, Cena reagisce e va con un flying shoulder tackle che manda a terra Swagger, che colpisce poi Cena con una clothesline. Swagger continua con un calcio, un'altra clothesline e un pugno, poi lancia Cena al paletto e lo lancia nuovamente con un irish whip. Swagger va poi con una clothesline e ottiene un conto di due. Swagger prova a strangolare Cena all'angolo ma Cena reagisce con dei pugni e prova un attacco in corsa, Swagger lo schiva e va con una Full Nelson. Cena reagisce con uno flying shoulder tackle e poi con la Blue Thunder Bomb, seguita dalla Five Knuckle Shuffle. Cena si carica Swagger sulle spalle per la Attitude Adjustment, ma Swagger si tiene alle corde e stende Cena con un big boot ottenendo anche un conto di due, poi manda Cena al'angolo mentre noi andiamo in pubblicità. Al nostro ritorno, Cena esegue un back body drop, poi entrambi si stendono a vicenda con una clothesline. Cena va con dei pugni ma Swagger reagisce con una DDT ottenendo anche un conto di due. Swagger va poi con una powerslam e ottiene un altro conto di due, poi prova un double jump splash ma Cena lo prende al volo e lo carica sulle spalle, Attitude Adjustment eseguita perfettamente e poi STF! Swagger cede dopo poco e Cena ottiene vittoria e due pick per Raw! Ed ecco che il primo dei due draftati è… Matt Hardy, che lascia Smackdown! Il maggiore dei fratelli Hardy fa capolino sullo stage e osserva Cena, ma è già il momento della prossima pick… ed è Triple H! Il campione WWE passa a Raw, e si presenta sullo stage fissando insistentemente Cena! Cena ricambia ma ecco che arriva Edge che lo attacca a sorpresa! Edge però manca un attacco in corsa e Cena lo carica in spalla per la Attitude Adjustment, ma Edge riesce a sfuggire e si allontana dal ring mentre andiamo in pubblicità.

Dopo un breve recap della Draft, andiamo nello spogliatoio, con Randy Orton che viene raggiunto dagli altri due membri della Legacy. Orton gli chiede quale sia la loro strategia per il match di questa sera. E Cody risponde che cercheranno di metterli l'uno contro l'altro, cosa che non riuscirà difficile visto che tutti e tre vogliono pestare Orton. Ted interviene, dicendo che odiano così tanto Orton che saranno così irruenti da farsi squalificare, e la discussione suscita l'approvazione di Orton.

Ed eccoci sul ring, con Santino che si troverà a rappresentare Raw contro… The Great Khalì, che rappresenterà invece Smackdown. Prima del match, Beth Phoenix si presenta sullo stage con Rosa Mendez. Beth dice di aver parlato con Vickie: se Khalì dovesse vincere otterrà la pick, e inoltre Santina dovrà presenziare al prossimo Khalì Kiss Cam… Santino non è proprio felicissimo, ma prova a prendere a pugni Khalì, che lo spinge tranquillamente al tappeto. Khalì afferra Santino che prova a rimanere aggrappato alle corde, ma Khalì lo stende con uno shoulder tackle, poi Khalì Chop e conteggio vincente (effettuato con un piede sul petto di Santino). Khalì si becca in un colpo solo vittoria, pick e un prossimo bacio di Santina! E il prossimo draftato è… CM Punk! Mr Money in the Bank passa a Smackdown e si fa vedere sullo stage per prendere l'ovazione del pubblico!

Miz e Morrison nel back stage si incamminano verso il ring e noi andiamo in pubblicità.

Miz è accompagnato da John Morrison e affronterà Kofi Kingston. Miz parte con una side head lock, ma Kofi gli sfugge per applicare a sua volta una side head lock seguita da uno shoulder tackle. Kofi va poi con un leaping back elbow e ottiene un conto di due, poi va con un armbar ma Miz reagisce con un forearm seguito da un calcio, poi tira giù Kofi per i capelli ma il giamaicano si rialza e va con un arm drag che manda Miz fuori ring. Kofi fa per lanciarsi ma si limita a rimbalzare contro le corde, poi va con una baseball slide. Morrison distrae Kofi permettendo a Miz di colpire il giamaicano con una baseball slide a sua volta. Miz va poi con una reverse chin lock, poi una serie di ginocchiate e una side head lock take down, il tutto seguito da una ginocchiata alla schiena e da un'altra reverse chin lock. Poi altre ginocchiate da Miz che lancia Kofi all'angolo per cercare di strangolarlo. Kofi riesce finalmente a reagire con uno snap mare seguito da dei pugni, poi una leaping clothesline. E' il momento del Boop Leg Drop, ma Miz rotola fuori dalla traiettoria. Kofi va con un calcio e un cross body ottenendo un conto di due. Kofi prova poi un sunset flip ma Miz resiste, allora il giamaicano va con un side russian leg sweep seguito dal Boop Leg Drop e da un conto di due. Kofi prova la Trouble in Paradise ma Miz la evita e prova un roll up, rigirato da Kofi che ottiene un conto di due. Miz lancia Kofi all'angolo e prova un assalto in corsa, ma Kofi lo respinge con un calcio. Morrison si arrampica sul ring e colpisce Kofi, ma l'arbitro vede tutto e squalifica Miz! Kofi Kingston vince per squalifica e ottiene la pick per Raw, e si tratta di… Miz! Miz lascia il suo tag team partner in ECW e passa a Raw! I due si guardano sconsolati e si abbracciano per salutarsi… ma all'improvviso Miz attacca Morrison ed esegue il Reality Check! Miz esulta sul ring e poi andiamo in pubblicità.

Torniamo live, e abbiamo una 15 men Battle Royal alla quale partecipano 5 rappresentanti per ogni brand, e in palio ci sono ben due pick. Ecco che arrivano MVP, Big Show, Mike Knox e i Cryme Tyme per Raw, Ricky Ortiz, Finlay, Mark Henry, Tyson Kidd e Paul Burchill per la ECW, i Colon, R Truth, Chavo Guerrero e Edge per Smackdown. E' subito il caos, con Ortiz primo eliminato seguito da Burchill, poi Big Show elimina Knox e Chavo. Mark Henry intanto si occupa di eliminare Shad, e Show butta fuori Primo, Tyson Kidd e Carlito. Henry elimina MVP, mentre Edge elimina Finlay. Edge sfotte Finlay, ma quando si gira scopre di essere rimasto da solo con Show e Henry… il canadese cerca un'alleanza con Henry ma si becca una Chokeslam da Show che viene poi preso a pugni da Henry, che prova a buttare fuori Show con una clothesline. Show lo solleva e lo butta sull'apron, Henry prova un suplex ma Show con delle testate e un pugno lo elimina. Edge si rialza tenendosi alle corde, Show corre verso di lui ma Edge all'ultimo tira giù la terza corda e Show finisce rovinosamente fuori ring dando la vittoria al canadese e a Smackdown, che ottiene così due pick! E la prima è… Kane! La Big Red Machine si presenta sullo stage e Edge non sembra molto contento. Kane va via ed è il turno del prossimo draftato… ed è Chris Jericho a lasciare Raw! Il canadese si presenta sullo stage e rivolge un sorriso beffardo a Edge mentre andiamo in pubblicità.

Di nuovo live, per un match che vedrà Christian per la ECW fronteggiare Shelton Benjamin per Smackdown. Shelton parte forte con un northern lights suplex che gli vale un conto di due, poi continua con uno snapmare seguito da un calcio che gli vale un altro conto di due. Christian prova a reagire con dei pugni ma Shelton lo colpisce con delle ginocchiate. Christian va con dei pugni e stende Shelton, sale sul paletto per lanciarsi ma Shelton salta sulla terza corda ed esegue un overhead belly to belly, ottenendo un conto di due. Shelton va con una body slam seguita da una ginocchiata alla schiena, poi un armbar e una cross face. Christian si libera con dei pugni e lancia Benjamin all'angolo per assaltarlo. Shelton manca poi un cross body, con Christian che prova un dragon whip ma fallisce, Shelton va con una neckbreaker e ottiene un conto di due. Christian manda Shelton all'angolo e prova un monkey flip ma Shelton atterra in piedi e prova uno Stinger Splash, ma Christian lo evita e va con la Killswitch e ottiene il conto vincente, nonché la prima pick per la ECW! E il prossimo draftato è… Vladimir Kozlov! Il russo lascia Smackdown per accasarsi alla ECW!

Andiamo nello spogliatoio, dove Triple H si sta preparando. Arriva Shane che dice a HHH che Orton è suo e fa per andarsene. HHH lo blocca, ribadendogli che Orton è suo e che lo direbbe anche a Batista se fosse lì. E Batista è alle spalle di Triple H, e gli chiede di ripeterglielo. HHH gli dice che sicuramente ha già sentito. Batista lascia lo spogliatoio, seguito da Shane, e noi andiamo in pubblicità.

Altro match, altra pick: CM Punk rappresenterà Smackdown contro Matt Hardy che rappresenterà Raw. Punk prova subito un rollup e ottiene un conto di due, poi è Matt a provare un rollup. Punk va con un pugno e un calcio, Matt prova un Twist of Fate ma Punk gli sfugge e prova la Go To Sleep, alla quale è Matt a sfuggire. Punk va con un suplex e ottiene un conto di due, poi colpisce Matt all'angolo con una ginocchiata, poi Matt va con una inverted gordbuster e ottiene un conto di due. Matt va con una sideslam e ottiene un altro conto di due, poi una abdominal stretch. Punk reagisce con un calcio e un forearm, seguiti da un altro calcio e da un knee lift, poi un dropkick che gli vale un conto di due. Matt va con un irish whip seguito da una clothesline, poi prova un bulldog ma Punk si libera e lo colpisce all'angolo con una ginocchiata per eseguire poi il bulldog. Punk prova la GTS ma Matt gli sfugge e va con il Side Effect. Matt si prepara al Twist of Fate ma viene attaccato dal fratello Jeff! Jeff va con una sit out gordbuster e si prepara poi a una Swanton, ma Matt scappa dal ring verso il back stage e Jeff lo insegue. In ogni caso, Matt ha vinto il match per squalifica e Raw ha ottenuto la pick… e Maryse passa a Raw! La Divas champion si fa vedere sullo stage e noi andiamo in pubblicità.

Ed ecco l'ultimo match valevole per la Draft, con Chris Jericho in rappresentanza di Smackdown che affronterà Tommy Dreamer per la ECW. Jericho parte con una side head lock seguita da uno shoulder tackle, Dreamer reagisce con un hip toss e un arm drag seguiti da una clothesline che manda Jericho oltre la terza corda e fuori ring. Dreamer lo attacca e lo ributta nel ring. Jericho va con un calcio alla testa, prova un suplex ma Dreamer lo blocca ed esegue a sua volta un suplex. Dreamer va con dei pugni e con una serie di clothesline, poi manda Jericho sul paletto e lo colpisce con un calcio. Jericho è appeso al paletto a testa in giù e Dreamer lo colpisce con la baseball slide. Dreamer prova una DDT ma Jericho va con double leg take down e prova la Walls of Jericho, ma Dreamer la rigira in un rollup ottiene un conto di due. Dreamer sale sul paletto e si lancia, ma Jericho prontamente lo colpisce con una Codebreaker al volo, 1, 2 e 3! Chris Jericho vince e porta a Smackdown l'ultima pick della serata… ed è Rey Mysterio! Il campione Intercontinentale passa a Smackdown! Pubblicità.

Vediamo un riepilogo della Draft, poi è subito il momento del main event! Cody Rhodes e Ted Di Biase sono i primi ad arrivare, poi tocca ai loro tre avversari, nell'ordine Triple H, Shane e Batista. Shane parte con un assalto calci e pugni ai danni di Cody, poi un flying back elbow per un conto di due. Altri pugni da parte di Shane, e Batista entra prima che Shane vada con la Money Shot. Batista va con una clothesline sul neo entrato Ted, poi irish whip e clothesline all'angolo. The Animal è poi pronto per la running powerslam ma Triple H si autotagga e va subito ad assaltare con calci e pugni Ted all'angolo. Facebuster e clothesline di Triple H per un conto di due, poi spinebuster e conteggio, interrotto però da Batista. HHH lo guarda e Ted ne approfitta per attaccarlo, poi entra velocemente Cody per assaltare HHH, e i due continuano con dei cambi rapidi per attaccare senza sosta The Game. Dopo una serie di calci di Cody, Triple H riesce a uscire da un conto di due e va con un suplex, poi Batista riesce a dargli il cambio e colpisce entrambi i membri della Legacy con delle clothesline, prova una powerslam seguita da un conto di due. Shane con una clothesline manda Cody fuori ring, Batista va con lo Spinebuster su Ted, poi una Batista Bomb ma Shane interrompe il conteggio del compagno. Batista inizia a discutere con Shane e HHH ne approfitta per entrare, mentre Shane stende Batista con una spear. Triple H approfitta del caos generale, Pedigree su Ted, 1, 2 e 3! Triple H vince e la prossima settimana se la vedrà con Randy Orton! E risuona la musica di Orton, che si fa vedere sullo stage e fissa in cagnesco Triple H, mentre scorrono i titoli di coda.

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Charly Caruso afferma che la storyline con Angel Garza si è conclusa

Charly Caruso conferma le voci della fine della sua storyline con Angel Garza

Dexter Lumis e Cameron Grimes si affronteranno ad Halloween Havoc

Incontro a stipulazione speciale per i due atleti, con il match che si aggiunge ai tre già ufficializzati per la card di Halloween Havoc.

Elias: “Avrei dovuto affrontare Undertaker e John Cena”

Elias ha confermato in una recente intervista come la WWE avesse per lui in programma due match contro Undertaker e John Cena, poi saltati per un cambio di piani.

Diversi match annunciati per Dynamite della prossima settimana

Annunciata gran parte della prossima puntata di AEW Dynamite, la penultima prima di Full Gear.

Articoli Correlati