WWE Raw Report 12-12-2011

Serata speciale per Monday Night Raw Supershow. Stasera si celebra il meglio di questo 2011. Stasera si consegnano gli Slammy Awards! Chi sarà la Superstar dell'anno? Chi vincerà gli altri ambitissimi premi istituiti dalla WWE? Il tutto quando manca meno di una settimana dall'ultimo ppv dell'anno TLC. Siamo al Norfolk Scope di Norfolk, Virginia. A raccontarvi questa speciale puntata da tre ore dello show del lunedì sera, per Tuttowrestling.com, c'è Adriano Paduano.

Partiamo con i pyros di rito ed il saluto di Michael Cole e Jerry “The King” Lawler partiamo subito con il primo premio della serata denominato “Tell me I did not just see that” che verrà presentato da Booker T ed Hornswoggle. Il 5 Time WCW Champion saluta il pubblico e dice che non c'è definizione migliore per descrivere quei momenti che ci hanno lasciati perplessi e senza parole. Booker ricorda come anche il fatto che il leprecauno abbia acquistato l'uso della parola può essere definito come un momento di questo tipo. Hornswoggle dice che tutto può accedere nella WWE come per esempio succederà questa domenica quando Booker T tornerà a vincere il titolo Intercontinentale. Queste le nomination per il premio: Jim Ross che balla durante una puntata di Raw, Santino Marella che per poco non vince la Royal Rumble, un “Little Jimmy” che costa il titolo WWE ad R-Truth a Capitol Punishment, The Miz che si traveste da The Rock per colpire John Cena. Il premio va a… JIM ROSS! Michael Cole non ci crede mentre il commentatore dell'Oklahoma ritira il premio accompagnato da Alicia Fox ed Eve Torres. Il pubblico incita JR che ringrazia e dice che non aveva mai vinto uno Slammy. Michael Cole prende il microfono ed interrompere Ross dicendo che tutto ciò è ridicolo e che questo premio è vergognoso. Jim Ross ha vinto quel dance contest che era palesemente truccato ed adesso ritira anche un premio per questo. Ross non dovrebbe festeggiare per questo. Booker risponde che Cole è solo un perdente e che scommette stasera che JR lo batterebbe tranquillamente anche in una battaglia di rap. Booker, il leprecauno e JR salgono sul ring per iniziare la sfida. Michael prima di iniziare si paragona ad Eminem e dice che chi vince questo contest vincerà anche lo Slammy Award. L'esibizione di Cole è pessima ovviamente e questi prende in giro anche Jerry Lawler e dice che Ross è geloso di lui. Booker, in conclusione, dice che questo è il peggior rap mai ascoltato in vita sua. Book invita a lanciare la musica e JR dice che potrebbe anche farne a meno. Good ‘Ol JR parte con il suo rap e prende in giro Cole ricordando, tra l'altro, di come questi gli ha baciato il sedere in passato. Booker, dopo aver riscontrato il parere del pubblico, decreta JR come vincitore. Ross festeggia spiattellando in faccia lo Slammy a Cole. Booker ferma Ross prima che se ne vada e dice che il pubblico non vuole vedere una Spinaroonie ma una JR-a-roonie! Booker si esibisce nel suo festeggiamento e lo stesso fa JR seppur con risultati decisamente meno spettacolari. Michael Cole dice che questa è la scena più brutta che abbia mai visto nella sua vita.

La grafica ci ricorda che è ancora aperta la votazione su wwe.com per il premio di “Superstar of the year”. Nel frattempo Mick Foley si aggira nel backstage. L'Hardcore Legend sarà il protagonista della prossima premiazione degli Slammy Awards.

Justin Roberts introduce Mick Foley e “Million Dollar Man” Ted DiBiase che presenteranno il prossimo Slammy denominato “Holy S**t!”. Foley introduce la premiazione ma è DiBiase a salutare il pubblico di Norfolk alla maniera di Mick. L'Hardoce Legend ricorda come lui è stato schiantato su tavoli infuocati e sia stato scaraventato dall'alto dell'Hell In A Cell quindi è giusto che sia qui per presentare questo premio. Si chiede però come mai i sia Million Dollar Man anche con lui. Foley si chiede se la ragione non stia nel fatto che Ted è il più ricco tra i componenti del WWE Universe mentre lui è quello che guadagna meno. DiBiase ricorda come lui sia un ministro ordinato quindi la parte “Holy” spetta a lui mentre l'altra spetta all'Hardcore Legend. Mentre Ted se la ride di gusto vediamo le nomination che sono: Sheamus che colpisce Sin Cara su una scala con una Powerbomb nell'ultimo Money In The Bank; Randy Orton che colpisce Christian con una RKO volante; Big Show e Mark Henry che distruggono un ring con un Superplex a Vengeance ed Evan Bourne che, sempre a MITB, vola dall'alto della scala sugli avversari all'esterno del ring. Vincono… BIG SHOW E MARK HENRY. Il gigante si presenta a ritirare il premio e ringrazia le due leggende. Show ringrazia tutti per il premio appena ricevuto e ringrazia un immaginaria accademia delle arti nell'intrattenimento sportivo. Mark Henry non è qui perché molto probabilmente dopo quanto successo a Smackdown si sente preso di mira. Lui vorrebbe che lo Slammy fosse affiancato dal World Heavyweight Championship perché renderebbe ancora meglio. Lo sfidante al titolo mondiale per TLC dice che non è molto gradevole sentirlo parlare e che preferisce essere in azione sul ring. Show si avvicina al quadrato pronto per il suo match mentre notiamo che, a bordo ring, ci sono tavoli, sedie e scale come da programma nel prossimo ppv. Le immagini ci portano alla scorsa settimana a Smackdown con Big Show che usa la sedia per colpire ripetutamente Mark Henry. A TLC, tra i due, sarà un Chiars Match. Avversario del gigante stasera sarà Wade Barrett. L'inglese dice che qualcuno potrebbe considerare questo premio come un po' prematuro visto quello che lui farà a Randy Orton a TLC. Tuttavia non è inaspettato il fatto che lui impartisca a Randy Orton la più pesante sconfitta della sua vita. L'ex NXT conclude dicendo a Show che se per caso vincerà a TLC, la “Barrett Barrage” avrà il gigante come prossima vittima. Il match comincerà subito dopo la pausa pubblicitaria.

Il match è già cominciato agli ordini di Mike Chioda. Barrett, fuori dal ring, colpisce Show con l'aiuto delle corde. L'inglese rientra sul ring ma viene abbattuto da una spallata del gigante. Barrett finisce di nuovo fuori dal ring. Show lo raggiunge e prova una Powerslam. Wade sfugge e fa impattare l'avversario contro il paletto del ring per poi colpire con un Big Boot. Show finisce tavolo fuori dal ring. Il vincitore della prima edizione dei NXT sembra pronto per una manovra aerea ma Show si riprende e spacca il tavolo per poi colpire il rivale con il suo pugno. Barrett allora si impossessa dei una sedia e prova a colpire il gigante che però risponde al colpo. Scatta la squalifica in favore del gigante. Barrett scappa nel backstage mentre Big Show festeggia. Il messaggio a Mark Henry è stato lanciato chiaro e forte.

La grafica ci ricorda il match di stasera tra John Cena e Mark Henry e la votazione ancora aperta per il premio di “Superstar of the year”.

È arrivato il momento di un nuovo premio degli Slammy ed a presentarlo è Road Dogg Jesse James. L'ex DX dice che cercherà di adattare il suo linguaggio al TV-PG ma che è un'impresa davvero troppo grande per lui. Il prossimo premio è “Pipe Bomb of the year” e vediamo le immagini dei dialoghi più divertenti dell'annata con R-Truth tra i protagonisti più presenti nei vari segmenti ma c'è spazio anche per Santino Marella, CM Punk e Stone Cold e, ovviamente, anche per i commentatori dei vari show televisivi. Ovviamente senza dimenticare anche The Rock e John Cena, Sheamus con i Muppets, Zack Ryder e Hugh Jackman ed il GM ad interim di Raw John Laurinaitis oltre a quello di Smackdown Teddy Long. Il vincitore è… IL WWE CHAMPION CM PUNK! Lo Straight Edge entra in scena con un manichino che indossa una parrucca bionda ed una t-shirt dei Dynamic Dudes (il tag team di cui faceva parte John Laurinaitis anni fa). Punk dice che è un onore e che ringrazia tutti per questo premio appena ricevuto. Tuttavia lui è un attivista ed è qui per promuovere un'importante campagna di sensibilizzazione. C'è qualcuno nel backstage che lavora giorno dopo giorno in maniera costante è non riceve le necessarie attenzioni che meriterebbe. Questa persona è noiosa, decisamente priva di carattere, completamente inutile e che difetta praticamente in tutto ed è, come si può vedere dal manichino, anche anatomicamente imperfetto. Parte un video dedicato a John Laurinaitis. Ovviamente il video è di presa in giro al GM ed infatti Punk se la ride aggiungendo che Johnny non è qui perché intento a guardare Point Break nel tentativo di assomigliare a Patrick Swayze. Lui accetta questo premio ed è consapevole che questo premio significa solo una cosa: “A loro lui piace! A loro lui piace” imitando la voce di Laurinaitis. Punk si allontana con lo Slammy ed il suo manichino.

La grafica ci ricorda un altro match di questa serata: Randy Orton e CM Punk faranno coppia contro Alberto Del Rio e The Miz.

È arrivato il momento del premio “Divalicious moment of the year” ed a presentarlo sarà Lita! L'ex Women's Champion ricorda che lei è stata protagonista di molti momenti Divalicious basti ricordare proprio il titolo vinto nell'unico main event femminile della storia di Raw. Le nomination di quest'anno sono: Natalya che sottomette ad una doppia Sharpshooter due avversarie, Kelly Kelly che vince il suo prima Divas Championship, il debutto di Kharma, la Glam Slam di Beth Phoenix dal paletto su Eve Torres a Survivor Series. La vincitrice è… KELLY KELLY! Lita si congratula con la biondina e Kelly non ci crede. Beth Phoenix e Natalya interrompono subito la scena. Beth si impossessa dello Slammy pensando di aver vinto ma Kelly la schiaffeggia e la allontana. Le Pin-Up Strong sono costrette alla ritirata mentre Lita solleva al cielo il braccio della ex Divas Champion.

Michael Cole e Jerry Lawler ci mostrano una simulazione del match tra Mark Henry e John Cena fatta con il videogioco WWE '12. I due si affronteranno nella realtà più tardi.

Passiamo al prossimo premio che è quello “OMG! Moment of the year” che verrà presentato da Santino Marella e dalle Bella Twins. Santino dice che ci sono momenti che fermano il tempo e cambiano la storia del business. Quando questi momenti finiscono si sa già che questi hanno cambiato la storia e non si può fare altro che esclamare omg (pronunciato dall'italiano proprio così). Le gemelle sottolineano come OMG non sia un'unica parola e che hanno avuto la conferma che Santino è un idiota. Il nostro connazionale dice che gemelle sono delle sgualdrine che girano attorno ad Alberto Del Rio e chiama le due “escort” cosa che fa esclamare alle gemelle “Oh My God!”. Ecco le nomination: HHH che colpisce con una Tombstone Undertaker a Wrestlemania, The Rock che colpisce con una Rock Bottom John Cena sempre a Wrestlemania, le Superstar WWE che abbandonano Triple H, CM Punk che vince il titolo WWE e lascia la federazione. Il vincitore è… HHH! Risuona la musica di The Game ed è proprio Triple H ad apparire sullo stage armato di sledgehammer. Ricordiamo che lui e Kevin Nash si affronteranno a TLC in uno Sledgehammer Ladder Match. Hunter sale sul ring dopo aver salutato a suo modo il pubblico e si arma di microfono. HHH dice che prima di tutto il momento OMG non è quello che la gente ha visto nel video ma il fatto che lui, dopo l'epico match di Wrestlemania, abbia ridotto Undertaker a lasciare il ring in barella. Lui è stato l'unico a ridurlo così. È andato vicino a concludere la streak quest'anno ma non ci è riuscito. Ancora oggi, comunque, dopo nove mesi di Undertaker non c'è traccia. Parlando di qualcosa che sta per concludersi come non parlare di Kevin Nash. Ci viene mostrato un video tratto dalla puntata di Raw di due settimane fa con il brutale attacco dell'ex Diesel ai danni di The Game con lo sledgehammer. Hunter dice che Nash avrebbe dovuto finire il lavoro visto che lui è già tornato. Forse la loro amicizia era realmente basata sulle bugie e sull'inganno con il solo obiettivo di raggiungere la vetta. Questa domenica si dimostrerà chi è nel giusto e chi no. Questa domenica lui arriverà in cima alla scala perché è nel giusto. Questa domenica lui si impossesserà del martello perché è nel giusto. Questa domenica prenderà quel martello e colpirà più e più volte Nash perché è nel giusto. Gli inganni sono conclusi e presto dimostrerà che lui è nel giusto mentre Nash è semplicemente finito! The Game esce dal ring e c'è Santino Marella con lo Slammy ad aspettarlo all'inizio della rampa. L'italiano però pensa bene di scappare vedendo Hunter brandire in maniera minacciosa il martellone.

David Otunga e Tony Atlas presentano il prossimo Slammy Award per la “Trending Star of the year”. Otunga inizia a parlare esaltando l'importanza dei social network ma l'Hall Of Famer non fa altro che ridere cosa che infastidisce molto l'ex NXT. David dice che i candidati a questo premio competeranno in un match ed il vincitore del premio sarà stabilito al termine della contesa. Otunga si chiede cos'abbia Atlas da ridere e questi dice che ride semplicemente di lui! David sorseggia il suo caffè mentre partono le nomination: Cody Rhodes, Daniel Bryan, Dolph Ziggler e Zack Ryder. Il vincitore lo scopriremo dopo un match che vedrà coinvolti proprio questi quatto atleti. Si parte agli ordini di Scott Armstrong con Rhodes che si accanisce su Bryan mentre Ziggler va su Ryder. Bryan e Ryder spediscono entrambi i rivali fuori dal ring. I due volano poi sugli avversari il primo con un Suicide Dive il secondo con un Flip Dive. Il wrestler di Long Island festeggia con il pubblico mentre noi andiamo in pubblicità.

Il match prosegue con Daniel Bryan e Zack Ryder sul ring a fronteggiarsi. Ryder para uno Splash di Daniel con un Double Knee e poi esegue il suo Broski Boot all'angolo 1… 2… Niente da fare. Ryder lancia all'angolo Bryan che però evita il colpo camminando sui turnbackle. I due si colpiscono a vicenda con un Crossbody. Rhodes prova a eseguire il pinfall ma senza successo. Dolph Ziggler entra sul ring e discute con Cody. I due poi si occupano dei rispettivi rivali. Dolph colpisce Ryder con un Back Drop mentre Rhodes stende The American Dragon con un Russian Legsweep. L'U.S. Champion conclude l'offensiva con un Dropkick 1… 2… Rhodes impedisce il conteggio. I due discutono ancora e Daniel Bryan prova un roll-up 1… 2… No! Sempre Bryan e Cody si scambiano dei tentativi di roll-up molto veloci ma senza ottenere la vittoria. Mr. Money In The Bank viene spedito fuori, lo stesso succede con Ryder. I due heel sono ancora faccia a faccia dopo che Ziggler prova un roll-up sul campione Intercontinentale che esce dal conteggio ed esegue un Alabama Slam 1… 2… Niente da fare. Rhodes sembra in controllo della contesa.

Torniamo dopo il break con Ryder che blocca Rhodes in una presa al tappeto ma senza successo. Zack para un colpo in corsa di Rhodes con un Double Knee e prova ancora il suo Broski Boot salvo venire intercettato da una Clothesline di Dolph Ziggler. Serie di calci al tappeto sul wrestler di Long Island. Tentativo di Neckbreaker da parte dello U.S. Champion ma Ryder trasforma in un roll-up 1… 2… Niente da fare. Bryan prova un roll-up a sua volta su Ryder ma senza successo. Ziggler colpisce i due face con una Double Clothesline ma anche i due colpiscono il rivale. Cody colpisce Dolph con la Beautiful Disaster. I quattro sono tutti sul ring. Bryan colpisce Rhodes con un Dropkick all'angolo. I quattro non riescono a chiudere. Ryder sale sul paletto ma viene raggiunto da Ziggler che imposta un Superplex. Stessa cosa fa Cody con Daniel. I due eseguono con successo la manovra. Ziggler e Rhodes si colpiscono al centro del ring. Zack Ryder colpisce il suo rivale a TLC con la Rough Ryder facendosi leva con Cody Rhodes. Quest'ultimo colpisce il Broski con la Cross Rhodes. Daniel Bryan interviene nel pinfall e prova la LeBell Lock sull'Intercontinental Champion. Ziggler interviene e prova la Sleeper Hold su The American Dragon. Quest'ultimo sfugge ma solo per subire la Zig Zag! 1… 2… 3! Vittoria per l'U.S. Champion. Jerry “The King” Lawler sale sul ring per comunicare il vincitore dello Slammy Award come “Trending Star of the year”. Il vincitore è… ZACK RYDER! Il wrestler di Long Island festeggia e ritira il premio ma Ziggler lo colpisce con la Zig Zag e ruba la statuetta festeggiando poi con la cintura e Vickie Guerrero.

Chistian, con tanto di stampelle, presenta il prossimo premio “Game Changer of the year”. Il canadese dice che vorrebbe venisse istituito un nuovo premio che attualmente non è tra quelli in lista. “Il momento più coraggioso dell'anno” che è quello che sta meriterebbe lui in questo momento presentandosi qui nonostante i numerosi infortuni e le sofferenze che sta patendo. Il premio che sta per assegnare indica un momento che ha cambiato il panorama della WWE in quest'annata. Qualcuno dovrebbe spiegargli perché non è tra i candidati a questo premio così come a quello di Supesrstar dell'anno visto che ha vinto due titoli mondiali quest'anno. La gente dovrebbe essere molto più scandalizzata da questo e dal fatto che lui non abbia un altro match per il titolo mondiale. Ecco le nomination: HHH “licenzia” Vince McMahon, Edge si ritira dal wrestling lottato a causa di un infortunio, Kevin Nash colpisce CM Punk dopo il suo match titolato a Summerslam favorendo la vittoria del titolo di Alberto Del Rio, The Rock che sfida John Cena per la prossima Wrestlemania. Il vincitore è… THE ROCK E JOHN CENA! John Cena arriva in zona premiazione e ringrazia il pubblico (sono più i cori di disapprovazione per lui). Il bostoniano dice che questo premio non è solo da consegnare a lui ed è per questo che non lo ritirerà da solo. Permettetegli di introdurre il più elettrizzante uomo nello sport-entertainment: Dwayne “The Rock” Johnson… Del People's Champion, però, non vi è traccia ed il bostoniano dice che non crede Rocky sia qui anche se questi aveva affermato chiaramente che non se ne sarebbe più andato. Nemmeno il suo assistente è qui… Tuttavia sicuramente Rocky ha lasciato un messaggio via satellite quindi questo è il messaggio di ringraziamento che Rock ha rilasciato. Anche stavolta però non parte nessun video e Cena si scusa dicendo che forse The Great One è rimasto traumatizzato da rap di Jim Ross. Cena torna serio e dice che purtroppo colui che è a capo del Team Bring It non è venuto a prenderselo questo premio. In questo momento lui si sta divertendo molto e spera che Roky possa guardare quanto sta facendo e trovare nella sua provocazione un modo per alimentare e migliorare la sua preparazione e concentrazione in vista del loro scontro. Il pubblico intona il coro “Boots To Asses” invitato dallo stesso ex WWE Champion. Cena dice che il vero Game Changer sarà a Miami nella prossima edizione di Wrestlemania, la più grande di tutti i tempi e vuole che Rocky sia al meglio per quella occasione. Loro rivoluzioneranno il business per sempre. Il bostoniano rientra nel backstage mentre la grafica ci ricorda come quest'ultimo affronterà Mark Henry più tardi.

UP NEXT: Randy Orton e CM Punk saranno in coppia per affrontare Alberto Del Rio e The Miz.

Raw Rebound: le immagini ci portano alla scorsa settimana ed alla firma del contratto per il Triple Threat TLC Match per il titolo WWE con CM Punk che ha la meglio su The Miz ed Alberto Del Rio. Ricardo Rodriguez, tornando live, introduce il suo capo che fa il suo ingresso a bordo di una Rolls Royce d'epoca dal valore commerciale di 125.000 dollari. Entrano anche il resto dei contendenti ovvero The Miz, Randy Orton ed il WWE Champion CM Punk e si può partire. Arbitro della contesa sarà Charles Robinson. Iniziano Punk e Mizanin e si parte con il primo che prova i suoi calci. Punk porta al tappeto il rivale e lo colpisce con un calcio per poi riportalo al tappeto con un Bodyslam. Cambio per Orton che esegue una Stomp ed un Knee Drop. Suplex da parte di The Viper che ottiene un conto di uno. Irish Whip da parte di Orton. Mizanin reagisce con una gomitata all'angolo ed una DDT 1… 2… Niente da fare. Cambio per Del Rio che colpisce con una serie di calci nei pressi delle corde il rivale. L'arbitro si distrae e The Miz strangola Orton dall'esterno del ring. Low Dropkick da parte del messicano che dà il cambio ancora a Mizanin. Calcio all'angolo per lui. Reazione di Orton che, però, viene subito sopraffatto dall'Awesome One all'angolo. Nuovo conto di due per Mike che poi chiude in una Headlock il rivale. Orton si libera dopo qualche secondo di sofferenza ed esegue un Back Suplex. The Miz raggiunge Alberto e lo stesso fa Orton con Punk che vola sul rivale con una Clothesline e poi lo stende con uno Swinging Neckbreaker dopo aver anche colpito Mizanin sul ring apron. Lo Straight Edge esegue la combo Jumping Knee e Running Bulldog 1… 2… No! Punk chiama la GTS. Alberto sfugge dalla presa e si aggrappa all'arbitro. The Miz approfitta della distrazione e colpisce con la corda il WWE Champion dando un vantaggio al suo team prima della pausa pubblicitaria.

Il match prosegue con Punk che si libera di una presa di Mizanin e prova una Backslide 1… 2… Niente da fare. The Miz colpisce con una Clothesline per un nuovo conto di due. Cambio per Alberto che colpisce con dei calci il rivale. Armbar da parte del messicano. Punk si libera con delle testate dopo essersi rialzato e spedisce al tappeto il rivale. Swinging Neckbreaker ancora da parte del WWE Champion. L'arbitro conta entrambi i contendenti al tappeto ma ADR dà il tag a The Miz che colpisce con una serie di calci ed un Legdrop. L'ex WWE Champion fallisce un Big Boot e Punk prova un roll-up ma senza ottenere la vittoria. Tag ancora per Del Rio che colpisce il rivale con un calcio all'addome prima di colpirlo con un Armbreaker 1… 2… Ancora niente. Irish Whip del messicano che poi esegue lo Step-up Enzeguiri sul rivale. Cambio ancora per Mizanin che esegue con successo il Discus Punch. L'Awesome One colpisce con un calcio Punk. Miz tenta la Skull Crushing Finale ma Punk sfugge e prova la GTS. The Miz tenta la Reality Check ma esegue solo il Backbreaker. Nel frattempo, Wade Barrett interviene dal nulla a colpire Randy Orton mettendolo fuori gioco dal match ed evitando che questi dia il cambio al WWE Champion. Punk rimane solo sul ring ma prova comunque a destreggiarsi contro i due rivale. Punk prova ancora la sua manovra finale ma The Miz sfugge ed esegue la Skull Crushing Finale 1… 2… 3! Vittoria per il team composto dagli sfidanti al titolo WWE per TLC. The Miz e Del Rio si impossessano della scala e colpiscono ripetutamente il WWE Champion con la scala. Del Rio esegue la Cross Armbreaker attraverso la scala mentre The Miz prende il microfono e dice che non lo metteranno fuori gioco stasera perché vogliono che Punk si presenti a TLC così uno di loro due potrà portargli via il titolo al ppv. L'Awesome One prosegue dicendo a Punk di riguardare questa scena per i prossimi sei giorni così sarà pronto quando la sua “Pipe Bomb” gli esploderà in faccia. Il messicano molla la presa ed i due sfidanti guardano in cagnesco il campione.

Nuovo video dedicato a Kane che molto presto farà il suo ritorno in scena.

Ci viene riproposto il video dedicato al WWE Network che arriverà nel 2012. Michael Cole e Jerry Lawler esaltano l'aspetto interattivo che questa rete avrà.

Arriva il momento di un nuovo Slammy Award denominato “A-Lister of the year”. A presentarlo saranno Vickie Guerrero e Goldust. Quest'ultimo fa i complimenti a Vickie perché è l'unica ad avere più trucco di lui. La donna non la prende bene mentre partono le nomination: Hugh Jackman, The Muppets, Snooki e Cee-lo Green. A vincere è… SNOOKI! La ragazza non è qui stasera ma ha lasciato un messaggio pre-registrato. Snooki ricorda con piacere la sua esperienza a Wrestlemania e dice che è molto eccitata dall'aver ricevuto questo premio. La protagonista di Jersey Shore saluta tutti imitando, anche lei, Zack Ryder.

Josh Mathews è nel backstage con Mark Henry e gli chiede come si sente nel dover affrontare John Cena sei giorni prima il match contro Big Show a TLC. Il campione dice che se Big Show pensa che quanto gli è successo qualche mese fa per opera sua non è stato bello, non ha ancora visto nulla. Il titolo non andrà da nessuna parte. Quanto a John Cena, la scorsa settimana questi lo ha imbarazzato e gli ha mancato di rispetto. Cena non dovrebbe essere preoccupato per Wrestlemania ma dovrebbe pensare a stasera perché lui lo farà entrare nella sua Hall Of Pain.

Sheamus fa il suo ingresso sul ring pronto per il match che lo vedrà protagonista questa sera. Suo avversario sarà Jinder Mahal che fa il suo ingresso parlando nella sua lingua e poi aggiunge che The Great White stasera reciterà il ruolo di attore non protagonista in quella che sarà la performance vincente di Mahal qui agli Slammy Awards. L'indiano entra nel ring e Sheamus lo colpisce con il Brogue Kick. Mahal non la prende bene quando si riprende dopo qualche secondo. L'irlandese festeggia con il pubblico. Di fatto il match non ha avuto luogo ma The Great White si è preso la sua piccola soddisfazione.

Torniamo dopo una nuova pausa pubblicitaria per un nuovo premio, il più importante ovvero quello di “Superstar of the year” che sarà presentato da Rey Mysterio. Il wrestler di origini messicane ringrazia il pubblico per il calore e dice che questo premio è il più grande onore per una Superstar della WWE ed è per questo che a deciderlo è il pubblico. Perché combattere per la gente è il più grande onore che una Superstar può avere. Rey introduce le nomination: Randy Orton, The Miz, CM Punk, Alberto Del Rio, Mark Henry e John Cena. Il vincitore è… CM PUNK! John Laurinaitis appare in scena e ricorda il suo nome ed il suo ruolo dirigenziale ricordando poi il match per il titolo WWE Championship di questa domenica. Punk non potrà comunque ritirare il premio e per questo lo farà lui a posto suo. L'ex Johnny Ace festeggia come se avesse vinto lui il premio.

Mark Henry si avvicina al ring pronto per il suo match. Le immagini vengono però interrotte da un nuovo video criptico del 2 gennaio. L'attenzione del bambino narratore stavolta è rivolta alla strana ragazzina già apparsa la scorsa settimana. Il video si conclude con la parola “Control.”. Il mistero si infittisce…

“Fascinated” di Freesol feat Justin Timberlake è una delle canzoni della colonna sonora di questa serata di Slammy Awards. Michael Cole e Jerry Lawler raccontano alcuni episodi successi durante il viaggio della WWE per il Tribute To The Troops e soprattutto l'episodio di una ragazza che ha avuto un bel dialogo con Vince McMahon. Presenti nell'arena stasera c'è la famiglia della ragazza con i commentatori che si augurano che la ragazza stia guardando lo show stasera.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Mark Henry fa il suo ingresso sul ring seguito a ruota da John Cena. Arbitra la contesa Mike Chioda. Si parte con un Clinch vinto da Herny che spedisce Cena addirittura fuori dal ring. Pubblicità.

Torniamo con Mark Henry che colpisce Cena con una Clothesline all'angolo 1… 2… Niente da fare. Il campione del mondo prova la World's Strongest Splash ma Cena si toglie dalla traiettoria. Il bostoniano abbranca il rivale per una powermove ma il peso di Henry è troppo per lui e finisce al tappeto. Mark chiude Cena in una presa alla testa. L'ex WWE Champion si libera e connette con un Back Suplex. John chiama la 5-Knuckle Shuffle che viene eseguita con successo. Cena prova la Attitude Adjustment ma ancora una volta non riesce a reggere il peso del campione del mondo che ottiene un altro conto di due. Henry all'angolo colpisce il rivale con una serie di testate e colpi alla testa. Henry abbranca in spalla il rivale che però reagisce tentando delle spallate. John, però, finisce vittima del Bear Hug del World Heavyweight Champion. Il bostoniano si libera dopo diversi secondi di sofferenza e prova una manovra in corsa ma Mark Henry esegue la World's Strongest Slam! ATTENZIONE SCOPPIANO DEI FUOCHI! KANE IS BACK! Kane è tornato ed ha una nuova maschera, i capelli lunghi ed anche una nuova ring attire! Mark Henry scappa dal ring mentre Cena barcolla nei pressi della Big Red Machine. CHOKESLAM SU CENA! INCREDIBILE! Ritorno a sorpresa di Kane che si toglie la maschera di ferro che aveva sul volto e mostra la vera nuova maschera. Kane è tornato alle origini ed è pronto a lasciare ancora il segno in WWE! Che finale per questa puntata speciale di Raw Supershow!

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,941FansLike
2,603FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati