WWE Raw Report 12-03-2012

Una puntata davvero da non perdere quella di questa settimana per Raw Supershow. Innanzitutto c'è l'inedita sfida musicale tra John Cena e The Rock. Il primo si cimenterà in un rap mentre il People's Champion dimostrerà tutte le sua abilità canore in un personalissimo concerto. Aspettiamoci frecciate verso l'avversario da una parte e dall'altra. Inoltre ci sarà il faccia a faccia tra Shawn Michaels e The Undertaker, per la prima volta di fronte dopo la loro sfida a Wrestlemania XXVI. Bastano questi due eventi a rendere succulenta la puntata odierna che va in onda dalla Quicken Loans Arena di Cleveland, Ohio. Alla tastiera, per il report su Tuttowrestling.com, c'è Adriano “The Graduate” Paduano.

Sigla e pyros aprono, come da tradizione, lo show del lunedì sera. Jerry “The King” Lawler è sul ring dice che per la prima volta stasera ci sarà un concerto Rock ed uno Rap qui a Cleveland. La sfida ovviamente è quella tra John Cena e The Rock. Ci sono molte questioni in sospeso ed ognuno di loro avrà il modo di esprimersi liberamente. È il momento di iniziare con un po' di Thuganomics! John Cena entra in scena con la vecchia entry music e vestito come nella versione che lo ha reso popolare ovvero quella del rapper con tanto di maglia da basket della città ospitante (quella dell'idolo di casa Mark Price nello specifico) e catena. Il bostoniano parte con il suo rap prendendo ovviamente in giro The Rock paragonandolo a LeBron James (ex stella dei Cavaliers trasferitosi a Miami) e continuando prendendo in giro i film di Rocky e tutti i trend creati dal People's Champion. Cena conclude dicendo, a suo modo, che a Wrestlemania prenderà a calci The Rock. Il leader della Cenation si allontana sulle note di “Word Life” mentre la grafica ci ricorda il concerto di The Rock più tardi.

Più tardi ci sarà l'attesissimo faccia a faccia tra Shawn Michaels e The Undertaker.

Vickie Guerrero irrompe in scena con i suoi “Excuse Me” e dice che l'ora legale dovrebbe essere ritenuta illegale. Perché in questo modo si priva il mondo di godere per un ora in mano delle prestazioni del suo uomo. Dolph Ziggler fa il suo ingresso pronto per il match che lo vedrà opposto al prossimo sfidante al World Heavyweight Championship, Sheamus accolto dal boato del pubblico di Cleveland. Arbitra la contesa Charles Robinson. Ziggler sfugge ai primi tentativi di attacco dell'irlandese dando un po' di spettacolo per il pubblico come al solito. Sheamus parte con un calcio e poi porta al tappeto il rivale provando un paio di pinfall ma senza successo. Dolph lancia sulle corde l'ex WWE Champion ma questi risponde con una spallata. The Great White porta ancora al tappeto l'ex Intercontinental Champion e prova una Headlock. Ziggler si libera portando alle corde Sheamus. Lancio sulle corde ribaltato dall'irlandese che stende ancora il rivale con una spallata. Il Celtic Warrior porta Ziggler vicino alle corde ma questi sfugge fuori dal ring prima che questi possa iniziare la sua serie di pugni. Pubblicità.

Torniamo con una Clothesline di Sheamus. Ziggler è vittima di un Armbar da parte dell'ex WWE Champion. Dolph reagisce con un paio di pugni nei pressi delle corde. Ancora una spallata di Sheamus. I due evitano un paio di manovre in corsa e l'irlandese riesce a spedire l'avversario fuori dal ring. The Great White lo raggiunge ma si trova davanti Vickie. Nel frattempo Dolph è andato sotto il ring e sbuca alle spalle di Sheamus mandandolo al tappeto. Ziggler scaraventa l'irlandese contro il tavolo dei commentatori. L'arbitro inizia a contare fuori ma i due rientrano al sette. Calcio di Show-Off e serie di colpi al tappeto per lui. Neckbreaker da parte dell'ex Intercontinental Champion 1… 2… Niente da fare. Headlock da parte di Ziggler mentre vediamo come Daniel Bryan ed AJ sono nello Sky Box con il primo che viene intervistato da Josh Mathews che gli chiede lumi sul suo rapporto con AJ visto come si è rivolto a lei a Smackdown. Bryan risponde che nessuno può giudicare il suo rapporto con la ragazza. Daniel chiede ad AJ se è stato rude in quella occasione e la ragazza, visibilmente intimorita, dice di no. Il World Heavyweight Champion continua dicendo che le cose tra loro vanno perfettamente lui la ama e la cosa è reciproca (ci sarebbe stato bene il “Magda” di verdoniana memoria). Il match prosegue con Sheamus che si libera della presa di Ziggler schiantandolo al tappeto. Serie di War Sword da parte dello sfidante al World Heavyweight Championship a Wrestlemania che poi esegue una Spinning Side Slam. Sheamus chiama la Pale Justice ma Dolph evita salvo poi essere schiantato al volo al tappeto nel tentativo di una manovra in corsa. Ziggler fa impattare il rivale contro la corda più alta e poi prova una manovra aerea. Sheamus abbranca il rivale al volo e prova la Celtic Cross. Show-Off ribalta in un roll-up per un conto di due. L'irlandese porta ancora al tappeto il rivale ma non chiude. Sheamus va a vuoto con una manovra in corsa ed impatta contro il paletto. Ziggler lo stende con un Leg Lariat 1… 2… Ancora niente. I due si rialzano. Brogue Kick improvviso di Sheamus! 1… 2… 3! Vittoria per The Great White che lancia un altro chiaro segnale a Daniel Bryan che guarda serio dallo Sky Box.

La grafica annuncia che a Wrestlemania ci sarà un Twelve Man Tag Team Match tra il Team Long ed il Team Laurinaitis. Chi vince avrà il controllo di entrambi gli show della federazione. Tra poco sapremo chi saranno alcuni dei componenti di questi due team.

WWE Rewind: a Smackdown Teddy Long batte John Laurinaitis grazie al provvidenziale intervento di Randy Orton che ha attaccato Kane, asso nella manica, del GM di Raw. Long ha così salvato Aksana da un match contro la Big Red Machine ed anche la sua dignità. John Laurinaitis arriva a bordoring e si accomoda al tavolo di commento pronto ad assistere ad un Mixed Tag Team Match che vede da una parte Santino Marella, che sarà il capitano del Team Long a Wrestlemania, ed Aksana. Le immagini ci riportano alla scorsa settimana con la vittoria dello U.S. Championship da parte dell'italiano con tanto di conferma a Smackdown contro Jack Swagger in uno Steel Cage Match. Il primo avversario di stasera ad entrare è David Otunga che sarà, invece, il capitano del Team Laurinaitis. John Laurinaitis interviene e dice che ha cambiato idea e che lui può visto che è il GM ad interim di Raw. Ci sarà un Handicap Match stasera ed il partner di Otunga sarà… Mark Henry! Santino è disperato mentre Aksana si accomoda fuori dal ring. Arbitro della contesa sarà Justin King. Teddy Long arriva a dare man forte all'italiano. Otunga attacca Marella e lo fa impattare all'angolo. I due GM discutono mentre Santino è vittima di una Clothesline all'angolo. Long spintona Laurinaitis vicino al tavolo dei commentatori. Il Milan Miracle, nel frattempo, evita una serie di manovre in corsa del rivale e connette con un Hip-Toss. L'italiano chiama il Cobra ma Mark Henry si prende il cambio e ferma lo U.S. Champion per poi colpirlo con la World's Strongest Slam 1… 2… 3! Vittoria per il team del GM di Raw. I due provano ad infierire su Marella ma arriva Kofi Kingston. Quest'ultimo viene neutralizzato dopo pochi secondi con la World's Strongest Slam. Accorre anche R-Truth ma finisce ben presto vittima della furia di Mark Henry che lo spedisce fra le grinfie di Otunga che stende l'ex rapper con una sua Uranage. Henry completa l'opera con la World's Strongest Splash. John Laurinaitis entra nel ring e presenta ufficialmente Herny come il nuovo componente del Team Laurinaitis per Wrestlemania.

Vediamo un video del backstage della partecipazione di The Miz al serial “Psych”. L'episodio andrà in onda, in America, mercoledì.

Rivediamo un piccolo estratto del Rap di John Cena. Più tardi ci sarà il concerto di risposta di The Rock.

DID YOU KNOW? Miami è stata eletta da Maxim come la città numero 1 in quanto a party per il 2012. La città della Florida ospiterà Wrestlemania XXVIII.

Michael Cole e Jerry Lawler introducono un video tratto dal programma Extra in cui le Bellas ed Alicia Fox parlando di Wrestlemania XVIII. Nel frattempo Eve cammina nel backstage quando viene fermata da Zack Ryder. Questi dice che, dopo il bacio della scorsa settimanaha provato qualcosa che non aveva mai provato prima. Come se Eve stesse giocando con lui. La ragazza risponde che questo non è vero: è Ryder che sta giocando con se stesso. Loro potrebbero essere amici con qualche “beneficio” particolare. La Torres invita Ryder a cena e questi accetta eccitato. Arriva vicino a loro Beth Phoenix che si lamenta di quello che le Divas intervistate ad Extra hanno detto di lei che è la Divas Champion e che presto si confronterà con loro. La Phoenix dice ad Eve di essere rimasta impressionata dal modo in cui questa ha manipolato Ryder e chiede di poter fare lo stesso ma la Torres non sembra d'accordo e si allontana. La campionessa guarda male Eve da lontano.

John Laurinaitis è nel suo ufficio e parla al telefono, The Miz appare alle sue spalle e ricorda la sua vittoria nella scorsa edizione di Wrestlemania e come mai non lo abbia ancora inserito nel suo team. Laurinaitis è molto contrariato dall'interferenza di Mizanin visto che stava parlando al telefono con un componente del CdA. L'Awesome One approfitta della situazione per introdurre il protagonista del serial al quale ha partecipato come special guest, “Psych”, James Roday. L'attore entra e stringe la mano al GM. The Miz dice che Roday vuole sapere come mai lui non è ancora nella card di Wrestlemania. Laurinaitis risponde che l'Awesome One avrà la possibilità di andare allo Showcase Of The Immortals. Stasera Mizainin sarà impegnato in un match ed è semplice: se vince sarà nel suo team. L'ex WWE Champion si allontana. Laurinaitis chiede a Roday di rimanere e di fare da Special Ring Announcer per il match. Questi accetta contentissimo. The Miz rientra e chiede chi sarà il suo avversario. Il GM risponde che sarà il WWE Champion CM Punk. Mizanin non sembra molto contento ma accetta di buon grado. Laurinaitis e Roday rimangono di nuovo soli ed il primo chiede all'attore di leggergli nel pensiero (come fa il suo personaggio nel serial) ma questi sembra non trovare nulla di interessante (o meglio sembra non trovare nulla e basta…).

UP NEXT: The Funkasaurus is in the house! Brodus Clay torna in azione a Raw!

Jinder Mahal fa il suo ingresso sul ring ma non prima di aver riposto il suo copricapo all'interno di una teca. Le voci di Cameron e Naomi introducono poi l'ingresso del Funkasaurus Brodus Clay! I due saranno avversari in un match. Classico balletto di ingresso per l'ex NXT. Arbitra la contesa Rod Zapata. Mahal attacca alle spalle Brodus e poi con una ginocchiata nel pressi delle corde. Clay ribatte con un Headbutt in corsa. Exploder Suplex da parte di Brodus e chiude i conti con un Big Splash 1… 2… 3! Vittoria al ritorno per il Funkasaurus che festeggia ballando e scuotendo la ciccia con le sue donzelle.

Shawn Michaels si incammina verso lo stage. Tra poco ci sarà l'atteso faccia a faccia con The Undertaker.

“Invincible” di MGK feat Ester Dean è una delle colonne sonore di Wrestlemania. MGK è, tra l'altro, in prima fila questa sera. A proposito di Wrestlemania, entra in scena uno dei grandi protagonisti della prossima edizione, HBK Shawn Michaels! Solito boato del pubblico per lui. Michaels dice che tra tre settimane HHH e The Undertaker entreranno nella Hell In The Cell e sarà veramente la fine di un'era. Lui sarà l'arbitro speciale di quel match. Sembrava davvero che Hunter non fosse al corrente di questa informazione prima che lui gliela fornisse la scorsa settimana. Rivediamo la fase finale del faccia a faccia della scorsa settimana tra i due ex componenti della D-X. Nelle ultime settimane lui è andato un po' in giro negli spogliatoi. Nessuno lo ha chiamato perdente, nessuno lo ha chiamato fallito e nessuno gli ha ricordato di non aver finito il lavoro. Una sola persona non era presente nel backstage per dirgli una cosa del genere. Per fortuna questa persona è qui stasera e si può risolvere anche questa questione. È arrivato il momento per il Deadman di uscire e mettere il chiaro la faccenda. Taker non si fa attendere molto ed raggiunge HBK sul ring. Michaels dice che dopo tutto quello che hanno passato, venti anni a dividere lo stesso spogliatoi pensa che tra loro ci sia un grande rispetto anche se non lo hanno mai condiviso lo spogliatoio. Loro hanno fatto qualcosa che la gente ricorderà per sempre. Pensava che almeno lui avrebbe avuto le palle di dirgli quello che pensava in faccia. Taker risponde che non sa esattamente quello che HBK vuole sentirsi dire: che è un fallimento? Un perdente? Che non ha completato il lavoro? Il Deadman prosegue invitando Shawn a fermarsi e riflettere se gli sta chiedendo di ripetere delle parole che lui ha detto o se gli sta chiedendo di ripetere le parole che il suo grande amico Triple H gli ha detto. Qualunque sia il caso è il momento di mettere da parte le insicurezze. Shawn risponde stizzito e ricorda come il Deadman abbia implorato di avere questo match perché, anche sul 19-0, ha ancora qualcosa da dimostrare. Triple H per pochissimo lo scorso hanno non lo ha battuto. La scorsa settimana lui ha guardato negli occhi di Hunter ed ha visto che anche questi lo sapeva. Il Deadman risponde che qualsiasi cosa succederà a Wrestlemania lui è pronto ad accettare il verdetto ma non che l'ego di Shawn intervenga in questa questione. I due match che hanno disputato e quello contro Triple H lo scorso anno sono stati un segno del destino. Il 21 aprile (ha detto così… Anche i grandi sbagliano…) lo stesso destino farà la sua parte. Sarà la fine di un'era. La cosa più brutta che potrebbe succedere, sia in caso di sconfitta che di vittoria, sarebbe che il verdetto in questione non sia puro. Se il verdetto non sarà puro, si scatenerà l'inferno. Michaels dice che Taker ha chiamato tutto questo destino ma in realtà è ironia. È ironico che la persona la cui carriera è finita a causa del Deadman sia la stessa che potrebbe contarlo uno, due, tre al tappeto a Wrestlemania. È ironico come lui potrebbe essere la persona che trasforma The Undertaker in un perdente, un fallito, uno che non ha concluso il proprio lavoro. Non è ironico che lui potrebbe in qualche modo chiudere la Streak del Phenom? Lo Showstopper fa per allontanarsi ma Taker lo ferma e dice che batterà HHH nella gabbia, la Streak continuerà ed ufficialmente chiuderà un'era. Ma se Michaels non farà la cosa giusta lui lo finirà ufficialmente. Shawn si divincola dalla presa e, dopo un attimo di riflessione, dà un paio di pacche sulle spalle di Undertaker e si allontana. Triple H entra in scena e si ferma nei pressi del Titantron. I due amici osservano Undertaker poi Michaels rientra nel backstage. Triple H rivolge all'avversario un ghigno beffardo e poi lo “saluta” con la più classica delle crotch chop.

Rivediamo un video dalla scorsa settimana con la vittoria di Chris Jericho e Daniel Bryan sul team composto da CM Punk e Sheamus con il canadese che ha eseguito il pinfall vincente sul WWE Champion. Justin Roberts, sul ring, introduce lo Special Ring Announcer James Roday. L'attore di “Psych”, ovviamente, esalta l'ingresso di The Miz che, tra l'altro, gioca in casa. Entra in scena anche CM Punk mentre vediamo che Chris Jericho osserva il match da uno schermo nel backstage. Arbitrerà la contesa John Cone. Si parte con un Clinch vinto da Mizanin che prova un Inside Cradle per un conto di uno. Calcio di Punk che prova una manovra in corsa ma The Miz lo stende con un Running Knee. Pubblicità.

Il match prosegue con un Armbar da parte di The Miz. Punk si libera dopo qualche secondo di sofferenza e manda al tappeto il rivale. Lo Straight Edge colpisce con un calcio dal ring apron e poi vola a colpire con una Flying Clothesline. Swinging Neckbreaker da parte del WWE Champion che poi mette a segno il Jumping Knee seguito dal Running Bulldog. Mizanin prova la reazione ma Punk lo ferma con un Dropkick. L'ex Nexus prova ancora una manovra in corsa all'angolo ma Mizanin lo fa impattare contro il Turnbackle e poi esegue una DDT 1… 2… Niente da fare. L'ex WWE Champion sale sulla terza corda per una manovra aerea. Lo Straight Edge evita ma Mizanin sbuca alle spalle del rivale che tentava la GTS e prova la Skull Crushing Finale. CM Punk è abile a ribaltare la situazione e chiudere l'Awesome One nella Anaconda Vise. The Miz cede e Punk vince ancora! The Miz invece vede sfumare una nuova possibilità di partecipare a Wrestlemania. Chris Jericho appare sul Titantron ed applaude sarcasticamente Punk per la vittoria appena conseguite. Il canadese dice che può vedere dentro Punk. Quest'ultimo è solo un impostore. Non si tratta del fatto che questi si spaccia per il migliore al mondo quando non lo è. Lui ha scavato a fondo ed ha scoperto uno sporco segreto che caratterizza la vita del WWE Champion. Fin da quando ha esordito in WWE, Punk si è professato Straight Edge ma non ha mai spiegato perché è uno Straight Edge. Lui lo ha scoperto: suo parte era un alcolizzato, che lo maltrattava e lo terrorizzava per questo. È inevitabile che Punk diventi come suo padre un giorno e farà la sua stessa brutta fine. L'alcool è nel suo sangue. Chris prosegue dicendo che lui ha trovato qualcosa che sta a cuore a Punk ed anche una cosa che lo spaventa. Si sente quasi male pensando a Punk e quello che ha vissuto. Per questo ha tutti quei tatuaggi? Per esorcizzare la sua voglia di bere? Lui è quello che lo farà bere. Dopo il loro match Punk toccherà il fondo e lui gli porterà da bere. Dopo di che il WWE Champion gusterà ciò che berrà e ne vorrà ancora e ancora. Dopo Wrestlemania lui verrà riconosciuto per quello che è ovvero l'indiscusso migliore del mondo ed il nuovo WWE Champion mentre Punk verrà riconosciuto come un patetico ubriacone! Lo Straight Edge è turbato dalle parole del suo avversario a Wrestlemania e rientra mestamente nel backstage.

Randy Orton fa il suo ingresso in scena pronto per il prossimo match della serata. The Viper si guarda alle spalle mentre Jack Swagger lo aspetta già sul ring. Rivediamo il video dell'assalto di Kane contro Orton due settimane fa a cui l'ex WWE Champion ha restituito il favore nella scorsa puntata dello show rosso. Arbitro della contesa di stasera sarà Charles Robinson. Swagger sbuca alle spalle l'avversario e lo porta al tappeto bloccandolo in un Armbar. Randy si libera e colpisce con un calcio prima il braccio sinistro poi la gamba sinistra del rivale. Dropkick dell'ex WWE Champion che poi spedisce fuori dal ring il rivale. Orton raggiunge Jack fuori dal ring e lo schianta contro i gradoni d'acciaio. L'Apex Predator continua il suo assalto facendo impattare il volto dell'All-American American un paio di volte contro il tavolo dei commentatori. L'arbitro conta entrambi fuori ma Orton riporta il rivale sul ring prima della fine del conteggio. Con The Viper in netto controllo si va in pubblicità.

Torniamo con Swagger che ha chiuso Orton in una presa di sottomissione ma quest'ultimo si libera con una serie di colpi al volto ed un Irish Whip. L'All-American American para il tentativo di Splash e poi colpisce la gamba sinistra del rivale con una Clothesline in corsa 1… 2… Niente da fare. Jack prosegue la sua offensiva insistendo sulla gamba acciaccata del rivale ed eseguendo anche una presa. The Viper si libera ma Swagger lo manda ancora al tappeto con una Bodyslam. L'ex U.S. Champion prova la Swagger Bomb ma Orton evita. Randy sembra poter tornare in controllo la Jack lo sorprende ancora impostando la Ankle Lock. The Apex Predator si libera e porta Swagger all'angolo. I due salgono sulla terza corda ed Orton esegue un Superplex. Vickie urla come una pazza mentre Randy parte con la sua serie di Clothesline e la Powerslam. The Viper esegue con successo anche la Silver Spoon DDT e chiama la RKO. Swagger si rialza ed è vittima della manovra finale dell'ex WWE Champion 1… 2… 3! Vittoria per Randy Orton ma esplodono i fuochi ai quattro angoli del ring! Randy si guarda intorno mentre sull'arena splendono le luci rosse tipiche nella presenza di Kane del quale, però, non si ha traccia.

Rivediamo un altro estratto del Rap di John Cena di inizio puntata. Dopo la pubblicità ci sarà la risposta di The Rock con un personalissimo concerto.

Questo venerdì a Smackdown ci sarà il ritorno di Christian che presenterà un'edizione speciale del Peep Show con ospiti il GM ad interim di Raw John Laurinaitis ed il GM dello show blu Theodore Long.

La prossima settimana Triple H, The Undertaker e Shawn Michaels saranno tutti e tre sul ring per la End Of An Era Prediction. Inoltre ci sarà un one on one match tra John Cena e Mark Henry.

The Rock fa il suo ingresso in scena armato di chitarra ed accolto dalla solita grande risposta del WWE Universe. Vediamo come sul ring sono già disposti uno sgabello ed un leggio. Rocky prende il microfono e dice che finalmente The Rock è tornato a Cleveland! Lui è orgoglioso di dare vita al suo concerto qui. Stasera è stato battuto un record: mai a Cleveland c'era stato tanto pubblico per uno show della WWE. Rocky mostra di avere la pelle d'oca mentre il WWE Universe è tutto per lui. Il People's Champion invita a non cantare il suo nome ma quello della città. Rocky dice che è stato divertente vedere John Cena nella versione rapper perché non è certamente la versione con il quale lo conosciamo normalmente. Il John Cena che abbiamo avuto modo di vedere negli ultimi otto anni infatti è più un incrocio tra Vanilla Ice ed un Teletubby (vediamo anche una foto come dimostrazione pratica). Stasera ci sarà qualcosa di speciale. Cena ha esordito con un rap ma tutti sanno che “Cleveland Rocks!”. The Rock parte con la sua particolare versione di “Jailhouse Rock” nel quale ovviamente non risparmia gli sfottò al bostoniano esaltando la città dell'Ohio. Rocky si lancia poi in un ipotetica canzone del dottore di Cena nel quale si ipotizza un problema “rettale” del bostoniano. Il People's Champion prosegue con una canzone come presa in giro al rapporto tra John ed Eve. Rocky poi continua con una strofa dedicata alla nascita di John Cena con il ricordo delle “Lady Parts” del leader della Cenation. Il People's Champion si ferma un attimo e chiede a tutte le persone cresciute se per caso c'è qualcuno che è fan del bostoniano. Qualcuno risponde positivamente e Rocky decide di dedicare anche una strofa divertente a loro. The Rock chiama poi in casa le ragazze e dice che lui ama le donne ma c'è una donna molto speciale a cui vuole dedicare una canzone e questa donna si rivela essere la mamma di John Cena con tutto quel che si può immaginare. The Rock depone la chitarra e dice che c'è un unico modo per chiudere questo concerto. Una canzone per la gente, per il Team Bring It per tutti coloro che lo seguono e che pensano che lui renderà Cena la sua Kung Pao Bitch. Parte la base di “We Will Rock You” scandito dalle parole “Cena Sucks!” al termine del quale Rocky promette di dare una lezione a Cena a Wrestlemania e concludendo con il più classico degli… IF YOU SMEEEEEEELLLLLL WHAT THE ROCK IS… COOKIN'!

Con le immagini che si chiudono sul volto sorridente di The Rock dopo il divertentissimo concerto si chiude questa puntata di Monday Night Raw Supershow.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,941FansLike
2,603FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati