WWE Raw Report 11-06-2012

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Questa sera il destino di John Laurinaitis e del “People Power” verrà deciso in un'edizione da 3 ore di Monday Night Raw. Mr.McMahon, il proprietario della WWE, sarà in scena per condurre una valutazione pubblica dell'operato del General Manager di Raw e SmackDown. Come andrà a finire? Avremo un nuovo GM? Dall'XL Civic Center di Hartford, Connecticut, io sono Erik “Tour de force week” Ganzerli e questo è il WWE Monday Night Raw Supershow Report in HD!!!

Sigla, pyros e il saluto dal tavolo di commento da parte di Michael Cole e Jerry “The King” Lawler che ci introducono a questa edizione da 3 ore di Raw.

John Laurinaitis apre le danze entrando in scena a bordo del suo motorino per anziani e salendo a fatica sul quadrato appoggiandosi con una stampella. Laurinaitis si presenta ma non fa in tempo a finire la frase che Mr.McMahon esce sullo stage!!! Il proprietario della WWE raggiunge Laurinaitis sul ring accolto, va detto, ottimamente dal pubblico di Hartford ma evita di stringere la mano a Laurinaitis dicendo che non sa dov'è stata quella manaccia. McMahon dice che è qui per affari, cioè per valutare l'operato del GM di Raw e SmackDown, e chiede a Laurinaitis perchè non dovrebbe licenziarlo seduta stante. Laurinaitis dice che ha due parole per lui “People Power”. Ci stiamo avvicinando al centesimo episodio di Raw (testuali parole, in realtà è il millesimo ovviamente) e Laurinaitis sta facendo tutto per la gente…gente che lo ama per questo. Ovviamente il pubblico non è d'accordo e Laurinaitis dice che anni fa questa stessa gente fischiava Mr.McMahon come ora fischiano lui…McMahon è una leggenda e lui e Laurinaitis hanno molto in comune: sono visionari e ottimi uomini d'affari. Il pubblico urla “Fire Johnny!” e McMahon dice che se Laurinaitis è così un grande uomo d'affari che ha messo sotto contratto Brock Lesnar, persona che ora ha aperto non una, ma DUE cause legali contro la WWE. Laurinaitis è così astuto che anni fa mise sotto contratto un wrestler con una gamba sola che NON era Zach Gowen (storia vera). Laurinaitis è una tale volpe che ha firmato un contratto con Big Show che non permette il suo licenziamento…e Big Show non si esibisce adeguatamente dal 1999. Laurinaitis dice che è un'analisi un po'di parte, forse perchè McMahon ricorda ancora quando la DX infilò la testa di McMahon su per il fondoschiena del gigante anni fa…ma quando McMahon vedrà quello che Big Show farà a John Cena domenica a No Way Out cambierà idea e non potrà che convenire che Laurinaitis ha preso la decisione corretta. Laurinaitis dice che è il vice presidente esecutivo delle relazioni coi talent e le superstar WWE lo vedono come un leader, un mentore e un amico. Sheamus entra in scena interrompendo il discorso di Laurinaitis e dice che è contento di vedere Mr.McMahon a Raw. Sembra in grande forma e, come World Heavyweight Champion, ha il dovere di far sapere che John Laurinaitis ha ragione. Laurinaitis è un amico…è l'amico che ti multerebbe di 500.000 dollari giusto perchè può. Laurinaitis (mentre #FireJohnny è il trend n.1 al mondo su Twitter in questo momento) è l'amico che è il peggior GM della storia della WWE…quindi, a nome di tutte le superstar WWE e del “WWE Universe”, Sheamus chiede che McMahon spedisca Laurinaitis fuori dall'arena a calci nel sedere!!! Laurinaitis dice che è solo l'opinione di una persona e che Sheamus pagherà per questo…andrà nel backstage e troverà un avversario che lo farà pentire di aver detto quello che ha detto contro di lui. McMahon lo interrompe e gli dice che farà bene a essere un match entusiasmante…a dirla tutta OGNI match stasera farà meglio a essere entusiasmante perchè se lo deluderà udirà queste due parole…YOU'RE FIRED!!! Laurinaitis si allontana ma “dimentica” lo scooterino che viene preso in consegna da Mr.McMahon che lo fa poi schiantare dallo stage…

Si torna in onda dopo il break e rivediamo quanto accaduto poco fa con la distruzione del motorino di Laurinaitis.

Ci viene mostrato un filmato sul match tra Alberto Del Rio e The Great Khali di SmackDown e ci viene annunciato che Del Rio ha riportato una commozione cerebrale, cosa che gli farà saltare No Way Out e la sua title shot contro il “Celtic Warrior” Sheamus.

Sheamus è nel ring e John Laurinaitis ritorna sullo stage dicendo che il suo avversario, dopo quanto accaduto la scorsa settimana, è parecchio adirato…l'avversario di Sheamus è Tensai!!! Il match ha inizio, Sakamoto accompagna Tensai e l'arbitro è Scott Armstrong. Tensai porta Sheamus all'angolo, serie di rovesciamenti e alla fine arriva un break. Side headlock di Tensai che poi trova uno shoulder block dopo un lancio alle corde. Side headlock di Sheamus, lancio alle corde, shoulder block di Sheamus ma Tensai non cade. Schiaffo di Tensai, serie di pugni da parte di Sheamus…irish whip di Tensai, alza le gambe Sheamus che lavora alle gambe dell'avversario. Colpi alla testa di Tensai che però reagisce e colpisce Sheamus con dei pugni all'angolo. Pugni di Sheamus, lancio alle corde rovesciato, gomitata subita da Sheamus. Testata da parte di Tensai che manca una clothesline però. Tensai alle corde, clothesline di Sheamus e entrambi i contendenti finiscono fuori ring mentre noi andiamo in pubblicità!!! Al rientro dopo il break Sheamus è all'angolo ma colpisce Tensai con numerosi pugni. Vediamo notevoli segni sull'addome di Tensai che ora scaglia Sheamus contro le protezioni con un irish whip. Splash di Tensai che sale sulla seconda corda…Vader Bomb!!! 1…2…no!!! Tensai lavora sul braccio di Sheamus che però esce dalla presa. Pugni di Sheamus alla schiena di Tensai, uno shoulder block e un running high knee lift. Double axe handle…1…2…no!!! Sheamus subisce delle gomitate e viene poi spedito sull'apron da Tensai. Shoulder block di Sheamus che poi rifila 10 pugni al costato all'avversario. Sheamus sale sulla terza corda…tenta un flying shoulder tackle ma subisce una Baldo Bomb!!! 1…2…no!!! Tensai con delle testate a Sheamus…Sheamus evita un irish whip…lancio alle corde, calcio di Tensai che però subisce un Brogue Kick!!! 1…2…3!!! Sheamus batte Tensai!!!

Mr.McMahon è con John Laurinaitis e Theodore Long e dice che questo piano non è andato benissimo…è il primo strike, diciamo. Che piani ha Laurinaitis per l'avversario di Sheamus a No Way Out? Laurinaitis non sa che dire e viene interrotto dall'arrivo di Vickie Guerrero che propone i nomi di Dolph Ziggler e Jack Swagger per un triple threat match. McMahon congeda Vickie e dice che è una buona idea che Laurinaitis terrà in considerazione…sempre che non ne abbia una migliore. Laurinaitis dice che ce l'ha…ma vuole prima sentire Theodore Long. Long dice che ci sono 4 campioni del mondo stasera: The Great Khali, Jack Swagger, Dolph Ziggler e Christian. Long ha in mente un Fatal 4 way Elimination match: il vincitore affronterà Sheamus domenica per il World Heavyweight Championship!!! McMahon dice che è un'ottima idea e Laurinaitis se ne prende subito il merito spedendo Long a prendere un caffè. Laurinaitis chiede un “fist bump” a McMahon ma quest'ultimo rifiuta dicendo che Laurinaitis ha le mani troppo piccole…(termine slang che si usa per definire una persona poco “dotata”).

Si torna in onda e Tensai è nel ring con Sakamoto. Tensai è furente per la sconfitta e assale fisicamente Sakamoto con calci e pugni. Tensai parla in giapponese spedendo poi duramente Sakamoto fuori ring e raggiungendolo per continuare l'assalto. Altri pugni subiti da Sakamoto che viene sbattuto contro il tavolo di commento e contro un paletto del ring. Sakamoto viene scagliato contro il guard rail e preso a ginocchiate. Tensai continua a prendersela con Sakamoto ma finalmente arrivano degli arbitri per soccorrere l'aiutante dell'ex Albert.

WWE Raw 1000 Monday Night's Most memorable moments: 23 luglio 2009, Seth Green è guest host di Raw (momento scelto, prevedibilmente, dallo stesso Seth Green, voce di Chris Griffin in “Family Guy” e creatore di Robot Chicken).

R-Truth è con Matt Striker e dice che sta bene dopo l'assalto subito da Big Show due settimane fa. Little Jimmy è rimasto traumatizzato da quanto accaduto…R-Truth pensa di calmarlo dicendo la verità e la verità è che John Cena domenica a No Way Out lo batterà. The Big Show…R-Truth non fa in tempo a finire la frase che viene mandato KO da un cazzottone del gigante!!! The Big Show manda a nanna R-Truth ancora una volta!!!

Torniamo in onda e, dopo aver rivisto quanto appena accaduto a R-Truth, è tempo di un mixed tag team match: Santino Marella e Layla affrontano Beth Phoenix e Ricardo Rodriguez. Iniziano il match Layla e Beth Phoenix e l'arbitro è Chad Patton. Waistlock di Layla, side headlock e due calci alla mano di Ricardo che viene colpito da Beth Phoenix, usata come arma da Layla. Layla viene stesa…1…no!!! La “Glamazon” lavora su Layla e va a segno con un vertical suplex. Tag di Ricardo Rodriguez che però, appena vede il Cobra di Santino, si aggrappa alle gambe di Beth Phoenix terrorizzato. Tag della “Glamazon” che subisce uno springboard crossbody da Layla…1…2…no!!! Layla sbatte a terra l'avversaria ma viene lanciata alle corde…head scissors takedown su Ricardo!!! Santino esce dal ring e colpisce Ricardo col Cobra…no, fa per colpirlo ma Ricardo si manda KO da solo schiantandosi contro un paletto!!! Nel ring intanto Layla e Beth Phoenix continuano la lotta…calcio al ginocchio di Layla che subisce la Glam Slam!!! 1…2…3!!! Beth Phoenix e Ricardo Rodriguez si aggiudicano questo match!!! Ricardo, pur non avendo fatto nulla, festeggia come se avesse vinto gli Europei…e Santino gli strappa la camicia facendo vedere che Ricardo indossa una maglietta di Justin Bieber!!! Ricardo si allontana imbarazzato…

David Otunga è con Mr.McMahon e tenta di tessere le lodi di Laurinaitis…ma allo stesso tempo dice che se quest'ultimo dovesse essere licenziato chi meglio di un avvocato di Harvard dal buon fisico come lui? McMahon dice che se c'è una cosa che non sopporta è la gente che ti pugnala alle spalle…e anche gli avvocati, dei parassiti della società. Kofi Kingston entra nella stanza e chiede di Laurinaitis dicendo che Big Show ha steso il suo tag team partner e vuole il gigante stasera a Raw. Laurinaitis entra nella stanza e Kingston ripete le sue richieste per la serata: o ottiene Big Show in un match o se lo andrà a prendere da solo. Laurinaitis gli concede il match ma sarà uno Steel Cage match!!! Kingston si allontana e McMahon dice “non male”…

Daniel Bryan si abbia verso il ring…sarà in scena…NEXT!!!

WWE Rewind: Kane batte CM Punk lunedì scorso a Raw!!!

Daniel Bryan entra in scena accolto, al solito, da numerosi “YES! YES! YES!” dei fan. Bryan prende un microfono e, dal ring, dice che uno tra CM Punk, sè stesso e Kane non è come gli altri…e lui non è come CM Punk e Kane. CM Punk e Kane hanno una debolezza: una debolezza che pesa 43 kg e che si chiama AJ. Punk è geloso del fatto che Bryan sia un wrestler migliore di lui e quindi ora sta cercando, in modo patetico, di prendersi i suoi “scarti”. Kane invece è soddisfatto quando una ragazza lo guarda negli occhi e non vomita. AJ è ancora innamorata di Daniel Bryan e chi può biasimarla? Chi non vorrebbe ottenere tutto questo (indicando sè stesso)? AJ può dimostrarlo: “once you go Bryan, there's no point in tryin'!”. Quello che importa di più però a Bryan è diventare campione WWE, cosa che accadrà a No Way Out…YES! YES! YES! YES! YES! YES! CM Punk entra in scena e dice che per essere non più interessato a AJ Bryan parla ancora parecchio di lei…CM Punk e AJ hanno una cosa in comune: Bryan. Fuori dal ring AJ è molto al di sopra delle possibilità di Daniel Bryan, esattamente come Daniel Bryan non è nemmeno lontanamente al livello di CM Punk. AJ è completamente pazza e Punk adora le ragazze pazze…ma l'unica cosa che adora di più è il titolo WWE. A No Way Out ci sarà un triple threat match per la cintura e accadrà una di queste due cose: batterà un mostro pazzoide e schizofrenico…o batterà Kane. In ogni caso Punk rimarrà WWE Champion. Bryan dice che un tempo rispettava CM Punk ma è cambiato…la voce di chi non ce l'ha? Per favore…i fan sono senza voce perchè non hanno nulla di intelligente da dire. Urlano a Big Show che si è venduto ma il più grande venduto della compagnia è Punk. Punk risponde sarcasticamente che la predica arriva da uno che indossa una maglietta con scritto “YES! YES! YES!”. CM Punk un anno fa era su quella rampa a scatenare il panico con un promo che molti han definito uno dei momenti più belli della storia di Raw…e molti di quelli che gli han detto ciò lo odiavano quando è arrivato alla WWE. CM Punk non è cambiato, è sempre lo stesso e ha realizzato i suoi obiettivi a modo suo. Non si è compromesso, al contrario di Daniel Bryan. Daniel Bryan è riuscito a emergere ma da quel momento è diventato un idiota megalomane con la barba da capra…non c'è nulla di male, la WWE ha bisogno di idioti del genere…ma che gli piaccia o no, domenica a No Way Out riceverà una doccia fredda quando sarà mandato a nanna dalla Go To Sleep. Kane entra in scena e raggiunge Punk e Bryan sul quadrato armandosi di microfono pure lui. Kane ricorda ai due chi o cosa è: negli anni ha dato fuoco a Jim Ross, elettrizzato i testicoli di Shane McMahon e steso un prete con una Tombstone. Ecco perchè domenica uscirà da No Way Out col titolo WWE…AJ entra in scena con un microfono e chiede ai 3 di fermarsi. AJ dice a Kane che non importa quello che dice…lo ha guardato negli occhi lunedì scorso e ha visto che ha un cuore. Punk dice “non si può che amare una ragazza fuori di testa”…AJ dice che non si può superare il primo amore…e infatti lei non lo ha superato. Per quanto riguarda Punk…beh, è il ragazzo più figo che abbia mai incontrato. Bryan chiede a AJ dove stia andando a parare e AJ risponde che domenica a No Way Out sa che vincerà il migliore… Laurinaitis appare sul Titantron e sancisce un tag team match mai visto prima per stasera: Daniel Bryan e Kane affronteranno CM Punk….e AJ!!!

Rivediamo ancora il confronto di inizio puntata tra John Laurinaitis e Mr.McMahon.

UP NEXT: Christian vs Jack Swagger vs Dolph Ziggler vs The Great Khali in un Fatal 4 Way Elimination match per il posto di n.1 contender al World Heavyweight Championship a No Way Out!!!

Di nuovo in onda dopo la pubblicità ed è tempo di un Fatal 4 Way Elimination match per decidere chi affronterà Sheamus per il World Heavyweight Championship a No Way Out. Christian, The Great Khali, Dolph Ziggler e Jack Swagger si giocano questa title shot in un match a eliminazione. Mike Chioda arbitra il match e Khali stende subito tutti gli avversari. Clothesline a Swagger e Ziggler, chop al costato a Christian. Altra chop stavolta per Swagger, testata a Ziggler. Chop al costato di Ziggler che subisce una testata…gomitata per Swagger che viene scagliato più volte contro l'ex compagno di tag. Altra chop subita da Swagger, Khali abbranca Ziggler ma subisce un chop block da Swagger e un dropkick da Ziggler. Frog Splash di Christian su Khali!!! Christian, Swagger e Ziggler schienano il gigante…1…2…3!!! Khali è eliminato!!! Si va in pubblicità e al rientro Christian sta malmenando entrambi gli avversari rimanenti. Dropkick di Ziggler, Swagger solleva Christian che viene steso con l'aiuto di Ziggler in un Fameasser. 1…2…no!!! Vickie Guerrero, a bordo ring, schiaffeggia Christian che viene bloccato poi da Swagger. Ziggler si lancia su di lui ma viene erroneamente spedito fuori ring. Christian trova un sunset flip ma Swagger evita la parte finale dell'offensiva. Christian con un uppercut dalla terza corda. Rollup di Ziggler su Christian…1…2…no!!! Irish whip di Christian su Ziggler, Swagger viene spedito addosso a quest'ultimo. Christian va per il Killswitch, Swagger lo evita ma manca la Swagger Bomb…Sunset flip di Christian!!! 1…2…Ankle lock di Swagger!!! Christian tenta di uscire dalla presa e ce la fa, seppur a fatica. Killswitch subito da Swagger!!! Ziggler schiena Swagger!!! 1…2…3!!! Swagger eliminato!!! Rollup di Christian su Ziggler…1…2…no!!! Christian e Ziggler si giocano la title shot!!! Pugni di Christian…lancio alle corde, flapjack subito da Ziggler!!! 1…2…no!!! Calcio di Ziggler, altro dropkick subito da Christian. 1…2…no!!! Pugni di Ziggler alle gambe di Christian, dei pestoni subiti da “Captain Charisma” che viene bloccato in una presa di sottomissione alle gambe. Christian si libera, gomitata su Ziggler che va per la sleeper hold. Christian si libera con un takedown e colpisce Ziggler con un uppercut. Christian va per la Spear…a segno!!! 1…2…no!!! Ziggler aveva tentato una manovra dall'angolo ma è stato colpito!!! Christian chiama il Killswitch, calcio di Ziggler…fameasser!!! 1…2…no!!! Tentativo di Zig Zag…Christian con un inverted DDT!!! 1…2…no!!! Gran bel match!!! Christian, che ha problemi alle gambe, sale sulla terza corda ma viene bloccato da Ziggler. Christian salta dalle corde ma atterra sulle gambe infortunate…Ziggler ne approfitta…Zig Zag!!! 1…2…3!!! Dolph Ziggler è il n.1 contender!!! Dolph Ziggler affronterà Sheamus per il World Heavyweight Championship domenica in pay-per-view!!! Ziggler festeggia dicendo “era ora” e Sheamus si presenta faccia a faccia sullo stage alzando la cintura e “dando appuntamento” a Ziggler per domenica.

Natalya è con Mr.McMahon nel backstage e chiede se si può riavere la famiglia Hart in WWE…McMahon dice che ci deve pensare su e Natalya si allontana ringraziandolo. McMahon incrocia le Funkadactyls che chiedono se Brodus Clay può tornare a Raw e se quindi può rovesciare la decisione di John Laurinaitis. McMahon dice che non ne ha intenzione e le ragazze si lamentano dicendo che credevano che fosse uno dei personagi più “cool” della WWE ma evidentemente non è così. McMahon dice “Somebody call my mama!” e si lancia in un agghiacciante balletto che fa apparire “Stand back” un balletto della Scala. Le Funkadactyls si allontanano e Zack Ryder rimane letteralmente a bocca aperta. McMahon dice “Woo woo woo…you know it!” e si allontana.

Ryback affronta due avversari (tali Willard Fillmore e Rutherford Hayes) in un handicap match. Uno dei due viene schiantato a terra con una doppia powerbomb e l'altro si allontana venendo però raggiunto fuori ring da una devastante clothesline di Ryback. Ryback solleva il malcapitato e lo scaraventa nel ring oltre la terza corda. Ryback dice che la pratica è conclusa e solleva entrambi gli avversari per una doppia muscle buster!!! 1…2…3!!! John Cone effettua il conteggio che è solo una formalità…Ryback continua la sua strisica di imbattibilità.

La gabbia viene calata sul ring…Kofi Kingston e The Big Show in uno steel cage match…NEXT!!!

Mr.McMahon e Hornswoggle stanno guardando l'imitazione di Jim Ross fatta da Hornswoggle a SmackDown e McMahon vuole “dare dei consigli” su come imitarlo adeguatamente…fatta l'imitazione Hornswoggle viene congedato e John Cena arriva nella stanza. Cena dice che entrambi sanno che Laurinaitis è terribile e prima sarà licenziato, meglio sarà per tutti. McMahon apprezza il consiglio di Cena ma detto da uno che ha perso a Wrestlemania…Cena dice che se questo è il criterio Vince McMahon ha perso praticamente sempre a Wrestlemania…con suo figlio, con Bret Hart, con Hulk Hogan…McMahon cambia argomento e chiede a Cena se possa battere The Big Show a No Way Out, consigliando a Cena di non immischiarsi negli affari di Kofi Kingston più tardi. Cena dice che Kofi sa badare a sè stesso e ricorda a McMahon che “You're fired” non appartiene a Donald Trump ma a lui…e stasera farà meglio a usare questa frase. David Otunga torna nella stanza e tenta di rabbonire McMahon che però gli dà, sostanzialmente, del leccaculo e gli dice che a nessuno piace una persona che bacia il fondoschiena altrui…senza offesa, William Regal (che appare dal nulla nella stanza).

Tutto è pronto per lo Steel Cage match: Kofi Kingston affronta The Big Show!!! Kingston attacca subito il gigante ancora prima che completi il suo ingresso nella gabbia ma è un fuoco di paglia. The Big Show scaglia Kingston contro la gabbia e poi lo schianta a terra con una bodyslam. Il gigante schiaccia l'avversario contro la gabbia e irride Kingston scagliandolo poi ancora contro la struttura metallica. Scott Armstrong si sincera delle condizioni dell'avversario e The Big Show lo solleva ancora schiantandolo nuovamente contro la struttura metallica. Kingston in enorme difficoltà viene nuovamente schiantato contro la gabbia. Pestoni da parte del gigante, dei violenti calci all'addome di Kingston. Kingston viene scagliato all'angolo e The Big Show se la prende col pubblico. Kingston alza le gambe, si lancia su The Big Show dalla seconda corda ma viene abbrancato dal gigante che lo scaglia contro la gabbia. Kingston però si aggrappa alla struttura e fa per uscire dalla gabbia!!! The Big Show si lancia su di lui, Kingston cade alle spalle del gigante e lo colpisce con il Trouble in Paradise!!! 1…2…no!!! Kingston fa per uscire dalla gabbia passando dalla porta ma The Big Show lo abbranca…W.M.D.!!! L'arbitro si sincera delle condizioni di Kingston e The Big Show esce con grande calma dalla gabbia. The Big Show vince il match. Kingston viene soccorso nel ring mentre John Laurinaitis osserva dal suo ufficio soddisfatto…
Si torna in onda dopo il break pubblicitario ed è il momento di un match tra Sin Cara e
Curt Hawkins. Chad Patton è l'arbitro del match e Sin Cara esce da una hammerlock con un double jump armdrag. Tilt-a-whirl facebuster e Hawkins è fuori ring. Sin Cara si lancia su di lui dal ring ma poi Hawkins tenta di prendere il controllo del match. Pestone di Hawkins…1…no!!! Abdominal stretch di Hawkins, Sin Cara gli sale sulle spalle…rollup!!! 1…2…no!!! Calci di Sin Cara, lancio alle corde rovesciato…handspring back elbow, due dropkick e un armdrag da parte di Sin Cara. Pestone subito da Hwkins a una mano e Sin Cara con un double jump armdrag. Sin Cara si lancia alle corde…La Mistica facebuster!!! 1…2…3!!! Sin Cara vince il match!!!

Mancano 37 minuti o poco più alla decisione di Mr.McMahon riguardante John Laurinaitis!!!

Rivediamo la card di WWE No Way Out (in diretta domenica notte dalle 2.00 su Sky Calcio 15):

-Brodus Clay vs David Otunga (live dall'1.30 su www.youtube.com/WWE)
-Steel Cage match: John Cena vs The Big Show
-World Heavyweight Championship: Sheamus vs Dolph Ziggler
-WWE Intercontinental Championship: Christian vs Cody Rhodes
-Triple H will be “in the house”
-Triple Threat WWE Championship match: CM Punk vs Daniel Bryan vs Kane

Daniel Bryan si sta preparando per il suo tag team match quando viene avvicinato da Mr.McMahon. McMahon augura buona fortuna a Bryan per il suo match e quest'ultimo dice che non pensava che uno come McMahon avrebbe mai apprezzato qualcuno come lui. McMahon dice che Bryan esemplifica il detto “l'abito non fa il monaco”. Nessuno penserebbe, se lo vedesse per strada, che Bryan è una superstar WWE…e un ex campione del mondo, per giunta. Bryan dice a McMahon che è stato già licenziato una volta dalla WWE e gli ha fatto rimangiare la cosa. Tuttavia sono entrambi storie di successo che hanno oltrepassato ogni aspettativa. McMahon dice che al contrario della sconfitta di Bryan a Wrestlemania lui non ha mai finito nulla in 18 secondi…e si allontana.

WWE Raw 1000 Monday Night's Most Memorable moments: per Dolph Ziggler è la prima edizione di Raw, 11 gennaio 1993.

Ci viene rivelato che un main eventer del passato di Raw è stato invitato a competere in questa puntata di Raw da John Laurinaitis…chi sarà? Lo scopriremo…NEXT!!!

Heath Slater è nel ring e il main eventer del passato di Raw che lo affronterà è…Slater prende il microfono a Justin Roberts e chiede perchè festeggino il passato quando c'è una superstar del presente sul ring…è il suo tempo, è lo “Slater time”!!! No, Slater….IT'S TIME!!! IT'S VADER TIME!!! Vader affronta Heath Slater!!! Si parte, Mike Chioda arbitra il match e c'è un clinch. Slater viene spintonato all'angolo e il pubblico è tutto per Vader. Nuovo clinch, pugni di Vader con Slater che tenta di reagire. Slater si lancia alle corde…clothesline di Vader. Altra clothesline da parte di Vader che prende a pugni l'avversario. Elbow drop di Vader…1…2…no!!! Vertical suplex di Vader che colpisce Slater più volte. Slater con dei pugni e una ginocchiata. Clothesline ma Vader non cade…tentativo di bodyslam ma Vader cade sopra a Slater. 1…2…no!!! Belly to belly takedown di Vader che sale sulla terza corda…VADER BOMB!!! 1…2…3!!! Vader si aggiudica questo match!!!

AJ viene avvicinata da CM Punk che tenta di tranquillizzarla per il match che accadrà tra pochi minuti. Punk le dice di stare sull'apron, non fare niente di folle e tutto andrà bene. AJ dà un bacino sulla guancia a Punk e si allontana, con Punk che è disperato e sembra chiedersi cos'abbia fatto di male per finire in questa situazione…

Si torna in onda dopo il break ed è tempo del tag team match annunciato in precedenza: Kane e Daniel Bryan affrontano CM Punk e AJ!!! John Cone dirige il match, lo iniziano Punk e Kane. Lancio alle corde, calcio di Punk, altro calcio su Kane che subisce un running high knee all'angolo. Kane evita il bulldog e stende Punk con un big boot. Tag per Bryan, serie di calci subiti da Punk. 1…no!!! Presa di sottomissione al collo da parte di Bryan…lancio alle corde, leg lariat di Punk. Swinging neckbreaker di Punk, running high knee di Punk, niente bulldog però. Powerslam di Punk…1…2…no!!! Punk sale sulla terza corda…flying elbow smash a vuoto!!! Tag di Kane!!! Punk va per dare il tag a AJ ma ci ripensa…Kane va per la chokeslam, Punk la evita, pugno di Kane che spedisce Punk contro AJ e l'arbitro lo considera un tag. AJ entra nel match contro Kane!!! AJ sembra titubante ma si avvicina sorridente a Kane…AJ arretra e poi inizia a saltellare e gironzolare attorno a Kane…AJ salta in braccio a Kane e lo bacia appassionatamente!!! Il pubblico canta “YES! YES! YES!” e Kane sembra stregato…Punk intanto si è ripreso, tag per Bryan e Kane se ne va!!! AJ e Bryan ora sul ring…tag di Punk!!! Calcio subito da Bryan, Punk dalla terza corda…flying elbow smash a segno!!! 1…2…3!!! CM Punk e AJ vincono il match!!! Punk, Kane e Bryan non capiscono minimamente quello che sta succedendo, AJ è seduta a gambe incrociate come CM Punk sul ring…cosa accadrà domenica a No Way Out?

Tra 3 minuti e poco più la decisione sul destino di John Laurinaitis!!!

Il main event della prossima edizione di SmackDown è un tag team match: Sheamus e CM Punk affronteranno Daniel Bryan e Dolph Ziggler!!!

E ci siamo…Mr.McMahon sale sul ring circondato da numerosi membri della security ed è il momento di sapere se John Laurinaitis sarà licenziato o meno. McMahon dice che il Connecticut occupa un posto speciale nel suo cuore…vive qua, sua figlia Stephanie è nata qui…tutto è iniziato qui ed è quantomeno romantico che qualcos'altro finisca qui questa sera…McMahon chiama Laurinaitis sul ring e Laurinaitis dice che non ha apprezzato il trattamento ricevuto dal suo scooter. In secondo luogo non ha intenzione, nonostante tutto, di alzare le mani su di lui anche in caso di una decisione sfavorevole. McMahon dice che la security non è per sè stesso…è per lui. Son qui per portare via qualcuno dal ring e portarlo fuori dalla sua vita. Laurinaitis dice di non prendere una decisione di cui si pentirà…la WWE ha bisogno di lui, specialmente quando Raw diverrà di 3 ore dal 23 luglio. Laurinaitis chiede di poter restare al comando di Raw e di proseguire l'era del “People Power”. McMahon dice che quelle due parole son caratteristiche della sua era…ma McMahon ne ha due che caratterizzano la propria…John Laurinaitis…McMahon non fa in tempo a finire il discorso che The Big Show raggiunge tutti sul quadrato!!! Il gigante dice che vuole aiutare McMahon nella sua valutazione. Laurinaitis ha fatto qualche errore, è vero, ma gli ha anche dato un megacontratto che gli permette di fare quello che vuole. McMahon potrebbe anche licenziarlo e, se lo farà, dovrà poi pagarlo milioni di dollari per non far nulla per molti anni. Non deve arrabbiarsi con Laurinaitis, tutti lo sanno di chi è la colpa di tutto questo, di tutto quanto accaduto al gigante per gli ultimi 14 anni…Shaquille O'Neal, Floyd Mayweather…di chi è la colpa di tutto questo? Di Mr.McMahon…”Nessuno vuole vedere un gigante infuriato”, vero? Non ha più bisogno ora di far parte della sua cricca…ora può essere un gigante. McMahon non deve preoccuparsi di Laurinaitis, dovrebbe preoccuparsi dell'”altro” John, Cena…a No Way Out la sua gallina dalle uova d'oro avrà torto il collo. A No Way Out…John Cena interrompe The Big Show e entra in scena!!! Cena sale sul ring, stringe la mano a McMahon e dice che è qui per chiarire le cose: il gigante dà la colpa a tutti di quanto fatto da lui nelle ultime settimane…l'unico che è veramente colpevole è John Laurinaitis perchè da quando lo ha rimesso sotto contratto non abbiam sentito altro che lamentele…ora può essere davvero un gigante? E'SEMPRE stato un gigante, per 14 anni è stato l'atleta più grande del mondo, cosa è diverso? Il fatto che ora giri tutto intorno a The Big Show…ha la dirigenza che lo appoggia, i match che vuole, gli sfidanti che vuole…seriamente, non c'è nessuno che dia speranze a John Cena per No Way Out, potrebbe ricevere una scarica di mazzate da cui potrebbe non riprendersi più…ma cosa accadrebbe se Cena lo battesse? Non avrà più scuse…dopo No Way Out non ci sarebbe più nulla da recuperare, sarebbe la delusione più grande di sempre!!! E col contratto che ha dovrebbe farsi vedere ogni settimana e accettare il fatto che il pubblico gli dià del venduto. Se The Big Show non vincerà cosa accadrà? Mr.McMahon si inserisce e dice che accadrà questo: Mr.McMahon sarà a No Way Out e sarà seduto al fianco di John Laurinaitis…e se The Big Show sarà sconfitto John Laurinaitis sarà licenziato!!! The Big Show e Cena si liberano della security e iniziano a malmenarsi…la security viene spazzata via, Laurinaitis e McMahon si mettono tra i due rivali…The Big Show fa per colpire Cena ma colpisce per sbaglio McMahon!!! McMahon è KO!!! Arrivano i soccorsi mentre Laurinaitis dice al gigante di allontanarsi…Cena resta nel ring…la posta in gioco a No Way Out è altissima…chi prevarrà?

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,878FansLike
2,624FollowersFollow

Ultime Notizie

Lutto per Impact Wrestling. Venuto a mancare Bob Ryder

Un grave lutto per la famiglia di Impact Wrestling. è venuto a mancare il co-fondatore della compagnia, Bob Ryder.

Importante aggiunta alla card di Dynamite

Kenny Omega e Jon Moxley riproveranno ad avere la loro firma faccia a faccia.

La WWE ad alcuni wrestler ricordano Diego Maradona

Anche la WWE, attraverso il suo account ufficiale in lingua spagnola, ha voluto ricordare Diego Maradona nel giorno della sua morte

Chris Jericho: “Nel 2008 ho rivoluzionato il modo di fare promo”

Le Champion spiega come ha rivoluzionato l'arte dei promo.

Articoli Correlati