WWE Raw Report 10-12-2012

Le carte in tavola in vista di TLC sono state rivoluzionate dopo quanto successo la scorsa settimana. CM Punk si è infortunato ed il WWE Championship non verrà più difeso nel ppv di questa domenica. Ryback si potrà “accontentare” di poter mettere le mani addosso a The Shield che affronterà in un TLC Match a sei uomini insieme al Team Hell No. Chi avrà l'ultima parola a sei giorni dall'avvento del ppv? Inoltre prosegue la rivalità tra John Cena e Dolph Ziggler nell'ambito dell'intrigo che coinvolge anche AJ Lee e Vickie Guerrero. Adesso c'è anche il Money In The Bank in palio… Questo e molto altro nella puntata di Monday Night Raw che precede di pochi giorni l'avvento di TLC. Siamo al Prudential Center di Newark, New Jersey. Alla tastiera per Tuttowrestling.com, c'è Adriano Paduano.

Rivediamo quanto successo la scorsa settimana con l'attacco di The Shield ai danni di Randy Orton e The Miz ed il confronto tra Ryback e CM Punk che ha provocato l'infortunio allo Straight Edge. Inoltre vediamo un riassunto della rivalità tra Dolph Ziggler e John Cena. Tutte le rivalità culmineranno a TLC. Stasera a Raw, l'ultimo atto prima del ppv.

Justin Roberts presenta Dolph Ziggler che è su una scala vicino alla valigetta appesa sopra il ring. Show Off dice che è nel posto dove merita di stare: al top. Due sono i numeri che ha in mente in questo momento: 6 e 15. 6 è il numero di giorni che mancano a TLC e 15 è il numero di giorni che mancano al Natale. Per John Cena questi due giorni coincideranno. Sì perché visto che John Cena ha fallito l'incasso della valigetta la prima volta ha ricevuto mille opportunità e rivincite titolate. Fallite anche queste gli viene data una nuova opportunità grazie a Babbo Natale Vince McMahon che lo ha obbligato a mettere in palio la valigetta del Money In The Bank in un Ladder Match. Questo, però, non sarà un buon Natale per il bostoniano. Lui è come il carbone nella calza di John. Lui batterà John Cena a TLC. Dopodiché di farà il miglior regalo di Natale possibile: incasserà la valigetta contro Big Show e diventerà il nuovo World Heavyweight Champion. Sheamus non sembra d'accordo con quanto detto da Show Off e fa il suo ingresso in scena. Rivediamo quanto successo tra l'irlandese ed il gigante nell'ultima puntata di Raw con la firma del contratto e la clausola di non contatto tra i due. Il Celtic Warrior dice a Ziggler che finalmente è più alto di qualcuno in questo momento. L'ex WWE Champion prosegue dicendo che non pensa proprio che Ziggler possa sfruttare la sua valigetta contro Big Show semplicemente perché questa domenica, nel match titolato, lui batterà Big Show nel Chairs Match e diventerà il nuovo World Heavyweight Champion. Ed inoltre lui non crede che Ziggler vincerà il match contro John Cena ed infatti spera proprio che ci sia un match tra lui ed il bostoniano con in palio il titolo molto presto. Anche Big Show ha da dire la sua e si unisce alla compagnia. Il gigante ironizza sulle parole dette da entrambi finora ed aggiunge che entrambi sono delle delusioni. Il campione aggiunge che non c'è niente di più che la cosa che più desidererebbe fare in questo momento è spalmare il volto da immigrato ignorante di Sheamus sul suo pugno. Tuttavia, grazie alla clausola di non contatto che hanno firmato non può colpirlo con il suo pugno. A TLC però potrà mettergli le mani addosso. Show si rivolge a Ziggler invitandolo ad incassare poi la valigetta tanto lui lo stenderà con il suo pugno mentre per quel che riguarda l'irlandese lui è ancora in dubbio se metterlo KO con un pugno o usare le sedie per vincere. Sheamus risponde dicendo che sa perché Big Show è così scontroso: il fatto che ha schiantato Ricardo Rodriguez contro le “grandi pietre” del gigante. Anche lui non vede l'ora di tornare a lottare contro il campione ma se lo facesse perderebbe la sua opportunità titolata. Tuttavia il fatto che non possa mettere le mani addosso al gigante non significa che non possa metterle addosso a qualcun altro… Il Celtic Warrior lascia il microfono e si avvicina alla scala su cui c'è Ziggler e la fa cadere! Lo Show Off cade fuori dal ring! Big Show osserva il tutto contrariato mentre Sheamus si esalta e festeggia con il WWE Universe. Il gigante, nel main event di stasera, sarà impegnato in un one on one match proprio contro John Cena.

Vince McMahon cammina nel backstage. Il WWE Chairman sarà sul ring tra poco. Cosa avrà da dire?

Antonio Cesaro e Kofi Kingston sono al tavolo di commento mentre Wade Barrett è sul ring pronto per un match. La musica di Vince McMahon interrompe tutto ed entra in scena. Il WWE Chairman si esalta per il main event ed introduce colei che lo ha ideato ovvero Vickie Guerrero. McMahon aggiunge che in realtà i main event sono due perché anche Sheamus sarà impegnato in un match. Il Managing Supervisor non è molto sicura ma Vince, con il solito suggerimento, le fa dire che l'avversario sarà Dolph Ziggler. McMahon propone un terzo main event. Vickie se la ride e propone un improbabile Handicap Match con AJ Lee coinvolta. Il WWE Chairman coglie la palla al balzo e sancisce un match tra AJ Lee e la stessa Vickie che rimane sconvolta mentre R-Truth fa il suo ingresso sul ring per il suo match contro Barrett. Arbitra John Cone. Si parte con dei calci di Barrett che poi spedisce Truth fuori dal ring. L'inglese schianta il rivale contro il ring apron e poi lo riporta sul quadrato per un primo conto di due. Elbow Drop di Wade che poi mette a segno un Low Boot 1… 2… Niente da fare. L'ex vincitore di NXT strozza il rivale contro le corde e poi lo chiude in una Headlock. Truth si libera e reagisce. Barrett evita una manovra in corsa e colpisce con un calcio l'addome dell'ex rapper. Wade imposta una Pump-Handle Slam ma Truth sfugge e realizza uno Small Package 1… 2… 3! Vittoria per R-Truth che si esalta di fronte Cesaro al tavolo di commento. Nel frattempo Kofi sale sul paletto e vola sul suo sfidante al titolo IC a TLC con un Crossbody! Kofi e Truth si esaltano e festeggiano rientrando nel backstage. Sarà così anche al ppv di questa domenica?

UP NEXT: Ci sarà un Four Way Elimination Tag Team Match con coinvolti Primo & Epico, i Prime Time Players, il Team Rhodes Scholars e gli Usos. In palio c'è uno spot per TLC in un Tables Match contro Sin Cara e Rey Mysterio ed i vincitori saranno i nuovi number one contenders ai WWE Tag Team Championship.

AJ Lee si aggira nel backstage eccitatissima per il match che dovrà affrontare contro Vickie Guerrero e si esalta con chiunque le capiti a tiro: un addetto al backstage, Aksana e la sua amica Kaitlyn. Alla fine l'ex GM entra nello spogliatoio maschile ed abbraccia John Cena mentre questi sta parlando con altri atleti con un Justin Gabriel molto poco vestito. Cena con imbarazzo riesce a far uscire AJ dalla stanza.

Primo ed Epico (con Rosa Mendes a bordo ring), i Prime Time Players e gli Usos sono già sul ring. Li raggiungono Damien Sandow ed il rientrante Cody Rhodes e questo Foru Way Elimination Tag Team Match può cominciare. Il match inizia con Epico e Jey Uso. Dropkick del portoricano ma Jey risponde con un Atomic Drop. Cambio per Jimmy ed i due samoani mettono a segno un Double Elbow Drop per un primo conto di due. Jimmy prova una nuova offensiva ma c'è il cambio per Primo che esegue una manovra combinata con il compagno 1… 2… Niente da fare. Ancora cambio per Epico che mette a segno una Senton dalla terza corda entrando sul quadrato. Nuovo cambio per primo che esegue un bel Dropkick 1… 2… Niente da fare. Headlock del portoricano che poi strozza il rivale nei pressi delle corde. L'arbitro Scott Armstrong ha il suo bel daffare per bloccare l'attacco di Primo. Russian Legsweep di quest'ultimo. Lancio sulle corde da parte di Primo. Jimmy risponde con un Superkick e dà il cambio a Jey che sale sul paletto ed esegue la Superfly Splash 1… 2… 3! Primo ed Epico sono eliminati. Entra sul ring Titus O'Neil che asfalta Jey con una Clothesline e si esalta. Il match proseguirà dopo la pausa pubblicitaria.

Rivediamo quanto successo nel break con gli Usos che hanno eliminato anche i Prime Time Players con un Superfly Splash di Jimmy su Darren Young. Il match dunque prosegue con i samoani ed il Team Rhodes Scholars. Lancio sulle corde di Jimmy su Sandow. Spallata del primo che poi mette a segno un Dropkick. Entra Jey ed i due eseguono una bella variante della Bow & Arrow. Sandow ha una reazione nei pressi delle corde con una serie di colpi e calci al tappeto. Damien cambia per Cody che colpisce ripetutamente il rivale e poi dà ancora il cambio al salvatore intellettuale delle masse che colpisce con un Russian Legsweep ed il suo Elbow Drop con inchino 1… 2… Niente da fare. Entra in scena Rhodes che prova un Bulldog ma viene fermato dal rivale che lo fa volare al tappeto. Jimmy riceve il cambio e connette con un Superkick ed un Samoan Drop. Running Hip Attack di paterna memoria per Jimmy 1… 2… Sandow interrompe il conteggio. Jey allontana Sandow dal ring ma i due precipitano entrambi fuori dal ring. Jimmy sale sul paletto pronto ad eseguire la sua manovra finale. Il salvatore intellettuale delle masse prova ad intervenire ma il samoano respinge l'attacco. La distrazione permette a Cody di tornare a colpire Uso ma anche stavolta Jimmy respinge l'assalto. Il figlio di Rikishi prova la Superfly Splash ma Cody para con le ginocchia il colpo ed esegue con successo la Cross Rhodes 1… 2… 3! Ritorno con vittoria per il Team Rhodes Scholars che, a TLC, affronteranno Rey Mysterio e Sin Cara in un Tables Match.

STILL TO COME: AJ vs Vickie Guerrero ed il main event tra John Cena e Big Show. Dopo la pubblicità ci sarà invece un match tra la Divas Champion Eve Torres ed Alicia Fox.

La settimana prossima a Raw è serata di Slammy Awards! Da non perdere! Michael Cole e Jerry Lawler dicono che per la prima volta quest'anno gli Slammys saranno Raw Active ovvero il WWE Universe parteciperà attivamente per determinare i vincitori delle varie categorie.

Alicia Fox è già sul ring pronta per il match che, come già detto, la vedrà opposta ad Eve Torres. La Divas Champion entra in scena. Il match non sarà valido per il titolo. Marc Harris sarà l'arbitro. Subito un calcio di Eve che poi porta al tappeto la rivale e la blocca in una Headlock. Eve prova anche un pinfall ma senza successo. Spallata di Torres. Alicia evita una manovra in corsa e, con fatica, mette a segno una Headscissor. Fox fa impattare il volto della rivale contro il turnbackle. La Divas Champion esce dal ring. Alicia va a recuperarla e la fa tornare sul ring. Eve implora pietà ma L'ex Divas Champion esegue un Bridging Suplex 1… 2…. Niente da fare. Ancora Fox che continua il suo assalto con un Backbreaker ottenendo un nuovo conto di due. Reazione della campionessa con un Irish Whip. Alicia evita benissimo lo Splash all'angolo ma la posizione sul paletto è un invito al colpo della Divas Champion che la fa precipitare al tappeto. Eve ha la strada spianata per il suo Swinging Neckbreaker 1… 2… 3! Vittoria per Eve Torres che invita un fotografo a bordo ring a salire sul ring apron e scattarle delle foto vicino ad una dolorante Alicia.

CM Punk in stampelle e Paul Heyman si avvicinano al ring. Tra poco il WWE Champion parlerà per la prima volta dopo l'infortunio patito lunedì.

Justin Roberts introduce l'ingresso di CM Punk chiamato a gran voce anche da parte del WWE Universe presente a Newark. Lo Straight Edge fa il suo ingresso sorreggendosi a delle stampelle. Heyman gli porge un microfono e Punk dice che c'è una parte di persone che pensa che questo infortunio e l'operazione siano un colpo di fortuna, oppure un altro elaborato piano che lui usa per evitare uno scontro con Ryback. Il WWE Champion aggiunge che questo è 100% vita reale e che questo è ciò che succede a chi lavora più giorni di qualsiasi altra persona al mondo. Questo è quello che succede quando si è campioni da 388 estenuanti giorni. Gli infortuni succedono, questo è uno sport duro. 388 giorni senza avere la minima opportunità di rallentare. Lo Straight Edge mostra poi il modo in cui si è infortunato ovvero grazie a Ryback ed al suo attacco della scorsa settimana. Punk prova a riprendere la parola ma il pubblico urla “Feed me more”. Heyman chiede al pubblico come si permetta di urlare ciò che sta urlando al WWE Champion, ad un uomo che ha appena subito una difficile operazione. Quello al suo fianco è un campione legittimo e non come i New Jersey Devils che non portano un titolo in questo stato da non si sa quanti anni. Da 388 giorni ormai Punk è WWE Champion e purtroppo non dispone di un doppio stuntman come invece succede a The Rock nei suoi film e non se ne sta nel camerino ad osservare mentre questi stuntman vengono schiantati su un tavolo per lui. Il campione non sta piangendo né si sta lamentando. Lui è qui di fronte alla gente al contrario di The Rock che è troppo impegnato per presentarsi qui nel New Jersey. Rocky si presenta solo quando ha opportunità titolate. Per quel che riguarda Ryback questi non sarà più opposto a Punk. Quest'ultimo sfiderà poi il People's Champion alla Royal Rumble e lo farà perché lui non va da nessuna parte. Ma, cosa più importante, perché il suo campione è anche il Best In The World. Punk riprende la parola ed aggiunge che molte persone pensavano che lui dovesse essere privato del WWE Champion, molto probabilmente quei pochi tifosi di Ryback. Pensare che lui finga un infortunio per affrontare una persona troppo stupida da pensare preservare la salute del suo rivale. Questa cosa è ridicola. Chi mai potrà privarlo del titolo? John Cena non è riuscito a strappargli il titolo e non ci sono riusciti neanche Big Show, The Miz, Daniel Bryan, Kane e Chris Jericho e la lista di persone che hanno provato e fallito potrebbe continuare. Ryback ha avuto due possibilità ed ha fallito. The Rock avrà la sua unica possibilità alla Royal Rumble e fallirà anche lui. Questa domenica, mentre chiunque altro sarebbe rimasto a letto a premere il bottone per ricevere gli antidolorifici, il WWE Champion sarà presente a TLC ed osserverà The Shield, con il quale non ha nulla a che fare, riservare a Ryback il trattamento che quest'ultimo ha riservato a lui la scorsa settimana. La musica del WWE Champion risuona nell'arena mentre Michael Cole e Jerry Lawler ricordano che il TLC Match tra The Shield contro Ryback ed il Team Hell No, per la prima volta, si risolverà via pinfall o submission. Rivediamo poi quanto successo poco fa tra Vince McMahon e Vickie Guerrero con la faccia scioccata della donna nel sapere che dovrà affrontare, più tardi, la sua acerrima nemica AJ Lee.

Dopo la pubblicità ci sarà il match tra Dolph Ziggler e Sheamus.

“Let's Ride” di Kid Rock è la colonna sonora del Tribute To The Troops che andrà in onda la prossima settimana in America.

Sheamus fa il suo ingresso sul ring pronto per il match che lo vedrà impegnato con Dolph Ziggler. La grafica ci ricorda il Chairs Match per il World Heavyweight Championship tra Big Show e l'irlandese. Show Off raggiunge quest'ultimo sul ring pronto per la sfida. Arbitra la contesa Mike Chioda. Si parte con un Clinch vinto da Ziggler che porta all'angolo il rivale. L'arbitro divide i due. Colpi al volto da parte del biondino. Sheamus reagisce con dei calci e poi blocca la gamba già infortunata e fasciata (dopo il volo di prima) dello Show Off. Reazione di Dolph con un calcio all'addome ed una gomitata alla testa del rivale. Pugno da parte di Sheamus che poi colpisce ancora con un calcio per poi eseguire un Knee Breaker. Pugno all'angolo del Celtic Warrior che poi lancia sulle corde il rivale. Spallata da parte di Sheamus che evita una manovra in corsa del rivale. L'irlandese blocca ancora il rivale nei pressi delle corde insistendo sulla gamba sinistra di Mr.MITB. Dropkick ben eseguito da parte del biondino che colpisce poi con dei pugni al volto l'avversario. Il Celtic Warrior blocca un lancio sulle corde e spedisce Ziggler fuori dal ring per poi travolgerlo con una War Sward. Lo sfidante al World Heavyweight Championship per TLC si esalta con il WWE Universe. Pubblicità.

Il match prosegue con una Headlock di Dolph Ziggler su Sheamus. Durante la pausa il biondino si era preso un vantaggio con delle belle manovre all'esterno del ring che hanno indebolito il Celtic Warrior. Torniamo live ancora con la presa di Show Off. Sheamus si libera con dei pugni ma poi viene steso con un Running Knee. L'irlandese finisce fuori dal ring. Ziggler raggiunge il rivale fuori dal ring e lo riporta sul quadrato. Serie di colpi all'angolo per lui. Ancora un durissimo calcio all'addome. Neckbreaker da parte di Dolph 1… 2… Niente da fare. Ancora una Headlock da parte del biondino che mette al tappeto il rivale. Sheamus si libera e schianta il rivale all'angolo. Il Celtic Warrior è carico e para un colpo di Dolph per poi eseguire la sua serie di War Sword ed una Clothesline all'angolo. Sheamus prova uno Splash all'angolo ma Ziggler si sposta dalla traiettoria. Roll-up di Ziggler 1… 2… Ancora niente. Mr.Money In The Bank sale sul paletto e prova un Crossbody. Sheamus lo abbranca al volo e mette a segno un Backbreaker ed un Fall-Away Slam. L'irlandese esegue la sue serie di colpi al petto tra le corde e poi riporta Ziggler al centro del ring con un Suplex. Il Celtic Warrior prova a salire sul paletto ma Show Off lo ferma. Calcio e pugni da parte del biondino. Colpi ad alta quota tra i due. Sheamus ha la meglio e spintona via il rivale. Dolph comunque torna di corsa sul paletto e mette a segno un Faceslam! 1… 2… L'irlandese si salva! Ziggler prova una manovra in corsa. Sheamus evita e prova la White Noise. Il biondino evita a sua volta ma è quasi vittima della Texas Cloverleaf. Ziggler raggiunge le corde, si rialza e prova ad eseguire una Fameasser ma Sheamus evita e connette con l'Irish Curse 1… 2… Stavoltra è Dolph a salvarsi. L'irlandese chiama il Brogue Kick. Ziggler esce dal ring. Il Celtic Warrior lo raggiunge ma Dolph lo colpisce con una sedia che era a bordoring. Scatta la squalifica. Si rientra sul quadrato con Ziggler che continua a colpire con la sedia. Sheamus esegue il Brogue Kick colpendo il rivale mentre questi armeggiava con la sedia. Mr.Money In The Bank batte in ritirata mentre l'irlandese festeggia. Sarà la stessa scena che vedremo a TLC?

Vickie Guerrero si prepara al match nel suo camerino. Entrano Hornswoggle e The Great Khali. La donna si dice occupata e fa stretching ma sembra avere dei dolori e commenta dicendo che è tesa. I due aiutano il Managing Supervisor a rilassare i muscoli. La posizione nel quale si mettono i tre è al quanto equivoca. Vince McMahon fa il suo ingresso proprio in quel momento e commenta schifato la scena. Vickie allontana malamente i due ma ormai il danno è fatto.

Rivediamo quanto successo a Smackdown con l'attacco di The Shield ai danni del Team Hell No con i tre che schiantano Kane contro il tavolo di commento con la loro Triple Powerbomb. Rivediamo poi il video auto-registrato (già visto a Smackdown) di The Shield nel quale i tre promettono che se i loro avversari porteranno le sedie, i tavoli e le scale, loro porteranno le spade.

Alberto Del Rio fa il suo ingresso a bordo di una splendida BMW decappottabile dal valore commerciale di 125.000 dollari e presentato come sempre da Ricardo Rodriguez. Il messicano sarà impegnato tra poco in un match.

ADR e Ricardo Rodriguez attendono l'ingresso del rivale di questa sera. Si tratta di Zack Ryder che viene accolto da una buona risposta del pubblico. Arbitrerà il match Chad Patton. Si parte con Zack che chiede il supporto del WWE Universe. Testata di Del Rio. Ryder risponde con un Dropkick e portando all'angolo il rivale. Splash da parte del wrestler di Long Island che esegue un pinfall che si ferma a due. Headlock da parte di Ryder. ADR si libera ma solo per qualche secondo. Presa al tappeto prolungata dell'ex U.S. Champion ma del Rio raggiunge le corde. Alberto esce dal ring ma vi rientra dopo aver colpito il rivale con la corda più alta del ring. Del Rio torna sul ring ma è vittima di un Flapjack 1… 2… No! Enzeguiri Kick all'angolo da parte di Del Rio 1… 2… Ancora niente. Suplex messa a segno dal messicano dopo alcune belle manovre in corsa e nei pressi delle corde. Chinlock applicata da ADR. Reazione di Ryder ma c'è il Tilt-A-Whirl Backbreaker di Del Rio 1… 2… No! Ancora Step-Up Enzeguiri da parte di Del Rio che poi mette a segno una Stomp al tappeto. Headlock da parte dell'ex WWE Champion. Ryder si libera e prova un roll-up 1… 2… No! ADR esegue molto rapidamente un German Suplex per un nuovo conto di due. Calcio del messicano che sale sulla seconda corda ed esegue uno Splash 1… 2… Ryder si salva. Il wrestler di Long Island è vittima di una nuova Chinlock. Jawbreaker di Zack per liberarsi dalla presa. Quest'ultimo fa volare l'avversario fuori dal ring con un Back Body Drop. Il messicano rientra ma subisce due Clothesline. Irish Whip di Del Rio che fallisce lo Splash perché Ryder para. Zack si prepara al Broski Boot ma ADR si toglie dalla traiettoria e fa impattare il volto del rivale su un turnbackle. Ryder è stordito e Del Rio può eseguire la sua Cross Armbreaker. Zack non può che cedere. Vittoria per Alberto Del Rio che questo mercoledì, a Main Event, affronterà Ryback in un one on one match.

AJ Lee si avvicina al ring. Il suo match contro Vickie Guerrero è il prossimo in programma.

AJ Lee fa il suo ingresso saltellante sul ring. La ragazza viene accolta da un gran boato del pubblico visto che è proprio del New Jersey. Vickie Guerrero raggiunge la ragazza sul ring e sembra piuttosto sicura di sé. Da notare che l'arbitro non è sul ring. Il Managing Supervisor si lamenta proprio per questo. Brad Maddox fa il suo ingresso in scena con la divisa di arbitro addosso. Sarà lui l'arbitro di questa contesa. Le due contendenti guardano stranite il ragazzo ma AJ sembra la meno contenta tra le due. La ragazza pare aver fiutato un complotto tra Maddox ed il Managing Supervisor. Vickie attacca alle spalle AJ e poi le tira i capelli e le urla contro al tappeto. Vickie strangola alle corde l'ex GM e poi la schianta al tappeto. Ancora colpi al volto da parte di Guerrero che deride AJ e poi la schiaffeggia. Quest'ultima guarda malissimo Vickie e la stende con un Lou Thesz Prezz. Serie di colpi della ex NXT. Vickie prova a scappare dal ring ma Lee la raggiunge di gran carriera e la riporta sul quadrato. La tecnica è andata in vacanza in questo match. Schiaffone di AJ Lee ai danni di Vickie. La ragazza esegue il pinfall ma Braddox non effettua il conteggio. L'ex GM di Raw si lamenta con Brad. Vickie approfitta della distrazione ed esegue un roll-up. Maddox conta in fretta e furia 1… 2… 3! Vittoria per il Managing Supervisor che festeggia saltellando all'esterno del quadrato. Maddox alza il braccio della Guerrero al cielo in segno di vittoria. AJ sul ring, nel frattempo, è disperata, ed inizia a dare di matto. L'ex Gm esce dal quadrato e fa volare sedia, la copertura del tavolo di commento ed anche una scala. C'è anche uno schiaffone per il malcapitato Justin Roberts… La ragazza è infuriata e rientra nel backstage molto determinata a vendicarsi.

Anche “Let it roll” di Flo Rida è una delle colonne sonore del Tribute To The Troops.

AJ Lee nel backstage continua a sfasciare tutto. John Cena arriva e la calma mentre AJ dice che tutto questo è ingiusto. Il bostoniano fa calmare la ragazza che piange tra le sue braccia. L'ex WWE Champion pare riuscire nel suo intento ma non sembra propriamente a suo agio.

L'Intercontinental Champion Kofi Kingston entra sul ring pronto per un match. Suo avversario sarà Antonio Cesaro e dice che da campione sta viaggiando in lungo ed in largo per il paese e può dire solo una cosa: questo paese è marcio. La cosa si fa più evidente qui nel New Jersey. La vera verità è che nessuno ha più bisogno di lui come campione U.S. del New Jersey e questa domenica R-Truth imparerà sulla sua pelle che la verità fa male. Il match parte agli ordini di John Cone. Clinch iniziale vinto da Cesaro che blocca il ghanese al centro del ring. Kingston reagisce ma poi viene chiuso in un Armbar. L'IC Champion si libera ma solo per pochi secondi. Testata da parte dello svizzero che blocca ancora il rivale in una Headlock. Gomitate da parte di Kofi che si libera dalla presa ma poi patisce una spallata dello U.S. Champion. Manovra in corsa tentata da Antonio ma Kofi evita e spedisce l'avversario all'angolo seppellendolo di colpi sul paletto. Kingston vola sul rivale dal paletto. Cesaro è sul ring apron e fa impattare il volto del rivale contro la corda più alta. Ancora lo svizzero che stende l'avversario con un Bodyslam e poi colpisce con un Knee Drop 1… 2… Niente da fare. Ancora Cesaro che strozza il rivale nei pressi delle corde. Ancora un Bodyslam ed un Elbow Drop di Antonio. Quest'ultimo blocca ancora il ghanese con una presa al volto. Ginocchiata dello svizzero. Clothesline tentata da Cesaro ma Kingdston reagisce e connette con un Dropkick ed una Flying Clothesline. Il ghanese si prepara al Boomdrop ma Antonio esce dal ring. Kofi lo insegue. L'U.S. Champion prova una manovra nei pressi delle corde. Monkey Flip da parte di Kingston che poi prova uno Splash ma Antonio para il colpo. Pubblicità.

Torniamo live con una presa al corpo da parte di Cesaro. Kofi si libera dopo qualche secondo di sofferenza con una testata. Il ghanese prova una manovra in corsa ed un roll-up da terra. Ma Cesaro blocca. Kingston comunque riesce ad eseguire dopo qualche secondo 1… 2… Niente da fare. Ancora una manovra di potenza dello svizzero che poi esegue un Gutwrench Suplex. Reazione di Kingston con dei calci ma Cesaro mette a segno una bella Spinebuster 1… 2… Ancora niente. Nuova presa al corpo da parte dello U.S. Champion. Il ghanese si libera dopo qualche secondo. Cesaro lo schianta all'angolo ma fallisce lo Splash. Kingston vola su Antonio con uno Splash 1… 2… No! Antonio lancia sulle corde l'avversario. Kofi prova la S.O.S. ma c'è un Uppercut violentissimo da parte dello svizzero che evita il colpo. Lo svizzero sembra in vantaggio all'angolo ma Kofi esegue improvvisamente la S.O.S. 1… 2… Antonio si aggrappa alle corde. Splash tentato da Kigston. Cesaro si toglie dalla traiettoria e prova a sua volta uno Splash. Pendolum Kick da parte del ghanese che sale sul paletto e prova un Crossbody. Il campione U.S. lo abbranca al volo e lo stende con un Backbreaker! Bellissima manovra dello svizzero che ha la strada spianata per la Gotch Style Neutralizer! 1… 2… 3! Vittoria per lo U.S. Champion che risponde alla vittoria di R-Truth con un'altra prestazione magistrale.

The Miz, con un improbabile vestito bianco, è pronto per un nuovo episodio del Miz TV. Mizanin introduce coloro che hanno vinto il Four Way Elimination Match poco fa. Si tratta del Team Rhodes Scholars ribattezzati Beardo & Weirdo. Damien prende per primo la parola e dice che l'unica cosa peggiore del fatto che The Miz abbia un suo show, è il fatto di assistere all'ignoranza dimostrata oggi. Sandow chiede al pubblico di rimanere in silenzio mentre parla ed aggiunge che è orgoglioso di dare di nuovo il benvenuto al suo tag team partner e miglior amico, il nuovo e migliorato Cody Rhodes (con un baffetto sul volto). Il salvatore intellettuale delle masse invita tutti a comportarsi da adulti e portare rispetto al suo partner. Quest'ultimo ringrazia per la vera introduzione e poi si rivolge all'Awesome One dicendogli che forse questi non ha capito esattamente la questione perché è troppo impegnato a ripensare al main event di Wrestlemania disputato due anni fa quando era ancora qualcuno. Loro sono come la luce in una fogna, sono come Princeton, un'isola tra le persone più ottuse di tutto il paese ovvero quelle del NJ. The Miz interviene chiedendo a Cody se quelli che ha sul volto sono labbra oppure sono residui della barba di Sandow che si sono posato sulle sue labbra. Proprio Damien ribatte che evidentemente una ex star di reality show ha perso totalmente il contatto con la realtà. Mizanin risponde a suon di “Really” mentre il salvatore intellettuale delle masse continua a chiedere silenzio. L'ex WWE Champion dice che il fatto di baciarsi dimostra una vera unità di squadra e poi chiede ai due come pensano di poter battere Kane e Daniel Bryan per il titolo visto che sicuramente perderanno contro Sin Cara e Rey Mysterio questa domenica. Sandow risponde che non The Miz non è un buon padrone di casa, la sua grammatica è scadente e le domande sono ripugnanti in virtù del fatto che sono rivolte ai prossimi Tag Team Champions. L'Awesome One inizia a mettere un po' di zizzania chiedendo a Cody come si è sentito quando Sandow non lo è andato a trovare in ospedale mentre si ristabiliva dall'infortunio alla spalla. Damien smentisce. Mizanin rincara la dose dicendo che Damien ha affermato di essere colui che si fa carico del team e che che Cody è il Marty Janetty mentre lui è lo Shawn Michaels. Come ci si sente infine quando, non importa ciò che si fa e ciò che si dice, si viene sempre oscurato da qualcuno sia esso suo padre o il Tag Team Partner? Damien è contrariato ma il figlio di Dusty Rhodes lo calma e dice a The Miz che ha sentito queste parole molte volte in passato e forse il crollo degli ultimi tempi di Mike è dettato dal fatto di essere diventato uno dei tanti. Questa intervista è finita per loro. Mizanin si chiede se questa “fuga” non sia stata per qualcosa che ha detto ed aggiunge di avere un nuovo nome per il Team Rhodes Scholars ovvero The Pink & The Stink! Il WWE accoglie favorevolmente la proposta mentre The Miz se la ride.

John Cena si dirige verso il ring pronto per il suo match. AJ Lee è più rilassata e sembra voler accompagnare il bostoniano a bordo ring. Cena fa desistere la ragazza dal proposito dicendo che è molto più utile per lui dirigersi sul ring da solo mentre lei rimane dietro le quinte. L'ex GM sembra convincersi e John può allontanarsi tranquillo. La faccia di AJ però non sembra di quelle che abbiano compreso il messaggio. Il main event sarà subito dopo la pubblicità.

Questa domenica nel Youtube Pre-Show ci sarà un Santa's Little Helper Divas Battle Royal per determinare la prima sfidante al Divas Championship di Eve Torres.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Dolph Ziggler fa il suo ingresso in scena pronto ad accomodarsi al tavolo di commento ed assistere al match tra John Cena e Big Show. Il bostoniano è il primo ad entrare sul ring accolto da una buona reazione del pubblico di Newark. Il World Heavyweight Champion raggiunge prontamente Cena ed il match può cominciare agli ordini di Scott Armstrong. Ovviamente il titolo non sarà in palio in questa contesa. Si parte con un Clinch ed il gigante che porta all'angolo il rivale. John evita una Clothesline ma poi finisce al tappeto per una testata del rivale. Il gigante inizia in controllo del match. Cena è all'angolo e Show mette a segno uno Splash. Testata da parte di Big Show che poi urla contro il pubblico. Nuovo Splash tentato ma fallito dal WHC. L'ex WWE Champion salta in spalle al rivale e lo chiude in una Sleeper Hold cosa che viene commentata con ironia da Dolph Ziggler visto che è una delle sue manovre. Big Show è al tappeto 1… 2… Niente da fare. Cena prova la Attitude Adjustment ma il peso è troppo elevato ed entrambi crollano al suolo. Pubblicità.

Torniamo live con Big Show che prova una Chokeslam ma John Cena riesce a trasformare la manovra in una DDT. Il gigante si riprende immediatamente e mette a segno una Side Slam 1… 2… Ancora niente. Show domina: testata da parte sua. Tentativo di reazione del bostoniano con un Dropkick. John prova una manovra in corsa ma Show lo travolge con una Spear 1… 2… No! Bodyslam da parte del gigante che poi esegue con successo un Elbow Drop 1… 2… Cena si salva. Quest'ultimo si rifugia all'angolo e para un tentativo di Splash del rivale. Ancora una manovra in corsa tentata dall'ex WWE Champion ma Big Show lo blocca in un Bear Hug. Il bostoniano soffre per diversi secondi ma poi si libera con delle gomitate e liberandosi di forza dalla presa. John prova la STF ma il World Heavyweight Champion lo allontana e lo spedisce fuori dal ring. Il gigante raggiunge il leader della Cenation e lo schianta contro le transenne che dividono il pubblico dal ring. L'arbitro effettua il conteggio fuori. Show lo guarda male e rientra sul quadrato. Il gigante riporta Cena sul ring e questi prova una reazione. Big Show lo asfalta con una Clothesline. John è al tappeto nei pressi dell'angolo. Il campione mette a segno una sorta di Vader Bomb per un nuovo conto di due. Cena è in difficoltà. Show riprova la manovra ma stavolta va a vuoto. Spallata e Back Drop da parte del bostoniano che esegue con successo la 5-Kuckle Shuffle. John vuole chiudere ma il Big Show si rialza in fretta ed esegue la Chokeslam 1… 2… Cena si salva incredibilmente. Big Show chiama la WMD. Il bostoniano evita ed esegue la Attitude Adjustment! I due sono entrambi al tappeto. Attenzione! Seth Rollins entra sul ring dal pubblico ed attacca il bostoniano. Scatta la squalifica. Ambrose e Reigns raggiungono il compare e continuano ad attaccare il bostoniano. I tre si procurano dei tavoli e li posizionano sul ring. Arrivano Kane e Daniel Bryan. Nasce una mega rissa. Ziggler e Big Show attaccano Cena. Arriva anche Sheamus a dare man forte al bostoniano. Quest'ultimo schianta il gigante contro un tavolo con una Spear. La rissa tra The Shield ed il Team Hell No continua. Arriva anche Ryback accolto da un vero boato del pubblico! Il Big Hungry lancia una scala contro i tre. Spinebuster su Rollins. La rissa continua senza sosta. Daniel e Kane si riprendono e si uniscono a Ryback. Confusione generale. Su queste immagini si chiude questa puntata di Monday Night Raw.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,782FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

Svelato l’ultimo partecipante del Gauntlet Eliminator match

La WWE ha rivelato in serata il quinto ed ultimo partecipante che questo mercoledì a NXT prenderà parte al Gauntlet Eliminator match.

Aggiornamento sulla sede del prossimo NXT TakeOver

Nell'ultima edizione della Wrestling Observer Newsletter è emersa una possibilità riguardante la sede del prossimo NXT TakeOver.

Jeff Hardy ha rinnovato il suo contratto con la WWE

Jeff Hardy ha rinnovato il suo contratto con la WWE. Si prospettano per lui altri anni di carriera a Stamford

Serena Deeb ha firmato con la AEW

La AEW ha annunciato ufficialmente l'ingaggio di Serena Deeb

Articoli Correlati