WWE Raw Report 1/3/2021 – The Miz vs Lashley

Appena due settimane dopo aver conquistato il titolo WWE, per The Miz è già tempo di una difesa a dir poco difficile, contro Bobby Lashley. Questa sera, inoltre, Drew McIntyre tornerà a Raw proprio dopo la serata di Elimination Chamber. Vorrà dire la sua? Vorrà “ringraziare” i due contendenti al titolo per il trattamento che gli hanno riservato? Queste ed altre domande troveranno risposta questa sera a Raw!

Ed è proprio Drew McIntyre ad aprire la puntata! Mentre viene annunciato che questa sera lo scozzese affronterà il suo ex amico Sheamus, un altro dei suoi conti in sospeso. Drew ci dice che è stato un mese davvero tremendo. Non bastava il tradimento di Sheamus, il suo ex migliore amico, che dopo averlo pugnalato alle spalle senza un valido motivo dovrà vedersela con lui questa sera. Ma poi c’è stato Elimination Chamber, dove ha battuto cinque ex campioni e non è bastato, è arrivato Lashley ad attaccarlo. Subito dopo da grande opportunista The Miz ha incassato con successo. Bene, ora per lui c’è una grande missione: riprendersi quella cintura e riprendersi il Main Event di Wrestlemania. Drew rivuole la sua cintura, e dunque Miz stia attento, perché dietro la schiena ha disegnato il bersaglio più grosso di tutti! Arriva però The Miz!

The Miz ribatte dicendo che forse non è lui quello che dovrebbe meritare il suo odio. Certo lui gli ha rbato il titolo, ma la valigetta serve proprio a questo, dimostrarsi opportunisti e incassare al momento giusto! Forse non è lui il problema, forse dovrebbe avercela più con Lashley…
Drew capisce il suo piano, e ribadde subito dicendo che stasera, che gli piaccia o no, contro Lashley sarà solo. E se per qualche incredibile motivo dovesse vincere, allora dovrà vedersela con lui! The Miz ribatte di non aver bisogno di aiuti, di essere solo una vittima di questa situazione. Un marito e un padre minacciati da Lashley, non poteva proprio fare diversamente. Lashley ha deciso tutto, Lashley ha organizzato tutto, e ora ha una shot per il titolo anche prima di lui. Non sarebbe meglio collaborare? Sarebbe utile per la carriera di entrambi!
MVP interrompe i due, chiedendosi se sia forse questo l’inizio di una nuova stable. McIntyre ribatte dicendo di non aver bisogno di nessuno, e proprio lui lo sa benissimo, considerate le sue proposte passate sempre rispedite al mittente. MVP ribatte dicendo che certo questo orgoglio non cambierò il fatto che la title shot stasera non è per lui; ah a proposito, Lashley distruggerà The Miz, ed il match sarà alle nove in punto! E arriva anche Sheamus! Sheamus ci tiene a dire che per forza Drew non ha accettato la proposta di MVP, perché è un egoista e pensa solo a se stesso! E scatta la rissa con Drew McIntyre!!

Drew McIntyre vs Sheamus

Inizio molto fisico e molto in equilibrio, con Sheamus che però riesce a neutralizzare spesso gli attacchi dell’ex amico, per cercare senza troppo successo delle prese a terra. In una delle sue diverse reazioni, McIntyre ruba anche i ten beats a Sheamus, che poco dopo prova a ripetere la mossa, senza successo. Il possibile turning point arriva quando McIntyre è sull’apron ring, e viene colpito violentemente con il brogue kick terminano fuori ring. Ora il match è nelle mani di Scheamus, che tornati sul quadrato tenta una armbar e poi una Irish Curse Backbreaker, per un conto che si ferma al due. Tentativi di strangolamento, poi i tean beats, stavolta riusciti. Arriva una nuova reazione di Drew, over the head belly to belly e poi una clothesline che spedisce Sheamus fuori ring. Belly to belly contro il tavolo di commento, un altro, si torna sul ring, flight clothesline dal paletto, ma il conto si ferma a due.

Poco dopo Sheamus prova a salire sul paletto, calcio di Drew, che sale a sua volta ed esegue un belly to belly dalla terza corda! 1…2.. ancora due! Match molto intenso, scambio di chop, spinebuster, di Drew, ma ancora non basta! Sheamus reagisce, colpi con il ginocchio, poi white noise, niente da fare. Di nuovo Drew, future shock DDT, ma nessuno vuole andare al tappeto! Drew prova la Claymore, Sheamus esce dal ring per evitarla. Si torna sul paletto,super white noise di McIntyr! 1…2.. no! Sheamus evita una seconda future shock, alabama slam! Sembra tutto pronto per il brogue kick…e Drew evita il colpo colpendo per primo, claymore!!! 1…2…3! Match intenso tra i due, ma è lo scozzese ad uscirne vincitore!

Vincitore: Drew McIntyre

Non c’è troppa animosità dopo il match, ma i due si guardano comunque intensamente dopo una battaglia davvero molto fisica

Quindici minuti al match titolato..

Naomi vs Nia Jax

Match rapido e abbastanza scontato tra le due, accompagnate a bordoring dalle rispettive partner. Nja ha subito facilmente la meglio, scagliando l’avversaria contro i sostegni più volte a suo piacimento. Naomi prova una reazione con uno slap, poi una jawbreaker, ma Nja con due gomitare, una bear hug ed un samoan drop porta a casa senza troppi problemi la vittoria, con tanto di sfide a distanza lanciate con Lana a bordo ring.

Vincitrice: Nja Jax

Lashley sembra pronto alla sfida…. e subito dopo la squa inquadratura parte un nuovo promo per Rhea Ripley, prossimamente a Raw!

E dunque ci siamo! Sono le nove, è il momento per The Miz vs Lashley!

WWE Championship: The Miz (c) vs Bobby Lashley

The Miz cerca di comprare tempo, suona la sua musica ma lui non si vede. Andiamo nel backstage, dove Miz dice di aver mal di pancia e non riesce a combattere. Arriva anche Adam Pearce a controllare la situazione, Lashley è arrabbiatissimo e rientra nel backstage anche lui per andare a cercare il suo avversario… lo prende per il collo, ma Adam Pierce interrompe tutto con un compromesso. Miz avrà più tempo, il match è spostato alle dieci!

E’ ora il momento di Braun Strowman dice che Pearce e Shane hanno certamente qualcosa contro di lui. Prima è stato sospeso, poi è stato escluso da Elimination Chamber, adesso ha un tag team match con un partner misterioso. È abbastanza stufo di tutto questo… ma arrivano Shane McMahon e Adam Pearce. I due dicono a Braun di calmarsi, non c’è nulla contro di lui, semplicemente è un modo per raggiungere degli obiettivi. C’è un evidente problema di relazioni con il management, quindi Shane dice che questo match di stasera è una sua idea per provare a risolverli: il suo partner, infatti, sarà proprio Adam Pierce! Dovrà dunque trovare l’intesa con lui, per risolvere i suoi problemi relazionali con il management. E perché dovrà farlo? Semplice, perché il match sarà per i titoli di coppia! Braun Strowman accetta, ma se Adam Pearce lo fregherà allora lui dovrà semplicemente “get these hands!”

WWE Tagg Team Championship: The Hurt Business (c) vs Braun Strowman & Adam Pierce


Parte il match, con Adam Pearce che resta in tenuta non da combattimento. Strowman spazza via entrambi gli avversari, che finiscono prima fuori ring e poi vittime dello Strowman Express. Braun domina, ma poi sbaglia uno splash all’angolo finendo con la spalla contro il sostegno. La hurt business cerca di lavorare alle gambe dell’avversario, ma Strowman poco dopo reagisce e colpisce con la sua running powerslam! Il match sembra finito, ma Shane sale sull’apron e Benjamin lo sorprende con un roll up che vale la vittoria e la conferma del titolo per i campioni!


Vincitori e ancora campioni: The Hurt Business


Strowman è comprensibilmente arrabbiatissimo, e non le manda a dire a Shane…
Nel backstage Elias e Jaxson Ryker parlano con Bad Bunny e Priest, Elias ha una proposta: perché non fare una canzone insieme e cambiare radicalmente il mondo della musica? Bunny parla in spagnolo, e la risposta è un palese rifiuto…

Elias vs Damian Priest

Elias prima del match ci canterà una canzone. Dice che è una assurda ingiustizia che il suo album sia stato escluso dai Grammy. Quindi è arrivato il momento di dimostrare a tutti, anche a Bunny, che la sigla WWE sta per walk with Elias. Ma prima che la canzone parti arriva Bad Bunny, insieme ovviamente a Damian Priest.
I due iniziano in equilibrio, una clinch, tentativi di armbar, con Elias che si rifugia afferrando le corde. Ancora clinch, ma sul gioco di corde successivo Elias subisce una gomitata, poi uno spinning kick, per poi uscire dal ring. Si torna sul ring, ancora equilibrio, ma di nuovo poi Priste ha la meglio e cerca di fare leva al braccio del rivale. Colpo sleale al volto di Elias, poi un calcio, poi ancora prende il volto di Priest e lo fa sbattere più volte sull’apron. Ora è Elias ad avere la meglio, con tanto di irregolare interferenza di Jackson Ryker. Prea sa terra di Elias, Priest reagisce, serie di calci contro Elias, poi una gomitata all’angolo, poi un broken arrow, che però vale solo un conto di due! Ryker sale sull’apron per distrarre Priest, Elias ne approfitta, roll-up…1..2.. solo due! Ginocchiata di Elias, ma ancora non basta. Elias carica l’avversario sulle spalle, Priest reagisce, colpisce con un vigoroso calcio e mette a segno la reckoning che vale lo schienamento decisivo!


Vincitore: Damian Priest

E’ il momento di Randy Orton. Il legend killer non sa spiegarsi cosa è successo la scorsa settimana, ma certamente Alexa Bliss c’entra qualcosa. Sarà meglio per lei smetterla e stare lontana dalla sua vita, altrimenti farà la stessa fine di The Fiend! Ma Alexa compare sul titantron! Alexa ha una specie di carillon, e dice a Orton che c’è qualcosa che lui deve sapere. Si spengono tutte le luci, e l’inquadratura si sposta su di un uomo incappucciato. È sempre Randy Orton, ma l’Orton della Wyatt family! L’Orton sul ring inizia a tossire, mentre quello della Wyatt family sullo schermo ride…. continuano i giochi mentali che vedono il legend killer come vittima!


Sono le dieci, e dunque è il momento, questa volta per davvero, del nostro match titolato!

WWE Championship: The Miz (c) vs Bobby Lashley

The Miz questa volta arriva sul ring, anche se visibilmente dolorate alla pancia. Ennesima finzione, ovviamente, ma nel frattempo lo stesso Miz prende il microfono, provando a convincere Lashley nuovamente. Non è giusto, non è questo lo stage adatto. Perché non a Wrestlemania? Perché non rimandarlo e farlo lì? Lashley ovviamente rifiuta, ed il match parte! Miz però esce subito dal ring, e si fa contare immediatamente fuori dall’arbitro!
Vincitore per count-out: Lashley
Nel backstage lo stesso Lashley si lamenta con Shane McMahon, che prende le sue decisioni: il match stasera si farà, che a Miz piaccia o meno. E stavolta il campione lotterà, oppure il titolo gli sarà strappato d’ufficio!


Fa il suo ingresso Charlotte Flair, pronta per il suo match contro Shayna Baszler. Prima del match la Queen prende il microfono e dice di provare rispetto per l’amica e campionessa femminile di RAW Asuka. Vorrebbe sfidarla per Wrestlemania, ma non può perché proprio Asuka si è infortunata per colpa di Shayna Baszler. La Flair viene interrotta da Nja e Shayna, che dicono che solo loro ad aver diritto a scegliere chi delle due deve sfidare Asuka. Charlotte ribatte a tono, e poco dopo attacca Shayna, ma interviene Nja Nax, che mette a segno anche il suo leg drop! Non senza difficoltà per la Flair, ma il match ha finalmente inizio..

Charlotte Flair vs Shayna Baszler con Nia Jax

La Baszler parteo ovviamente da una posizione di vantaggio, ma Charlotte riesce comunque a difendersi con un paio di reazioni, la seconda con una fallaway slam ed una serie di chop successive. Dopo un colpo alv olo anche alla Jax che era salita sull’apron, Charlotte prova la figure eight… la Baszler reagisce e fa uscire dal ring l’avversaria. Nja Jax prova di nuovo ad attaccarla, ma finisce contro i gradoni a bordo ring! Si torna sul quadrato, la Baszler subisce la Natural Selection che vale lo schienamento decisivo!
Vincitrice: Charlotte Flair

Torniamo nel backstage, dove Shane McMahon e Adam Pearce sono d’accordo: o The Miz farà il suo match oppure il titolo gli sarà tolto.

Retribution (Slapjack, Mace & T-Bar) vs Lucha House Party & Riddle

Match piuttosto veloce, con un buon inizio di squadra della Retribution. Prima T-bar che alza Riddle e lo schianta contro la sua gamba, poi Slabpacj e infine Mace isolano Riddle, che però poco dopo colpisce con una ginocchiata e riesce a dare il cambio. Sono gli house party a chiudere il match, con la loro finisher su slapjack.

Vincitori: Lucha House Party & Riddle

Mustafa Alì è nuovamente arrabbiatissimo con la sua stable. E’ tempo di mostrare loro come si combatte, e ci penserà lui, sfidando Riddle a un match… adesso!

Mustafa Ali vs Riddle

Ali subisce più volte la maggior potenza fisica dell’avversario. Riesce a riprendere in mano il match con una neckbreaker, per poi lavorare al braccio. Riddle reagisce, calci all’avversario, splash all’angolo, suplex, ma il conto si ferma a due. Riddle sale sulle corde, ma Slapjack e Reckoning distraggono l’arbitro, e Mace lo afferra per il collo! Ali ne approfitta, e lo fa cadere rovinosamente dalla terza corda! Decisiva la superiorità numerica, Mustafa Ali ottiene lo schienamento!

Vincitore: Mustafa Ali

The Miz prova un ultimo disperato tentativo di convincere Shane McMahon e Adam Pearce. Quello precedente è stato un match a tutti gli effetti. Perché rifarlo? Volete fare un match senza squalifiche? Vi conviene? All’azienda serve un campione come lui, e invece di proteggerlo i due permettono di umiliarlo così? Che campione potrebbe essere Lashley? Ma Shane replica che dipende tutto da se stesso ora…

Prima del main event, con i due atleti già sul ring Shane McMahon sale sul ring, e ci dice che ci saranno diversi Lumberjacks per garantire un match senza problemi o discussioni.

WWE Championship Lumberjack Match: The Miz (c) vs Bobby Lashley

Ecco dunque i Lumnberjack: tutta la Hurt Business, tutta la Retribution… c’è praticamente quasi tutto il roster di Raw. Miz subito dopo le parole di Shane cerca di colpire l’avversario con la cintura, vuole chiaramente una squalifica. Lashley lo ferma, afferra la cintura e la sposta via. Miz prova a scappare, gli atleti a bordoring però lo ributtano dentro. Lashley lo colpisce più volte con dei blocchi all’angolo, Miz prova di nuovo a scappare, nuovamente senza riuscirci. Timida reazione di The Miz, quasi il solletico per Lashley che lancia fuori ring l’avversario con un gorilla press slam. In realtà Miz non raggiunge nemmeno il pavimento, i lumberjack lo afferrano al volo e lo rimandano ancora una volta dentro. E’ un massacro, devastante spinebuster di Lashley, che va per la Hurt Lock! The Miz è imprigionato…. e cede!


Vincitore e nuovo campione: Bobby Lashley

Lashley riprende The Miz, ancora la Hurt Lock, e Miz collassa a terra! Lashley mette il punto esclamativo sulla vittoria, ed è lui il nuovo campione della WWE!!

15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati