WWE Raw Report 06-08-2012

Nuova puntata di avvicinamento a Summerslam per Monday Night Raw. CM Punk, la scorsa settimana, ha provato a mettere fuori gioco nella corsa al titolo WWE sia John Cena che Big Show. Il risultato è stato invece che AJ, GM del roster rosso, ha dichiarato questi ultimi due come prossimi sfidanti dello Straight Edge nella sfida titolata del ppv estivo della federazione. Come si svilupperà questa rivalità a tre uomini? Inoltre la ragazza ha iniziato a rendere difficile la vita a Daniel Bryan accusandolo di instabilità mentale. Quale sarà il nuovo capitolo di questa saga? Questi sono i temi principali della puntata odierna che va in onda dall'AT&T Center di San Antonio, Texas. Per il report completo dello show del lunedì sera di Tuttowrestling.com, alla tastiera c'è come sempre Adriano Paduano.

Un video ci mostra quanto successo nel main event della scorsa settimana con CM Punk che interferisce nel match valido per il posto di number one contender al WWE Championship tra John Cena e Big Show ed AJ che punisce lo Straight Edge ponendo sia il bostoniano che il gigante come suoi prossimi avversari a Summerslam. Punk ovviamente non l'ha presa bene pretendendo rispetto per il suo ruolo di WWE Champion ma AJ non ha sentito ragione.

Justin Roberts introduce il GM di Raw AJ Lee. La ragazza, di bianco vestita, entra in scena saltellando sul ring. AJ prende un microfono e dà il benvenuto a tutti a Raw e poi inizia ad elencare i match della serata partendo da una sfida tra Randy Orton e Big Show. Inoltre ci sarà un match tra il suo ex fidanzato Daniel Bryan e John Cena per la prima volta a Raw. Il GM prova a proseguire con la terza persona che sarà impegnata nel Triple Threat Match di Summerslam ma viene interrotta proprio dall'ingresso del WWE Champion CM Punk, accolto molto bene dal WWE Universe. Punk dice che lui è un uomo che vive la sua vita senza rimpianti ed è abbastanza uomo da riconoscere quando commette un errore. La scorsa settimana ha fatto una cosa di cui non è orgoglioso, qualcosa che vorrebbe non fare più ma purtroppo è successo e non può tornare indietro. Ha varcato il confine ed ha perso letteralmente le staffe. Lui è qui per scusarsi con AJ. Le emozioni hanno avuto il sopravvento sulla ragione. Non dovrebbe nemmeno essere giustificato per il modo in cui ha urlato contro di lei dopo il suo annuncio a fine puntata perché non è giusto che una persona nella posizione di AJ subisca una tale mancanza di rispetto. Lui sa come ci si sente perché anche lui, nonostante la sua posizione, subisce costanti mancanze di rispetto. Gli dispiace per quanto successo la scorsa settimana. AJ accetta le scuse e lo Straight Edge continua dicendo che ora potranno continuare ad essere amici e che AJ negli ultimi tempi ha fatto parecchi fiaschi e commesso molti errori come inserire il campione in un match nel quale può perdere il titolo pur senza subire direttamente una sconfitta. Perché, dunque, adesso non cancella il Triple Threat Match di Summerslam? Il GM risponde che è nuova del mestiere e sicuramente commetterà degli errori ma questo match non è tra questi. La sua decisione rimane confermata. Il WWE Champion accetta e si chiede se per caso non sia un modo per vendicarsi dell'umiliazione che le ha dato di fronte a tutto il mondo quando rifiutò di sposarla qualche settimana fa. AJ non dovrebbe essere quel genere di GM che mette il bastone tra le ruote al tizio che tutta la gente ama. Lui non ha alcun problema ad affrontare uno dei due in un match singolo o trovare un nuovo avversario… La musica di John Cena interrompe il discorso di Punk. Il bostoniano fa il suo ingresso sul ring con AJ che sorride. L'ultima persona che pensava potesse diventare “uno di quelli…” era lui. Uno di quelli che si presenta ogni settimana reclamando rispetto. Il rispetto non si chiede. Si guadagna. Se Punk dice che merita rispetto solo perché è il campione, lui di titoli ne ha undici e deve guadagnarsi il rispetto della gente ogni settimana, non c'è dubbio su questo. Il pubblico si divide nei cori per Cena che continua dicendo che se lo Straight Edge vuole giocare al gioco di chi ha più responsabilità ebbene sappia che egli stesso si è messo nel Triple Threat Match. John si ferma un attimo e si presenta ufficialmente al GM con una stretta di mano. Punk ribatte che John sta facendo finta di nulla e sta chiudendo gli occhi nel giudicare i fatti. Cena ha schiantato il suo grugno contro di lui mentre era al tavolo di commento. È stato Cena a volargli contro. Il bostoniano gli ha messo le mani addosso. Lui è il WWE Champion e non subisce mancanze di rispetto da Cena, Big Show e chiunque altro. Se proprio vuole saperlo, lui ha salvato la vita a Cena perché se non fosse intervenuto Big Show lo avrebbe schiacciato a terra mentre eseguiva la AA. Cena ribatte che, dopo Summerslam, molto probabilmente, Punk non sarà più campione. Quest'ultimo ricorda come lo scorso anno il bostoniano non lo ha battuto nel match titolato che ebbero a Summerslam. John risponde ancora che questa volta è diverso perché c'è anche Big Show… Il gigante entra in scena ma AJ si inalbera ed dice di smetterla con tutta questa scena e che le cose non le sfuggiranno di mano in questo show. Show e Cena farebbero meglio a mantenere la loro aggressività in vista dei match che dovranno disputare. Punk interviene e dice che a dirla tutta lui non ha un match ed il campione merita di stare nel main event. Il GM risponde che lo Straight Edge ce l'ha un match per stasera. Punk si chiede contro chi e la ragazza risponde che non lo sa. Il WWE Champion se la ride ma AJ prosegue dicendo che, prima che lui la interrompesse stava per dire che Punk sarebbe stato impegnato in un match e che sarebbe stato il WWE Universe attraverso Twitter a decidere il suo avversario. La scelta sarà tra The Miz, Kane e Rey Mysterio ed il voto parte subito perché il match è il prossimo in programma. AJ esce di scena saltellando come al suo solito mentre il WWE Champion non è contentissimo della situazione.

Più tardi ci sarà un nuovo capitolo della saga Lesnar vs Triple H con il COO che farà la sua apparizione qui a Raw proprio nel giorno in cui anche The Next Big Thing è presente nell'arena.

Punk, insieme all'arbitro Scott Armstrong, attende di scoprire il nome del suo avversario. Michael Cole e Jerry “The King” Lawler scoprono il risultato del sondaggio: REY MYSTERIO! Punk sembra apprezzare con un applauso mentre il wrestler di San Diego entra in scena salutato dal calore del pubblico. Si parte con un Clinch iniziale e Punk che porta il rivale all'angolo. Fase di studio e Mysterio che blocca la gamba sinistra dell'avversario. Punk ribalta la situazione bloccando Rey in una Hammerlock. L'ex World Champion si libera e colpisce con dei calci lo Straight Edge. Irish Whip del lottatore mascherato che poi prova uno Splash. Il WWE Champion si toglie dalla traiettoria e si schianta contro il paletto. Punk fallisce un pinfall e poi esegue un Bodyslam. CM chiude in una Figure Four la testa di Mr.619 che si libera dopo qualche secondo ma solo per subire un Tilt-A-Whirl Backbreaker 1… 2… Niente da fare. Mysterio è al tappeto. Punk prova una manovra dal paletto ma il lottatore mascherato si riprende lo fa precipitare fuori dal ring con un Dropkick sulle corde per poi colpirlo con una Senton all'esterno del quadrato volando dalla seconda corda. Pubblicità.

Torniamo live con entrambi i contendenti a terra. Rey è il primo a rialzarsi e salire sul paletto per colpire ripetutamente alla testa Punk. I due sono sulla seconda corda e si scambiano colpi. Punk ha la meglio ed esegue un Superplex 1… 2… Ancora niente! Vediamo come durante la pubblicità il WWE Champion abbia evitato un tentativo di 6-1-9 del rivale con una violenta Clothesline. Nel frattempo Rey è chiuso in un Bodyscissor. Quest'ultimo prova a liberarsi ma lo Straight Edge controlla bene. Il lottatore mascherato riesce a liberarsi ma Punk lo fa volare fuori dal ring. Mysterio evita una manovra sul ring apron e poi vola sul wrestler di Chicago ancora con una Senton. Il WWE Champion prova a tornare in controllo ma Rey colpisce con un calcio al volto con l'avversario al tappeto per un nuovo conto di due. Mysterio porta Punk in posizione 6-1-9 ed esegue la sua manovra preferita. Il wrestler di San Diego sale sul paletto per uno Splash ma Punk para il colpo. Rey è stordito e per il WWE Champion la strada è spianata per eseguire la GTS! 1… 2… 3! Ottima vittoria per CM Punk contro un avversario più che ostico.

STILL TO COME: Randy Orton sarà l'avversario di stasera di Big Show mentre John Cena dovrà vedersela contro Daniel Bryan.

Alberto Del Rio è a bordo di una delle sue Ferrari insieme a Ricardo Rodriguez nel parcheggio dell'arena. I due attendono che due addetti si spostino dal parcheggio a loro riservato. Dopo aver eseguito il parcheggio Del Rio scende dalla macchina decisamente contrariato. A farne le spese è Rodriguez che viene zittito malamente dal suo boss. Quest'ultimo di incammina minaccioso verso l'interno dell'arena.

Un video in stile “Fight Club” preannuncia il ritorno di Wade Barrett.

Siamo nell'ufficio di AJ che viene raggiunto da Alberto Del Rio e Ricardo Rodriguez. L'ex WWE Champion dice che la ragazza sta facendo un ottimo lavoro come GM al contrario del suo collega di Smackdown Booker T. Sia lui che AJ sanno che non deve far nulla e non deve combattere prima di Summerslam. L'ex NXT risponde che non ha nulla da far fare ad ADR e si allontana. Alberto si rivolge a Ricardo menzionando la parola “crazy”. La ragazza torna in scena e chiede a Del Rio di ripetere come l'ha definita. Il GM aggiunge che Alberto sarà impegnato in un match e questo si disputerà immediatamente! Il messicano non è affatto contento della cose e dice a Ricardo di andare a prendere la valigia con la tenuta da combattimento.

Più tardi Shawn Michaels farà la sua apparizione a Raw approfittando del fatto che siamo nella sua città natale, San Antonio. Vedremo cosa avrà da dire l'Hall Of Famer.

DID YOU KNOW? La WWE provvede a trasmettere i suoi programmi per le forze militari impegnati in ben 175 paesi del mondo.

Christian è già sul ring e sarà lui l'avversario di Alberto Del Rio questa sera presentato come sempre da Ricardo Rodriguez con tanto di fiatone per la fretta. Arbitro del match sarà Charles Robinson mentre il messicano continua ad allacciarsi gli stivali segno del fatto che non fosse pronto a combattere. Rivediamo anche quanto successo il mese scorso con il brutale attacco di ADR ai danni di Sheamus con l'aiuto di una delle sue automobili. Del Rio prova a partire forte ma Christian evita una Clothesline e porta all'angolo il rivale colpendolo con una serie di pugni al volto. Christian prova una Baseball Slide fuori dal ring. Il messicano schianta il rivale prima contro il paletto poi contro le transenne. Si rientra sul ring con un tentativo di pinfall fallito dall'ex WWE Champion. Serie di calci di Del Rio che poi prova un Armbar sul rivale. Christian prova a liberarsi ma subisce un Armbreaker. Captain Charisma riesce comunque a riprendersi e colpisce con un Uppercut ed un colpo al volto dall'esterno del ring. Christian vola sul rivale con un Crossbody 1… 2… Niente da fare. Del Rio prova ancora un Armbreaker ma l'ex Intercontinental Champion ribalta e prova ancora un pinfall 1… 2… Ancora niente. Calci di Alberto sul braccio sinistro di Christian. Il messicano prova una Senton dal paletto ma va a vuoto. Christian prepara la Spear ma Del Rio lo stende con un Superkick. Il messicano si prepara ancora alla sua finisher. Christian prova a ribaltare per la Killswitch. Alberto spinge l'avversario all'angolo. Ricardo Rodriguez sale sul ring apron e distrae prima Chirstian che provava a salire sul paletto e poi l'arbitro. Alberto ne approfitta e colpisce con lo stivale il canadese mentre questi era sul paletto. Christian crolla al suolo e Del Rio lo chiude nella Cross Armbreaker. Christian, già dolorante, cede quasi immediatamente. Alberto e Ricardo festeggiano ma appare Sheamus sul Titantron. Questi è vicino alla Ferrari di ADR. Il World Heavyweight Champion dice che Alberto aveva ragione: lui è certamente inferiore al messicano ma vuole recuperare e vuol farlo partendo dalla sua automobile. L'irlandese ironizza sul fatto che Ricardo abbia lasciato le chiavi in macchina e prosegue confermando l'intenzione di voler fare un bel giro panoramico a bordo della sua auto fiammante. Sheamus entra nella vettura e dice di sentirsi davvero un uomo di classe adesso. L'irlandese si allontana a bordo della Ferrari mentre il messicano osserva disperato.

UP NEXT: Randy Orton vs Big Show live a Raw!

Un Randy Orton particolarmente sorridente entra in scena accolto dal boato del pubblico di San Antonio. Big Show raggiunge The Apex Predator sul quadrato e la contesa può cominciare agli ordini di John Cone. Si parte con un Clinch vinto dal gigante che fa valere il maggior peso. Pugni all'angolo e Chop da parte di Show che subisce la reazione di Orton. Clothesline all'angolo di Randy che poi colpisce ripetutamente al volto l'avversario. Show reagisce subito con una Side Slam. Il gigante “passeggia” su The Viper e poi risponde alle provocazioni del pubblico. Testata da parte di Big Show che subisce ancora una volta il ritorno di Orton. Dura poco perché Randy viene steso da una spallata nel tentativo di una manovra in corsa. Headlock da parte di Big Show con Orton che si libera dopo qualche istante. Quest'ultimo evita una manovra all'angolo e prova ad eseguire le sue Clothesline. Dropkick di The Viper che riesce a stendere il gigante. Randy chiama la RKO ma Show lo abbranca e lo stende con la Chokeslam 1… 2… Niente da fare. Orton esce dal ring ma uno dei primi sfidanti al titolo WWE per Summerslam lo riporta sul quadrato ma solo per subire un Jawbreaker con l'aiuto delle corde. Randy rientra sul ring ma solo per essere ricacciato via con una spallata. Show raggiunge il rivale. Scambio di colpi tra i due. Chop ancora una volta del gigante che riporta il rivale sul ring. Show chiama ancora la Chokeslam ma Orton evita il colpo. L'ex World Champion, comunque, lo spedisce ancora fuori dal ring. Show raggiunge ancora l'atleta di terza generazione nei pressi del tavoli di commento ed esegue una nuova Chop. Randy riesce a far impattare il rivale contro il paletto di sostegno del ring. The Apex Predator prepara una nuova offensiva ma Big Show lo stende con una Spear. Nel frattempo l'arbitro è arrivato da dieci nel conteggio fuori e chiama double count-out. Big Show non è contento dell'esito della contesa. I due rientrano sul ring e Big Show chiama la WMD. Orton evita il pugno micidiale del gigante ed esegue dal nulla la sua RKO! The Viper ha l'ultima parola anche stasera.

Stasera ci sarà un nuovo sviluppo nella rivalità tra Triple H e Brock Lesnar. Inoltre è confermata la presenza di HBK qui nella sua città natale.

Curt Hawkins e Tyler Reks sono sul ring pronti per un 2-on-1 Handicap Match. Loro avversario sarà Ryback come già visto recentemente. Arbitra Ryan Tran. Inizia Reks per la coppia. Ginocchiate di quest'ultimo ma Ryback lo stende con una Powerslam. Tyler evita una Clothesline e fa entrare Hawkins. Ryback lo stende con un Big Boot. L'ex Edgehead si prende il cambio. Reks stende l'ex Skip Sheffield con un paio di Big Boot ed una Clothesline. Hawins rientra sul quadrato e colpisce l'avversario alle spalle. Serie di tag dei due che stendono Ryback con un doppio Front Suplex. Headlock da parte di Hawkins ma Ryback si riprende e poi prova una manovra in corsa. Reks lo ferma dall'esterno del ring. L'ex NXT fa volare Hawkins sul compagno con un Back Body Drop fuori dal quadrato. Spinebuster di Ryback su Curt. Violentissima Clothesline da parte di Ryback che poi chiude la pratica con la sua Shell Shocked 1… 2… 3! Vittoria, pur con un po' più di sofferenza, per il distruttore della WWE che esulta con i suo classico “Feed me more!”.

STILL TO COME: John Cena affronterà per la prima volta a Raw Daniel Bryan.

DID YOU KNOW? La pagina Facebook della WWE si arricchisce di 40.000 fan ogni giorno.

AW è con i suoi protetti sul ring ovvero i Prime Time Players Darren Young e Titus O'Neil. Loro avversari stasera saranno Primo ed Epico. Quest'ultimo colpisce Young con un Dropkick prima che il match cominci. Si parte agli ordini di Scott Armstrong e con un calcio di Titus su Primo. Entra Young che stende con una spallata l'ex WWE Tag Team Champion. Quest'ultimo prova una manovra il corsa, evita uno Splash all'angolo con una verticale e poi esegue una Headscissor. Entra Titus ed i due colpiscono con dei calci il portoricano. AW incita i suoi mentre O'Neil schiaccia letteralmente Primo. Tentativo di reazione di quest'ultimo che, però, subisce un Front Powerslam. Manovra combinata tra O'Neil e Young che viene fatto schiantare al tappeto su Primo con un Front Suplex del compagno 1… 2… Niente da fare. Tentativo di Back Drop di Darren che viene ribaltato da Primo che prova senza successo un pinfall. Powerslam ancora da parte dell'ex NXT 1… 2… Niente da fare. Irish Whip di Young. Primo riesce a dare il tag ad Epico dopo aver evitato una manovra in corsa. Questi vola con una Clothesline ed un Dropkick. Back Body Drop di Epico che poi colpisce Titus per mandarlo fuori dal ring. Serie di Back Drop da parte di Epico che vuole chiudere il conto. AW decide che è tempo di battere in ritirata. I WWE Tag Team Champions Kofi Kingston ed R-Truth fanno la loro apparizione sullo stage. Epico e Primo colpiscono i rivali alle spalle fuori dal ring. Epico riporta Young sul quadrato. Quest'ultimo è distratto da Kingston e Truth ed Epico colpisce con la Backstabber 1… 2… 3! Vittoria per Primo ed Epico (senza Rosa purtroppo) mentre AW ed i suoi protetti si leccano le ferite per la soddisfazione dei WWE Tag Team Champions.

Rivediamo quanto successo nelle ultime settimane a Damien Sandow: prima ha subito l'umiliazione dalla DX e poi si è rifatto la settimana dopo contro Brodus Clay. Proprio il salvatore intellettuale delle masse viene avvicinato nel backstage da Josh Mathews che chiede un parere su quanto successo la scorsa settimana. Sandow risponde che in quanto salvatore delle masse e martire, intende perseguire la sua lotta per fermare la stupidità che c'è in giro. Tutti coloro che si cimentano in ridicole attività come la danza contribuiscono solo ad aumentare il livello di delinquenza della società. Stasera si prenderà cura di Clay per il miglioramento della società. Damien chiude il suo discorso con il classico “You're welcome!”.

Brodus Clay viene presentato da Naomi e Cameron e fa il suo ingresso ballerino. Immediatamente arriva Damien Sandow che colpisce il rivale con un Dropkick sulla gamba sinistra del Funkasaurus. Parte una rissa tra i due nei pressi dell'ingresso della rampa. Sandow ha la meglio facendo impattare ripetutamente l'avversario contro le varie superfici circostanti. Attacco brutale di Damien che colpisce ripetutamente la gamba sinistra del rivale per poi chiuderlo in una presa di sottomissione. Brodus soffre e ci vogliono diversi arbitri per fermare l'assalto del salvatore intellettuale delle masse. Naomi e Cameron sono disperate e Clay è sofferente mentre Damien Sandow è più che soddisfatto del suo operato e dice “I told you!”.

AJ è nel suo ufficio e contempla. Vediamo che di fronte a lei c'è Daniel Bryan e gli dice che i test che ha svolto hanno dimostrato che è mentalmente sano ma sicuramente lui ha qualche problema di gestione della rabbia. L'ex World Champion risponde che probabilmente questo ha a che fare con il fatto che lei lo abbia mollato all'altare. Ora lui è calmo ed accetta il fatto che lo abbia messo in un match contro John Cena stasera perché quando batterà il bostoniano lei dovrà trasformare il Triple Threat Match in un Fatal Four Way Match. AJ risponde che questo non è possibile perché Daniel ha già un match per Summerslam. Bryan si chiede chi sia il suo avversario ed il GM risponde che sarà Kane. Daniel è piuttosto arrabbiato ed inizia con i suoi “No!”. AJ ribatte a suon di “Yes!”. I due si scambiano “No!” e “Yes!” ma alla fine è Bryan a desistere ed uscire dall'ufficio con la ragazza che lo guarda sorridente.

Una bella panoramica del River Walk di San Antonio ci accoglie dal break ma soprattutto l'ingresso della rientrante Kelly Kelly! L'ex Divas Champion viene accolta da una buona risposta del pubblico. Sua avversaria sarà Eve Torres. Arbitra questo match femminile Ryan Tran. Si parte con le due che discutono al centro del ring. La Torres vuole uscire dal ring ma Kelly la ferma e la stende con un Lou Thesz Press ed una serie di colpi al volto. La biondina fa impattare il volto della rivale all'angolo e poi esegue la Kelly Killer. Stink Face tentata da Kelly Kelly ma Eve riesce a scappare dal quadrato. L'ex esibizionista raggiunge Torres e la fa impattare contro le transenne. Kelly riporta la rivale sul quadrato e poi la stende con un Crossbody dal paletto 1… 2… Niente da fare. Kelly evita una manovra all'angolo di Eve che stende l'avversaria e poi la strozza nei pressi delle corde. Ancora Torres a bloccare la testa della biondina con una presa dal paletto. Headlock al tappeto da parte dell'ex aiutante di John Laurinaitis con Kelly che si riprende dopo qualche attimo di sofferenza. Serie di pugni al volto per lei. Reazione di Eve che lancia sulle corde la rivale. Hurracanrana da parte di Kelly che esegue direttamente il pinfall 1… 2… 3! Vittoria al rientro per la biondina! Eve non la prende benissimo rientrando nel backstage.

Michael Cole e Jerry Lawler ci chiedono cosa stia facendo Sheamus con la Ferrari da oltre 250.000 dollari di Alberto Del Rio in giro per San Antonio. Rivediamo il momento in cui l'irlandese ha “preso in prestito” l'auto del messicano.

UP NEXT: Shawn Michaels torna a Raw nella sua San Antonio!

Justin Roberts introduce in grande stile l'Hall Of Famer Shawn Michaels! HBK, ovviamente, viene accolto da una vera e propria standing ovation del pubblico di casa. Michael Cole e Jerry Lawler lo applaudono stando in piedi al tavolo di commento. Michaels prende il microfono e finge un po' di fiatone e dice che non importa quante volte abbia detto alla WWE di non chiamarlo in causa perché è fuori forma. HBK torna serio e dice che prima di tutto deve ringraziare il WWE Universe per avergli permesso ancora una volta di essere parte della storia del business. Due settimane fa, nella puntata numero 1000, c'è stato un momento storico con la reunion della Degeneration X al completo. È stato un momento senza prezzo. Shawn prosegue dicendo che è piuttosto rassicurante sapere che il business prosegue sulla sua strada anche senza di lui ma quando ha saputo che Raw sarebbe tornato nella sua città natale, San Antonio, non ha resistito alla tentazione di presentarsi. La cosa strana è che più le cose cambiano e più restano le stesse. Ha visto molte facce nuove nel backstage ma le voci di corridoio sono sempre le stesse. Tutti però stanno parlando di un confronto che avverrà a Summerslam. La battaglia tra Triple H e Brock Lesnar e gli chiedono un parere su questa situazione… La musica di Brock Lesnar risuona nell'arena e The Next Big Thing fa il suo ingresso in scena accompagnato da Paul Heyman. I due salgono sul ring ed Heyman prende il microfono dicendo che non è una sorpresa per lui che tutti vogliano sapere l'opinione di HBK circa la sfida tra il suo cliente Brock Lesnar ed il miglior amico di Shawn, Triple H. D'altronde Shawn è il miglior intrattenitore della storia della WWE. Lui e Brock sono davvero curiosi di sapere l'opinione di Michaels ma non riguardo a questo match nello specifico. Brock Lesnar non ha intenzione di presentarsi a Summerslam come un entertainer o per intrattenere Triple H. Quello che interessa a Brock Lesnar non è intrattenere o prendersi qualche soprannome altisonante. Lui vuole lottare a Summerslam contro Triple H e dimostrare al mondo intero che lui è il più forte e cattivo. HBK risponde che lui non è qui per discutere sugli attributi di Lesnar ed invita Heyman a non mettergli in bocca parole che lui non ha detto. Può farlo in qualsiasi altro momento e con chiunque altro. Paul è arrivato in un punto che sicuramente né Brock né Triple H volevano raggiungere. L'ha messa sul personale ed hanno trasformato Hunter in qualcuno che lui non riconosce. Lui sa che loro non stanno chiedendo la sua opinione ma la dirà lo stesso. La persona che avrà la meglio in tutta questa faccenda è Triple H. Sente questa sensazione nel profondo. Ci crede così tanto da volerlo vedere di persona. Infatti lui sarà presente a Summerslam e sarà all'angolo di Triple H mentre questi batte Brock Lesnar. Paul risponde che questo è davvero un grande annuncio perché assisterà al momento della fine della carriera di Triple H. Shawn aveva l'occasione di evitare di assistere a tutto questo. È già abbastanza pietoso che i figli e la moglie di Hunter siano testimoni di quanto Brock Lesnar farà a Triple H. Lesnar prende la parola e dice che l'unica ragione per cui Shawn è convinto del fatto che Hunter vincerà è perché loro due non sono mai stati sul ring insieme prima di questo momento. Sguardo minaccioso dell'ex UFC Champion ma la musica di Triple H risuona nell'arena e The Game fa il suo ingresso sul ring per affiancare il suo amico storico. Due contro uno. Lesnar se la ride e decide di uscire dal quadrato. Poi rientra e dice ad Hunter che si vedranno a Summerslam poi si rivolge a Michaels dicendo che loro si vedranno prima di allora. Brock ed Heyman rientrano sorridenti nel backstage mentre Triple H e Shawn guardano i due con uno sguardo non proprio soddisfatto.

Michael Cole e Jerry Lawler ricordano ancora una volta il furto della Ferrari di Alberto Del Rio da parte di Sheamus. I due commentatori dicono che sicuramente l'irlandese sta girando per San Antonio. La conferma arriva con un paio di video su Tout nel quale il World Heavyweight Champion è a bordo del bolide di ADR ed è proprio in giro per San Antonio decisamente eccitato.

DID YOU KNOW? La scorsa settimana Raw è stato più seguito di programmi di alcune importanti emittenti americane.

Il redivivo Alex Riley è sul ring pronto per un match. Chris Jericho è al tavolo di commento con Michael Cole e Jerry Lawler e commenta lo speciale visto su wwe.com sulla sua somiglianza con Dolph Ziggler. Gli “Excuse Me” di Vickie Guerrero preannunciano poi l'ingresso dello stesso Ziggler, presentato in pompa magna dalla sua manager. Rivediamo quanto successo la scorsa settimana nel post-match che li ha visti coinvolti e Ziggler ch ha colpito con la valigetta alle spalle Y2J. Parte il match agli ordini di John Cone. Ziggler si esalta e guarda in cagnesco Jericho. Dolph blocca il rivale al centro del ring. Riley lo porta al tappeto. Fase di studio tra i due. Clinch vinto da Ziggler che blocca l'ex NXT in un Armbar. Armdrag da parte di Alex che chiude l'avversario in una presa al braccio. Show Off porta all'angolo Alex e poi lo colpisce con una ginocchiata e dei colpi al volto. Pugno di Ziggler che stende ancora Riley con una gomitata. L'ex Intercontinental Champion provoca ancora Jericho. Reazione di Riley che viene subito placata da un Dropkick di Dolph molto ben eseguito. Elbow Drop da parte del biondino. L'ex protetto di The Miz prova una reazione ma Ziggler lo ferma sul nascere e lo scalcia ancora al tappeto. Mr. Money In The Bank domina ma Alex ha ancora una reazione e stende il rivale con un nuovo Armdrag. Tentativo di manovra in corsa all'angolo per lui. Ziggler si toglie dalla traiettoria e Riley impatta contro il paletto per poi subire un Neckbreaker. Show Off si esalta e Jericho sale sul tavolo di commento e dice che è talmente esaltato dalla prova di Dolph che vuole fotografarlo. Chris inizia a fotografare con il suo I-Pod. La distrazione per l'ex Intercontinental Champion è fatale perché Riley lo sorprende con un roll-up 1… 2… 3! Vittoria incredibile di Alex Riley mentre Dolph se la prende con il canadese per la sconfitta. Quest'ultimo invita il rivale a fargliela pagare ma Ziggler decide di rimanere al suo posto sul ring.

Michael Cole legge un Tweet di AJ nel quale quest'ultima dice che tra poco ci sarà un match tra due degli atleti che hanno perso il sondaggio per affrontare il WWE Champion CM Punk ovvero Kane e The Miz. Il match si disputerà dopo la pubblicità.

I due commentatori americani continuano a mostrare dei video di Sheamus su Tout nel quale questi dimostra che si sta divertendo parecchio a bordo della Ferrari di Alberto Del Rio. Nel frattempo fa il suo ingresso sul ring Kane pronto al suo match contro The Miz. L'Intercontinental Champion raggiunge la Big Red Machine sul quadrato e si può cominciare agli ordini di Scott Armstrong. Clinch iniziale con Kane che porta all'angolo il rivale. Pugno di The Miz che viene schiantato all'angolo e subisce una serie di colpi al volto da parte del lottatore mascherato. Kane prova un Big Boot ma va a vuoto. Mizanin può iniziare la sua offensiva agendo sulla gamba sinistra della Big Red Machine. DDT da parte dell'Awesome One. Ancora calci da parte dell'IC Champion che insiste sulla gamba infortunata del rivale. Reazione di Kane con dei colpi al volto ma The Miz lo stende ancora con un Dropkick sulla gamba sinistra ed un Big Boot 1… 2… Niente da fare. Headlock da parte dell'ex Chick Magnet ma c'è la reazione di Kane. Dura poco perché The Miz prova una manovra in corsa. Kane lo ferma con un colpo al volto e poi lo stende con un Bodyslam ed un Big Boot. Irish Whip della Big Red Machine che va a vuoto con uno Splash all'angolo. The Miz prova la Skull Crushing Finale. Kane evita me viene fatto impattare contro il paletto di sostegno del ring. L'Awesome One prova una manovra in corsa ma viene schiantato contro l'angolo. Il campione Intercontinentale è stordito e Kane ha la strada spianata per la Chokeslam 1… 2… 3! Vittoria per Kane che lancia un segnale forte e chiaro a Daniel Bryan in vista del loro match di Summerslam. Quest'ultimo, dopo la pubblicità, sarà impegnato contro John Cena in un match uno contro uno.

Matt Striker chiede a Daniel Bryan un parere sulla sua catchphrase “Yes! Yes! Yes!”. Bryan ferma l'intervistatore e dice che vuole che nessuno di loro dica mai più quella parola. Il WWE Universe risponde con gli “Yes!” e Bryan ribatte alla provocazione del pubblico con una serie infinita di “No!”. The American Dragon si allontana contrariato.

Andiamo nel parcheggio dell'arena dove vediamo la Ferrari di Del Rio ridotta piuttosto male. Sheamus è con un addetto alla sicurezza e gli dice che il giro fatto con questa macchina è molto meglio rispetto a quello che faceva cavalcando il suo mulo. Il World Champion invita l'addetto a prendersi cura della macchina. Che danno per Alberto Del Rio che accorre sul luogo del misfatto poco dopo e discute animatamente con Ricardo Rodriguez. Il messicano si mette in cerca di Sheamus imbufalito per il torto subito.

Nella prossima puntata di Smackdown ci sarà il ritorno dell'Highlight Reel. Suo ospite per l'occasione sarà Mr. Money In The Bank Dolph Ziggler.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Daniel Bryan fa il suo ingresso sul ring in aperto contrasto con il pubblico che urla “Yes!” ripetutamente. The American Dragon è disperato ed in ginocchio al tappeto. L'ingresso di John Cena lo distrae per fortuna. Il bostoniano è pronto per il match. Arbitra Charles Robinson. Si parte con un Clinch iniziale. Cena porta alle corde Bryan con il pubblico che si divide come al solito. Bryan urla i suoi “No!” ed il pubblico risponde dicendo “Yes!”. Daniel scende dal ring e discute con alcuni spettatori in prima fila. Daniel rientra sul ring e viene steso da un Armdrag di Cena che poi blocca il rivale in una Headlock. L'ex NXT si libera e prova una manovra in corsa ma viene steso da una spallata di John. Ancora Headlock di quest'ultimo. Reazione di Bryan che porta al tappeto il bostoniano e lo chiude in un Armbar. Lancio sulle corde da parte dell'ex WWE Champion con The American Dragon costretto ancora ad uscire dal ring. Cena lo insegue ma, nel tentativo di rientrare, viene steso da un Dropkick. Il leader della Cenation è fuori dal quadrato e Bryan lo stende ancora con un Flying High Knee. Daniel discute ancora con uno spettatore in prima fila vestito da arbitro con il quale ha un botta e risposta a suon di “Yes!” e “No!”. Pubblicità.

Torniamo live con una Hammerlock di Daniel Bryan su John Cena. Quest'ultimo si libera ma crolla al tappeto. Serie di calci all'angolo da parte di Bryan. Dropkick all'angolo da parte di The American Dragon. L'ex Yes! Man colpisce con dei calci il rivale al tappeto e l'arbitro fatica ad allontanarlo vista la manovra irregolare nei pressi delle corde. Cena ribalta un Irish Whip e connette con un Back Body Drop. John prova una manovra in corsa ma Bryan lo fa impattare all'angolo con un Drop Toe Hold per poi colpire il braccio sinistro con un calcio. Hammerlock da parte di Daniel Bryan al tappeto. Cena si libera ma poi l'ex NXT lo riporta al tappeto e lo stende con una manovra in corsa. Daniel sembra in controllo ma il bostoniano all'improvviso riesce a connettere con la sua serie di Shoulder Tackle e la Proto Bomb. 5-Knuckle Shuffle eseguita dall'ex WWE Champion. Quest'ultimo prova ad eseguire la Attitude Adjustment ma Bryan trasforma la manovra in una Dragon Sleeper. Cena sembra stordito ma, dopo qualche secondo, riesce a far impattare il rivale contro l'angolo. Il leader della Cenation prova la STF ma Bryan lo allontana e prova un roll-up 1… 2… Niente da fare. Superkick di Daniel al volto del nativo di West Newbury 1… 2… Ancora niente. Daniel decide di salire sul paletto e prova un Flying Headbutt. La manovra viene eseguita con successo ma porta solo ad un nuovo conto di due. The American Dragon è motivatissimo e colpisce ancora con i suoi calci il petto del bostoniano. Bryan continua ma Cena, dal nulla, lo porta al tappeto e lo chiude nella STF! Daniel riesce a liberarsi e prova la Yes! Lock. Daniel non riesce a chiudere la presa. John abbranca il rivale e lo stende finalmente con la Attitude Adjustment! 1… 2… 3! Vittoria per John Cena in un grande match. Il bostoniano esulta ma CM Punk fa il suo ingresso sul ring ed alza la cintura al cielo. Big Show accorre di gran carriera. Cena spintona via Punk e parte all'attacco del gigante. Il bostoniano ha la meglio e prova la AA. Punk rinviene e colpisce ancora l'ex WWE Champion alle spalle. Lo Straight Edge esce dal quadrato e raggiunge Jerry Lawler, indossa le cuffie dei commentatori e dice che forse Cena ha ragione e che la colpa per il Triple Threat Match è sua. Forse è stato lui a far sì che la gente gli mancasse di rispetto. Per mesi ha sorriso e dato baci a dei bambini solo per renderli felici. Big Show e John Cena hanno fatto conoscenza con il tappeto. Raw si conclude nella maniera di sempre ovvero con CM Punk che alza la cintura al cielo dimostrando di essere il migliore del mondo. Chiunque incrocerà il suo cammino finirà proprio come Cena e Show ovvero stesi al tappeto. Punk rientra sul ring e prova ad attaccare Big Show con un calcio. Il gigante lo ferma e lo stende con la WMD. Cena barcolla rialzandosi. Show lo ha nel mirino e stende anche lui con il suo micidiale pugno. L'ultima parola, questa settimana, è per Big Show che solleva al cielo la cintura di campione WWE. Sarà questa la scena che vedremo al termine del match di Summerslam? Lo scopriremo tra meno di quindici giorni.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,056FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati