WWE Raw Report 04-02-2013

La scorsa settimana la puntata di Raw si è chiusa con il clamoroso ritorno di Brock Lesnar che ha attaccato Vince McMahon con la F5. Quali sono state le ragioni che hanno spinto The Next Big Thing a compiere questo atto ed infortunare il WWE Chairman? Inoltre, ad Elimination Chamber, ci sarà il secondo atto della rivalità tra CM Punk e The Rock con John Cena spettatore interessantissimo visto che a Wrestlemania lui sfiderà il WWE Champion. Tanti i punti di discussione per questa nuova puntata di Raw che va in onda dalla Philips Arena di Atlanta, Georgia. Alla tastiera, per Tuttowrestling.com, c'è come sempre Adriano Paduano.

Un video ricapitola quanto visto la settimana scorsa con l'attacco di The Shield ai danni di John Cena ed il ritorno di Brock Lesnar proprio mentre Vince McMahon stava per licenziare Paul Heyman.

La musica di CM Punk risuona nell'arena e l'ex WWE Champion fa il suo ingresso sul ring ma non prima di aver strappato il cartellone di una spettatrice e non prima l'aver forzato a fare lo stesso a Justin Roberts. Punk costringe Roberts ad annunciarlo come il People's Champion. Lo Straight Edge dice che ha aspettato una settimana per digerire quanto successo e fare le sue considerazioni. Secondo la gente ha reagito in maniera eccessiva la scorsa settimana? Se la gente pensa questo significa che non ha mai avuto niente di tanto importante quanto è il WWE Championship. Lui dubita che qualcuno nel pubblico abbia fatto qualcosa di più grande nella sua vita. Dopo aver visto e rivisto il video ed ha ripensato molto a quanto è successo. La sua non è stata una reazione eccessiva. Ad ogni azione corrisponde una reazione. Ha reagito nello stesso modo in cui qualsiasi altra persona avrebbe agito. È stato fregato. Il titolo WWE gli è stato rubato ed adesso è nelle mani di qualcuno che non lo merita. Qualcuno che non capisce cosa significa essere un campione. Per una settimana la gente gli ha posto delle domande circa il video che dimostrebbe come Paul Heyman e lui avessero un qualche genere di coinvolgimento con Brad Maddox e The Shield. In realtà è lui a voler porre una domanda alla gente. Qualcuno lo ha visto in quel video? Punk si avvicina a qualche persona in prima fila e tutti non possono che rispondere di no alla domanda dell'ex WWE Champion. Anche Michael Cole conferma che lui nel video non c'era. CM prosegue dicendo che nonostante questo la gente continua a puntare le sue grasse dita contro di lui. Lo Straight Edge rientra nel ring e dice che anche se Paul Heyman ha detto di non essere in quel video allora non può che credergli. Per quanto ridicolo possa sembrare, bisogna metterlo in relazione alla persona con il quale stavano avendo questa discussione. Vince McMahon ma mandato in onda nel corso del suo show, sul suo Titantron questo video come se fosse la verità del Vangelo. Davvero la gente crede a Vince McMahon? Quell'uomo non è Paul Heyman. Davvero la gente crede che McMahon non sia capace di ingaggiare un attore per recitare in quel video? È tutta una montatura per far credere che lui e Paul Heyman abbiano qualcosa a che vedere con questa storia e la gente se l'è bevuta. La scorsa settimana poi Vince McMahon è stato sollevato per aria e schiantato al tappeto sulla sua anca. Ha ricevuto quello che meritava. Brock ha rotto l'anca al WWE Chairman ed è questo quello che si meritava. È una questione di karma. Questa è la ragione per cui le persone non otterranno mai ciò che desiderano. La gente che merita il male, lo riceve prima o poi. Lo Straight Edge sfida qualcuno a provargli il contrario. Si riprenderà il WWE Title da The Rock. Quest'ultimo può portare con sé la cintura per sorreggere i suoi pantaloni ma è lui il vero campione. Concederà a Rocky un altro match per Elimination Chamber. Oggi è il 442esimo giorno ed il regno di campione più longevo degli ultimi anni continua… La entry music di Booker T risuona nell'arena con Punk che, come sempre, non prende bene l'interruzione. IL GM di Smackdown dice che lui è qui perché il Managing Supervosor di Raw, Vickie Guerrero, gli ha concesso l'opportunità di decidere il destino di Punk per quel che riguarda stasera. Tuttavia, sarà il WWE Universe ha prendere una decisione. Visto che siamo nella Road To Wrestlemania la gente potrà decidere di fargli affrontare uno dei suoi avversari passati a Wrestlemania. Si potrà scegliere quindi tra Rey Mysterio, Randy Orton e l'ultimo suo avversario allo Showcase Of The Immortals, Chris Jericho. Tutto quello che la gente dovrà fare è scaricare l'App della WWE e fare la propria scelta. Il wrestler di Chicago risponde che questa gente qui non sa usare gli smartphone e non possono votare. Booker non è d'accordo e chiude il suo promo con il classico “YOU CAN DIG THAT SUCKAAAAAA”!

Più tardi ci sarà un grande annuncio riguardante la Hall Of Fame 2013 (ma dalle news sappiamo già di che si tratta…).

Ryback fa il suo ingresso sul ring. Sarà lui il protagonista del primo match della serata. Dopo la pubblicità scopriremo chi sarà il suo avversario.

Vediamo un'intervista a Randy Orton nel quale The Viper dice che lui ha già battuto Punk a Wrestlemania 27 proprio qui ad Atlanta, Georgia. Lui ha la soluzione per mettere a tacere lo Straight Edge e questa soluzione è la RKO!

Torniamo live con Antonio Cesaro che entra sul ring sventolando la bandiera americana. Lo U.S. Champion sarà l'avversario di Ryback stasera in un match tra due degli atleti più in forma attualmente in WWE. Arbitra John Cone. Si parte con un Clinch e Cesaro che si rifugia subito all'angolo. Antonio blocca alle spalle Ryback che però lo fa volare con un Back Body Drop. Big Hungry schianta all'angolo il rivale poi lo mette al tappeto e lo colpisce con un Legdrop. L'ex Skip Sheffield posiziona Cesaro all'angolo per poi colpirlo con una serie di calci. Reazione del campione U.S. con una serie di Stomp. Ryback reagisce ma dura poco perché lo svizzero mette a segno un Uppercut. Lou Thesz Press da parte del Big Hungry che poi schianta ripetutamente al tappeto il rivale. Reazione di Cesaro che mette a segno una Clothesline con il quale stende il rivale. Pubblicità.

Il match prosegue con Ryback che lancia l'avversario alle corde e poi lo stende con una spallata. Spinebuster da parte del Big Hungry con Cesaro che esce dal ring e si dirige nel backstage. Ryback lo insegue e lo stende alle spalle riportandolo poi sul quadrato. Jawbreaker con l'aiuto delle corde da parte dello svizzero che poi va a schiantare Ryback prima contro il paletto di sostegno al ring e poi contro i gradoni d'acciaio all'esterno del quadrato. Antonio rientra sul ring ed invita l'arbitro a contare. John Cone arriva fino a nove ma Ryback riesce a rientrare. Colpi all'angolo da parte dello svizzero che poi sale sul paletto e mette a segno un particolarissimo Knee Drop. Cesaro prova una nuova manovra all'angolo ma c'è la reazione di Ryback che poi stende l'avversario con un Back Body Drop. L'ex Skip Sheffield asfalta lo U.S. Champion con una violentissima Clothesline. Cesaro esce ancora dal ring. Ryback lo insegue e lo riporta sul quadrato. Big Boot dello svizzero che poi prova una nuova manovra in corsa. Il Big Hungry lo abbranca e lo stende con una Powerbomb. Ryback mette ancora a segno la sua Clothlesine in corsa e poi chiude la pratica con la Shell Shocked 1… 2… 3! Vittoria per Ryback ma Antonio Cesaro ha venduto cara la pelle.

Michael Cole e Jerry “The King” Lawler ricordano ancora la votazione per decidere il rivale della serata di CM Punk e poi mostrano un video che ricapitola quanto successo la scorsa settimana a John Cena che è stato vittima, insieme a Sheamus e Ryback, dell'attacco di The Shield. Ambrose, Rollins e Reigns saranno tra poco protagonisti a Raw.

Vediamo come un'intervista a Rey Mysterio il quale ricorda come lui sia stato colui che ha preso i capelli di Punk quando si sono affrontati. Lui è stato WWE Champion. Lui sa cosa fare, come comportarsi con Punk e come prendersi cura dello Straight Edge.

Vediamo un video che ricapitola quanto fatto finora da The Shield partendo ovviamente da Survivor Series. Risentiamo anche come i tre combattano contro l'ingiustizia ed è per questo che hanno attaccato tante Superstar finora. John Cena ha seguito il video da uno schermo nell'ufficio di Vickie Guerrero. Quest'ultima appare al suo fianco e gli dice di aver sentito che il bostoniano, più tardi, ha intenzione di chiamare The Shield e confrontarsi con loro. La donna si chiede se per caso John abbia istinti suicidi. Cena ricorda la sua vittoria alla Royal Rumble e si dice sicuro di vincere il titolo a Wrestlemania. The Shield deve essere fermato e deve essere fermato stasera. Jerry Lawler, dal tavolo di commento, è scettico sul fatto che il bostoniano possa affrontare da solo gli ex NXT.

I commentatori americani mostrano nuovamente il video dedicato a Trish Stratus che, la scorsa settimana, è stata annunciata come nuovo ingresso nella Hall Of Fame 2013. La Diva canadese si unirà a Mick Foley, Bob Backlund ed un altro grandissimo della storia del wrestling. L'annuncio ufficiale più tardi…

Tocca stavolta a Chris Jericho dire la sua circa un suo possibile match contro CM Punk. Il canadese dice che si è i migliori del mondo quando la gente ti dice che sei il migliore del mondo. La gente deve solo votare sulla WWE App e scoprirà realmente chi è il migliore del mondo.

Santino Marella fa il suo ingresso sul ring pronto per un match. Suo avversario sarà Jack Swagger che fa il suo ritorno ufficiale a Raw. Booker T osserva dal tavolo dei commentatori. Arbitra Marc Harris. Si parte con Jack che schianta al tappeto l'italiano e poi lo lancia sulle corde. Ginocchiata e Dropkick da parte dell'All-American American che porta all'angolo il rivale e lo colpisce con una serie di ginocchiate e calci. Splash a vuoto di Swagger e c'è la reazione di Santino che evita una Clothesline ma poi viene steso ancora dal rivale. Swagger Bomb da parte dell'ex World Heavyweight Champion che poi applica la Ankle Lock sul rivale. Marella non resiste molto e cede. Vince Jack Swagger che poi si avvicina a Booker T e sbraita contro di lui dicendogli che questo è solo l'inizio. Il GM si dice impressionato da questa nuova versione di Swagger.

La grafica ci mostra che mancano 62 giorni a Wrestlemania!

Cole e Lawler mostrano ancora una volta la grafica che riguarda la votazione per il match che vedrà impegnato CM Punk stasera. Tra poco scopriremo l'esito del voto.

Il World Heavyweight Champion Alberto Del Rio entra in scena pronto per un match anche se fa un certo effetto non vederlo introdotto da Ricardo Rodriguez che è ancora reduce della W.M.D. subita da Big Show a Smackdown. Avversario del messicano stasera sarà Cody Rhodes. Chad Patton è l'arbitro di questa contesa. Si parte con dei pugni ed un Irish Whip di Cody. Reazione di Del Rio all'angolo che esegue una Headscissor dalla terza corda. Ancora Alberto con dei calci all'angolo ed un Superkick all'addome. Rhodes risponde con una manovra a colpire il ginocchio sinistro del campione. Testate e caldi dell'ex Dashing all'angolo. Reazione di ADR che mette a segno una serie di Clothesline ed un Tilt-A-Whirl Backbreaker. Superkick da parte del campione che poi chiama il supporto del pubblico. Del Rio prova la Cross Armbreaker ma Cody sfugge e mette a segno il Disaster Kick 1… 2… Niente da fare. Rhodes vuole chiudere la pratica ma Alberto evita la manovra finale del rivale e riesce ad eseguire la Cross Armbreaker. Il figlio dell'American Dream Dusty Rhodes non può che cedere. Il messicano vince e prende il microfono dicendo che è una persona diversa. Prima lui guardava la gente dall'alto ma si sbagliava. Big Show voleva fare il bullo con lui proprio come tutti e questo non poteva permetterlo. Questa è la ragione per cui apprezza il supporto della gente. Loro gli hanno permesso di aprire gli occhi ed adesso è il campione del mondo ma non soltanto per se stesso. La gente subisce atti di bullismo di gente come Big Show. Lui fa questo in nome di tutta quella gente che lotta ogni giorno portare il piatto a tavola. Show pagherà per quanto fatto al suo amico fraterno Ricardo Rodriguez e se il gigante pensa che quello che ha fatto lo scorso venerdì fosse brutto… Proprio Big Show appare sul Titantron in un collegamento via satellite. Il gigante invita il campione a calmarsi perché lui è lontano dall'arena nella sua stanza d'albergo. Alberto risponde che lui è in un albergo perché è un codardo e non ha i cojones. Show lo prega di parlare in inglese ed aggiunge che per uno come lui controllare la rabbia che ha dentro è molto difficile. Volendo potrebbe spezzarlo in due parti. Di certo non ha paura che Alberto possa essere in un parcheggio armato di una mazza di ferro. Lui è in albergo per evitare di dover mettere le mani addosso. Quindi ADR si sbaglia, lui gli sta facendo un favore. Del Rio ha rubato il suo titolo mondiale. Quello che lui vuole è un rematch titolato ad Elimination Chamber. Booker T sa dove si trova quindi, se Del Rio firma il contratto, il GM potrà inviarglielo affinché lui possa firmare a sua volta. In ogni caso lui consiglia ad Alberto di non andare a cercarlo in hotel perché altrimenti quello che lui ha fatto a Ricardo sarà nulla in confronto a ciò che farà al campione. Quest'ultimo invita il gigante ad affrontarlo ora. La musica di Big Show risuona nell'arena. L'appello del messicano rimarrà inascoltato.

Jerry Lawler mostra l'esito del voto. Ad affrontare CM Punk stasera sarà… Chris Jericho!

Stasera Paul Heyman sarà ospite di The Miz ed il suo MizTV. Inoltre, più tardi, John Cena chiamerà The Shield per un confronto.

Daniel Bryan e Kane sono nel backstage ed il primo si lamenta per la sconfitta patita a Smackdown. The American Dragon aggiunge che Kane avrebbe dovuto fare la sua parte nel match. La Big Red Machine risponde che pensava Bryan riuscisse a fare da solo. Quest'ultimo ribatte che non importa quello che succederà stasera. Vuole che lui ne resti fuori per non compromettere le sue possibilità di entrare nell'Elimination Chamber. Daniel Bryan si allontana mentre Kane dice che va bene così.

La musica di Rey Mysterio risuona nell'arena ed il wrestler di San Diego fa il suo ingresso pronto per il prossimo match della serata. Suo avversario, come appena visto, sarà Daniel Bryan. Arbitrerà questo match Scott Armstrong. Si parte con un Clinch. Bryan porta il rivale al tappeto e lo colpisce con un calcio. Tentativo di pinfall fallito per il WWE Tag Team Champion che poi viene portato al tappeto con un Armdrag e colpito da un Dropkick. Serie di manovre in corsa tentate dal lottatore mascherato ma Daniel abbranca al volo il rivale stendendolo con una bellissima variante del Gutbuster. Il match prosegue con Mysterio che prova una manovra dal paletto. Daniel lo fa precipitare e prova una manovra in corsa con il rivale appeso all'angolo. Rey evita la manovra e The American dragon finisce fuori dal ring. Pubblicità.

Torniamo live con un Armbar di Daniel Bryan e con Mysterio che prova a liberarsi. The American Dragon mette a segno un bel Suplex e blocca nuovamente il rivale in un Armbar. Calci nei pressi delle corde del WWE Tag Team Champion. Daniel fa volare fuori dal ring il lottatore mascherato che prova a rientrare immediatamente ma viene rispedito al mittente con un Dropkick. Bryan prova una manovra aerea ma viene colpito da Rey. Senton dalla terza corda del lottatore mascherato che poi mette a segno una Headscissor andando ad eseguire un pinfall che si ferma a due. Rey porta il rivale sulla seconda corda e prova la 6-1-9. Daniel blocca il tentativo e prova la “No!” Lock. Mysterio riesce a liberarsi della presa e porta nuovamente Bryan in posizione ideale per la 6-1-9. Connessa! Rey prova i Droppin Da Dime ma Daniel si toglie dalla traiettoria e chiude Rey nella “No!” Lock. Mysterio cede e vince Daniel Bryan che festeggia. ATTENZIONE! RISUONA LA MUSICA DI MARK HENRY! THE WORLD'S STRONGEST MAN IS BACK! Daniel prova ad attaccare Henry fuori dal ring ma viene scacciato via come una mosca. Mark entra sul ring e mette a segno una Powerslam su Mysterio. L'ex World Champion porta all'angolo il wrestler mascherato. Sin Cara accorre in aiuto del compagno e vola su Henry. Quest'ultimo lo abbranca al volo e mette a segno la World's Strongest Slam. Stessa sorte avviene per Mysterio. Il wrestler di San Diego viene portato nuovamente dall'angolo e stavolta subisce la Vader Bomb del World's Strongest Man. Mark Henry è tornato e lancia un segnale chiaro alla WWE.

Kane passeggia sul ring ma Daniel Bryan lo ferma lamentandosi del fatto che non sia intervenuto quando Mark Henry lo ha attaccato. La Big Red Machine fa notare come sia stato lo stesso Daniel a dirgli di stare alla larga. Daniel dice che secondo lui Kane dovrebbe fargli le sue scuse. Il wrestler mascherato dice che secondo lui non c'è niente di più forte della loro amicizia. Bryan chiede al compagno se lo pensa per davvero e la risposta di Kane è “Hell no”! Il mostro se la ride mentre The American Dragon non la prende per niente bene.

Un video ci riporta alla scorsa settimana con il confronto verbale tra Paul Heyman e Vince McMahon ed il ritorno di Brock Lesnar che ha colpito il WWE Chairman con la F-5 costringendolo ad andare sotto i ferri per un'operazione all'anca.

Big Show sta parlando al telefono con Booker T, dicendo che non può aspettare il contratto per tutta la notte, quando qualcuno bussa alla porta della sua stanza d'albergo. Si tratta del servizio in camera. Il gigante si lamenta con il cameriere per il ritardo. Quest'ultimo porge il conto a Show che firma. Il cameriere è in attesa di una mancia che non arriva e Big Show gli raccomanda di fare un lavoro migliore la prossima volta.

Sheamus fa il suo ingresso sul ring accolto dal boato del pubblico. L'irlandese sarà impegnato in un match che lo vedrà opposto Kane. Il WWE Tag Team Champion fa il suo ingresso accompagnato dai tradizionali fuochi. Il match di stasera sarà arbitrato da Ryan Tran. Si parte con un Clinch. I due finiscono all'angolo. Serie di colpi al petto ed al volto dell'irlandese che sembra prendersi un vantaggio sul rivale. Irish Whip ribaltato da Kane che mette al tappeto il Celtic Warrior e poi lo colpisce con dei calci. Sheamus colpisce con una ginocchiata e prova una manovra in corsa ma è vittima poi di un Side Slam del wrestler mascherato. La Big Red Machine porta Sheamus fuori dal ring. I due si danno battaglia per qualche secondo ma si rientra subito sul quadrato. Scambio di colpi al centro del ring. L'irlandese mette a segno l'Irish Curse e poi porta all'angolo il rivale per poi colpirlo con un Running Knee. Kane finisce fuori dal ring ma poi viene riportato sul ring apron per la classica serie di colpi al petto tra le corde del Celtic Warrior. Reazione di Kane che prova una manovra dal paletto ma Sheamus evita. Il wrestler mascherato prova la Chokeslam. I due evitano le rispettive manovre dei rivali. La Big Red Machine mette a segno una DDT 1… 2… Niente da fare. Daniel Bryan accorre nei pressi del ring e sale sul ring apron. Kane si avvicina a lui dicendogli di non avere bisogno d'aiuto. Kane abbranca il compagno di Tag Team. In realtà questa si rivela una distrazione per il WWE Tag Team Champion che è vittima del Brogue Kick di Sheamus 1… 2… 3! Vittoria per il Celtic Warrior con Daniel Bryan che sorride e dice ironicamente di essere dispiaciuto.

Torniamo dalla pausa pubblicitaria con il MizTV che è già cominciato e The Miz che sta presentando colui che ha riportato la bestia Brock Lesnar in WWE. Paul Heyman ferma subito The Miz e dice di non aver bisogno che uno come l'Awesome One lo presenti oppure ne rovini la reputazione. Heyman dice che è qui per fare i migliori auguri di una pronta guarigione a Vince McMahon. Miz si chiede se Paul lo stia prendendo in giro e se davvero pensa che lui abbia davvero a cuore la ripresa del WWE Chairman dopo quanto successo la scorsa settimana. L'ex GM della ECW dice che lui non sapeva che Brock Lesnar fosse a Las Vegas, non sapeva che avrebbe attaccato Vince McMahon. Lui ha provato a fermare Brock e c'è il video che lo può testimoniare. Miz ricorda che l'unico video che ha visto è quello in cui Heyman ammette di aver pagato The Shield e Brad Maddox per permettere a CM Punk di rimanere campione. Ha visto anche il video della scorsa settimana quando Vince stava per licenziarlo. Per quanto gli riguarda, Heyman è il più infimo bugiardo che abbia mai incontrato. Quest'ultimo risponde che non permetterà a The Miz di farsi bello a sue spese. Adesso è lui ad avere qualche domanda per Mike: non pensa anche lui che CM Punk sia stato derubato del titolo? Non pensa anche lui che CM Punk dovrebbe essere ancora campione? Non pensa anche lui che CM Punk tornerà campione ad Elimination Chamber? L'Awesome One dice che Heyman sta cambiando argomento di discussione. Vickie Guerrero fa il suo ingresso e dice che tutto questo deve finire. Il Managing Supervisor aggiunge che Heyman sta dicendo la verità. Lui non ha nulla a che vedere con il ritorno di Brcok Lesnar la scorsa settimana. È lei la responsabile. Era da un po' di tempo che stava negoziando con The Next Big Thing ed ha voluto tenere la cosa nascosta visti i precedenti del soggetto in questione. Brock è un free-agent di elite. La scorsa settimana lei e Brock hanno rivisto il loro accordo. Rimettere sotto contratto Lesnar è stato un suo tentativo di impressionare Vince McMahon così che lui potesse affidarle il ruolo di GM permanente di Raw. Paul non aveva idea di quello che Lesnar stesse per fare a Mr.McMahon. La donna esplode in lacrime e dice che anche lei non credeva che questo potesse succedere. Heyman abbraccia la donna e dice che crede a Vickie e che adesso dovrebbero tutti fermarsi per un momento di silenzio. Il Managing Supervisor ribatte che secondo lei dovrebbero rivolgere tutti una preghiera per il WWE Chairman. I due si mettono in posizione di preghiera e The Miz li apostrofa con i suoi classici “Really?”. Credono davvero che lui e la gente possano credere alle loro parole. Paul prova risentimento verso McMahon fin da quando questi ha distrutto la sua piccola compagnia di wrestling mentre Vickie non riesce a sopportare il fatto che Vince non le assegni il ruolo di GM. Heyman risponde che adesso The Miz lo sta offendendo. Quest'ultimo ribatte che non gli interessa. Guerrero, a sua volta, ricorda che lei è il suo capo. Mizanin rincara la dose dicendo che è solo questione di tempo prima che Vince licenzi entrambi. Non vede l'ora che questo succeda… LA MUSICA DI BROCK LESNAR RISUONA NELL'ARENA! The Next Big Thing entra in scena e sale sul ring. Heyman e Vickie sono usciti dal quadrato mentre The Miz aspetta l'ex UFC Champion al varco. Sguardi di fuoco tra i due. The Miz spintona Brcok che risponde con una Clothesline e spedendo l'Awesome One fuori dal ring. Lesnar smantella la scenografia del MizTV. Mizanin rinviene e prova ad attaccare ancora Brock ma quest'ultimo ha la meglio e lo stende con la F-5! Lesnar sbraita contro The Miz dicendo che questa è casa sua. Heyman blocca Lesnar evitando che colpisca ancora l'Awesome One. I due rientrano insieme nel backstage.

Michael Cole e Jerry Lawler commentano quanto appena successo. Nel frattempo risuona la entry music di Randy Orton. The Viper sarà impegnato in un match. Come ci viene detto da Michael Cole, Randy sarà uno dei partecipanti all'Elimination Chamber del prossimo ppv insieme a Rey Mysterio e Daniel Bryan. Questa sera Orton sarà impegnato in un match contro l'Intercontinental Champion Wade Barrett. Nel Goldman Box c'è un messaggio di Bo Dallas che si esalta per l'eliminazione ai danni di Barrett alla Royal Rumble e per la vittoria nel seguente Raw. Sa di essere un underdog. Ma questo cane, in ogni caso, è sempre pronto a mordere. Arbitra la contesa Chad Patton. Parte forte l'inglese che porta all'angolo Orton e lo colpisce con una serie di colpi al volto ed all'addome. Reazione di Randy che mette a segno una Lou Thesz Press e colpisce ripetutamente l'avversario al tappeto. Irish Whip di Barrett. Orton rispeonde con una Clothesline. I due finiscono fuori dal ring dove Orton continua ad avere la meglio sull'Intercontinental Champion. Back Drop sulle transenne per The Viper. Si rientra sul quadrato con un pinfall che si ferma a due. Serie di Stomp da parte di Wade che reagisce con una Clothesline nei pressi delle corde ed un Suplex. L'inglese, ancora con una Clothesline, manda fuori dal ring il rivale. Barrett raggiunge Orton fuori dal ring e lo colpisce con un calcio ed una testata sul ring apron. Si rientra sul quadrato per un nuovo conto di due. Doppio Elbow Drop da parte del vincitore della prima edizione di NXT. Headlock da parte di quest'ultimo con l'ex WWE Champion che si libera dopo qualche secondo di sofferenza. Gomitate da parte di quest'ultimo che para anche un tentativo di Superkick del rivale. Serie di Clothesline e Powerslam da parte di The Viper. Wade finisce sul ring apron ed è vittima della Silver Spoon DDT. Randy si prepara per la RKO ma Barrett esce dal ring. Orton lo riporta sul quadrato ma è vittima dello Spinning Side Slam dell'inglese 1… 2… Niente da fare. Wade imposta la Wasteland. The Viper sfugge alla presa ma viene spintonato all'angolo. L'Intercontinental Champion prova un Big Boot ma va a vuoto. Randy ne approfitta e mette a segno la RKO! 1… 2… 3! Vittoria per Randy Orton che festeggia per la gioia del pubblico.

Fandango sta per fare il suo debutto a Raw. Si avvicina l'ora del debutto per la nuova versione di Johnny Curtis!

È il momento del WWE Active Match. Il primo a fare il suo ingresso per l'ultimo match della serata è Chris Jericho accolto da una grande risposta del pubblico di Atlanta. Suo avversario, come detto, sarà CM Punk per quello che è un rematch di Wrestlemania 28. Scott Armstrong sarà l'arbitro di questo match. Si parte con il pubblico che acclama Y2J. Clinch iniziale vinto da Punk che colpisce con una Chop. Risposta da parte di Jericho che mette a segno una serie di Chop e poi lancia sulle corde il rivale per poi mettere a segno una spallata. Nuova Chop all'angolo del canadese che colpisce con un Suplex. Elbow Drop da parte di Y2J che prova un pinfall ma senza successo. Reazione con dei calci da parte dello Straight Edge. Il pubblico adesso si divide nel tifo mentre Punk colpisce il rivale con un Running Knee. Armbar da parte del wrestler di Chicago. Chris si libera dopo qualche secondo e porta ancora all'angolo il rivale colpendolo con una Chop. Irish Whip ribaltata da Punk. Jericho evita lo Splash ma poi fallisce a sua volta una manovra all'angolo opposto. CM chiama un Tornado DDT ma va a vuoto e finisce fuori dal ring. Lo Straight Edge prova a rientrare ma viene colpito dalla Baseball Slide del rivale che lo fa schiantare contro il tavolo dei commentatori. Punk ci riprova. Y2J prova uno Springboard Dropkick ma Punk lo colpisce al volo. Lo Straight Edge se la ride mentre noi andiamo in pubblicità.

Il match prosegue con un Back Drop di CM Punk. Serie di Legdrop da parte dello Straight Edge 1… 2… Niente da fare. Presa di sottomissione al tappeto da parte di colui che sarà lo sfidante al titolo di The Rock ad Elimination Chamber. Irish Whip di Punk. Jericho evita la manovra all'angolo. Il wrestler di Chicago sale sulla terza corda per la sua Flying Clothesline ma va a vuoto. Serie di spallate del canadese. CM prova a spedire il rivale fuori dal ring ma questi reagisce con una manovra dal paletto. Lionsault tentato da Jericho ma Punk para. Chris prova la Walls Of Jericho ma lo Straight Edge evita. I due finiscono all'angolo. Chris colpisce ripetutamente il rivale all'angolo e poi lo stende con una Headscissor 1… 2.. Ancora niente. Punk abbranca il rivale dalle corde e prova ad impostare la GTS. Jericho ribalta per la Walls Of Jericho. I due provano una serie di pinfall ma non riescono a chiudere. Il wrestler di Chicago ribalta ancora una manovra del rivale con un Neckbreaker. Clothesline da parte di CM Punk che poi sale sul paletto e prova il Savage Flying Elbow. Il canadese si toglie dalla traiettoria. Punk è al tappeto e subisce il Lionasult di Y2J 1… 2… No! I due si rialzano ma Punk connette con un Superkick 1… 2… Jericho si salva ancora. CM applica la Anaconda Vise. Il leader dei Fozzy riesce, dopo qualche secondo di sofferenza, a raggiungere le corde. Spallata tra le corde da parte di Chris che poi prova a salire sul paletto. Punk colpisce le corde e lo fa precipitare ancora. Lo Straight Edge prova nuovamente la GTS. Jericho evita ancora e riesce ad impostare la Walls Of Jericho. Punk resiste e riesce anche lui a raggiungere le corde. Chris ci riprova ma l'ex WWE Champion usa le gambe per fa impattare il rivale contro il turnbackle. Jericho è stordito. CM lo fa schiantare ancora contro il paletto all'angolo opposto. Lo Straight Edge abbranca il rivale e mette a segno la GTS! 1… 2… 3! Vittoria per CM Punk in un match spettacolare ma Chris Jericho ha dimostrato di essere allo stesso livello del Best In The World.

Adesso il grande annuncio per la Hall Of Fame 2013… Finalmente uno dei più grandi di sempre (probabilmente il più grande di sempre), l'uomo dal regno di campione del mondo di otto anni, prende il suo posto nell'olimpo della WWE e del wrestling: BRUNO SAMMARTINO!

Matt Striker ferma CM Punk nel backstage. Lo Straight Edge non reagisce benissimo ma risponde alla domanda sul dove abbia la testa in questo momento. Punk dice che la cosa che gli dà più rabbia non è il fatto che The Rock registri degli spot pubblicitari. La cosa che gli dà più rabbia è il fatto che Rocky gli abbia rubato il titolo. The Rock ha la cintura ma non è il campione. Lui è il migliore del mondo e, ad Elimination Chamber, lui lo proverà ancora una volta.

Vediamo un video nel quale ci viene mostrato in che modo i media hanno accolto il ritorno di The Rock al titolo WWE.

John Cena è nel backstage e viene intervistato da Josh Mathews che gli chiede come mai abbia deciso di chiamare The Shield ad un confronto da solo. Il bostoniano ricorda come la scorsa settimana ha annunciato a tutto il mondo che lui avrebbe affrontato il WWE Champion a Wrestlemania. L'anno scorso ha avuto un momento di difficoltà ma adesso è tornato e niente gli è impossibile. Questa è la ragione per cui lui chiamerà The Shield. Il tempo per ridere e scherzare è finito. La scorsa settimana i tre hanno colpito. Stasera lui restituirà il favore.

Big Show sta mangiando nella stanza del suo albergo e nel frattempo continua a parlare al telefono con Booker T. Qualcuno bussa alla porta ed è un ragazzo che porta un plico a Big Show. Si tratta del contratto. Il ragazzo vuol dire qualcosa al gigante ma questi lo ferma e firma il contratto. Il gigante dice che sa quello che vuole: lui è un grande fan del gigante e vorrebbe un tweet o che facesse gli auguri a qualcuno. Lui non fa di queste cose. Bussano di nuovo alla porta: Albero Del Rio è fuori e colpisce il gigante. Tra i due parte una rissa. Il gigante ha la meglio e schianta il messicano sballottandolo per tutto il piano dov'è la sua stanza. Show rompe anche un tavolo e sembra pronto a colpire con una delle gambe del tavolo. Del Rio spruzza il contenuto di un estintore contro il gigante e poi colpisce lo stesso sempre con l'estintore inventando poi una storia a degli addetti dell'albergo che vedono il gigante al tappeto.

Brad Maddox è sul ring e dice che la scorsa settimana Vince McMahon ha mostrato le prove che dimostrano come lui sia stato manipolato da Paul Heyman in vista di Hell In A Cell. Paul lo ha scelto come preda perché sapeva che sarebbe diventato una grande Superstar. Ora tutti quanti sanno la verità. È contento di poter parlare liberamente. Lui è una vittima innocente di tutto. Lui ha fatto l'unica cosa che avrebbe potuto fare. È stato lui a dare a Vince McMahon il video che dimostrava il coinvolgimento di Heyman con The Shield. A dirla tutta, lui è l'eroe di questa storia. Lui e non John Cena. Quest'ultimo dice di voler insegnare a The Shield il concetto di giustizia. Quindi per Ambrose, Reigns e Rollins sembra stia per arrivare giustizia. The Shield fa il suo ingresso. Ambrose ringrazia Maddox per l'invito dicendo che comunque non ne avevano bisogno. Per quanto gli riguarda, Maddox è solo un topo che si muove in fretta per terra alla ricerca degli avanzi. L'ex arbitro ricorda che non solo The Shield ha ricevuto soldi da Heyman. Rollins chiede a Brad se èer lui è comprensibile il concetto di giustizia. Ora lui gli dirà cos'è la giustizia. Giustizia è dare ad un viscido personaggio affamato di successo come lui la lezione che merita. Reigns aggiunge che l'altra volta gli hanno dato una lezione per affari. Adesso si divertiranno nel farlo. Ambrose aggiunge che forse Maddox non crede in The Shield. I tre accerchiano come al solito l'ex arbitro. Quest'ultimo prova a reagire ma patisce l'inferiorità numerica. Anche Maddox non sfugge alla Triple Powerbomb dei tre ex NXT. La musica di John Cena risuona nell'arena. Il bostoniano si fa largo tra il pubblico. Anche Ryback entra passando tra il pubblico e la stessa cosa fa Sheamus. I tre beniamini del pubblico imitano The Shield. I ruoli sembrano ribaltati. The Shield prova a scappare e rientrare nel backstage ma Randy Orton capeggia il gruppo di Superstar evitando che questi possano scappare. Cena, Ryback e Sheamus raggiungono i tre sul ring e parte la rissa. Sheamus si occupa di Ambrose, Cena di Reigns e Ryback di Rollins. I ragazzi di The Shield riescono in qualche modo a scappare dal ring e dileguarsi tra il pubblico. Sheamus, Ryback rivolgono loro sguardi minacciosi mentre il bostoniano festeggia con il WWE Universe. Su questa immagine si chiude la puntata di Monday Night Raw.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,037FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati