WWE Raw Report 03-05-2010

La scorsa settimana la Draft Lottery ha rivoluzionato i roster della federazione. Raw ne è uscito sicuramente rinforzato con acquisti di altissimo livello. Tuttavia poco è cambiato in zona main event: lo sfidante al titolo WWE di John Cena rimane Batista dopo il Triple Threat Match della scorsa settimana contro Randy Orton e Sheamus. Decisivo è stato però l'intervento di Edge che ha lanciato ufficialmente il guanto di sfida a The Viper, tornando tra gli heel. L'evoluzione di queste due rivalità e molto altro nella puntata odierna dello show del lunedì sera che fa tappa a Jacksonville, Florida. Alla tastiera per questo Raw Report, come sempre, Adriano Paduano.

Si parte con un video che riassume quanto successo nel main event della scorsa settimana con Batista che vince il match per determinare il primo sfidante al titolo WWE di John Cena battendo il Celtic Warrior e Randy Orton. Ma per quest'ultimo è stato fatale Edge che lo ha colpito con la Spear favorendo la vittoria di The Animal.

Sigla e pyros aprono ufficialmente la puntata di Monday Night Raw, seguiti ovviamente dal saluto di Michael Cole e Jerry “The King” Lawler. Viene annunciato una edizione speciale del “Cutting Edge” con ospite speciale proprio Randy Orton, questo più tardi nella serata. Ad aprire le danze questa sera è il number one contender al WWE Championship Batista. The Animal si presenta al ring al buio con una unica luce puntata su di lui. Big Dave prende il microfono e ricorda quanto successo la scorsa settimana e dice che presto sarà campione di nuovo. La gente non sa cosa è un Last Man Standing Match e perciò lo spiegherà molto lentamente affinché la gente capisca. Questo match è, fate attenzione, quando tu combatti contro il tuo rivale brutalmente finché questi non rimane al tappeto per un conto di dieci. Questo però non è successo ad Extreme Rules, perché lui era cosciente, perciò, di fatto, non ha perso il match. Parte un video che ci mostra il modo in cui John Cena ha vinto il suo match all'ultimo ppv, ovvero legando le gambe di Big Dave al paletto di sostegno del ring con del nastro adesivo. Batista prosegue dicendo che quello dell'ultimo ppv è stato di gran lunga il momento più imbarazzante della carriera di John Cena. Anzi della sua intera vita. Quello che è successo ad Extreme Rules è una buffonata degna di Hornswoggle. Lui non poteva muoversi. Stasera ci sarà una Beat The Clock Challenge per decidere quale dei due contendenti sceglierà la stipulazione speciale per Over The Limit. Lui non ha nessun problema in questo e questo perché sapete chi è il suo avversario? The Miz. La gente quanto pensa che possa resistere The Miz contro di lui. Invece dello U.S. Champion risuona la musica di Sheamus. Il Celtic Warrior dice che ciò che è strano e che lui stia lì a parlare di titolo WWE nonostante abbia perso ad Extreme Rules. Batista ha perso mentre lui non lo ha fatto ed ha fatto una cosa che Batista non ha mai fatto ovvero togliere di mezzo Triple H. Probabilmente lui oggi non ha un match per il titolo è che ha fatto fuori il genero del capo. Non sa perché non combatterà contro Cena ma di una cosa è certo che è lui che dovrebbe combattere per il titolo contro il bostoniano. Sheamus propone un match contro Batista dove se vince The Animal lui si toglierà di mezzo ma se alla fine vincerà potrà prendere il suo posto nel match di Over The Limit. Batista risponde che la settimana scorsa ha avuto la sua possibilità ma ha perso. Il Celtic Warrior risponde che lui non è stato schienato in quella occasione. Batista ribadisce il concetto e dice che ha un match da vincere. In altre parole Sheamus farebbe meglio ad andarsene dal ring. L'irlandese dice che se pensa che tra loro sia finita si sbaglia di grosso perché se Batista dovesse vincere il titolo, The Animal sarà nel suo mirino. Sheamus si allontana mentre Batista attende The Miz per il suo match del Beat The Clock Challenge. Andiamo in pubblicità.

Torniamo live con The Miz vestito in borghese che dice che non c'è niente che vorrebbe di più che affrontarlo. Lui è un vero campione, il vero campione degli Stati Uniti. Ma purtroppo il trauma subito dal pugno di Big Show la scorsa settimana non gli permette di combattere ed ha tanto di certificato medico per dimostrarlo. A lui piacerebbe infliggergli il massacro più importante della sua carriera, ma il medico glielo ha impedito. Fortunatamente lui ha chi può rimpiazzarlo ovvero il suo Rookie di NXT Daniel Bryan. Debutto a Raw per il fenomeno delle indies. The Miz dice al suo Rookie di cercare di non perdere nei primi trenta secondi di match ma Bryan gli stappa il microfono e promette che farà cedere Batista. Parte il match con Batista che colpisce con un calcio Bryan e poi prova la Batista Bomb. Bryan sfugge e prova una Ankle Lock ma Batista esce dalla presa e scappa fuori dal ring. Si rientra sul quadrato e Batista porta all'angolo l'avversario colpendolo con una serie di Shoulder Block e calci. Irish Whip di Big Dave ma Bryan sfugge e prova una Sleeper Hold. Ancora una doppia Irish Whip da parte di The Animal. Alla terza il Rookie NXT reagisce con un Big Boot e prova ancora la sua Sleeper Hold ma Batista si libera. Tenta lo schienamento Batista 1… 2… Niente da fare. Il primo sfidante al WWE Championship porta fuori dal ring l'avversario e lo schianta sul ring apron con una Spinebuster. Si rientra sul quadrato e Bryan viene travolto da una violentissima Clothesline. 1… 2… Bryan esce dal conteggio. Daniel tenta la reazione con una serie di pugni ed un tremendo calcio al volto. The American Dragon prende la rincorsa ma Big Dave reagisce con un Big Boot 1… 2… Ancora niente da fare per lui. Bryan sembra on fire e riesce, seppur con difficoltà, a chiudere Batista in una Chinlock into an Armbar ma The Animal riesce a raggiungere le corde. Daniel colpisce ancora il suo avversario con una serie di Stomp vicino alle corde ma Batista rinviene e lo travolge con la Spear seguita dalla Batista Bomb. 1… 2… 3! Batista vince il match in 5 minuti e 6 secondi! The Animal infierisce sul suo avversario con altre due Batista Bomb prima di tornare dietro le quinte. Mentre viene annunciato che John Cena affronterà Chris Jericho nel suo match del Beat The Clock Challenge. Subito dopo la pubblicità, invece, ci sarà il Guest Host di questa settimana, lo showman Wayne Brady.

Si ritorna dalla pausa pubblicitaria con un nuovo video che mostra quanto successo la scorsa settimana. Siamo poi nel backstage dove la Divas Champion Eve Torres è impegnata in un servizio fotografico quando viene raggiunta dal Guest Host della serata Wayne Brady. La ragazza lo ringrazia di essere il Guest Host di Raw questa sera ma Brady risponde che è lui a dover ringraziare tutti loro in quanto grande fan di wrestling e successivamente gli fa le congratulazioni per il titolo vinto tre settimane fa. Arriva Jillian Hall che si dice eccitata di averlo qui e gli propone di cantare la sua theme song. La bionda si cimenta nella solita pessima esibizione, questa volta della canzone tratta dal musical “Fame”. Il Guest Host sembra apprezzare ma di fatto allontana la ragazza dal camerino. Brady lascia Eve al suo servizio ma questa non trova più la sua cintura. Maryse attacca Eve con il Divas Championship la mette letteralmente ko. Nel frattempo Edge sta parlando con un addetto che gli pone delle domande sui suoi match passati per realizzare un video footage. Il canadese ricorda la vittoria del primo titolo WWE con tanto ci Sex Celebration con Lita (anche se non citata) e poi il primo TLC Match al quale prese parte ed in cui scaraventò tutti i suoi avversari contro i tavoli. L'addetto dice che verificherà se queste immagini sono disponibili ma nel frattempo la Rated R Superstar viene avvicinato da Josh Matthews il quale gli chiede se sei aspetta una vendetta fisica da parte di Randy Orton. Edge dice tutto quello che si fa in WWE attualmente è PG ma che lui è Rated R. Lui può fare quello che vuole e quando vuole. È il momento di rilanciare l'era della controversia e stasera vedremo se farà qualcosa che farà sentire male qualcuno. Noi andiamo, ancora una volta, in pausa pubblicitaria.

Torniamo live con l'annucnio di “Crash” dei Fit For Rivals come theme song di Over The Limit, il prossimo ppv della WWE. Nell'arena fa invece il suo ingresso Ted DiBiase (con la sua Million Dollar Belt) pronto per un match. Parte un video che ci ricorda l'alterco della settimana scorsa avuto da DiBiase con il nuovo acquisto di Raw R-Truth. Ted dice che lui al contrario di R-Truth non è cresciuto per le strade e che non ha bisogno di preoccuparsi dei soldi. Quando la sua carriera sarà finita cosa succederà. Sarà finito e non potrà mica vivere cantando o con i suoi “whass' up?”. Ve lo dice lui cosa succederà. Lui troverà qualcuno che lavori per lui ed il suo primo compito sarà schiaffeggiare colui che vorrebbe essere un rapper. Questo è quello che succederà! Risuona la theme song di John Morrison. L'altro nuovo acquisto di Raw fa il suo ingresso in scena. Sarà lui il rivale del figlio del Million Dollar Man. Si parte con un calcio di DiBiase seguiti da una seria di Stomp da parte sua. Lancio sulle corde dell'ex Legacy ma Morrison reagisce con un Dropkick. Lancio sulle corde e poi Clothesline a mandare fuori dal ring l'avversario. L'ex Smackdown continua la sua azione con una straordinaria Springboard 450 Splash che travolge l'avversario fuori dal quadrato. Morrison rientra sul ring ed anche Ted sembra farlo ma poi ci ripensa e si fa contare fuori. John prende il microfono e dice a DiBiase che se vuole rientrare dimenticherà il count-out e ricomincerà il match immediatamente come se niente fosse. DiBiase non sembra cambiare idea ma Morrison aggiunge che se per caso lo dovesse battere Morrison diverrà il suo Virgil. Ted si convince e rientra sul ring mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo sul ring dove DiBiase colpisce al tappeto Morrison con una serie di pugni e poi lo chiude in una Bodyscissor. L'ex ECW Champion si libera e prova una manovra in corsa ma Ted reagisce con un Big Boot e prova lo schienamento 1… 2… Niente da fare. DiBiase colpisce Morrison sulle corde e prova ancora a chiudere 1… 2… Ancora niente da fare. Ted rialza l'avversario e poi lo colpisce al volto. Ted si atteggia ma lo Shaman of Sexy reagisce con un bellissimo Pelè Kick. DiBiase è stordito e Morrison lo stende con una serie di Clothelisne. Irish Whip e poi tentativo di Springoboard Crossbody ma Ted colpisce le corde e fa cadere rovinosamente l'avversario tentando ancora il pinfall 1… 2… Ancora niente. Fase concitata con Ted che colpisce l'avversario con una Powerslam 1… 2… Morrison esce ancora dal pinfall. Ancora una Clothesline violentissima di Ted che però ottiene un altro conto di due. Ted prova la Dream Street ma Morrison si libera camminando sulle corde e sui turnbackle. John con un ponte tenta lo schieramento 1… 2… 3! Morrison debutta con successo a Raw. Di Biase non ci sta e colpisce alle spalle Morrison continuando poi il suo attacco. R-Truth interviene a salvare l'amico ma Ted riesce a sfuggire in tempo. Risuona la musica di Truth mentre Ted, turbato torna nel backstage. Dopo la pubblicità avremo la sfida tra John Cena e Chris Jericho in cui il bostoniano tenterà di battere il tempo di Batista nel Beat The Clock Challenge.

WWE Rebound: a Smackdown l'ex compagno di tag Big Show colpisce con la sua Big Finsher il malcapitato Chris Jericho. Proprio il canadese è protagonista del prossimo match. A fare il suo ingresso, però, è il suo avversario nonché WWE Champion John Cena. Il bostoniano saluta il pubblico mentre Y2J fa il suo ingresso sul ring. Il canadese è però vestito in borghese e dice che lui non lo affronterà ma non accamperà le stesse scuse di The Miz. Lui lo ha sconfitto ed imbarazzato talmente tante volte che non ha bisogno di dimostrare niente. Tuttavia, anche lui ha trovato un degno sostituto che possa imbarazzarlo e mettere a tacere i parassiti del pubblico. Fa il suo ingresso Wade Barrett, il Rookie NXT di Jericho, che viene presentato dal canadese coma la futura nuova Superstar della WWE, perché viene plasmato ad immagine e somiglianza sua. Barrett conferma che Cena non lo batterà. Si parte con un Clinch seguito da una Headlock da parte di Cena. Barrett esce dalla presa salvo poi rientrarci in più di un'occasione. Snapmare di Cena che prova lo schienamento 1… 2… Wade esce dal conteggio e Cena prova la Attitude Adjustment sull'avversario. Jericho prova ad intervenire ma il campione gli scaraventa contro Barrett. Y2J prova ancora ad intervenire ma Cena lo stende con un colpo al volto fuori dal ring. La distrazione è fatale perché Barrett lo fa scaraventare al tavolo dei commentatori con un Big Boot. Ancora colpo contro il tavolo e poi si rientra sul ring. High Irish Whip da parte dell'inglese 1… 2… Niente da fare. Abdominal Stretch tentato da Barrett ma Cena ne esce dopo poco tempo e prova una manovra in corsa ma il Rookie NXT lo travolge con un Big Boot. 1… 2… Cena esce dal pinfall. Irish Whip seguito da uno Spinning Backbreaker da parte dell'inglese 1… 2… Ancora niente da fare per lui. Serie di ginocchiate alla schiena da parte di Barrett. Improvvisamente, però, Cena chiude l'avversario nella STF e Barrett non può che cedere quando mancavano 27 secondi al tempo messo a segno da Batista ad inizio puntata. John Cena sceglierà la stipulazione speciale per Over The Limit. Il WWE Champion prende il microfono e dice che questo match sarà… Arriva Sheamus che colpisce il bostoniano prima con un colpo a pugni chiusi e poi con il suo Bicycle Kick. Il Celtic Warrior proprio non ci sta a rimanere fuori dalla questione titolata e, a farne le spese, è stato il WWE Champion in persona. Sheamus rientra nel backstage con Cena che rimane intontito al centro del ring.

DID YOU KNOW? La scorsa settimana Raw, nella puntata della Draft Lottery, è stato visto da più persone rispetto ai playoff della NBA.

Torniamo live con l'ingresso della bellissima Maryse pronta per un match. Contro di lei Nikki Bella, accompagnata dalla sorella Brie. Si parte con un Clinch. Maryse ha la meglio e porta alle corde l'avversaria che però reagisce mettendo al tappeto la canadese. Serie di testate all'angolo di Nikki ai danni di Maryse che esce fuori dal ring rientrandovi non appena si vede accerchiata dalle due gemelle. Nikki prova una manovra dalla terza corda ma la canadese la scaraventa al tappeto per poi stenderla con la sua French Kiss. 1… 2… 3! Maryse vince agevolmente questo match e poi prende il microfono. Dopo aver parlato un po' in francese la ragazza introduce il suo ultimo servizio fotografico chiamato “La più Sexy tra le Sexy” e parte una serie di foto con la canadese che si atteggia con il titolo vicino al corpo esanime di Eve qualche istante fa. Maryse dice che Eve non è mai stata così bene in una foto. Ma arriva di gran carriera proprio la Divas Champion Eve Torres. La portoricana entra nel ring ma viene subito fermata da un arbitro. Eve è un fiume in piena ma il direttore di gara riesce a contenerla mentre Maryse torna nel backstage ridendosela di gusto. Noi, su questa scena, torniamo in pubblicità.

Torniamo live con Alicia Fox e Gail Kim a bordo ring e Zack Ryder all'interno del quadrato. Il ragazzo Woo Woo Woo dice che la migliore notizia dalla Draft Lottery è che lui è ancora a Raw ma che ora è single ed è pronto a trovare una nuova compagna e per questo ha chiesto alle due ragazze si starlo a guardare. Oggi batterà ancora Primo Colon e non serve che sia il Governatore dell'Arizona per sapere quale sarà il destino del caraibico. Interviene il Guest Host che dice che lo vede carico per il match perciò gli ha trovato un avversario decisamente migliore. Entra Mark Henry e Zack Ryder pare piuttosto preoccupato dalla cosa. Le ragazze a bordo ring se la ridono. Il match inizia e Ryder prova un timido attacco ma Henry lo stende con una serie di Bodyslam. Irish Whip ma il World's Strongest Man va a vuoto con lo Splash. Dropkick di Ryder che poi ripete la manovra dalla terza corda. Leg Lariat da parte di Zack ma Henry poi reagisce scaraventando un po' ovunque l'avversario e finendo il lavoro con una Clothesline. E' un gioco da ragazzi per il buon Mark mettere a segno la sua World's Strongest Slam. 1… 2… 3! Mark Henry vince facile mentre Ryder fa una brutta figura con le ragazze a bordo ring che, infatti, decidono di andarsene con il vincitore del match.

Nel backstage Chris Jericho è con The Miz ed i due parlano dei pugni ricevuti da Big Show. Miz dice che non ha potuto parlare per tre giorni il che è grave visto che la gente paga per sentirlo parlare. Il canadese dice che quanto è successo è inaccettabile iniziando poi a raccontare storie sul gigante circa la sua passione per la musica country ed altri episodi di quando erano campioni. Lui ha riportato Show ad essere Big Show. Entrambi si sono portati questo enorme peso per mesi. Mizanin dice che purtroppo non si può più fare niente ma Jericho dice di avere un'idea. I due si dirigono verso il ring mentre la grafica ci ricorda che più tardi ci sarà una puntata del “Cutting Edge” con ospite d'eccezione Randy Orton che, la scorsa settimana, è stato vittima della Spear della Rated R Superstar.

Wayne Brady è con Vladimir Kozlov che, come al solito, chiede un trattamento migliore e maggiore competizione per lui e non fare come MacGruber due settimane fa. Interviene Santino Marella (vestito da hippy afroamericano) che dice di essere parte del Brady Bunch e di voler prendere parte allo show come partner di Kozlov. Interviene William Regal che dice al russo di prepararsi per il loro match. Santino ci rimane male e ricorda di come i due si fossero traditi a vicenda ai tempi della ECW ma l'inglese dice di aver risolto tutti i problemi con il suo ex galoppino. Il Guest Host chiede a qualcuno se per caso loro sono come Alice. È Goldust, con sopra la sua tenuta un abito come la protagonista del film. L'ex Intercontinental Champion dice che lui non è Alice ma è Goldust eseguendo poi la sua tipica taunt che viene accolta con un leggero imbarazzo dallo showman.

Parte una grafica che riassume i nuovi acquisti di Raw nel Draft Supplementare svolto martedì su wwe.com: tra gli altri ci sono The Great Khali, l'ultimo ECW Champion Ezekiel Jackson e gli attuali Unified Tag Team Champions ovvero la Hart Dynasty al completo. Proprio questi ultimi sono pronti per il loro match contro il duo composto da William Regal e Vladimir Kozlov. Tutto questo dopo la pausa pubblicitaria.

WWE Slam of the week: lunedì scorso la Hart Dynasty ha battuto gli ShoMiz conquistando, per la prima volta in carriera, i titoli di coppia unificati. Torniamo a bordo ring dove, al tavolo dei commentatori, si sono aggregati anche The Miz e Chris Jericho ovvero gli ultimi partner di Big Show col quale hanno conquistato i titoli di coppia. Il duo canadese, accompagnato da Natalya, fa il suo ingresso sul ring mentre Regal e Kozlov sono già sul ring. Mentre The Miz dice a Michael Cole di aver perso la scorsa settimana a causa di Big Show si parte con il match con Regal e Tyson Kidd. Regal prova subito le sue manovre di sottomissione ma Kidd si libera e colpisce con dei calci l'inglese ma anche Kozlov all'angolo. L'arbitro si distrae con Regal e il russo colpisce Kidd mentre questi era sulla terza corda. William colpisce ripetutamente l'avversario per poi dare il cambio a Kozlov. Serie di Shoulder Block da parte del russo che poi, dopo un attimo di confusione colpisce Kidd con una Hammelock Suplex. Cambio per l'ex ECW che prova il suo Exploder Suplex. Kidd sfugge e dà il cambio a Smith che è on fire e colpisce ripetutamente Regal con dei colpi al volto. L'inglese colpisce Kidd all'angolo ma diviene preda di David Hart Smith che lo chiude nella Sharpshooter. Regal cede immediatamente. Vince la Hart Dynasty! David Hart Smith festeggia ma viene attaccato da The Miz! Il canadese sembra avere la meglio ma viene colto di sorpesa dal Codebreaker di Jericho! Lo U.S. Champion infierisce sul figlio del British Bulldogg con la Skull Crashing Finale. Una nuova alleanza si è creata a Raw e, a quanto pare, hanno gli Unified Tag Team Titles nel mirino. La grafica ci ricorda che, subito dopo la pubblicità, tornerà a Raw il “Cutting Edge” con protagonista Randy Orton.

Il rapper Flavor Flav sarà il Guest Host di Raw la prossima settimana. Nel frattempo torniamo all'interno dell'arena dove fa il suo ingresso il presentatore del “Cutting Edge” ovvero la Rated R Superstar Edge. Il canadese prende il microfono e dice che piaccia o no lo show più controverso della WWE è tornato a Raw. Molti gli chiederanno delle spiegazioni di quanto successo la scorsa settimana ma il pubblico non merita alcuna spiegazione. Era nel posto giusto per battere Jack Swagger e diventare di nuovo campione del mondo ma poi Ted DiBiase ha vinto la Battle Royal, lui è stato draftato e tutto è cambiato. Gli tocca ripartire in un altro show ed era arrabbiato e frustato per questo. Lui è costato il titolo WWE a Randy Orton ma alla fine dei conti è stata la Superstar più chiacchierata della settimana e questo è quello che conta. È il momento di introdurre l'ospite della serata ma al suo posto risuona la musica del Guest Host Wayne Brady. Edge presenta il suo inaspettato ospite. Il Guest Host dice che lui ha sempre amato la WWE ed è venuto qui per prendere parte a questo show proprio per wrestler come il canadese. Adesso sta parlando a milioni di persone in tv ed è come camminare nell'ombra della Rated R Superstar. Edge dice a Wayne di provarci e il Guest Host dice che lui non è venuto qui per sfidare nessuno ma che lui è il migliore presentatore che c'è mai stato a Raw. Risuona la musica di Randy Orton ad interrompere il momento di gloria si Brady. The Viper è concentratissimo e sale sul quadrato intenzionato a menar le mani. Il pubblico acclama il nome di Randy e Brady gli si avvicina per stringergli la mano. RKO di Orton sul Guest Host! Edge prova a scappare ma poi dice che sa che Randy sta pensando di colpirlo con la sua manovra finale ma non lo farà per due ragioni: primo, perché lui, la settimana scorsa, era nel posto sbagliato al momento sbagliato quindi al suo posto avrebbe fatto la stessa identica cosa e, secondo, tempo fa loro erano un tag team che dominavano la DX e l'intero show. Lui sa che questo non succederà più perché tutto sarà più grande e migliore se uniranno le loro forze. Loro insieme potrebbero fare fuori qualsiasi avversario se solo Orton lo volesse. La Rated R Superstar chiede ad Orton se si sente di dividere la scena con lui o il suo ego è troppo grande per dividere le luci della ribalta. Non era in programma colpire Orton con la Spear ma lo ha fatto ed è stato contento di questo perché lui fa quello che gli passa per la mente. Lui è tornato da un infortunio, ha fatto pubblicità e regalato al pubblico delle catchphrase. Il canadese dice di aver dato a questo pubblico quello che volevano ma loro non lo hanno accettato a pieno. Ad Orton importa solo di sé stesso quindi non è importante che questa gente lo supporti incitando alla RKO. Edge dice che tutto questo non è giusto: che lui non è campione del mondo, perché è stato draftato a Raw a causa di una stupida Battle Royal. Orton deve unirsi a lui e gli conviene perché quanto successo la scorsa settimana succederà sempre in caso contrario. Edge chiede ad Orton se lo sta ascoltando e di dire qualcosa. Orton non proferisce parola ma prova la RKO. Edge respinge l'assalto e lo colpisce con un Big Boot. Il canadese prepara la Spear ma The Viper lo blocca al volo e lo colpisce con la RKO! Il pubblico incita il nome di Orton! The Viper non ha parlato ma le azioni valgono più di mille parole. Sullo sguardo soddisfatto di Randy Orton ai piedi di un Edge praticamente incosciente scorrono i titoli di coda su questa puntata di Monday Night Raw.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Importante avvenimento ieri a NXT

Importanti colpi di scena nel main event titolato dell'ultima puntata di NXT.

Articoli Correlati