WWE Raw Report 02-07-2012

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

La marcia di avvicinamento verso Money In The Bank continua per Monday Night Raw anche se si pensa anche oltre. Si pensa a Summerslam. Stasera ci sarà la risposta di Brock Lesnar alla sfida lanciatagli da Triple H per il ppv estivo della federazione. Sarà un sì o un no come preannunciato da Paul Heyman? Inoltre prosegue la rivalità per il WWE Championship tra CM Punk e Daniel Bryan con AJ che continua ad essere l'ago della bilancia in questa situazione. Inoltre avrà ufficialmente inizio la preparazione al Ladder Match tra ex WWE Champions del prossimo ppv. Questi sono i temi principali della puntata dello show del lunedì sera che va in onda dalla Laredo Energy Arena di Laredo, Texas. Alla tastiera c'è, come sempre, Adriano “Homicidal, Grammar Suicidal, Genocidal, Death Defying” Paduano.

Un video ci ricorda quanto successo nel finale della scorsa puntata quando Big Show è intervenuto nel match tra John Cena e Chris Jericho attaccando ancora una volta il bostoniano.

Dopo la sigla e la classica panoramica sul pubblico vediamo come la valigetta del Money In The Bank sovrasti il ring dell'arena di Laredo. La grafica poi ci ricorda il main event di stasera con John Cena e CM Punk che affronteranno Chris Jericho e Daniel Bryan. Proprio Cena fa il suo ingresso sul ring armandosi di microfono. Piuttosto buon la risposta del pubblico per lui mentre la grafica ci ricorda il MITB Ladder Match tra ex WWE Champions. John si stupisce dell'eccitazione del pubblico ed aggiunge che sa dopo quanto successo la scorsa settimana dovrebbe essere rammaricato, che dovrebbe essere arrabbiato. Dovrebbe mulinare cazzotti in cerca di vendetta. Lui, però, vuole ringraziare entrambi. Jericho ha detto la verità: lui non è mai stato in un MITB Ladder Match e per questo deve prepararsi a tutto perché tutto può succedere in questo genere di incontro. Proprio una cosa del genere è successa la scorsa settimana quando Big Show ha deciso di intervenire nel suo match contro Y2J. Quando c'è un contratto per il titolo WWE in palio non ci sono amici ma solo nemici. Dopo l'insegnamento ricevuto sa cosa succederà. Saprà essere preparato a ciò che succederà a MITB. Due cose succederanno principalmente: la prima è che Big Show perderà tornando a casa a mani vuote e la seconda cosa è che lui prenderà quella valigetta, sfrutterà il contratto e diventerà il nuovo WWE Champion. Daniel Bryan irrompe in scena a suon di “Yes” (senza nemmeno entry music). Cena commenta dicendo che anche Bryan è d'accordo con lui. The American Dragon risponde che non si era nemmeno accorto che il bostoniano fosse qui presente perché la presenza di Cena per lui è irrilevante. A MITB lui batterà CM Punk diventando il nuovo WWE Champion. Se John riuscirà a conquistare la valigetta allora la sua presenza diventerà rilevante dal momento in cui il leader della Cenation sarà il primo ad incassare senza successo in contratto nella valigetta. Cena risponde che almeno una persona è in disaccordo con quanto appena detto. Il WWE Champion CM Punk partecipa alla discussione e dice di che in realtà ci sono molte persone ad essere in disaccordo con Daniel Bryan. Il WWE Champion chiede se anche il pubblico, John Cena o Jerry Lawler sono in disaccordo con Daniel. Tutti rispondono ovviamente “Yes!”. Punk prende in giro il suo rivale al ppv che risponde invitando CM a non rubare la sua catchphrase ed a proporre piuttosto un suo pensiero originale. Lo Straight Edge ricorda come l'ex ragazza di Bryan sarà l'arbitro speciale del loro match in ppv e conterà al tappeto Bryan per l'1-2-3 che decreterà la sua sconfitta. Questo è un pensiero originale. Se Cena vincerà il Ladder Match vorrà dire che dovranno vedersela l'uno contro l'altro per l'ennesima volta. La musica di Y2J risuona nell'arena ed il canadese dice che questo non è un pensiero originale: Punk rimane sempre un Wannabe. Jericho continua rivolgendosi a Bryan dicendo che quest'ultimo si preoccupa di gente che ruba delle catchphrase. Esattamente quello che è successo a lui quando qualcuno ha iniziato a farsi chiamare “Best in the world”. Il WWE Champion saluta il canadese chiamandolo Bon Jovi. Chris prosegue dicendo a Bryan di trovarsi un'altra catchphrase. Quest'ultimo prova ad intervenire ma Y2J si propone in versione vintage zittisce Bryan con un suo dei suoi “Shut the hell up” e dà il benvenuto a tutti a Raw Is Jericho. Chris prosegue alla sua maniera dicendo “no one will ever… eveeeeeeeeeeeeeeeeeeer be the same again!”. Dal momento che lui è l'ideatore del MITB vincerà il Ladder Match e sarà pronto a smentire chiunque la pensi in maniera diversa. Kane decide di unirsi alla discussione e prende il microfono dalle mani di Y2J dicendo che lui è uno di quelli che la pensa diversamente. Anche Big Show decide di farsi vedere. Cena lo invita a salire sul ring. Daniel Bryan attacca il bostoniano e parte la rissa. Kane e Big Show sembrano avere la meglio sugli altri ma poi è quest'ultimo a prevalere sulla Big Red Machine con una serie di pugni ed una Clothesline. Punk, Cena, Bryan e Kane sono al tappeto ed il gigante rientra nel backstage sulle sue gambe e con una grande determinazione nel suo sguardo.

DID YOU KNOW? Raw ha debuttato in tv nel 1993 quando molte star della musica erano bambini o addirittura nemmeno nati (leggi Justin Bieber).

Michael Cole e Jerry Lawler ricordano che Charlie Sheen sarà il Social Media Ambassador nella puntata numero mille di Monday Night Raw. Nel frattempo nel ring entra in scena in quartetto composto dai Primetime Players (accompagnati da AW), David Otunga e Cody Rhodes. Loro avversari in questo match saranno i WWE Tag Team Champions Kofi Kingston e R-Truth, l'Intercontinental Champion Christian e lo U.S. Champion Santino Marella. Arbitra questo match a otto John Cone. Iniziano Darren Young e Christian con un Clinch vinto da Darren. Christian evita uno Splash all'angolo ed esegue un Missile Dropkick per un conto di due. Entra Truth che colpisce il rivale con dei colpi al volto. Darren lancia sulle corde Truth che però si ferma, prende in giro Young con il suo classico balletto e lo spedisce sulle corde. Cambio per Kofi che colpisce con una Flying Clothesline 1… 2… Niente da fare. Il ghanese chiama il Boomdrop. Titus O'Neil salva il suo compagno di tag trascinandolo fuori dal ring. Kingston vola su Titus con un Suicide Dive ma poi viene colpito da un Dropkick di Young all'esterno del quadrato. I due team si guardano in cagnesco mentre noi andiamo in pubblicità.

Il match prosegue con una presa di sottomissione di Cody Rhodes ai danni di Kofi. Ginocchiata di Rhodes che dà il tag a Titus. Kofi reagisce ma solo per pochi secondi perché O'Neil lo prende in spalle per poi stenderlo con una Powerslam 1… 2… Niente da fare. AW dà indicazione al suo protetto ma Kofi reagisce e riesce a raggiungere Santino. Entra anche Otunga. L'italiano è scatenato e colpisce con un Suplex ed una sorta di Stunner. I Primetime Players entrano in scena ed evitano il conteggio. Kofi Kingston ed R-Truth li spediscono fuori dal ring e AW decide ancora una volta di battere in ritirata. Santino porta a segno alcune offensive ma c'è la reazione di David che poi cerca il cambio per Cody Rhodes. Anche quest'ultimo decide di abbandonare l'avvocato. Risuona la musica di Brodus Clay che lancia minacce ad Otunga che esce dal ring. Christian lo raggiunge e lo riporta sul quadrato. Santino la aspetta al varco con il Cobra ma David esce dal ring dall'altro lato proprio dove c'è Brodus. Truth e Kofi mandano ancora una volta David sul ring e Marella può colpire con il Cobra 1… 2… 3! Vittoria per il team face. Christian completa l'opera con la Killswitch servendo a Brodus l'assist perfetto per il suo Big Splash. Il Funkasaurus festeggia con i componenti del team, le Funkadactyles ed anche alcuni bambini presi dal pubblico.

Teddy Long osserva il balletto di Clay e soci e non può che ballare a sua volta. Arriva nel suo ufficio Alberto Del Rio che si dice contento di rivedere Teddy al potere. Il messicano ricorda a Long che dopo Wrestlemania si era guadagnato il diritto di competere per un match titolato ma finora è stato inserito in scontri con altre persone ed altre stipulazioni e questo non è giusto. Lui vuole quello che merita. Il GM dice che secondo lui ADR non merita un bel niente però il CdA ha deciso che il messicano è il nuovo Number One Contender per il WHC. Questa, però, è una loro decisione. La sua riguarda un match che il messicano combatterà immediatamente. ADR chiede chi sia il suo avversario e Long risponde che è una sorpresa. Alberto non sembra contentissimo prima di uscire dall'ufficio del GM di questa settimana degli show della federazione.

Raw Most Memorable Moments stavolta da parte di Stephanie McMahon. La figlia di Vince ricorda come uno dei momenti più memorabili quando Shane McMahon preparò il padre in stile Rocky in vista della Royal Rumble del 1999.

Justin Roberts introduce Ricardo Rodriguez che presenta a suo modo Alberto Del Rio che fa il suo ingresso a bordo di una Rolls Royce bianca del 1955. Avversario di ADR sarà… Sin Cara! Sfida tutta messicana stasera a Raw! Alberto attacca subito ilo lottatore mascherato con una ginocchiata per poi farlo impattare più volte contro i paletti di sostegno del ring. Il pubblico insulta ripetutamente Del Rio. Cara viene lanciato fuori dal ring ed Alberto chiude il suo attacco con la Cross Armbreaker. Il match, di fatto, non è nemmeno cominciato. Alcuni arbitri prestano soccorso a Sin Cara. Del Rio se la ride con Rodriguez che lo esalta per il suo operato.

AJ, con tanto di fasciature alla mano in stile CM Punk, sta riflettendo nel backstage quando viene raggiunta da Daniel Bryan. The American Dragon si presenta con una rosa dicendo che gli è sempre importato molto di lei e che è dispiaciuto di aver rovinato tutto tra di loro. Non sapeva come avrebbe reagito ed è dispiaciuto per questo. AJ apprezza la cosa ma ironizza sul fatto che questo avvenga proprio quando è stata nominata arbitro speciale del match per il titolo a Money In The Bank. The American Dragon dice che non è questa la ragione per cui l'ha fatto. AJ prosegue dicendo che a Daniel non è mai importato nulla di lei. Dopo che non vede l'ora di vincere il suo match stasera ed andare da colui che tutti sanno essere la sua anima gemella. La ragazza strappa il fiore dallo stelo con un morso e si allontana lasciando Daniel senza parole.

Paul Heyman, via satellite, si prepara ad intervenire in diretta a Raw per conto di Brock Lesnar. Il tutto subito dopo la pubblicità.

Dopo un promo dello speciale di Smackdown che andrà in onda domani denominato The Great American Bash (in onore della festa dell'indipendenza americana), rivediamo ancora una volta quanto successo tra Paul Heyman e Triple H due settimane fa a Raw con l'aggressione di Hunter ai danni del consulente legale di Brock Lesnar. I commentatori americano danno poi la linea proprio ad Heyman e chiedono se la sfida verrà accettata. Paul risponde che Brock Lesnar ha preso la sua decisione in merito alla sfida che Triple H gli ha lanciato ma che la comunicherà tra tre settimane nel corso della puntata numero 1000 di Raw. Paul aggiunge che non ha dubbi sul fatto che Hunter voglia realmente combattere contro Lesnar ma non per la ragione che tutti credono. Triple H ha per caso bisogno di soldi per rispondere alla causa legale che loro hanno intentato contro di lui? La risposta è sì. Perché Triple H vuole affrontare Brock Lesnar a Summerslam? In realtà tutto questo è un modo per Hunter di trovare una via d'uscita. Se Brock accetta questa sfida, questi terminerà la carriera in-ring di Hunter così quest'ultimo potrà dedicarsi alla sua carriera dirigenziale e ad essere un padre amorevole. La gente potrà dire a HHH che è stato l'ultimo di un'era e che è caduto in gloria combattendo coraggiosamente contro Brock Lesnar. Se Brock accetta questa sfida non sarà un match. Sarà un'eutanasia. Il collegamento si chiude con il sorriso compiaciuto e quasi maniacale da parte dell'ex ECW.

STILL TO COME: Big Show vs Kane in un No Disqualification Match.

UP NEXT: AJ ed il World Heavyweight Champion Sheamus affronteranno Dolph Ziggler e Vickie Guerrero in un Mixed Tag Team Match.

WWE Slam Of The Week: nell'ultima puntata di Smackdown Dolph Ziggler si è ribellato a Vickie Guerrero in maniera piuttosto pesante e quest'ultima ha risposto all'attacco verbale del suo uomo con un sonoro ceffone.

Vickie Guerrero presenta se stessa come la Queen Diva della federazione e poi introduce anche Dolph Ziggler che sarà suo tag team partner in questo match. AJ è la prima ad entrare in scena degli avversari (rivediamo il momento in cui quest'ultima viene nominata arbitro speciale del match per il WWE Championship a MITB). Sheamus raggiunge l'ex NXT salutato dal boato del pubblico di Raw. Arbitra il match Mike Chioda. Vickie spintona subito AJ la quale reagisce ma viene portata al suo posto da Sheamus. Il match parte con i due uomini ed un Clinch alle spalle di Ziggler. Sheamus ribalta la situazione. Tentativo di Headlock di Show-Off che poi viene portato all'angolo da Sheamus. Dropkick di Ziggler che ottiene un conto di due. Lancio sulle corde di The Great White con Dolph che reagisce con un calcio al volto. Sheamus stende il rivale con una delle sue War Sword per un conto di due. Dolph sgambetta l'irlandese nei pressi delle corde e poi lo colpisce con un Big Boot sul ring apron. DDT da parte di Ziggler 1… 2… Niente da fare. Headlock del biondino sul rivale. Sheamus si riprende e porta al tappeto l'ex IC Champion. Il World Heavyweight Champion respinge uno Splash con una gomitata e poi esegue la sua White Noise. Sheamus chiama il Brogue Kick ma Ziggler dà il cambio a Vickie. L'irlandese colpisce comunque il rivale con la sua finisher. AJ e Vickie sono sul ring. Calcione della ex NXT che poi esegue uno Shining Wizard 1… 2… 3! AJ festeggia rubando il microfono a Justin Roberts e urlando i suoi “Yes!”.

AJ rientra nel backstage e raggiunge CM Punk impegnato in una chiamata. AJ chiede chi sia al telefono ma Punk dice che è una cosa personale. La ragazza chiede al WWE Champion se ha visto il suo match e quali siano state le sue impressioni ma quest'ultimo risponde che è stato al telefono tutto il tempo con sua sorella negli ultimi quindici minuti. AJ si rammarica per questo e si allontana con lo sguardo deluso. Punk sembra dispiaciuto della cosa ed allarga le braccia sconsolato.

Heath Slater è sul ring armato di microfono ma prima delle sue parole rivediamo le figuracce dell'ex Nexus nelle ultime settimane contro le leggende del ring e non solo. Slater chiede al pubbico se questo sembra divertente ma non lo è. Lui è il One Man Band. Lui non è un clown. Non è un clown! Risuona la musica di Doink The Clown! Sarà lui l'avversario dal passato di Slater. Arbitra il match Ryan Tran. Si parte con un Clinch. Headlock di Doink trasformata ben presto in una Hammerlock. Slater reagisce con un colpo al volto e dei calci. Running Knee da parte del One Man Band. Reazione del clown con una serie ci schiaffi e pestoni. Slater però ribalta la situazione a suo favore ancora una volta ed esegue la sua E-Minor 1… 2… 3! Heath può finalmente festeggiare. ATTENZIONE! RISUONA LA MUSICA DI DIAMOND DALLAS PAGE! DDP IS BACK! L'ex WCW Champion fa il suo ingresso eseguendo la sua taunt. Slater sembra esaltato dalla presenza della leggenda e lo imita per poi stringergli la mano. Page accetta la stretta ma poi stende l'ex NXT con la Diamond Cutter! Ancora un brutto finale per Heath Slater mentre i festeggiamenti sono tutti per DDP.

Domani uscirà nei negozi americani una versione rimasterizzata in DVD del film “No Holds Barred” con protagonista Hulk Hogan.

Vediamo le immagini della visita che due settimane fa John Cena ed Alicia Fox hanno fatto visita al Walter Reed Medical Center. I due hanno reso omaggio ai militari ricoverati nella struttura regalandogli qualche ora di sorrisi.

Kane fa il suo ingresso sul ring pronto per il No DQ Match contro Big Show. Il gigante raggiunge ben presto la Big Red Machine e si può partire agli ordini di Chad Patton. Calci e pugni del gigante che porta all'angolo il rivale e lo colpisce con una Chop. Reazione di Kane con una serie di colpi al volto. Spallata di Show ai danni dell'avversario che finisce fuori dal ring. Big Show riporta il lottatore mascherato sul ring apron ma quest'ultimo lo fa impattare contro la corda più alta. La Big Red Machine prova a rientrare ma Show lo colpisce con una spallata facendolo precipitare contro le transenne. Il gigante prova un Big Boot fuori dal quadrato ma va a vuoto. Kane prova a lanciare il rivale contro i gradoni d'acciaio ma quest'ultimo ribalta la situazione. Ancora Big Show che colpisce Kane con un Superkick dopo che questi aveva provato ad impostare una Chokeslam. Show riporta l'avversario sul ring e recupera una sedia. Reazione del mostro con dei colpi al volto. Show si riprende ma solo per poi subire una DDT. Kane sale sul paletto e prova la Flying Clothesline ma va a vuoto. La Big Red Machine si impossessa della sedia ma Show lo travolge con una Spear. La Big Red Machine si rialza ma Big Show lo abbranca per il collo ed esegue una Chokeslam devastante sulla sedia 1… 2… 3! Vittoria davvero convincente ed importante per Big Show che continua ad essere inarrestabile.

Teddy Long cammina nel backstage quando si imbatte in Eve Torres dicendo che sapeva che sarebbe tornata. La ragazza inizia la sua opera di leccaculismo nei confronti del GM della settimana dicendosi felice di riaverlo al potere. Long la ferma subito e dice che, vista la sua assenza nelle ultime settimane, c'è bisogno che la gente si ricordi chi sia. Long attacca un cartellino con il nome di Eve sopra sul petto della ragazza vendicandosi di quanto subito nelle settimane del People Power. Teddy si allontana mentre la Torres è furiosa e continua a camminare nel backstage imbattendosi in una AJ piuttosto triste. Eve si ferma e dice alla ragazza di smetterla con i mind games perché quella è roba da adulti. Quello che deve fare lei è accucciarsi in un angolo e piangere come fanno tutte le ragazzine. AJ risponde che Eve ha provato a lavorarsi John Laurinaitis ma adesso questi se ne è andato. Adesso è proprio curiosa di sapere a chi leccherà il culo nei prossimi mesi. Eve non ha fatto mai nulla per meritarsi delle attenzioni. L'ex NXT consiglia ad Eve di guardarla mentre si guadagna l'attenzione di tutti. AJ si allontana ed anche Eve senza parole come successo a Daniel Bryan e CM Punk poco fa.

Raw Most Memorable Moments: Alberto Del Rio ricorda la puntata del Aprile 27 1998 quando la D-X invase la WCW.

Tyson Kidd, uno dei protagonisti del Ladder Match di Smackdown a MITB, è sul ring pronto per il match che lo vedrà opposto a Tensai, accompagnato da Sakamoto. Anche l'ex Albert sarà nel match con la scala tra due settimane. Arbitra il match Rod Zapata. Subito aggressivo Tensai che porta a suon di pugni il canadese all'angolo. Tensai prova una manovra in corsa ma Kidd si toglie dalla traiettoria facendo impattare il rivale contro il paletto e lo sorprende con un roll-up 1… 2… 3! Incredibile vittoria lampo di Tyson Kidd. Sakamoto sale sul ring per “consolare” il suo capo ma quest'ultimo lo attacca ancora in malo modo lanciandolo poi fuori dal ring. Tensai chiude il suo seguace nella Iron Claw ma solo per qualche secondo.

Chris Jericho viene raggiunto nel backstage da Daniel Bryan il quale chiede al suo compagno di tag per la serata se davvero intende salire sul ring con la ridicola giacca luminosa. Il canadese se la ride osservando a sua volta la giacca di The American Dragon. Y2J aggiunge che loro due non devono litigare ma devono pensare a imbarazzare CM Punk e John Cena. Chris chiede a Daniel se è d'accordo e la risposta è “Yes!”. Jericho prova a continuare il discorso ma ormai Bryan è lanciato con la sua parola preferita ed il canadese si unisce al coro ripetendo anch'egli i suoi “agayn”. Nello spogliatoio ci sono invece CM Punk e John Cena con il primo che confessa di sentirsi maggiormente un leader da quando è diventato WWE Champion. Lo Straight Edge invita John a seguire le sue indicazioni nel match che avranno tra poco. Cena sembra accettare e si allontana. Il match si disputerà subito dopo la pausa pubblicitaria.

DID YOU KNOW? Raw ha debuttato nel 1993 esattamente 11 anni prima che Facebook venisse inventato.

Nel camerino Josh Mathews raggiunge Tyson Kidd chiedendogli i suoi pensieri sulla vittoria appena conseguita contro Tensai. Il canadese non fa in tempo a rispondere che viene subito attaccato alle spalle dall'ex A-Train. Tensai fa impattare più volte Kidd contro gli armadietti prima di allontanarsi. Decisamente Tensai non ha preso bene la sconfitta patita.

LADIES AND GENTLEMAN, IT'S TIME FOR THE MAIN EVENT! Chris Jericho è il primo ad entrare in scena seguito da Daniel Bryan ed i suoi “Yes!”. CM Punk raggiunge i due mentre Michael Cole ricorda come qualche giorno fa abbiamo “festeggiato” l'anniversario della prima “pipe bomb” del wrestler di Chicago contro John Cena e la WWE. Proprio il bostoniano (a proposito di anniversari, pochi giorni fa c'è stato il decennale del suo debutto in WWE) raggiunge lo Straight Edge sul ring. Gli schieramenti sono al completo e si può cominciare. Arbitro della sfida sarà John Cone. Si parte con Punk e Bryan. Clinch iniziale tra i due con Daniel che porta al tappeto il rivale e poi festeggia con un Yes! Ancora una Headlock da parte di Bryan che poi stende con una spallata il rivale. Serie di manovre in corsa di quest'ultimo che viene steso da un paio di Armdrag. Suplex del WWE Champion che poi chiama in causa John Cena. Irish Whip e Bulldog da parte del bostoniano. Daniel dà il cambio a Jericho. Clinch tra i due rivali. Headlock di Y2J con Cena che lancia sulle corde il rivale il quale, però, lo stende con una spallata. Ancora una Headlock da parte di Cena e stavolta è lui a colpire con una spallata. Jericho è sul ring apron e John lo spedisce fuori dal ring con un Shoulder Block. Pubblicità.

Il match prosegue dopo il break con dei calci all'angolo da parte di Jericho su Cena. Reazione di quest'ultimo che viene però steso da una Clothesline del canadese. Low Dropkick di Y2J. Headlock da parte di Chris con John che si libera dopo qualche secondo di sofferenza con delle ginocchiate. Ancora Jericho stende l'avversario con una gomitata e poi prova il Lionsault. Cena si toglie dalla traiettoria ed evita il contatto. Chris raggiunge Bryan il quale impedisce al bostoniano di trovare il tag per Punk. Calci da parte di The American Dragon all'angolo. Dropkick da parte dell'ex World Champion sul leader della Cenation 1… 2… Niente da fare. Cambio per Jericho che colpisce con un calcio il rivale. Reazione di John con ei colpi al volto ma quest'ultimo non riesce poi ad eseguire un Suplex. Front Facelock da parte dei Y2J. Cena si riprende ed imposta la Attitude Adjustment ma il canadese trasforma in una DDT 1… 2… Ancora niente. Chris blocca all'angolo Cena e prova un Irish Whip. Cena ribalta ma poi fallisce uno Splash. Il bostoniano però è abile a schiantare l'avversario all'angolo opposto. I due trovano il tag per i rispettivi partner. Punk vola con una Flying Clothesline dalle corde su Bryan e poi esegue un Dropkick ed uno Swinging Neckbreaker. Jumping Knee eseguito da Punk che però non chiude la combo con il Running Bulldog. Punk esegue comunque una Powerslam sull'ex NXT. Lo Straight Edge chiude Daniel nella Anaconda Vise. Jericho interrompe la presa. Cena interviene ed attacca il canadese. Il bostoniano e Y2J finiscono fuori dal ring e rientrano nel backstage a suon di pugni. Bryan, nel frattempo, esegue una Headscissor per un tentativo di pinfall ma Punk ribalta con un roll-up 1… 2… No! Superkick da parte di Daniel per un nuovo conto di due. Bryan sale sul paletto ma Punk lo raggiunge e lo colpisce con delle Chop. I due sono entrambi sul paletto ed il WWE Champion esegue un Superplex. Attenzione! Risuona la entry music di AJ. La Diva saltella come al suo solito intorno al ring ma nessuno dei due contendenti sembra avvedersi della sua presenza. Serie di calci da parte di Daniel Bryan sul WWE Champion. Quest'ultimo lancia sulle corde il rivale. I due impattano con un doppio Crossbody. Bryan e Punk sono al tappeto. AJ perlustra la i lati del ring e recupera un tavolo aprendolo nei pressi del tavolo di commento. La ragazza sale lentamente i gradoni d'acciaio per salire sul ring. AJ sale sul paletto. Daniel Bryan prevedendo le intenzioni della ex NXT prova a fermarla dall'esterno. Punk la raggiunge sul ring apron con la stessa intenzione. AJ bacia lo Straight Edge e poi lo spintona giù. Punk travolge anche Bryan ed i due si schiantano contro il tavolo preparato dalla ragazza mandandolo in frantumi. AJ festeggia quanto appena compiuto con gli ormai canonici “Yes!” mentre il match finisce presumibilmente in no-contest. Incredibile AJ… Questa settimana è lei ad avere l'ultima parola a Raw. Quali saranno le sue intenzioni in vista di Money In The Bank?

Sulle immagini di AJ si chiude questa puntata numero 997 di Monday Night Raw.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,888FansLike
2,622FollowersFollow

Ultime Notizie

I voti di Dave Meltzer ai match di WWE Survivor Series

Nella Wrestling Observer Newsletter di questa settimana, come da attese, sono arrivati i voti di Dave Meltzer ai match di Survivor Series.

Ulteriori indiscrezioni sul Final Farewell di Undertaker

Ulteriori indiscrezioni e dettagli sul Final Farewell e più in generale sul ritiro di Undertaker avvenuto a Survivor Series

Ecco com’è andato il ritorno sul ring di Mike Tyson

Ecco com'è andato il ritorno sul ring di Mike Tyson. Un successo commerciale che potrebbe allontanare un suo ritorno in AEW

Una ex di Alberto Del Rio ritratta le sue accuse?

Un messaggio della ex fidanzata di Alberto Del Rio sembra in pieno contrasto cone le accuse di violenza sessuale a suo carico

Articoli Correlati