WWE Raw Report 02-05-2011

È giorno di festa a Monday Night Raw! La WWE si prepara a celebrare il compleanno del People's Champion, The Rock che torna nello show del lunedì sera ad un mese dal grande annuncio del suo match contro John Cena per Wrestlemania XXVIII. Cosa avrà in serbo Rocky per questo giorno speciale? Senza dimenticare che ieri c'è stato Estreme Rules ed abbiamo un nuovo WWE Champion, guarda caso proprio John Cena. Quali saranno le reazioni alla serata di ieri? Scopriamolo in questa puntata che va in onda dalla “Home Of Wrestlemania XXVIII” Miami, Florida. Alla tastiera, per Tuttowrestling.com, Adriano “A-Pad” Paduano.

Un bel video ricorda l'11 settembre con l'attentato alle Twin Towers e le parole con il quale l'allora presidente George W Bush descrisse quel terribile evento. Due giorni dopo Smackdown andò in onda con una puntata speciale da Houston in cui la WWE espresse il suo cordoglio per le vittime di quella tragedia. Passiamo alle immagini live dove Lilion Garcia torna a Raw per intonare l'inno nazionale americano. In questa maniera la WWE “saluta” la notizia della morte di Osama Bin Laden, la mente di quella tragedia che sconvolse l'America ed il mondo intero. Il pubblico urla “USA! USA! USA!” al termine dell'esecuzione.

Sigla e pyros ci riportano al wrestling ed alla puntata di Monday Night Raw. La grafica ci ricorda il grande party di compleanno che The Rock metterà in scena più tardi a Raw. Inoltre, stasera, The Miz tenterà di riprendersi il titolo WWE dalle mani di John Cena. Torniamo alle immagini live… IF YOU SMEEEEEEEEEEELLLLLLL! The Rock apre ufficialmente le danze e si presenta sullo stage accolto, al solito, dal boato del pubblico di Miami. Rocky sale sul ring e si arma di microfono. Il People's Champion dice che finalmente The Rock è tornato a casa! Il pubblico a malapena fa parlare Rocky. Quest'ultimo prosegue dicendo che prima di cominciare ha una cosa da dire: lo abbiamo preso (Bin Laden, ndr)! Rocky ringrazia tutti gli uomini e le donne che hanno lottato senza paura per la nazione tutti i giorni in questi anni. Tutta la sua famiglia è stata orgogliosamente parte delle forze armate. Lui è orgoglioso di essere americano. Non c'era modo migliore di iniziare questa puntata ed il festeggiamento di oggi. The Rock invita poi il pubblico a recitare il Giuramento di fedeltà alla patria. Il pubblico continua con il coro “USA! USA!”. The Rock dice che è bello essere a casa perché tutto è iniziato qui. I dottori e le infermiere sin dal primo momento hanno capito che il bambino che avevano fatto nascere era un Johnson. Poi è andato al liceo ed aveva un'acconciatura afro con tanto di baffetto che lo facevano sembrare il cantante dei Menudo. Viene mostrata una foto di Rocky al liceo. Il pubblico se la ride ma The Rock dice che quella faccia ha ha gustato più “torte” di King Kong Bundy in una pasticceria polacca. Subito dopo The Rock è andato al college, era il tizio che indossava il numero 94 sul campo da football ed elettrizzava tutti i campi per rendere orgogliosa Miami portando la sua squadra a vincere un titolo nazionale. Poi è passato in WWE dove è diventato quello che tutti conoscono (con tanto di elenco di tutti i suoi soprannomi…) Il party di The Rock andrà in scena e si diffonderà lungo tutta South Beach. If you smeeeeeeeeeeelllllll… Arriva una mail dal GM anonimo di Raw. Michael Cole legge dalla Cole Mine sul suo I-Pad. Rocky lo interrompe subito e dice di non volerlo ascoltare specialmente nel giorno del suo compleanno. Il People's Champion dice che Cole dovrebbe mostrare un po' di classe dovrebbe leggere la mail davanti a lui e alla sua faccia sul ring. Michael declina l'offerta e The Rock gli dice che pensava fosse un duro visto che ha vinto il suo match a Wrestlemania ed anche ieri ad Extreme Rules. Comunque se Michael è spaventato lui lo capisce perfettamente. Se però Cole vuole davvero mostrare di essere un duro può salire sul ring e leggere la mail vicino a lui oppure può continuare a guardarlo all'interno di quella cabina di vetro con lo sguardo da sgualdrina ubriaca. Cole dice di non essere spaventato da nessuno. Non è più la persona che The Rock pensa di conoscere. Adesso lui è un uomo. Lui è un vincente e sta insieme ai vincenti. Adesso gli darà una dimostrazione di quello che dice. Michael si spoglia e, sotto la camicia, ha una maglietta dei Boston Celtics, compagine NBA. Cole chiede al pubblico se sono gelosi che Boston abbia vinto più titoli di tutti nella storia. Michael si rivolge a Dwayne e gli dice che lo raggiungerà sul ring. Cole abbandona la sua postazione e dice che il GM anonimo pretende delle scuse dopo che è stato umiliato a Wrestlemania oppure il suo party verrà sospeso ancora prima di cominciare. Cole dice di volere anche lui delle scuse per tutte le volte che lo ha messo in imbarazzo nel corso degli anni. Rocky deve dirgli che gli dispiace. Il People's Champion dice che Cole ha ragione perché ha mancato di rispetto al GM a Wrestlemania ed a lui nel corso degli anni. Ma c'è una cosa che deve dirgli: gli dispiace! Rocky porge la mano a Cole e gli dice di essere a Miami, di fronte a milioni e milioni di fans e davanti a tutti, qui a casa sua, gli sta chiedendo scusa da uomo. Stretta di mano tra i due e Cole ringrazia The Rock per le scusa. Rocky a sua volta ringrazia Cole ed aggiunge “Go Heat… Bitch!”… E LO STENDE CON LA ROCK BOTTOM! People's Elbow dell'ex WWE Champion! Rocky interrompe la musica e dice che questo è il più grande party della storia ed ha invitato il meglio per rendere speciale questo momento. Il primo ospite è il rapper di Miami, Pitbull. Il cantante canta uno dei suoi successi e ben presto viene raggiunto dalle cheerleader dei Miami Heat. Pitbull fa gli auguri a Rocky e saluta il pubblico in visibilio. Prima della pausa pubblicitaria un video ci mostra gli auguri al People's Champion da parte di LeBron James e Dwayne Wade i due fenomeni dei Miami Heat.

STILL TO COME: John Morrison affronterà in un match singolo R-Truth.

WWE Rewind: la scorsa settimana R-Truth ha parlato al pubblico e spiegato le ragioni del suo attacco a John Morrison schierandosi contro il pubblico. Lo Shaman Of Sexy ha poi attaccato l'ex tag team partner. Torniamo live perché Jim Ross si è unito a Jerry Lawler e Josh Mathews al tavolo di commento per sostituire Michael Cole. John Morrison fa il suo ingresso per il match che lo vedrà coinvolto ma viene subito attaccato alle spalle da R-Truth. Il rapper è scatenato a bordo ring e colpisce ripetutamente il rivale. Truth esegue la sua Shut Up! all'esterno del quadrato. Morrison è dolorante al tappeto e viene soccorso da diversi arbitri che, nel frattempo, avevano allontanato Truth dalla zona. Gli arbitri portano in spalla John ma ritorna Truth che colpisce nuovamente Morrison con la stessa manovra sulle grate d'acciaio nei pressi del Titantron. Il rapper non nasconde la sua rabbia mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo con una bella panoramica di Miami. Altri auguri speciali per The Rock: lo showman Johnny Kimmel! Sul ring, nel frattempo, fa il suo ingresso sul ring Maryse. La bella canadese sarà impegnata in un match contro uno dei nuovi acquisti di Raw dopo il Supplementar Draft: Kelly Kelly. Justin King arbitra questa contesa. La canadese colpisce Kelly che reagisce a sua volta e connette un Bulldog. Ma risuona la musica e le risate di Kharma! Il nuovo acquisto della WWE si presenta sullo stage di Raw per la prima volta dopo il debutto di Extreme Rules. Kelly Kelly è decisamente impaurita mentre Maryse continua ad essere dolorante sul ring. Kharma sale sul quadrato ed osserva entrambe le Divas. Kharma abbranca Maryse e la stende con la sua Implant Buster. La donna se la ride poi rivolge il suo sguardo a Kelly… Ma decide di risparmiarla! Kharma se la ride mentre Kelly rimane sul ring pietrificata.

Nel backstage c'è The Miz concentratissimo che viene raggiunto da Alex Riley che si lamenta per il party di The Rock. L'ex campione chiede al suo seguace dove fosse stato e soprattutto dov'era ieri sera quando perdeva il suo WWE Title. Riley ricorda a The Miz di essere stato spostato a Smackdown dopo il Draft. Mizanin risponde che non gli importa del Draft. Alex è sotto contratto con lui e se Riley e quindi il suo benessere ha la precedenza su tutto. Stasera dovrà essere al suo fianco per il match contro John Cena. Alla fine della serata nessuno parlerà più della festa di The Rock ma di The Miz, il nuovo WWE Champion.

Altri auguri famosi per The Rock: stavolta di tratta dell'attore Paul Walker, con il People's Champion in “Fast & Furious 5”. L'attore tra l'altro fa gli auguri facendo il segno del “You can't see me”… Pubblicità.

Torniamo dalla pausa con gli auguri dell'attore Samuel L Jackson. Nel backstage Rocky è con tutte le Divas e fa sentire alle ragazze come ha cantato la canzone di buon compleanno a Michelle Obama. Il People's Champion ringrazia le ragazze per essersi vestite eleganti per la sua festa cosa che lui, invece, non ha fatto. Teddy Long giunge in scena e saluta Rocky facendogli gli auguri. Stessa cosa fa Vladimir Kozlov che poi dice di aver scritto una sceneggiatura in occasione del compleanno di The Rock. Il primo dei protagonisti è Santino Marella vestito come Rocky in “Fast & Furisous 5” e che sembra soffrire molto il solletico al mento. Hornswoggle entra in scena vestito da “Re Scorpione” e Kozlov continua la storia dicendo che quest'ultimo ha un mal di denti insopportabile. Alla fine fa il suo ingresso Khali vestito da fatina del denti (un altro dei film di The Rock). Ron Simmons compare alle spalle di Rocky e, dopo aver guardato Khali, non può che esclamare: DAMN!

John Cena e The Miz si avvicinano al ring. Il match con in palio il titolo WWE è il prossimo in programma. Prima della pausa c'è il tempo per il trailer del film con Randy Orton “That's what I am”, disponibile in America anche in DVD e Blu-Ray.

Torniamo a Raw con altri auguri famosi: stavolta tocca a Steve Carrell che con The Rock ha recitato in “Get Smart”. L'attore, scherzosamente, si lamenta per non essere stato pagato per questo.

Justin Roberts è sul ring e presenta il match con in palio il titolo WWE. The Miz fa il suo ingresso in scena accompagnato da Alex Riley. L'Awesome One è concentrato dopo aver perso il titolo ad Extreme Rules poco meno di 24 ore fa. Anche John Cena, con la cintura tra le mani, entra in scena per la gioia di (parte) del pubblico. Presentazione ufficiale dei due contendenti da parte dell'annunciatore e si può partire agli ordini di Mike Chioda. Fase di studio iniziale tra i due che partono con un Clinch. Headlock di The Miz che porta al tappeto Cena. John evita una manovra in corsa e stende l'avversario con un Armdrag a cui segue un Dropkick. Bulldog da parte del bostoniano che tenta, senza successo, il pinfall. Lancio sulle corde di Cena con The Miz che evita l'azione con un calcio. Reazione di Cena che viene però distratto da Alex Riley. Clothesline da parte dello sfidante. The Miz lancia Cena fuori dal ring e l'ex NXT lo stende non visto dall'arbitro. Mizanin raggiunge Cena fuori ring e lo fa impattare con i gradoni d'acciaio. Si ritorna sul quadrato con un tentaivo di pinfall 1… 2… Niente da fare. Discus Punch da parte dell'ex WWE Champion che poi connette con un Double Axe Handle 1… 2… Ancora niente. Mizanin è disperato mentre noi andiamo in pubblicità.

Il match prosegue con un colpo al volto di The Miz che poi connette con un Neckbreaker 1… 2… No! Cena è all'angolo e viene colpito da una serie di calci e pugni al volto ed al petto. Mizanin ritenta il Discus Punch ma va a vuoto. Cena reagisce con la sua serie di Shoulder Tackle a cui segue la Proto Bomb. La 5-Knuckle Shuffle è la logica conseguenza. John tenta la Attitude Adjustment ma The Miz sfugge e colpisce l'avversario con un Big Boot. Mizanin tenta un calcio al tappeto ma Cena abbranca l'avversario e lo chiude nella STF. The Miz riesce a raggiungere le corde. L'Awesome One si riprende e mette a segno una DDT 1… 2… John esce dal pinfall. L'Awesome One, non visto dall'arbitro, toglie un cuscinetto dal turnbackle. Mizanin prova a far impattare il volto dell'avversario contro l'angolo scoperto ma Cena evita. Il bostoniano tenta ancora la sua manovra finale. The Miz si aggrappa alle corde, sfugge alla presa e connette con il Reality Check 1… 2… Ancora niente. Mizanin prova la Skull Crushing Finale. Cena si libera ma fa schiantare Mizanin contro l'arbitro che finisce fuori dal ring. Il campione va per la STF e The Miz cede. L'arbitro non c'è però! Entra sul ring Riley che prova a colpire Cena con la valigetta che porta con sé. Cena lo abbranca e prova a connettere la Attitude Adjustment ma The Miz lo colpisce con la valigetta. Stavolta è lo sfidante ad eseguire la sua manovra finale. Riley prova a rianimare l'arbitro e ci riesce dopo qualche secondo. Conteggio lentissimo da parte del direttore di gara 1… 2… No! Cena si salva. Mizanin tenta ancora la reazione ma Cena lo abbranca per la sua manovra finale. Attitude Adjustment eseguita 1… 2… Incredibile! Mizanin esce dal pinfall. Riley distrae l'arbitro e The Miz colpisce il bostoniano con la cintura dopo essere uscito dal conteggio. Pinfall dell'Awesome One 1…. 2… 3! Vince The Miz! The Miz è il nuovo WWE Champion! Attenzione! L'arbitro ha rivisto la scena dallo schermo e rovescia la sua decisione! The Miz viene squalificato! John Cena is still the champ! Mizanin discute con l'arbitro e con Alex Riley. John Cena rinviene e colpisce entrambi i rivali con una Clothesline prima e la Attitude Adjustment poi. Il bostoniano fa piazza pulita e festeggia alzando al cielo la cintura.

Nuovi auguri per The Rock stavolta è il turno della presentatrice Elle Degeneres. Pubblicità.

Dopo la pubblicità ci sono ancora auguri per The Rock, questa volta da parte dell'attore Tyler Perry. I commentatori americani ci riaccolgono live e ci introducono un video esclusivo dalla post-Extreme Rules con John Cena che annuncia al pubblico la morte di Osama Bin Laden. Il pubblico esplode nell'urlo “USA! USA! USA!”.

Justin Roberts introduce il prossimo tag team match e l'annunciatore personale di Alberto Del Rio, Ricardo Rodriguez. Il messicano entra in scena a bordo di una magnifica Rolls Royce ma in borghese. Evidentemente non sarà lui a combattere stasera ed infatti Alberto si accomoda al tavolo di commento. Risuona la musica di Rey Mysterio che torna ufficialmente ad essere un membro del roster di Raw. Il lottatore mascherato farà coppia con il nuovo U.S. Champion Kofi Kingston. Loro avversari saranno Jack Swagger e Drew McIntyre. Sfida tra nuovi acquisti di Raw dunque. Arbitra Charles Robinson. Si parte con Rey e Swagger. Suplex da parte dell'All-American American che poi porta all'angolo Rey. Irish Whip ma Mysterio poi evita la manovra in corsa con una Headscissors. Bronco Buster di Rey che dà il cambio a Kofi. Solito salto all'angolo del ghanese che poi colpisce i suoi classici pugni all'angolo e poi con dei calci l'avversario. Tentativo di manovra in corsa di Kofi che, però viene lanciato alle corde. Kingston si aggrappa mentre Jack discute con Rey distraendo l'arbitro. McIntyre colpisce Kofi con una Clothesline dando un vantaggio al suo team. Pubblicità.

Torniamo da break con il match che prosegue. Headlock di Swagger su Kofi. Reazione del ghanese che però viene abbrancato dal rivale. Swagger dà il cambio a McIntyre. Serie di colpi al volto per quest'ultimo che insiste con la sua offensiva. Calci alla testa da parte dello scozzese. Kofi tenta un roll-up 1… 2… Niente da fare. Drew con una spallata manda al tappeto il rivale 1… 2… Anche per lui niente da fare. Entra Swagger che colpisce ripetutamente Kofi alla testa. Front Headlock da parte dell'allenatore di Michael Cole. L'All-American American colpisce anche Rey e riporta Kofi all'angolo dove dà il tag a McIntyre. Reazione di Kofi con una serie di calci rovesciati e delle gomitate. Kingston evita una presa e dà il cambio a Rey. Hurracanrana da parte di Rey. Calcio al volto per McIntyre che subisce il pinfall 1… 2… Swagger salva il tag team partner. McIntyre viene portato in posizione 6-1-9. Kofi spedisce Jack fuori dal ring. Trouble In Paradise sullo scozzese che viene riportato sulla seconda corda pronto per la 6-1-9. Connessa! Rey sale sulla terza corda ed esegue lo Splash 1… 2… 3! Vittoria per Rey che, nel frattempo, riesce anche a mandare al tappeto Alberto Del Rio fuori dal ring mentre questi tentava di intervenire. Sguardo di fuoco tra i due messicani. La loro rivalità si ripropone anche a Raw.

Un video ci riporta a Washingston dove la WWE ha promosso una campagna denominata “Be a Star” un'iniziativa contro il bullismo patrocinata da Triple H con la partecipazione di molte star di Hollywood.

L'attore e rapper Ludacris saluta The Rock e gli fa gli auguri per il suo compleanno.

DID YOU KNOW? La puntata di SD dopo l'11 settembre è stato il primo evento in cui gli americani hanno avuto modo di riunirsi.

Anche la leggenda del football Dan Marino si unisce agli auguri a The Rock.

Siamo nel corso del party dove Christian, con tanto di cintura, sta parlando con The Rock che gli dice di essere molto orgoglioso di lui e della sua vittoria del titolo mondiale. Anche Evan Bourne vorrebbe parlare con The Rock ma Vickie Guerrero e Dolph Ziggler lo interrompono. Vickie dice che, anche se nessuno le ha augurato un buon compleanno, lei ha portato un pensierino per Rocky. Si tratta di una grossa torta. Sbuca da dietro la torta Mae Young! La vecchia fa gli auguri a Rocky ed i quattro iniziano a ridere. Il People's Champion dice che Vickie potrà perdere quanti chili vuole ma non sarà mai bella quanto Mae Young. La Guerrero prova ad intervenire ma Rock dice che non gli importa cosa Vickie pensa. Il festeggiato ringrazia la vecchia gloria del wrestling femminile per essere venuta alla sua festa e la bacia sulla bocca. Poi si rivolge a Ziggler e gli dice che lui può assaggiare più “torte” in un giorno di quante Dolph ne vedrà in tutta la sua vita. John Cena sbuca alle spalle del People's Champion. Il bostoniano dice di aver portato un regalo che solo lui poteva portargli: il titolo WWE. Lui ha sofferto e lottato ma alla fine lo ha conquistato. Non solo: lo porterà con sé fino a Wrestlemania XXVIII quando sarà protagonista del più grande match della storia del business. Se The Rock vorrà il titolo dovrà passare sul suo cadavere. Rocky risponde dicendo “Just Bring It…”. Cena si allontana e The Rock gli rivolge uno sguardo tutt'altro che amichevole.

Kane si avvicina al ring. Il suo match contro Mason Ryan è il prossimo in programma dopo la pubblicità.

Ancora auguri per The Rock: stavolta è il turno dello showman George Lopez che imita la catchphrase di Rocky e poi si disegna il sopracciglio alzato come quello del People's Champion.

La musica di CM Punk risuona nell'arena. Il leader di The Nexus accompagna Mason Ryan. Quest'ultimo sarà impegnato, come detto, in un match contro Kane che fa il suo ingresso in scena. Arbitra Scott Armstrong. Clinch iniziale con Ryan che manda al tappeto Kane. Ancora un Clinch con Mason che spedisce la Big Red Machine fuori dal ring. Il campione di coppia rientra sul quadrato. Headlock di Kane a cui risponde Ryan con una spallata. Bodyslam molto violenta da parte del membro di The Nexus. Irish Whip di quest'ultimo. Ancora un Irish Whip ma Kane reagisce con un Big Boot ed un colpo al volto. Stinger Splash da parte dell'ex World Champion. Punk prova ad intervenire ma Kane lo respinge con una Clothesline. Scatta la squalifica. Arriva The Nexus al completo ad attaccare Kane. La Big Red Machine fa piazza pulita ma poi Ryan rinviene, evita la Chokeslam e colpisce Kane con la Uranage. The Nexus continua ad attaccare Kane ma interviene Big Show. Il gigante si disfa di The Nexus. Testata su CM Punk. Ma interviene ancora Ryan che colpisce Show con una Spear. L'ex FCW Champion si allontana dal ring da solo ed il resto del gruppo lo guarda stranito fuori dal ring. Che prova di forza di Mason Ryan!

Altri auguri per The Rock da parte di Regis Philbin e Kelly Ripa protagonisti di un noto talk show americano. Dopo la pubblicità ci sarà la fase finale dei festeggiamenti per il compleanno del People's Champion.

Gli ultimi auguri famosi arrivano dallo showman Craig Ferguson.

È il momento di fare festa! È il momento di The Rock! Il People's Champion entra in scena e chiede immediatamente un microfono. Rocky chiede a tutti se hanno passato una bella serata e si siano divertiti. Ma prima di andare a casa lui vuole ringraziare tutti quanti per avergli regalato una delle più belle serate della sua vita. Inoltre ringrazia la sua famiglia presente. Tutte le persone ed i membri della sua famiglia seduti sul divano a casa. Vuole ringraziare la WWE. Rocky da orgoglioso Hurricane (la squadra di football di Miami di cui ha fatto parte) ed orgoglioso figlio di Miami fa una promessa per il prossimo anno. La prossima Wrestlemania, sarà la più grande di tutti i tempi. Risuona la musica di Vince McMahon! Il WWE Chairman torna a Raw e fa gli auguri a Rocky e lo ringrazia per aver condiviso questo momento con la federazione. Lo ringrazia per averlo preso in disparte un giorno e di avergli chiesto un'opportunità per diventare una grande star. Uni che avrebbe dato tanto successo alla WWE. Aveva dato la sua parola. Alla fine ha mantenuto la parola e per questo lo ringrazia. The Rock ha portato la WWE ad un livello che mai nessuno era riuscito a fare prima. Lo ringrazia per il suo rispetto, la passione, per la sua umanità, per aver dato al pubblico la possibilità di gridare “What?” (cosa che il pubblico fa…), per il suo amore per la vita e la devozione. Ma soprattutto lo ringrazia di essere The Rock. A nome di tutta la WWE lui ha pensato di fargli un piccolo regalo, qualcosa che possa fargli capire quanto lo ringraziano tutti per essere tornato a casa. Parte un bellissimo video dedicato al People's Champion sulle note di “Coming Home” di Diddy-Dirty Money. Applauso e coi di incitamento da parte di tutto il pubblico per The Rock con la mamma di quest'ultimo visibilmente commossa. Justin Roberts introduce poi la cantante Mya che intona il più classico degli “Happy Birthday” accompagnata dal pubblico. Rocky riprende il microfono ringrazia tutti, esprime tutto il suo amore e chiude con il suo IF YOU SMEEEEEEEEEEEEEEEEELLLLLLLLLL WHAT THE ROCK IS… COOOKIN'! Coriandoli e palloncini cadono dall'alto e colorano l'arena mentre Rocky esegue le sue pose ai quattro angoli del ring. Fuochi d'artificio per un The Rock che osserva felice commosso allo stesso tempo. Su questa immagine si chiude questa puntata di Raw dedicata al People's Champion: Happy Birthday Rocky!

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati