WWE NXT Report 27-07-2010

Avevamo lasciato qualche settimana fa Kaval primo in classifica, ma adesso tutto può cambiare. E' tempo per una nuova classifica, decisa in parte dai Pros, ed in parte dal WWE Universe, e l'ultimo classificato verrà eliminato. A chi tocca dover abbandonare i sogni di gloria? Chi potrà ancora continuare ad accarezzare la possibilità di diventare una WWE Superstar? Live dalla città di Corpus Christy, Texas, Demetrio Marino è pronto alla tastiera.. WWE NXT is next!

Inizia la puntata, con i consueti pyros e il saluto del pubblico, dopo il video che ci ricorda che questa sera avremo una nuova eliminazione. Il saluto di Matt Stryker a centro ring accoglie l'arena, e chiama subito tutti i rookies sul ring. Come al solito i Pro's sono tutti seduti nello stage. Stryker ricorda dell'eliminazione che avremo stasera, dove uno di loro dovrà abbandonare i suoi sogni di gloria. Stryker ricorda che il voto viene deciso in parte dal WWE Universe, e in parte dai Pro's.

Stasera Stryker dice che ogni wrestler avrà la possibilità di dire al microfono ciò che vogliono: un minuto di tempo e devono dichiarare subito un argomento di cui parlare. Parte Lucky Cannon, il suo argomento sono gli amici: Cannon viene fischiato sin da subito, ma lui imperterrito continua dicendo che non ha mai avuto tanti amici, e come nessuno si sia mai preso cura di lui, non si sia mai interessato di lui, neppure ora che è vicino ad entrare nella WWE. Ma lui è ora pronto per diventare qualcuno e, per ironia della sorte, grazie a nessuno. Tocca a Eli Cottonwood, che usa gli occhi come topic, e che ci dice che ci sono cose che lui può che fare che il pubblico non può fare, che neppure alcuni wrestlers possono fare. Lui può permettersi di guardare negli occhi a tutti i giganti della WWE, tutti i suoi campioni, perfino Undertaker. Husky Harris usa come topic “Husky”, dicendo che in WWE ci sono gente che sembra Tarzan, ma combatte come Jane. Lui è come un Husky che combatte come un carro armato con un motore Ferrari. Kaval parla di sogni, chiedendo al pubblico se qualcuno ha un sogno, ed il suo è il Grandest Stage of them All. Kaval dice che ha combattuto per molto tempo come Low Ki, dicendo sempre che non ha importanza la grandezza del lottatore, ma la grandezza del match. McGillicutty dice che dirà dopo qual è il suo topic. Poi inizia a parlare di come i Pros discutano dei suoi progressi, ultimamente. E tutto va bene, eccetto una cosa. Rivolgendosi a Miz, e al suo dichiararlo “mediocre”. McGillicutty dice di avere un record di 4 vittorie e 0 sconfitte, e vorrebbe sfidarlo per vedere chi è mediocre. Miz gli risponde che prima deve diventare un wrestler di RAW o Smackdown, poi potrà sfidarlo come vuole. Ma prima d'allora, lui sarà solo un “wannabe”. Riley usa come topic “Starbucks”, poi passa ad sfottere Kaval (per la voce grossa) e Percy Watson (chiamandolo imitazione di Eddie Murphy), poi passa a dire che questa NXT gira tutta attorno a lui, lui è la vera star dello show e gli altri sono solo delle “Star bucks” (traducibile come stelle di poca importanza). Tocca infine a Percy Watson che usa il topic “have a good time”, perché spera che la gente se la stia passando bene mentre guarda NXT, poi passa dicendo che ha sempre lavorato sodo nella sua vita, ma per lui è importante anche giocare duro!

Parte un video dedicato a Percy Watson, con i commenti dei vari pros, che risultano tutti colpiti dal suo carisma. Miz ironizza sul fatto che indossi gli occhiali, si chiede cosa rappresentino.

Si torna sul ring, parte la musica di MVP che si accompagna sul ring “Showtime” Percy Watson, protagonista del prossimo one-on-one match contro Zack Ryder. Inizia il match, e parte bene Ryder con una headlock e una spallata. Watson reagisce con una spallata al volo, ma il suo balletto permette a Ryder di sorprenderlo e atterrarlo al tappeto. Ryder manda Watson all'angolo per alcuni calci all'addome e una ginocchiata in volo. Neckbreaker di Ryder, conto di 2. Adesso Ryder prova con una Side Headlock a indebolire il suo avversario. Watson tenta una reazione, ma Ryder lo spintona contro l'angolo. Watson evita una ginocchiata all'angolo, e colpisce con due standing dropkick, poi sfrutta il momento con una clothesline. Ryder finisce nell'apron ring e sorprende Watson con una Jawbreaker alle corde. Watson si riprende poco dopo atterrando Ryder con una sorta di DDT in salto, e colpendo infine con il suo Big Splash per il tre vincente. In pochi minuti, Percy Watson riesce a sconfiggere il Pro Zack Ryder.

Backstage: Morrison parla a Cottonwood, dicendogli di guardare un video di settimana scorsa, perché dal passato si può sempre apprendere qualcosa di nuovo. Rivedendo la gara di settimana scorsa, Morrison se la ride, mentre Eli ribatte dicendo che lui non è un acrobata. Morrison dice che stasera ha una ottima possibilità di rifarsi contro McGillycutty, ma Eli lo interrompe dicendo che non è preoccupato del match di stasera, ma è più preoccupato del mare che gli farà.

Dopo il break pubblicitario, Michael Cole e Josh Matthews ci mostrano un video riguardo la sfida di settimana scorsa, vinta da Micheal McGillicutty che si è guadagnato l'immunita dall'eliminazione. E fra poco inizia un nuovo match. Rookie vs. Rokkie McGillicutty vs. Cottonwood. Il gigante Eli si fa sorprendere da una serie di pugni, ma mette a terra McGillicutty con una spallata. McGillicutty viene bloccato all'angolo, poi colpito con un duro Back Suplex. Cottonwood strozza l'avversario con un piede al petto, poi lo rimette in piedi per colpirlo con un violento Short Arm Crossbody, conto di 2. Cottonwood continua l'assalto, ottenendo un altro conto di 2 dopo un Bodyslam. Presa al braccio sinistro di Cottonwood, con McGillicutty che riesce ad uscirne e tenta la reazione a suon di pugni. Cottonwood colpisce con un Inverted Atomic Drop, ma fallisce un Big Boot e rimane con la gamba destra bloccata oltre la terza corda. Parte quindi qui la reazione di McGillicutty con pugni e un dropkick, per poi colpire con un veloce Swinging Neckbreaker, ottenendo il tre vincente!!! Michael McGillicutty ne vince un'altra, portando così il suo record ad un invidiabile 5-0!

Backstage, Ashley Valance ci introduce un video dedicato a Kaval. Da parte dei pros, ottiene diversi complimenti sulle sue abilità sul ring, principalmente riguardo i suoi calci. Secondo i LayCool e secondo Cody Rhodes, Kaval dovrebbe essere la prossima Breakout Star. Backstage, Husky spintona Kaval mentre passeggia. Kaval lo ferma e gli chiede se c'è qualche problema. Husky sorride, e si scusa dicendo che Kaval non si nota molto. Le LayCool si arrabbiano molto, ma Kaval le calma e dà appuntamento a Harris sul ring.

Ritorniamo sul ring: Husky Harris se la vede contro Kaval. Dopo un tentativo di calci, Harris parte bene, lanciando l'avversario all'angolo. Kaval cade in piedi dopo esser lanciato da Harris, poi parte con un bel calcio al volo, conto di 1. Harris prova a riprendere l'iniziativa, ma subisce un calcio al petto. Harris riesce poco dopo ad braccare Kaval alla vita e colpirlo con una dura Short Arm Clothesline, conto di 1. Bear Hug a terra di Harris, Kaval riesce a liberarsi dopo alcune gomitate. Calci e Uppercut per Kaval, seguita da una chop. Harris rovescia una Irish Whip, ma Kaval evita lo splash e lo colpisce con un calcio alla nuca. Irish Whip di Kaval, che però si lascia sorprendere dalla reazione di Harris che gli corre contro con una clothesline mal riuscita. Kaval sale sulla terza corda, Harris lo spintona, ma così fa cadere anche le LayCool da bordo ring. Kaval tenta di sincerarsi delle loro condizioni, ma facendo così viene sorpreso da Harris che lo colpisce con una variante del Suplex per poi finirlo con una Senton Back Splash per il tre vincente! Cody Rhodes festeggia il suo Rookie, mentre Layla e McCool si lamentano con l'arbitro per quanto accaduto sul ring. Stryker si porta sul ring dicendo che spera che le LayCool stiano bene, ma intanto è arrivato il momento per i Pros di dare loro i voti, perché fra poco è tempo di sapere chi verrà eliminato da NXT!

Dopo il break pubblicitario, parte il RAW Rebound, con la sicurezza dei Nexus che han vinto un 7 vs. 7 elimination match con devastante facilità, mentre il Team RAW sembra avere parecchie incomprensioni al suo interno. Riuscirà il Team RAW a trovare la serenità interna necessaria per riuscire a non soccombere contro i Nexus?

Dopo l'ultimo break pubblicitario della serata, tocca a Matt Stryker tenere il microfono in mano. I Rookies sono tutti a bordo ring.. parte la classifica!

#1 Michael McGillicutty
#2 Kaval
#3 Alex Riley
#4 Percy Watson
#5 Lucky Cannon

Ok, rimane quindi tra Eli Cottonwood e Husky Harris..

#6 Husky Harris
#7 Eli Cottonwood

Mugugni del pubblico, Matt Stryker annuncia l'eliminazione di Cottonwood. Stryker passa la parola a Cottonwood.. che però parte all'attacco di Husky Harris!! Inizia una battaglia tra Eli e tutti gli altri, e nessuno sembra essere in grado di fermare il gigante, che poco dopo si allontana! Eli fila dritto nel backstage, spintonando anche Morrison mentre va via.

Stryker intervista adesso Harris che rischia grosso, essendo il #6. Harris dice che questa è la sua battaglia e non è preoccupato. Viene adesso intervistato McGillicutty, che dice di essere ancora imbattuto, e la sua strada è sempre più in discesa per arrivare al suo obiettivo, ovvero diventare World Champion. Viene intervistato anche Alex Riley che dice di essere terzo, ma non esserne preoccupato perché sa di essere migliore di Kaval e McGillicutty. Ma Michael non ci sta, spintona Riley e parte la rissa tra i due!! Torna Cottonwood, che se è ancora scatenato e se la prende con tutti, mentre le immagini vanno via. Eli Cottonwood eliminato, quindi, ma che caos a fine puntata!!

14,815FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Cancellato definitivamente Raw Underground?

Secondo Dave Meltzer la WWE avrebbe preso la decisione di cancellare definitivamente Raw Underground, il segmento MMA oriented con a capo Shane McMahon

Lo split del New Day servirà per pushare Big E

Secondo le parole di Dave Meltzer, la WWE ha operato per concedere a Big E un push come lottatore in singolo.

Stabilito il primo finalista del G1 Climax 30

Con la conclusione della diciassettesima giornata del torneo, la trentesima edizione del G1 Climax ha conosciuto il suo primo finalista.

Alberto Del Rio incriminato per rapimento aggravato

Josè Alberto Rodriguez Chucuan (a.k.a. Alberto Del Rio/Albert El Patron) è stato inciriminato con l'accusa di rapimento aggravato.

Articoli Correlati