WWE NXT Report 23-08-2012

Amiche ed amici di Tuttowrestling.com, bentornati su questi lidi per un nuovo appuntamento con WWE NXT: chi vi scrive è Luca Soligo dalla Full Sail University di Orlando, pronti per una nuova tappa di avvicinamento all'incoronamento del primo campione della storia dello show!

Ma partiamo con il primo match che vede impegnati Derrick Bateman ed Antonio Cesaro, accompagnato dalla bella Aksana, mentre William Regal e Byron Saxton ci accolgono al tavolo di commento. Lo svizzero parte subito bene ma Bateman si riprende con una serie di chop ed un dropkick, che gli valgono un conto di uno. Snap suplex di Derrick, altro due. Cesaro alza di peso il rivale e lo sbatte contro il paletto, poi lo colpisce con una serie di headbutt ed un butterfly suplex, conto di due. Colpi alle testa del rivale per Antonio, che poi va con una side headlock a centro ring. Bateman si riprende con un back suplex e dei pugni, poi va con una clotehsline ed una splash all'angolo, ma Cesaro rotola sull'apron e si prende una pausa. Bateman lo riporta dentro poi sbaglia il jumping knee e finisco per sbattere contro il paletto. Cesaro connette con un deadlift side salto e poi chiude il match con la Gotch Style Neutralizer. Festeggiamenti per Antonio ed Aksana, pausa per noi.

Up next: Tyson Kidd & Justin Gabriel vs Michael McGillicutty & Johnny Curtis

Vediamo un video in cui molte delle Superstars della WWE ci spiegano perché sia così importante essere il primo NXT Champion della storia: Christian, Santino Marella, Daniel Bryan, The Miz e John Cena sono tutti d'accordo sull'importanza dell'evento!

Ma torniamo allo show per il match tra Divas che vedrà opposte Sofia Cortez e Tamina Snuka. Sofia si prende gioco di Tamina, la quale reagisce subito. Ma la Cortez va di calci all'angolo e tenta una body scissors. Tamina non molla e spinge la rivale contro l'angolo, poi la stende con delle clothesline e l'atterra con un superkick! 1..2..no! Powerslam della Snuka che fa il gesto del padre e.. Superfly Splash! 1..2..3 e tanti saluti a Sofia Cortez! Tamina si aggiudica il match e festeggia mentre rivediamo la slowmotion del suo spettacolare volo dal paletto. Ma attenzione! Raquel Diaz attacca la Snuka a tradimento! La messicana stende la povera Tamina sull'apron e poi le scrive la L di Loser sulla fronte con il rossetto… Per ora l'ultima parola è ancora della Diaz.

Torniamo dal break pronti per il match che vedrà opposti Kassius Ohno e Jake Carter. Clinch tra i due, Ohno subisce una serie di shoulder block e due veloci tentativi di schienamento. Carter va di pugni all'angolo e connette con una powerslam. Ohno rotola sull'apron e Carter perde tempo a discutere con l'arbitro e si becca un big boot. 1..2..no! Serie di stomp kick di Kassius, delle chop ed un calcio in faccia. Ohno va con una presa al mento ed il figlio di Vader subisce anche delle ginocchiate alla testa. Carter connette con un bel suplex ed una side walk slam! 1..2..no! Ohno si rialza e sorprende Carter con la KO. 1..2..3 e vittoria per Kassius che, non soddisfatto, continua ad infierire sul povero Carter stendendolo con un'altra Ko.. ma Richie Steamboat accorre in soccorso di Carter e mette in fuga Ohno…

Vediamo una serie di immagini delle Superstar della WWE impegnate negli eventi di Summer Slam Axxess e dal party della campagna B.A.Star.

Vediamo un altro video con altre Superstars WWE che convengono sul fatto che essere il primo NXT Champion della storia sia, oltre che un onore, anche l'inizio di una carriera brillante e di molte altre opportunità.

Ma andiamo al main event della serata, per il quale anche Jim Ross si unisce al tavolo dei commentatori. Johnny Curtis e Michael McGillicutty sono i primi ad entrare sul ring, seguiti dai loro rivali Tyson Kidd e Justin Gabriel. Partono Kidd e McGillicutty, con quest'ultimo che va con una arm bar dalla quale Kidd si libera e ne applica una a sua volta. Sunset flip di Gabriel per entrare, poi si torna alla arm bar ed al rocket launcher. Tyson torna l'uomo legale e torna anche la presa al braccio del rivale. Double team dei face che vanno con un calcio combinato, poi Michael si libera e stende Gabriel con una clothesline in corsa che gli vale un conto di due, mentre noi ci prendiamo una pausa.

Al rientro Curtis lavora su Gabriel, lo chiude all'angolo con delle shoulder block e da il tag a McGillicutty. Gli heel lavorano di coppia, Johnny va con una hard irish whip ed ottiene un due. Suplex di Johnny, conto di due. Headlock di Curtis su Gabriel, che però subisce una fireman's carry slam. Gli heel continuano a lavorare di coppia e dominare la contesa, con Justin Gabriel in difficoltà. Curtis però si lancia in un corkscrew moonsault che Gabriel evita! Kidd rientra e colpisce Michael con una serie dei suoi calci ottenendo solo un due. Gli heel si ripendono con una combo di legdrop e sidewalk slam, ma Gabriel interrompe il conteggio al due. Kidd è sul paletto, spinge via Curtis e poi tenta un moonsault ma lo sbaglia e cade. Neckbreaker di Tyson, conto di due. McGillicutty è messo fuori combattimento, e i face possono connettere con la double team Blockbuster! 1..2..3 e vittoria per Kidd e Gabriel!

Up next: face to face tra Seth Rollins e Jinder MAhal.

Kassius è nello spogliatoio con Briley Pierce il quale gli chiede se accetta la sfida di Richie Steamboat. Ohno risponde che a Richie non piace vedere la gente soffrire, ma gli piacerà ancora meno quando sarà proprio lui a soffrire. La sfida è accettata.

Byron Saxton è sul ring e ci ricorda che settimana prossima sarà incoronato il primo NXT Champion. Questa settimana però i due finalisti avranno l'opportunità di un faccia a faccia. Il primo invitato è Seth Rollins che si scatena con il suo classico ingresso. Jinder Mahal invece posiziona il copricapo nella teca e raggiunge il ring a sua volta. Saxton chiede a Seth cosa significhi avere l'opportunità di essere NXT Champion. Rollins dice che per lui significa tutto, il wrestling e la WWE gli hanno dato uno scopo nella vita, un sogno da seguire. Ed ora che è a poco dal realizzare il suo sogno, niente lo fermerà. A Mahal viene posta la stessa domanda, e lui attacca a parlare in indiano. Poi Jinder dice che Seth è come tutti qui, un perdente nato. Lui invece è un vincente dalla nascita, e la cintura di NXT gli appartiene dalla nascita. Seth non ci sta a prendersi del perdente e la rissa scatta tra i due! Prima è Jinder a subire ma poi con una clothesline manda fuori ring l'indiano e lo stende con una suicide dive! Gli arbitri devono intervenire per sedare la rissa.. settimana prossima sapremo chi avrà alla vita la prima cintura di NXT!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati