WWE NXT Report 22-06-2010

La WWE è letteralmente scioccata dalle azioni degli NXT Graduates della prima stagione: le loro scorribande hanno messo a soqquadro ripetutamente gli show della compagnia colpendo proprio tutti, da John Cena a Vince McMahon. La seconda stagione dello show dei talenti arriva stasera alla terza puntata, da Manchester, New Hampshire, Luca Soligo è pronto come sempre a raccontarvi le gesta dei nuovi rookies. Dolo la sigla e i fuochi d'artificio Michael Cole ci introduce allo show ricordandoci che la prossima settimana ci sarà la prima classifica parziale. Ashley Valence, nuova ring announcer, presenta lo show, ricordando che metà votazione sarà data dai Pro e metà dal WWE Universe. Ashley poi fa entrare i Pro sullo stage: John Morrison, Cody Rhodes, Lay-Cool, Mark Henry, Kofi Kingston e Zach Ryder prendono posto, mentre il prossimo match può avere inizio!

La musica di The Miz introduce lo US Champion in compagnia del suo rookie Alex Riley, che si scontreranno con MVP e Percy Watson. Il match prende il via, mentre Cole ci dice che il voto dei Pro sarà reso noto all'inizio della prossima puntata. Watson e Riley ingaggiano il primo clinch, con Alex che mette a segno una spallata e poi si vanta mettendosi in posa verso il pubblico. Dal pubblico si alzano dei cori, lievi a dire il vero, che inneggiano a Daniel Bryan, mentre Watson e MVP prendono controllo del match. MVP lancia Riley fuori dal ring, e il rookie si prende anche le urla di The Miz, che dice lui di comportarsi come la star che dice di essere. Miz fa il suo ingresso nel match, e la coppia heel prende il comando controllando l'azione su Watson. La folla inneggia a MVP, mentre Cole aggiunge che il voto di settimana prossima si terrà direttamente dal ring. Alla fine MVP prende l'hot tag e fa piazza pulita, colpendo Riley con un jawbreaker. Porter prepara la strada per il Ballin' elbow drop… e connette! La fine è vicina, ma Riley si salva aggrappandosi alle corde, per poi dare il cambio a The Miz. Dall'altra parte Percy Watson subentra, e connette con una splash che mette in luce le sue doti atletiche. L'azione diventa caotica, MVP si sbarazza di Riley ma ne l frattempo The Miz connette con la Skull Crushing Finale su Watson! 1..2..3! vittoria per il campione US ed il suo rookie che festeggiano al centro del ring, mentre MVP si sincera delle condizioni di Percy Watson.

NXT profile: Titus O'Neil è il protagonista, e parla della sua storia e del fatto che è riuscito a scappare dai guai. Vediamo delle foto della vita di Titus, della sua carriera nel football americano sia come giocatore che come coach.

Torniamo on the ring, dove la musica di Zach Ryder introduce proprio Titus O'Neil per il prossimo match e prima della pausa Michael Cole ci annuncia che avremo un recap dell'attacco degli NXT Graduates a MR McMahon più tardi nello show.

Al rientro la musica di Kofi Kingston introduce Michael McGillicutty, mentre i commentatori ci dicono che dopo la sua vittoria di settimana scorsa, la mamma di Michael, nonché moglie del compianto Curt Hennig, ha dichiarato che è stato un momento che non dimenticherà mai. Il match che vede ooposti McGillicutty e O'Neil, accompagnati dai rispettivi Pro all'angolo, può avere inizio! Josh Mathews ci ricorda che Michael ha adottato il nome McGillicutty on ring proprio per rendere omaggio al cognome della mamma da non sposata. Nel frattempo Titus domina la prima fase della contesa, mentre tra il pubblico si alza ancora il coro a favore di Daniel Bryan. O'Neil va per una Samoan Drop, ma Michael riesce a sfuggire ed entrambi cadono all'esterno del ring. Titus tenta uno splash, ma McGillicutty alza le ginocchia e riesce a bloccare l'azione. Michael allora tenta il neckreaker e connette! 1..2..3! match molto breve ma che va a segnare la seconda vittoria consecutiva per il figlio di MrPerfect!

Still to come: Kaval vs Eli Cottonwood!

Dopo gli spot la musica delle Lay-Cool ci introduce a Kaval che è già pronto sul ring, raggiunto dal gigante Eli Cottonwood, in compagnia del suo Pro, John Morrison. Kaval inizia la contesa con una serie di calci da arte marziale, ma Eli lo prende e lo sbatte all'angolo. Kaval tenta una presa di sottomissione, ma Cottonwood lo spinge via per poi subire un enziguiri kick. Ancora serie di calci di Kaval, che però non sembrano avere l'effetto desiderato su Eli, così l'ex Low-Ki ci prova con un doppio calcio dalle corde che colpisce il gigante sul collo. Altro tentativo di mossa volante di Kaval, ma Eli lo afferra e connette con una facebuster chokeslam! 1..2..3 e vittoria per Eli Cottonwood che riceve i complimenti di John Morrison, mentre Layla e Michelle McCool si prendono cura del loro Kaval.

NXT profile: Lucky Cannon è il protagonista del video, e ci raccconta di come la sua vita sia cambiata parecchi anni fa quando, in seguito ad un colpo alla testa, ha dovuto passare attraverso una totale riabilitazione, sia per camminare che per parlare di nuovo.

Still to come: Lucky Cannon vs Cody Rhodes!

Nel backstage le Lay-Cool si prendono cura di Kaval, e danno lui una maglietta Lay-Cool dicendogli di indossarla sempre, il giorno e la notte. Kaval non è molto convinto e con un'espressione perplessa dice che è ciò che ha sempre desiderato.

Al atvolo di commento Matt Striker raggiunge i colleghi parlando di quanto successo settimana scorsa con Cody Rhodes che stende lo stesso Striker (vediamo un video). Matt dice che cercherà di essere professionale e Cole ci presenta un video di recap di quanto accaduto ieri sera a Raw. Il video mostra le immagini dell'attacco degli ex rookies a Mr McMahon, con in sottofondo i cori inneggianti a NXT. I commentatori dicono che la famiglia McMahon non ha rilasciato dichiarazioni riguardanti la salute del chairman della WWE, mentre il nuovo misterioso GM di Raw ha detto tramite una mail che verranno presi gli adeguati provvedimenti. Prima della pausa, Cody Rhodes accompagnato da Husky Harris fa il suo ingresso sul ring e prende il microfono.

Dopo la pausa anche Henry e Cannon raggiungono il quadrato, e Cody dice che avranno un match da cinque minuti. La campana suona e Cody spinge Cannon all'angolo, mostrandogli l'orologio sul video che segna il conto alla rovescia. Headlock di Cody, che poi lancia Lucky all'esterno del ring. Al rientro sul quadrato, Cannon tenta una presa di wrestling amatoriale, ma Cody ne respinge l'attacco e torna in controllo. Ancora una sottomissione da parte di Rhodes, ma Cannon tenta un roll-up che viene interrotto da Cody. Faceplant di Cannon, che ottiene un conto di due. Enziguiri kick di Rhodes, che poi segue con la Cross Rhodes! 1..2..3 e vittoria per Cody con 1:02 restanti sull'orologio! Rhodes festeggia e si prende gioco anche di Striker, mentre noi andiamo in pausa!

Dopo il break eccoci con tutti e otto i rookies n the ring. Matt Striker ci ricorda che la prima votazione sarà di scena settimana prossima, mentre ora i rookies hanno 45 secondi per parlare.

Alex Riley dice che dopo quello che ha fatto non ha bisogno di tempo. Dice che dieci anni fa rubava soldi ai nerd nello spogliatoio e ora batte dei perdenti in uno show che si chiama WWE NXT.

Kaval indossa la t-shirt Lay-Cool e sorride. Dice che dieci anni fa tentò di entrare nella WWE ma gli dissero che era troppo piccolo. Dieci anni dopo è sul ring di NXT. Sarà la prossima star e mostrerà che non è la taglia del lottatore… ma viene interrotto.

Titus O'Neil dice che ha lavorato duro come tutti, che è stato un Hall Of Famer in Florida e un laureato. E che alla fine vincerà.

Michael McGillicutty dice che vincerà e che sarà la prossima star. E che rispetto agli altri è imbattuto.

Eli Cottonwood dice che sarà lui la prossima star perché farà qualcosa che nessun altro può fare. Lui è paziente. Aspetterà nell'ombra e poi colpirà con vendetta. Le sue azioni parleranno meglio delle sue parole.

Percy Watson dice che gli piace divertirsi e che può fare di meglio ogni volta.

Lucky Cannon dice che è chiamato Lucky (fortunato) da una vita perché si sveglia ogni mattina. E si chiama così perché fa esattamente quello che gli piace fare e vive in un paese che glielo permette. E sarà lui la prossima superstar WWE.

Husky Harris è l'ultimo a parlare. Dice di non aver bisogno dei 45 secondi e improvvisamente colpisce Matt Striker da dietro, connettendo poi con una back senton!!! Harris ha lasciato la sua firma sullo show, e noi ci diamo appuntamento a settimana prossima per la prima votazione!

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Diversi match annunciati per Dynamite della prossima settimana

Annunciata gran parte della prossima puntata di AEW Dynamite, la penultima prima di Full Gear.

EC3 accusa la WWE di avergli rubato l’idea di RAW Underground

Intervistato nel ROH Strong Podcast EC3 accusa la WWE di avergli rubato l'idea di RAW Underground

Daga ha lasciato Impact Wrestling

Dopo sua moglie Tessa Blanchard, anche Daga ha deciso di lasciare Impact Wrestling, ottenendo il rilascio dalla compagnia.

La WWE potrebbe essere sotto investigazione per problemi relativi al COVID-19

Come parte di un'indagine più ampia sugli hotspot COVID-19, tre location utilizzate negli ultimi mesi dalla WWE sono attualmente sotto la lente d'ingrandimento.

Articoli Correlati