WWE NXT Report 17-08-2010

La resa dei conti finale si avvicina: questa sera ben due rookies verranno eliminati salutando definitivamente la possibilità di vincere un contratto con la WWE. Da Bakersfield, California, Luca Soligo è pronto alla tastiera per raccontarvi questo undicesimo episodio della seconda stagione di NXT!

Iniziamo con un recap della puntata di settimana scorsa, con l'eliminazione di Lucky Cannon, e un video introduttivo dei finalisti; poi sigla e pyros ci introducono all'arena dove i Pro sono già pronti sullo stage ed i rookies rimasti in gara vengono presentati uno alla volta: Husky Harris, Kaval, Alex Riley, Michael McGillicutty e “Showtime” Percy Watson salgono sul ring dove Matt Striker li aspetta. Ogni rookie ha la possibilità di parlare per 60 secondi di un argomento. Il primo è Percy Watson, il quale ha come argomento 3-D: Percy dice che lui vive secondo la filosofia 3-D: desiderio, determinazione e dedizione e spiega che tutte queste cose sono gli ingredienti giusti per vincere. MVP sorride dallo stage sulle parole del suo rookie.
Alex Riley è il prossimo a prendere parola, il suo argomento è “se stesso”. Il pubblico fischia e disapprova, mentre Riley attacca con il solito discorso denigrante dei suoi avversari, in particolare Kaval. Il buzzer interrompe Alex e la parola va a Husky Harris, il quale parla della competizione dietro lui. Husky ne ha per tutti: dice a Watson se sta sorridendo o è impaurito, fa un'imitazione di Kaval, chiama Riley il “David Otunga” di NXT 2, perché parla molto ma non sa combattere Harris conclude dicendo che sarà lui il vincitore della seconda stagione di NXT. Kaval parla di NXT. Dice che dietro ogni grande uomo c'è una grande donna, e lui ne ha due. Poi schernisce Husky Harris e conclude dicendo che lui è l'unica ragione di questa “total non-stop action”… Husky parla di stivali da cowboy. Oggi lui porta un paio di stivali di Barry Windham, e da quando li ha è diventato un mostro, perché i demoni portano stivali da cowboy.

Matt Striker riprende la parola e ricorda che avremo una doppia eliminazione, e la prima eliminazione sarà proprio ora! Striker ci ricorda che la maggioranza del roster WWE è in Asia per un tour ma la votazione è stata fatta e l'eliminato è… Percy Watson! Watson prende parola e saluta tutti, ringraziando MVP in particolare e dicendo che lui continuerà a divertirsi. Con la prima eliminazione già agli archivi andiamo in pausa.

Raw rebound: vediamo le immagini della puntata di ieri con la sconfitta di Darren Young e la conseguente esclusione del wrestler dal Nexus.

Torniamo in azione dove Michael McGillicutty raggiunge il ring accompagnato da Kofi Kingston per il suo match contro Zach Ryder. Zach inizia il match cercando di aggredire verbalmente l'avversario, salvo poi prendersi una pausa tra le corde all'angolo. Clothesline di Michael che scaraventa Zack fuori ring. Tentativo di baseball slide del figlio d'arte ma Ryder la evita abilmente. Torniamo sul ring dove Ryder mette a segno una ginocchiata per un conto di due. Ryder riprende il controllo del match, mentre Kofi tenta di incitare il suo rookie alla reazione. McGillicutty mette a segno un bel corner splash seguito da una serie di pugni. L'arbitro divide i due e Michael mette a segno un back body drop, ma poi si fa sorprendere sulla terza corda dalla Rough Ryder! 1,2,3 e vittoria per Zach Ryder.

Al tavolo di commento si parla della difesa del titolo vinta da Kane a Summerslam e dell'angle che ha visto coinvolti Kane e Undertaker a fine match. Cole chiude dicendo che venerdì a Smackdown Kane spiegherà le azioni compiute nei confronti del fratello.

Andiamo nel backstage dove le LayCool incitano Kaval il quale però se ne va. Michelle chiede a Layla cosa sta succedendo con Kaval. Layla dice che Kaval è carino e che non sta succedendo niente. Poi le due chiudono gli occhi e pensano alla voce profonda del loro Kaval. Layla però riapre gli occhi e la scia Michelle da sola con gli occhi chiusi mentre arriva Husky Harris. Husky chiede a Michelle se crede all'amore a prima vista o deve rientrare di nuovo. La McCool se ne va e Husky dice ceh stasera si prenderà cura del suo piccolo Kaval.

Dopo la pausa siamo pronti per il match che vede opposti Husky Harris, accompagnato da “Dashing” Cody Rhodes, e Kaval, in compagnia delle LayCool. Kaval tenta subito una presa di sottomissione ma Husky riesce a raggiungere le corde. Clothesline di Husky che ottiene un conto di due. Rolling heel kick di Kaval che segue l'azione con una serie di calci, ottenendo un conto di due. Tentativo di springboard kick di Kaval ma Husky riesce a bloccarlo e connettere con un belly-to-belly suplex. 1,2..no! Husky tenta ancora l'attacco ma Kaval lo ferma con dei calci che gli permettono di salire sulla terza corda e mettere a segno la Warrior's Way! 1,2,3 e vittoria per Kaval che viene accolto dal tripudio del pubblico e dall'applauso delle LayCool!

Al rientro dal break è arrivato il momento dell'ultimo match della serata, che vede opposti Alex Riley a Kofi Kingston, accompagnato da Michael McGillicutty. Riley è in controllo della prima fase del match, ma sbaglia clamorosamente un double axehandle dalla seconda corda che Kofi blocca con un calcio. Kofi si carica e chiama il Boom Drop mettendolo a segno. La strada è spianata per la Trouble in Paradise! 1,2,3 e vittoria abbastanza agevole per Kofi Kingston.

Raw rebound: vediamo un bel video della serata di ieri con i match che hanno visti opposti i membri di The Nexus ad uno ad uno contro un wrestler WWE. La sconfitta di Darren Young subita da John Cena ha decretato l'uscita dell'ex rookie dal gruppo dei Nexus e il successivo pestaggio da parte degli ex compagni di stable.

Torniamo sul ring dove Matt Striker chiede a Michale Cole e Josh Mathews un parere veloce su chi deve essere eliminato e chi deve vincere NXT. Cole ovviamente dice che NXT deve essere vinto dal suo prediletto Alex Riley, che è l‘unico a suo parere ad aver dato impatto allo show. L'eliminato deve invece essere il principe di internet Kaval. Mathews conviene con i pareri di Cole ed i due si scambiano un high-five mentre noi andiamo in pausa.

Al rientro è tempo di eliminazione! Striker ricorda che il vincitore della seconda stagione avrà come premio un match in pay per view. L'eliminato è… HUSKY HARRIS!!! A sorpresa Husky è il secondo eliminato della serata! Husky si dispera ma è Cody Rhodes a infuriarsi! Cody è accecato dalla rabbia e dice ai Pro che non sono veri Pro, dicendo a Ryder che non si merita di essere li e alle LayCool che sono troppo impegnate a uscire con i rookies per essere delle Pro. Cody scende dallo stage verso il ring e Husky tenta di rprendere il microfono dicendo che è il suo momento per parlare ma Cody non lo lascia fare e contina verso il quadrato. Rhodes dice a Riley che se Miz è awesome lui è awful. Dice a McGillicutty che la ragione per la quale lui non sarà mai come MrPerfect è che non lo merita! Poi si piazza davanti a Kaval e… lo attacca! MVP e Kingston accorrono in soccorso di Kaval contro Rhodes e Harris. Kaval sale sul paletto e mette a segno una Warrior's Way pazzesca fuori dal ring! Rhodes e Harris si allontanano e dallo stage lanciano sguardi di odio verso l'arena e verso MVP, Kaval e Kingston che sono accanto al ring. I fatti sono chiari: Harris e Watson sono out, uno tra Riley, Kaval e McGillicutty sarà il vincitore!

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Doppio infortunio nel corso di Dynamite

Due infortuni in due diversi match sono avvenuti nel corso dell'ultima puntata di Dynamite

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Articoli Correlati