WWE NXT Report 16-08-2017

Tre giorni ci separano da Nxt TakeOver Brooklyn III e questa è l'ultima occasione per vedere come il roster si sta per avvicinare ad un evento costruito come il più grande della storia di Nxt visto che comprenderà un ritorno di alcune delle superstar più famose passate da Nxt: Sasha, Neville, Nakamura, Carmella più Kevin Owens ed altre che sicuramente faranno parte del pubblico. Captain Phenomenal 1 vi dà dunque il benvenuto in questa puntata Pre-TakeOver. Andiamo ad iniziare senza perdere ulteriore tempo.

Entrati alla Full Sail Arena la voce di Ranallo ci indica subito i pezzi forti della serata. Nel Main Event Drew McIntyre affronterà Roderick Strong, se Strong vincerà otterrà la possibilità di sfidare chi uscirà campione da TakeOver. Ember Moon ed Asuka avranno un ulteriore face to face quando si ritroveranno per firmare il contratto in vista del loro match di TakeOver. Ed è proprio da qui che inizia questa puntata. William Regal da buon padrone di casa introduce le due atlete: prima Ember Moon e poi la sempre sicura di sé Nxt Women's Champion: Asuka. Regal vorrebbe terminare la burocrazia immediatamente ma Ember si rivolge prima alla campionessa complimentandosi per la carriera fatta ad Nxt, carriera ancora non macchiata da sconfitte creando una striscia di imbattibilità che ha superato persino quella di Goldberg (il pubblico crea per un attimo l'intro della theme di DaMan e il coro tipico riadattato però per Asuka). Tuttavia Ember è infastidita dal fatto che durante questo regno dominante Asuka abbia usato, solo con lei, scorciatoie e mezzi poco leali per mantenere la cintura ma lei si è rifiutata di passare per vittima e grazie a ciò è migliore di quanto non lo sia mai stata e a TakeOver Brooklyn la batterà mettendo fine al suo regno diventando campionessa. Ember firma ed Asuka immediatamente fa lo stesso. Regal ufficializza dunque il match tra le due ragazze per TakeOver mentre ad Asuka partono i 30 secondi di sclero in giapponese andando face to face con Ember tenendo ben alta la cintura di campionessa.

UP NEXT: Street Profits

“Bleeding in the Blur” dei Code Orange è una theme scelta per TakeOver Brooklyn

Tornati dalla pubblicità siamo nell'ufficio di Regal dove si rivede il buon Lars Sullivan che chiede un'ultima opportunità per combattere in tag. Regal gli fa notare come non reagisca bene alle sconfitte ma se vuole questa chance dovrà promettere di non pestare il suo compagno sul ring nel caso dovessero perdere ancora. Lars lo promette e quindi gli viene concessa questa chance contro fli Street Profits.

TAG TEAM MATCH
THE STREET PROFITS (Angelo Dawkins & Montez Ford) VS LARS SULLIVAN & CHRIS SILVIO

Il buon Silvio, che sembra un Johnny Mundo dei poveri, ignora l'ordine di Sullivan di starsene all'angolo e finisce steso in tempo zero da Dawkins, tag, running dropkick di Ford e splash di Dawkins, irish whip, Chris blocca la valanga e stavolta pensa bene di dare il tag ma viene bloccato da montez che lo riporta all'angolo dove c'è Dawkins, tag, spinning corner splash seguito dalla combinazione pop up spinebuster e frog splash …1…2…3

VINCITORI: THE STREET PROFITS (Angelo Dawkins & Montez Ford)

Vediamo ora se Lars manterrà la sua promessa …sembra di sì per il momento, seppur visibilmente furioso Lars si carica Chris Silvio in spalla e se lo porta nel backstage.

UP NEXT: Ruby Riot Vs Billie Kay

Le immagini seguono Sullivan nel backstage uscire da una porta laterale sempre con in spalla il povero Silvio. Tecnicamente Lars mantiene la promessa non essendo effettivamente sul ring e senza troppe cerimonie scarica Chris in un bidone dell'immondizia.

Dopo il momento ecologico torniamo sul ring dove Billie e Ruby fanno il loro ingresso sul ring. Match nato un po' per caso durante un segmento con poco senso dell'Iconic Duo interrotto inavvertitamente per la presenza, seppur lontana nell'inquadratura, della Riot.

ONE FALL MATCH
BILLIE KAY w/Peyton Royce VS RUBY RIOT

Inizio leggero per Billie che si diverte a prendere in giro Ruby che però non si fa intimidire ed anzi risponde alla stessa maniera. Billie inizia quindi a usare le sue lunghe leve con successo, discus clothesline …1…2… tentativo di reazione di Ruby ma Billie blocca e connette l'Eat DaFeet di scuola Gail Kim …1…2… Billie si lamenta con l'arbitro ma mantiene alta l'offensiva applicando un surfboard stretch, Ruby si rialza e colpisce con una serie di kicks terminata da un running dropkick. Billie finisce alle corde, corner clothesline, Ruby è pronta a raddoppiare ma Peyton si mette in mezzo, thrust kick di Ruby che poi punta Billie di nuovo che la ferma e giura vendetta per l'amica ma Ruby la sorprende col pelè kick …1…2…3

VINCITRICE: RUBY RIOT

A fine match Peyton sale sul ring e dice a Ruby che si sentirà bene per la vittoria, ma ha solo provato che ha avuto un colpo di fortuna e non sarà mai “Iconic” come loro visto che è solo una schifosa tatuata perdente.

“Creeper” dei Poison Pens è un'altra theme che sentiremo a TakeOver

Video package della titanica sfida per gli Nxt Tag Team Titles tra gli AOP e il Sanity

“No Fear” di Phil Ade è un'altra theme scelta per takeOver

Ed è ora di MAAAAIIIN EVENT!!! La variabile impazzita Roderick Strong si è inserita di prepotenza tra Drew e Bobby Roode. Il campione da abile manipolatore ha fatto mettere contro Strong contro il n1 contender, se Roddy vincerà stasera allora avrà una futura title shot contro chi uscirà vincente da Brooklyn.

MAIN EVENT MATCH
DREW MCINTYRE VS RODERICK STRONG

McIntyre mette subito Strong in difficoltà grazie alla sua maggior forza. Roddy allora la mette sul piano della velocità e sembra pagare, calf kick …1…2… irish whip, Strong prova a girarsi in acrobazia ma Drew lo intercetta con un boot volante, release suplex, body slam no evitata, dropkick e baseball slide di Strong che spediscono lo scozzese fuori ring. Scambio di colpi fuori tra i due, enziguri ed apron back suplex di Strong che si guadagna una pausa per respirare. Roddy continua l'assalto con pugni e chop, backbreaker …1…2… immediato abdominal stretch applicato successivamente dall'ex Mr Roh che continua a tartassare lo scozzese finché non trova una reazione con un disperato lariat. Roderick risponde con un calcio ma Drew è più incisivo prima con un overhead suplex e poi con la sua flying clothesline, Drew vuole il Future shock, Roddy ne esce ma subisce un calcio al volto e non può evitare la reverse alabama slam …1…2… Drew carica il Claymore kick ma Strong è più veloce col jumping knee, altro backbreaker …1…2… i due si rialzano ai lati opposti del ring, Strong si lancia su Drew ma viene elevato sull'apron, enziguri, Roddy sale sulle corde, Drew lo ferma cercando a sua volta il superplex, Strong reagisce … MA APPARE BOBBY ROODE!! L'NXT CHAMPION ATTACCA I SUOI 2 RIVALI!!

NO CONTEST

Bobby si avventa su Drew con una scarica di calci e pugni, scende dal ring e lancia Roderick contro i gradoni mettendolo fuori gioco. Torna poi a concentrarsi sul suo rivale di sabato infliggendo il colpo di grazia col Glorious Ddt ad un esausto McIntyre che comunque provava a rialzarsi. Bobby sale sulle corde e manda un ironico bacio a Roderick, lo stesso lanciato alla moglie che lo aveva fatto infuriare ed urla “This is my Nxt”. Bobby chiude con la sua Glorious Pose molto ben supportata dal pubblico continuando ad urlare My Nxt a McIntyre. Sarà così anche dopo TakeOver? Per saperlo continuate a seguirci su TuttoWrestling.com, appuntamento a domenica quando TakeOver Brooklyn sarà già andato in scena.

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Keith Lee al lavoro sulla sua nuova theme song

Keiith Lee registra una nuova theme song.

Doppio infortunio nel corso di Dynamite

Due infortuni in due diversi match sono avvenuti nel corso dell'ultima puntata di Dynamite

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Articoli Correlati