WWE NXT Report 15-06-2010

Dopo quanto fatto dai rookies della prima stagione di NXT, che per due settimane di fila hanno distrutto Raw ed i suoi protagonisti, lo show dei talenti prende un interesse particolare. Sarà servito il monito della scorsa settimana ai nuovi rookies da parte dei Pro? Da Raleigh. North Carolina, Luca Soligo vi da il benvenuto per la seconda puntata della seconda serie di WWE NXT!

Vediamo un video che ci ricapitola l'iniziazione avvenuta settimana scorsa da parte dei Pro ai nuovi rookies, e dopo la sigla troviamo Matt Striker al centro del ring che ci dice che un sacco di domande sono rimaste aperte settimana scorsa. Striker poi introduce sul ring gli 8 rookies, nell'ordine: Alex Riley, Eli Cottonwood, Husky Harris, Kaval, Percy Watson, Michael McGillicutty, Lucky Cannon e Titus O'Neil. In seguito Striker introduce i Pro: fanno il loro ingresso John Morrison, le co-campionesse femminili LayCool, MVP, il campione intercontinentale Kofi Kingston (Michael Cole dice che Kofi difenderà il suo titolo domenica in PPV), Mark Henry e Zach Ryder (The MIz non è presente, impegnato alla conferenza E3 a Los Angeles). MVP prende il microfono e dice che stasera non ci saranno confronti e che quanto successo settimana scorsa era un'iniziazione perché essere in WWE è un onore ed un privilegio. Loro pagano un prezzo per la trasgressione fatta dai loro predecessori della season 1, e che loro hanno bisogno di lavorare duramente insieme e di farlo nella maniera giusta. MVP chiede se sono pronti a lasciarsi dietro il passato e continuare. “Are we cool'?” chiede MVP, tra i boo del pubblico, evidentemente annoiato dall'angle. Tutti si stringono la mano sul ring, e Matt Striker ci ricorda che tra due settimane ci sarà già la prima votazione, e tra cinque la prima eliminazione. Striker chiama Kaval e Alex Riley annunciando loro il match che li vedrà opposti… dopo la pausa!

Eccoci pronti per il primo match, ma prima vediamo un video che ha come protagonista Kaval e mette in luce le sue numerose esperienze sul ring in giro per il mondo, specialmente in Giappone, anche nelle arti marziali. Torniamo i azione, dove Layla e Michelle McCool si aggiungono al tavolo dei commentatori Michael Cole e Josh Mathews, e dicono che sperano che il loro allenamento renda Kaval “flawless”. Intanto Kaval mette a segno una serie di mosse dalle arti marziali ottenendo un conto di uno. I Pro sono sullo stage a guardare il match, mentre Kaval continua con un calcio volante. Riley reagisce sbattendo kaval contro l'angolo e prende controllo del match mentre noi andiamo in pausa.

Al rientro Riley subisce i cori “You suck” del pubblico mentre controlla il match, e Michael Cole dice che The Miz stasera non è presente ma che non sa dove sia. Kaval reagisce con un doppio calcio volante e dei calci da arti marziali, per poi applicare una sorta di tarantula con le corde. Calcio di Kaval e tentativo di schienamento che gli vale un conto di due. Le LayCool hanno parole di apprezzamento per il loro rookie, e Kaval continua a dominare: ora sale sulla terza corda e va per la Warrior's Way ma Riley lo evita. Alex prende Kaval con la fireman's carry e connette con la facebuster! 1,2,3 e vittoria per Alex Riley in un ottimo match! Riley è subito intervistato da Striker, e dice che The MIz non c'è perché è a Los Angeles per fare i suoi affari, e che così lui ha deciso di fare da solo. Le LayCool dicono che Kaval ha comunque fatto un ottimo lavoro nel suo primo match, e che di sicuro diventerà “flawless” molto presto. La parola passa al resto dei Pro sullo stage. Morrison pensa che Riley abbia fatto un buon lavoro e parla bene dei calci di Kaval. Ryder dice che è interessato solo dal suo rookie, ma che vorrebbe il numero di telefono della nuova ring announcer! La parola torna al tavolo di commento, che ci introduce un video dedicato a Eli Cottonwood. Il video ci svela il background militare del rookie, e le sue esperienze come giocatore di baseball. Eli dice che prova piacere nel punire le persone, infliggere dolore e massacro. Ne vedremo delle belle. Dopo la pausa: Lucky Cannon & Mark Henry vs Kofi Kingston & Michael McGillicutty!

Al rientro vediamo il Raw Rebound: il focus è sull'invasione degli ex rookies di NXT e su Wade Barrett che chiede risposte entro domenica a Bret Hart sul suo contratto. Michael Cole dice che Bret è emozionalmente e fisicamente scosso da quanto accaduto, e che non ci sono parole su quanto accaduto.

Earlier tonight: ci viene mostrato un video da una telecamera interna che vede Zach Ryder spiegare a Titus O'Neil su quanto accaduto settimana scorsa.

Vediamo un altro bel video incentrato stavolta su Husky Harris. Il figlio di I.R.S. ha esperienze di wrestling amatoriale e football al college, e dice che il suo coach gli diceva che è fatto come un carro armato col motore di una Ferrari. Husky dice di essere più forte di tutti gli altri rookies.

La musica di Kofi Kingston ci dice che è ora del match annunciato… dopo il break!

Eccoci di rientro, it's main event time! I restanti Pro sono sullo stage pronti a valutare il match che ha inizio! McGillicutty inizia la contesa con Mark Henry, ed applica una side headlock sul World's Strongest Man. Press slam di Henry che non tarda a far entrare il suo rookie Lucky Cannon. Cannon tenta l'offensiva, ma Michael lo sbatte fuori dal ring. Il figlio di MrPerfect fa lo stesso con Henry ed andiamo in break con lui e Kofi in controllo.

Back from the break Michael applica una side headlock e poi un'arm bar. McGillicutty continua ad applicare la sua arm bar con Cannon a terra. Lucky però reagisce con un calcio, e ottiene un conto di due. Henry entra nel match, e connette con dei bugni, una head butt e dopo l'irish whip sbaglia lo splash all'angolo! Michael tenta una razione con dei pugni, ma Henry va con un avambraccio ed una front face lock. Lucky ritorna nel ring e continua a lavorare sul collega. Shoulder Tackle di Cannon, e conto di due per lui. Ancora una side headlock di Cannon, che manca il cross body e proprio mentre sembrava in controllo subisce la snap swinging neckbreaker del rivale! 1,2,3 e vittoria per Michael McGillicutty e Kofi Kingston!

Dopo il match al solito Strijer chiede un parere a Kofi, che dice che il suo rookie sta percorrendo la strada giusta. Henry dice che Lucky ha molto potenziale e che ce la farà. La parola passa a Cody Rhodes, che dice a Lucky che ha perso ma ha stretto la mano di chi lo ha battuto. Cody dice che i vincitori fanno più soldi degli sconfitti, e che lui è un perdente. Ha giocato a football ma è tutto stile e niente sostanza. Mark Henry dice a Cody che se pensa di essere csì meglio di Lucky, perché non lo sfida a un match? Striker chiede a Rhodes se accetta la sfida, e Cody accetta! Striker chiede cosa ci dobbiamo aspettare da lui settimana prossima, e Cody colpisce Matt Striker in faccia! Gli altri pro vanno a sincerarsi delle condizioni di Striker, mentre noi rivediamo quanto accaduto e la puntata si chiude ancora una volta con un finale a sorpresa!

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Diversi match annunciati per Dynamite della prossima settimana

Annunciata gran parte della prossima puntata di AEW Dynamite, la penultima prima di Full Gear.

EC3 accusa la WWE di avergli rubato l’idea di RAW Underground

Intervistato nel ROH Strong Podcast EC3 accusa la WWE di avergli rubato l'idea di RAW Underground

Daga ha lasciato Impact Wrestling

Dopo sua moglie Tessa Blanchard, anche Daga ha deciso di lasciare Impact Wrestling, ottenendo il rilascio dalla compagnia.

La WWE potrebbe essere sotto investigazione per problemi relativi al COVID-19

Come parte di un'indagine più ampia sugli hotspot COVID-19, tre location utilizzate negli ultimi mesi dalla WWE sono attualmente sotto la lente d'ingrandimento.

Articoli Correlati