WWE NXT Report 13-07-2010

Dopo aver creato scompiglio in lungo e in largo a Raw i 7 del Nexus ritornano nello show che li ha lanciati verso l'olimpo WWE. Dopo un video che si chiede cosa faranno gli ex rookie stasera, sigla e pyros ci introducono alla puntata da Louisville, Kentucky, in compagnia come al solito di Luca Soligo! Matt Striker e Ashley Valance sono già sul ring per presentarci i Pro che prendono il loro posto al solito sullo stage! Nell'ordine sono presenti: Mark Henry, John Morrison (ancora dolorante dopo la lotta di ieri sera), Dashing Cody Rhodes, Zach Ryder, MVP e The MIz; a quanto pare per ira non c'è traccia di Kofi Kingston e delle LayCool. Dopo di loro ecco il Nexus (senza Darren Young) che prende posto in una fila di sedie accanto ai Pro. Wade Barrett prende il microfono e dice che è impaziente nel vedere in azione i rookies stasera e poi si volta verso i Pro dicendo che spera che loro non facciano niente stasera perché il Nexus è qui solo per guardare lo show.

Siamo pronti per il primo match tra Alex Riley e The Miz contro Lucky Cannon e Mark Henry! Henry e Miz hanno già il loro bel contenzioso dopo i fatti di ieri sera, e Mark inizia il match contro Riley, ma presto chiede allo US Champion di subentrare. Ma Miz non ne vuole sapere così Henry fa entrare Cannon. I due rookies se le danno fino a quando Cannon lancia fuori dal ring Riley, per poi tentare una plancha che lo fa finire sulle scale di acciaio. Andiamo in pausa con entrambi i rookies all'esterno del ring in difficoltà.

Al rientro Miz è finalmente nel ring che lavora in buona sintonia con Riley per controllare Lucky Cannon. Finalmente Henry prende l'hot tag e si scaglia su Miz, che poi da il cambio a Riley quando finisce nel suo angolo. Riley è preda della furia del wrestler di colore, e viene schiacciato al centro del ring con la World's Strongest Slam. 1..2..3! Mark Henry spazza via il rookie e porta a casa la vittoria, e non contento svuota un cesto di spazzatura proprio addosso ad un esausto Riley che rimane disteso al centro del ring mentre The Miz se ne va con la coda tra le gambe.

NXT Rookie Video: questa settimana parliamo di Alex Riley. Zach Ryder dice che dovrebbe diventare cool nella sua scuola, Henry dice che è tutto fumo e niente arrosto, Cody Rhodes dice che sta recitando una parte, Kingston dice che la folla sta reagendo a lui, Miz chiude dicendo che sarà la prossima break out superstar.

Still to come: The Showtime Percy Waston Show!

Al rientro dal break vediamo un video su Money in the Bank che ci riporta alle edizioni passate del gimmick match, compresa l'ultima edizione di Wrestlemania. Cole e Mathews ci ricordano la card del PPV di domenica, e Cole ci dice che il motivo dello Steel Cage Match tra Cena e Sheamus è proprio il Nexus, che viene inquadrato sullo stage.

Ma eccoci arrivati al momento dello show personale di Percy Watson, guadagnato settimana scorsa grazie alla vittoria nel Talk the Talk Challange. Il ring è preparato con un bel tappeto rosso e due divani, mentre “Showtime” si esibisce nel suo strano balletto ed incita la folla a rispondere con degli “oh Yeah”. Buona ma non ottima la reazione del pubblico dell'arena. Il primo ospite di Watson altri non è che il suo Pro, ovvero MVP! Porter si accomoda e Watson gli chiede se vuole guadagnare 20 dollari, ma MVP gli dice che ne parleranno dopo. Percy insiste, e MVP dice che lui dovrebbe attenersi ad ascoltare i suoi consigli e metterli in pratica. MVP chiede al pubblico di fare un applauso a Watson ma Percy dice che ora è arrivato il momento. Ecco che tutti i rookie della seconda stagione arrivano sul ring ed accerchiano MVP. Ma Porter dice che se lui va a una festa non ci va mai solo, ed arrivano anche tutti i Pro! Striker dice che se vogliono fare ciò, potranno farlo ufficialmente dopo… ma Wade Barrett li interrompe dallo stage, dicendo che si sono dimenticati del Nexus! Allora Striker rende ufficiale per stasera una 20 men battle royal!!! Sarà ogni uomo per se stesso? Lo vedremo.. next!

Eccoci pronti per la 20 men battle royal, tutti gli uomini sono sul ring e d accerchiano inizialmente Mark Henry, riuscendo quasi subito ad eliminarlo. Quelli del Nexus infieriscono su Henry all'esterno del ring, e poi su Eli Cottonwood che è stato eliminato e viene asfaltato dalla clothesline di Skip Sheffield. Il Nexus è posizionato fuori dal ring per continuare il pestaggio su ogni eliminato. Ora è il turno di MVP che prende la sua parte di pestaggio mentre noi andiamo in pausa.
Al rientro, dopo un video della saga “Nexus”, vediamo che il Nexus è entrato di nuovo sul ring per creare scompiglio, e a quanto pare ognuno si accanisce su una wrestler diverso. Ma ad un certo punto Wade Barrett riunisce i suoi in un angolo e Sembra voler organizzare la lotta contro i Pro rimasti, Morrison, Ryder, Rhodes, Miz e Kingston. Ryder si fa avanti per scontrarsi viso a viso con il Nexus ma poi viene eliminato da The Miz! Ora è proprio lo US Champion che si fa avanti ma dopo aver intimato alcune frasi si auto elimina! Ora l'azione si fa confusa ma il Nexus prende il controllo totale della situazione sui tre pro rimasti. Kingston e Morrison sono il bersaglio dei due gruppi del Nexus, che continuano il pestaggio tentando di eliminare Morrison che però si salva. Morrison resiste ma alla fine viene eliminato da Slater, Gabriel e Sheffield. Rimangono solo Kofi Kingson e Cody Rhodes, con quest'ultimo che si siede all'angolo a guardare l'eliminazione del campione intercontinentale. Cody ora cerca di parlare con i sei del Nexus che però lo accerchiano guardandolo in cagnesco. Cody viene attaccato da tutti e pestato con calci e pugni, per poi essere eliminato. Solo gli ex rookies sono rimasti sul ring ed ora Tarver e soci escono per infierire su Kingston e Morrison che sono ancora a terra all'esterno del ring. Kingston viene riportato sul quadrato e subisce la slam di Barrett. Rhodes subisce prima l'Uranage da Otunga e poi la classica 40 Splash di Gabriel, il quale sguardo assatanato dal paletto rende bene l'idea della determinazione del Nexus, mentre dall'arena arriva il coro “Nexus suks”. I sei sembrano soddisfatti e Barrett prende il microfono e dice a Matt Striker che non ha mai avuto problemi con lui prima, ma che non è una buona idea salire sul ring ora. Barrett dice che è tornato volentieri a NXT e che quello che fanno è pare di un progetto ben più grande. Striker chiede se è orgoglioso di quello che ha fatto a Cena, e Wade dice che è orgoglioso di tutto ciò che ha fatto e dei suoi uomini. O sei con il Nexus o sei contro il Nexus. E con questa frase e delle immagini che ci ripropongono quanto appena successo chiudiamo la puntata!

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Diversi match annunciati per Dynamite della prossima settimana

Annunciata gran parte della prossima puntata di AEW Dynamite, la penultima prima di Full Gear.

EC3 accusa la WWE di avergli rubato l’idea di RAW Underground

Intervistato nel ROH Strong Podcast EC3 accusa la WWE di avergli rubato l'idea di RAW Underground

Daga ha lasciato Impact Wrestling

Dopo sua moglie Tessa Blanchard, anche Daga ha deciso di lasciare Impact Wrestling, ottenendo il rilascio dalla compagnia.

La WWE potrebbe essere sotto investigazione per problemi relativi al COVID-19

Come parte di un'indagine più ampia sugli hotspot COVID-19, tre location utilizzate negli ultimi mesi dalla WWE sono attualmente sotto la lente d'ingrandimento.

Articoli Correlati