WWE NXT Report 12-10-2016

Tornano ad accendersi i riflettori su Nxt e stasera abbiamo diversi punti focali che necessitano di essere ben illuminati: scade l'ultimatum dato da Joe a Regal e il samoano ha promesso distruzione e dolore nel caso le sue richieste non saranno esaudite, ha preso il via anche la seconda edizione del Dusty Rhodes Classic e stasera avremo uno scontro che si preannuncia interessantissimo: I Glorious 10 cioè Roode e Dillinger affrontano il Sanity di cui abbiamo visto per mesi solo lo stesso video di presentazione, con la partecipazione al torneo diventa lecito supporre che Sanity sia il nome di un tag team ma tra poco avremo la risposta. Io sono Captain Phenomenal 1, grazie ancora di aver scelto TuttoWrestling come vostra meta per seguire Nxt, perciò unitevi insieme a me nel countdown …3…2…1… SIGLA!!!

Nxt si apre in maniera Gloooorious!! Bobby Roode è il primo a fare il suo ingresso seguito da Dillinger, ottima risposta da parte della Full Sail per i due che fanno a gara per accattivarsi le simpatie del pubblico ed ora sapremo chi o cosa è Sanity. Le luci si spengono, un unico riflettore illumina il logo Sanity sul titantron. Ben 4 individui mascherati raggiungono il ring, due di loro si tolgono giacche ed abbassano le maschere rivelandosi essere SAWYER FULTON e ALEXANDER WOLFE!! Quindi Sanity è una stable non solo un team ed i due prenderanno parte al match mentre i restanti mascherati rimangono a bordo ring.

DUSTY RHODES TAG TEAM CLASSIC (1st Round)
SANITY (Sawyer Fulton & Alexander Wolfe) VS GLORIOUS 10 (Bobby Roode & Tye Dillinger)

E' un pestaggio ai danni di Dillinger piuttosto che un vero match, Bobby vorrebbe intervenire ma si trova davanti Fulton e Wolfe ed allora DECIDE DI ANDARSENE!! Dillinger è ovviamente confuso ma non ha tempo per spiegazioni perché i due del Sanity lo riprendono e lo stendono con una mossa combinata che inizia col caricamento uguale per la Magic Killer del Club ma viene conclusa con una combo di Powerslam ad opera di Fulton e Suplex di Wolfe …1…2…3

VINCITORI: SANITY (Sawyer Fulton & Alexander Wolfe)

Non c'è fine alla sofferenza di Dillinger perché uno dei due ancora con la maschera si avventa su di lui con una scarica di pugni prima di togliersi la maschera mostrandosi come NIKKI CROSS!! La scozzese a.k.a Nikki Storm torna ad avventarsi come una tarantolata sul povero Dillinger, il 4 membro del Sanity la toglie di forza solo per prendere parte al pestaggio con un wheelbarrow neckbreaker. Via la maschera anche per lui e sotto c'è nientemeno che IL WORLD CLASS MANIAC ERIC YOUNG!! Torna quindi EY ad Nxt a capo di una nuova stable di maniaci secondi solo a lui. Le cose ad Nxt sembrano destinate a cambiare drasticamente.

Dasha Fuentes intervista le australiane Billie Kay e Peyton Royce nel backstage. Tra poco la Kay sarà impegnata contro Liv Morgan, ma le due si fanno una bella risata ai danni della piccolina del New Jersey criticando look, vita sociale e abbigliamento della bionda promettendo di batterla rapidamente come ha già fatto Asuka.

Uno sconvolto Bobby Roode rientra nel backstage trovando Charley Caruso in attesa di spiegazioni sul suo comportamento. Bobby scarica tutta la colpa sull'ormai ex tag team partner definendolo un perfetto perdente, praticamente lo ha pregato di essere il suo partner ma lui non è un tag team wrestler, quello che è gli è successo col Sanity è interamente colpa sua e lui non ha nulla a che farci.

Passiamo quindi al prossimo match che come già visto vedrà Liv Morgan affrontare Billie Kay.

ONE FALL MATCH
BILLIE KAY (w/Peyton Royce) VS LIV MORGAN

Inside Cradle di Liv …1…2… side headlock, Billie si libera con un fireman's carry, prende la spinta alle corde ma drop toe hold e low dropkick della Morgan, altro backslide …1…2… ginocchiata di Billie seguita da un backbreaker …1…2… Billie si carica Liv in spalla per una torture rack modificata da cui poi la fa impattare contro il turnbuckle …1…2… Liv cerca di reagire con una Sto, clothesline, dropkick, Liv prende la spinta, ma Peyton entra in gioco distraendola e Liv si trova il big boot della Kay in pieno volto …1…2…3

VINCITRICE: BILLIE KAY

L'alleanza made in Australia dimostra di funzionare mentre Liv non riesce a riprendersi dopo la sconfitta con Asuka.

Rivediamo il voltafaccia di Andrade Cien Almas avvenuto ai danni di Cedric Alexander la scorsa settimana, a fine show il messicano viene fermato per delle spiegazioni e in un misto di spagnolo e poco inglese dice che lui è il migliore, se hanno perso la colpa è di Alexander, non è nessuno, lui è il migliore l'unico in grado di far la differenza. (n.d.r credo sia il senso generale di quanto detto, non conoscendo lo spagnolo non posso essere più preciso)

Continuiamo con un altro match valido per il Dusty Rhodes Tournament. I Tm 61, affrontano il team composto da Tino Sabbatelli e Riddick Moss. Al buon Thorne casca l'occhio sulla ring announcer Andrea DeMarco e non perde l'occasione per fare “il bomber” ma purtroppo per lui ha un match da combattere.

DUSTY RHODES TAG TEAM CLASSIC (1st Round)
TM-61 (Shane Thorne & Nick Miller) VS TINO SABBATELLI & RIDDICK MOSS

Moss dimostra subito una certa arroganza e Miller non gliela fa passare liscia, armbar, headlock, Moss cerca di reagire ma Miller lo mette in posizione per il senton atomico del compagno, gli australiani mostrano la loro alchimia di coppia mettendo a segno anche l'accoppiata fist drop e moonsault, Sabbatelli prova ad intervenire ma si becca un dropkick in pieno volto, Thorne prende la rincorsa per lanciarsi su Moss ma Tino gli abbassa la corda facendolo cadere fuori. Entra poi lui stesso sul ring, serie di pugni, tag e back elbow di Moss …1…2… Thorne continua ad essere in balia del duo, prova a reagire con una mossa in slingshot ma Sabbatelli lo abbranca al volo con una powerslam …1…2… Gli heel iniziano ad essere frustrati, entra Moss, ginocchiate, tentativo di suplex, no inside cradle di Thorne …1…2… jawbreaker e finalmente c'è il tag per Miller. Forearm per tutti, bel vertical suplex su Moss …1…2… Sabbatelli ferma tutto, cerca di sistemare Miller ma l'australiano dà il tag a Thorne, corner calf kick che sistema Tino per la Thunder Walley!!! …1…2…3

VINCITORI: TM-61 (Shane Thorne & Nick Miller)

Passano dunque i Tm-61 mentre la grafica ci mostra che Blake e Murphy avranno modo di mettere fine alle loro divergenze perché saranno uno contro l'altro a momenti.

NEXT WEEK: No Way Josè & Rich Swann Vs Tony Neese & Drew Gulak

E sembra proprio che Blake e Murphy faranno parte del Main Event. Il match avrà luogo proprio NOW!!

MAIN EVENT MATCH
BUDDY MURPHY VS WESLEY BLAKE

Furono un tag team ed ora sono nemici, storia classica e neanche una reunion ha risolto i loro problemi. I due praticamente iniziano il match con le stesse mosse, scambio di uppercut e pugni vinto da Murphy, flying forearm di Blake a cui Murphy risponde con un back elbow, prende la rincorsa … Suicide flip senton!! Murphy rigetta Blake sul ring … MA VIENE ATTACCATO DA SAMOA JOE!!!

VINCITORE: NO CONTEST

Murphy viene lanciato contro le scale, Blake prova a farsi giustizia da solo ma riceve solo un'uranage a bordo ring, calcione a Murphy e altra uranage sull'apron ring!!

Joe sale sul ring e chiama a gran voce Regal intimando di portargli Nakamura o il titolo, il tempo concesso è finito. Joe continua a sbraitare sul ring e RISUONA LA THEME DI NAKAMURA … ED IL CAMPIONE SI PRESENTA SULLO STAGE. Doveva star fuori dalle 6 alle 12 settimane ma Nakamura è ad Nxt e si toglie il collare protettivo. Niente più atteggiamento sornione e comico, entrambi sono due leoni in gabbia … Nakamura corre verso il ring e SCATTA LA RISSA!!

Un esercito di arbitri arriva a separare i due ma ogni tentativo sembra inutile, in un modo o nell'altro i due tornano in contatto, la situazione è incontenibile … Nakamura si avventa perfino sulla security per arrivare a Joe arrivando a colpirne una con la Kinshasa. Joe finta di andarsene lasciando per un attimo il campione da solo per poi tornare nuovamente all'attacco, i due tornano sul ring, ginocchiate e pugni di Nakamura, Joe è in ginocchio … KIIIIINSHAAAAASA!!!

Finalmente Nakamura può dirsi soddisfatto e abbandona il ring dopo essersi preso la sua vendetta su Joe, ma la fiamma si è solo riaccesa ed è ben lontana dal spegnersi.

Termina qui quest'esplosiva puntata di Nxt. Grazie per averci seguito, tra 7 giorni tornate su Tuttowrestling che saremo pronti a ripetere.

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Ci sarà un triple threat match domani a NXT

Domani sera a NXT Tommaso Ciampa, Kushida e Velveteen Dream si affronteranno in un triple threat match.

La NJPW annuncia un match titolato per la prima giornata del Road to Power Struggle

Come annunciato dalla NJPW, i NEVER Openweight Six-Man Tag Team titles saranno difesi nel main event della prima giornata del Road to Power Struggle.

Chris Jericho: “Non ho bisogno di uno script”

Intervistato da Chris Van Vliet, Chris Jericho ha parlato della sua schedule, del il nuovo character e dei suoi promo.

Il ritorno di Karrion Kross è più vicino del previsto?

L'infortunio alla spalla che ha costretto Karrion Kross a rendere vacante l'NXT Championship potrebbe essere meno grave del previsto.

Articoli Correlati