WWE NXT Report 12-09-2012

Benvenuti ad una nuova puntata di WWE NXT, direttamente dalla Full Sail University di Orlando, Florida. Dopo la sigla iniziale ecco subito l'ingresso degli Ascension nella NXT Arena mentre Byron Saxton e William Regal ci danno il benvenuto.

Il match in programma non sarà di coppia in quanto sarà impegnato solo Kevin Cameron contro Jay Uso; dopo l'ingresso degli Uso con la danza samoana, l'incontro può partire. Jay Uso sfrutta la sua agilità per lanciare fuori ring Cameron, che cerca però di rallentare le manovre grazie a delle prese di sottomissione e di potenza, mettendo l'avversario in difficoltà; il publico incita il samoano, che si salva per il rotto della cuffia quando viene attaccato da Conor O'Brian, ma Jay Uso colpisce Cameron con un Leg Lariat e vince la contesa, festeggiandosi insieme a Jimmy in mezzo al pubblico.

Ci spostiamo nel backstage dove Dusty Rhodes parla con il suo assistente di una nuova Diva che potrebbe completamente stravolgere le carte in tavola nella divisione femminile, quando Rick Victor entra nell'ufficio chiedendo una shot al titolo NXT detenuto da Seth Rollins; il GM risponde che non vengono mai date opportunità a caso, e che quindi Victor dovrà andare sul quadrato e mostrare il suo valore.

Ritorniamo sul ring, dove Big E Langston compie il suo ingresso, mentre nel ring è già presente Chad Baxter; il match è uno squash nel quale Langston mostra tutta la sua potenza e la sua furia; dopo aver vinto grazie alla sua Big Ending, Langston non si accontenta e la connette ancora una volta contro Baxter effettuando un auto-conteggio fino a 3, ma il pubblico conta addirittura fino a 5, e dichiara che da ora in poi nessuno si alzerà più dal tappeto per il dolore che infliggerà; il pubblico invoca a gran voce “one more time” e Langston detronizza letteralmente Baxter: ancora Big Ending e auto-conteggio fino a 5.

Nel backstage c'è Kassius OhNo che molto arrabbiato non capisce perchè gli altri non sono consapevoli di quanto egli sia pericoloso: per questo dalla settimana prossima ci farà capire veramente quanto sia letale.

Ci viene mostrato un promo nel quale varie superstar e addetti ai lavori WWE si chiedono dove sia finito Trent Barretta; l'ultima grafica ci mostra poi che il wrestler tornerà la settimana prossima ad NXT, dopo sei mesi di assenza.

Sullo stage appare Garrett Dylan che entra nel ring, seguito da Damien Sandow che compie il suo solito ingresso e prende la parola dicendo al suo rivale che se vuole può sedirsi a bordo ring e ascoltarlo, oppure affrontarlo e soccombere. Rifiutando le condizioni imposte da Sandow, il match inizia, e proprio l'Intellectual Savior of the Masses non con poche difficoltà, connette la You're Welcome e porta a casa il match.

Ancora una volta nel backstage, viene intervistato l'NXT Champion Seth Rollins, al quale viene chiesto un parere sui due wrestler che questa sera si affronteranno nel Main Event per un posto di Number One contender per il suo titolo, ovvero Micheal MicGuillicutty e Tyson Kidd. Rollins risponde dicendo che sono due superstar al top, e che per lui sono medesimi avversari e nutre lo stesso rispetto per loro; mentre il campione risponde appare Rick Victor che offeso per non essere tra gli sfidanti, tira un ceffone a Rollins il quale indignato, risponde che ormai è lui in cima alla lista.

Ci viene mostrato il RAW Rebound nel quale è focalizzata l'attenzione al feud tra John Cena e il WWE Champion CM Punk che culminerà a Night of Champions.

Siamo ancora nell'ufficio di Dusty Rhodes, dove Seth Rollins chiede un match per settimana prossima contro Rick Victor, e l'American Dream glielo concede.

Tyson Kidd compie il suo ingresso accolto con una buona reazione da parte del pubblico, seguito da McGuillicutty, per il Main Event della serata che avrà al tavolo di commento anche Jim Ross; c'è molto equilibrio nella fase iniziale della contesa, prima che il figlio di Mr.Perfect prenda un vantaggio sfruttando la sua forza fisica. Il pubblico aiuta però Kidd a reagire, e grazie ai suoi calci riesce a portare in equilibrio il match. Dando un ritmo rapido all'incontro Tyson Kidd è padrone dell'azione, ma McGuillicutty prova addirittura a connettere un PerfectPlex ma Kidd riesce a liberarsi all'ultimo. Dopo una Hurricanrana dal paletto da parte di Tyson Kidd, McGuillicutty riesce a connettere dal nulla una Running Neckbreaker ed a vincere il match. Sarà lui il nuovo Number One contender al titolo NXT di Seth Rollins?

14,801FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Pillole statistiche dopo Clash of Champions

Alcune curiosità statistiche dopo l'ultimo PPV della WWE in cui (quasi) tutti i titoli erano in palio: Clash of Champions.

TW2Night! – Post-Clash Of Champions con Romeo Agresti

Stasera torna il classico appuntamento con il TW2Night! con ospite speciale Romeo Agresti di Goal.com e il focus principale su Clash Of Champions.

C’è stato un infortunio a Clash of Champions

C'è stato un infortunio nel corso dei match disputati a Clash of Champions

La WWE annuncia ufficialmente il Draft

La WWE ha annunciato ufficialmente il Draft 2020.

Articoli Correlati