WWE NXT Report 02-03-2010

Daniel Bryan e The Miz: dopo solo uno show più che un rapporto allievo-maestro è già una rivalità consolidata. Come si svilupperà il loro strano rapporto? Lo scopriremo stasera! Luca Soligo vi da il benvenuto al tavolo di commento da Wichita, Kansas, per la puntata settimanale di WWE NXT!

Lo show si apre con un video di sintesi della prima puntata incentrato proprio sui fatti che hanno visto coinvolti Bryan e The Miz. Poi la musica di R-Truth ci introduce il wrestler di Smackdown seguito dal suo rookie David Otunga, che si dirigono verso il ring. Nel frattempo nel backstage troviamo Matt Striker, che ci ricorda il format di NXT: 8 Pro, 8 rookies e una chance di contratto. Striker continua affermando che qualcuno potrà scomparire nell'oscurità mentre qualcun altro potrà avere un roseo futuro nella WWE. Torniamo sul ring dove la musica di CM Punk ci introduce al rookie Darren Young che, accompagnato dalla Straight Edge Society al completo, si dirige verso il quadrato. Michael Cole al tavolo di commento ci informa che Young ha chiesto la rivincita con Otunga dopo l'umiliazione ricevuta settimana scorsa.

Ha inizio quindi il primo match della serata, ovvero il re-match tra David Otunga e Darren Young! I due ingaggiano la contesa, mentre Cole e Mathews ci parlano di come Otunga si sia guadagnato molti pareri positivi dopo il suo debutto di settimana scorsa. Young cerca ripetutamente degli sguardi di approvazione da CM Punk, il quale lo continua ad ignorare nascondendosi sotto il cappuccio della felpa. Noi andiamo in pausa, con Young in controllo della prima fase del match.

Di nuovo sul ring mentre Young lavora Otunga con una Headlock. I due commentatori ci spiegano come, durante la settimana, CM Punk possa avere influito positivamente sul suo rookie per portarlo alla prestazione di stasera. Nel frattempo Otunga rinviene e con un roll-up ottiene un conto di due. Clothesline di Young che riprende il controllo della contesa, poi i due si scontrano nel mezzo del ring e Luke Gallows interviene facendo sbattere Otunga con la faccia a terra. R-Truth allora si scontra con Gallows, così l'arbitro è distratto e CM Punk atterra Otunga, lasciando la possibilità a Young di connettere con uno spinning arm drag, ed ottenere il pin vincente! Young schiena quindi Otunga ed ottiene la rivincita grazie all'aiuto di tutta la Straight Edge Society. Punk ora raduna la sua stable e se ne va lasciando il suo rookie a festeggiare da solo sul ring. Otunga invece, molto contrariato della sconfitta, spintona R-Truth e se ne torna nel backstage.

Le immagini ci propongono un bel video su Daniel Bryan, sulla sua storia in FCW, sulle sue abilità tecniche e di sottomissione. Bryan afferma di aver atteso per ben 10 anni la sua possibilità di sfondare, e che il suo obiettivo è di partecipare a Wrestlemania, e niente riuscirà a fermare il suo sogno.

Al tavolo di commento Michael Cole afferma che Bryan non ha dato la settimana scorsa impressione di essere al livello della WWE, ma Mathews non concorda affatto. Rivediamo le foto del volo di Bryan sul tavolo all'esterno del ring, mossa che ha costretto il rookie ad avvalersi di assistenza medica per un infortunio alle costole. Mathews afferma che Bryan ha portato Jericho al limite settimana scorsa, mentre Cole non è d'accordo e dice che Miz ha dato una lezione al suo rookie.

Nel backstage vediamo proprio Bryan con un medico, quando entra The Miz, che parla al suo rookie della lezione che dovrebbe aver imparato. Miz dice che Bryan lo rispetterà come mentore, e che la prossima lezione è che anche con i boo bisogna combattere. Miz continua dicendo che il prossimo match vedrà Bryan opposto al rookie di Jericho, Wade Barret e poi lo lascia con il medico che finisce il suo lavoro, mentre noi andiamo in pubblicità.

Durante la pausa Striker intervista Otunga, che dice che stava per vincere il match quando Punk lo ha sgambettato. R-Truth interviene contro Otunga ed i due vengono alle mani! Intervengono gli arbitri a fatica per separarli.

Tornando in azione, Chris Jericho fa il suo ingresso insieme a Wade Barrett, Chris dice che Wade avrà successo in WWE, mentre le immagini ci mostrano un video di highlights su Barrett, dove il rookie afferma di avere bisogno di soldi e di voler vincere il contratto per sanare i suoi debiti. Jericho si accomoda al tavolo dei commentatori, mentre la musica di The Miz risuona per l'ingresso di Daniel Bryan. Jericho al tavolo di commento afferma che il rookie ha la stoffa, ma non ancora per la WWE.

Nel frattempo il match ha inizio, con Barrett che lavora subito alle costole fasciate di Bryan, mentre Jericho afferma di aver consigliato questa strategia al rookie durante la settimana. Nel backstage The Miz osserva il match in compagnia di Carlito. Bryan riesce a scaraventare Barrett fuori dal ring, seguendo poi con un running knee. L'azione ritorna all'interno del quadrato, dove Bryan tenta una mossa dalle corde ma scivola a terra stremato dal dolore alle costole. Barrett ha il campo spianato ed ottiene il conteggio vincente! Dopo la fine del match, Jericho sale sul ring e infierisce su Bryan chiudendolo nella Walls of Jericho. Il campione del mondo dei pesi massimi ed il suo rookie festeggiano, e noi andiamo in pausa dopo aver scoperto che più tardi il main event della serata sarà un match di coppia tra Matt Hardy e Justin Gabriel e William Regal e Skip Sheffield!

Torniamo in onda con il Raw Rebound, e Michael Cole parla dell'assalto di Sheamus ai danni di Triple H, di cui scopriremo le motivazioni settimana prossima.

Vediamo poi immagini del tag team match di settimana scorsa vinto da Christian e Slater contro Carlito e Tarver, mentre in precedenza stasera vediamo immagini di Christian e Slater in palestra. Christian afferma che Slater gli piace ma vuole di più. Christian poi applica una shoulder press mentre dice che lo valuterà strada facendo.

Nel backstage vediamo Matt Hardy con Justin Gabriel: il rookie dice di essere eccitato, e Matt gli dice di come gli ricordi lui stesso da giovane. Nel frattempo Regal ed il suo rookie fanno il loro ingresso nel ring e noi andiamo in pausa!

Di nuovo on the ring e, dopo aver visto un video di Sheffield, proprio il rookie prende la parola dicendo che non è la persona più intelligente del mondo, ma è un grande intrattenitore, e conclude con la sua frase “Yep Yep Yep what it do?”

Nel frattempo anche l'altra coppia ha fatto il suo ingresso sul ring ed il main event può avere inizio! Gabriel è in vantaggio su Sheffield, Matt gli da il cambio e i due infieriscono con una buona intesa su Skip. Rientra Gabriel che va con uno splash all'angolo mentre noi facciamo l'ultima pausa della serata.

Di nuovo in azione con Skip che connette con la Skip Shuffle, costringendo poi Hardy all'angolo degli heel, per darsi il cambio con Regal. I due lavorano Hardy, che però connette con un Neckbreaker su Sheffield. Regal trova il tag e rimette le cose a posto, prendendosela però con il suo rookie. Mentre Regal è in controllo, Matt Hardy riesce a mettere a segno la Twist of Fate, e dare il tag a Justin Gabriel. Il rookie applica una spettacolare 450 splash dalla terza corda!!! Incredibile mossa di Gabriel che copre Regal per il pin vincente!

Nel backstage Matt Striker è in compagnia degli altri sei rookies e afferma che uno di loro diventerà una superstar. Nel frattempo arriva Carlito mangiando la sua solita mela, per poi sputarla in faccia a Slater e dire: “That's Cool!” Slater non è di certo felice di quanto successo e di tutta risposta gli grida “Te ne vai così? E questo sarebbe cool?”. Matt Striker chiude il segmento dicendo che questo è NXT! Appuntamento a settimana prossima per la terza puntata del nuovo show del martedì sera!

14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati