WWE Main Event Report 28-08-2013

Benvenuti ad una nuova puntata di Main Event.

La puntata si apre subito con un Raw Rebound di quanto successo tra Paul Hayman, CM Punk e Curtis Axel.

Oggi siamo a Las Vegas, Nevada, e al tavolo di commento ci sono i fidi Josh Mathews e Alex Riley.

CURTIS AXEL VS.CODY RHODES

Il primo match della puntata vede ti fronte il protetto di Paul Heyman e il lanciatissimo Cody Rhodes; ovviamente in questo match non è in palio l'Intercontinental Championship detenuto dal figlio di Mr.Perfect.

Il match inizia con uno scambio di colpi tra i due terminato in sostanziale parità; i contendenti si guardano negli occhi e il match ricomincia.
Axel applica una front face lock; Cody riversa la manovra ed esegue una hammer lock e nel contempo colpisce con delle ginocchiate la schiena di Axel tentando poi un veloce schienamento che non va a buon fine.

Axel sembra in difficoltà ed infatti esce dal ring per ricevere qualche prezioso consiglio da Paul Heyman; alla fine della chiacchierata Cody si siede sulla prima corda per fare ritornare sul ring più agevolmente l'avversario; Axel non la prende benissimo e decide di salire nella maniera “tradizionale”…

Axel con una irish whip porta all'angolo Cody che però reagisce benissimo eseguendo un difficile sunset flip!1,2!solo conto di 2! Axel si rialza e colpisce Rhodes con un pugno dritto sul volto e con una serie di colpi alla schiena ed infine spedisce Cody fuori dal ring.

Axel raggiunte Rhodes a bordo ringe lo colpisce con delle chop e dei calci, ma Rhodes reagisce e lo colpisce, ma Axel lo colpisce con una violentissima Irish whip e Rhodes viene sbattuto sulle protezioni a bordo ring.

Dopo la pausa pubblicitaria Axel sta continuando la sua azione; irish whip all'angolo e tentativo di pinfall che però vale solo conto di 2.
Axel sembra in controllo del match e tiene imprigionato Rhodes in una chin lock molto prolungata.
Cody riesce a reagire ma solo per poco visto che viene colpito da una clothesline che vale il conto di 2.
Rhodes colpisce Axel con una irish whip all'angolo e con Axel a terra Cody sale sul paletto ed esegue uno splendido moonsault! Axel si rialza e cerca di colpire Cody con una clothesline ma l'ex baffuto lo spedisce fuori dal ring.

Axel ritorna sul ring e Cody lo colpisce con una serie di gomitate e clothesline; Cody connette con il suo drop down uppercut e mentre Axel è aggrappato alla terza corda, gli assesta un calcio all'addome! Tutto è pronto per la Beautiful Disaster ma Axel la schiva e va per la Perfectplex! No Cody la evita e va per l'Alabama Slam!,1,2! solo 2!
Cody si rialza e applica una side head lock ma Axel connette con un Saito Suplex !1,2! solo 2!

Axel si dirige all'angolo ma Cody lo raggiunge e lo colpisce ed esegue una muscle buster!1,2 Cody di nuovo vicinissimo al pin vincente!
Axel è a terra e sembra voglia uscire dal ring, Cody gli afferra le gamba ma Axel gli assesta una calcio al ginocchio ed esegue la Neckbreaker Driver!1,2,3!

WINNER: CURTIS AXEL

Curtis Axel vince un match molto combattuto e apprezzato dal pubblico presente all'arena.

La regia ci ricorda quanto vederemo a Night of Champions, ovvero l'Handicap Elimination Match: Curtis Axel & Paul Heyman vs. CM Punk

Coming up tonight: Kofi Kingston vs.Fandango

Promo dei Los Matadores…olè!

THE PRIME TIME PLAYERS VS. THE REAL AMERICANS

Il secondo match della serta è un tag team match; dopo le vittorie in match singoli, i Prime Time Players sapranno imporsi contro i Real Americans anche come tag team?

Il match ha inizio con Cesaro e Young sul ring; Young parte forte e dopo aver colpito Cesaro con una clothesline tenta lo schienamento ma Cesaro si rialza subito.

Titus ottiene il tag e spedisce Young addosso a Cesaro ed esegue una slam; grande inizio dei Prime Time Players.
Young ottiene il tag ed esegue uno double sledge dal paletto, ma Cesaro reagisce e lo scaraventa fuori dal ring con una poderosa Irish Whip.

Swagger esegue una clothesline mentre Cesaro distrae l'arbitro; Swagger ottiene il tag e poi tanta lo schienamento che vale solo il conto di 2.
Young dopo essersi liberato da un overhook alle braccia, colpisce Swagger con una head butt e va con lo schienamento con un sunset flip!1,2!solo 2!
Swagger porta Young all'angolo e mentre distrae l'arbitro, Cesaro lo colpisce al volto; Swagger esegue la Swagger bomb, e Cesaro dopo aver preso il tag esegue un leap frog stomp.
Cesaro si prende cura di Young fuori dal ring, poi lo riporta sul quadrato e prima di dare il tag a Swagger, esegue un dead lift side salto.

Swagger esegue un poderoso belly-to-belly suplex e mentre da il tag a Cesaro, insieme eseguono una double spinebuster!1,2 Titus interrompe il contaggio!
Cesaro applica a Young una reverse chin lock, Young reagisce e cerca di dare il tag a Titus ma Cesaro lo blocca a pochi centimetri da Titus, Young esegue un'enziguri kick e finalmente riesce a dare il tag a O'Neil.

Titus connette con una clothesline e con un big boot Su Swagger!1,2 solo 2!
Swagger e Colter cercano di distrarre l'arbitro per far si che Cesaro colpisca O'Neil, ma quest'utlimo lo colpisce a sua volta con un pugno al volto e lo fa cadere a bordo ring!

O'Neil viene però sorpreso di Swagger che esegue una belly-to-belly slam!1,2!
Young interferisce ed evita il pin vincente! Scatta la rissa sul quadrato con entrambi i membri dei due team coinvolti.
Cesaro viene allontanato dal ring, e Titus connette con la Clash of the Titus!1,2,3!

WINNERS: THE PRIME TIME PLAYERS

Altra vittoria per Young e O'Neil che festeggiano con il WWE Universe.

Alla fine del match Raw Rebound su quanto successo lunedì tra Randy Orton,Triple H e Daniel Bryan.

KOFI KINGSTON VS.FANDANGO

L'ultimo match della serata vede come protagonista il rientrante Kofi Kingston al ballerino Fandango, impegnato in una nuova rivalità con The Miz.

Dopo un'iniziale fase di studio tra i due, il prima acuto è di Kofi che tenta uno schienamento grazie ad un rollup.
Fandango reagisce grazie ad un shoulder tacke ma è Kofi che si prende gli applausi eseguendo un leap frogs seguito da un leaping back elbow, che valgono solamente il conto di 2.

L'azione si sposta a bordo ring, ed è sempre Fandango a farne le spese, venendo colpito da un un cross body!
Kofi riporta sul ring Fandango il quale però riesce a reagire colpendo la spalla di Kingston.

Dopo la pausa pubblicitaria, Fandango è ancora in controllo della contesa e colpisce Kofi con delle ginocchiate, ma quest'ultimo reagisce con una serie di colpi al volto.
Fandango poi concentra le sue attenzioni sul braccio infortunato di Kofi; il wrestler senegalese reagisce e connette con una irish whip ma Fandango connette con uno spinning heel kick!1,2 solo 2!
Il ballerino ci riprova subito dopo con un suplex, ma è ancora conto di 2.

Kofi riesce a reagire connettendo con un clotheslines e un dropkick; è il preludio al Boom Drop che arriva puntuale!
E l'ora della Trouble in Paradise ma Summer Rae trattiene la gamba di Kofi e scatta la squalifica!

WINNER BY DISQUALIFICATION: KOFI KINGSTON

Quando la campanella è suonata Kofi colpisce Fandango con un European Uppercut e Fandango scappa e raggiunge la sua ballerina fuori dal ring.

Con Kofi festante e Fandango che batte in ritirata, si chiude questa puntata di Main Event, alla prossima!

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Tucker potrebbe essere passato a SmackDown

Tucker ritorna a SmackDown dopo gli avvenimenti di Hell In A Cell.

Annunciata buona parte della card di Survivor Series

Nel corso dell'ultima puntata di Raw è stata annunciata buona parte della card di Survivor Series. Confermati gli scontri tra i due roster

L’Evolution raggiunge l’incredibile cifra di 50 titoli del mondo

Incredibile traguardo raggiunto dai componenti di quella che era la stable dell'Evolution: ben cinquanta titoli del mondo

Reazioni del backstage al cambio di Titolo di Hell In A Cell

La decisione di dare il WWE Championship a Randy Orton in quel di Hell In A Cell ha sollevato qualche perplessità all'interno del backstage.

Articoli Correlati