WWE Main Event Report 04-12-2013

Benvenuti ad una nuova puntata di Main Event! Oggi siamo a Tulsa, Oklahoma e al tavolo di commento ci sono i fidati Josh Mathews e The Miz.

Shattered Dreams Production!

GOLDUST VS. RYBACK

Il primo match della serata vede protagonista il componente del team campione di coppia, Goldust, accompagnato sul ring da Cody Rhodes.
Goldust parte forte ma Ryback, dopo un iniziale momento di empasse, si riprende e colpisce Goldust con dei colpi al volto e delle testate.

Dopo un veloce scambio alle corde, Goldust connette con una arm drag e successivamente con un dropkick lo scaraventa sull'apron.
Goldust va a fare visita a Ryback a bordo ring e lo colpisce con dei calci alla mano e lo riporta subito sul ring dove continua a lavorare al braccio dell'avversario con una arm drag e una arm bar.

A bordo ring Axel continua ad incitare Ryback; Goldust dal canto suo continua a condurre il match in scioltezza fino a quando Ryback reagisce mettendo all'angolo il Bizarre One e colpendolo con dei calci e dei colpi al volto.

Ryback esegue una body slam ma manca il successivo elbow drop; pertanto Goldust reagisce, lo colpisce con delle gomitate e poi sale sul paletto eseguendo un cross body! Ryback esce immediatamente dal pin e successivamente con una flying shoulder tackle fa volare sull'apron Goldust.

Dopo la pausa pubblicitaria Ryback tiene intrappolato Goldust in una reverse chin lock; subito dopo un tentativo di Goldust di attacco, Ryback esegue un notevole vertical suplex!1,2!solo 2!
Goldust riesce finalmente a reagire connettendo con una power slam e a seguito di questa azione entrambi i lottatori sono a terra.

Il primo ad alzarsi è Goldust che connette con una clotheslines seguita da un reverse atomic drop e da un bulldog; Ryback sembra stordito da questa azione e infatti subisce una spinebuster!1,2!solo 2!
Goldust spedisce Ryback a bordo ring grazie ad una clothesline completando l'azione con un pescado sempre sul malcapitato avversario.

Una volta tornati sul ring Ryback cerca di connettere con una powerbomb ma Goldust la evita e va con la Final Cut!1,2! arriva Axel che interrompe il conteggio e l'arbitro chiama la squalifica!

WINNER BY DISQUALIFICATION: GOLDUST

Appena scatta la squalifica parte una rissa generale che vede coinvolo anche Cody Rhodes che fa piazza pulita nel ring e aiuta il fratello a rialzarsi e a festeggiare con i fan.

Raw Rebound; vediamo il momento in cui Kane sancisce per TLC l'Handicap Match tra Daniel Bryan e la Wyatt Family.

JINDER MAHAL AND DREW MCINTYRE VS. THE USOS

Il secondo match della serata è un tag team match; Jimmy e Mahal iniziano la contesa.
Le prime fasi del match sono a completo favore degli Usos; Jimmy da il tag a Jey e il copione non cambia.
Jimmy stende con un shoulder block Mahal; l'inerzia del match cambia quando Jey viene colpito da un dropkick di McIntyre mentre si trovava a bordo ring; il successivo tentativo di schienamento porta solo ad un conto di 2.

Da qui è un monologo dei componenti dei 3MB; Mahal da il tag e prosegue l'azione intrapresa da McIntyre.
La svolta del match si ha quando Jey dà il tag a Jimmy il quale entra e fa terra bruciata dei 3MB; dopo aver eseguito un samoan drop su Mahal cerca di finirlo con la butt splash ma l'indiano si toglie in tempo ma viene colpito dopo pochi secondo da un superkick!1,2! interviene McIntyre a salvare il compagno di team.

Jimmy interviene e scaraventa con una clothesline fuori dal ring McIntyre il quale viene anche colpito da un pescado di Jey!
Sul ring Mahal cerca di eseguire un superplex su Jimmy ma il samoano reagisce con delle testate e Mahal cade sul ring! E' il momento della superfly splash!1,2,3!

WINNERS: THE USOS

Raw Rebound sulla firma del contratto del match tra Orton e Cena di TLC.
Intervista di Micheal Cole a Triple H, riguardante l'unificazione dei titoli.

R-TRUTH VS. DAMIEN SANDOW

Ed ecco arrivati all'ultimo match della puntata.
L'inizio è tutto per Sandow che colpisce ripetutamente con delle ginocchiate e dei calci il malcapitato R Truth che successivamente reagisce con una jawbreaker e una leg lariat.
Per finire il lavoro Truth spedisce fuori ring Sandow grazie ad una clothesline.

Dopo la pausa pubblicitaria c'è sempre Truth in controllo del match; l'inerzia cambia quando Sandow approfitta di una distrazione di Truth mentre stava scendendo a bordo ring, colpendolo al volto.

Da qui in avanti il match è a favore di Sandow che continua ad infliggere colpi al suo avversario; il salvatore delle masse va vicino al pin vincente dopo l'accoppiata Russian leg sweep seguito dalla Elbow of Disdain.
Truth cerca di eseguire uno Scissors kick ma Sandow lo evita e cerca di connettere con la You're Welcome ma Truth la evita eseguendo una arm drag.

R Truth va vicino al pin vincente eseguendo lo Scissors Kick ma è solo conto di 2. Truth ci riprova eseguendo una Stunner ma Sandow cade sui suoi piedi e dopo alcuni istanti connette con la You're Welcome!1,2,3!

WINNER: DAMIEN SANDOW

Si conclude qu la puntata! Alla prossima!

14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati