WWE Main Event Report 03-06-2013

Benvenuti a questa nuova puntata di WWE Main Event!

Oggi siamo a Long Island, New York, ed il primo wrestler fare il suo ingresso è Sheamus!
Al tavolo di commento ci danno il benvenuto Josh Mathews oltre alle new entry Ricardo Rodriguez e The Miz, sempre più a loro agio nel ruolo di color commentator.

SHEAMUS VS. ANTONIO CESARO

Il primo incontro di quest'oggi è di primissimo livello e mette di fronte il Celtic Warrior e “The Swiss Sensation”.

Sheamus sembra divertito dall'ingresso di Cesaro e lo guarda con il suo solito ghigno di sfida; dopo un'iniziale fase di studio, Cesaro applica una serie di headlock all'irlandese, dalle quali Sheamus si libera e inizia la sua azione contro Cesaro.
Il match in questa fase si svolge prevalentemente con prese a terra e Cesaro per liberarsi da una head lock take down morsica Sheamus; successivamente l'irlandese inizia ad indebolire Cesaro alle braccia.

Lo svizzero però riesce a reagire e a colpire Sheamus con un european uppercut all'angolo e successivamente con una tilt-a-whirl power slam, Cesaro interrompe subito il conteggio ed esce dal ring dolorante alla schiena.
Sheamus va a fare compagnia allo svizzero a bordo ring e lo sbatte sulle protezioni esterne per poi riportarlo sul ring, ma prima lo colpisce sull'addome ma Cesaro riesce a liberarsi e spinge il Celtic Warrior contro il paletto e poi con quest'ultimo dolorante lo colpisce di nuovo con con un running boot eseguito all'esterno del ring facendolo cadere sull'apron ring! Cesaro si batte il petto attirando i buu del pubblico mentre Sheamus pare disorientato dal calcio appena preso.
Dopo la pausa pubblicitaria troviamo Cesaro intento ad applicare una side headlock, ma Sheamus si libera infliggendo dei colpi al busto di Cesaro che reagisce immediatamente connettendo con una power slam ma è solo conteggio di uno.

Cesaro sembra avere il controllo dell'incontro e va vicino al pin vincente grazie ad una clothesline, ma è solo conto di 2, Sheamus dopo aver subito una sleeperhold esce dal momento di difficoltà ed esegue un backbreaker in corsa.
I due atleti sono entrambi al tappeto e l'arbitro inizia il conteggio.
Entrambi si alzano contemporaneamente, ma il più in forma dei due ora sembra Sheamus. Dopo uno scambio di colpi l'irlandese sembra connettere con la White Noise ma Cesaro esce dalla presa e cerca di connettere con una crossface chicken wing, dalla quale però Cesaro esce immediatamente, subendo l'ira di Sheamus che lo colpisce con dieci colpi al busto, conteggiati dal pubblico.

Cesaro è messo alle strette; in pieno stile brawl a bordo ring Sheamus colpisce Cesaro ripetutamente per poi riportarlo sul ring; l'irlandese carica sulle spalle Cesaro per la White Noise, ma Cesaro la riversa in una crossface!

La sottomissione ha vita breve perché Sheamus colpisce con varie gomitate lo svizzero. Sheamus sembra sofferente al braccio, ma dal nulla ecco la White Noise!!! 1,2,.. Cesaro evita il pin, ma Sheamus ormai ha il match in pugno anche se è dolorante al polso, ma nonostante ciò sale sul paletto cercando di colpire Cesaro con una bodyslam, ma attenzione Cesaro lo colpisce con uno european uppercut volante! 1,2…!! Sheamus evita il 3 miracolosamente ed infatti Cesaro stenta a crederci; Sheamus è ancora a terra e Cesaro si dirige all'angolo e sale sul paletto ed esegue uno spettacolare Flying knee! 1,2 Sheamus non si rassegna alla sconfitta e si salva ancora in extremis.

Cesaro applica nuovamente la crossface chicken wing, portando la sottomissione al tappeto; così facendo Sheamus tocca con i piedi la corda interropendo così la presa. A questo punto Cesaro va con la Gotch Style Neutralizer…ma attenzione Sheamus riversa la finisher e va per la White Noise ma Cesaro esce prontamente dalla presa…ma attenzione Brogue Kick dal nulla! Brogue Kick! 1,2,3!!! Sheamus vince un incontro ricco di emozioni!

WINNER: SHEAMUS

Alla fine del match Miz e gli altri commentatori si chiedono chi potrà essere il nuovo avversario del Celtic Warrior.

Viene messo in onda il Raw Rebound che ci riassume quanto successo lunedì, in particolar modo l'annuncio dato da Stephanie e Vince McMahon riguardo alle condizioni di Triple H e al veto posto dai due al suo match contro Curtis Axel.
Viene annunciato inoltre che il match inizialmente in programma lo scorso lunedì,verrà disputato la prossima puntata!

THE USOS VS.THE RHODES SCHOLARS

Entrano sul ring Jimmy e Jay Uso accolti alla grande dal pubblico! I due samoani sfoggiano il nuovo facepainting visto già durante la scorsa puntata di Raw.

Viene annunciato inoltre che venerdì a Smackdown!a Miz TV saranno ospiti Kane e Daniel Bryant!

Fanno il ingresso anche i Rhodes Scholars, fischiati sonoramente dal pubblico newyorkese.

Jimmy Uso e Cody Rhodes sono al centro del ring ; dopo un paio di colpi ben assestati, Jimmy dà il cambio a Jay e Cody lo segue a ruota dando il tag a Sandow.

The Miz intanto parla del suo match a Payback contro Fandango e Wade Barrett.

Sul ring il team dei moralizzatori sembra avere il controllo ma con un doppio elbow smash accompagnato i due samoani colpiscono Rhodes costringendolo al tag; sunset flip di Jimmy a Sandow, rapido tag tra Jimmy e Jay che chiude Sandow in una headlock dalla quale esce immediatamente colpendo il samoano e dando il tag a Cody.
Il match è veloce e con frequenti tag; gli Usos sfruttano al meglio un tag connettendo per una combo move facendo collidere Rhodes sulle corde, 1,2…Cody reagisce. Ancora Jimmy Uso ha la meglio su Cody, ma Sandow salva il suo tag team patner approfittando di una distrazione dell'arbitro per trattenere Jay e favorire Cody che lo colpisce con un headkick in corsa.
L'inerzia del match è cambiata ma Jay Uso resiste e infligge una serie di calci a Sandow; c'è una disceta confusione sul quadrato e Jay connette con uno splash su Rhodes e Sandow che erano a bordo ring.

Dopo la pausa pubblicitaria Jimmy Uso connette con una diving head butt su Sandow, 1,2 ! colpo di reni del moralizzatore delle masse! Dopo una headlock, Sandow da il tag a Rhodes che dopo aver subito l'azione del team samoano, sfrutta una splash di Jay andata a vuoto per sorprenderlo con un neckbreaker.
Sandow entra in aiuto di Rhodes e scaglia la sua ira su Jay, che viene colpito prima da un Russian leg sweep e poi dall' Elbow of Disdain! 1,2..solo conto di 2! Sandow imprigiona Jay Uso in una side head lock che però viene riversata in un suplex! Sandow riesce a dare il tag a Cody che prima di ridare il tag, assesta dei kick a Jay.
Appena entrato sul ring Jay e Sandow collidono entrambi con una clothesline! Entrambi sono a terra e riescono a dare il tag ai rispettivi compagni! Jimmy connette con un Dragon Whip ma Sandow interrompe il conteggio vincente!
Jimmy però si fa giustizia colpendo lo stesso Sandow con un Enziguri Kick facendolo rovinare fuori da ring; Cody Rhodes trova il tempo giusto per connettere con il Beautiful Disaster ma Jay salva il compagno interrompendo il conteggio! Appena Rhodes si alza viene steso di nuovo da un super kick di Jimmy e a questo punto con Rhodes al tappeto, Jay esegue il Superfly Smash,1,2,3!!!

WINNERS: THE USOS

Altra vittoria per gli Usos che si candidano ancora una volta come contender allo Shield per i titoli di coppia!

La regia ci propone un video sul 3 Stages of Hell Match di Payback tra John Cena e Rayback.

Nell'arena risuona la theme song di Justin Gabriel, protagonista del prossimo match.

JUSTIN GABRIEL VS.CURT HAWKINS

Lo sfidante di Gabriel è Curt Hawkins; il match inizia con un Curt Hawkins molto deciso che infligge vari colpi al lottatore sudafricano, soprattutto con varie headlock, arm bar e arm drag.
Finalmente Gabriel reagisce e mette a terra Hawkins con un Blue Thunder Driver.
I due si scambiamo alcuni colpi al volto e ad avere la meglio è Hawkins che poi colpisce Gabriel con un Enziguri Kick! 1,2..Gabriel reagisce al tentativo di schienamento.
Gabriel è all'angolo e respinge l'assalto di Hawkins colpendolo con un calcio tenendosi alla corde; Hawkins è a terra e Gabriel sale immediatamente sul paletto per connettere con la sua 450 splash! 1,2,3!!! Justin Gabriel si aggiudica la contesa!

WINNER: JUSTIN GABRIEL

Va agli archivi anche questa puntata di Main Event. Alla prossima!

15,655FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati