WWE Planet #742

Ciao a tutti amici di Tuttowrestling e benvenuti a questa nuova edizione del WWE Planet. Questa settimana tocca a me, Gioacchino Cimino, l'onore di raccontarvi il mio punto di vista su quanto avvenuto ed avverrà in questi giorni di eventi WWE.

Ringrazio Aldo, con cui mi alterno, per aver commentato ottimamente quanto avvenuto a No Mercy, ppv dal quale mi aspettavo molto e che in parte mi ha deluso. Comunque, bando alle ciance, oggi parleremo del prossimo pay-per-view, stavolta dedicato al roster di Smackdown: Hell in a Cell!

In realtà prima di passare alla consueta rubrica di pronostici sull'evento, vorrei spendere due parole sul fatto che sta tenendo banco a Raw: il ritorno tanto atteso dello Shield. Ora come ora appare inevitabile, per lo meno one night only, questa loro reunion, ma per quanto mi riguarda (e non faccio mistero di amarli singolarmente e come team) non mi trovo per nulla entusiasta di questo. Il motivo è semplice: l'idea è ricostruire probabilmente la figura di Roman Reigns, ma i fan non sono stupidi, lo percepiscono e, spero di sbagliarmi, non ci sarà lo spettacolo che si aspetta. Staremo a vedere!

Ma ragazzi, è tempo di inferno, it's time to go to the Hell in a Cell!!!

Lo show ha visto la sua prima edizione nel 2009 e come ricorderete il suo nome fu scelto fra i fans con un sondaggio; l'edizione 2017 si svolgerà ovviamente domenica nella Little Caesar Arena di Detroit, Michigan. La card presenta diversi match interessanti, anche se pesa la reale assenza di un vero e proprio hype intorno al match titolato, il motivo è chi porta la cintura. Ma andiamo con ordine!

Nel Kick off pre show avremo:

TAG TEAM MATCH 2 VS 2: SHELTON BENJAMIN AND CHAD GABLE VS THE HYPE BROS
Il ritorno di Shelton Benjamin è uno dei dati interessanti, siamo pronti al suo ritorno in ppv. Il suo feeling con Gable va coltivato ed i due sono capaci di azioni spettacolari, anche se io sono sempre scettico dietro questi ritorni a distanza di anni. Shelton ha avuto il periodo più alto della sua carriera dopo le tre vittorie consecutive ai danni di Triple H diversi anni fa ed oggi vorrei capire quali sono i reali programmi. Di certo la coppia può dire la sua nella corsa ai titoli Tag, ma il tutto va costruito con calma: Chad Gable ha qualità e se la forma di Benjamin si confermerà ottima, ne vedremo delle belle! I loro avversari sono vicini ad uno split e i piani per i due non sono proprio chiari, ma credo che la cosa possa avvenire nella settimana successiva al ppv; dopodichè, Mojo Rawley proverò a lanciare la sua carriera.
VINCITORI: SHELTON BENJAMIN E CHAD GABLE per schienamento
Minutaggio: 10:00 – 14:59

Passiamo ora all'analisi dello show nella sua parte cruciale, descrivendo i singoli match ed i possibili risultati!!

SINGLE MATCH: RANDY ORTON VS RUSEV
Normalmente non sono critico a prescindere con le scelte di booking a Stamford, ma stavolta mi viene quasi da ridere! Randy Orton vince in dieci secondi a Summerslam, probabilmente per motivi di spazio nello show, poi a Smackdown Rusev lo batte anche in meno tempo, ma così davvero pensano che i due ci guadagnino? Io credo si dia solo poca importanza a due atleti e ad un feud che comunque, nei limiti delle qualità al microfono non eccelse per entrambi, potesse dare di più. La chiusura forse la avremo a Hell in a Cell, o forse questo sarà il primo match serio fra i due e me lo auguro. The Viper ha bisogno di rilanciarsi dopo essere uscito inevitabilmente dalla corsa al titolo ed è per questo che me lo aspetto vincitore finale di questa faida, ma per ora credo che il bulgaro, che comunque continuerà a navigare nella midcard, possa batterlo ad Hell in a Cell, probabilmente in maniera scorretta.
VINCITORE: RUSEV per schienamento, con interferenza di Aiden English
Minutaggio: 10:00-14:59

SINGLE MATCH: DOLPH ZIGGLER VS BOBBY ROODE
L'approdo nello show blu dell'ex Campione TNA ha reso Glorious Smackdown! Gloria che Dolph Ziggler continua inevitabilmente a cercare, in quello che è stato un periodo anche divertente a tratti, va ammesso. Amo molto come la WWE stia giocando su ciò che i fan raccontano e chiedono sui social e mi ha fatto divertire l'imitazione fatta, per esempio, di Undertaker, anche se poi non ci ha creduto nessuno! Dal canto suo Ziggler va verso l'ennesimo job e penso che la sua carriera sia oramai in fase discendente in maniera inesorabile. Penso sia anche tardi per lui cercare fortune in altre federazioni, nella quali il suo avversario ha visto crescere la sua carriera. Ovviamente Roode non è AJ Styles ed il suo stint non avrà gli stessi impatti, ma me lo aspetto in breve tempo nel giro del Titolo degli Stati Uniti, magari proprio con il Phenomenal one. Quanto al match, è evidente che il The Glorious uscirà vincitore, non potrebbe essere altrimenti.
VINCITORE: BOBBY ROODE per schienamento
Minutaggio: 5:00 – 9:59

HELL IN A CELL TAG TEAM MATCH FOR THE SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP: THE USOS VS NEW DAY ©
A memoria non ricordo un periodo, almeno negli ultimi dieci anni, così florido di Tag team forti, amati, bravi al microfono e sul ring e soprattutto credibili come singoli e come team! Avrete capito il mio entusiasmo nella situazione tag a Raw nell'ultimo Planet, ma a Smackdown, anche se i nomi sembrano meno altisonanti, non si è da meno. Gli Usos a mio avviso sono il team più forte in circolazione, al pari di Sheamus e Cesaro, ma il fatto di non avere in questo momento le cinture rende tutto ancora più Interessante! Il New Day ha delle caratteristiche diametralmente opposte, non ha la stessa intensità ma ha la capacità di attrarci, anche semplicemente prendendosi in giro! Nel match mi attendo grande spettacolo, cambi rapidi e capovolgimenti interessanti. La cornice del match nella cella rende tutto sicuramente più bello e violento, che non guasta mai! Staremo a vedere, ma sinceramente questa è forse la contesa che mi lascia più incerto fra tutte ma credo che i campioni possano mantenere il titolo!
VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: NEW DAY per schienamento
Minutaggio: 15:00-19:59

SINGLE MATCH FOR THE WOMEN'S CHAMPIONSHIP: CHARLOTTE FLAIR VS NATALYA ©
Tempo di cambiamenti per il titolo femminile? Natalya è molto brava, sta onorando al meglio il titolo, ma è chiaro che il livello di Charlotte è clamorosamente alto e se oggi la divisione femminile ha questa importanza il merito è in gran parte suo! Non posso negare ciò che si legge e di cui si parla in giro: il possibile incasso della valigetta del Money in the Bank da parte di Carmella. Quest'ultima sarà secondo me presto campionessa, ma non penso che i tempi siano maturi e spero ciò non accada. Mi piacerebbe un match pulito fra le due e una costruzione un po' meno telefonata dell'incasso: vogliamo sorprese con la valigetta, se ce lo si aspetta non ha senso usarla! Ad ogni modo, credo che in un match comunque lungo e combattuto la Flair possa riprendersi il titolo e che non sia ancora il momento di Carmella!
VINCITRICE E NUOVA CAMPIONESSA: CHARLOTTE per schienamento
Minutaggio: 10:00-14:59

SINGLE MATCH FOR THE UNITED STATES CHAMPIONSHIP: BARON CORBIN VS AJ STYLES ©
A proposito di valigetta, l'ultimo periodo della carriera di Baron Corbin è stato segnato dal fallito incasso, cosa che sembrava potesse creare ripercussioni inevitabili sulla sua crescita. Ora, intanto, non avrei bruciato così la sua opportunità, ma nelle settimane la costruzione del match con AJ, sarà per le indiscusse qualità del campione, è stata di buon livello e mi aspetto belle cose da questo incontro. Baron è un lottatore che definirei grezzo, che ricorda il primo Braun Strowman visto in WWE: le sue possibilità di mettere in difficoltà AJ Styles secondo me le ha e non mi stupirei di vedergli vincere la cintura. Lato phenomenal one: dovrebbe ambire al titolo mondiale, anche a giudicare da chi detiene la cintura, però il suo periodo da campione degli Stati Uniti non è finito e credo che per togliergli la cintura serva davvero un grande avversario, a meno di… un coriaceo Tye Dillinger: vorrei vederlo turnare heel proprio contro AJ e tirar fuori una cattiveria che non ci aspettiamo! Comunque, mi aspetto un match molto fisico, con Corbin potente ma discontinuo ed un AJ che approfitterà degli errori dell'avversario!
VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: AJ STYLES per sottomissione
Minutaggio: 15:00–19:59

HELL IN A CELL FALLS COUNT ANYWHERE MATCH: KEVIN OWENS VS SHANE MCMAHON
Signori, permettetemi un lusso! Smackdown, terra delle opportunità, il posto dove le superstar si creano per poi spiccare il volo… ma che stella è Kevin Owens??? Avrei voluto scrivere un pezzo solo su di lui, sulla sua capacità di far volare in alto qualsiasi promo faccia! È un heel nato e il fatto che la McMahon Family abbia capito questo, lo lancia inevitabilmente. Il lusso che volevo permettermi era fare un passagio su Raw e sulla situazione Brock Lesnar. Ok Braun Strowman, ok Roman Reigns, ok Samoa Joe, ma davvero non ci si rende conto della strada Kevin Owens per Wrestlemania? Pensateci, il canadese ha perso il titolo in pochi secondi per una distrazione, non ha più avuto l'opportunità di riprovarci.. E allora? Potrebbe starci benissimo una sua vittoria alla Royal Rumble ed una sua precisa scelta di andar contro Brock Lesnar, tanto per fare un esempio! Non vorrei andare troppo oltre, ma francamente non credo che in WWE abbiano abbandonato questa strada, specie se la situazione Reigns non si schioda! Il match ha per me un esito abbastanza scontato: lo spettacolo! A prescindere da chi possa poi essere il vincitore (ma nemmeno in questo ci sono dubbi), già un match fra i due avrebbe garantito spettacolo, in più la cella e la stipulazione di falls count anywhere fanno pensare a un grande spettacolo! Di sicuro Shane tirerà fuori qualcosa di grandioso e vedremo anche molta violenza, per cui, preparatevi: questo sarà il match della serata!
VINCITORE: KEVIN OWENS per schienamento
Minutaggio: 20:00-24:59

SINGLE MATCH FOR THE WWE CHAMPIONSHIP: SHINSUKE NAKAMURA VS JINDER MAHAL ©
Alzi la mano chi vuole vedere Jinder Mahal campione a lungo! Io sto scrivendo, non posso. Ragazzi, scherzi a parte, credo che vedremo l'indiano ancora campione, perlomeno fino al tour nel Sud-est Asiatico di dicembre, anche se arrivano rumors strani (se vi va, date uno sguardo alle news). Questo vorrebbe dire due cose: la prima è che Nakamura perderà ancora, magari di nuovo in maniera scorretta e la seconda è che negli show italiani l'indiano sarà campione. Poco male, Nakamura sarà amato lo stesso, passerà questo periodo di strano push dell'attuale campione e vedremo come si andrà verso il 2018, certo è che, se a Raw il campione manca, a Smackdown dobbiamo farci andare bene quello che c'è, perché, vuoi per i suoi limiti, vuoi per il nostro scetticismo (si, anch'io voglio un campione più credibile) c'è sempre scarso interesse per lui. In realtà anche Nakamura, per quanto possa essere bravo ed amato, non mi sembra adatto ad essere il prossimo campione, per il dopo Mahal vorrei uno un po' più solido, altrimenti il giapponese rischia di bruciarsi l'occasione. Per il match di Hell in a Cell, mi aspetto la vittoria del campione, magari con le solite scorrettezze.
VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: JINDER MAHAL
Minutaggio: 15:00-19:59

Questo è quanto! Mi aspetto e ci aspetta un pay-per-view di buon livello, sicuramente non all'altezza dei migliori dell'anno ma nemmeno fra i più scadenti! Spero in qualche gradita sorpresa, come magari un cambio di titolo mondiale, ma in ogni caso godiamoci lo show e divertiamoci!

Per quanto mi riguarda, vi saluto e vi ringrazio, ci risentiamo fra un paio di settimane, mentre il WWE Planet non vi lascia mai soli e sarà cura di Aldo Fiadone raccontarvi le sue opinioni settimana prossima! Un abbraccio e un saluto da Gioacchino Cimino, che vi dà appuntamento ai prossimi appuntamenti di Tuttowrestling.com!!!

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati