WWE Planet #711

No, non c'è alcun tipo di attesa per Fastlane 2017. Non per la costruzione a tratti rivedibile, ma per un livello di prevedibilità senza pochi pari ultimamente. E' chiaro che, conoscendo ormai le vie che la WWE ha intrapreso per WrestleMania, ormai distante solo 30 giorni, è impossibile non conoscere già, o almeno immaginare, i risultati degli incontri presenti in card a Fastlane. Noi però andiamo ad analizzarli, come di consuetudine, con il nostro WWE Planet dedicato ai pronostici, stavolta per Fastlane. Drink it in maaaaaaaan!

SINGLE MATCH
NIA JAX vs SASHA BANKS

Non sono molto chiare le volontà della federazione in merito a queste due atlete. O meglio, lo sappiamo, ma non sappiamo quando. Che Sasha turni è ormai scritto, ma se a Fastlane, se a WrestleMania o se nei mesi a venire, questo non è dato saperlo. E' non ci è ancora chiaro se per lo Showcase of the Immortals la WWE ha intenzione di proporre un Fatal 4-Way per il titolo femminile, un Triple Threat, o semplicemente Sasha vs Bayley. In quest'ultimo caso quest'incontro dovrebbe vincerlo Sasha ma, attualmente, non vedo con che credibilità possa battere un'atleta che sta davvero radendo al suolo la categoria femminile. Quindi, per WrestleMania, personalmente opterei per un match a 4, dove Nia Jax ne uscirebbe comunque protetta anche in caso di sconfitta, non venendo schienata. Per Fastlane pronostico lei, proprio in chiave WM, ma anche perché Sasha Banks non mi sembra nelle condizioni di battere la Jax.
Vincitrice: Nia Jax via pinfall
Durata: da 05.00 a 09.59

SINGLE MATCH
SAMI ZAYN vs SAMOA JOE

Davvero di grande impatto il debutto di Joe nel main roster, complice anche l'aver infortunato Rollins. E ho apprezzato molto anche il ruolo a lui assegnato, ovvero il tirapiedi di Triple H. Alla fine il samoano è questo, un picchiatore, ed è perfetto per interpretare questo ruolo, facendolo soprattutto per favori e per soldi. E l'idea che Triple H possa formare una nuova stable con lui, Owens e altri atleti, che sarebbe opposta alla vecchia Authority con Kane, Big Show ecc., mi intriga non poco. Potrebbe davvero essere l'Evolution 2.0, capace di dominare senza problemi il roster di Raw. Mentre per Zayn, beh, abbiamo finito le speranza. Penso sia uno dei maggiori indiziati per passare a SmackDown al prossimo Draft: anche perché qui a Fastlane servirà solamente come Punching Ball a Samoa Joe.
Vincitore: Samoa Joe via submission
Durata: da 05.00 a 09.59

SINGLE MATCH
ROMAN REIGNS vs BRAUN STROWMAN

Qui arriva il bello. Ce la farà il buon Roman, contro ogni pronostico, contro ogni avversità, a sconfiggere il temibile Braun Strowman? E' chiaro che l'idea di Vince è sempre stata quella di costruire Strowman così dominante per darlo poi in pasto a Reigns, così da fortificare ancora di più l'ariete per un'eventuale corsa al titolo mondiale. Ma questa volta, probabilmente, a Roman andrà male. Perché si vocifera che Undertaker sarà a Fastlane: quindi è abbastanza telefonato un suo intervento all'interno del match. L'andamento sarà quello di un massacro di Strowman, fino al comeback di Reigns che, ad un passo dalla vittoria, verrà attaccato dal Phenom, che gli costerà dunque la vittoria, così da sancire il loro match, che peraltro tutti attendevano, a WrestleMania. Ho paura che questo incontro potrà essere uno scempio mai visto, considerata anche la forma fisica e l'età non più rosea di Undertaker. Ma ci penseremo a suo tempo. A Fastlane, dunque, penso che alla fine sarà Strowman ad uscire vincitore, peraltro in maniera meritevole: è migliorato in maniera esponenziale e il suo personaggio ora rende davvero al massimo.
Vincitore: Braun Strowman via pinfall
Durata: da 15.00 a 19.59

WWE CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP
NEVILLE (c) vs JACK GALLAGHER

Per la premessa potrei fare tranquillamente copia e incolla dai pronostici della Royal Rumble: la situazione attorno alla divisione Cruiser non è cambiata di una virgola, nonostante si stia provando a presentare qualcosa di innovativo con il personaggio di Jack Gallagher. Poco importa di questa categoria, è stato sbagliato tutto fin dall'inizio. Il regno di Neville ha portato un po' d'aria nuova, ma non è comunque riuscito, almeno per quanto mi riguarda, a dare un po' di interesse ai pesi leggeri. E Jack Gallagher, per quanto possa essere stato simpatico le prime volte, ora ha cominciato ad annoiarmi. Mi spiace dire questo, perché dal Cruiserweight Classic si era potuto intendere un cambiamento, con la rinascita di una nuova divisione dei pesi leggeri. Invece è tornata ad essere quello che era, un circo con acrobati per intrattenere la gente con i loro voli e le loro acrobazie. Ah, Neville penso vinca.
Vincitore e ancora WWE Cruiserweight Champion: Neville via pinfall
Durata: da 05.00 a 09.59

WWE RAW WOMEN'S CHAMPIONSHIP
BAYLEY (c) vs CHARLOTTE FLAIR

Ci risiamo. Abbiamo parlato a lungo di come il cambio di titolo avvenuto due settimane fa sia stato l'ennesima decisione sbagliata, di come la settimana scorsa il segment riguardante la divisione femminile sia stato uno scempio a causa della schiacciasassi Stephanie McMahon. Ma soprattutto: perché Bayley continua ad essere trattata come una bambina indifesa che ha bisogno Sasha al suo fianco che le dica ogni due secondi che si merita di essere campionessa? E' la campionessa femminile, caspita! E' la migliore atleta della divisione – almeno secondo quel titolo – e non riesce neanche ad affrontare una situazione da sola. E come pensate finisca questo incontro? Ma chiaramente con la vittoria di Charlotte. La figlia di Ric Flair ha una Streak in ballo e non sarà certo un'occasione come Fastlane ad interromperla. Prepariamoci a vedere Charlotte laurearsi 5 volte campionessa femminile, ad un anno e 9 mesi dal suo debutto. Di questo passo, tra due anni avrà raggiunto il numero di titoli mondiali del padre in tutta la sua carriera. Probabilmente sarà Sasha la causa della sconfitta di Bayley: volontariamente o no, la Boss interferirà nell'incontro e favorirà la riconquista di Charlotte.
Vincitrice e nuova WWE Raw Women's Champion: Charlotte Flair via submission
Durata: da 10.00 a 14.59

WWE RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP
LUKE GALLOWS E KARL ANDERSON (c) vs ENZO AMORE E BIG CASS

Peccato per Enzo e Cass, avevo buone speranze per loro. Sin dal giorno del loro debutto, con la folla che gridava la loro catchphrase, pensavo potessero avere un futuro roseo. Invece sono stati invischiati in faide completamente inutili come quella con Rusev, senza avere una costruzione adeguata a renderli credibili a primi sfidanti. Per non parlare delle qualità sul ring di Enzo: davvero pessime. Se non fosse che la WWE ha grandi piani per Cass, Enzo sarebbe probabilmente ai livelli di Curt Hawkins probabilmente. Invece Gallows e Anderson hanno avuto i titoli troppo tardi. Il loro character avrebbe dovuto dominare la categoria Tag Team, come hanno fatto gli Alpha a SmackDown: la loro sfortuna è stata avere il New Day fra i piedi pronto a superare il record dei Demolition. Ora però si meritano un regno lunghino, quindi penso che a WrestleMania ci arriveranno con i titoli. Per quanto riguarda in futuro della categoria Tag Team di Raw, beh, chi vivrà vedrà.
Vincitori e ancora Raw Tag Team Champions: Luke Gallows e Karl Anderson via pinfall di Luke Gallows su Enzo Amore
Durata: da 05.00 a 09.59

WWE UNIVERSAL CHAMPIONSHIP
KEVIN OWENS (c) vs GOLDBERG

L'assenza di Goldberg ha purtroppo abbassato il livello della costruzione di questo incontro che, però, grazie alle ultime due settimane di Owens, mi è piaciuta non poco. Owens ha subito la trasformazione necessaria per questo incontro dopo l'attacco a Jericho: ora è un campione violento, consapevole dei propri mezzi e voglioso di affrontare Goldberg. Non è più il codardo che abbiamo imparato a conoscere o il Corporate Champion bisognoso delle cure di Triple H o Stephanie. Peccato però che tutto questo servirà ben poco. Goldberg è in uno status da intoccabile: dopo aver umiliato Lesnar per ben due volte di seguito è difficile che conceda qualche offensiva a Owens e che non esca da Fastlane come campione. Alla fine per regalare più hype al main event di WrestleMania ci vuole il titolo mondiale, che piaccia o non piaccia. E come Lesnar era il campione ideale quando sconfisse Cena a SummerSlam 2014, ora Goldberg è il campione ideale. Owens non uscirà distrutto al 100% come personaggio, anche perché già un mostro sacro come Lesnar ha subito un pestaggio memorabile da Goldberg. Anzi, ne uscirà ancora più incazzato, voglioso di legnare Jericho, che sarà la causa principale della sua perdita del titolo. Owens comunque tornerà campione mondiale prima o poi, se lo merita. Sono curioso davvero però di come gestiranno il match a WrestleMania tra Goldberg e Lesnar e del futuro del titolo Universale nei mesi a venire. Per questo incontro: Spear, Jackhammer, 1-2-3.
Vincitore e nuovo WWE Universal Champion: Goldberg via pinfall
Durata: da 00.00 a 04.59

Quali sono i vostri pronostici per Fastlane, cari lettori? Scriveteceli nei commenti qua sotto. Noi ci ritroviamo la settimana prossima con il WWE Planet post-Fastlane con i risultati dell'evento e con la costruzione di WrestleMania, che ormai è alle porte. Ovviamente sempre qui, su tuttowrestling.com!

14,699FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Tornano a risalire gli ascolti di Monday Night Raw

La novità preannunciata da Shane McMahon e la nuova stable pubblicizzata dalla stessa WWE sono servite ad arrestate, almeno per questa settimana,...

Austin Theory sarebbe stato sospeso dalla WWE

A differenza di molti altri suoi colleghi, la recente assenza di Austin Theory dai programmi televisivi della WWE non sarebbe collegata ad...

Kimber Lee ha firmato un contratto con Impact Wrestling

A tre mesi di distanza dal suo debutto, Impact Wrestling ha annunciato in serata che Kimber Lee, ex superstar di NXT e...

Chris Jericho parla dei suoi piani dopo l’eventuale ritiro e del suo feud con Kevin Owens

Durante l'ultimo episodio del Saturday Night Special (pubblicato sul suo canale YouTube), Chris Jericho ha parlato di un suo potenziale ritiro e...

Articoli Correlati