WWE Planet #609

Benvenuti amiche ed amici di TuttoWrestling.com ad una nuova edizione del WWE Planet!!! Una settimana di assestamento quella appena vissuta in casa Stamford, la prima dal rientro dell'Authority al comando delle azioni. Triple H e Stephanie McMahon hanno ripreso da dove avevano finito e, hanno punito chi gli si era opposto nelle settimane precedenti le Survivor Series. Tutti hanno avuto ciò che hanno meritato. LET'S GO!!!

LA VENDETTA VA SERVITA CON LA SALSA BBQ. Il 2014 si era chiuso con un grande e fragoroso botto: il 2015 non è stato da meno. Il ritorno dell'Authority in sella è stato anche sintomo del ritorno delle tipiche puntate della loro era passata. Il promo iniziale avvenuto a Raw è stato come fare un balzo di almeno due mesi indietro; quasi venti minuti di parlato per chiarire un solo e semplice concetto: siamo qui e ci vendicheremo. John Cena è stato il fulcro della puntata, la sua decisione è stata la pietra miliare, la goccia caduta dal vaso, il battito d'ali di farfalla che ha fatto venire un terremoto. L'incubo che sembrava esser stato cancellato è ritornato più forte e pericoloso di prima; ne sa qualcosa Dolph Ziggler. L'ormai ex Campione Intercontinentale è stato costretto a mettere in palio la sua cintura contro il rientrante Bad News Barrett; un'abitudine durante l'era Authority questa. La sconfitta di Ziggler è avvenuta in circostanze a lui sfavorevoli, dopo un'insperata vittoria, Kane ha dichiarato di aver dimenticato di comunicare che il presente era un 2 out of 3 falls match: tipico dei cattivoni. Barrett ha avuto vita facile e ha riconquistato quella cintura che aveva ceduto senza combattere. Il futuro per BNB è sicuramente roseo, un suo affiancamento all'Authority è un segnale incoraggiante; sperando che non lo vedremo latitare nelle sabbie mobili a cui porta la cintura intercontinentale. Ritornando alla vendetta di HHH e Steph, come non parlare di Erick Rowan e Ryback e il segmento finale a cui abbiamo assistito. Anche questo volta la WWE ci ha voluto sorprendere, ha voluto calare l'asso alla fine della puntata. Purtroppo, quasi tutti, sappiamo che questa situazione non durerà per molto e si risolverà con un nulla di fatto. I tre licenziati rientreranno alla Rumble, ma spero che in queste due settimane riescano a creare scompiglio durante i programmi WWE: credo sarebbe il miglior modo per gestire questa storyline.

Seth Rollins è colui che ha avuto maggiori benefici da questo cambiamento di rotta. Triple H lo ha ringraziato pubblicamente e lo ha “pagato” con una moneta particolare. Mr. Money in the Bank è stato inserito nel match per il Titolo WWE alla Royal Rumble. Una scelta discutibile, sicuramente, ma che secondo me aggiunge ancor più pepe alla disputa che avverrà da qui a due settimane. Voci di corridoio dicono che l'inserimento di Rollins sia stato effettuato per dare più risalto alla Rissa Reale; una scelta logica che, al contrario, avrebbe obbligato la WWE a mettere come main eventi Cena vs Lesnar III. La reale ragione, invece, credo sia da attribuire al mancato rientro di Randy Orton due settimane fa. Infatti credo che The Viper doveva essere l'avversario di Rollins per la Rumble, ma il rientro rimandato a causa di un colpo al naso ha fatto rimandare il tutto. Ora alla Rumble tutto potrà accadere, ogni partecipante è papabile di vittoria della cintura. Brock Lesnar può confermare, John Cena potrebbe vincere e diventare Campione anche solo per un mese, Seth Rollins anche perdendo il match potrebbe approfittarne per incassare la valigetta subito dopo.

Infine una piccola parentesi sull'Ambulance Match. Dean Ambrose ha ancora perso contro Bray Wyatt, è stato ancora una volta affossato; come d'altronde sta succedendo da mesi. L'ex Shield nonostante tutto è ancora over con i fans, ma alla lunga, una gestione sconsiderata del suo personaggio non pagherà. Il volerlo comunque proteggere con dei match ben strutturati e con sconfitte avvenute grazie a delle sfortune, non farà comunque di lui un potenziale wrestler su cui puntare. Ambrose ha un potenziale enorme, ma come al suo solito la WWE vuole affossare chi è over, credendo che una serie di sconfitte possa regalare un pop ancora maggiore. Il futuro è nebuloso per Ambrose, sinceramente ora a Wrestlemania non ha avversari ne storyline.

THIS IS WRESTLING. Il miglior match della settimana è sicuramente Shinsuke Nakamura contro Kota Ibushi per l'NJPW Intercontinental Title, contesa avvenuta a Wrestle Kingdom IX. Purtroppo però questo è il WWE Planet e, quindi, bisogna concentrarsi sulla Federazione di Stamford. Aldilà del risultato finale, l'Ambulance Match disputato da Bray Wyatt e Dean Ambrose; i due senza alcun dubbio si trovano bene in questo tipo di match, la loro alchimia è buona e quindi come risultato assistiamo a match sempre lodevoli.

Disclaimer: Le classifiche Top 5 e Flop 5 sono basate su un personale giudizio della settimana appena trascorsa in WWE. La classifica è da interpretare in chiave mark.

TOP 5

5. Roman Reigns
4. Bray Wyatt
3. Bad News Barrett
2. Seth Rollins
1. Authority

FLOP 5

5. Miz & Mizdow
4. Nikki Bella
3. Dean Ambrose
2. Dolph Ziggler
1. John Cena

Anche per questa settimana è tutto cari #followers ed #haters.

#DealWithIt
#RealRealReal
#KillOwensKill
#RAAAINMEEEKAAAPOOOSEEEEEE

14,978FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati