WWE Planet #581

Benvenuti amiche ed amici di TuttoWrestling.com ad una nuova edizione del WWE Planet!!! Una settimana quella appena trascorsa in WWE pregna di avvenimenti belli e “strani”. Abbiamo assistito ad una puntata di Raw in cui si sono decisi gli ultimi due posti a disposizione per il Ladder Match valevole per il Titolo e abbiamo visto gente vomitare come in uno dei peggiori programmi della TV nostrana. Infine a Main Event vi è stato l'annuncio di Seth Rollins riguardante un secondo Ladder Match, ovvero il classico Money in the Bank Ladder Match dove ci sarà in palio la valigetta contenente la shot per il WWE World Heavyweight Champhionship. LET'S GO!!!

SETTE SPOSI PER UN TITOLO. Questa settimana voglio analizzare insieme a voi le possibilità e le probabilità che hanno ognuno dei partecipanti al Ladder Match di vincere il WWE Title. Cominciamo con il Paul Heyman Guy Cesaro. Lo svizzero sta attraversando un periodo strano in WWE, viene da una splendida vittoria a Wrestlemania che gli ha regalato una spinta decisa verso i piani alti del roster e dall'essere affiancato dal migliore manager in circolazione. Si pensava e si pensa ancora, che Cesaro doveva cominciare una striscia di vittorie e di successi nei mesi successivi per consolidare la sua forza e la sua posizione all'interno del roster. Invece finora nei PPV e nei match “importanti” ha sempre fallito e si è dovuto piegare ad avversari di minor caratura. Certamente Paul Heyman lo ha aiutato molto nell'assorbire questo tipo di sconfitte e, la corazza dello svizzero è sembrata solo esser stata scalfita un po', ma le sue quotazioni per la vittoria del WWE Title secondo me sono scarse e tendenti allo zero. Personalmente avrei gradito di più un Cesaro vincitore della valigetta in modo da costruire al meglio il suo personaggio, ma per ora la WWE ha altri piani in mente e lo svizzero è tenuto in stand by. Una sua vittoria titolata potrebbe solo portare a brutte conseguenze, fargli vincere l'allora significherebbe farglielo perdere nel giro di pochi mesi e, in questo modo, bruciarlo definitivamente.

Roman Reigns è colui che non ti aspetti. Con una “furbata” è riuscito ad entrare nel match titolato drogando il caffè di Stephanie McMahon e convincendo la ben più malleabile Vickie Guerrero ad inserirlo nella battle royal. Un inserimento quello del mastino che significa sicuramente il prosieguo della storyline tra l'Evolution e quello che rimane dello Shield e un tentativo di mandare da solo Roman Reigns in un match, vedere se riesce a camminare con le sue gambe. Questo è anche un prosieguo del discorso che fece lo stesso Reigns qualche settimana fa, cioè quando diceva che avrebbe “fatto fuori” prima Orton e poi Triple H personalmente. Quindi una sua vittoria credo non sia molto quotata, infatti sono più tendente a pensare che ci saranno screzi tra il Mastino e la Vipera e che i due si annulleranno in quel senso. Lo scenario perfetto è quello di Orton o Reigns che sta per staccare le cinture e dal nulla arriva uno dei due e gli impedisce di completare l'azione. D'altra parte una vittoria di Roman Reigns potrebbe portare allo scontro tra Reigns e Rollins possibile vincitore della valigetta nell'immediato futuro, ma credo che questo sia uno scenario possibile ma improbabile.

Sheamus e Alberto Del Rio voglio analizzarli insieme. I due sono obiettivamente quelli che hanno nessuna possibilità di trionfare in questo match. L'irlandese è già Campione degli Stati Uniti, ha una credibilità pari a zero ed un suo regno non avrebbe alcun senso, scombussolerebbe tutti i piani presenti e futuri della WWE. Il messicano invece, ha il contratto in scadenza a breve ed è stato inserito nel match giusto per fare numero, anche se credo che non avevano previsto una cose del genere. Infatti se ricordate bene, quando Del Rio si qualificò al match, quest'ultimo era ancora quello valido per la valigetta, quindi la WWE si è trovata tra i piedi questa pietruzza e vi ci ha dovuto camminare con essa nelle scarpe. In fondo in un match del genere le vittime sacrificali servono sempre, e questi due sono perfetti.

Randy Orton invece è un possibile vincitore, potrebbe essere la sorpresa, come lo fu l'anno scorso. Certamente il buon Apex Predator il suo momento di gloria l'ha già avuto e l'anno scorso fu appunto vincitore della valigetta e del Titolo poi, ma non bisogna mai escludere Orton da una vittoria Titolata, bisogna sempre prenderlo in considerazione. Potrebbero infatti creare una faida per il Titolo tra lui e Roman Reigns proseguendo sulla falsa riga di quella tra Shield ed Evolution o, potrebbe essere un pretesto per cominciare un nuovo capitolo del feud con Cena. Quando c'è Orton in mezzo non bisogna escludere mai nulla, è uno di quegli atleti che la WWE considera sempre come al top e come possibile valida alternativa per guidare il roster.

Bray Wyatt è invece la scheggia impazzita. Il leader della Family viene da una sconfitta in un lungo feud che lo ha innalzato nelle posizioni all'interno nel roster, ma che l'ha anche ridimensionato dopo la fine della faida appunto. Infatti dopo Payback, Wyatt ha perso quello smalto e quella credibilità che solo Cena gli poteva dare, in queste settimane sta risultando ripetitivo e il non avere un obiettivo e un avversario chiaro e netto lo sta destabilizzando. Bray Campione WWE però potrebbe essere un'ottima soluzione di passaggio secondo me, sarebbe la vera sorpresa della serata. Infatti sarei molto curioso di come verrebbe gestito il suo regno del terrore, il suo potere su tutto il roster e il poter avere il controllo su tutto. Uno scenario possibile e molto intrigante, potrebbe dare quel buon sapore di nuovo all'attuale periodo della WWE.

Infine c'è lui, il favorito numero uno, la soluzione di riserva sempre presente: John Cena. Cena oramai sembra essere un missile pronto a colpire, gli ultimi avvenimenti negli show settimanali sembrano portare il bostoniano verso la cintura. L'Authority l'ha messo sulla sua lista di proscrizione e questa cosa è un segnale forte e chiaro per tutti noi, Cena è diventato il sostituto di Daniel Bryan nella lotta contro i McMahon-Helmsley e porterà le cinture sulle spalle per un periodo non meglio specificato. Infatti se Cena riesce a vincere il WWE Title non sono sicuro di quanto potrebbe durare il suo regno, potrebbe finire il prossimo mese, a SummerSlam o fra sei mesi, con Cena nulla è impossibile. Volente o nolente John Cena è l'unico e sottolineo l'unico che può dare delle sicurezze alla WWE, quindi credo che il bostoniano sia il vincitore naturale di questo match, dispiace soprattutto per Bryan, ma le conseguenze della sfortuna accorsa all'American Dragon hanno purtroppo portato a questo.

Ed anche per questa settimana è tutto cari miei followers, fra meno di sette giorni ci ritroveremo su queste pagine per pronosticare il prossimo Special Event made in WWE.

#DealWithIt
#AdamColeBayBay
#KillSteenKill
#BeReal
#ThankYouDevitt

14,938FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati