WWE Planet #426

Un saluto a tutte le lettrici ed i lettori di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo numero del WWE Planet. Mancano poche ore dall'avvento del prossimo ppv della federazione di Stamford, Capitol Punishment. Come da tradizione, alla vigilia di uno show del genere, ci sono i pronostici sui match che verranno disputati questa domenica. A farmi compagnia, in questa occasione, ci sarà un nostro collaboratore come News Reporter, Mark Druid. A tal proposito approfitto di questo spazio per salutare anche i nuovi membri del nostro staff e salutare coloro che non ne fanno più parte. Partiamo subito.

U.S. CHAMPIONSHIP MATCH
KOFI KINGSTON VS DOLPH ZIGGLER

Druid: Match con una costruzione pressoché nulla e soprattutto già visto gran parte dell'anno scorso. La speranza è che Ziggler possa porre fine ad un regno tremendamente anonimo di Kingston, ma ho i miei dubbi. Il ghanese, ha vinto il titolo da poco e mi sembra giusto dargli ancora qualche chance per redimersi. Sono, comunque, curioso di vedere come la storyline che lega Dolph a Vickie Guerrero si potrà evolvere dopo il match (specie se terminato con la sconfitta del biondo).
Winner and still U.S. Champion: Kofi Kingston

Paduano: Match aggiunto nel corso dell'ultima puntata di Raw. Onestamente non mi esalta molto vedere questo match per una semplice ragione: solo qualche mese fa abbiamo assistito già ad un lungo feud tra i due con in palio la cintura Intercontinentale. Cosa potrà mai essere cambiato a parte il taglio di capelli di Ziggler? Non dovrebbe esserci Vickie Guerrero al fianco di quest'ultimo ma non credo sarà una variante decisiva. Per quanto riguarda il vincitore io darei la cintura a Ziggler che, almeno, troverà qualcosa da fare in un roster nel quale, per il momento, non sembra esserci molto spazio nelle zone che contano. Tanto vale accontentarsi di una cintura minore. Ma sarebbe un discorso che potrebbe riguardare anche lo stesso Kingston a dirla tutta. Almeno, visti i precedenti, ci dovrebbe essere la garanzia di un buon match.
Winner and new U.S. Champion: Dolph Ziggler

ONE ON ONE MATCH
REY MYSTERIO VS CM PUNK

Druid: Match messo, ne' più ne' meno, a caso nella card. I due non hanno un vero feud alle spalle (fatta eccezione per quello, comunque risolto, dell'anno scorso), se non un paio di match. Risulta abbastanza chiaro l'intento della WWE di proporre un match dal potenziale di spettacolarità elevato che sia anche un ripiego per i due wrestler in questione. Il mio pronostico, a malincuore, va con Rey Mysterio, visto che Punk starebbe anche lasciando la WWE (mi viene da escludere che gli diano la vittoria contro il wrestler di San Diego allo scopo di provare a farlo restare).
Winner: Rey Mysterio

Paduano: Poche volte ho avuto l'impressione che un match fosse stato inserito lì in una card tanto per dare qualcosa da fare a qualcuno. Non credo ci sia altra spiegazione a questo match inserito all'ultimo nella card, senza uno straccio di feud. Pensare che un anno fa quello tra Punk e il lottatore mascherato era uno dei feud più interessanti della federazione. Francamente in questo periodo un match tra i due mi sembra al quanto inopportuno. Magari vogliono sfruttarlo come trampolino per lo split del Nexus. A dirlo tante volte prima o poi succederà. Quanto al vincitore direi che il wrestler di Chicago si è preso il suo momento di gloria a Raw quando prima ha decimato lo stesso Rey Rey e poi ha ottenuto un pinfall su John Cena. Non credo si ripeterà a Capitol Punishment. Anche qui la qualità del match compenserà la totale mancanza di storyline.
Winner: Rey Mysterio

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP
WADE BARRETT VS EZEKIEL JACKSON

Druid: Anche l'ultimo barlume di considerazione della dirigenza per Wade Barrett sta per svanire. Dopo l'abbandono di Jackson prima, di Slater e Gabriel poi, adesso è il turno del titolo che detiene. Infatti, dopo tanti match in cui ha mantenuto il titolo solo perdendo per squalifica o count-out, adesso è il momento di concedere il titolo ad una delle più grandi (in tutti i sensi) bufale della storia degli ultimi anni.
Winner and new Intercontinental Champion: Ezekiel Jackson

Paduano: Il momento di chiudere questo feud è arrivato e ci sono tutte le premesse che questo avvenga con l'affermazione di Big Zeke. Niente più Corre a proteggere le spalle di Wade Barrett in primis. Poi c'è una serie di match già disputati andati sempre a finire per squalifica. Insomma non vedo altre motivazioni per continuare con questa rivalità. Mi aspettavo una stipulazione speciale anche per migliorare la qualità del match. Invece dovremmo sorbirci un altro match tra questi due che sembrano proprio non prendersi come stile sul ring. Speriamo almeno sia breve. Vittoria per l'ex ECW Champion ma peccato davvero per il trattamento che stanno riservando al vincitore della prima edizione di NXT.
Winner and new Intercontinental Champion: Ezekiel Jackson

ONE ON ONE MATCH
ALBERTO DEL RIO VS BIG SHOW

Druid: Match che non darà spettacolo, ma servirà a far guadagnare quella credibilità di cui Del Rio potrebbe aver bisogno in vista di un possibile match a Summerslam contro John Cena. La speranza è che il match sia almeno passabile e che Big Show si ricordi di essere stato preso in pieno ginocchio da una Ferrari qualche settimana fa.
Winner: Alberto Del Rio

Paduano: Primo atto ufficiale della rivalità tra i due. Sono molto curioso di vedere il messicano all'opera con un avversario con una struttura fisica come quella di Big Show. In ogni caso niente mi toglie il pensiero che questo match, più eventuale rivincita a Money In The Bank, siano nient'altro che una prova generale per Alberto prima del main event di Summerslam contro John Cena. Nel frattempo io opterei per un finale controverso magari una squalifica o una vittoria sporca del messicano. La prima ipotesi mi sembra la più plausibile in questa occasione.
Winner by DQ: Big Show

ONE ON ONE MATCH
THE MIZ VS ALEX RILEY

Druid: Che questo sia il match più interessante della card, dovrebbe parlare da sé sulla qualità complessiva del PPV che ci aspetta domenica. Per carità, il match in sé è anche intrigante, ben costruito e – soprattutto – incerto. Infatti, non darei per scontata una vittoria di The Miz, anche se tra le opzioni è la più probabile. Difatti, Riley ha umiliato il suo ex-mentore nelle ultime tre settimane e sarebbe semplicemente assurdo pensare che possa succedere lo stesso domenica, specie se si pensa che Mizanin sarebbe ancora visto da Stamford come un papabilissimo main eventer. Quindi vado con The Miz, ma non mi stupirei (ne' dispiacerei) di vedere Riley trionfare.
Winner: The Miz

Paduano: Match molto interessante questo che ha messo in piedi la WWE. Una federazione che si ritrova magicamente con un face acclamato come pochi. Merito di Alex Riley o della capacità di farsi odiare dell'Awesome One? Direi più la seconda ma adesso sta all'ex NXT smentirci ed offrirci un match di alto livello per dimostrare di meritare questo inaspettato successo. Quanto a The Miz questo è un feud di transizione per lui ma anche una prova generale per testare la sua qualità nel gestire un match nel quale, necessariamente, dovrà essere lui la guida. Un'altra prova per dimostrare che il main event è stato e sarà più che meritato. Non che ci siano dubbi ma sappiamo bene quanto la WWE abbia bisogno di continue conferme. Per il risultato finale credo che la vittoria andrà all'ex WWE Champion (soprattutto dopo quanto successo a Raw) ma sono sicuro che la federazione starà bene attenta a non penalizzare troppo A-Ry.
Winner: The Miz

WWE CHAMPIONSHIP
JOHN CENA VS R-TRUTH

Druid: Più che il match in sé, sarà interessante vedere come reagirà R-Truth alla – ovvia – sconfitta. Continuerà a lamentarsi del fatto che in WWE c'è un complotto ordito dalla dirigenza che non lo vuole campione, oppure realizzerà che l'unico colpevole del fatto che non vincerà il titolo WWE, è lui? Poche storie, comunque. R-Truth non è pronto ne' tanto meno adatto a vincere il titolo. Non sono un amante di Cena e del suo regno da campione, ma l'avversario che ha davanti non può essere quello che gli strapperà il titolo dalla vita. Quindi, con sommo rammarico, vado con il bostoniano. Sperando che presto o tardi arrivi il wrestler giusto, in grado ti strappargli il titolo dalla vita.
Winner and still WWE Champion: John Cena

Paduano: Non finirò di applaudire la WWE per il modo in cui sta gestendo R-Truth da quando è passato ad heel. È divertente al microfono e si sta facendo odiare come pochi all'interno dei vari roster. Basterà questo per vincere il titolo più prestigioso della federazione? La risposta è no. Per quanto l'ex U.S. Champion stia facendo bene non credo che abbia i numeri e la credibilità sufficiente per indossare la cintura, soprattutto quando il campione di turno è John Cena tornato nella sua versione Superman (vedi Over The Limit). Mi aspetto un buon match, niente di eccezionale e, visto che Truth è uno sfidante di transizione sfruttabile anche per Money In The Bank, anche un finale controverso per far sì che l'ex rapper possa ricevere un'altra possibilità nel prossimo ppv. In un modo o nell'altro Cena, alla fine dei giochi, resterà campione.
Winner and still WWE Champion: John Cena

WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP
RANDY ORTON VS CHRISTIAN

Druid: Fino a pochi giorni fa non avrei avuto dubbi su chi avrebbe vinto questo match, ovvero Orton. Ma pochi giorni fa, è saltata fuori la storia che Orton, nel recente tour che ha toccato anche l'Italia, ha subito una commozione cerebrale. Quindi, è sorta spontanea una domanda: terranno o non terranno Orton a riposo? La risposta che mi sono dato è stata: si e no. No, perché – piaccia o no (a me non piace) – Orton potrebbe essere fondamentale per Smackdown, in un periodo in cui i ratings sono bassi; si, perché una commozione cerebrale non è qualcosa con cui si può scherzare. Quindi, la soluzione, secondo me, sarà: Orton competerà al PPV e manterrà il titolo, per poi combattere solo quando strettamente necessario (un po' come l'Undertaker dell'anno scorso). Per quanto riguarda Christian, dispiace, ma non è detto che il suo feud con The Viper sia finito qua. (Qualcuno ha detto Money In The Bank?).
Winner and still World Heavyweight Champion: Randy Orton

Paduano: Questo è il match sul quale si baserà gran parte della qualità complessiva del ppv secondo me. I primi due confronti tra il canadese e The Viper sono stati eccellenti ma non avevano come contorno una storyline convincente. Oggi questa storyline c'è, Christian è passato nella schiera degli heel e quindi questo feud è passato nella sua fase migliore. Credo che a questo punto possa tranquillamente durare fino Summerslam. Proprio per questo motivo vado con la vittoria di Captain Charisma che, in questo modo, potrà legittimare il suo status. Inoltre, in questo modo, la WWE potrà accontentare il WWE Universe che tanto si era ribellato alla perdita del titolo di Christian cinque giorni dopo la conquista dello stesso. Per Orton (il quale combatterà regolarmente nonostante i dubbi della vigilia per la commozione cerebrale), tra l'altro, credo sia molto più interessante nel ruolo di “cacciatore” piuttosto che quello di “preda” senza contare che a Summerslam riconquisterebbe il massimo alloro di Smackdown.
Winner and new World Heavyweight Champion: Christian

PPV

Druid: Evento che si rivelerà brutto. Non ci sono storyline di spessore, fatta eccezione per l'interessantissimo Orton vs Christian. Per carità, ci sarebbero dei match potenzialmente interessanti (Kingston/Ziggler e Punk/Mysterio), ma nel complesso non ci vedo niente che possa far gridare al capolavoro. Inoltre, Capitol Punishment, si sta già candidando a fare molto peggio di Over The Limit in fatto di buyrates. Detto tutto questo, spero con tutto il cuore di sbagliare e che, non solo il Pay-Per-View possa rivelarsi bello, ma che faccia un buyrate dignitoso. Altrimenti pagheremmo sia noi spettatori, che la WWE.

Paduano: L'attesa per questo ppv non è stata un granché. Costruzione un po' macchinosa e confusionaria e match messi lì un po' per caso, fanno di questo evento un vero enigma. La qualità tecnica potrebbe salvare baracca e burattini se gestita al meglio viste le potenzialità di alcuni match nella card. Nessuno però mi toglie dalla testa che questo Capitol Punishment è niente più di un ppv di transizione per la WWE in attesa dei più appetibili Money In The Bank e Summerslam.

Alla prossima. Passo e chiudo.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,976FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati