WWE Planet #382

Mai come quest'anno il pay per view dell'estate, lo storico Summerslam, cade nel momento più “vacanziero” secondo le nostre italiche abitudini. Questo però naturalmente non ci priva della possibilità di analizzare e pronosticare la card in programma, peraltro attività che in più di un caso non è esattamente semplicissima. Ad affiancarmi c'è Marco De Santis insieme ad Emanuele Scavuzzo di Marsala, ovvero uno dei tanti che ha aderito al mio invito della scorsa settimana. Come al solito un sentito ringraziamento a tutti quelli che hanno partecipato.. molti purtroppo ho potuto leggerli solo ad articolo completato – Antonio Sarnataro da Quarto(NA), Guido da Brescia sono quelli per i quali purtroppo sono riuscito si e no ad aggiungere questa citazione – altri mi hanno scritto interamente in maiuscolo (ad esempio Filippo Orlandi da Roma.. purtroppo non posso certo riscrivere tutto a mano!), insomma come al solito la scelta è stata tutt'altro che facile

Intercontinental Championship: Dolph Ziggler vs Kofi Kingston

GP: In un roster povero di uomini ed idee come Smackdown questi due avrebbero enormi opportunità per emergere, ma il fatto che entrambi siano ancorati senza alcuna speranza ad una collocazione nella card così bassa dovrebbe portare a rivedere la loro futuribilità. In particolare Kingston è quello messo decisamente peggio, venendo da un draft che poteva aprirgli delle porte e che non è stato sfruttato per niente, e da un regno da campione che definire anonimo è addirittura riduttivo. Meglio, molto meglio, non provare ad affidargli nuovamente la cintura, se non altro perchè dall'altra parte c'è almeno Vickie Guerrero, lei si capace di un ottimo rendimento in qualunque contesto sia impiegata. Per Kingston resta a mio avviso solo la carta di un imminente turn a heel, carta che però dubito fortemente possa risolvere da sola delle carenze ormai palesemente strutturali.
Vincitore e ancora WWE Intercontinental Champion: Dolph Ziggler

MDS: La rivincita del match che a SmackDown ha visto Dolph Ziggler conquistare il primo titolo della sua carriera targata WWE sarà sicuramente piacevole da vedere. Come sempre quando c'è di mezzo Ziggler, mi aspetto che un ruolo fondamentale nella contesa lo abbia Vickie Guerrero. Se l'alleanza fra lei e Ziggler è destinata a continuare, come credo, vedo senza dubbio Ziggler come favorito, perché penso sia arrivato il suo momento per far vedere cosa sa fare con una cintura attorno alla vita. Se invece l'idea è quella di splittare la coppia potrebbe arrivare anche la vittoria di Kingston causata da un'interferenza errata di Vickie. Io comunque punterei decisamente su Dolph Ziggler come campione perciò è a lui che va il mio pronostico.
Vincitore e ancora WWE Intercontinental Champion: Dolph Ziggler

Divas' Championship match: Alicia Fox (c) vs. Melina:

GP: Mi ha un pò spiazzato la vittoria di Melina lunedì scorso a Raw, vittoria che mi aspettavo avvenisse in pay per view secondo la più classica delle leggi non scritte che vede un atleta infortunato rientrare con un push alle spalle. Stavolta potrebbe non essere così, considerata anche l'elevata considerazione che la federazione ha per Alicia Fox, che dunque potrebbe riuscire a detenre la cintura. Anche in questo caso, comunque, sarà comunque al più un avvicendamento rimandato più avanti.
Vincitrice e ancora WWE Divas Champion: Alicia Fox

MDS: Credo che Alicia Fox abbia già detto la sua come campionessa perciò prevedo una seconda vittoria di Melina nel giro di sei giorni e il suo ritorno sul trono. Sicuramente la californiana farà più fatica rispetto a lunedì ma alla fine porterà a casa il match, magari per iniziare nel prossimo futuro un feud con Maryse che potrebbe rilanciare la divisione, un po' in stallo nell'ultimo periodo.
Vincitrice e nuova WWE Divas Champion: Melina

Emanuele: Match ufficialmente sancito soltanto durante l'ultima puntata di Raw pre-Summerslam, sensa una faida alle spalle, utile semplicemente a rilanciare Melina nel giro titolato già da subito. Personalmente sono rimasto sorpreso dai miglioramenti della riccia Volpe, ma tuttavia è ancora qualitativamente insufficiente. Diverso è il discorso riguardo Melina:ottima in-ring, di certo la Diva più over, buona mic skill. Penso comunque che la costruzione inesistente del match faccia porre l'ago della bilancia a favore dell'atleta di colore, visto che sarebbe assurdo concludere il feud già Domenica notte. E' chiaro che Melina non jobberà pulito, probabile interferenza.
Vincitrice e ancora WWE Divas Champion: Alicia Fox

3 on 1 Handicap match: SES members vs. Big Show

GP: Chiarissimo feud di parcheggio sia per Show che per Punk, utile ad entrambi per guadagnare tempo in attesa di nuove e più ambiziose collocazioni. La stipulazione del match è perfetta per consentire a entrambi di non perdere un minimo di credibilità: Punk potrà vincere e consolidarsi come heel, Big Show soccomberà solo alla bellezza di tre avversari e dunque potrà permettersi una sconfitta assolutamente onorevole. Altrettanto chiaro, però, che come tutti i feud di questo tipo sarà bene che la durata sia limitata allo stretto indispensabile per poter poi vedere entrambi, ma in particolare Punk, in posti decisamente diversi.
Vincitore: Straight Edge Society

MDS: Match molto strano, perché da una parte avremo un Big Show che verosimilmente “venderà” in qualche modo l'assalto subito nelle scorse settimane e non sarà al 100%. Dall'altra anche CM Punk non sta benissimo visto il suo problema al braccio. Tutto sommato credo che una sconfitta sarebbe troppo penalizzante per la S.E.S., il cui cammino ultimamente è stato avaro di soddisfazioni. Il personaggio di Punk leader della S.E.S. secondo me è vincente e non meriterebbe di essere “mandato in pensione” così presto. Una vittoria aiuterebbe senz'altro a rilanciare la stable e non sarebbe nemmeno troppo penalizzante per Big Show, vista l'inferiorità numerica. Perciò punto sul trio formato da Punk, Mercury e Gallows.
Vincitore: Straight Edge Society

Emanuele: Bassissime le mie aspettative da questo incontro, visibilmente un ripiego per CM Punk, apparsomi tra l'altro svogliato nella conduzione di questo feud. A mio modo di vedere la storyline della Straight Edge Society è ad un binario morto, di certo non per colpa di Punk, ma al contrario per colpa dei bookers, che fin adesso hanno accurutamente evitato di affidare le chiavi di Smackdown! allo Straight Edge, che invece la cintura, specialmente durante la scorsa Primavera, la meritava eccome. Penso che si continui non gli screzi intestini alla stable, con conseguente vittoria di Big Show, che però affosserebbe ancora di più Punk, per il quale, visto e considerato improponibile un suo nuovo feud con Mysterio per il titolo, prevedo tempi bui.
Vincitore: Big Show

World Heavyweight Championship match: Kane (c) vs. Rey Mysterio

GP: La presenza di Undertaker pende come un macigno su questo pay per view, ed ovviamente su questo incontro in particolare. E' davvero difficile, infatti, immaginare un match che possa concludersi senza un interferenza o almeno un intervento post-match del becchino, anche se come detto è proprio questo particolare temporale ad influenzare in modo determinante il pronostico. Se infatti ci sarà una interferenza, allora le probabilità di una vittoria di Rey sono enormi, viceversa, ovvero con un intervento al termine dell'incontro, è chiaro che sarà Kane a confermarsi aprendo il feud titolato con il fratello. Da tifoso non c'è bisogno che vi dica quale dei due scenari sia il mio preferito.. tuttavia anche da un punto di vista logico trovo che sia particolarmente difficile che la Big Red Machine possa arrivare a Night of Champions senza la cintura, poiché per la natura stessa del pay per view questo lo taglierebbe fuori dalla card, “trascinando” a ruota anche Taker, scenario obiettivamente plausibile solo se le condizioni fisiche del deadman impediscano un suo impiego in un match per un altro mese, obiettivamente tantino. Senza contare la necessità di dover poi trovare immediatamente un avversario utile per Mysterio, cosa non impossibile (a occhio direi Punk senza esitazioni) ma nemmeno così semplice da fare. La mia sensazione, dunque, è che Kane possa vincere in modo pulito, salvo poi provare a chiudere l'avversario nella bara e trovarci dentro il fratello. Ripetitivo, certo, ma pur sempre ancora male dettamente suggestivo, almeno a mio parere.
Vincitore e ancora World Heavyweight Champion: Kane

MDS: Nell'analizzare questo match partiamo da una mia ferma convinzione: ci sarà una bara a bordo ring, anche se questo non è un Casket Match, e da quella bara prima o poi uscirà Undertaker per vendicarsi di Kane, che verrà confermato come suo vero assalitore. Da questo punto fermo, almeno secondo il mio punto di vista, tentiamo di capire cosa potrebbe accadere. Si potrebbe supporre una vittoria di Rey Mysterio con l'aiuto di Undertaker, ma due cose non mi convincono in merito: 1) Perché aprire la bara prima della fine del match? 2) Se Mysterio diventa campione sarà probabilmente lui a difendere il titolo a Night Of Champions, PPV dove tutte E SOLE le cinture saranno in palio. Quindi niente Kane vs. Undertaker al prossimo PPV… Mah, non mi convince. Più probabile che Kane mantenga la cintura, o grazie a una squalifica oppure in maniera classica, vincendo il match (credibilissimo visto la differenza di stazza fra i due). Poi, dopo aver messo K.O. Rey con la Tombstone, vedo Kane aprire la bara per infilarci Mysterio e trovarci dentro Undertaker, che lo attaccherà aprendo la strada al loro confronto in PPV del mese prossimo. Con un finale del genere anche questo potrebbe essere scelto come main event, anche se io non lo vorrei vedere come ultimo incontro della card.
Vincitore e ancora World Heavyweight Champion: Kane

Emanuele: Risultato del match legato a doppio filo con l'imminente lancio del feud Kane-Undertaker: se la WWE vorrà mettere in ballo nel feud anche la cintura (cosa secondo me superflua) sarà Kane ad uscire vincitore Domenica, magari spaventato da Mind Games a fine match, in caso contrario Mysterio potrebbe laurearsi per la terza volta campione grazie proprio a un interferenza (fisica o meno) del Becchino. Un dato è certo: Undertaker influenzerà questo match e non poco. Vado verso un cambio di titolo, considerato anche il poster del prossimo pay per view Night oh Champions raffigurante Rey che alza la cintura. Difficile però a quel punto trovare un rivale degno per il messicano, vista la carenza di heel di rilievo nello show blu: improponibile un nuovo feud con Punk, difficile un rilancio immediato di Swagger.Magari è la volta buona per McIntyre.
Vincitore e nuovo World Heavyweight Champion: Rey Mysterio

WWE Championship match: Sheamus (c) vs. Randy Orton

GP: L'eccellente promo di lunedì scorso di Sheamus mi ha ulteriormente convinto degli enormi passi in avanti compiuti sul campo dal wrestler irlandese, che è un campione con i controfiocchi capace di mantenere l'atttenzione sul suo titolo perfino quando in parallelo c'è una grande storyline capace di risucchiare tutta l'attenzione del pubblico. Non è dote da poco.. in particolare non è mai accaduti a tutti quei detentori “occasionali” della cintura, il che dimostra come il celtic warrior sia al top per restarci, non per lasciare il posto ad altri al loro rientro o push.
Detto questo c'è però da considerare anche la situazione dello sfidante, ovvero un Randy Orton over come non mai, che addirittura potrebbe invocare per se il ruolo di trascinatore della compagnia da anni riservato a John Cena. La citazione non è per nulla casuale.. perché nel mio scenario da sogno nel main event (ne parleremo più avanti), ovvero un turn di Cena a favore dei Nexus, sarebbe praticamente indispensabile un cambio di mano della cintura, per avere un campione face (Orton appunto) che possa cedere il passo poi a Barrett e rafforzare la potenza della stable che sta obiettivamente monopolizzando l'attenzione a Raw.
In tutta onestà sono però il primo a riconoscere come questo scenario sia molto, molto improbabile, dunque il vero focus che determina il pronostico deve necessariamente essere colui che nelle scorse settimane ho citato come terzo incomodo, ovvero The Miz. Sappiamo infatti che il campione degli Stati Uniti ha tutte le possibilità di dire la sua grazie alla valigetta del money in the bank, ma rispetto alla settimana scorsa (ed anche qui ne parleremo dopo) è emerso un nuovo scenario, ovvero un The Miz impiegato a sorpresa nel Team WWE contro i Nexus e dunque estraneo a questo incontro. Infine ci sono le parole dette dal General Manager, che non solo ha vietato le interferenze, ma ha anche paventato a Orton uno scenario da ultimo nella coda in caso di sconfitta. Tre elementi, dunque, di cui almeno due da tenere in serissima considerazione. A mio avviso sarà proprio l'ultimo che ho citato la chiave di volta: un Orton sconfitto consentirebbe a Sheamus di continuare – meritatamente – il suo regno, ed allo stesso Viper di scalare il vertice con una serie di vittorie utili, forse il modo migliore per consolidare il suo nuovo ed enorme appeal con i tifosi. Ecco dunque il perché la mia scelta va con..
Vincitore e ancora WWE Champion: Sheamus

MDS: Probabilmente nelle idee iniziali questo avrebbe dovuto essere “l'evento” su cui costruire Summer Slam. Però a sfidare Sheamus non avrebbe dovuto esserci Randy Orton, ma Triple H, ancora fermo per via di un infortunio. Se ci mettiamo anche l'ascesa dei Nexus è a mio avviso innegabile che nelle storyline questa sfida abbia perso lo status di attrazione principale, anche se il match è sicuramente interessante. Ce la farà finalmente Randy Orton a tornare campione sfruttando anche l'appoggio del pubblico? E' possibile (e le chance aumenterebbero esponenzialmente se nonostante tutto venisse scelto questo come main event), ma a mio avviso non molto probabile. Visto che il nuovo Orton al di là di tutto non ha ancora “sfondato” come “attiraratings” non credo che dargli il titolo ora possa aiutare alla causa. Credo che in questo momento la WWE abbia più interesse a promuovere uno Sheamus vs. Triple H con il titolo in palio quando The Game tornerà (e non dovrebbe mancare moltissimo a quanto pare). Il pronostico è quindi per l'irlandese, sempre a meno che questo non sia il main event dello show. Mentre per Randy una sconfitta vorrebbe dire ricominciare da capo la scalata alla cintura, e forse potrebbe essere l'inizio di una storyline che nel medio periodo lo porterà dopo un lungo inseguimento a ridiventare campione.
Vincitore e ancora WWE Champion: Sheamus

Emanuele: Rischio di essere ripetitivo, ma anche l'esito di questo match è legato ad un'altra storyline, ovviamente quella in corso riguardo al Nexus. Penso che la variabile impazzita in questo caso sia The Miz. L'ultimo Raw mi ha fatto sorgere un dubbio: e se Miz sfruttasse la sua valigietta, contro uno spompato Sheamus (che presumo uscirà vincitore dal match) per poi presentarsi al main event come campione WWE, protettore della federazione e sostituto dell'infortunato The Great Khali contro il Nexus? L'”infortunio” di Khali sembra costruito “ad hoc” per lasciare un posto libero per l'eventuale nuove campione. Non credo comunque che il turn face di Miz ad ogni modo duri molto,ne parlerò dopo, e per lui sarà pronto un lungo feud con The Viper, troppo over coi fan per non essere omaggiato dell'alloro a breve. Sheamus invece dovrebbe continuare il feud con HHH.
Vincitore e ancora WWE Champion: Sheamus
Sheamus (c) vs. The Miz: Vincitore e nuovo WWE Champion: The Miz

7 on 7 Elimination match: Team WWE vs. The Nexus

GP: Piatto forte della serata e motivo – almeno per il sottoscritto – per guardare la WWE questa estate… c'è da aggiungere altro? Si, tantissimo.. perché non c'è soltanto da chiedersi chi vincerà questo primo scontro in pay per view fra la WWE ed i Nexus, ma anche tutta una serie di ulteriori domande “a contorno”, che poi contorno non lo sono per niente: chi sarà il settimo misterioso componente del Team WWE? E lo stesso Team resterà unito o finirà vittima di uno o più tradimenti? E nel caso, sarà un tradimento “prevedibile”, ad esempio di un heel, o più clamoroso? Domande fondamentali, che ovviamente incidono in modo determinante sia sul pronostico sia sul livello qualitativo del match.
Partiamo dai candidati a settimo uomo.. la rosa è enorme, con la possibilità di una soluzione “banale” (vedi un Evan Bourne ad esempio, o magari un recupero di Great Khali), una sorpresa “intermedia” (e mi riferisco chiaramente a The Miz) o una sorpresa clamorosa, ed in questo caso il primo nome a venire in mente è ovviamente quello di Triple H. Dite che The Game non è ancora pronto a lottare? Beh nemmeno Cena alla Rumble del 2008 doveva esserlo.. eppure… e poi con un team di sette persone qualche limitazione sul ring si può anche mascherare bene, non a caso anche un ex wrestler come Bret Hart è tranquillamente della partita. E se proprio la sorpresa non dovesse essere lui che ne dite di un Bryan Danielson? Stuzzicante, seppur poco probabile proprio ora che Linda ha vinto le primarie dei repubblicani. Insomma sono del parere che almeno sul settimo componente ci si terrà sul sicuro, il che significa che vedo The Miz come candidato principale (e piena libertà, di conseguenza, per Orton e Sheamus).
Ancora più difficile, poi, immaginare se ed eventualmente chi possa tradire la WWE e costare al team la vittoria. Jericho ed Edge sono prontissimi, Miz qualora sia nella partita anche, ma in questo caso sarebbero scelte sicuramente logiche, ma anche meno clamorose e sorprendenti. Io continuo a sognare un clamoroso tradimento di Cena, ma è chiaro che un ruolo analogo potrebbe anche toccare a Triple H nel caso rientri in quel di Los Angeles. Senza contare che i Nexus potrebbero vincere anche con un aiuto esterno, o il GM, o ancora Danielson, o perfino (ma qui siamo davvero nella fantasia pura) i rookies della seconda stagione di NXT. Insomma scenari ce ne sono diversi.. vi ho detto quale preferirei, non so minimamente dirvi quale succederà, il che va tutto a vantaggio del potenziale del match.
Assai più sicurezze, infine, ho sull'ultima fatidica domanda, ovvero chi vincerà. Chiunque possa infatti anche solo pensare di non far vincere i Nexus in questo primo round ha sottovalutato, per usareun eufemismo, il mastodontico potenziale di quesrta storyline, che ha conquistato sul campo un interesse mai visto da anni, e che merita uno sviluppo che non può,ripeto non può prescindere da una vittoria in questo primo scontro. Ecco perché concludo pronosticando una vittoria di Barret e soci, restando in attesa di come questa possa arrivare.
Vincitori: Nexus

MDS: Questo è il match che senza dubbio merita il posto di main event. In primo luogo perché la storyline dei Nexus è la migliore da tempo a questa parte, sia nel suo filone principale che nelle varie diramazioni che hanno coinvolto a vario titolo i componenti del Team WWE. Inoltre i possibili attriti nel Team WWE e la presenza di stelle come John Cena, Edge e Chris Jericho conferiscono all'incontro un indubbio “star power” e come se non bastasse c'è anche il mistero sul settimo componente del Team WWE dopo l'uscita di scena di Great Khali. Il pronostico da fare è quindi doppio: non solo chi vincerà ma anche chi sarà il misterioso numero sette. La scelta più logica sarebbe The Miz, visto che sia a Raw che a NXT ci hanno voluto far pensare che sarà lui il settimo. E lui sarà a meno che la WWE abbia una grossa carta a sorpresa da giocare. Una prima ipotesi in questo senso potrebbe essere Triple H, ma non la vedo molto probabile sia perché a quanto pare non è ancora pronto sia perché averlo al PPV e non promuoverlo sarebbe una follia, soprattutto in un momento come questo in cui i buyrates dei PPV soffrono moltissimo. Una seconda ipotesi, suggeritami dal buon Erik Ganzerli e assolutamente stuzzicante, sarebbe un ritorno a sorpresa di Daniel Bryan. D'altra parte nella storyline non solo è stato fatto fuori dai Nexus, ragion per cui potrebbe sicuramente accettare l'offerta di Cena di entrare nel team, ma si potrebbe anche togliere la soddisfazione di rubare il posto a The Miz, con cui ha un conto aperto dai tempi di NXT. La cosa si incastrerebbe talmente bene che è un vero peccato se non si potrà fare a causa dei problemi che han portato al suo licenziamento. Io fino all'ultimo ci spero… poi vedremo un po' cosa avrà in serbo per noi la WWE. Chiusa la parentesi “settimo uomo”, passiamo al pronostico vero e proprio. L'incontro è molto equilibrato e per questo anche estremamente interessante. Presi uno per uno il Team WWE ha un grosso vantaggio (difficile pensare a eliminazioni in serie di gente come Cena, Edge e Jericho in un match regolare), ma i possibili tradimenti di uno o più elementi (Edge, Jericho e, nel caso, dello stesso Daniel Bryan) potrebbero rendere la sfida molto più combattuta se non addirittura vedere i Nexus come favoriti. Io credo che dopo Summer Slam la storyline dei Nexus avrà una svolta, o con un nuovo importante ingresso nella stable o con un alleato importante. Se così sarà questo alleato potrebbe avere un ruolo fondamentale e aiutare The Nexus a vincere domenica notte, ma credo che altrettanto valido sarebbe un suo ingresso nella stable nelle prossime settimane per rilanciare la battaglia del gruppo contro la WWE dopo una sconfitta (che sarebbe la prima vera sconfitta importante dei Nexus dopo tanti punti segnati a proprio favore). Che dite, un Triple H che torna da face e vince a Night Of Champions il WWE Title contro Sheamus con l'aiuto dei Nexus rivelando così di essere lui a capo del gruppo è fantawrestling? A me non dispiacerebbe affatto… Perciò seppur con molti dubbi scelgo una vittoria del Team WWE, con la vendetta dei Nexus nell'arco del prossimo mese.
Vincitore: Team WWE

Emanuele: Ovviamente sarà questo match il Main Event, e da solo, come si dice in gergo, vale il prezzo del biglietto. Match molto difficile da pronosticare, che, come già detto, influenzerà il match titolato di Raw: se The Miz sarà della partità arriverà sul ring da campione, risolleverà le sorti del Team WWE, magari in quel momento in forte svantaggio, per tradire e mantenere il suo status di heel menefreghista. Non credo ad un turn di Cena (anche se ci spero),impossibile quello di Hart. Altro possibile risvolto potrebbe essere dato dal proseguire degli screzi del team con Jericho ed Edge (fenomenali nei loro ruoli). Comunque il mio pronostico gode di una costante, la vittoria del Nexus. Essendo questa storyline ben lungi dall'essere chiusa, sicuramente si farà partire col piede giusto il team heel, magari anche soltanto con il solo Wade Barrett “sopravvissuto”. Interessante scoprire quanto e se influenzerà il GM manager anonimo a riguardo. Ad ogni modo penso che il prossimo “step” del feud sarà il confronto 1 on 1 tra Cena e Barrett, magari in un Lumberjack Match.
Vincitori: Nexus

PPV

GP: L'incertezza è l'elemento chiave di questa edizione di Summerslam: tutti e tre i match principali della card hanno infatti un pronostico quantomeno discutibile, ed è ovviamente un punto a totale vantaggio della card. E' la prima volta che la federazione sfrutta direttamente i Nexus in pay per view, ed il loro coinvolgimento ha un beneficio enorme sul potenziale di tutto l'evento, che francamente senza di loro non sarebbe stato particolarmente elevato. Ecco perché la mia convinzione è che la WWE abbia fatto un buon build-up di uno dei suoi pay per view di punta, ed è un buono in senso assoluto, non soltanto in funzione di quanto ci sia a disposizione in questo periodo, ovvero un roster che fra ritiri e infortuni ha perso di recente diversi pezzi pregiati. Non era per nulla facile né lo sarà in futuro, ma almeno questa volta credo che l'obiettivo sia stato raggiunto, e che dunque ci sarà decisamente da divertirsi.

MDS: Spiace dirlo, ma rispetto ai Summer Slam di una volta come potenzialità della card siamo parecchio lontani. La WWE si trova a metà di un guado in cui mancano alcune delle stelle affermate (Triple H, Undertaker), senza contare quelle ritirate da poco come Batista e Shawn Michaels, i sostituti pur difendendosi egregiamente non arrivano ai livelli dei loro predecessori (Randy Orton, Kane, Rey Mysterio) e i nuovi come Sheamus stanno venendo su molto bene ma ancora non hanno un nome che da solo vende la card del secondo/terzo PPV in ordine di importanza della WWE a un numero di telespettatori maggiore di quelli che abitualmente seguono la federazione di Stamford. Per questo temo che anche per Summer Slam la WWE dovrà registrare un numero di acquisti negativo rispetto all'anno scorso. Se vogliamo far finta per un attimo di dimenticarci che è Summer Slam e vogliamo considerarlo un PPV qualunque invece il discorso cambia. Il sette contro sette a eliminazione sarà senz'altro ricco di spunti interessanti e non vedo l'ora di vederlo, il possibile ritorno di Undertaker nel match per il World Title non è da sottovalutare e anche l'ennesimo tentativo di conquistare il WWE Title da parte di Orton qualche interesse lo suscita. Quindi come giudizio sulla carta direi appena sufficiente per una edizione di Summer Slam, discretamente interessante invece come PPV in generale. Come sempre sta alla WWE il compito di far diventare questa edizione memorabile come molti Summer Slam del passato.

Emanuele: Potenziale del pay per view altissimo, aspettative paragonabili forse soltanto a Wrestlemania 26, tanto spazio verrà dato al main event (giustamente), che co0munque non sarà l'unico match positivo della serata. Credo molto nel match titolato di Raw e spero che Punk e Show riescano a trasmettere un minimo di interesse al loro match che purtroppo,complice anche una card super, sarà semplicemente poco più di un riempitivo. Penso che i buyrates di Summerslam 2010 superino di gran lunga quelli della passata stagione. Comunque, complimenti alla WWE, che nonostante compia ancora errrori clamorosi, vedasi le recenti dichiarazioni di Linda McMahon, vive un periodo aureo (quanto meno riguardo le storylines principali).

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati