WWE Planet #375

Grazie WWE, hai sempre la capacità di tirarmi fuori dalle situazioni un po' imbarazzanti in cui mi vado a cacciare. Dopo il planet della settimana scorsa (uno dei più letti da anni, grazie a tutti!) ero infatti un po' vittima delle crisi di rimorso.. forse sono stato troppo duro? Forse non dovevo arrivare a storpiare i nomi dei lottatori in chiave Ciccovalentiana? Forse sebbene la causa del licenziamento di Danielson fosse grave non dovevo ricollegare tutto alla campagna elettorale di Linda? Pensieri che mi sono venuti sinceramente nella mente nell'arco della scorsa settimana..

Poi però è arrivato Fatal Four Way ed il match titolato di Smackdown.. grazie WWE, se prima mi sentivo in colpa subito dopo mi sono al più sentito un veggente.. avevo solo previsto l'ulteriore peggio che sarebbe arrivato.

Ma in fondo cosa cavolo pretendiamo? E' solo una soap opera..

Ora non voglio sembrare prevenuto né cedere ad una collera che sarebbe poco professionale, dunque mi limiterò e citare quelle che per me sono le principali ragioni logiche che mi destano forti dubbi – per usare un eufemismo – sulla scelta di concedere questo nuovo regno titolato a Rey Mysterio:

a)Il suo precedente regno è passato alla storia come uno dei peggiori degli ultimi anni. La perdita di importanza e credibilità che ha avuto la cintura in quel periodo poteva forse essere compensata dal roster di quel periodo, non da ciò che Smackdown ha ora a disposizione. A parte la riuscita storyline di Kane, infatti, il resto è talmente un cantiere aperto che degradare così la cintura fa solo ulteriore male.

b)La principale ragione che impedisce a Rey di ambire a regni credibili è tutta racchiusa nel segmento backstage con big show qualche minuto prima dell'incontro.. il pugno di Show assai più grosso di tutta la faccia di colui che oggi è il World “Heavyweight” champion. Capisco che il wrestling può ed a volte deve anche scegliere un binario parallelo rispetto a quello del realismo, ma con dei limiti che impediscano di arrivare alla farsa.

c)Se la ragione è permettere il lancio di CM Punk e McIntyre, che con un campione heel avrebbero avuto poco spazio, allora non capisco perché non far vincere subito Punk. Ora ha più speranze? Beh per quello che ha fatto doveva avere l'alloro, non speranze.

d)Viva le sorprese, vera anima del wrestling ed elemento spesso in grado di fare la differenza anche da solo. Purchè però siano basate su di un fondamento anche minimo di logica.. altrimenti il risultato è controproducente. Certo Kane aveva di fatto tolto dai giochi CM Punk.. ma restavano altri due avversari, che il nuovo campione ha battuto dopo essere stato praticamente sempre escluso dalla lotta titolata per anni, avendo sì delle opportunità ma conclusesi sempre con sconfitte nette e pulite.

e)Se poi vedo che un altro brand può permettersi di usare Chris Jericho per lanciare Evan Bourne con due incontri in altrettanti giorni uno meglio dell'altro, beh allora ti viene il dubbio che forse qual cosina si sta sbagliando..

f)Il neocampione però si è dimostrato subito deciso a smentire i suoi critici e far capire subito che quella cintura merita assolutamente di indossarla. Come? Ehm.. andando in vacanza con la famiglia! Certo il contratto parla di pause consentite e programmate, però insomma direi che ben difficilmente si sarebbe potuta scegliere un partenza peggiore.
Insomma, non per rancore, non per pregiudizio, ma francamente pensavo e penso tuttora che Mysterio sia assolutamente inadatto al ruolo di campione; lo era ieri, lo è oggi e spero non lo sia anche domani. In uno sport non sui generis come questo sarebbe stato obiettivamente impossibile.

Però qui è diverso.. mica stiamo parlando di sport, questa è solo una soap opera..

Il tutto, ma è inevitabile, con la fastidiosa puzza che tutto questo sia l'ennesima manovra elettorale pro-Linda. Certo Mysterio nel match non doveva nemmeno esserci, dunque se si tratta di una manovra in tal senso è stata decisa da poco, ma in fondo quante volte si possono cambiare i piani in corsa e mantenere il proprio scopo? Magari il piano originale era mantenere campione a Raw un altro volto simbolo del buonismo come John Cena, e sempre magari qualcuno ha pensato che un cambio di titolo facesse più effetto di una conferma, cambiando di conseguenza tutti i piani.

Ebbene si, naturalmente è solo una mia sensazione supportata solo da sospetti e non da evidenze, ma ho proprio la netta impressione che anche questa sia una trovata pro-urna. No, non quella di Paul Bearer, anche se con certe trovate non è che si vada troppo distanti dalla morte del wrestling.

Ma a dirla tutta cosa importa? Pensandoci bene è solo una soap opera!

Cambiamo completamente discorso,e fortunatamente anche umore, poiché a dispetto di un singolo episodio che reputo infelice c'è tanto, ma proprio tanto sul quale poter spendere righe e righe di tutt'altro tono. In particolare Raw è una fucina di idee e situazioni tali da aumentare la voglia di seguirlo ogni settimana fino a livelli che francamente non si raggiungevano da più di dieci anni.

Cominciamo dalla scelta del nuovo General Manager, scelta che forse addirittura non è stata ancora fatta nella realtà. Di fatto ora Raw è retto da un GM anonimo, che spedisce via mail le sue istruzioni. Chi potrà mai essere? Beh la lista dei possibili nomi è enorme.. Triple H? Jim Ross? Ted diBiase? Lo stesso Vince? Qualche nome a sorpresa? Impossibile dirlo ora senza alcun tipo di indizio e dopo appena una settimana.

Del resto mica possiamo chiedere di sapere tutto subito? E' pur sempre una soap opera.

L'idea in sé, indipendentemente da chi è stato o sarà scelto effettivamente è un po' strana. Non sono contrario né entusiasta, diciamo che con ogni probabilità devo prima abituarmi un po'. Chiaro che poi più andrà avanti questo anonimato più la federazione rischia.. da un lato mantiene una bella storyline, incerta per definizione e tanto importante quando potenzialmente avvincente, ma dall'altro è chiaro che poi più si va avanti più diventerà necessario che questo anonimo sia davvero un nome che conta, pena una clamorosa e controproducente delusione finale. Di sicuro c'è l'originalità, e scusate se è poco.

Specialmente se parallelamente va avanti come meglio non potrebbe la sicura candidata a storyline del 2010 e probabilmente di tutto il 2000, e mi riferisco chiaramente ai rookies di NXT, da oggi wrestlers di Raw a tutti gli effetti. Wade Barrett e soci hanno alzato l'asticella a valori da record del mondo.. puntando dritti verso il bersaglio più alto possibile, ovvero Vince McMahon in persona.

Non avete trovato impressionante il suo pestaggio? Sembrava quasi una soap opera

Se già è difficile immaginare chi sia il nuovo GM immaginatevi prevedere le conseguenze che ci saranno dopo questo assalto.. francamente non ne ho veramente la più pallida idea, so solo che non vedo l'ora di seguire la prossima puntata di Raw, ed una simile attesa come detto non la sentivo da anni. Chiaro che agli appassionati di Wrestling interessa sempre vedere Raw, ma c'è una enorme differenza fra il trascinare il proprio seguito per routine piuttosto che essere così entusiasti dall'aspettare con ansia la prossima puntata.

Io non vedo l'ora, e ripeto non succedeva da una vita. E come non è mai successo per una soap opera. Forse perché a differenza di ciò che i geniali strateghi di Linda le hanno obbligato a dire, il wrestling è molto molto di più.
Parafrasando quel ridicolo spot elettorale (chi se lo fosse perso lo trova qui).. senatori come Palpatine di guerre stellari almeno non sono reali, tu invece lo saresti maledettamente: opportunista al punto da dileggiare e rinnegare quel wrestling che da solo ha portato i soldi e la capacità di potersi candidare.

Con tanti saluti – e sinceri auguri di perdere – da tutti quei fan traditi e umiliati dall'essere stati paragonati alle massaie che seguono Beautiful o Sentieri. I'm GP, and I disapprove this message

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,885FansLike
2,623FollowersFollow

Ultime Notizie

La WWE non ha piani per Lars Sullivan

Lars Sullivan è letteralmente sparito dagli schermi televisivi. Il motivo sarebbe la totale assenza di idee per il suo personaggio

Risultati della sesta giornata della World Tag League

Agli archivi la sesta giornata di un'equilibrata World Tag League.

Aggiunto un segmento alla card di Raw

A Moment Of Bliss con Randy Orton come ospite aggiunto a Raw.

Wrestler di Impact positivo al Covid-19

Un wrestler di Impact è risultato positivo al Covid-19 durante le registrazioni dei tapings della compagnia

Articoli Correlati