WWE Planet #362

No, proprio non sono frasi di circostanza.. Wrestlemania è la storia del wrestling professionistico americano, passata presente e con ogni probabilità anche futura. L'evento dove l'attenzione del mondo e dunque la componente entertainment è massimizzata, ma al tempo stesso l'epilogo delle storyline più importanti, le pagine che in carriera hanno il sapore dei momenti che contano, i momenti che più di ogni altro saranno ricordati anche ad anni e anni di distanza. Benvenuti dunque a quello che è anche il Planet più importante dell'anno, quello all'immediata vigilia della ventiseiesima edizione dello showcase of the immortals. Abbiamo una signora card da pronosticare, come si conviene ad un evento di tale importanza, dunque è il caso di terminare subito questa veloce introduzione e presentare gli amici che mi affiancheranno questa volta, che naturalmente sono adeguatissimi al livello dell'evento: boss e vice-boss di Tuttowrestling, alias Carlo di Bella e Marco de Santis.

Prima di cominciare però un annuncio “di servizio” che magari farà piacere ad alcuni lettori: per venire incontro a chi magari non può o non vuole seguire il pay per view in diretta nel corso della notte e trovarsi il report già il lunedì mattina in bella mostra, abbiamo migliorato il no spoiler system del sito, consentendovi di decidere da soli quanti giorni di spoiler indicare per ciascun report sia della WWE che della TNA. Il funzionamento è semplicissimo e credo non abbia bisogno di nessuna spiegazione; chi vuole può dunque cliccare sulla voce No Spoiler System del menu laterale e scoprire tutti i dettagli. Nella certezza di aver come sempre fatto cosa gradita torniamo finalmente a noi, e cominciamo con..

RANDY ORTON VS. TED DIBIASE VS. CODY RHODES

GP: La legacy doveva essere la stable in grado di consolidare definitivamente Randy Orton ed al tempo stesso lanciare i suoi devoti figli d'arte, e francamente a consuntivo direi che nessuna delle due cose è riuscita del tutto, a mio avviso per colpa di tutti e tre. In sintesi abbiamo visto mesi e mesi dove un Orton sulla cresta dell'onda ha provocato al più un anonimato generale del proprio brand, e non molto meglio è andata sia a Rhodes che a DiBiase, entrambi palesemente troppo acerbi per ambire a traguardi più ambiziosi di quelli attuali. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.. dopo mesi nei quali sembrava Ted l'uomo designato a dun turn face di fatto si è scelto di ripiegare sul Viper, che in ogni caso è prigioniero di questo feud del tutto privo di interesse, che arriva a Wrestlemania già ampiamente sgonfiato e dal quale nessuno dei tre ci ha guadagnato o ci guadagnerà. Il tutto poi non chiuderà assolutamente i problemi con Orton stesso, sfruttato troppo e male come heel ed al tempo stesso non adeguatissimo, a mio parere si intende, a passare dalla parte dei face. Staremo a vedere.. in ogni caso per stasera vedo poche alternative alla sua vittoria, anche e soprattutto di fronte alla evidente necessità di chiudere alla svelta questa pagina e passare oltre.
Winner: Randy Orton

CDB: Probabilmente uno dei match meno attesi della card, ma comunque più che dignitoso come riempitivo. Ha del clamoroso il declassamento di Randy Orton, nel main event con Triple H lo scorso anno e dirottato in uno degli incontri meno importanti del programma. Meglio va invece a Cody Rhodes e a Ted Dibiase, che avranno l'occasione per mettersi in mostra. Di sicuro Dibiase è anche quello che ha più possibilità di vittoria rispetto a Cody, anche se – oltre al declassamento – appare difficile pensare anche ad una sconfitta del Legend Killer. Pronostico quindi Randy Orton per aiutare il suo passaggio a face, che non sarà facile ma non è comunque impossibile.
Winner: Randy Orton

MDS: Feud a mio avviso molto poco interessante e costruito in maniera quanto meno discutibile. Se veramente, come pare dalle ultime settimane, vogliono definitivamente presentare Orton come face credo che questa sia una pessima idea, perché Randy non ha nel suo personaggio quelle caratteristiche da “simpatico strafottente” che hanno permesso ad alcuni dei più importanti heel del passato di diventare immediatamente degli idoli delle folle appena si sono schierati contro i cattivi del periodo. The Viper ha i suoi tifosi che lo sostengono e continueranno a sostenerlo qualsiasi sia il suo ruolo, ma non credo abbia possibilità di imporsi come il face di punta della federazione agli occhi del grande pubblico, soprattutto quello dei bambini ai quali la WWE tiene particolarmente. E poi… sarebbe un'impresa da glorificare e che gli permetterebbe di entrare nel cuore delle folle battere due heel di medio calibro come i due della Legacy? Non penso. Dall'altra parte forse una vittoria potrebbe servire a Ted DiBiase, che più di Cody Rhodes potrebbe accrescere il suo status nel prossimo futuro. Ma in ogni caso anche qua non credo che questo match possa essere in ogni caso una svolta della sua carriera. Se ci mettiamo anche che difficilmente i tre sul ring offriranno uno spettacolo entusiasmante, ritengo questo uno dei match meno azzeccati dell'intera card. Il mio pronostico va con Randy Orton perché temo che alla WWE siano veramente convinti che questa “grande vittoria” possa aiutarlo a imporsi come face… qualche chance di vittoria ce l'ha anche DiBiase, mentre mi stupirebbe molto una vittoria di Rhodes.
Winner: Randy Orton

Unified Tag Team Championship: SHOMIZ VS. R-TRUTH & JOHN MORRISON

GP: Certamente un incontro dall'interesse potenziale non elevatissimo, ma tutto sommato un modo onesto per collocare una difesa del titolo di coppia ed al tempo stesso impegnare in modo adeguato dei nomi discreti. A meno di sorprese dubito che i campioni attuali possano perdere, né oggi né nel brevissimo periodo. Funzionano bene, hanno il loro spazio, hanno di fronte una coppia tutto sommato improvvisata e dunque a mio avviso hanno praticamente tutte le carte in regola per vincere.
Winners and still champions: ShoMiz

CDB: Pochi dubbi sull'esito finale: non ci sono motivi per i quali The Big Show e The Miz dovrebbero perdere le cinture di campioni. La coppia R-Truth e Morrison non ha molto da dire, se non far pensare a un rapida separazione nel post Wrestlemania. Direi che si tratta dell'unico match con scarsa costruzione (e scarso interesse) nel programma di WM, dunque possibile che sia utilizzato in apertura o semplicemente come “stacco” tra un incontro di livello e un altro.
Winners and still champions: ShoMiz

MDS: Credo che la coppia R-Truth – Morrison sia nata solo in funzione di un litigio che porti Morrison di nuovo dalla parte degli heel. Se questo accadrà già a Wrestlemania difficile dirlo, forse è più facile che possa capitare dopo qualche sconfitta. La prima di queste potrebbe essere contro ShoMiz, un buon tag team che ha in The Miz la figura centrale e che penso possa durare al vertice della categoria ancora per un po' (sempre che Daniel Bryan non ci voglia mettere lo zampino con una interferenza…). Vado quindi con ShoMiz e mi chiedo se questo match lo vedremo veramente o se rischia di finire nel preshow… spero di no perché per il povero The Miz sarebbe il secondo anno consecutivo. Magari il Chick Magnet si salva grazie a una Battle Royal o a un match fra divas, che per ora sono le grandi assenti della card.
Winners and still champions: ShoMiz

TRIPLE H VS. SHEAMUS

GP: Poche storie.. sarà pure il suo pupillo, sarà pure un match inedito, sarà pure incerto nel pronostico, ma questo match per The Game è solo un parcheggio, nulla di più, a meno di voler perseverare nel collocare in piani decisamente troppo alti un wrestler come Sheamus che semplicemente non ha ancora l'esperienza o il carisma per restarci a lungo. Mi verrebbe da chiedermi perché Danielson è a NXT e Sheamus è un ex campione (WWE), ma questa è la mia consueta polemica settimanale che riservo al microfono del Wrestling Cafe, dunque per chi volesse sentire altri strali sul Celtic Warrior invito ad accendere le casse ed ascoltare il podcast condotto dal buon Eric Ganzerli. Tornando a noi, guardando il palmares non ci sarebbe alcun dubbio sul pronositoc, in realtà di dubbi ce ne sono e anche grossi, visto che da un lato al Cerebral Assassin una vittoria così non aggiungerebbe assolutamente nulla, dall'altro inevitabilmente per il suo avversario sarebbe un punto esclamativo in una carriera breve ma al tempo stesso già predestinata. Stesso ragionamento considerando la sconfitta.. Trips ormai può perdere da chiunque senza finire mai ridimensionato e magari potrebbe approfittarne per prendersi una pausa, Sheamus ne uscirebbe ben più malconcio. Tuttavia onestamente proprio non riesco a immaginare uno scenario nel quale l'irlandese possa imporsi, nemmeno in modo sporco; al più potrebbe riuscirci in un feud a più puntate e naturalmente non alla prima occasione, dunque dico
Winner: Triple H

CDB: L'altro declassato rispetto allo scorso anno, sorprendentemente, è Triple H. Da vincitore del main event, a ripiego di secondo (o terzo) piano in quel di Wrestlemania26. Si parla di qualche problema fisico, o forse solo di una decisione che comunque ci sta, dopo tantissimi anni ad alti livelli in maniera ininterrotta. Per Sheamus invece è un'occasione importante, perchè debutta allo Showcase Of The Immortals e può farlo sconfiggendo The Game. Non sarebbe male, dopo un regno tutto sommato dignitoso da campione mondiale. Ha tutto il senso del mondo che sia proprio il Celtic Warrior a vincere, anche perchè una vittoria non aumenterebbe di un gradino la scala dei successi importanti ottenuti da The Game. Pronostico dunque una vittoria, magari non proprio pulitissima, del Celtic Warrior.
Winner: Sheamus

MDS: Dopo averlo visto milioni di volte contro John Cena ed Evan Bourne, finalmente vedremo Sheamus impegnato contro un altro wrestler… e che wrestler! Gira voce che Triple H possa fermarsi dopo Wrestlemania a causa di un piccolo infortunio muscolare e quindi non sarebbe male che a vincere fosse Sheamus. D'altra parte una vittoria a Triple H non servirebbe a nulla o quasi, mentre per Sheamus sarebbe un risultato molto importante e che non lascerebbe come episodio isolato la vittoria del WWE Title di qualche mese fa. Se ci mettiamo che Triple H ha preso in simpatia l'irlandese e che negli incontri importanti della card vedo favoriti i face (e quindi qualche heel dovrà pur vincere) azzardo quindi il pronostico a favore del Celtic Warrior, anche se magari la vittoria non arriverà in maniera pulitissima…
Winner: Sheamus

CM PUNK VS. REY MYSTERIO

GP: Sicuramente il feud costruito meglio in tutta la card insieme a quello fra Taker e Michaels. Solo che questo non se lo aspettava davvero nessuno, dunque davvero complimenti ad entrambi, capaci di regalarci davvero lezioni di promo e di tutto quello che serve per aumentare l'interesse verso una rivalità partita quasi casualmente, in ottica di collocare entrambi nella card immediatamente a ridosso degli incontri più importanti. A completare il tutto c'è anche un pronostico molto incerto, visto che entrambi meriterebbero la vittoria e visto che con ogni probabilità il feud – meritatamente – continuerà anche dopo questo pay per view. Sinceramente preferirei una vittoria di Punk.. nulla contro Mysterio, anzi mi ha davvero piacevolmente sorpreso la sua capacità a replicare lo stesso successo avuto l'anno scorso con un heel molto simile come Chris Jericho, ma dopo le ottime ma incompiute figure fatte dal leader della straight edge society sia alla Royal Rumble che ad Emilination Chamber credo sia arrivato per lui il momento di vincere. Troppo importante il suo carachter e troppo evidenti le sue enormi potenzialità, che potranno permettergli senza alcun affanno di prendere quel ruolo di top heel che negli ultimi anni è stato di esclusiva competenza di Edge.
Winner: CM Punk

CDB: Questo incontro è molto interessante per almeno quattro motivi. Primo perchè è stato costruito molto bene a SmackDown in un feud divertente. Secondo perchè dal punto di vista tecnico può essere una delle sorprese dell'evento. Terzo perchè rappresenta un esempio di come si possa avere un match di livello, che sia utile per lo spettacolo e per entrambi i wrestler, senza avere nomi di primissimo piano e senza dover avere per forza in ballo una cintura di campione. Quarto e ultimo, ma non per importanza, perchè se CM Punk dovesse vincere la Straight Edge Society si arricchirebbe di un personaggio come Rey Mysterio che renderebbe la stable ancora più entusiasmante e sorprendente in quel di SmackDown. Una vittoria del folletto di San Diego, invece, non sarebbe affatto fuori luogo ma sicuramente tarperebbe un pò le ali a CM Punk e alla storyline della Straight Edge Society.
Winner: CM Punk

MDS: Incontro dal pronostico molto aperto. Una vittoria di Mysterio farebbe felici i suoi fan e porterebbe o al termine della storyline o a una sua prosecuzione su canoni tradizionali. Più stuzzicante dal punto di vista dell'entertainment sarebbe la vittoria di CM Punk, che costringerebbe Rey Mysterio a entrare suo malgrado nella Straight Edge Society dopo Wrestlemania. Rey non è nuovo a una situazione del genere, visto che era già stato costretto a far parte del Latino World Order nella WCW. Credo che potrebbe essere uno sviluppo interessante e quindi faccio il tifo per questa ipotesi e la confermo anche in sede di pronostico.
Winner: CM Punk

MONEY IN THE BANK MATCH

GP: Ne abbiamo parlato due settimane fa in una edizione del Planet dedicata, e da allora la sola differenza è stata l'aggiunta di Kofi Kingston, che certamente qualche speranza di vittoria la ha, ma che a mio avviso non riesce a sovvertire le considerazioni chi in quella sede feci. I dieci partecipaneit dunque sono ancora ben suddivisi in quattro gruppi fondamentali, ovvero i candidati alla vittoria, quelli on minime possibilità ma sfavoriti, quelli che si contenderanno solo il bump spettacolare ed infine chi proprio non aveva altro posto nella card ed è stato inserito qui. Naturalmente il pronostico non può che focalizzarsi sui componenti del primo gruppo, che a difre il vero sono solo due e mezzo: Drew McIntyre, Christian e Kofi Kingston, che naturalmente è il “mezzo”. Forse l'elemento nuovo è che McIntyre sta collezionando qualche sconfitta di troppo ultimamente, ma resto del parere che sia lui il favorito numero uno: nell'ultimo Smackdown si è esplicitamente inimicato tutti e nove gli avversari, ha da vincere un premio che per natura si confà più a un heel che a un face, e soprattutto è quello che sicuramente è visto come il più pronto al “peso da portare” che la valigetta inevitabilmente comporta. Intendiamoci, per me Christian potrebbe e ci riuscirebbe dieci volte meglio, ma dubito sia una considerazione condivisa da chi poi queste scelte le fa, visto anche poi come effettivamente il canadese viene gestito e trattato dalle parti di Stamford. Consolidato il pronostico, aggiungo qualche piccola perplessità sulla scelta di estendere questo match a ben dieci partecipanti: già l'anno scorso a otto avevo qualche dubbio, estendere addirittura a dieci implica dover essere veramente bravi per cercare sia di limitare la conclusione sia di garantire, ed è impresa non facile, una costruzione organica della contesa senza limitarsi ad una sequenza slegata di spot, magari di impatto ma non connessi al resto.
Winner: Drew McIntyre

CDB:
Solito Money In The Bank (anche se con 10 invece di 8… non saranno un pò in troppi?), quasi sicuramente alla sua ultima apparizione (ed è un peccato!) a Wrestlemania. Probabile a mio avviso una vittoria di Christian, che vedrei bene nel tentativo di sfruttare a breve la sua chance, magari a SmackDown contro Edge. Non credo che nè Kofi Kingston nè Drew McIntyre siano ancora pronti per lottare nel main event o per il titolo, mentre è evidente che tutti gli altri partecipanti hanno possibilità di vittoria vicine allo zero (sono pronto a essere smentito eh…). Dunque direi che Christian, primo qualificato e favorito della vigilia, potrebbe tranquillamente centrare la vittoria. Primo outsider invece Drew McIntyre.
Winner: Christian

MDS: Dieci lottatori sul ring contemporaneamente sono veramente tanti. Spero che questo non crei troppa confusione andando a penalizzare la qualità e la spettacolarità dell'incontro. Credo che la rosa dei favoriti si riduca a tre nomi: Christian, Drew McIntyre e Kofi Kingston. Christian è quello che a mio avviso meriterebbe di più la chance di andare a lottare per il titolo mondiale, magari per quello di SmackDown anche se attualmente sta a Raw, visto che i rivali dello show blu mi sembrano più adatti a lui. Drew McIntyre viene da una serie di risultati negativi che hanno messo un po' in ombra il suo primo impatto nella federazione e la conquista del titolo intercontinentale, ma il modo rocambolesco con cui si è qualificato potrebbe essere un segnale a suo favore se guardiamo alla storia della WWE (più di una volta una cintura è stata conquistata da un wrestler che ha dovuto penare tantissimo per guadagnarsi una shot… lo stesso potrebbe valere per la MITB title shot). Infine Kofi, dimenticato (o quasi) inspiegabilmente per un mese e inserito nella card all'ultimo tuffo… chissà anche questa potrebbe essere una tattica per creare l'effetto sorpresa in caso di sua vittoria anche se, SE devo essere sincero, nonostante le discrete prove con Orton non ce lo vedo ancora a lottare per il titolo mondiale con chance di successo. Dovendo scegliere, punto su Captain Charisma, che d'altra parte di Ladder Match se ne intende eccome…
Winner: Christian

BRET HART VS. VINCE MCMAHON

GP: Quasi tredici anni della storyline più reale del Wrestling Business hanno reso questa sfida un must che tutti aspettiamo di vedere, indipendentemente dal contenuto tecnico inevitabilmente scarso. Francamente fra un ormai ex wrestler ed uno che wrestler vero non lo è mai stato non c'è certamente da aspettarsi un bell'incontro dal punto di vista tecnico.. ma ha importanza quando la componente entertainment è così maledettamente forte? Mezz'ora di wrestling ad alto livello sarebbero poi tanto meglio di pochi e brutti minuti ma magari un run-in (improbabilissimo, sto solo sognando) di Shawn Michaels o di Earl Hebner, tanto per sparare due scenari irrealizzabili ma che sarebbero la ciliegina sulla torta? Poche storie.. non c'è nulla che possa battere la storia, non quando si parla di capitoli così importanti, senza i quali oggi saremmo non probabilmente ma sicuramente a parlare din wrestling diverso, magari con altri personaggi, altre compagnie, altre ere, altre tipologie di incontri. Tornando al pronostico naturalmente qui ci sono ben pochi margini.. già si sanno benissimo sia il nome del vincitore sia che vincerà per sottomissione, naturalmente grazie alla Sharpshooter. E con buona pace dei due match titolati, solo una vittoria eventuale di Shawn Michaels potrebbe togliere a questo momento il titolo di wrestlemania moment della serata, quello che di diritto sarà poi citato nei vari video e documentari che ricorderanno il ventiseiesimo capitolo della incredibile saga di Wrestlemania.
Winner: Bret Hart

CDB: Mi aspetto un qualcosa di particolare da questo incontro, come interferenze esterne (si parla di Shane McMahon) da parte di qualche personaggio o wrestler importante. Difficile pensare che l'incontro possa effettivamente ridursi a una sfida tra McMahon e Hart sul ring, perchè nessuno dei due è un wrestler in condizioni accettabili e rischierebbe di essere un fiasco clamoroso. Più probabile quindi vedere tante sorprese in un incontro magari un pò confuso e poco valido dal punto di vista del wrestling lottato, ma sicuramente emozionante e appassionante. O almeno lo spero… sul finale, comunque, c'è poco da fare previsioni perchè una vittoria di McMahon mi pare quanto meno improbabile.
Winner: Bret Hart

MDS: Tutto dipende dalle condizione di Bret. Oddio… non proprio tutto visto che credo non ci siano dubbi su una sua vittoria finale con una bella Sharpshooter, però sicuramente la qualità di quello che vedremo dipenderà molto da cosa The Hitman potrà effettivamente fare. La stipulazione Street Fight lo aiuta nelle mosse offensive, ma sarà difficile per McMahon (o chi per lui, visto che le sue dichiarazioni durante Raw mi fanno pensare che durante l'incontro qualcuno interverrà in suo favore) mettere a segno delle credibili mosse senza mettere mininamente a rischio l'incolumità fisica di Bret. Comunque se Hart ha accettato questa situazione (anzi pare la abbia addirittura proposta lui) evidentemente crede di poter combinare qualcosa di quantomeno accettabile. In ogni caso piuttosto che vedere un brutto incontro di media durata, preferirei qualcosa di più breve e che punti a emozionare per la storia passata dei due e per il finale da trionfatore per Bret più che a tentare di entusiasmare con le azioni sul ring.
Winner: Bret Hart

World Championhip: EDGE VS. CHRIS JERICHO

GP: Edge sta ripercorrendo esattamente la stessa strada fatta da Triple H nel 2000, ovvero ritorno da un lungo infortunio caratterizzato da un grande seguito dei tifosi, una vittoria alla Rumble e conseguente title shot a Wrestlemania? Ironia della sorte anche stavolta l'ostacolo è Chris Jericho, a suo tempo primo undisputed champion, oggi “solo” World Champion, peraltro da appena un mese. Solo questo breve regno di Y2J può essere la causa che potrà portare eventualmente ad un differente epilogo fra le due storie. Triple H partì da favorito e vinse senza problemi.. Edge farà la stessa cosa? Da un lato la risposta naturale sarebbe si, dall'altro come detto non so fino a quanto sarebbe giusto privare già adesso Jericho del titolo, rischiando di menomare pesantemente il suo personaggio. Di contro però appare davvero improbabile fermare la marcia della rated r superstar, peraltro proprio nel momento dove i riflettori sono puntati. A malincuore,dunque, ma onestamente credo che il regno da campione di Chris Jericho sia destinato a terminare già in questa occasione. La speranza è che fra rematch, altri feud e così via ci sia comunque il modo impiegare al meglio il grandissimo talento di Jericho. Lascio qualche remota possibilità di un risultato a sorpresa, ma con franchissima convinzione dico
Winner and New Champion: Edge

CDB: Credo che questo main event di SmackDown – che poi non sarà mai il main event vero e proprio – possa essere molto interessante dal punto di vista dell'azione sul ring. Edge e Jericho sono infatti due ottimi lottatori e, se entrambi saranno bravi e in forma, vedremo sicuramente un match spettacolare e entusiasmante. Per la vittoria finale è probabile pensare a Edge, perchè come face è tifato e sta facendo bene, ma soprattutto perchè avendo vinto la Royal Rumble di solito si va diritti verso la cintura (soprattutto da beniamino del pubblico). Inoltre mi aspetto che già a Backlash si avrà una rivincita tra i due (difficile che la WWE sfrutti la rivalità così ben costruita con un incontro soltanto), e una vittoria dello sfidante permetterebbe automaticamente la disputa di una nuova sfida.
Winner and New Champion: Edge

MDS: A differenza di Orton, Edge come face mi convince. Il suo ritorno è stato ottimo e credo sia avviato a un anno da uomo di punta della federazione. Per questo credo che a Phoenix riuscirà nell'obiettivo di strappare la cintura a Chris Jericho. Per quest'ultimo non si tratterebbe di una bocciatura, visto che anche il suo personaggio funziona più che bene e avrà la possibilità di rifarsi nel prossimo futuro. Con Edge campione, inoltre, vedo più lottatori in grado di costruire feud interessanti contro di lui con la cintura in palio (da Christian, se vince il MITB, a Drew McIntyre, da CM Punk allo stesso Jericho). Più difficile invece trovare uno sfidante per Y2J che vada oltre ai soliti Undertaker e Rey Mysterio. Anche per questo il mio pronostico è per la Rated R Superstar.
Winner and New Champion: Edge

WWE Championship: JOHN CENA VS. BATISTA

GP: Una rivalità della quale si è parlato per anni e anni come di un importante punto di sbocco per entrambi, ma che nella sostanza è stata sfruttata solo una volta, seppur in un contesto importante come Summerslam. Oggi Cena vs Batista approda a Wrestlemania, forse con qualche anno di ritardo, di sicuro in una condizione decisamente diversa: non più face contro face, beniamino (parole da prendere sempre con le pinze quando si parla di Cena, ma tant'è) contro beniamino, bensì una più classica contesa fra un face un heel, ovviamente interpretato dall'animale. Anche qui il rischio concreto è che un campione coronato assai recentemente sia costretto ad abdicare praticamente subito, principalmente per le considerazioni che ho scritto la settimana scorsa, ovvero perché a Wrestlemania è ben raro che gli heel possano portare a casa vittorie importanti. Il pronostico, dunque, a mio avviso dipende moltissimo da quando sarà collocato questo incontro nella card: più avanti che va nella serata e minori sono le possibilità per Batista di confermarsi campione, con una probabilità vicina allo 0% qualora sia proprio questo il main event vero eproprio, inteso come il match di chiusura dello show. Viceversa se dopo di loro ci saranno le altre due contese principali o almeno una allora il discorso potrebbe essere assai diverso. Consideriamo poi anche la situazione legata a John Cena.. il bostoniano da un lato viene da un non troppo lontano clamoroso job a Sheamus, dall'altro seppur per pochi minuti ha tecnicamente vinto la cintura nemmeno un mese fa, dunque se da una parte il suo nome è sostanzialmente lontano dal main eventing che conta da un po', dall'altra per rimettercelo si dovrebbe forzare un cambio di titolo forse troppo repentino, al pari di quello che succederebbe a Smackdown. Sono del parere che in almeno un brand si sceglierà di mantenere la situazione esistente, e seppur consapevole di azzardare un pronostico con poche chance penso che sia proprio Raw il brand dove questo accadrà, ovvero dove il campione uscente riuscirà a uscire imbattuto dal grand daddy of them all.
Winner and still Champion: Batista

CDB: Cena parte strafavorito, ma il Batista heel degli ultimi tempi mi piace molto e non mi dispiacerebbe affatto una sua vittoria. Sarebbe un monster heel, con tanto di cintura intorno alla vita, con i fiocchi e controfiocchi. L'idea di un nuovo regno di John Cena, invece, non mi esalta poi così tanto… se non altro perchè sa di già visto. Difficile però che The Animal vinca, visto che viene annunciato in condizioni fisiche non brillantissime, al contrario del rapper di Boston. Incontro dal pronostico aperto comunque, quindi è pensabile anche un finale emozionante (se i due saranno bravi…). Logico pensare che Cena, in ogni caso, sia papabile per la vittoria finale.
Winner and new Champion: John Cena

MDS: Un quasi inedito, visto che l'unico confronto importante nella WWE fra i due è stato a Summer Slam 2008 con vittoria pulita di Batista. Sottolineo questo particolare perché credo che in questa occasione John Cena si prenderà la rivincita, tornando così WWE Champion. A farmi credere a questa ipotesi anche la voce secondo la quale The Animal potrebbe, come altri main eventer, fermarsi dopo Wrestlemania, cosa che renderebbe ovviamente impossibile la continuazione del suo regno da campione. Andrei con Cena dunque, anche se gli unici dubbi me li lascia la prospettiva di quello che potremo vedere dopo Wrestlemania. Perché se proprio si vuole girare Orton face forse un feud con il cattivissimo Batista che porti Randy a strappargli il titolo avrebbe qualche chance di successo in più rispetto allo scialbo feud interno alla Legacy, mentre un trio di face composto da Cena, Orton e Triple H a Raw con la cintura in mano a uno dei tre fin da subito mi pare veramente troppo… anche se poi ci sarebbe sempre il Draft per poter cambiare le carte in tavola in maniera importante.
Winner and new Champion: John Cena

SHAWN MICHAELS VS. UNDERTAKER

GP: Non ci sono titoli in palio, ma francamente molto di più.. un record che nessuno, nessuno batterà mai e una carriera leggendaria come poche. Questo è Shawn Michales contro Undertaker, che secondo me sarà con buona pace del resto il main event di chiusura della serata, uno dei pochi nella storia di Wrestlemania a non essere una contesa titolata: a mia memoria ne ricordo tre.. il classicissimo tag match di wrestlemania uno con Hogan e Mr.T, Hulk contro Sid Justice a WM9 e Bam Bam Bigelow contro Lawrence Taylor a WM11. Solo che con tutto il rispetto questo è diverso.. questo davvero merita il ruolo di main event pur non mettendo nessun alloro in palio. Come ribadito in molte circostanze i fattori che rendono davvero speciale questo match sono sostanzialmente due: il primo è che si tratta del remake di quello che l'anno scorso è stato il match dell'anno in WWE e forse non soltanto della WWE, dunque vederne una seconda edizione significa già potersi aspettare veramente tanto, ed il secondo, ancora più importante, è che dopo anni e anni esistono concreti, concretissimi elementi, che possono portare a considerare in serio pericolo l'inviolabile winning streak di Undertaker a Wrestlemania.
Citare quali siano questi elementi è quasi ovvio.. il fatto che ci sia in palio la carriera di Michaels, che certamente non è un wrestler giovanissimo ma altrettanto certamente non accetterebbe di ritirarsi così dalla sera alla mattina, e magari anche la stipulazione senza regole, che potrebbe consentire una sconfitta più onorevole al becchino. Ma più importante ancora sarebbe proprio l'effetto nel vedere svanire una incredibile serie di diciassette vittorie e zero sconfitte.. perfino più di una storica sharpshooter di Bret su Vince, persino più del bagno di birra di Austin al suo primo titolo conquistato pronto contro Michaels, persino più di Ultimate Warrior che sconfigge pulito Hulk e porta a casa due cinture, persino più di quello che a mio parere è il wrestlemania moment per eccellenza, ovvero il body slam di Hulk Hogan su Andre The Giant a Wrestlemania 3.
Terminato di descrivere i sogni è però ora di svegliarsi bruscamente e pensare anche alla realtà dei fatti.. e la realtà dice non solo che un ritiro nel mondo del wrestling ha spesso significato semplicemente riapparire dopo qualche mese, ma soprattutto che il più grande wrestlemania moment di sempre ha comunque un prezzo altissimo che non sappiamo se il becchino abbia intenzione di pagare. Dubito che in WWE qualcuno possa avere forza e/o volontà di imporglielo, dunque la scelta credo sia tutta nelle sue mani: meglio essere ricordati per una invincibile streak, che vale anche più delle dozzine di titoli vinti dai suoi colleghi main eventer, oppure rinunciare a parte di questo splendore ma prendere comunque parte ad un momento che farà la storia del wrestling, seppur trattandosi di una sconfitta? Mica male come scelta… chiaro che da tifoso sceglierei ben volentieri un clamoroso 17-1 che eleverebbe alla storia l'incontro e tutto il pay per view, ma qui in fase di pronostico non si può non rilevare come nonostante l'enorme ed encomiabile lavoro per non rendere scontato questo risultato è ancora decisamente più probabile una vittoria di Undertaker. Ripeto, è già un enorme, enorme traguardo poter dire “probabile” e non “sicuro”, tuttavia con tutta la razionalità del caso è quanto mai opportuno pronosticare..
Winner: Undertaker

CDB: A mio avviso questo incontro deve essere il main event dello show, perchè secondo me sarà così emozionante e così spettacolare che rischia di “uccidere” Cena vs. Batista, qualora il match per il WWE Title fosse posizionato alla fine dello show. E' stato così lo scorso anno per HHH vs. Orton (anche per demerito dei partecipanti), rischia di essere così anche quest'anno e non credo che la WWE voglia ripetersi in tal senso. Detto questo, comunque vada a finire, ci saranno grandi emozioni, grandi gioie e grandi rimpianti. O la fine della streak di Undertaker (che sarebbe clamorosa), o il ritiro di Shawn Michaels (che sarebbe anche più clamoroso). Il problema di questo incontro è che cambia tremendamente il destino e il futuro della WWE a seconda del risultato. Se HBK vince, probabilmente assistiamo a un Wrestlemania Moment incredibile e che non sappiamo nemmeno se vivremo mai, perchè non è escluso che Taker non voglia mai rinunciare alla sua Streak. In più, a partire dal prossimo anno (forse per un paio di anni o magari anche tre o quattro), avremo dei match di Undertaker a Wrestlemania finalmente interessanti e non legati necessariamente a questa streak che ormai ha annoiato tutti e che solo uno spettacolare Shawn Michaels ha saputo rivitalizzare incredibilmente lo scorso anno. Tutte cose positive, quindi. Se HBK perde, avremo solo cose negative: la streak continuerà a esistere e continuerà ad annoiarci, il match di WM passerà agli annali solo come la solita vittoria di Undertaker e non come la storica sconfitta del becchino, ma soprattutto Raw rimarrà senza HBK per un bel pò di tempo. Che forse non è propriamente una brutta notizia, ma invece è più assimibilabile a una tragedia. In pratica, gli unici felici sarebbero i fan incalliti del Deadman. Detto questo, il 17-0 e il fatto che Michaels abbia dominato in lungo e in largo la rivalità (un pò come fatto con Hogan al tempo dello scontro di Summer Slam di qualche anno fa), lascia pensare che per HBK ci siano poche speranze e in tal senso capisco il perchè in tutto il mondo e in tutta Italia si contano sulla punta delle dita quelli che pronosticano una vittoria di Michaels. D'altra parte, è abbastanza evidente che – per quanto possa essere incredibile e possa sembrare pazzesco come evento – la soluzione più logica sia una sconfitta di The Undertaker. Ora, siccome sono certo che qualcuno con un pochino di sale in zucca alla WWE ci sia ancora, per la prima volta nella storia vado contro Undertaker a WM e pronostico una sua sconfitta. Ebbene sì, 17-1. Sarebbe talmente incredibile che solo per questo vale la pena di crederci…
Dai, ci pensate quanto sarebbe figo?
Winner: Shawn Michaels

MDS: Come a molti di voi (non a tutti, in verità…), anche a me è piaciuto tantissimo l'incontro fra HBK e Taker a Wrestlemania 25, tanto che per alcuni minuti avevo veramente sperato che la Streak si interrompesse. E dico sperato perché questa Streak mi ha annoiato a morte negli ultimi anni e non vedo l'ora che finisca, visto che ha il grave difetto di creare match scontati. Quindi, il giorno dopo Wrestlemania 25, dissi che secondo me era mancata una sola cosa per rendere l'incontro una delle pietre miliari della storia del wrestling: la vittoria di Shawn Michaels e la clamorosa fine della Streak. Quando è stato annunciato il rematch ho pensato “Evvai! Questa volta ci siamo! Non è possibile che vogliano rifare lo stesso match, con scarse possibilità che venga meglio di quello dell'anno scorso e senza nemmeno cambiare il finale! Questa volta la Streak finisce!”. Perciò per alcune settimane sono rimasto convinto della vittoria di HBK, perché già l'anno scorso la WWE avrebbe dovuto notare che si può fare un match clamoroso con Undertaker a Wrestlemania, ma se poi vince lui ci sarà sempre molta gente che storcerà la bocca e affermerà: “Sì carino però… è la solita scontata vittoria di Undertaker”. E poco importa quanto la si riesca a rendere meno scontata prima del match o anche durante l'incontro stesso. Finito l'evento e a risultato acquisito molti la bolleranno come scontata scordandosi di averci creduto, anche solo per un attimo. Il problema qual è allora? È la gestione della storyline. Dopo un inizio sfavorevole, nelle ultime settimane l'ha sempre vinta HBK. Ha dominato il feud e anche quando Undertaker l'ha steso con una Chokeslam lui è riuscito comunque a battere Kane in quella che potrebbe essere la sua ultima vittoria in carriera… Se non fosse stato l'ultimo incontro l'avrebbe anche potuto perdere e dare ad Undertaker almeno una parziale vittoria, no? Il fatto che non sia successo mi fa temere che purtroppo avremo la continuazione della Streak, e siccome non credo a un ritiro irrevocabile di Shawn Michaels (capisco la voglia di stare assieme alla famiglia ma fisicamente sta bene, può dare ancora molto e credo che la voglia di partecipare ad altri grandi match gli verrà sicuramente in futuro) temo pure che l'importanza di questo incontro, che per alcuni mesi sarà dovuta al “ritiro di Shawn Michaels”, svanirà quando l'Heartbreak Kid tornerà sul ring magari già entro la fine del 2010. Non mi dispiacerebbe rivederlo sul quadrato, intendiamoci, ma proprio perché voglio che continui a lottare seppur sporadicamente mi risparmierei la triste pantomima “alla Ric Flair” del finto ritiro. Domenica notte, il mio cuore e il mio tifo saranno con Shawn, non perché sia il mio preferito ma perché solo con una sua vittoria avremo un grande momento che nessun ripensamento futuro potrà cancellare. Per tutto ciò che ho scritto poco sopra, però, la mente dice 18-0 Undertaker…
i]Winner: Undertaker

PPV

GP: Poco da dire.. stavolta la WWE ha fatto un lavoro eccellente sia per definire che per poi costruire la Road to Wrestlemania, ed il risultato è sotto gli occhi di tutti, con una card che ha tutte le potenzialità per consentire a questa ventiseiesima edizione di essere annoverata fra quelle da ricordare. Evidentissimi sono i miglioramenti rispetto allo scorso anno ad esempio, e naturalmente la speranza è che anche a consuntivo i risultati siano considerevolmente migliori. Come in tutte le edizioni ovviamente non c'è spazio per tutti, o meglio non c'è lo stesso spazio per tutti, e dunque per una serie di nomi, Triple H in primis, non sarà esattamente la serata da ricordare in ogni caso; tuttavia il risultato complessivo è onestamente a prova di ogni possibile critica. C'è un momento che più storico non si può dove i nodi dello screwjob verranno al pettine, un feud fra Cena e Batista mai sfruttato davvero, un Edge vs Jericho promettentissimo, la sicurezza del money in the bank e dulcis in fundo un Taker Michaels – che a mio avviso meriterebbe la chiusura senza se e senza ma – che già rivendica prepotentemente una candidatura a match dell'anno prima ancora del gong d'inizio. Aggiungete poi a tutto questo quello che Wrestlemania offre sempre in quanto pay per view dell'anno, ovvero un pubblico d'impatto, un'atmosfera unica, la componente dello spettacolo anticipata.. insomma tutto quello per cui questo evento è sempre il più atteso a prescindere da scelte, campioni, satoryline e quant'altro. Perdonatemi dunque la conclusione con una frase magari un po' banalotta, ma qui è dove si scrive la storia, e dubito fortemente che Wrestlemania XXVI sarà una eccezione.

CDB: L'evento in sè è una cosa da non perdere per nulla al mondo. Finalmente, lo dico senza problemi, vale la pena rimanere svegli la notte per uno spettacolo che comunque vada si preannuncia incredibile grazie all'importanza e al prestigio degli incontri che ci sono. Shawn Michaels vs. Undertaker e i due match titolati sono di altissimo livello, in più abbiamo un Vince McMahon vs. Bret Hart che storicamente vale tantissimo e un MITB e CM Punk vs. Rey che secondo me possono senza ombra di dubbio dire la loro. Se ci pensate, questo evento è talmente importante e talmente ben preparato che Triple H e Randy Orton sono finiti nell'undercard. Se poi proprio volete pensarci ancora, vi renderete conto che se ci dice bene addirittura per quest'anno saltiamo pure il match femminile… oh, non sarà troppo?
Dovessero chiudere anche la streak di Undertaker rischierebbero veramente di esagerare…

MDS: Sulla carta si prospetta un'ottima edizione di Wrestlemania, con una card superiore agli ultimi anni (non a caso la WWE è convinta di poter fare gli incassi più alti di sempre con questo show). Il solo Shawn Michaels vs. Undertaker, con la stipulazione Career vs. Streak, vale il prezzo del biglietto, ma oltre a questo avremo un match molto atteso dal “fan medio” come John Cena vs. Batista, una sfida che promette grande spettacolo per la bravura dei wrestler coinvolti come Edge vs. Chris Jericho e la parte dedicata alle emozioni “vintage” con la resa dei conti fra Bret Hart e Vince McMahon. Un programma quindi completo sotto tutti gli aspetti, senza dimenticare il sempre interessante Money In The Bank. I punti deboli sono come detto il match di coppia, quello della Legacy e quello di Triple H, ma direi che ci si può sicuramente accontentare! Buona visione dunque e speriamo che la WWE e i lottatori coinvolti ci facciano vivere un'altra fantastica nottata di wrestling!

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,815FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciato un segmento con Bray Wyatt per la Season Premiere di Raw

Ad una settimana dal suo passaggio ufficiale a Raw, Bray Wyatt ospiterà una nuova edizione della sua Firefly Fun House.

Calo di ascolti per la Season Premiere di SmackDown

La puntata di SmackDown successiva al draft non è riuscita ad evitare un calo negli ascolti, tornati leggermente sotto i due milioni di telespettatori.

Sedici match annunciati per il prossimo episodio di Dark

Anche la card del 57° episodio di Dark sarà molto ricca, con ben sedici match annunciati dalla AEW per lo show.

Stabilita la finale del G1 Climax 30

La finale della trentesima edizione del G1 Climax è ora nota: chi vincerà il torneo guadagnandosi il match titolato a Wrestle Kingdom 15?

Articoli Correlati