WWE Planet #348

Tables ladders and chairs, armi e controarmi per una serie di stipulazioni che normalmente prometterebbero uno spettacolo ben poco adatto alle personalità più sensibili o al pubblico più giovane. Sarà così anche in piena era TVPG, dove il sangue è bandito e la violenza eccessiva anche? Come al solito rimandiamo come di consueto la risposta al commento finale per concentrarci sui pronostici della card, e sempre come al solito non sono solo: ad affiancarmi ci sono Claudio Poggi e Demetrio Marino.

Intercontinental Championship: John Morrison vs Drew McIntyre

GP: Un'analisi veloce porterebbe a considerare questo pronostico piuttosto chiuso, considerando l'evidente push di cui McIntyre sta beneficiando. Tuttavia c'è da considerare come Morrison già in almeno altre due occasioni – e non certo in modo completamente sporco – con il suo avversario ha rimediato una gran brutta figura, e beccarne un'altra, peraltro perdendo anche il titolo questa volta, potrebbe risultare una penalizzazione eccessiva verso un personaggio sul quale sicuramente si conta per il futuro. Il tutto considerando che anche nel feud precedente con The Miz l'attuale campione intercontinentale è uscito sostanzialmente sconfitto, e di fatto una sua vittoria importante manca dal match organizzato in fretta e furia per fargli vincere la cintura e far scontare a Rey Mysterio un mese di sospensione. La strada dello scozzese appare però troppo piena di luci per non considerare una sua vittoria come lo scenario più probabile, ma per tutte le considerazioni fatti non mi sneto di escludere a priori anche un risultato più sorprendente.
Winner and new Intercontinental Champion: Drew McIntyre

Claudio:Anche McIntyre, come Sheamus, seppure sia un wrestler in rampa di lancio al momento non mi entusiasma per niente. Forse è ancora presto per giudicare, ma non mi pare che McIntyre sia migliore di un Jack Swagger o di un Dolph Ziggler, tanto per citare due sui quali la WWE (e il sottoscritto) hanno puntato per poi cambiare idea. Ciononostante credo sia giunto il momento che Morrison passi il titolo e provi ad affermarsi come main eventer, ripercorrendo la scalata di Jeff Hardy. Le potenzialità ce le ha, perché come il Rainbow-Haired Warrior è un tipo di lottatore che sa come esaltare la folla. Anzi, più di Hardy forse Morrison ha una mic skill migliore, sebbene forse un carisma più limitato. Anche a SmackDown, come a Raw, c'è bisogno di qualcosa di nuovo nel main event, da fin troppo tempo occupato dagli stessi tre (Taker, Batista e prima di loro CM Punk).
Winner and new Intercontinental Champion: Drew McIntyre

Demetrio: Morrison è in rampa di lancio da parecchi mesi, eppure non gli danno il permesso di decollare e mi chiedo perché. Ha combattuto spesso alla pari con Main Eventers, mi chiedo quindi quando arriverà il momento di lanciarlo davvero: Elimination Chamber? Royal Rumble? Money in the Bank? A questo punto vedo bene il bel Drew che vince il titolo in maniera molto sporca, e così rimescoliamo le carte in tavola lasciando a Morrison traguardi più luminosi.
Winner and new Intercontinental Champion: Drew McIntyre

Kofi Kingston vs Randy Orton

GP: Vale lo stesso discorso fatto in precedenza: confermare un push importante che una seconda vittoria convincente dopo quella delle Series, penalizzando forse eccessivamente the Viper, o riequilibrare il feud con una rivincita di Orton, che però le sue rivincite se le è già prese a Raw e soprattutto contribuirebbe forse a rispedire bruscamente indietro Kingston? Difficile a dirsi, ancora più del caso precedente. Altrettanto difficile è capire se questo feud è destinato ad esaurirsi in questa occasione o viceversa avrà un suo ulteriore strascico anche nella Royal Rumble, ed è un elemento che avrebbe potuto portare ad ulteriori considerazioni per il pronostico. Per quanto mi riguarda vado con il ghanese, più bisognoso di una vittoria per un lancio definitivo, mentre per Orton c'è meno urgenza di riproporlo subito al vertice, o qualora lo si voglia fare c'è la Rumble che ancora ha bisogno di un candidato a favorito.
Winner: Kofi Kingston

Claudio: Direi che siamo giunti alla resa finale. Fino a qui le vittorie più importanti sono andate a Kofi Kingston, che ai punti vincerà il feud anche se, come penso, anche stavolta subirà una sconfitta. Per non ridimensionare troppo il suo push direi che si ricorrerà, come al solito, all'intervento esterno di Ted DiBiase e Cody Rhodes, che in qualche modo aiuteranno il loro leader ad ottenere il pin vincente. Da qui a gennaio vedo un Orton continuare invano a chiedere una title shot ai guest host di turno, prima della Royal Rumble dove personalmente lo do tra i favoriti.
Winner: Randy Orton

Demetrio: Kofi è la spiegazione pratica alla domanda: “come lanciare un giovane al Main Event!”. Non bisogna farlo vincere per mesi (e mesi) contro i soliti Midcarder, ma dargli la possibilità di dimostrare cosa valgono di fronte ai migliori della federazione. Di Kofi che sconfigge ripetutamente Miz e Swagger ci eravamo stancati non poco, mentre ci piace di più Kofi che riesce a mettere in difficoltà Randy Orton. Secondo me vince Randy, ma l'unica cosa che conta è che questo feud possa trasformare Kofi in un lottatore capace di inserirsi nel Main Event.
Winner: Randy Orton

ECW Championship ladder match: Christian vs Shelton Benjamin

GP: E qui francamente il pronostico conta assai poco, chiunque dei due vinca, questo è il match che a gran voce reclama il ruolo di showstealer della serata e forse anche dell'anno. Tra l'altro mentre curiosamente tutti gli altri candidati a questo premio si sono rivelate sorprese oltre ogni immaginazione, questo forse è l'unico che già in partenza si presenta con questo chiaro obiettivo, il che sicuramente non renderà agevole il compito ai due contendenti. Per entrambi è peraltro una occasione da non buttare assolutamente, la stessa che ad esempio ha preso al volo Matt Morgan in TNA, dunque sfruttarla appieno, ripeto indipendentemente dalla vittoria, potrebbe anche significare per i due una significativa svolta nella loro carriera in WWE. Tornando al vincitore vado con il campione uscente, visto che lo sfidante è stato catapultato nel match solo per le sue doti atletiche e non per un effettiva idea di renderlo campione del brand ECW.
Winner and still champion: Christian

Claudio: Se dovessi pronosticare lo showstealer direi proprio il match per l'ECW Title. Tutti in passato abbiamo visto cosa possono fare Christian e Shelton in un match come questo, anche se forse Benjamin dà il meglio di sé quando inserito in un contesto più ampio, dove non è costretto a dividere il palcoscenico con un solo altro wrestler. Mi aspetti grandi cose e, perché no, anche una grande sorpresa. Sempre in ottica Rumble credo sia l'ora che Christian lasci la ECW e si trasferisca a Raw o SmackDown, cosa che gli permetterebbe in primis di partecipare alla Rissa Reale (e avere un Christian in più non fa certo male), e poi di imporsi nel main event di uno dei due show principali (e anche questo non può far male, visto l'oligopolio in cui ristagna il main event di Raw e SmackDown). Dunque vado con una vittoria di Shelton Benjamin al termine di una grande prestazione da parte di entrambi.
Winner and new champion: Shelton Benjamin

Demetrio: Da un lato un Christian che è oramai statico, da troppi mesi ha l'ECW Title e non ci sono sbocchi per lui nel roster del martedì sera. Dall'altra parte, un Shelton che la staticità se la porta dietro dal 2004, dopo ogni tentativo per pusharlo: titoli intercontinentali e statunitensi non sono valsi a nulla. Resta da tentare la strada dell'ECW Title. E proviamoci, va!
Winner and new champion: Shelton Benjamin

WWE Championship ladder match: John Cena vs Sheamus

GP: Non credo occorra che aggiunga altro su cosa la penso in merito al push di Sheamus, visto che nei due precedenti planet il pensiero è stato fin troppo chiaro. Figuriamoci quindi se possa anche solo passarmi in mente l'idea che l'irlandese possa vincere il titolo.. succedesse sarebbe a dir poco folle. Non credo abbiano del tutto perso la testa a Stamford, dunque liquido la pratica pronostico assai velocemente. Il problema sarà capire cosa far fare al povero sfidante dopo un'ascesa così veloce, che inevitabilmente gli porterà il rischio di essersi bruciat troppo, troppo presto.
Winner and still champion: John Cena

Claudio: Per Sheamus credo sia già molto essere arrivato a combattere per il WWE Title in così poco tempo. Sconfiggere Cena alla prima occasione, privandolo del titolo, è un'ipotesi che reputo probabile quanto la vittoria del campionato di basket da parte della Martos Napoli. O dell'Eurolega da parte dell'AJ Milano (così GP non si arrabbia) (ah guarda ormai.. più che rabbia la mia è disperazione – ndGP). Personalmente Sheamus non mi fa impazzire e sono rimasto abbastanza sorpreso dal push che ha ricevuto, un push che altri prima di lui (e molto migliori di lui) non hanno ricevuto, o se lo hanno ricevuto non in maniera così eclatante (vedi Swagger, Ziggler, Miz, Morrison). Spero per Sheamus che si giochi bene la sua chance, dando un'impressione positiva, perché per quanto nel mio piccolo non veda in lui una potenziale Superstar c'è bisogno di aria nuova lassù nel main event.
Winner and still champion: John Cena

Demetrio: Questa sfida mi ricorda molto le rivalità di Cena con gente come Great Khali, o come Umaga. Il campione senza macchia e senza paura contro il giovane di turno, pushato come “monster heel”, per poi venire sconfitto e rispedito in quel limbo popolato da midcarders senz'arte né parte. Sheamus è capace, ma non è il nuovo Brock Lesnar, e deve migliorare molto sul suo personaggio dentro e fuori il ring. Vabbè, vince Cena, beviamoci una Guinness sopra.
Winner and still champion: John Cena

World Championship chair match Undertaker vs Batista

GP: Cos'è esattamente un chair match? Probabilmente un incontro normale dove sarà perfettamente lecito usare le sedie.. piccolo aiuto in più per permettere ai due di mettere in piedi un incontro godibile. Batista da heel mi sta convincendo pian piano, ed è scontato prevedere per lui un regno titolato a strettissimo giro. Il problema è tradurre in soldoni questo strettissimo.. sarà già da TLC o il discorso è rimandato alla Royal Rumble? Da un lato infatti Undertaker potrebbe “pretendere” almeno un incontro vittorioso prima di abdicare, dall'altro sarebbe alquanto utile che Batista vincesse subito, magari in modo molto cruento. Dipendesse da me, ma credo si sia capito, propenderei per la seconda soluzione, ma nell'ottica di un pronostico vado per la prima, che considero più probabile.
Winner and still champion: The Undertaker

Claudio: Se non fossimo a un mesetto dalla Royal Rumble direi che questa sarebbe una ghiotta occasione per The Animal di ritornare in possesso del World Heavyweight Title. Ma visto che la Rissa Reale è il prossimo pay per view (31 gennaio), penso che il titolo rimarrà nelle mani del Becchino. Ciò perché altrimenti dovremmo assistere ad un rematch tra i due proprio alla Rumble e direi che sarebbe meglio di no, non solo perché negli ultimi anni Batista e Undertaker si sono sfidati in tutte le salse, ma anche per non privare la rissa di un elemento importante come The Animal. Dunque vado con Undertaker, il cui prossimo number one contender verrà poi deciso con un torneo, magari un bel Beat The Clock vinto a sorpresa da un wrestler emergente da “testare” nel main event, come John Morrison o Drew McIntyre.
Winner and still champion: The Undertaker

Demetrio: Critico un po' la tempistica, avrei preferito far evolvere ancora un po' il nuovo Batista, inedito in WWE nelle vesti di heel solitario, magari proseguendo il feud con Rey Mysterio o sviluppando i contrasti con Kane. Invece subito per il titolo, in un incontro che ricorda quella rivalità che mi piacque tanto tanto un paio di anni fa. Ecco, far svolgere questo incontro alla Royal Rumble sarebbe stato meglio, non vedo Batista così dominante da riuscire a sconfiggere Undertaker così facilmente.
Winner and still champion: The Undertaker

TLC Match Team JeriShow vs DX

GP: Altro match maledettamente incerto; si parla ormai insistentemente di uno scontro fra I due componenti della DX da tenersi a Wrestlemania, e questo naturalmente imporrebbe uno split sufficientemente anticipato per avere il tempo di lavorare sul feud. E' altrettanto vero che uno split così me lo “giocherei” guarda caso in un big four, e sempre guarda caso fra un mesetto ne arriva proprio uno dei più importanti.. e se invece la road to Wrestlemania cominciasse un mese prima? O ancora se questo rumour fosse una bufala totale? Insomma il pronostico è davvero aperto, così come tutto sommato buone sono anche le potenzialità dell'incontro, più per il valore dei quattro che per la costruzione del feud (annoiante il “voi non siete mai stati campioni, non siete mai stati in un tlc” e così via). Nel dubbio, davvero grosso, vado per la vittoria della DX, che immagino voglia fregiarsi di un alloro che effettivamente non ha mai conquistato.
Winner and new champions: DX

Claudio: Forse il match più incerto della serata, il cui esito potrebbe anche condizionare il futuro a medio termine delle due coppie. Se vince la DX è scontato un rematch alla Royal Rumble, cosa che dovrebbe escludere gente come Big Show, Chris Jericho, Triple H e Shawn Michaels dalla Rissa Reale. D'altra parte se vincesse il Team JeriShow dubito che il feud sia da dichiararsi concluso, dato che Jericho l'ha messa sul “gnè gnè, noi siamo campioni di coppia e voi non lo siete mai stati”. Certo è che anche se dovesse vincere la DX un rematch per i titoli di coppia si potrebbe tenere in una puntata di Raw, cosa che risolverebbe la questione di tenere fuori dalla Rumble quattro di quel calibro. Dunque potrebbe succedere davvero di tutto. Personalmente ho la sensazione che la DX possa vincere i titoli e che il team JeriShow si giochi il rematch da qui a metà gennaio.
Winner and new champions: DX

Demetrio: Sembrerebbe un grande rilancio per la categoria Tag Team. Invece non è così, dato che dietro di loro c'è, più o meno, il vuoto. A sfidarsi sono quattro nomi che han fatto la storia del World Title, e non della categoria tag team. Jericho e Show si ritrovano lì per averli sempre presenti a RAW e Smackdown, mentre Michaels e Triple H vendono tanto merchandise. Era scontato che, prima o poi, si sarebbero scontrati per i titoli di coppia. Peccato solo che il feud sia nato dal nulla, però sono l'unica cosa veramente interessante che si vede in quel di RAW, e il match di TLC (che dovrebbe essere il Main Event) ha tutto per diventare un serio pretendente al titolo di Match dell'Anno. Inoltre l'esito è incerto, il che rende il tutto molto più interessante.
Winner and still champions: JeriShow

PPV

GP: E torniamo dunque alla domanda iniziale. La mia risposta è che tutto sommato il TVPG avrà un impatto limitato su questo pay per view e relative stipulazioni: ciò che la federazione cerca di bandire è la violenza più cruda, come sangue, filo spinato, o altri elementi di questo genere. Non ho visto invece un filtro alla violenza per così dire più “acrobatica”, vedi disintegrare un tavolo o cadere dalla cima di una scala. Non credo dunque che vedremo forti limitazioni, al più forte nel match fra Taker e Batista, ma sostanzialmente nulla sarà pregiudicato, specialmente per quello che credo tutti consideriamo il potenziale piatto forte della serata, che paradossalmente arriva dalla “cenerentola” ECW. Il resto è una card comunque interessante, “farcita” al punto giusto proprio dalle stipulazioni. Potremmo aprire il solito dibattito su quanto le stesse siano sfruttate oltremodo, fatto sta che in questa occasione sono un elemento ulteriore che conferisce all'ultimo pay per view dell'anno in casa WWE un buon potenziale di partenza, assai più alto di quello delle Series e più in generale di molti dei pay per view made in Stamford in onda negli ultimi mesi.

Claudio: Non ho parlato delle stipulazioni e delle loro potenzialità semplicemente perché escluso il Ladder Match sono certo che le “armi” avranno un ruolo marginale. Visto che la WWE ha deciso di bandire il sangue dai suoi match stona un po' inventarsi un nuovo pay per view come TLC, dove per assioma dovremmo assistere ad uno spettacolo violento e sanguinolento, mentre invece sappiamo tutti che, a meno di errori dei wrestler, di sangue non se ne vedrà neppure una goccia. Fatta questa premessa, analizzando la card possiamo dire che TLC si presenta come un ppv che mescola esperimenti (Sheamus nel main event, McIntyre per il titolo) a certezze (DX vs JeriShow, Batista vs Taker). Naturalmente se non ci si aspetta, come detto, che scale, sedie e tavoli la facciano da padrone, TLC potrebbe addirittura risultare uno dei migliori ppv dell'anno in casa WWE: se ci pensate bene non dovrebbe essere poi così difficile…

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati