WWE Planet #308

Edizione del WWE Planet dedicata ai pronostici di No Way Out. Mi affiancherà Giovanni Pantalone

ECW Championship Match
Jack Swagger (C) vs. Finlay

Tobia: Già prima nessuno pensava che Finlay potesse sconfiggere Swagger. Figuriamoci ora dopo l'arrivo di Christian che ha dichiarato di voler conquistare il titolo ECW a Wrestlemania e che già è venuto in contatto con l'attuale ECW Champion…
Winner and still ECW Champion: Jack Swagger

GP: Parentesi.. ma con tanti modi per sfruttare il suo rientro possibile che si dovesse “spedire” Christian nella ECW e contro Swagger? Certo il brand ne gioverà non poco, ma francamente avrei speso il suo nome in contesti decisamente più importanti. Sperando che sia solo un ripiego temporaneo, perchè se capitan carisma dovesse tornare alla condizione di midcarder di lusso che aveva prima di lasciare la WWE allora la sua scelta di rientrare si rivelerà davvero sbagliata.
Tornando a questo match, il pronostico è assolutamente chiuso, non essendoci praticamente nessuna possbilità di un cambio di mano della cintura.
Winner and still ECW Champion: Jack Swagger

All or Nothing Match
JBL vs. Shawn Michaels

Tobia: Sull'idiozia della stipulazione di questo match mi sono già espresso, e quindi evito di ripetermi. Il pronostico è tutto dalla parte di Shawn Michaels, che ha fretta di sbarazzarsi di JBL per potersi poi concentrare su Undertaker in vista di Wrestlemania (quest'anno, infatti, pare essere lui il prescelto da sacrificare in nome della winning streak di ‘Taker).
Winner: Shawn Michaels

GP: E' il momento della rivincita dei buoni sul cattivo riccone oppressore, ovvero il momento in cui Shawn Michaels sconfiggerà JBL per poi separare definitivamente le loro strade. Non so se Michaels sarà poi mandato contro Undertaker a Wrestlemania, visto che la sequenza post-eliminazione fra il becchino e Big Show nella Royal Rumble non esclude a priori anche questo scenario, ma ciò non toglie che questa serà sarà HBK a vincere, poco ma sicuro.
Winner: Shawn Michaels

No Holds Barred Match
Randy Orton vs. Shane McMahon

Tobia: Sulla carta il match più spettacolare della serata. Shane McMahon, in situazioni di questo genere, è sinonimo di spettacolo, ed è molto probabile che assisteremo almeno ad uno spot memorabile. Il pronostico, però, pende a mio avviso dalla parte di Randy Orton, il quale potrà contare nel corso del match anche sull'aiuto dei fidi Cody Rhodes e Ted DiBiase, i quali, se sono riusciti ad aiutarlo a vincere la Royal Rumble, saranno a maggior ragione in grado di consentirgli di superare Shane. Infine c'è Stephanie, che potrebbe intervenire nell'incontro, anche se non si sa bene a favore di chi.
Winner: Randy Orton

GP: Condizioni di Shane'O Mac permettendo, questo può essere lo showstealer della serata, qualcosa che spero possa competere con il favoloso match con la stessa stipuazione combattuto nel Backlash post Wrestlemania 20 fra Orton e Mick Foley (non l'avete visto? fatelo, ne vale veramente la pena). L'incontro, inoltre, è forse il più incerto da pronosticare nella card, poichè la pur probabile vittoria di Orton non è assolutamente scontata come altri incontri di questo No Way Out, ed anzi non si può escludere a priori lo scenario per il quale va il mio pronostico, ovvero una vittoria di Shane – che peraltro con le modalità giuste non intaccherebbe minimanete la credibilità del Legend Killer – che comunque possa portare ad uno split interno della famiglia McMahon.
Winner: Shane McMahon

WWE World Heavyweight Title Elimination Chamber Match
John Cena (C) vs. Chris Jericho vs. Mike Knox vs. Rey Mysterio vs. Kane vs. Kofi Kingston

Tobia: Ah, che bell'Elination Chamber! Il grande Mike Knox, il cui unico merito è quello di non sopportare Rey Mysterio, reduce, tra l'altro, da una brillantissima Royal Rumble; il magnifico Rey Mysterio, protagonista di un regno da WWE Champion assolutamente atroce, e dunque meritevole di una nuova chance; il vincente Kane, alla ricerca di una nuova, prestigiosa sconfitta; il pluridecorato Kofi Kingston, anche lui reduce da una grande Rumble, durante la quale è stato eliminato addirittura da The Bryan Kendrick. E poi Chris Jericho, che non si sapeva bene come utilizzare nel PPV, e si è pensato dunque di inserire nell'Elimination Chamber: certo, la sua presenza appare un po' fuori luogo, essendo un main eventer, ma un'eccezione può anche essere fatta. Risultato: vince Cena al 100%.
Winner and still WWE World Heavyweight Champion: John Cena

GP: Dire che sono perplesso sui nomi scelti per questo elimination chamber è poco. Il problema è che gran parte del roster di Raw che conta è impegnata altrove, vedi HBK, JBL, Orton, e dunque a parte Chris Jericho ed il campione Cena gli altri quattro nomi sono turisti del main eventing. Il tutto in una tiplogia di match che dura minimo un quarto d'ora.. speriamo bene, ma l'anello debole, anzi debolissimo di tutto il pay per view è sicuramente questo. Il pronostico? Facile facile..
Winner and still WWE World Heavyweight Champion: John Cena

WWE Championship Elimination Chamber Match
Edge (C) vs. Triple H vs. Undertaker vs. Jeff Hardy vs. Big Show vs. Vladimir Kozlov

Tobia: A differenza dell'Elimination Chamber di Raw, in questo sono presenti sei wrestler come si deve, i quali tutti, sulla carta, potrebbero imporsi. In realtà, credo che la scelta sia ridotta a due nomi: Edge e Triple H. I due – a quanto si dice – dovranno affrontarsi a Wrestlemania, e dunque è necessario che uno dei due esca da No Way Out con la cintura alla vita. Il più probabile mi sembra Edge. Triple H a Wrestlemania non può riperdere, merita una vittoria dopo anni di sconfitte, e una vittoria con conquista di titolo nel main event è sicuramente migliore di una più anonima vittoria confermativa.
Winner and still WWE Champion: Edge

GP: Questo sì che invece è un eliminatior chamber come si deve.. e se non fosse così a ridosso di Wrestlemania sarebbe ancor di più un grandissimo incontro, poichè si introdurrebbe una incredibile incertezza nel pronostico. Se il match si fosse disputato a settembre-ottobre, infatti, praticamente tutti e sei i candidati avrebbero avuto possibilità di vincere. Oggi invece c'è Wrestlemania alle porte, e dunque vanno esclusi a priori Kozlov, Jeff Hardy (se si credeva in lui sarbebe rimasto campione alla Rumble, così invece è destinato solo ad affrontare il fratello), Big Show (troppo tardi per lanciarlo e comunque non ha mai goduto di tutta questa fiducia per vedersi consegnato il main event di WM) e perfino Undertaker, che dubito potrà occupare il ruolo di primo piano che ha avuto per due anni di fila. Restano dunque Edge e Triple H, ma è altamente probabile una conferma della Rated R Superstar, poichè The Game ben difficilmente uscirà da Houston con l'ennesima sconfitta, dunque per lui l'appuntamento per la vittoria sarà fra circa un mese.
Winner and still WWE Champion: Edge

Commento finale

Tobia: PPV di transizione in vista di Wrestlemania, che si reggerà soprattutto sull'Elimination Chamber di SmackDown e sul match tra Orton e Shane. Questi due incontri, comunque, si preannunciano interessanti, e quindi in grado di giustificare l'acquisto del PPV.

GP: La Road to Wrestlemania influisce sempre positivamente anche pay per view di transizione come No Way Out, con una card tutto sommato solida, con qualche inevitabile punto debole (vedi elimination chamber di Raw) ma anche con delle ottime potenzialità (vedi Orton vs Shane McMahon). Un buon antipasto, dunque, in attesa del piatto forte, ed un pay per view che parte da un potenziale sicuramente discreto.

14,780FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Rivelato il prossimo ospite del Broken Skull Sessions

Sarà il WWE Hall of Famer Kurt Angle il prossimo ospite di "Stone Cold" Steve Austin nel suo Broken Skull Sessions.

Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo WWE 24

Il WWE Champion Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo episodio della nota serie WWE 24, disponibile tra due settimane sul WWE Network.

Risultati della seconda giornata del G1 Climax 30

Si è da poco conclusa la seconda giornata del G1 Climax: ecco tutti i risultati odierni dell'importante torneo della NJPW.

Kyle O’Reilly terzo partecipante del gauntlet eliminator match

Il membro dell'Undisputed Era Kyle O'Reilly è il terzo partecipante del gauntlet eliminator match in programma a NXT.

Articoli Correlati